Microsoft Security Essentials vigila sulla rete

Una beta della prossima versione di Microsoft Security Essentials, il noto software antivirus gratuito di BigM, porta in dote nuove funzionalità di protezione della rete
Una beta della prossima versione di Microsoft Security Essentials, il noto software antivirus gratuito di BigM, porta in dote nuove funzionalità di protezione della rete

La prossima versione dell’antivirus gratuito Microsoft Security Essentials fornirà agli utenti uno strato di protezione aggiuntivo, capace di rilevare e bloccare certe minacce direttamente a livello di rete.

Questa nuova funzione può essere provata scaricando da Microsoft Connect una beta della nuova release del software, beta che esce in concomitanza con quella di Forefront Endpoint Protection .

La nuova protezione di rete consiste sia in una migliore integrazione con Internet Explorer, così da rilevare un più ampio numero di minacce web-based, sia nell’integrazione con la Windows Filtering Platform di Windows Vista e Windows 7, che permetterà alla prossima versione di Microsoft Security Essentials di analizzare il traffico di rete e bloccare eventuali connessioni sospette. Dal momento che Windows XP non include la Windows Filtering Platform, su questo sistema operativo la protezione di rete non sarà disponibile.

La beta di Microsoft Security Essentials fornisce protezioni di rete che vanno al di là di quelle offerte da Windows Firewall, ma che fanno il paio con quelle già fornite da altre soluzioni per la sicurezza di terze parti, anche gratuite.

La nuova beta del programma aggiorna poi i motori di scansione antivirus e antispyware, motori che Microsoft Security Essentials condivide con la sua controparte commerciale Forefront.

Per approfondimenti si veda questo post del Windows Blog e questo del Blog Team TechNet Italia.

Alessandro Del Rosso

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti