Microsoft e lo smartphone componibile

Depositato il brevetto di uno smartrphone Windows Phone modulare, da assemblare con accessori vari a discrezione dell'utente

Roma – Anche se gli smartphone nascono come compatti dispositivi all-in-one da tenere nel taschino, è possibile espandere l’hardware con accessori e docking station di ogni tipo. Chi non ama scrivere con la tastiera virtuale del touchscreen può ad esempio acquistarne una fisica e chi sente la mancanza del vero joypad può trasformare il telefono in una sorta di console .

Dato che l’ampia superficie dedicata al display non lascia molte alternative, i laboratori Microsoft propongono un concept di smartphone completamente assemblabile. Un device modulare pronto ad aggiungere o rimuovere componenti a seconda della situazione.

Il brevetto dello smartphone componibile (datato 2010) mostra diverse parti smontabili e integrabili, tra tastiera, gamepad e un misterioso secondo touchscreen. Gli accessori in questione possono essere ospitati, a turno, nel classico slot a scorrimento dove solitamente alloggia la tastiera QWERTY.

Controller per videogame e tastiera fisica possono funzionare anche a distanza, sfruttando un collegamento wireless. Nell’elenco degli accessori extra spicca anche una batteria d’emergenza, pensata per supportare quella integrata. Sarà questo il Windows Phone del futuro?

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Malignatore scrive:
    Ma scusate, lavora per Google...
    ...cosa vi aspettavate? Che elogiasse FB?
    • Ego scrive:
      Re: Ma scusate, lavora per Google...
      - Scritto da: Malignatore
      ...cosa vi aspettavate? Che elogiasse FB?ad una persona cosi gli interessa ben poco proteggere google o altri, ha semplicemente detto quello che succederà
      • mr_caos scrive:
        Re: Ma scusate, lavora per Google...
        chiaro... lo stipendio gli schifo
        • Ego scrive:
          Re: Ma scusate, lavora per Google...
          - Scritto da: mr_caos
          chiaro... lo stipendio gli schifolol ma dici sul serio? quest'uomo ha inventato il tcp/ip, solo in conferenze ha guadagnato quanto me in 10 vite, senza contare libri, cattedre, finanziamenti in progetti e cose varie, non è che sia proprio uno sconosciuto eh come se l'autore della bibbia (tanembaum) non potesse parlare di architetture solo perchè lavora per qualcuno
  • Guybrush scrive:
    Esportare dati da FB...
    (rotfl).FB e gli altri Walled Garden mi ricordano tanto l'Hotel California dove:" you can check out any time you like, but you can never leave".Non è per cattiveria, ma per quanto faticoso sia preferisco tenermi le mie cose sulla mia paginetta e bella pe' tutti.GT
Chiudi i commenti