Windows Phone, Mango tra poco

L'atteso upgrade per l'OS mobile di Redmond è in dirittura d'arrivo. Nel mentre prosegue la discussione sulle effettive possibilità di successo di WP7 sul lungo periodo
L'atteso upgrade per l'OS mobile di Redmond è in dirittura d'arrivo. Nel mentre prosegue la discussione sulle effettive possibilità di successo di WP7 sul lungo periodo

Windows Phone 7.5, l’upgrade dell’OS mobile di Redmond anche noto come “Mango” recentemente entrato nella fase conclusiva del suo sviluppo (RTM), è sostanzialmente pronto a debuttare sul mercato: Microsoft annuncia la distribuzione concertata dell’aggiornamento nel giro delle due prossime settimane.

Annuncia la lieta novella il direttore di Windows Phone 7 Brandon Watson: “basta rumor”, dice Watson, “Mango verrà distribuito in appena una o due settimane su Windows Phone”. Redmond non comunica date più specifiche perché i tempi di rilascio di Mango varieranno da smartphone a smartphone.

I singoli produttori di cellulari si prenderanno il tempo che più reputano opportuno per personalizzare il codice del nuovo sistema prima di pingare gli smartphone già in commercio comunicando la disponibilità dell’upgrade, ed è per questo che Watson consiglia agli utenti di non scaricare le build provvisorie distribuite anzitempo e senza autorizzazione.

Se Mango sortirà sulle vendite di Windows Phone gli effetti benefici che a Redmond sperano è una cosa tutta da verificare, così come sono in dubbio le potenzialità dell’OS mobile di diventare il terzo incomodo nel mercato degli smartphone descritto dalle società di ricerca e relative analisi di mercato. Per il momento, Android e iOS occupano i pensieri e le tasche della maggioranza di consumatori presenti e potenziali.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 09 2011
Link copiato negli appunti