Microsoft punta sui film a scadenza

Sul mercatino della Xbox solo video a noleggio. Niente contenuti scaricabili: né ora né in futuro. Perché ai consumatori piace così, dicono

Roma – Niente film in vendita per i consumatori europei. In una conferenza stampa a Londra, indetta per presentare la nuova sezione video del mercatino di Xbox Live ora accessibile anche nel vecchio continente, il marketing manager di Microsoft, Robin Burrowes, lo ha detto molto chiaramente: non è previsto alcun cambio di strategia in tal senso, e gli utenti del servizio dovranno accontentarsi di film a scadenza .

“Le ricerche che abbiamo indicano chiaramente che la nostra audience vuole noleggiare film attraverso la loro Xbox 360” ha spiegato a VideoGamer.com . Gli fa eco Stephen McGill, a capo della divisione gaming and entertainment dell’azienda di Redmond: “Quando si tratta di comprare, un sacco di gente preferisce farlo avendo per le mani un prodotto fisico come il DVD”. E quello dei supporti digitali è un mercato “molto sano” e che per McGill “continuerà ad esserlo” per molto tempo.

In questo senso, i proprietari di Xbox non avrebbero di che lamentarsi: “Ovviamente forniamo un accessorio HD DVD che fa riferimento proprio a quel mercato – spiega Burrowes – e che rappresenta il nostro sostegno al formato HD DVD”. Un sostegno a prezzi sempre più popolari , e che spazza via tutte le polemiche e le ipotesi surreali di una cospirazione di Microsoft ai danni dei formati alta definizione, spinti in una faida autodistruttiva.

Infine, confermata l’ assenza di serie TV (a noleggio o in vendita) per il mercato europeo: resta una opzione praticabile solo per il Nordamerica, visto che per il momento ai consumatori del vecchio continente sembra interessino di più i video musicali. Almeno secondo Microsoft.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti