Microsoft lancia wmplugins.com

Microsoft ha lanciato un sito dedicato interamente agli strumenti che Microsoft e altri 20 produttori propongono per Windows Media Player 9 Series


Microsoft ha inaugurato il sito wmplugins.com , una risorsa dedicata interamente agli strumenti che Microsoft e altri 20 produttori propongono per Windows Media Player 9 Series.

“Sul sito – spiega Microsoft – sono oggi disponibili oltre 100 plug-in che estendono le funzionalità di Windows Media Player 9 Series, offrendo agli appassionati nuove modalità per personalizzare le proprie playlist e visualizzare fotografie durante l’ascolto musicale, oltre a innovative funzionalità per un ascolto senza precedenti e per la creazione semplificata di CD”.

Su wmplugins.com sono presenti in anteprima una serie di novità per Windows Media Player 9 Series:
– Tweak MP Plug-in Powertoy: permette di definire facilmente le impostazioni avanzate delle funzionalità di Windows Media Player 9 Series dedicate a media library, masterizzazione di CD e modalità a pieno schermo;
– nuove skin ufficiali Xbox Live, che arricchiscono Windows Media Player 9 Series con funzionalità quali: visualizzazioni tematiche e tridimensionali, che aggiungono look e stile a Windows Media Player 9 Series; un nuovo equalizzatore interattivo che si muove al ritmo della musica; Picture It! Visualization II, che trasforma il media player in una galleria di immagini; Softie the Snowman II, con visualizzazioni tridimensionali.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    io uso linux....
    ha ha ha :-)))
  • hoff scrive:
    patch inutili
    Normalità un cavolo: o avete spostato Punto Informatico su un Commodore 64 o i problemi persistono.Voi nell'articolo di ieri incolpavate gli amministratori, poco attenti, che non installerebbero le patch per pigrizia. Non è vero, il problema è che le patch di Microsoft di solito creano più danni che altro. Cambiano impostazioni al sistema, portano altri bug... pare che - ANCHE alla luce di quanto appena successo - sia più sicuro NON installare le patch Microsoft. Voglio vedervi a installare una patch e a sentirvi dire che nessun programma riesce più ad accedere ai database. Dopo cosa fate??? Non si possono certo disinstallare!!
    • Anonimo scrive:
      Re: patch inutili
      tu hai seri problemi
      • Anonimo scrive:
        Re: patch inutili
        - Scritto da: Anonimo
        tu hai seri problemiSi, ha installato la patch di M$.... e si è ( giustamente ) alterato.
      • Anonimo scrive:
        Re: patch inutili
        occhio!forse tu non hai mai programmato in com+ se l'avessi fatto con win 2k avresti visto che con il Service pack 2 andava perfettamente, poi un bel giorno è uscito il SP3, che figata, installalo di corsa! poi il pacchetto proxy della mia applicazione com+ non andava più.....ecco perchè adesso che è uscito l'SP per SQL Server ho paura ad installarlo ....ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: patch inutili
          uhm... ma una volta quando si installava un nuovo SP non si poteva creare un backup per riportare il sistema alle condizioni originali? Era una condizione opzionale, ma mi pare si potesse fare...Io adesso e' troppo tempo che non lavoro piu' con Windows, ma non e' possibile che abbiano eliminato questa feature!O semplicemente non funziona?
          • Anonimo scrive:
            Re: patch inutili
            - Scritto da: Anonimo
            uhm... ma una volta quando si installava un
            nuovo SP non si poteva creare un backup per
            riportare il sistema alle condizioni
            originali? Era una condizione opzionale, ma
            mi pare si potesse fare...

            Io adesso e' troppo tempo che non lavoro
            piu' con Windows, ma non e' possibile che
            abbiano eliminato questa feature!

            O semplicemente non funziona?c'e' una directory sotto winnt dove puoi fare l'uninstall della patch :) invece che fare avanti avanti avanti fine, provare anche a vedere che succede?poi le patches non le metti sul db in produzione senza prima provarle su una macchina di test..cavolo, un minimo di testa...Alex
          • Anonimo scrive:
            Re: patch inutili

            poi le patches non le metti sul db in
            produzione senza prima provarle su una
            macchina di test..

            cavolo, un minimo di testa...hai ragione, ma ci sono diversi problemi, tralasciando per una volta il fatto che ogni "sistemista" dovrebbe avere 5 o 6 mani per riuscire a fare tutto quello che gli viene richiesto ;-)Avere un server di test è molto costoso, in quanto servono carissime licenze ... detto questo: se la patch "fa danno" e non la installi il risultato è che il buco di sicurezza rimane lì dov'è.Quindi l'unica soluzione è ... usare roba Open: almeno puoi farti tutte le macchine di test che vuoi con i "cadaveri" che trovi in giro ;-))Tinto
          • Anonimo scrive:
            Re: patch inutili (resource kit)
            per quanto riguarda la porta standard di SQL credo che ci sia un piccolo tool presente nel resource kit di NT o win2000 che permette di cambiare la porta default per i client.bye
          • Anonimo scrive:
            Re: patch inutili (resource kit)
            - Scritto da: Anonimo
            per quanto riguarda la porta standard di SQL
            credo che ci sia un piccolo tool presente
            nel resource kit di NT o win2000 che
            permette di cambiare la porta default per i
            client.Le porte associate alle varie istanze siconfigurano sul server con la "Server NetworkUtility" e sul client con la "Client Network Utility".Entrambe le utility fanno parte dei toolsdistribuiti con SQL Server.Per quanto riguarda i client che devonoeffettuare una connessione, la utility non faaltro che inserire alcune chiavi nel registryche diventano il default per la variedatabase API.I client inoltre, via ODBC o OLE-DB, possonospecificare in maniera esplicita il nome dellaporta come parametro di connessione.
        • Anonimo scrive:
          Re: patch inutili

          forse tu non hai mai programmato in com+ se
          l'avessi fatto con win 2k avresti visto che
          con il Service pack 2 andava perfettamente,
          poi un bel giorno è uscito il SP3, che
          figata, installalo di corsa! poi il
          pacchetto proxy della mia applicazione com+
          non andava più.....
          e non c'era scritto da nessuna parte di stare attenti?non ci credo..nelle release notes dei service pack c'e' sempre scritto su cosa va ad impattare la patche quali possono essere i problemidi solito c'e' proprio la sezione known problemspoi mi chiedo perche' tutti sti server sql sono aperti verso internet quando non ce ne sarebbe bisogno...
        • Anonimo scrive:
          Re: patch inutili
          Io scrivo componenti com+ dalla mattina alla sera e questo problema non l'ho mai riscontrato. Se te lo sei inventato e' una cosa, altrimenti mi dai qualche informazione aggiuntiva, che faccio qualche esperimento mirato?- Scritto da: Anonimo
          occhio!

          forse tu non hai mai programmato in com+ se
          l'avessi fatto con win 2k avresti visto che
          con il Service pack 2 andava perfettamente,
          poi un bel giorno è uscito il SP3, che
          figata, installalo di corsa! poi il
          pacchetto proxy della mia applicazione com+
          non andava più.....

          ecco perchè adesso che è uscito l'SP per SQL
          Server ho paura ad installarlo ....

          ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: patch inutili
      boh io oggi vado dappertutto come una scheggia (e non ho l'adsl)
    • Anonimo scrive:
      [OT] Re: patch inutili zitto utonto
      Sei sempre la stessa persona, vero? Possibile che ti diverti a dare dell'"utonto" a tutti tu, unico vero guru informatico?Che tu sia istruito non significa che tu debba essere maleducato.Non è la prima volta che leggo i tuoi interventi che, anche se spesso corretti, denotano un autocompiacimento e una pretesa superiorità sulle altre persone che è fuori luogo.Nessuno insulta te, quindi vedi di essere più educato con gli altri e di tenere il termine "utonto" per te.Grazie.
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Re: patch inutili zitto utonto
        - Scritto da: Anonimo
        Sei sempre la stessa persona, vero?
        Possibile che ti diverti a dare
        dell'"utonto" a tutti tu, unico vero guru
        informatico?

        Che tu sia istruito non significa che tu
        debba essere maleducato.

        Non è la prima volta che leggo i tuoi
        interventi che, anche se spesso corretti,
        denotano un autocompiacimento e una pretesa
        superiorità sulle altre persone che è fuori
        luogo.

        Nessuno insulta te, quindi vedi di essere
        più educato con gli altri e di tenere il
        termine "utonto" per te.

        Grazie.
        sono sempre io l'eliminatore di utoni, mi dispiace che ti senta offeso dal mio comportamento linguistico, ma secondo il mio punto di vista, uno che scrive le fesserie che hai letto in questo forum pubblico, fa immediatamente punito, il non rispondere oppure colpire blandamente questi utonti renderebbe sempre più vile il mestiere che io coltivo da anni (informatica).***punisci un utonto o uno smanetta e il mondo sarà migliore***
    • Anonimo scrive:
      Re: patch inutili
      - Scritto da: hoff
      [...]Non e' decisamente la tua migliore giornata.
Chiudi i commenti