Microsoft: su Windows XP Gibson sbaglia

L'azienda risponde ufficialmente alle accuse di Steve Gibson e afferma: il problema non è XP, che incorpora anche misure di sicurezza, ma la diffusione di troiani e codici invasivi sulla Rete. WinXP è un sistema super-sicuro


Redmond (USA) – Con una pagina del suo sito Technet, Microsoft ha risposto punto su punto agli attacchi a WindowsXP sferrati nei giorni scorsi da Steve Gibson, l’esperto di sicurezza che gestisce Gibson Research Corporation (GRC).

Come si ricorderà, Gibson aveva accusato Microsoft di aver inserito in Windows XP una implementazione socket che renderebbe il nuovo sistema operativo dell’azienda un possibile “trampolino di lancio” per attacchi di tipo DDoS (Distributed Denial-of-service). Secondo Gibson, infatti, l’utilizzo di WinXP da parte di utenti poco esperti renderebbe le loro macchine “un rischio” per la stabilità di Internet. Infilando uno “zombie” in quelle macchine, cioè un codice per l’attivazione del computer da remoto, un aggressore potrebbe sfruttarle facilmente, secondo Gibson. Il quale ha profetizzato, con la diffusione di WindowsXP, l’emergere di un “terrorismo informatico” senza precedenti.

Il Microsoft Security Response Center, sostiene ora l’azienda di Bill Gates, ha investigato a fondo le accuse di Gibson e ritiene che abbiano tutte sbagliato obiettivo.

“Microsoft – si legge nella nota – si dice d’accordo sul fatto che il rischio di attacchi DDoS sia reale e riconosce il fatto che software zombie può essere scritto per girare su qualsiasi piattaforma. Ma crediamo che GRC non abbia colto il problema vero. La presenza di funzioni di manipolazione dei pacchetti a livello di sistema operativo non è critica in una grande quantità di attacchi DDoS. Se lo fosse, l’esplosione di attacchi DDoS avrebbe già dovuto verificarsi, visto che quell’implementazione socket è già presente in Linux, VMS, UNIX, MacOSX e anche in precedenti versioni di Windows”.

Secondo Microsoft, un aggressore che avesse la possibilità di installare zombie sul computer di un altro utente potrebbe allo stesso modo installare un driver di rete capace di fornire ogni funzionalità necessaria, inclusa la possibilità di nascondere l’indirizzo di origine degli attacchi.


“Il vero problema – spiega Microsoft – è se l’aggressore abbia o meno la possibilità di far girare del codice proprio sul computer di un altro utente. Come i virus, i codici troiani e altri codici, un programma zombie può girare solo se l’aggressore lo può installare e far partire”.

Microsoft nella nota difende le capacità di sicurezza di Windows XP, spiegando che a disposizione dell’utente ci sono:

“Internet Connection Firewall”, un sistema “che rende gli utenti XP invisibili” sulla Rete;
“Outlook Email Security Update”, un pacchetto di sicurezza incluso in Outlook 2000 Service Pack 2 e Office XP che impedisce il lancio per errore di allegati di posta elettronica;
“Software Restriction Policies”, sistema che consente di escludere certi tipi di codici e di script dall’essere attivati;
“Outlook Express 6 in Windows XP”, che rende ancora più difficile far girare abusivamente codice HTML inserito nelle email.

“In sostanza – conclude Microsoft – non ha importanza quali funzionalità di rete siano disponibili in un sistema operativo se il software di un aggressore non ha l’opportunità di girarci sopra. Microsoft sta prendendo provvedimenti per garantire che Windows XP sia il sistema operativo più sicuro che mai questa azienda abbia sviluppato”.

Qui la pagina di risposta a Gibson pubblicata da Microsoft.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    stampa di documenti su frame nascosti
    recentemente ho dovuto stampare un documneto che si caricava su frame da 0px, con explorer fargli capire cosa doveva stampare e' stata un'avventura...secondo me per alcune cose Netscape e' comunque migliore
  • Anonimo scrive:
    Addio Netscape.....Addio SICUREZZA 2!!!!
    Utilizzo Netscape sia con WinMe/98 che con Linux. Con WinMe/98 si impianta (non sempre) quando apro tante fienstre o quando carica Applet Java; con Linux NON SI È MAI IMPIANTATO nenche se apro 50 finestre contemporaneamente. La versione è la stessa ma il sistema operativo no. Allora mi sorge un bubbio: forse è il sistema operativo a fare carshare Netscape dato che IE è integrato con Win?!?!Ma, se IE è integrato con Win, e si riuscisse (e si riesce, si riesce, fidatevi) a crakkare IE si entra in Win!Che culo! Ho iniziato ad utilizzare Netscape da quando sono entrato in un sito, con MSIE, che come pagina iniziale mi faceva vedere il contenuto del MIO desktop!!!! Ma siamo impazziti!!! Sono ritornato nel sito con Netscape e il MIO desktop non veniva visualizzato. Ora se il prezzo della compatibiltà deve essere la sicurezza, NO GRAZIE! Preferisco un macchina che può andare solo su terra che una che può anche volare ma che si schianta ogni due per tre!!!Infine, ribadisco il concetto: MSIE non è sicuro!Leggete questo recente articolo di PI http://punto-informatico.it/p.asp?i=35839
    • Anonimo scrive:
      Re: Addio Netscape.....Addio SICUREZZA 2!!!!
      - Scritto da: Silkworm
      ........
      Ma, se IE è integrato con Win, e si
      riuscisse (e si riesce, si riesce, fidatevi)
      a crakkare IE si entra in Win!Che culo!
      Ho iniziato ad utilizzare Netscape da quando
      sono entrato in un sito, con MSIE, che come
      pagina iniziale mi faceva vedere il
      contenuto del MIO desktop!!!! Ma siamo
      .......Ahahahah ...Puoi mica postare un link ?
      • Anonimo scrive:
        Ecco il LINK!!!!
        Mettete questo nell'URL:file:///c|/E' un semplice trucchetto giusto x trarre in inganno i tanti pecoroni che usano un browser, ma non hanno molto chiare alcune delle conoscenze che sarebbe bene avere....Quello che ho scritto è un semplice link al proprio disco fisso...Fra l'altro funziona anche con NS e Opera...Solo una cosa:Tutto quello che vedete, è lato client...Come si fa a pensare che esista un baco simile e alla conoscenza di molti?Saluti...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecco il LINK!!!!
          - Scritto da: :-x

          Mettete questo nell'URL:

          file:///c|/ROTFL!!! Grande!Eh, già un trucchetto semplice semplice
          ma non hanno molto chiare alcune delle
          conoscenze che sarebbe bene avere....Magari messo in frame, così non si vede in chiaro l'indirizzo...
          Fra l'altro funziona anche con NS e Opera...sai cosa? bisognerebbe provare con un NNav4.5 o precedente con QUESTO link:file:///c|\e forse non funziona.Sarebbe un bel modo di trarre in inganno i niubbi ^__^(purtroppo non ho un vecchio NNav sottomano X provare)BTW.. per il test, al limete posso farlo stasera. Non ho Opera su questo PC
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco il LINK!!!!


            ma non hanno molto chiare alcune delle

            conoscenze che sarebbe bene avere....

            Magari messo in frame, così non si vede in
            chiaro l'indirizzo...Infatti per stupire lo uso in un IFRAME....;)

            Fra l'altro funziona anche con NS e
            Opera...

            sai cosa? bisognerebbe provare con un
            NNav4.5 o precedente con QUESTO link:Cavoli!Non l'ho mai provato....E dire che a caso uso solo NS 3.1!(Sì, lo so, sono un pazzo! ;-) )
            file:///c|\

            e forse non funziona.
            Sarebbe un bel modo di trarre in inganno i
            niubbi ^__^

            (purtroppo non ho un vecchio NNav sottomano
            X provare)Ti farò sapere Lunedì con NS 3.1 .....
            BTW.. per il test, al limete posso farlo
            stasera. Non ho Opera su questo PCSe mi sai una mail ti faccio avere l'indirizzo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco il LINK!!!!
            - Scritto da: :-x
            Se mi sai una mail ti faccio avere
            l'indirizzo...
            disponibile sul sitohttp://ltsn.fly.to
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecco il LINK!!!!
          - Scritto da: :-x]zac[
          Quello che ho scritto è un semplice link al
          proprio disco fisso...
          Fra l'altro funziona anche con NS e Opera...

          Solo una cosa:
          Tutto quello che vedete, è lato client...]zac[E' OT rispetto all'argomento, pero' questa cosa mi fa' incavolare come due iene.Sai che cmq non mi piace per niente che qualcuno da remoto possa mandare il navigatore a vedere il contenuto del disco il locale?Questa mania dell'integrazione fa' diventare gli eventuali piccoli bug dei navigatori delle bombe esplosive.Ormai si e' perso completamente il concetto di prudenza per una illusoria facilita' di utilizzo.Salve Dbg
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco il LINK!!!!

            E' OT rispetto all'argomento, pero' questa
            cosa mi fa' incavolare come due iene.

            Sai che cmq non mi piace per niente che
            qualcuno da remoto possa mandare il
            navigatore a vedere il contenuto del disco
            il locale?
            Questa mania dell'integrazione fa' diventare
            gli eventuali piccoli bug dei navigatori
            delle bombe esplosive.

            Ormai si e' perso completamente il concetto
            di prudenza per una illusoria facilita' di
            utilizzo.Guarda che sono a conoscenza di un'attenzione SPAVENTOSA da parte di chi fa/testa i browser a impedire che si possano fare cose simili da remoto...Per il resto vedere il proprio HD con Esplora Risorse o con IE non mi sembra tanto diverso...Pensa che con IE puoi mettere le tue cartelle + usate nei preferiti!:-D
            Salve
            Dbg
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco il LINK!!!!
            - Scritto da: :-x
            Guarda che sono a conoscenza di
            un'attenzione SPAVENTOSA da parte di chi
            fa/testa i browser
            a impedire che si possano fare cose simili
            da remoto...Per fortuna, pensa se fosse il contrario.
            Per il resto vedere il proprio HD con
            Esplora Risorse o con IE non mi sembra tanto
            diverso...E si che e' diverso, uno e' accessibile dall'esterno, direttamente o attraverso qualche bug.Magari la libreria che gestisce le due cose e' unica, aghhhhhhhhhhhhhhhh.La prudenza dice di tenere la nitro e la glicerina in 2 depositi diversi, e' scandalosament imprudente dire la metto nello stesso deposito pero' sto attento che non si mischi.
            Pensa che con IE puoi mettere le tue
            cartelle + usate nei preferiti!Di questo passo si potra' metterle anche in piazza.Salve Dbg
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco il LINK!!!!


            Per il resto vedere il proprio HD con

            Esplora Risorse o con IE non mi sembra
            tanto

            diverso...

            E si che e' diverso, uno e' accessibile
            dall'esterno, direttamente o attraverso
            qualche bug.
            Magari la libreria che gestisce le due cose
            e' unica, aghhhhhhhhhhhhhhhh.Ma è questo il punto!Al momento non risulta che con IE si possa fare qualcosa sul client da remoto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco il LINK!!!!
            - Scritto da: :-x
            Ma è questo il punto!
            Al momento non risulta che con IE si possa
            fare qualcosa sul client da remoto.No? a me risultano che ci siano dei service pack a causa di bug che consentono l'accesso ai file in locale.-------Poi mi ricordo 2 anni fa' quando scaricai un SDK dalla MS e con un ActiveX (scaricato in locale) il sito della MS controllo' cosa avevo installato di quel SDK.Tutto corretto, ma se poi qualcuno usa quell'activex per usi diversi?? ecco pronto il buco che sommato alle continue sovrapposizioni fra i programmi diventa una bomba.La prudenza dice di evitare le condizioni pericolose, e dice che chi costruisce sistemi pensando solo all'uso normale e non '''all'imprevisto prevedibile''' e' incoscente e pericoloso .Salve DbgP.S. anche sotto linux c'e' la tendenza all'integrazione e mi piace poco, solo che almeno sotto linux stanno molto attenti alla sicurezza, non e' molto ma gia' meglio di ms.
  • Anonimo scrive:
    RICHIESTA A P.I. ......
    Potreste scrivere un articolo x illustrarci che browser usano i visitatori del vostro sito?Magari dicendoci anche il SO e il num. medio di utenti al giorno?Grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: RICHIESTA A P.I. ......
      Ho fatto una ricerca e ho trovato questo:http://punto-informatico.it/p.asp?i=34474E' relativo a dicembre e fornisce solo il numero dei lettori...- Scritto da: :-x

      Potreste scrivere un articolo x illustrarci
      che browser usano i visitatori del vostro
      sito?
      Magari dicendoci anche il SO e il num. medio
      di utenti al giorno?

      Grazie.
      • Anonimo scrive:
        Re: RICHIESTA A P.I. ......
        - Scritto da: Michele
        Ho fatto una ricerca e ho trovato questo:
        http://punto-informatico.it/p.asp?i=34474

        E' relativo a dicembre e fornisce solo il
        numero dei lettori...Grazie...Da quel che vedo ha un bel numero di utenti...:-)Dati attendibili quindi, se ce li dicono.A patto che siano aggiornati: Dicembre 2000 è una data un pò vecchiotta...Almeno con la velocità di evuluzione del mondo informatico...
        • Anonimo scrive:
          Re: RICHIESTA A P.I. ......
          Sinceramente non mi meraviglia... comunque sono d'accordo con te: la redazione potrebbe fare un "aggiornamento" e fornire anche i dati su SO e browser. Sarebbe interessante anche perché visto il numero di utenti dovrebbe essere un dato abbastanza buono...Sperem!Ciao- Scritto da: :-x


          - Scritto da: Michele

          Ho fatto una ricerca e ho trovato questo:

          http://punto-informatico.it/p.asp?i=34474



          E' relativo a dicembre e fornisce solo il

          numero dei lettori...

          Grazie...
          Da quel che vedo ha un bel numero di
          utenti...
          :-)

          Dati attendibili quindi, se ce li dicono.
          A patto che siano aggiornati:
          Dicembre 2000 è una data un pò vecchiotta...
          Almeno con la velocità di evuluzione del
          mondo informatico...
  • Anonimo scrive:
    NS qual'è il + stabile dal 3 al 4.77 sotto W 98?
    Quale release (versione) di Netscape Navigator /Communicator dalla 3 alle 4.77 secondo voi crasha di meno sotto Win 98 ? Non mi importa delle falle di sicurezza, della codifica a meno bit o di altri bug. Io ho un P120, 64 mb di ram, win 98 prima edizione , IE 5.01 ed il 4.76 mi va spesso in crash, specie quando uso Composer. A tal proposito, non è che qualcuno potrebbe mandarmi per posta il piccolo file comp.htm (50 k credo) dell'help italiano di composer(situato credo nella directory nethelp/composer) ? Sarei molto grato.Vorrei sapere inoltre se esiste un newsgroup in inglese solo sugli offline browsers (in italiano tradotti di volta in volta come browser offline, succhiasiti, aspirasiti ecc). Intendo quei programmi come Teleport Pro, Websnake, Offline Explorer, Webzip, WebWhacker, WebReaper ecc (sono una cinquantina !!), in grado di prelevare in parte o del tutto uno o più siti web, da non confondere con i client FTP (come CuteFTP o WS-FTP) o i download manager (come Getright o Go!zilla). Ho ottenuto migliaia di ricorrenze con i motori web principali riferite solo ai siti delle case produttrici o ai grossi archivi software (Tucows, ZDNet ecc). Io invece cerco delle prove comparative serie come fecero PCMAGAZINE USA e la sua versione italiana PC Professionale nel 1997. Da 3 anni cerco disperatamente nuove prove di questo tipo di programmi !! Se qualcuno fosse a conoscenza di prove recenti (dal 99 in poi) mi potrebbe dare URL ?
    • Anonimo scrive:
      Re: NS qual'è il + stabile dal 3 al 4.77 sotto W 98?
      - Scritto da: Claudric
      Quale release (versione) di Netscape
      Navigator /Communicator dalla 3 alle 4.77
      secondo voi crasha di meno sotto Win 98 ?Sotto Win98 non lo so. Ma sotto Win95 OSR0 (probabilmente il meno instabile dei S.O M$ serie 9x) la versione che si mantiene + stabile credo sia la 4.73Diciamo che il crash e' un evento raro.
      • Anonimo scrive:
        Re: NS qual'è il + stabile dal 3 al 4.77 sotto W 98?
        - Scritto da: Salkaner
        Ma sotto Win95 OSR0 (probabilmente il meno
        instabile dei S.O M$ serie 9x) la versione che
        si mantiene + stabile credo sia la 4.73
        Diciamo che il crash e' un evento raro.Per OSR0 intendi la prima versione di Win95, vero ? Ma ha la FAT a 16 bit.....(sigh)Internet Explorer 4 mi dava molti problemi con Win95. Comunque mi consigli NS in inglese o in italiano quanto a stabilità ai crash (la ultima credo sia la 4.51) ?
  • Anonimo scrive:
    Addio Netscape....Addio SICUREZZA!!!!
    Potete dire che si impianta, che crasha il sistema, che non è compatibile con alcune pagine, potete dire tutto quello che volete ma Netscape rimane comunque un milione di volte più sicuro di MSIE. Non molto tempo fa PI pubblicò un alrticolo che definiva MSIE il broswer più INSICURO in circolazione. E allora!!! Basta prenderci in giro! MSIE è un sistema per tenere sotto controllo chiunque si colleghi alla Rete!!! Chiunque con un po' di conoscenze informatiche sa che ricavare informazioni contenute in un computer con MSIE è una cavolata. Non ci credete? Bene, allora continuate a usare tranquillamente MSIE a vostro rischio e pericolo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Addio Netscape....Addio SICUREZZA!!!!
      - Scritto da: Silkworm
      Potete dire che si impianta, che crasha il
      sistema, che non è compatibile con alcune
      pagine, potete dire tutto quello che volete
      ma Netscape rimane comunque un milione di
      volte più sicuro di MSIE. Non molto tempo fa
      PI pubblicò un alrticolo che definiva MSIE
      il broswer più INSICURO in circolazione. E
      allora!!! Basta prenderci in giro! MSIE è un
      sistema per tenere sotto controllo chiunque
      si colleghi alla Rete!!! Chiunque con un po'
      di conoscenze informatiche sa che ricavare
      informazioni contenute in un computer con
      MSIE è una cavolata. Non ci credete? Bene,
      allora continuate a usare tranquillamente
      MSIE a vostro rischio e pericolo.BIENVENIDO GUERRIERO!
    • Anonimo scrive:
      Re: Addio Netscape....Addio SICUREZZA!!!!
      - Scritto da: Silkworm
      Potete dire che si impianta, che crasha il
      sistema, che non è compatibile con alcune
      pagine, potete dire tutto quello che volete
      ma Netscape rimane comunque un milione di
      volte più sicuro di MSIE. Non molto tempo fa
      PI WOW. Una fonte sicuramente autorevole e non schierata. La Repubblica dice che Cofferati cammina sull'acqua.pubblicò un alrticolo che definiva MSIE
      il broswer più INSICURO in circolazione.Basta arrivare secondi. E poi basta con 'ste balle. Io uso IE da sempre e non ho mai beccato né virus né hanno mai cercato di inserirsi nel mio PC.
      • Anonimo scrive:
        Re: Addio Netscape....Addio SICUREZZA!!!!
        - Scritto da: Darth Vader
        Basta arrivare secondi. E poi basta con 'ste
        balle. Io uso IE da sempre e non ho mai
        beccato né virus né hanno mai cercato di
        inserirsi nel mio PC.che c'entra? Anche io lascio sempre l'autoradio in macchina quando parcheggio davanti a casa eppure nessuno ha mai tentato di rubarmela. Cio' non toglie che se qualcuno volesse provarci avrebbe sicuramente buon gioco.Di fatto ad un mio cugino lo scorso mese hanno crakkato il codice di accesso on line alla banca e ha dovuto bloccare tutto telefonando alla banca in questione. Altrove.... si sono beccati un' OCX (tramite IE perche' in quel periodo nessun floppy e nessuna mail erano infetti) che ha infettato tutti i PC della rete, fortunatamente hanno risolto ma e' successo.
    • Anonimo scrive:
      Re:Addio SICUREZZA ma tanto a chi importa?
      - Scritto da: Silkworm
      Chiunque con un po'
      di conoscenze informatiche sa che ricavare
      informazioni contenute in un computer con
      MSIE è una cavolata. Non ci credete? Bene,
      allora continuate a usare tranquillamente
      MSIE a vostro rischio e pericolo.Ma e' giusto che sia cosi', la maggiorparte della gente sara' Felice e incurante della propria sicurezza. Molti poi si lamenterano, si impauriranno maledicendo Microsoft senza sapere che la colpa e' solo LORO. Beata ignoranza. Ma vuoi mettere l'effettino DHTML? Il tag Figo? Naaaaa....
      • Anonimo scrive:
        Re:Addio SICUREZZA ma tanto a chi importa?
        Certo vuoi mettere il support per XML, XSLT e i vari DOM....No, non ce lo mettere perche' tanto tutto si giudica in base alla sicurezza.Lo sa tuo cugino e la sua azienda che esistono sistemi per proteggersi...un po' come il preservativo aiuta a tenere lontano le malattie indesiderate. O te per evitare le malattie ti amputi il membro :-)Il problema di Netscape non era solo la maggiore sicurezza ma anche un altro: incompatibilita' con puro e semplice HTML.Hai mai provato a fare una paginettina complicata con 7 tabelle una dentro l'altra e poi a vederla renderizzata in Netscape 4.x? Provaci e fammi sapere....IE e' l'unico browser che si, ti permette un sacco di errori, ma non ti si pianta se hai dell'HTML non validato correttamente.Sta a te giudicare se questo e' un pregio o un difetto, ma qui poi dopo entriamo in un'altro discorso: se IE fosse stato piu' restrittivo di Netscape nel visualizzare le pagine con HTML incorretto, credi che cosi' tanta gente si fosse avvicinata ad Internet oppure le difficolta' intrinsiche nel creare anche una stupida paginetta avrebbero allontanato i non esperti?Ripeto, se non vuoi gli ActiveX ti puoi premunire, pero' devi anche ammettere che ti dimentichi un sacco dell'interattivita' a disposizione.Saluti- Scritto da: §o§e


        - Scritto da: Silkworm

        Chiunque con un po'

        di conoscenze informatiche sa che ricavare

        informazioni contenute in un computer con

        MSIE è una cavolata. Non ci credete? Bene,

        allora continuate a usare tranquillamente

        MSIE a vostro rischio e pericolo.

        Ma e' giusto che sia cosi', la maggiorparte
        della gente sara' Felice e incurante della
        propria sicurezza. Molti poi si lamenterano,
        si impauriranno maledicendo Microsoft senza
        sapere che la colpa e' solo LORO. Beata
        ignoranza. Ma vuoi mettere l'effettino
        DHTML? Il tag Figo? Naaaaa....
        • Anonimo scrive:
          Re:Addio SICUREZZA ma tanto a chi importa?
          - Scritto da: XP
          Certo vuoi mettere il support per XML, XSLT
          e i vari DOM....No, non ce lo mettere
          perche' tanto tutto si giudica in base alla
          sicurezza.Non e' il supporto a quelle cose il problema (anzi, sono cose molto utili soprattutto XML) ma come viene implementato.
          Lo sa tuo cugino e la sua azienda che
          esistono sistemi per proteggersi...un po'
          come il preservativo aiuta a tenere lontano
          le malattie indesiderate. O te per evitare
          le malattie ti amputi il membro :-)Non certo... pero' essendo il sistema intrinsecamente insicuro mi devo pure infarcire ed appesantire il sistema di ulteriori software che controllino la sicurezza... sono TOPPE.E i sistemi con le TOPPE possono andar bene @HOME non nelle aziende serie.
          Il problema di Netscape non era solo la
          maggiore sicurezza ma anche un altro:
          incompatibilita' con puro e semplice HTML.
          Hai mai provato a fare una paginettina
          complicata con 7 tabelle una dentro l'altra
          e poi a vederla renderizzata in Netscape
          4.x? Provaci e fammi sapere....IE e' l'unico
          browser che si, ti permette un sacco di
          errori, ma non ti si pianta se hai dell'HTML
          non validato correttamente.E' vero che Netscape e' piu' rigido e stretto nell'interpretazione dell' HTML pero' io navigo benissimo e gli unici siti che non riesco a vedere sono appunto quelli ottimizzati per IE (ver.5 e successive per il vero) quindi non e' questione di meglio o peggio: IE non segue gli standard ed ha comunque successo perche' a parte questo ha un ottimo motore di rendering, ottime funzionalita' e viene dato in Bundle con il S.O.
          Sta a te giudicare se questo e' un pregio o
          un difetto, ma qui poi dopo entriamo in
          un'altro discorso: se IE fosse stato piu'
          restrittivo di Netscape nel visualizzare le
          pagine con HTML incorretto, credi che cosi'
          tanta gente si fosse avvicinata ad Internet
          oppure le difficolta' intrinsiche nel creare
          anche una stupida paginetta avrebbero
          allontanato i non esperti?Certo! Ma ti pare... anzi avrebbe imparato a comporre in HTML meglio, senza infarcire il WEB di codice inutile e abbellimenti senza senso.
          Ripeto, se non vuoi gli ActiveX ti puoi
          premunire, pero' devi anche ammettere che ti
          dimentichi un sacco dell'interattivita' a
          disposizione.Come se per avere l'interattivita' occorra per forza avere gli ActiveX....Con Java, HTML semplice e Javascript (NON il Jscript di M$) si fanno cose mirabolanti.Per non parlare di PHP e Perl...
          • Anonimo scrive:
            Re:Addio SICUREZZA ma tanto a chi importa?

            E' vero che Netscape e' piu' rigido e
            stretto nell'interpretazione dell' HTML
            pero' io navigo benissimo e gli unici siti
            che non riesco a vedere sono appunto quelli
            ottimizzati per IE (ver.5 e successive per
            il vero) quindi non e' questione di meglio o
            peggio: IE non segue gli standard ed ha
            comunque successo perche' a parte questo ha
            un ottimo motore di rendering, ottime
            funzionalita' e viene dato in Bundle con il
            S.O.Non x contraddirti, ma fra IE5 e NS4.x agli standart si avvicina di più IE... e di molto....Hanno poi provato ad avvicinarsi agli standard con NS6, peccato per il risultato finale...
            Certo! Ma ti pare... anzi avrebbe imparato a
            comporre in HTML meglio, senza infarcire il
            WEB di codice inutile e abbellimenti senza
            senso.Ma non eri tu contro il monopolio M$?Ma essere contro il monopolio significa avere + scelte...Avere + scelte significa dare la possibilità di mettere o non mettere gli infarcimenti (che anch'io odio...).
          • Anonimo scrive:
            Re:Addio SICUREZZA ma tanto a chi importa?
            - Scritto da: :-x]zac[
            Ma non eri tu contro il monopolio M$?
            Ma essere contro il monopolio significa
            avere + scelte...
            Avere + scelte significa dare la possibilità
            di mettere o non mettere gli infarcimenti
            (che anch'io odio...).Questa e' una riflessione estremamente interessante.Io ho notato che ogni volta che qualcuno ha avuto la forza per imporre uno standard di fatto l'ha sempre usato per soffocare la concorrenza e la possibilita' di scelta.Secondo me gli standard di uscita dei programmi (file, protocolli, ecc.) dovrebbero essere strettamente controllati da organismi esterni, liberamente disponibili, e decisi per maggioranza (magari solo relativa, per non avere blocchi nello sviluppo).Immagina se qualche casa di pneumatici potesse imporre un suo tipo di asfalto e cambiarlo a piacimento, che macelli ... brrrrrrrr .....Salve Dbg
          • Anonimo scrive:
            Re:Addio SICUREZZA ma tanto a chi importa?
            - Scritto da: Dbg
            - Scritto da: :-x
            ]zac[

            Ma non eri tu contro il monopolio M$?

            Ma essere contro il monopolio significa

            avere + scelte...

            Avere + scelte significa dare la
            possibilità

            di mettere o non mettere gli infarcimenti

            (che anch'io odio...).

            Questa e' una riflessione estremamente
            interessante.

            Io ho notato che ogni volta che qualcuno ha
            avuto la forza per imporre uno standard di
            fatto l'ha sempre usato per soffocare la
            concorrenza e la possibilita' di scelta.In teoria un organismo predisposto far rispettare gli standard esiste ed è riconosciuto....Solo che i suoi dipendenti passano il tempo a cazzeggiare...Comunque IE si avvicina di + ai suoi standard rispetto a NS4.x
          • Anonimo scrive:
            Re:Addio SICUREZZA ma tanto a chi importa?
            - Scritto da: :-x
            In teoria un organismo predisposto far
            rispettare gli standard esiste ed è
            riconosciuto....
            Solo che i suoi dipendenti passano il tempo
            a cazzeggiare... < divagazione accesaSe permetti, passo a un ragionamento piu' generale.Ogni soluzione ha pronti i suoi difetti, privati no perche' fanno casini, pubblico no perche' sono dei dinosauri ....Che facciamo?? un bel referendum mondiale per ogni cambio di standard?? .... mmmm quasi quasi ......O magari gruppi di ditte che si occupano di uno standard a cui ogni ditta del settore si puo' iscrivere e votare le decisioni.Una specie di votazione-forum per le ditte di un certo settore per un certo standard.In fondo organismi come il WTO e soci non sono altro che dei forum mondiali a libera iscrizione (naturalmente bisogna accettare alcune regole) che si occupano di mantenere aperti gli 'standard di circolazione delle merci' (gli standard di circolazione delle merci sono i file, i protocolli, ecc., il modo di produrre le merci sono i programmi).E' interessante, almeno per me, notare come nel campo informatico ci siano in alcuni punti fondamentali in netto contrasto con la 'globalizzazione' e 'libera circolazione' che impera in molti altri settori.divagazione spenta

            Comunque IE si avvicina di + ai suoi
            standard rispetto a NS4.xRientro in argomento.Be si adesso si, NS4x e' un prodotto vecchio e superato, ma se non fosse stato soffocato dalle tecniche fud della ms a quest'ora e' molto probabile che sarebbe un temibile concorrente.Salve Dbg
          • Anonimo scrive:
            Browsers & Standards
            - Scritto da: :-x
            Non x contraddirti, ma fra IE5 e NS4.x agli
            standart si avvicina di più IE... e di
            molto....NS4.x ha il difetto di aver recepito solo una parte dello standard HTML 4, CSS e DHTML ma sono state fatte false affermazioni tipo "non e' possibile visualizzare molte tabella annidate": falso, ne ho create anche di molto complesse (ma corrette) usando proprio l'editor di NS4.61 e non ho avuto il minimo problema. A prescindere dalle molte false affermazioni c'e' comunque anche della verita' nei limiti di NS4.X che pero' non sono mai tali da non poter comunque costruire delle eccellenti pagine.Peraltro ho notato che una mia collega, alle prime armi, aveva combinato dei pasticci con FrontPage, un HTML che piu' scombianto di cosi' non si poteva (non tanto per colpa di FP ma di alcune sue sviste). Risultato: Grossi problemi con NS4.X ma abbastanza ben visibile con IE5. Purtroppo pero' Con FP si possono commettere grossolani errori con estrema facilita', mentre ad esempio DreamWeaver sotto questo aspetto e' molto piu' rigido, certe cose non le permette e gli eventuali errori sono COMUNQUE SOTTOLINEATI in modo evidente (cosa anche molto istruttiva), tant'e' che le stesse pagine scombinate da FP nemmeno Dreamweaver riusciva ad interpretarle (piu' rigido addirittura di NS). Una cosa che poi non sopporto di NS4.X e' il modo in cui carica le pagine: se ridimensiono la finestra mi ricarica per forza il documento; in questo IE e' senz'altro superiore (come vedi il mio non e' un partito preso).
            Hanno poi provato ad avvicinarsi agli
            standard con NS6, peccato per il risultato
            finale...NO, diciamo le cose perbene... (confermato anche dalle varie recensioni sulle riviste piu' serie tipo ZDNET e HTML.IT) NS6, ha un "motore di rendering" (GECKO, la parte OpenSource) correttissimo che recepisce appieno gli ultimi standard del W3C ma e' stato forzatamente incluso nel browsers NS6 in una versione NON ancora ottimizzata nelle prestazioni e nella stabilita' e lo stesso NS6 e' risultato troppo pesante e lento.Questa di AOL e' stata una mossa affrettata e non hanno voluto seguire le indicazioni degli sviluppatori OpenSource di GeCKO.Nelle sue ultime versioni pero' e' ottimizzato anche sotto questo aspetto, Mozilla infatti adesso e' impeccabile nel rispetto degli standard e nella stabilita' durante il rendering. NS6 (non so pero' la vers. 6.1 e successive) e' invece un Mostro di inefficenza... ma la colpa e' delle scelte idiote di AOL.
            Ma non eri tu contro il monopolio M$?
            Ma essere contro il monopolio significa
            avere + scelte...
            Avere + scelte significa dare la possibilità
            di mettere o non mettere gli infarcimenti
            (che anch'io odio...).Certo, peccato che il codice di queste "scelte" in piu' sia piuttosto "proprietario" e allora si ritorna al problema del monopolio. Evidentemente il W3C per certe aziende conta poco, ma questo e' un'altro problema.
          • Anonimo scrive:
            Re: Browsers & Standards
            - Scritto da: §o§e
            - Scritto da: :-x

            Non x contraddirti, ma fra IE5 e NS4.x
            agli

            standart si avvicina di più IE... e di

            molto....

            NS4.x ha il difetto di aver recepito solo
            una parte dello standard HTML 4, CSS e DHTML
            ma sono state fatte false affermazioni tipo
            "non e' possibile visualizzare molte tabella
            annidate": falsoUna frase del genere non l'ho detta io...Un difetto di NS però è che non fa vedere nulla di una tabella fino a quando non ha letto l'ultimo della tabella + esterna...
            A prescindere dalle molte false
            affermazioni c'e' comunque anche della
            verita' nei limiti di NS4.X che pero' non
            sono mai tali da non poter comunque
            costruire delle eccellenti pagine.Prova a usare i fogli di stile, creare una classe con definito tipo di font, dimensione e COLORE...usare la classe in un tag e vedere cosa esce con NS4.x ....
            Una cosa che poi non sopporto di NS4.X e' il
            modo in cui carica le pagine: se
            ridimensiono la finestra mi ricarica per
            forza il documento; in questo IE e'
            senz'altro superiore (come vedi il mio non
            e' un partito preso).Questa cosa fa schifo anche a me...

            Hanno poi provato ad avvicinarsi agli

            standard con NS6, peccato per il risultato

            finale...

            NO, diciamo le cose perbene...
            Certo, peccato che il codice di queste
            "scelte" in piu' sia piuttosto
            "proprietario" e allora si ritorna al
            problema del monopolio. Evidentemente il W3C
            per certe aziende conta poco, ma questo e'
            un'altro problema.E' questo il problema...Se W3C funzionasse si risolverebbero molti problemi....Per la cronaca, nonostante le difese a IE, a casa uso NS....
          • Anonimo scrive:
            Re: Browsers & Standards
            - Scritto da: :-x
            - Scritto da: §o§e

            - Scritto da: :-x


            Non x contraddirti, ma fra IE5 e NS4.x

            agli


            standart si avvicina di più IE... e di


            molto....



            NS4.x ha il difetto di aver recepito solo

            una parte dello standard HTML 4, CSS e
            DHTML

            ma sono state fatte false affermazioni
            tipo

            "non e' possibile visualizzare molte
            tabella

            annidate": falso

            Una frase del genere non l'ho detta io...
            Un difetto di NS però è che non fa vedere
            nulla di una tabella fino a quando non ha
            letto l'ultimo della tabella +
            esterna...Si lo so che non l'hai detta tu pero' e' una tra le critiche che in genere muovono a NS ed e' stata detta in questa discussione.Comunque quel difetto di visualizzazione delle tabelle cui ti riferisci e' una delle conseguenze del fatto che NS4.x legge il codice a partire dall' angolo Sup.sin. fino all'angolo inf. des. facendone una scansione riga per riga in modo tale da generare alcuni inconvenienti (di lettura e non di interpretazione). Pero' in effetti sarebbe il modo corretto di leggere... perche' tiene conto delle chiusure dei TAGs. IE se ne frega bellamente delle chiusure... infatti non ha questo inconveniente.Non so se NS6 abbia ancora questo comportamento.

            A prescindere dalle molte false

            affermazioni c'e' comunque anche della

            verita' nei limiti di NS4.X che pero' non

            sono mai tali da non poter comunque

            costruire delle eccellenti pagine.

            Prova a usare i fogli di stile, creare una
            classe con definito tipo di font, dimensione
            e COLORE...
            usare la classe in un tag e vedere
            cosa esce con NS4.x ....Dunque... premesso che NS4.X non riconosce tutti i tipi di CSS, c'e' un modo di creare delle classi che funziona, ho degli esempi da qualche parte con CSS piuttosto complessi che funziona sia con IE che con NS. Comunque provero'...

            Una cosa che poi non sopporto di NS4.X e'
            il

            modo in cui carica le pagine: se

            ridimensiono la finestra mi ricarica per

            forza il documento; in questo IE e'

            senz'altro superiore (come vedi il mio non

            e' un partito preso).

            Questa cosa fa schifo anche a me...E' la prima evidente conseguenza del modo in cui NS legge il codice come ho detto sopra.A voler essere troppo rigorosi poi hanno fatto un browser troppo "rigido". IE e' molto piu' elastico ma tiene poco in conto la correttezza sintattica. Questo ha i suoi pro e contro. Un pizzico di furbizia in piu' agli sviluppatori di NS non sarebbe guastato.

            Certo, peccato che il codice di queste

            "scelte" in piu' sia piuttosto

            "proprietario" e allora si ritorna al

            problema del monopolio. Evidentemente il
            W3C

            per certe aziende conta poco, ma questo e'

            un'altro problema.

            E' questo il problema...
            Se W3C funzionasse si risolverebbero molti
            problemi....

            Per la cronaca, nonostante le difese a IE, a
            casa uso NS....la cosa che mi fa pensare e' che nel W3C c'e' anche Microsoft... se non erro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Browsers & Standards

            riga per riga in modo tale da generare
            alcuni inconvenienti (di lettura e non di
            interpretazione). Pero' in effetti sarebbe
            il modo corretto di leggere... perche' tiene
            conto delle chiusure dei TAGs. IE se ne
            frega bellamente delle chiusure... infatti
            non ha questo inconveniente.Il modo è corretto (tutti usano NS x debbuggare sviste di HTML), solo che x l'utente finale è un disastro...Rimane di fronte a una schermata bianca fino alla fine dell'ultimo ....Oppure fare una pagina con non troppe tabelle annidate...

            Prova a usare i fogli di stile, creare una

            classe con definito tipo di font,
            dimensione

            e COLORE...

            usare la classe in un tag e vedere

            cosa esce con NS4.x ....

            Dunque... premesso che NS4.X non riconosce
            tutti i tipi di CSS, c'e' un modo di creare
            delle classi che funziona, ho degli esempi
            da qualche parte con CSS piuttosto complessi
            che funziona sia con IE che con NS. Comunque
            provero'...Fammi sapere...Non è una critica a NS (non è questo il mio intento), è per sapere come superare l'inconveniente...(non avevo tempo ed ho tolto il colore dal CSS x poi metterlo a mano nel file HTML)

            E' questo il problema...

            Se W3C funzionasse si risolverebbero molti

            problemi....


            la cosa che mi fa pensare e' che nel W3C
            c'e' anche Microsoft... se non erro.Un'organo di controllo di parte...Tutto il mondo è paese...:-(
  • Anonimo scrive:
    Microsoft Internet Explorer 6 vs Netscape 6?
    E' ovvio, vince Internet Explorer, netscape ha perso tutto quando è stato acquistato dalla AOL che non gliene fotte un caxxo di promuovere e aggiornare netscape visto che non ci guadagna un fico secco... .e poi con i netscape 4 si soffriva e basta xkè non erano compatibili con la maggior parte degli DHTML EFFECT...quindi?chi vince?Il browser inserito direttamente nel tuo sistema operativo preferito o un sistemone che ti devi scaricare dal web o prendere da un cd rom che si blocca sempre e non è compatibile con la maggior parte delle pagine web??Ormai si vivi di Internet explorer....DIE NETSCAPE, DIE!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft Internet Explorer 6 vs Netscape 6?
      - Scritto da: suck
      E' ovvio, vince Internet Explorer, netscape
      ha perso tutto quando è stato acquistato
      dalla AOL che non gliene fotte un caxxo di
      promuovere e aggiornare netscape visto che
      non ci guadagna un fico secco... .Veroe poi con
      i netscape 4 si soffriva e basta xkè non
      erano compatibili con la maggior parte degli
      DHTML EFFECT...Falso
      quindi?
      chi vince?
      Il browser inserito direttamente nel tuo
      sistema operativo preferitoVero o un sistemone
      che ti devi scaricare dal web o prendere da
      un cd rom Veroche si blocca sempre e non è
      compatibile con la maggior parte delle
      pagine web??Falso
      Ormai si vivi di Internet explorer....Quasi vero
      DIE NETSCAPE, DIE!!!Vero, anche se non lo proclami tu.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft Internet Explorer 6 vs Netscape 6?
      - Scritto da: suck

      DIE NETSCAPE, DIE!!!"E un giorno ci sara' solo la Microsoft. Windows costera' piu' del computer, Internet Explorer anche di piu'. E non si potra' copiare, perche' uscira' un Service Pack (a pagamento) ogni settimana che aggiornera' le protezioni anticopia; e senza Service Pack, Windows sara' inutilizzabile per la quantita' di bug presenti. E allora saranno pianto e stridore di denti, di tutti quelli che adoravano la Microsoft e si saranno resi conto del proprio errore."
  • Anonimo scrive:
    Riposa In Pace
    Ho cominciato a usare Netscape dalla versione 1.1 32 bit, e non ho mai smesso (prima non avevo ancora un modem...).Ormai, sarebbe meglio se quelli di AOL dichiarassero morto il marchio Netscape e lo lasciassero scendere nell'oblio, dove verra' ricordato con nostalgia, senza rovinare il suo buon nome con strampalati progetti.Lasciateci Mozilla che sta venendo su una meraviglia.Personalmente l'ho elevato al rango di browser default sin dalla M17, ora ho la 0.9 ma si pianta piu' spesso dalla 0.8.1. Anzi, la 0.8.1 non mi ricordo mi si fosse mai piantata.Lasciamo perdere Netscape 6: quegli imbecilli sono riusciti a fare una "versione definitiva" con una versione alfa di Mozilla, mettendoci pero' piu' bug.Sinceramente preferirei una versione "light", senza questa pesantissima interfaccia; ho sentito qualcosa di simile, qualcuno mi sa dire qualcosa?Comunque, e' stato bello finche' e' durato. Addio Grande N, ci mancherai!
    • Anonimo scrive:
      Re: Riposa In Pace

      Personalmente l'ho elevato al rango di
      browser default sin dalla M17, ora ho la 0.9
      ma si pianta piu' spesso dalla 0.8.1. Anzi,
      la 0.8.1 non mi ricordo mi si fosse mai
      piantata.è appena uscita la 0.9.1 (http://slashdot.org/articles/01/06/08/0134228.shtml) che ha corretto i 30 bug più frequenti e ha migliorato ancora il caricamento delle immagini.
      Lasciamo perdere Netscape 6: quegli
      imbecilli sono riusciti a fare una "versione
      definitiva" con una versione alfa di
      Mozilla, mettendoci pero' piu' bug.sono d'accordo, è la cavolata più grossa che abbiano mai fatto...
      Sinceramente preferirei una versione
      "light", senza questa pesantissima
      interfaccia; ho sentito qualcosa di simile,
      qualcuno mi sa dire qualcosa?di browser che si basano su mozilla, per linux c'è galeon (galeon.sourceforge.net) e skipstone (www.muhri.net/skipstone/), almeno fra quelli che conosco... per windows, k-meleon (http://kmeleon.org/) e beonex (www.beonex.com)
  • Anonimo scrive:
    Ma chi l'ha detto che non lo sviluppano piu'???!!
    Punto Informatico e' un ottimo web-magazine, ma ogni tanto spara fuori qualche articolo che definirei in piena regola FUD!...Perche' dire "addio al browser" quando addirittura verra' integrato nella console piu' venduta al mondo?(Oltre ad essere gia' presente su alcune console per la navigazione in internet come la tedesca Meta@box per es..)Sara' forse i bannerini di Office XP che si vedono in alto? :-))Beh, m$ si sa, ha sempre pagato bene per fare gettare merda addosso alla concorrenza :-
    eheheh :-
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi l'ha detto che non lo sviluppano piu'???!!
      Dove vuoi, ma non su PI.PI non ha mai venduto e non venderà mai una notizia spacciandola, poi, per vera, ovvero senza l'indicazione "informazione pubblicitaria"... e mi pare che non l'abbia mai fatto nemmeno così. Lo so perché ho "provato" a comprare un "editoriale" ma quelli di PI mi hanno detto chiaramente di no e, ti assicuro, non era una questione di soldi...In fondo, anche per questo, apprezzo di più PI...Il problema è: che te ne fai di un browser che non è più supportato, che non avrà ulteriori sviluppi?Tempo un anno non se ne sentirà più parlare e, magari, se vorrai Explorer dovrai pure pagarlo...Caro mio, Netscape è morto, addio Netscape.- Scritto da: cucu :-)
      Punto Informatico e' un ottimo web-magazine,
      ma ogni tanto spara fuori qualche articolo
      che definirei in piena regola FUD!...

      Perche' dire "addio al browser" quando
      addirittura verra' integrato nella console
      piu' venduta al mondo?
      (Oltre ad essere gia' presente su alcune
      console per la navigazione in internet come
      la tedesca Meta@box per es..)

      Sara' forse i bannerini di Office XP che si
      vedono in alto? :-))

      Beh, m$ si sa, ha sempre pagato bene per
      fare gettare merda addosso alla concorrenza
      :-


      eheheh :-


      • Anonimo scrive:
        Re: Ma chi l'ha detto che non lo sviluppano piu'???!!
        Non voler vedere la fine di Netscape e' come non voler vedere il Sole quando a mezzogiorno si guarda il cielo.Ah! Che poeta.
  • Anonimo scrive:
    Sayonara
    Non ne sentiremo la mancanza. E' dalla versione 3.0 di IE che non uso più Netscape. E vi garantisco che non ho mai guardato indietro con nostalgia.Bye Bye, aloha, adios.Tasto destro, delete. Tasto destro, Empty Recycle Bin.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sayonara
      - Scritto da: Darth Vader
      Non ne sentiremo la mancanza. E' dalla
      versione 3.0 di IE che non uso più Netscape.Wow! Che facevi quando dovevi vedee uan pagina coi frame? O se capitava di fare un http upload?Che dire? un vero fanatico M$!
      • Anonimo scrive:
        Re: Sayonara
        - Scritto da: Salkaner
        Wow! Che facevi quando dovevi vedee uan
        pagina coi frame? O se capitava di fare un
        http upload?Versione 3.1 supportava entrambi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sayonara
          - Scritto da: Ciao


          - Scritto da: Salkaner


          Wow! Che facevi quando dovevi vedee uan

          pagina coi frame? O se capitava di fare un

          http upload?

          Versione 3.1 supportava entrambi.Ma lui ha parlato di 3.0
  • Anonimo scrive:
    flash & opera 5.11
    sveglia gente, opera 5.11 ha il plug in flash di serie; c'è anche la versione con il Java, che funziona decentemente ( ok le applet, un pò menoi javascript perchè li fanno "tarati" per IE e non standard..)Il vero difetto, rilevato anche da altri, è che crasha quando stampa, abbastanza spesso.
    • Anonimo scrive:
      Re: flash & opera 5.11
      - Scritto da: fiducia_zero
      i javascript perchè li fanno "tarati" per IE
      e non standard..)ROTFL!!!!!!!!Da notare che la migliore reference per javascript e' sul sito netscapehttp://developer.netscape.com/docs/manuals/index.html?content=javascript.htmlma navigator non l'ha mai supportata completamente, mentre IE si!
      • Anonimo scrive:
        Re: flash & opera 5.11
        Certo, sono gli sviluppatori di Netscape che hanno creato JavaScript. A dire il vero pero' hanno avuto la migliore implementazione in 4.7x e basta.IE ha iniziato ad avere una buona implementazione con 4.01 ma secondo me ha raggiunto il meglio con 5.0.Opera e' bello pero' non puo' piu' pubblicizzare il fatto che occupa solo una paio di mega perche' con l'inclusione di Java arriva a molto piu' di 2 :-)Stessa cosa vale per Netscape 6 dal momento che si prende circa 24 Mb.- Scritto da: Aj



        - Scritto da: fiducia_zero


        i javascript perchè li fanno "tarati" per
        IE

        e non standard..)

        ROTFL!!!!!!!!
        Da notare che la migliore reference per
        javascript e' sul sito netscape
        http://developer.netscape.com/docs/manuals/in
        ma navigator non l'ha mai supportata
        completamente, mentre IE si!
  • Anonimo scrive:
    ormai il monopolio e' assoluto!
    Ormai non c'e' piu' settore informatico che non sia completamente soffocato da microsoft.La concorrenza praticamente non esiste piu'.Ma il DOJ che fine ha fatto non doveva microsoft essere scorporata?Da quando e' stato eletto quel mafioso di bush (noto amico di gates) il processo contro microsoft e' stato insabbiato...roba da matti...
    • Anonimo scrive:
      Re: ormai il monopolio e' assoluto!
      No, non e' vero: hanno anche gia' deciso il nome da dare alle due societa' in cui verra' divisa Microsoft. MICROS~1 e MICROS~2Ciao.- Scritto da: non importa
      Ormai non c'e' piu' settore informatico che
      non sia completamente soffocato da
      microsoft.

      La concorrenza praticamente non esiste piu'.

      Ma il DOJ che fine ha fatto non doveva
      microsoft essere scorporata?

      Da quando e' stato eletto quel mafioso di
      bush (noto amico di gates) il processo
      contro microsoft e' stato insabbiato...

      roba da matti...
      • Anonimo scrive:
        Re: ormai il monopolio e' assoluto!
        - Scritto da: Leonardo
        No, non e' vero: hanno anche gia' deciso il
        nome da dare alle due societa' in cui verra'
        divisa Microsoft.

        MICROS~1
        e
        MICROS~2
        Bella questa ! :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: ormai il monopolio e' assoluto!
          Divertente :-)Pero' nulla e' stato insabbiato. Mi sembra che se ne debba sapere qualche cosa proprio in questo mese.Non pensate pero' che cio' rallenti il monopolio, sara' solo un modo per mettere a tacere tanta gente ma il fatto che IE e Windows rimarranno a farla da padrone non cambiera'. Non credo che sia un male, certo voi pero' la pensate diversamente perche' vedere Miscrosoft come un cancro....- Scritto da: TeX


          - Scritto da: Leonardo

          No, non e' vero: hanno anche gia' deciso
          il

          nome da dare alle due societa' in cui
          verra'

          divisa Microsoft.



          MICROS~1

          e

          MICROS~2



          Bella questa ! :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: ormai il monopolio e' assoluto!
      - Scritto da: non importa
      Ormai non c'e' piu' settore informatico che
      non sia completamente soffocato da
      microsoft.microsoft ha insabbiato solo i settori "informatica da supermercato" e "informatica spicciola per l'ufficio". nell'informatica professionale windows (nt o 2k, beninteso) e' solo uno dei tanti. e piu' si sale di livello, meno microsoft si trova.dai un'occhiata alla Celera Genomics, ad esempio...
  • Anonimo scrive:
    Ma come?
    Ma come? I progetti open source non erano destinati sempre e comunque a dominare il mondo, essere sempre piu' performanti, competitivi, aggiornati ogni 20 minuti, bug free, ecc?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma come?
      - Scritto da: Ciao


      Ma come? I progetti open source non erano
      destinati sempre e comunque a dominare il
      mondo, essere sempre piu' performanti,
      competitivi, aggiornati ogni 20 minuti, bug
      free, ecc?Beh, ogni 20 minuti no, però aggiornati ogni giorno sì. Vai su www.mozilla.org e scaricati l'ultima versione disponibile per il tuo OS (da winzozz a Linux, passando per Mac, Solaris ecc..). Ti devo dire che ora pur essendo ancora Alpha (0.9.quasi1) è moooolto più stabile di N6.01. Provalo, sono solo 8 Mb.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma come?
      - Scritto da: Ciao
      Ma come? I progetti open source non erano
      destinati sempre e comunque a dominare il
      mondo, essere sempre piu' performanti,
      competitivi, aggiornati ogni 20 minuti, bug
      free, ecc?Infatti, prova Mozilla, non Netscape.
  • Anonimo scrive:
    Una sconfitta del mondo open-source ?
    No, ovviamente :PCiao
    • Anonimo scrive:
      Re: Una sconfitta del mondo open-source ?
      - Scritto da: Paolo Zavarise
      No, ovviamente :PC'e' il piccolo problemino che netscape non e' open source, la versione open source e' mozilla.Comunque anche i progetti open source falliscono, solo che il codice rimane disponibile e possono ripartire.Salve DbgP.S. ti consiglio di non postare con nome e cognome o altri dati in chiaro, prudenza!!.
      • Anonimo scrive:
        giusto, firmiamoci in hash|
        - Scritto da: Dbg
        P.S. ti consiglio di non postare con nome e
        cognome o altri dati in chiaro, prudenza!!.ricchi premi e un'installazione di Windows 98 su un 386SX con doublespace se capisci chi sono
  • Anonimo scrive:
    Microzozz verso l'egemonia
    Bisogna aggiungere qualcosa?Soldi, Soldi, soldi, soldi, soldi tanti soldi soldi solo (d)a te.....in fondo se l'e' guadagnato, se gli viene permessoSe qualcuno ti da fiducia e non ci capisce niente, inculatelo , tanto non se n'accorge no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Microzozz verso l'egemonia
      - Scritto da: cybassh
      Se qualcuno ti da fiducia e non ci capisce
      niente, inculatelo , tanto non se n'accorge
      no?Credi di essere tu l'unico che ha capito tutto, in questo discorso? Credi che 98 su 100 siano stati "inculati" e che tu, invece, sei stato così fico da capirlo?Non senti una leggera discrepanza in questo? Evidentemente, no...Personalmente, non mi sento affatto "inculato". Ma credo che molti altri, qui, non possano dire altrimenti; è l'unica giustificazione che mi viene in mente per spiegare il veleno sputato da queste parti.Saluti,@ngel
    • Anonimo scrive:
      Re: Microzozz verso l'egemonia
      ma l'articolo non era sulla chiusura di netscape?ancora a parlare di MS?la colpa dell'abbandono del browser e' solo NS perche' NS 4.x era fatto coi piedi!poi si puo' anche dare la colpa a MS, come ho sentito da qualche parte, ch avrebbe detto ad AOL di compprarsi NS e di chiuderla...ma questa e' fantapolitica...ciao- Scritto da: cybassh

      Bisogna aggiungere qualcosa?

      Soldi, Soldi, soldi, soldi, soldi tanti
      soldi soldi solo (d)a te.....

      in fondo se l'e' guadagnato, se gli viene
      permesso

      Se qualcuno ti da fiducia e non ci capisce
      niente, inculatelo , tanto non se n'accorge
      no?
      • Anonimo scrive:
        Re: Microzozz verso l'egemonia
        - Scritto da: MaKs
        ma l'articolo non era sulla chiusura di
        netscape?
        ancora a parlare di MS?
        la colpa dell'abbandono del browser e' solo
        NS perche' NS 4.x era fatto coi piedi!
        poi si puo' anche dare la colpa a MS, come
        ho sentito da qualche parte, ch avrebbe
        detto ad AOL di compprarsi NS e di
        chiuderla...
        ma questa e' fantapolitica...
        ############NO!!purtoppo sembra sia la VERITA'!!!e non lo dico x polemica contro microsoftlo dico solo come fatto oggettivo...mah!:-xD.
  • Anonimo scrive:
    Sì, come no...!
    Altro che Netscape.com! Altro che nuovi orizzonti per l'azienda! E' che l'hanno finalmente capìta..!Finalmente è finita una tortura durata anni... il dover combattere con 'sto maledetto browser standard solo con sé stesso (e, spesso, neanche a quello), pieno di buchi, brutto, lento... ecc. ecc.Ora, dovendo fare una pagina HTML anche banale, si respirerà finalmente aria pulita e non si dovranno più fare i salti mortali per far fare a quell'affare anche le cose più stupide!"Il browser è il nostro gioiello", dice il tipo... bah! Pensa il resto...Domandina: perchè Netscape è morto? Era appena andato open-source... Che mica mica..........Mah, sto solo divagando. Oppure no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Sì, come no...!
      - Scritto da: @ngel
      Domandina: perchè Netscape è morto? Era
      appena andato open-source... Che mica
      mica..........
      Mah, sto solo divagando. Oppure no?netscape non era opensource. Mozilla e' opensource. Analogamente, staroffice non e' opensource, ma openoffice lo e'.cmq.. come puoi lottare contro una realta' commerciale che impone vincoli che sei forzato a seguire pena essere sbattuto fuori dal mondo ? tra 10 anni, di questo passo, chiunque non usi microsoft sara' non intercomunicabile e non riuscira' ad accedere a nessun tipo di informazione. Avranno in mano tutto, dall'email allo streaming video. Allora saremo veramente taglieggiati. Tu credi davvero che se microsoft avesse il 90% dei web server su internet (e riuscira' ad averli stanne certo) non introdurrebbe improvvisamente un nuovo formato html proprietario e interpretabile solo da loro ? tanto che gliene frega, i browser che leggono sono tutti loro.di' addio alla tua liberta', tanto domani se vorrai anche solo leggerti il giornale o guardarti un film dovrai pagare il pizzo a microsoft... e non ci sara' nessuno in grado di farle concorrenza.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sì, come no...!

        cmq.. come puoi lottare contro una realta'
        commerciale Fino a quella cag...a di NS6 ci è riuscito!Solo che gli sbagli si pagano...In immagine e credibilità...
        di' addio alla tua liberta', tanto domani se
        vorrai anche solo leggerti il giornale o
        guardarti un film dovrai pagare il pizzo a
        microsoft... e non ci sara' nessuno in grado
        di farle concorrenza.E magari per appartarsi con la propria ragazza bisogna chiedere il permesso a Bill...(cui avrà diritto allo ius prime noctis)...:-)))))))
        • Anonimo scrive:
          Re: Sì, come no...!
          - Scritto da: :-x


          cmq.. come puoi lottare contro una realta'

          commerciale

          Fino a quella cag...a di NS6 ci è riuscito!
          Solo che gli sbagli si pagano...
          In immagine e credibilità...questo vale per tutti tranne che per microsoft a quanto pare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì, come no...!
            - Scritto da: munehiro


            - Scritto da: :-x




            cmq.. come puoi lottare contro una
            realta'


            commerciale



            Fino a quella cag...a di NS6 ci è
            riuscito!

            Solo che gli sbagli si pagano...

            In immagine e credibilità...

            questo vale per tutti tranne che per
            microsoft a quanto pare.TUTTI i programmi rilasciati da MS sono PIENI ZEPPI di BACHI!Solo che loro almeno le patch le fanno...NS è uscito da un bel pò, ma di NS6.x (versione che vada un pò meglio del 6) non ne ho visto traccia...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sì, come no...!
        - Scritto da: munehiro
        netscape non era opensource. Mozilla e'
        opensource. Analogamente, staroffice non e'
        opensource, ma openoffice lo e'.Ok, d'accordo. La sostanza non cambia...
        cmq.. come puoi lottare contro una realta'
        commerciale che impone vincoli che sei
        forzato a seguire pena essere sbattuto fuori
        dal mondo ? Con la qualità dei prodotti e dei servizi. Con le garanzie (almeno sulla carta) di assistenza e sviluppo. Con la sicurezza che quello che produci si tradurrà in utili per i tuoi clienti. Con la dimostrazione di un impegno fattivo ed organizzato che dia fiducia.
        ... tra 10 anni, di questo passo,
        chiunque non usi microsoft sara' non
        intercomunicabile e non riuscira' ad
        accedere a nessun tipo di informazione.Questo nessuno può dirlo. Attenzione a dare ascolto ai "guru" che lo sono solo di nome e che somigliano più ai cartomanti: il futuro dell'IT non è scritto da nessuna parte, e credo che il recente passato lo ha dimostrato. OGGI è così: domani, dipende da una serie di fattori molti dei quali sono legati al caso e all'evoluzione tecnologica e della società.Ti ricordi all'inizio degli anni '90 la "guerra" tra Windows e OS/2? E, ancora prima (anche se in ambito diverso), quella tra Sinclair e Commodore? Cosa ha deciso "il vincitore"? Strategie di mercato; immagine; pubblicità; scelte sbagliate presumendo le tendenze della gente.
        Avranno in mano tutto, dall'email allo
        streaming video. Allora saremo veramente
        taglieggiati. Secondo me Internet è un servizio che ci viene offerto, non è un Nirvana popolato da figli dei fiori e Babbi Natale. E' vero, la sua impostazione è "liberista" (e grazie a Dio!): ma da ciò non consegue necessariamente che ANCHE gli strumenti utilizzati per accedervi lo debbano essere! E', in fin dei conti, un intricato insieme di cavi, satelliti, computer, persone, aziende, organizzazioni, e chi più ne ha più ne metta. E dove ci sono queste cose, ci sono i soldi. Per forza. E, dove ci sono i soldi, da qualche parte devono entrare, per poi uscire da un'altra. E così via.E allora: cosa ti importa se la tua posta viaggia grazie all'azienda A piuttosto che alla B? Viaggia, no? Prevedere catastroficamente che non viaggi più, equivale né più né meno a fare lo stesso errore commesso da chi si è scagliato contro Napster bollandolo come satana-fine-del-mondo, salvo poi doversi calare le braghe offrendo le chiappe col sorriso sulle labbra; e facendo una figura di merda (http://punto-informatico.it/pi.asp?i=36391).Nessuno può prevedere alcunché nel mondo dell'IT. Cosa fare? Vivere il presente, imparare dal passato, costruire onestamente il futuro e ringraziare chi vogliamo per il fatto di avere a disposizione strumenti di comunicazione e sviluppo che i nostri nonni neanche sognavano.
        Tu credi davvero che se microsoft avesse il
        90% dei web server su internet (e riuscira'
        ad averli stanne certo) non introdurrebbe
        improvvisamente un nuovo formato html
        proprietario e interpretabile solo da loro ?"DA LORO"? In che senso, scusa? Ma davvero pensi che il mondo è diviso in Microsoft e tutti gli altri?
        di' addio alla tua liberta', tanto domani se
        vorrai anche solo leggerti il giornale o
        guardarti un film dovrai pagare il pizzo a
        microsoft... e non ci sara' nessuno in grado
        di farle concorrenza.Si vede che la storia a te non insegna nulla. Queste cose succedevano nelle dittature comuniste che, come saprai, sono cadute praticamente tutte. Nel mondo libero (quello vero), se un prodotto non "tira" (ergo: se rompe le palle) non fa a tempo neanche a decollare che già viene affossato. Se decolla, per contro, vuol dire che non può che portare un bene, non fosse altro come transizione verso qualcosa di ancora migliore.E' questa la visione del mondo che bisognerebbe avere, secondo il mio modesto parere. Vivere "in negativo" all'ombra di paure d'altri tempi non mi sembra il modo migliore di affrontare serenamente la vita.Saluti,@ngel
        • Anonimo scrive:
          Re: Sì, come no...!
          - Scritto da: @ngel
          - Scritto da: munehiro

          netscape non era opensource. Mozilla e'

          opensource. Analogamente, staroffice non
          e'

          opensource, ma openoffice lo e'.

          Ok, d'accordo. La sostanza non cambia...


          cmq.. come puoi lottare contro una realta'

          commerciale che impone vincoli che sei

          forzato a seguire pena essere sbattuto
          fuori

          dal mondo ?

          Con la qualità dei prodotti e dei servizi.hahahahahahhahahahahahaha... le parole soldi (con cui fare) marketing (e) pubblicità non ti dicono niente?!?
          Con le garanzie (almeno sulla carta) quali garanzie?!?
          di
          assistenza e sviluppo. Con la sicurezza che
          quello che produci si tradurrà in utili per
          i tuoi clienti. Con la dimostrazione di un
          impegno fattivo ed organizzato che dia
          fiducia.


          ... tra 10 anni, di questo passo,

          chiunque non usi microsoft sara' non

          intercomunicabile e non riuscira' ad

          accedere a nessun tipo di informazione.

          Questo nessuno può dirlo. Attenzione a dare
          ascolto ai "guru" che lo sono solo di nome e
          che somigliano più ai cartomanti: il futuro
          dell'IT non è scritto da nessuna parte, e
          credo che il recente passato lo ha
          dimostrato. OGGI è così: domani, dipende da
          una serie di fattori molti dei quali sono
          legati al caso e all'evoluzione tecnologica
          e della società.
          Ti ricordi all'inizio degli anni '90 la
          "guerra" tra Windows e OS/2? E, ancora prima
          (anche se in ambito diverso), quella tra
          Sinclair e Commodore? Cosa ha deciso "il
          vincitore"? Strategie di mercato; immagine;
          pubblicità; scelte sbagliate presumendo le
          tendenze della gente.


          Avranno in mano tutto, dall'email allo

          streaming video. Allora saremo veramente

          taglieggiati.

          Secondo me Internet è un servizio che ci
          viene offerto, non è un Nirvana popolato da
          figli dei fiori e Babbi Natale. E' vero, la
          sua impostazione è "liberista" (e grazie a
          Dio!): ma da ciò non consegue
          necessariamente che ANCHE gli strumenti
          utilizzati per accedervi lo debbano essere!
          E', in fin dei conti, un intricato insieme
          di cavi, satelliti, computer, persone,
          aziende, organizzazioni, e chi più ne ha più
          ne metta. E dove ci sono queste cose, ci
          sono i soldi. Per forza. E, dove ci sono i
          soldi, da qualche parte devono entrare, per
          poi uscire da un'altra. E così via.
          E allora: cosa ti importa se la tua posta
          viaggia grazie all'azienda A piuttosto che
          alla B? Viaggia, no? Prevedere
          catastroficamente che non viaggi più,
          equivale né più né meno a fare lo stesso
          errore commesso da chi si è scagliato contro
          Napster bollandolo come
          satana-fine-del-mondo, salvo poi doversi
          calare le braghe offrendo le chiappe col
          sorriso sulle labbra; e facendo una figura
          di merda
          (http://punto-informatico.it/pi.asp?i=36391).
          Nessuno può prevedere alcunché nel mondo
          dell'IT. Cosa fare? Vivere il presente,
          imparare dal passato, costruire onestamente
          il futuro e ringraziare chi vogliamo per il
          fatto di avere a disposizione strumenti di
          comunicazione e sviluppo che i nostri nonni
          neanche sognavano.ok, ma se ad un certo punto l'UNICA azienda che dia questi servizi decidesse di prendere qualche provvedimento restrittivo?!?

          Tu credi davvero che se microsoft avesse
          il

          90% dei web server su internet (e
          riuscira'

          ad averli stanne certo)
          non introdurrebbe

          improvvisamente un nuovo formato html

          proprietario e interpretabile solo da
          loro ?

          "DA LORO"? In che senso, scusa? Ma davvero
          pensi che il mondo è diviso in Microsoft e
          tutti gli altri?la penso così anch'io

          di' addio alla tua liberta', tanto domani
          se

          vorrai anche solo leggerti il giornale o

          guardarti un film dovrai pagare il pizzo a

          microsoft... e non ci sara' nessuno in
          grado

          di farle concorrenza.

          Si vede che la storia a te non insegna
          nulla. Queste cose succedevano nelle
          dittature comuniste che, come saprai, sono
          cadute praticamente tutte. Nel mondo libero
          (quello vero), se un prodotto non "tira"
          (ergo: se rompe le palle) non fa a tempo
          neanche a decollare che già viene affossato.
          Se decolla, per contro, vuol dire che non
          può che portare un bene, non fosse altro
          come transizione verso qualcosa di ancora
          migliore.ROTFL: viviamo nel capitalismo in cui il dio denaro attraverso la pubblicità fa passare mer*a per oro!!!!!!! SVEGLIA!!!!!!!!!!!!!!!!E' questa la visione del mondo che
          bisognerebbe avere, secondo il mio modesto
          parere. Vivere "in negativo" all'ombra di
          paure d'altri tempi non mi sembra il modo
          migliore di affrontare serenamente la vita.

          Saluti,
          @ngelciaoInSa
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì, come no...!
            - Scritto da: InSa
            ROTFL: viviamo nel capitalismo in cui il dio
            denaro attraverso la pubblicità fa passare
            mer*a per oro!!!!!!!
            SVEGLIA!!!!!!!!!!!!!!!!"Sveglia"?!? Guarda, caro il mio PEPPONE, che il muro è caduto... non l'hai sentito il BOTTO?Il comunismo (come concetto) non funziona nell'IT, e la storia lo dimostra. Se non credi a questo sei miope e poco onesto con te stesso.Qui se c'è uno che dorme, non credo di essere io. Sbattere la testa contro un palo sperando che si pieghi e incazzandosi se non cade e dando del deficiente a chi cerca di trattenerlo... questo sì che sa di incubo!La società non è un giocattolo col quale puoi trastullarti come vuoi: è il mondo nel quale vivere nel quale devi identificarti e trovare un posto. Altrimenti... c'è sempre una colonna pronta ad accoglierti sulla sua cima.Chi "dorme" non è chi cerca di sfruttare il presente combinando qualcosa di buono: chi DORME è chi, sognando un passato sepolto, irride il presente e si preclude il futuro. Senza far altro.Svegliati, quindi, e contribuisci al miglioramento e al progresso della società alla quale vivi attaccato, invece di morderla: non ne ricaverai nulla.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì, come no...!
            - Scritto da: @ngel
            - Scritto da: InSa


            ROTFL: viviamo nel capitalismo in cui il
            dio

            denaro attraverso la pubblicità fa passare

            mer*a per oro!!!!!!!

            SVEGLIA!!!!!!!!!!!!!!!!

            "Sveglia"?!? Guarda, caro il mio PEPPONE,
            che il muro è caduto... non l'hai sentito il
            BOTTO?

            Il comunismo (come concetto) e chi ha mai parlato di comunismo?!?io ho solo detto: chi ha i soldi fa le regole, gli altri sono costretti a rispettarle.
            Chi "dorme" non è chi cerca di sfruttare il
            presente combinando qualcosa di buono: chi
            DORME è chi, sognando un passato sepolto,
            irride il presente e si preclude il futuro.
            Senza far altro.

            Svegliati, quindi, e contribuisci al
            miglioramento e al progresso della società
            alla quale vivi attaccato, invece di
            morderla: non ne ricaverai nulla.scusa, ma il progresso si fa anche con il confronto.InSa
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì, come no...!
            - Scritto da: InSa
            e chi ha mai parlato di comunismo?!?
            io ho solo detto: chi ha i soldi fa le
            regole, gli altri sono costretti a
            rispettarle.E ci risiamo. Ogni volta che si chiama per nome questa cosa, tutti scappano inorriditi. Tu hai precisamente parlato di comunismo dal momento in cui hai paventato (e auspicato) una società che non segua l'assioma che ti ho quotato qui sopra. Comunismo e capitalismo, ricordi?
            scusa, ma il progresso si fa anche con il
            confronto.E chi dice di no, per la miseria? Quello che contesto, e contesterò sempre, è l'atteggiamento "da stadio" che assumono molte persone quando si tira in ballo la Microsoft. Non serve a nulla scrivere sui muri "Microsoft merda" o roba simile: equivale a scrivere "la maestra c'ha le corna".
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì, come no...!
            - Scritto da: @ngel
            - Scritto da: InSa

            e chi ha mai parlato di comunismo?!?

            io ho solo detto: chi ha i soldi fa le

            regole, gli altri sono costretti a

            rispettarle.

            E ci risiamo. Ogni volta che si chiama per
            nome questa cosa, tutti scappano inorriditi.
            Tu hai precisamente parlato di comunismo dal
            momento in cui hai paventato (e auspicato)
            una società che non segua l'assioma che ti
            ho quotato qui sopra. Comunismo e
            capitalismo, ricordi?ehm, a questo punto puoi chiamarlo come ti pare (tanto non è quello il discorso, spero), ma neghi che non sia così?!? mi sembra che il punto sia: non importa se hai un prodotto buono o brutto, importa quanti soldi hai da spendere in campagna promozionale. o sbaglio?!?

            scusa, ma il progresso si fa anche con il

            confronto.

            E chi dice di no, per la miseria? Quello che
            contesto, e contesterò sempre, è
            l'atteggiamento "da stadio" che assumono
            molte persone quando si tira in ballo la
            Microsoft. Non serve a nulla scrivere sui
            muri "Microsoft merda" o roba simile:
            equivale a scrivere "la maestra c'ha le
            corna".concordo (e non mi sembra di averlo fatto io...) con un'unica eccezione: ALIEN, è troppo simpatico
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì, come no...!

            [...] ALIEN, è
            troppo simpaticoSacrosanto, è un mito! Anche per me, che la penso in modo diametralmente opposto al suo.Ciao,@ngel
      • Anonimo scrive:
        Re: Sì, come no...!

        cmq.. come puoi lottare contro una realta'
        commerciale che impone vincoli che sei
        forzato a seguire pena essere sbattuto fuori
        dal mondo ? tra 10 anni, di questo passo,si chiama rischio di impresa...tu vuoi fare una cosa, fallire e rimanere nel mercato? un po' illusorio...NS ha dominato il web fino alla versione 3, se ha perso terreno un motivo ci sara'...NS 4.x faceva schifo, eccolo il motivo..perche' ai tempi di 95 c'era ie3... non lo consiglierei al peggior nemico!
        chiunque non usi microsoft sara' non
        intercomunicabile e non riuscira' ad
        accedere a nessun tipo di informazione.
        Avranno in mano tutto, dall'email allo
        streaming video. Allora saremo veramente
        taglieggiati.
        si e' vero...ci faranno pagare l'aria che respiriamo, piove governo ladro, si stava meglio quando si stava peggio, una rondine non fa primavera etc etc...fra dieci anni potremmo anche essere stati distrutti da un meteorite, o essere invasi dagli alieni, perche' dovrei farmi questi problemi oggi che la minaccia di cui parli non e' neanche ipotizzabile?
        Tu credi davvero che se microsoft avesse il
        90% dei web server su internet (e riuscira'
        ad averli stanne certo) non introdurrebbe
        improvvisamente un nuovo formato html
        proprietario e interpretabile solo da loro ?no!perche' non gli converrebbe, passerebbero tutti a qualcosa di compatibile con quello che gia' hanno
        tanto che gliene frega, i browser che
        leggono sono tutti loro.
        sarebbe un suicidio commerciale, fidati!
        di' addio alla tua liberta', tanto domani se
        vorrai anche solo leggerti il giornale o
        guardarti un film dovrai pagare il pizzo a
        microsoft... e non ci sara' nessuno in grado
        di farle concorrenza.si.. la mafia siciliana!hanno secoli di esprienza sul pizzo, e non lasceranno l'osso facilmente! ;)ciao
  • Anonimo scrive:


    MSIE GOES OPEN SOURCE
    • Anonimo scrive:
      Re:

      MSIE GOES OPEN SOURCE per IE ... Balle!I webmaster degni di questo nome esistono ancora...
      • Anonimo scrive:
        Re:

        MSIE GOES OPEN SOURCE
        - Scritto da: mek


        in giro , ma il 98% della rete è stato
        fatto

        per IE ...

        Balle!

        I webmaster degni di questo nome esistono
        ancora...Non ho capito il senso del tuo post...(o meglio, la relazione con il messaggio di mek)
        • Anonimo scrive:
          Re:

          MSIE GOES OPEN SOURCE
          in giro , ma il 98% della rete è stato

          fatto


          per IE ...



          Balle!



          I webmaster degni di questo nome esistono

          ancora...

          Non ho capito il senso del tuo post...
          (o meglio, la relazione con il messaggio di
          mek)Mek sosteneva, tra le altre cose, che il 98% della rete (quindi deduco: dei siti) è stato fatto per MSIE.Io contesto questo dato.Ah, io parto dall'assunto che chi fa siti per MSIE (fregandosene degli altri browser) NON è un WM degno di questo nome.BTW.. non lo è nemmeno chi fa siti per Opera o Netscape o Konqueror
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE della rete (quindi deduco: dei siti) è stato
            fatto per MSIE.
            Io contesto questo dato.

            Ah, io parto dall'assunto che chi fa siti
            per MSIE (fregandosene degli altri browser)
            NON è un WM degno di questo nome.

            BTW.. non lo è nemmeno chi fa siti per Opera
            o Netscape o Konqueror
            le autostrade italiane non sono progettate per andare a 300 all'ora con una formual 1 o semplicemente in ferrari...eppure ci sono ferrari in Italia...e non per questo chi le ha progettate non e' un buon ingegnere.La sedia sulla quale sei ora non va bene per un omone di 200 chili, ma e' adatta per la maggior parte delle persone.Se io faccio un sito per IE, senza esagerare nelle features, la maggior parte degli utenti lo vedra' bene, gli altri dovranno semplicemente adattarsi.Non per questo non sono un buon webmaster.IMHO.e poi oggi un sito IE aware si vede molto bene sia con opera che con konqueror che con mozilla.Certo, ci sono alcune cose estremamente comode, come i beahviour che sono supportati solo da ie. Basta rinunciarci.Bai
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE nelle features, la maggior parte degli
            utenti lo vedra' bene, gli altri dovranno
            semplicemente adattarsi.adattarsi = comperare windows per farci girare IE.
            Non per questo non sono un buon webmaster.
            IMHO.

            e poi oggi un sito IE aware si vede molto
            bene sia con opera che con konqueror che con
            mozilla.oggi.. domani ?
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE adattarsi = comperare windows per farci
            girare IE.Windows, Unix, Solaris, MacOS, etc... se volete Internet Explorer non avete che da scegliere.ByeeZeross
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE volete Internet Explorer non avete che da
            scegliere.ARGH...ma hai presente ie5.5 su mac?da spararsi!
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE nelle features, la maggior parte degli
            utenti lo vedra' bene, gli altri dovranno
            semplicemente adattarsi.
            Non per questo non sono un buon webmaster.
            IMHO.IMHO non dovresti nemmeno fregiarti dell'appellativo di webmaster
            e poi oggi un sito IE aware si vede molto
            bene sia con opera che con konqueror che con
            mozilla.il web non e' della microsoft ne' di OperaSoftware ne' di Netscape, proporre mezzo quintale di estensioni proprietarie ad ogni release e' da forme di vita di basso livello , usarle e' invece molto peggio
            Certo, ci sono alcune cose estremamente
            comode, come i beahviour che sono supportati
            solo da ie. Basta rinunciarci.probabilmente io non potrei navigare su un tuo sito per piu' di 2 o 3 nanosecondi senza avere un attacco di orticaria e come me credo almeno il 98.2% della gente che ha messo le mani sul primo mosaicgood lookPS leggiti il draft xhtml 1.x, e' bill-free ma potresti trovarlo stimolante ugualmente flare
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE dell'appellativo di webmaster
            non lo sono.. e mi fa ridere chi se ne fregia..
            il web non e' della microsoft ne' di
            OperaSoftware ne' di Netscape, proporre
            mezzo quintale di estensioni proprietarie ad
            ogni release e' da forme di vita di basso
            livello , usarle e' invece molto peggio
            CSS 2 e' standard W3C. Netcspe 4.x lo supporta?no!il dom per i documenti html e' standardnetscape lo supporta? no!xhtml e xml sono degli standard w3c.Opera li supporta? molto malenetscape? la versione 6 non supporta XSLT, anch'esso draft proposal w3c...potrei continuare per giornianche non utilizzando cose esoteriche e proprietarie se vuoi fare un sito visibile su NS 4.x devi fare belle rinunce
            probabilmente io non potrei navigare su un
            tuo sito per piu' di 2 o 3 nanosecondi senza
            avere un attacco di orticaria e come me
            credo almeno il 98.2% della gente che ha
            messo le mani sul primo mosaic
            io ho messo le mani sul primo mosaice non rimpiango html 1.0 che non aveva neanche le tabelle
            PS leggiti il draft xhtml 1.x, e' bill-free
            ma potresti trovarlo stimolante ugualmente
            di solito non sviluppo siti web, ma intranet.e per uqesto uso xml per le pagine e xslt per la trasformazione in quello che mi pare.pero' su ie5 posso mandare 4k di xml, un file xslt di 20kb che resta in cache e far fare il rendering al browser, con tutti gli altri no...mi spieghi perche'?ciao
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE netscape lo supporta?
            no!
            xhtml e xml sono degli standard w3c.
            Opera li supporta? molto male
            netscape? la versione 6 non supporta XSLT,
            anch'esso draft proposal w3c...opera supporta il DOM, xhtml e ha la migliore implementazione dei css2 , Netscape 6 supporta Xslt che non e' draft ma una recommendation ma non e' questo il punto
            anche non utilizzando cose esoteriche e
            proprietarie se vuoi fare un sito visibile
            su NS 4.x devi fare belle rinuncenon stavo parlando di compatibilita' verso il basso ma di aderenza agli standard, un webmaster dovrebbe formarsi con la documentazione del w3c e regolarsi riguardo la compatibilita' dei browser, non usare le estensioni proprietarie fregandosene di tutto il resto. Opera ad esempio aderisce bene e pesa 2MB, non ho alcun motivo di preferire ie che si attesta sui 70MB e ha meno feature, certo ha il tag che ti consente di avere uno scrolling parallattico ultrafigo oppure del codice per settare l'home page o.. ma alla fine chissene IMHO
            io ho messo le mani sul primo mosaic
            e non rimpiango html 1.0 che non aveva
            neanche le tabelleallora converrai che xhtml e i fogli di stile sono sufficienti per renderizzare tutto il renderizzabile
            di solito non sviluppo siti web, ma intranet.allora il discorso cambia
            e per uqesto uso xml per le pagine e xslt
            per la trasformazione in quello che mi pare.
            pero' su ie5 posso mandare 4k di xml, un
            file xslt di 20kb che resta in cache e far
            fare il rendering al browser, con tutti gli
            altri no...
            mi spieghi perche'?NS6 ha un motore xslt, le trasformazioni xslt client-side sono una tecnologia di frontiera, per ora e' preferibile farle server-side ma essendo uno standard e' solo questione di tempo. Curiosita': opera non le supporta cmq gestisce i css sull'XML
            ciao ciao
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE migliore implementazione dei css2 , Netscape
            6 supporta Xslt che non e' draft ma una
            recommendation ma non e' questo il punto
            infatti io ho detto che NS 4.x non li supporta i CSS 2 ;))cmq Netscape 6 e mozilla fino alla o.8qualcosa non supportano XSLT....c'e' sul sito mozilla.orgforse tu parli di xsl..

            io ho messo le mani sul primo mosaic

            e non rimpiango html 1.0 che non aveva

            neanche le tabelle

            allora converrai che xhtml e i fogli di
            stile sono sufficienti per renderizzare
            tutto il renderizzabile
            certo che convengo ;))pero' meglio xhtml e css2 che html 1.0 e mosaic ;)

            e per uqesto uso xml per le pagine e xslt

            per la trasformazione in quello che mi
            pare.

            pero' su ie5 posso mandare 4k di xml, un

            file xslt di 20kb che resta in cache e far

            fare il rendering al browser, con tutti
            gli

            altri no...

            mi spieghi perche'?

            NS6 ha un motore xslt, le trasformazioni
            xslt client-side sono una tecnologia di
            frontiera, per ora e' preferibile farle
            server-side ma essendo uno standard e' solosono d'accordoma per ora IE e' lunico che le fa e anche abbastannza bene devo dire.Il vantaggio sta nell'alleggerire il carico del server e nel minor traffico generato in rete.Un xml di 5kb mi puo' diventare una pagina html di 50...Poi di solito io invio i dati xml compressi con gzip on the fly sul server e anche qui, il fatto di dover comprimere meno dati, mi da un vantaggio in performance non trascurabile.
            questione di tempo.
            Curiosita': opera non le supporta cmq
            gestisce i css sull'XML
            parlo per ignoranza... pero' su NS6 e mozilla 0.8 non sono riuscito a fare trasformazioni con xslt, mentre invece ci sono riuscito con i CSS, anche se e' troppo macchinoso per essere comodo..ciao
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE della rete (quindi deduco: dei siti) è stato
            fatto per MSIE.
            Io contesto questo dato.Allora leggiti il mio post:http://punto-informatico.it/pol.asp?mid=41364&fid=36400Un pò triste, ma reale ....
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE Mek sosteneva, tra le altre cose, che il
            98%

            della rete (quindi deduco: dei siti) è
            stato

            fatto per MSIE.

            Io contesto questo dato.

            Allora leggiti il mio post:
            http://punto-informatico.it/pol.asp?mid=41364Parliamo di 2 cose diverse:Tu parli di "utenti che usano MSIE", io e mek parliamo di "siti fatti per MSIE".E CMQ, il tuo sito (con quelle % bulgare) mi sembra un caso anomalo. Ti do le statistiche del mio:MSIE 5 = 67%NNav 4 = 15%MSIE 4 = 11%Opera5 = 3%WebTV = 2%Ora io non dico che il mio sia un campione +autorevole, ma è abbastanza per giustificare le mie perplesistà...
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE sembra un caso anomalo. Ti do le statistiche
            del mio:

            MSIE 5 = 67%
            NNav 4 = 15%
            MSIE 4 = 11%
            Opera5 = 3%
            WebTV = 2%

            Ora io non dico che il mio sia un campione
            +autorevole, ma è abbastanza per
            giustificare le mie perplesistà...Il mio sito nel momento in cui scrivo ha 110.051 abbonati per cui penso che sia abbastanza ben rappresentante la realtà italiana (chi lo fraquenta dev'essere italiano, è un forum tipo questo, ma con argomenti finanziari, non informatici).E a te quanta gente ti visita?
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE E CMQ, il tuo sito (con quelle % bulgare)
            mi < cut

            italiano, è un forum tipo questo, ma con
            argomenti finanziari, non informatici). ^^^^^^^^^^sicuramente un navigatore-tipo... perchè mi sembra che gli studenti universitari, o qualsiasi giovane che "solitamente" naviga (e ha qualche conoscenza informatica) ha i miliardi da investire... ROTFL
            E a te quanta gente ti visita?da accoppiarsi alla domanda: che _TIPO_ di gente di visita?!?ciauzInSa
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE MSIE 5 = 67%
            NNav 4 = 15%
            MSIE 4 = 11%
            Opera5 = 3%
            WebTV = 2%

            ciao
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE ma.. la somma non fa 100% ;)))


            MSIE 5 = 67%

            NNav 4 = 15%

            MSIE 4 = 11%

            Opera5 = 3%

            WebTV = 2%




            ciaoImmagino che il restante sia NS6 ...Ma i miei dati mi sa che sono + attendibili...Non mi ha ancora detto in quanti lo visitano...
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE ma.. la somma non fa 100% ;)))


            MSIE 5 = 67%

            NNav 4 = 15%

            MSIE 4 = 11%

            Opera5 = 3%

            WebTV = 2%Ma va?Ho anche poco meno dell'1% di non identificato e tracce di NNav3, AOL e NNav 6
    • Anonimo scrive:
      Re:

      MSIE GOES OPEN SOURCE
      • Anonimo scrive:
        Re:

        MSIE GOES OPEN SOURCE
        rilascio del codice di IE (almeno il 5.0)

        ... insomma ci sono un fracasso di browser

        in giro , ma il 98% della rete è stato
        fatto

        per IE ...

        significa che sono costretto a usare IE?!??!
        ma siamo IMPAZZITI!!!?!? se sono capaci di
        fare siti solo per IE, significa che non
        sanno delle alternative. e le persone che
        credono che IE sia lo standard, non sono
        degne della mia attenzione.


        con gli altri browser tutto

        sembra 'sballato' e non usare M$IE è
        spesso

        frustrante ... dateci il codice sorgente
        !!

        IE_on*NUX & CO. !!!

        preferisco spararmi alla rotula, piuttosto
        che programmi microcrap su *nix

        ciao
        InSa
      • Anonimo scrive:
        Re:

        MSIE GOES OPEN SOURCE credono che IE sia lo standard, non sono
        degne della mia attenzione. Cos'è uno standard, secondo te? Quello che è usato dal 98% della popolazione, o quello che pensi tu?
        preferisco spararmi alla rotula, piuttosto
        che programmi microcrap su *nixQuesto è un pensiero tutto tuo.E, permettimi, mi sembra alquanto miope e infantile. Così non si va da nessuna parte.
        • Anonimo scrive:
          Re:

          MSIE GOES OPEN SOURCE
          [...] e le persone che

          credono che IE sia lo standard, non sono

          degne della mia attenzione.

          Cos'è uno standard, secondo te? Quello che è
          usato dal 98% della popolazione, o quello
          che pensi tu?
          un tempo l'IETF dettava gli standard. Erano standard de facto che tutti seguivano senza fare svarionate del cazzo e tutti stavano bene e vivevano in pace ed armonia. Poi e' arrivata la microsoft, e ha deciso che gli standard erano i suoi. Non solo, non li rilascia nemmeno, quindi solo lei decide cosa e' bene e cosa no.in questo momento io, e penso molte altre persone, rivorremmo internet come era 6 anni fa, dove non c'era un .doc a pagarlo oro e c'erano _veri_ STANDARD e _vera_ interoperabilita' tra sistemi di diversa concezione e produzione.
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE in questo momento io, e penso molte altre
            persone, rivorremmo internet come era 6 anni
            fa, dove non c'era un .doc a pagarlo oro e
            c'erano _veri_ STANDARD e _vera_
            interoperabilita' tra sistemi di diversa
            concezione e produzione.
            Per internet di 6 anni fa lo standard erano i file di testo...capirai che fatica.
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE i file di testo...capirai che fatica.rtf, flessibile, estensibile, leggero, STANDARD, APERTO, a no! questi sono difetti.
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE STANDARD, APERTO, a no! questi sono difetti.leggero... oddio... non direi proprio...mi dirai autodescrittivo.. quello si, ma leggero no!ciao
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE rtf, flessibile, estensibile, leggero,

            STANDARD, APERTO, a no! questi sono
            difetti.
            leggero... oddio... non direi proprio...
            mi dirai autodescrittivo.. quello si, ma
            leggero no!eheheh, e' che il confronto era coi doc .... dici che e' un confronto sleale?Ciao Maks
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE abbandonare l'rtf per i doc, se non per
            introdurre uno standard pienamente sotto il
            controllo ms.
            su questo non ci piovema questo discorso si puo' fare per molti altri formati...
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE persone, rivorremmo internet come era 6 anni
            fa, dove non c'era un .doc a pagarlo oro e
            c'erano _veri_ STANDARD e _vera_
            interoperabilita' tra sistemi di diversa
            concezione e produzione.Scusa, munehiro, ma sembri non capire: in sei anni Internet non è più la stessa! Sei anni fa, la Rete era un qualcosa di "nebuloso" accessibile da pochi appassionati, con strumenti arcaici e tecnicistici e, soprattutto, era sconosciuta ai più.Come puoi paragonare queste due epoche? Sei anni - gli ULTIMI sei anni - sono un'eone!Internet è evoluta né più né meno come la TV: è, ora, commerciale, frivola, discontinua, incoerente (se paragonata a quella di allora) e raggiunge tutte le case. E non la puoi cambiare.Un saluto,@ngel
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE Cos'è uno standard, secondo te? Quello
            che è

            usato dal 98% della popolazione, o quello

            che pensi tu?


            semplicemente quello che si imponevedi vhs VS betamaxil primo peggiore del secondo, ma piu' economico, si e' diffuso a macchia d'olio e betamax e' morto.
            un tempo l'IETF dettava gli standard. Erano
            standard de facto che tutti seguivano senza
            fare svarionate del cazzo e tutti stavano
            bene e vivevano in pace ed armonia. Poi e'
            arrivata la microsoft, e ha deciso che gli
            standard erano i suoi. Non solo, non li
            rilascia nemmeno, quindi solo lei decide
            cosa e' bene e cosa no.
            certo e' facile mettersi d'accordo in famiglia.E' quando arriva il terzo incomodo che non si va piu' d'accordo, specialmente se ti toglie la sedia da sotto il culo.
            in questo momento io, e penso molte altre
            persone, rivorremmo internet come era 6 anni
            fa, dove non c'era un .doc a pagarlo oro e
            c'erano _veri_ STANDARD e _vera_
            interoperabilita' tra sistemi di diversa
            concezione e produzione.
            non c'e' differenza fra uno standard su carta e uno de facto.Anzi, il secondo ha molto piu' peso.In democrazia vince la maggioranza.Se tutti vogliono word e i doc, non vedo perche' tu gli debba dire usa rtf che e' meglio.Prova a mettere una immagine in un rtf, se sei fortunato ti trovi un file di qualche mega sparso per l'hardisk...ripeto, e' meglio fare le sedie pensando alle persone che pesano piu' di 200kg, o a quelle di corporatura media?non e' che chi pesa troppo non si siede, semplicemente comprera' sedie diverse dalle mie.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE
        • Anonimo scrive:
          Re:

          MSIE GOES OPEN SOURCE
        • Anonimo scrive:
          Re:

          MSIE GOES OPEN SOURCE
          [...] e le persone che

          credono che IE sia lo standard, non sono

          degne della mia attenzione.

          Cos'è uno standard, secondo te? Quello che è
          usato dal 98% della popolazione, o quello
          che pensi tu? mi sembra che standard non significhi "io microcrap faccio le cose così (ovvero decido io gli standard), se ti adegui bene, altrimenti sei tagliato fuori... gli standard sono tali perchè decisi da organismi appositi e accettati da tutti, non perchè imposti da _una_ sola casa produttrice (leggi microcrap)office è standard?!? fallo pagare (veramente), e vediamo se poi resta standard...

          preferisco spararmi alla rotula, piuttosto

          che programmi microcrap su *nix

          Questo è un pensiero tutto tuo.

          E, permettimi, mi sembra alquanto miope e
          infantile. Così non si va da nessuna parte.ok, riposto dicendo che preferirei non vedere programmi microcrap anche su *nix, secondo la mia modesta opinione. (pubblicità progresso: Microcrap? no, grazie)
          Così non si va da nessuna parte.ma perchè non si va da nessuna parte?!? *nix esiste da mooolto tempo, addirittura da prima di microcrap, e mi sembra che fino ad adesso funzioni anche senza il suo intervento...ciauzInSa
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE
            mi sembra che standard non significhi "io

            microcrap faccio le cose così (ovvero
            decido

            io gli standard), se ti adegui bene,

            altrimenti sei tagliato fuori... gli

            standard sono tali perchè decisi da

            organismi appositi e accettati da tutti,
            non

            perchè imposti da _una_ sola casa

            produttrice (leggi microcrap)

            Gesù! Ma davvero credi che il mondo sia
            fatto così?!? Gli standard "accettati da
            tutti"?!?
            Mi sembra che, visto che non sei
            personalmente d'accordo con lo standard di
            fatto di cui stiamo parlando, allora... non
            è uno standard! E guarda che uno standard
            "di fatto" è uno standard a tutti gli
            effetti. Perchè uno standard serve a mettere
            d'accordo chi non lo è: che differenza c'è
            se il 98% della popolazione è d'accordo su
            un qualcosa firmato a un tavolino (da POCHE
            persone, non da tutti!) o su un qualcosa
            venuto su per altre vie? La cosa importante
            è che Internet funzioni e che ci si capisca:
            tutto il resto è materia di cori allo
            stadio.vorresti dire che è giusto che gli standard li detti microcrap solo perchè tramite azioni di abuso di monopolio è riuscita a diffondere exploder ovunque?!?

            office è standard?!? fallo pagare

            (veramente), e vediamo se poi resta

            standard...

            Qui ti stai tirando la zappa sui piedi. Mi
            sembra di aver capito che fai parte di
            quelle persone che pensano che il mondo
            dell'IT debba essere accessibile a tutti
            gratis, senza imposizioni, senza costi,
            senza sforzi e 24 ore al giorno. Bene. E non
            sei contento che, grazie alla cosiddetta
            "pirateria" (che altro non è che uno
            strumento messo in campo e incoraggiato
            dalle stesse Case produttrici) puoi
            usufruire di strumenti standard (di nome e
            di fatto, perchè tutti li usano)il fatto è che se togliamo tutto il software pirata, vuoi vedere cos'è standard?!? o il concetto di standard legalizza la pirateria?!?
            di portata
            immensamente superiore a qualsiasi giochino
            tirato su in un garage rappezzando frammenti
            vecchi di chissà quanto? Questa è apertura!
            Altro che open source.?!??!?

            ma perchè non si va da nessuna parte?!?
            *nix

            esiste da mooolto tempo, addirittura da

            prima di microcrap, e mi sembra che fino
            ad

            adesso funzioni anche senza il suo

            intervento...

            E anche qui ti dimostri da solo quanto siano
            futili e inutili gli attacchi appasionati ^^^^^^^^^^^mi sembra di stare ragionando...
            alla Microsoft. A ognuno il suo mercato. Che
            decide sempre (UNIX non è proprio "a
            gratis"...).linux?!?
            Saluti,
            @ngelciaoInSa
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE li detti microcrap solo perchè tramite
            azioni di abuso di monopolio è riuscita a
            diffondere exploder ovunque?!?
            ai tempi di 95 c'era ie3 e ns3.. non c'era storia!netscape vinceva a mani basse.IE4 pero' dava la pista a NS 4.x.Ecco perche' ha vinto.perche' chi passava a 98 e trovava ie4 NS lo installava lo stesso, come ho fatto io.poi usando IE smettevi di aprire netscape.

            alla Microsoft. A ognuno il suo mercato.
            Che

            decide sempre (UNIX non è proprio "a

            gratis"...).

            linux?!?
            HP-UX?Solaris?Aix?VMS?ciao
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE li detti microcrap solo perchè tramite
            azioni di abuso di monopolio è riuscita a
            diffondere exploder ovunque?!?Sto dicendo che ciò che c'è attualmente E' uno standard. E tanto basta, credo.Il fatto che venga da Microsoft è irrilevante. E se fosse stata Apple a imporsi? O Digital? O Texas Instruments? O IBM? Qualcuno l'avrebbe fatto comunque, che ti piaccia o no. E ora, staresti qui a scrivere "Azzle" invece di Apple o "Digizozz" invece di Digital. Molto culturale.
            il fatto è che se togliamo tutto il software
            pirata, vuoi vedere cos'è standard?!? o il
            concetto di standard legalizza la
            pirateria?!?No, è lo standard che genera la pirateria. Che viene, di conseguenza, legalizzata.
            linux?!? Linux è un altro discorso (e andiamo definitivamente OT). Secondo me è stato strappato a UNIX solo come "anti-windows" e niente più. A differenza di Netscape che, dopo aver fatto il suo (glorioso) tempo, ha dovuto cedere il passo a qualcosa di più avanzato, Linux nasce con basi giurassiche spacciandosi per moderno. Non ha speranza, se non nelle nicchie nelle quali si trova già... e ci si trova solo perchè sono nicchie occupate in passato da UNIX (che si paga, eccome... e costa, eccome), ma Linux è gratis... bella forza.Saluti,@ngel
          • Anonimo scrive:
            Re:

            MSIE GOES OPEN SOURCE Che viene, di conseguenza, legalizzata.la pirateria, casomai, genera standard. non il contrario.
        • Anonimo scrive:
          Re:

          MSIE GOES OPEN SOURCE
          [...] e le persone che

          credono che IE sia lo standard, non sono

          degne della mia attenzione.

          Cos'è uno standard, secondo te? Quello che è
          usato dal 98% della popolazione, o quello
          che pensi tu?


          preferisco spararmi alla rotula, piuttosto

          che programmi microcrap su *nix

          Questo è un pensiero tutto tuo.

          E, permettimi, mi sembra alquanto miope e
          infantile. Così non si va da nessuna parte.
    • Anonimo scrive:
      Re:

      MSIE GOES OPEN SOURCE
  • Anonimo scrive:
    come utente mi dispiace ma...
    come sviluppatore web, per me è un sollievo non dover fare più due versioni anche per il più semplice dei siti.In mezzo a tanti difetti, la versione 6 di netscape qualche pregio l'aveva, per esempio supportava il tag nei layers e vi assicuro che questo non è poco,opera???? ma c'è il plug-in di flash per opera???ciao ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: come utente mi dispiace ma...
      - Scritto da: Roberto
      come sviluppatore web, per me è un sollievo
      non dover fare più due versioni anche per il
      più semplice dei siti.Come utente dovrei esserne dispiaciuto, ma in pratica me ne sbatto in quanto posso continuare a navigare tranquillamente col mio 4.76 ....Come sviluppatore di portali su web non posso che rallegrarmi...Non facevo 2 versioni, ma una sola che funzionasse x entrambi...Ovviamente la qualità ne risente...:-((x non parlare poi dei Javascript...)
      In mezzo a tanti difetti, la versione 6 di
      netscape qualche pregio l'aveva, per esempio
      supportava il tag nei layers e vi
      assicuro che questo non è poco,
      opera???? ma c'è il plug-in di flash per
      opera???Pregi?Ora i miei grafici devono testarmi il sito con IE5, NS 4.76 e NS 6.0 ....Non li invidio proprio!
      • Anonimo scrive:
        Re: come utente mi dispiace ma...
        - Scritto da: :-x]zac[
        Pregi?
        Ora i miei grafici devono testarmi il sito
        con IE5, NS 4.76 e NS 6.0 ....
        Non li invidio proprio!E' una cosa saggia provarli anche con IE4.0-4.01-pack1 e 2, IE5.0-pack1, ecc.Ci sono differenze.
        • Anonimo scrive:
          Re: come utente mi dispiace ma...

          E' una cosa saggia provarli anche con
          IE4.0-4.01-pack1 e 2, IE5.0-pack1, ecc.
          Ci sono differenze.Che fra IE4 e IE5 ci siano differenze è fuori di dubbio...Sei a conoscenza di differenze fra IE5 e IE5-pack1 dal punto di vista grafico?(i test qui vengono fatti su IE5.0-pack1)
          • Anonimo scrive:
            Re: come utente mi dispiace ma...
            - Scritto da: :-x
            Sei a conoscenza di differenze fra IE5 e
            IE5-pack1 dal punto di vista grafico?
            (i test qui vengono fatti su IE5.0-pack1)Grafiche non ho idea, la grafica la guardo poco, quasi solo come sguardo di insieme, di coerenza generale della pagina.La mia esperienza e' che con IE4.01-pack1 alcuni menu' di alcune pagine erano inaccessibili e invece accessibili con l'IE5.0 del realizzatore delle pagine.Nuove funzioni, nuovi oggetti, nuovi tag, vengono implementati e modificati, e spesso non funzianano correttamente sulle versioni precedenti.Il parco software piu' diffuso e' sempre quello di 1-2 versioni precedenti, provare con varie versioni e' cosa saggia.Salve Dbg
          • Anonimo scrive:
            Re: come utente mi dispiace ma...

            La mia esperienza e' che con IE4.01-pack1
            alcuni menu' di alcune pagine erano
            inaccessibili e invece accessibili con
            l'IE5.0 del realizzatore delle pagine.

            Nuove funzioni, nuovi oggetti, nuovi tag,
            vengono implementati e modificati, e spesso
            non funzianano correttamente sulle versioni
            precedenti.

            Il parco software piu' diffuso e' sempre
            quello di 1-2 versioni precedenti, provare
            con varie versioni e' cosa saggia.Ho gestisco un sito con circa 100.000 abbonati su cui ci siamo sbizzarriti in strumenti di amministrazione...Alcuni di questi sono di tipo statistico....Questi dati magari ti possono interessare:Utenti con IE: 98.6%Utenti con NS: 1.3%Fra quelli che usano Ie, il 98% usa IE5...Fra quelli che usano NS, il 94% usa NS4...Dato importante è che il sito è solo x utenti italiani ....
          • Anonimo scrive:
            Re: come utente mi dispiace ma...
            - Scritto da: :-x]zac[
            Fra quelli che usano Ie, il 98% usa IE5...]zac[aghhhhhhhhhhhhhhhhh, sono superato, morto, defunto, e non sapevo niente, sigh ......P.S. mi sembra un po' alta la percentuale, ma sicuramente una statistica su 100.000 abbonati ha piu' peso delle mie poche conoscenze dirette.
            Dato importante è che il sito è solo x
            utenti italiani ....Ah meno male, adesso posso scegliere se sentirmi un dinosauro o andare all'estero eheheh.
    • Anonimo scrive:
      Re: come utente mi dispiace ma...
      - Scritto da: Roberto
      opera???? ma c'è il plug-in di flash per
      opera???Ho letto ieri su altro thread e mi piace molto:"flash - ottimo strumento, spesso usato per nascondere la scarsità/mancanza dei contenuti"buona giornataPietro
      • Anonimo scrive:
        Re: come utente mi dispiace ma...

        "flash - ottimo strumento, spesso usato per
        nascondere la scarsità/mancanza dei
        contenuti"Del tipo "potevamo stupirvi con effetti speciali e colori..."!Flash ha ottenuto molto successo....Ma non è altro che l'evoluzione di una gif animata...E poi che schifo!E' ormai di moda avere nella pagina principale un qualcosa in flash che non fa altro che farti perdere del tempo prima che sia visibile il tastino skip intro!:-D
      • Anonimo scrive:
        Re: come utente mi dispiace ma...
        - Scritto da: Pietro
        "flash - ottimo strumento, spesso usato per
        nascondere la scarsità/mancanza dei
        contenuti"Graaande! Un adefinizione perfetta!E, comunque, il plugin flash per Opera ESISTE!!!!!(e' lo stesso di Netscape)
      • Anonimo scrive:
        Re: come utente mi dispiace ma...
        - Scritto da: Pietro

        opera???? ma c'è il plug-in di flash per

        opera???

        Ho letto ieri su altro thread e mi piace
        molto:

        "flash - ottimo strumento, spesso usato per
        nascondere la scarsità/mancanza dei
        contenuti"

        buona giornata
        PietroOpera 5.11 in italiano (freeware) ha il plugin flash preinstallato.E' il browser che uso attualmente (su Win,BeOS e Psion), ha il miglior supporto degli standard w3c e riesco anche a debuggarci il WML
    • Anonimo scrive:
      Re: come utente mi dispiace ma...
      netscape morto?STI CAZZI!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: come utente mi dispiace ma...
      - Scritto da: Roberto
      In mezzo a tanti difetti, la versione 6 di
      netscape qualche pregio l'aveva, per esempio
      supportava il tag nei layers e vi
      assicuro che questo non è poco,Guarda che la la supportava tranquillamente anche la 4.51 per esempio...
      • Anonimo scrive:
        Re: come utente mi dispiace ma...
        prova col tag a nidificare due layers di cui quello esterno scrolla, dopo di che prova a visualizzare lo scroll con una versione di netscape che non sia la 6.Per capire di cosa sto parlando visita questo sito: www.comunalebologna.itSe trovi qualche soluzione alternativa, senza ricorrere a js o frame, comunicamela che te ne sarò gratoRoberto- Scritto da: HotEngine
        - Scritto da: Roberto


        In mezzo a tanti difetti, la versione 6 di

        netscape qualche pregio l'aveva, per
        esempio

        supportava il tag nei layers e vi

        assicuro che questo non è poco,

        Guarda che la la supportava
        tranquillamente anche la 4.51 per esempio...
        • Anonimo scrive:
          Re: come utente mi dispiace ma...

          Se trovi qualche soluzione alternativa,
          senza ricorrere a js o frame, comunicamela
          che te ne sarò grato
          RobertoMai sentito parlare di ILAYER e IFRAME ?
          • Anonimo scrive:
            Re: come utente mi dispiace ma...
            - Scritto da: HotEngine

            Se trovi qualche soluzione alternativa,

            senza ricorrere a js o frame, comunicamela

            che te ne sarò grato

            Roberto

            Mai sentito parlare di ILAYER e IFRAME ?
            ...non credo che con ilayer possa fare scollare un layer.... o no?
  • Anonimo scrive:
    Finalmente...
    Finalmente ce lo siamo tolti dalle palle quel Netscape di merda...
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente...
      - Scritto da: Ratt
      Finalmente ce lo siamo tolti dalle palle
      quel Netscape di merda...E quando riusciremo atoglierci dalle OO MSIE?
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente...
        - Scritto da: Salkaner
        E quando riusciremo atoglierci dalle OO
        MSIE?Non appena ne faranno uno migliore (in TUTTI i sensi)... Ciao,@ngel
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente...
          - Scritto da: @ngel
          - Scritto da: Salkaner

          E quando riusciremo atoglierci dalle OO

          MSIE?

          Non appena ne faranno uno migliore (in TUTTI
          i sensi)... Con Opera ci sono vicinissimi. Ma forse non basta un browser migliore....
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente...



            E quando riusciremo atoglierci dalle
            OO


            MSIE?



            Non appena ne faranno uno migliore (in
            TUTTI

            i sensi)...

            Con Opera ci sono vicinissimi. Ma forse non
            basta un browser migliore....Vicinissimi a cosa?Sul sito di cui ho parlato in diversi post (+ di 100.000 abbonati) chi usa opera è ben lo0.0054% !Magari quel 0.0054% sei te....:-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente...
            - Scritto da: :-x


            Non appena ne faranno uno migliore (in

            TUTTI


            i sensi)...



            Con Opera ci sono vicinissimi. Ma forse
            non

            basta un browser migliore....

            Vicinissimi a cosa?A un browser migliore di MSIE in tutto.
            Sul sito di cui ho parlato in diversi post
            (+ di 100.000 abbonati) chi usa opera è ben
            lo
            0.0054% !
            Magari quel 0.0054% sei te....
            :-D"Mangiate merda! Miliardi di mosche non possono sbagliarsi!"......OK: era fin troppo facile!
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente...
            - Scritto da: Salkaner
            "Mangiate merda! Miliardi di mosche non
            possono sbagliarsi!"

            .
            .
            .
            .
            .
            .
            OK: era fin troppo facile!BELLISSIMAAAAAAAAAAAAAAAAA! AHAHAHAHAHAHAHAHA!Tra l'altro... ma Opera non ha una modalità per identificarsi come MSIE o Netscape?
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente...
            - Scritto da: Salkaner


            - Scritto da: :-x



            Non appena ne faranno uno migliore
            (in


            TUTTI



            i sensi)...





            Con Opera ci sono vicinissimi. Ma forse

            non


            basta un browser migliore....



            Vicinissimi a cosa?
            A un browser migliore di MSIE in tutto.


            Sul sito di cui ho parlato in diversi post

            (+ di 100.000 abbonati) chi usa opera è
            ben

            lo

            0.0054% !

            Magari quel 0.0054% sei te....

            :-D

            "Mangiate merda! Miliardi di mosche non
            possono sbagliarsi!"

            .
            .
            .
            .
            .
            .
            OK: era fin troppo facile!Rimane in sospeso la mia domanda:Opera è vicinissima a cosa?(All'estinzione forse?)
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente...
            - Scritto da: :-x

            Rimane in sospeso la mia domanda:
            Opera è vicinissima a cosa?
            (All'estinzione forse?)
            Opera non si identifica mai come "Opera 5..etc..", di defaul è messo di indentificarsi come Netscape o come IE, e cmq non credo molto ai tuoi risultati.Opera in questo momento è L'UNICO browser dove nelle major updates cambia VERAMENTE qualcosa. Ie è identico dalla versione 4, e non dirmi di no..Unici suoi difetti? La compatibilità a volte un po' limitata. Ho detto un po'..SOLO un po'..Ciao!
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente...

            Opera in questo momento è L'UNICO browser
            dove nelle major updates cambia VERAMENTE
            qualcosa. Ie è identico dalla versione 4, e
            non dirmi di no..
            Unici suoi difetti? La compatibilità a volte
            un po' limitata. Ho detto un po'..SOLO un
            po'..

            Ciao!La compatibilita' talvolta e' influenzata dalla costruzione dei siti. Sono webmaster limitati che usano solo i tag di IE.....Che vuoi farci... i paraocchi non li hanno solo i muli, ma anche i webmaster improvvisati che conoscono solo le problematiche IE.Cmq... lunga vita ad Opera.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente...

            Opera non si identifica mai come "Opera
            5..etc..", di defaul è messo di
            indentificarsi come Netscape o come IE, e
            cmq non credo molto ai tuoi risultati.Questa non la sapevo, appena ho un pò di tempo mi installo Opera e vedo come vengo indentificato...Per quanto riguarda i miei risultati sono veri...Ma ho detto + volte che è un sito x utenti italiani e con un argomento particolare, quindi NON può rrappresentare la realtà MONDIALE...L'alto numero di utenti penso xò che possa dare una buona stima delle cose in Italia (non saranno così, ma non si discosteranno completamente, non credi?)
            Opera in questo momento è L'UNICO browser
            dove nelle major updates cambia VERAMENTE
            qualcosa. Ie è identico dalla versione 4, e
            non dirmi di no..
            Unici suoi difetti? La compatibilità a volte
            un po' limitata. Ho detto un po'..SOLO un
            po'..

