Microsoft Roslyn, il compilatore che fa l'API

Un nuovo progetto svelato da Microsoft ambisce ad aprire il processo di compilazione del codice sorgente per una maggiore trasparenza e integrazione con scenari d'impiego specifici
Un nuovo progetto svelato da Microsoft ambisce ad aprire il processo di compilazione del codice sorgente per una maggiore trasparenza e integrazione con scenari d'impiego specifici

Microsoft ha rilasciato la versione CTP (Community Technology Preview) di Roslyn , un compilatore di nuova concezione con cui gli sviluppatori hanno la possibilità di andare oltre la “semplice” trasformazione di codice sorgente in file binari eseguibili su sistemi Windows.

Roslyn è basato sul progetto Mono – implementazione open source delle tecnologie .NET – e rappresenta una completa riscrittura dei processi di compilazione sin qui disponibili per codice Visual Basic e C++/C#.

Con Roslyn i compiler si trasformano in servizi (“compiler-as-a-service”) e sono accessibili tramite API specifiche che ne “aprono” i misteri a chiunque fosse interessato a seguire in dettaglio il processo di trasformazione da codice sorgente a codice binario.

Atteso in seguito alla distribuzione di Visual Studio 11 (2012), Roslyn è pensato per gli sviluppatori che hanno bisogno di seguire passo passo il processo di compilazione del codice, e le API di interfacciamento alla nuova tecnologia serviranno a trasformare quella che sin qui era una conoscenza da “black box” in dati utili a ottimizzazioni e nuovi livelli di analisi.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 10 2011
Link copiato negli appunti