            Ciao!
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente...
            - Scritto da: :-x]zac[
            L'alto numero di utenti penso xò che possa
            dare una buona stima delle cose in Italia
            (non saranno così, ma non si discosteranno
            completamente, non credi?)]zac[Le tue percentuali mi lasciano seri dubbi anche a me, sono troppo alte, e' possibile che i tuoi utenti rappresentino una visione troppo settoriale.Una statistica di un sito generalista secondo me e' piu' ... mmmm ... solida.La statistica e' una faccenduola pericolosa, e' facile che dia risultati ''''manipolati'''' (nel senso che dipende moltissimo da come sono selezionati gli utenti).Potresti chiedere a Punto-Informatico le sue statistiche.Salve Dbg
          • Anonimo scrive:
            Opera non si identifica mai come "Opera 5"?

            Opera non si identifica mai come "Opera
            5..etc..", di defaul è messo di
            indentificarsi come Netscape o come IE, e
            cmq non credo molto ai tuoi risultati.Mi sono appena installato opera 5.10 sul mio Pc e devo dirti che riesco a riconoscerlo senza alcu problema!Ma devo mettere qualche opzione di configurazione particolare x non riconoscerlo?Se vuoi vedere che io riesca a riconoscere il tuo Opera dimmelo che ho appena creato un URL giusto giusto x te come prova...:-)Ciao!
          • Anonimo scrive:
            Re: Opera non si identifica mai come
            - Scritto da: :-x

            Opera non si identifica mai come "Opera

            5..etc..", di defaul è messo di
            Mi sono appena installato opera 5.10 sul mio
            Pc e devo dirti che riesco a riconoscerlo
            senza alcu problema!La 5.0 si identificava di dafault come MSIE 5. Evidentemente la 5.10 no
            Ma devo mettere qualche opzione di
            configurazione particolare x non
            riconoscerlo?Puoiandare sulle opzioni (menu file), e settare "identify as" su Opera, MSIE4, MSIE 5 o Netscape 4 o 6
          • Anonimo scrive:
            Re: Opera non si identifica mai come


            Ma devo mettere qualche opzione di

            configurazione particolare x non

            riconoscerlo?


            Puoiandare sulle opzioni (menu file), e
            settare "identify as" su Opera, MSIE4, MSIE
            5 o Netscape 4 o 6Fatto...Ma non funge...Lo vedo ancora come 5.10 (en) .....Boh?????
          • Anonimo scrive:
            Re: Opera non si identifica mai come
            - Scritto da: :-x
            Fatto...
            Ma non funge...
            Lo vedo ancora come 5.10 (en) .....
            Boh?????Strano!A me funziona quando lo cammuffo.Mitico è stato un mio accesso al mio sito registrato come S.O. LinuxBrowser: MSIE 5
          • Anonimo scrive:
            Re: Opera non si identifica mai come
            - Scritto da: Salkaner


            - Scritto da: :-x


            Fatto...

            Ma non funge...

            Lo vedo ancora come 5.10 (en) .....

            Boh?????

            Strano!

            A me funziona quando lo cammuffo.

            Mitico è stato un mio accesso al mio sito
            registrato come
            S.O. Linux
            Browser: MSIE 5Se ti dò l'indirizzo, ci vai e mi dici come ti vede?
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente...

            Sul sito di cui ho parlato in diversi post
            (+ di 100.000 abbonati) chi usa opera è ben
            lo
            0.0054% !bè, queste statistiche dipendono da sito a sito... scommettiamo che su www.benews.com la percentuale di vistite con opera è di molto maggiore?cmq, sul mio sitino si arriva allo 0,4... ok è sempre bassissimo, ma c'è una bella differenza fra 0,4 e 0,005...ad ogni modo, sono convinto che la strada giusta sia quella del minimo comun denominatore, e questo non significa fare siti dalla grafica scialba, anzi, basta solo un po' si buon gusto e un po' meno pacchianerie...
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente...
            - Scritto da: Rek

            Sul sito di cui ho parlato in diversi post

            (+ di 100.000 abbonati) chi usa opera è
            ben

            lo

            0.0054% !

            bè, queste statistiche dipendono da sito a
            sito... scommettiamo che su www.benews.com
            la percentuale di vistite con opera è di
            molto maggiore?Non ne ho dubbi...Mi sembra di aver messo sempre in evidenza (se non l'ho fatto chiedo venia) che il mio sito ha utenti italiani...Se mi parli di siti americani il discorso cambia...Io volevo fotografare la realtà italiana...
            cmq, sul mio sitino si arriva allo 0,4... ok
            è sempre bassissimo, ma c'è una bella
            differenza fra 0,4 e 0,005...Il punto è sempre lo stesso...La statistica insegna che maggiore è il numero di campioni, + attendibile è la stima...Il mio sito ha circa 110.000 abbonati, s il tuo ne ha di + il tuo dato è + attendibile...Se il tuo sito invece è 'internazionale' (visitato anche da non italiani) ogni paragone col mio non ha senso (all'estero opera ha sensaltro + adepti!)
            ad ogni modo, sono convinto che la strada
            giusta sia quella del minimo comun
            denominatore, e questo non significa fare
            siti dalla grafica scialba, anzi, basta solo
            un po' si buon gusto e un po' meno
            pacchianerie...E' l'unica strada...Deve funzionare bene sia con Ie che con NS...Degli altri chi se ne frega...Se invece si parla di Intranet il BOSS divento io e posso imporre qualsiasi tipo di browser, persino Opera e posso scrivere il codice in modo che con IE e NS si veda da schifo!:-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente...
            - Scritto da: :-x
            Il punto è sempre lo stesso...
            La statistica insegna che maggiore è il
            numero di campioni, + attendibile è la
            stima...
            Il mio sito ha circa 110.000 abbonati, s il
            tuo ne ha di + il tuo dato è +
            attendibile...Hai rotto le cosiddette... hai riempito p.i. di "il mio sito ha 110.000 abbo"!Il concetto
            numero di visite maggior attendibilita' e' sbagliato. Molto sbagliato.E non vuol dire nulla se e' italiano o no.ziobudda.net e' italiano e le statistichehttp://www.shinystat.it/cgi-bin/shinystatv.cgi?USER=ziobuddami sembra che siano un po' differenti dalle tue, no?
            Se il tuo sito invece è 'internazionale'
            (visitato anche da non italiani) ogni
            paragone col mio non ha senso (all'estero
            opera ha sensaltro + adepti!)Vedi sopraP.S. Scommetto che, come ti sei definito prima, sei un buon webmaster... ma hai dimenticato di aggiungere: ....con frontpage e flash perche' di html non so un ......Saluti, un irriguardoso bofh che ti fara' felice venendo sul tuo sito con opera che si identifica come IE 5.
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente... [OT]
            - Scritto da: BOFHBastard Operator From Hell??? ^______^
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente...

            Hai rotto le cosiddette... hai riempito p.i.
            di "il mio sito ha 110.000 abbo"!
            Il concetto
            numero di visite maggior
            attendibilita' e' sbagliato. Molto
            sbagliato.Sai, c'è una cosa chiamata 'statistica' che dice esattamente il contrario...
            E non vuol dire nulla se e' italiano o no.Ho detto che è italiano solo x dire quello che succede in Italia...Ho detto che è un forum di finanza (ma non ci sono esperti dentro, solo appasionati) appunto per far capire il genere di persone che lo visitano.
            ziobudda.net e' italiano e le statistiche
            http://www.shinystat.it/cgi-bin/shinystatv.cg
            mi sembra che siano un po' differenti dalle
            tue, no?Beh, mi da un errore 404!Sono ben diverse dalle mie!:-D
            Vedi sopra

            P.S. Scommetto che, come ti sei definito
            prima, sei un buon webmaster... ma hai
            dimenticato di aggiungere: ....con frontpage
            e flash perche' di html non so un ......Non ho mai usato il termne webmaster, figuriamoci l'aggettivo buon ...Prima di scrivere certe STRON..ATE leggiti bene i miei post contro flash, caro ...
            Saluti, un irriguardoso bofh che ti fara'
            felice venendo sul tuo sito con opera che si
            identifica come IE 5.Accomodati...Opera? 0.0054%hi! hi! hi! hi! hi! hi! hi! hi!
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente...

            Il punto è sempre lo stesso...
            La statistica insegna che maggiore è il
            numero di campioni, + attendibile è la
            stima...
            Il mio sito ha circa 110.000 abbonati, s il
            tuo ne ha di + il tuo dato è +
            attendibile...
            Se il tuo sito invece è 'internazionale'
            (visitato anche da non italiani) ogni
            paragone col mio non ha senso (all'estero
            opera ha sensaltro + adepti!)non ne ha di più (ha ricevuto un totale di 3047 accessi unici. cmq, ritengo sia un campione discretamente buono) ed è ha utenti sia italiani che esteri (16% gli italiani, il resto esteri, networks o sconosciuti).dato però che opera non è una sw ad uso esclusivo delgi italiani, credo che sia più corretto farne una stima mondiale degli utenti. anche se, a quanto pare, fra gli italiani interessati alle finanze sia un browser molto poco popolare... ^__^
            E' l'unica strada...
            Deve funzionare bene sia con Ie che con NS...
            Degli altri chi se ne frega...mmmh no, dal mio punto di vista deve essere utlizzabile con tutti i browsers, che poi su alcuni i caratteri vengano renderizzati meglio, oppure si possano vedere alcuni extra (che cmq, non devono compromettere l'utilizzo del sito ne in loro presenza, ne in loro assenza) è un'altro discorso.la cosa importante è che il sito si veda _bene_ e sia utilizzabile da tutti.ed è anche un vantaggio per chi lo gestisce, dato che, di solito se si incappa in un sito che sul proprio browser non viene visualizzato bene, raramente ci si torna...ad un certo punto avevo deciso di testare il mio sito con tutti i browser che avevo sotto mano (netscape 4.76, mozilla, bezilla, opera, netpositive, lynx ed ie5), alla fine delle prove ho fatto delle piccole modifiche in modo da farlo apparire il più simile possibile su tutti (con l'eccezione di lynx, per il quale mi sono limitato a controllare che avesse un bell'aspetto, che tutte le immagini avessero il testo alternativo e che fosse comodo da usare).credo che questo dovrebbe essere il modo di lavorare che dovrebbero avere tutti quelli che decidono di creare un sito...
            Se invece si parla di Intranet il BOSS
            divento io e posso imporre qualsiasi tipo di
            browser, persino Opera e posso scrivere il
            codice in modo che con IE e NS si veda daah bè, su questo non ci piove... in casa (o ditta) si può fare tutto quello che si vuole, l'importante è se si decide di rendere disponibile all'esterno qualcosa, di essere coerenti e fare in modo che tutti possano accedervi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente...
            - Scritto da: Salkaner
            Con Opera ci sono vicinissimi. Ma forse non
            basta un browser migliore....Sacrosanto. E la storia non ha mai smentito questo. Almeno, la storia dell'IT (OS/2 docet).Saluti,@ngel
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente...
      Evidentemente sei molto GGGGGiovane e non sai di cosa tu stia parlando.Ora, che l'ultima versione non vada bene, siamo d'accordo, ma da qui a fare l'affermazione che hai fatto.....- Scritto da: Ratt
      Finalmente ce lo siamo tolti dalle palle
      quel Netscape di merda...
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente...
      - Scritto da: MacMad
      Si continuate ad usare IE... io uso OmniWeb
      fino alla morte... se dovesse chiudere poi
      passo a iCab... poi a Opera... poi se non ce
      ne sono più non uso certamente IE, smetto di
      navigare.


      MacMad

      Se proprio non c'e' alcuna soluzione io usero' explorer! Navigare e' un diritto! MA SOLO SE E' L'UNICA SOLUZIONE!!Ah... e incomincero' a scriverne uno io :)
      • Anonimo scrive:
        te l'ho gia' scritto io
        - Scritto da: Whishper


        - Scritto da: MacMad

        Si continuate ad usare IE... io uso
        OmniWeb

        fino alla morte... se dovesse chiudere poi

        passo a iCab... poi a Opera... poi se non
        ce

        ne sono più non uso certamente IE, smetto
        di

        navigare.





        MacMad




        Se proprio non c'e' alcuna soluzione io
        usero' explorer! Navigare e' un diritto! MA
        SOLO SE E' L'UNICA SOLUZIONE!!

        Ah... e incomincero' a scriverne uno io :)te l'ho gia' scritto iomain.cpp:#include #include "mainwindow.h" int main (int argc, char **argv) { KApplication a(argc,argv, "tinybrowser"); MainWindow *w = new MainWindow("tinybrowser"); a.setMainWidget(w); w-
        show(); return a.exec();}mainwindow.h:#include #include #include class QLineEdit;class KHTMLPart; class MainWindow : public KMainWindow{ Q_OBJECT;public: MainWindow( const char *name);public slots: void changeLocation(); void openURLRequest( const KURL &url, const KParts::URLArgs &);protected : QLineEdit *location; KHTMLPart *browser;};mainwindow.cpp:#include #include #include #include #include #include #include "mainwindow.h" MainWindow::MainWindow( const char *name) : KMainWindow ( 0L , name ) { setCaption ( i18n ("tinybrowser")); QPopupMenu *filemenu = new QPopupMenu; filemenu-
        insertItem ( i18n( "&Quit") , kapp, SLOT(quit())); KMenuBar *menubar = menuBar(); menubar-
        insertItem(i18n( "&File" ), filemenu); QVBox * vbox = new QVBox ( this ); location = new QLineEdit ( vbox , "location" ); location-
        setText("http://www.punto-informatico.it"); browser = new KHTMLPart ( vbox ); browser-
        openURL(location-
        text()); QObject::connect(location, SIGNAL( returnPressed()), this, SLOT (changeLocation())); connect( browser-
        browserExtension(), SIGNAL( openURLRequest( const KURL &, const KParts::URLArgs & ) ), this, SLOT( openURLRequest(const KURL &, const KParts::URLArgs & ) ) ); setCentralWidget(vbox);} void MainWindow::changeLocation() { browser-
        openURL(location-
        text());} void MainWindow::openURLRequest(const KURL &url, const KParts::URLArgs & ){ location-
        setText(url.url()); changeLocation();}compila conmoc mainwindow.h -o mainwindow.moc.cppg++ -o tiny mainwindow.moc.cpp mainwindow.cpp main.cpp -lkdecore -lkdeui -lkhtml -lqt -I /usr/include/qt2/e' sotto GPL per tutti tranne per chi lavora o ha qualsiasi relazione commerciale e non con la microsoft
        • Anonimo scrive:
          Re: te l'ho gia' scritto io
          - Scritto da: munehiro
          te l'ho gia' scritto io

          main.cpp:

          #include
          #include "mainwindow.h"

          int main (int argc, char **argv) {
          KApplication a(argc,argv,
          "tinybrowser");
          MainWindow *w = new
          MainWindow("tinybrowser");
          a.setMainWidget(w);
          w-
          show();
          return a.exec();
          }


          mainwindow.h:

          #include
          #include
          #include

          class QLineEdit;
          class KHTMLPart;

          class MainWindow : public KMainWindow
          {
          Q_OBJECT;
          public:
          MainWindow( const char *name);
          public slots:
          void changeLocation();
          void openURLRequest( const KURL
          &url, const KParts::URLArgs &);
          protected :
          QLineEdit *location;
          KHTMLPart *browser;
          };


          mainwindow.cpp:


          #include
          #include
          #include
          #include
          #include
          #include

          #include "mainwindow.h"


          MainWindow::MainWindow( const char *name) :
          KMainWindow ( 0L , name ) {
          setCaption ( i18n ("tinybrowser"));
          QPopupMenu *filemenu = new
          QPopupMenu;
          filemenu-
          insertItem ( i18n(
          "&Quit") , kapp, SLOT(quit()));
          KMenuBar *menubar = menuBar();
          menubar-
          insertItem(i18n( "&File" ),
          filemenu);
          QVBox * vbox = new QVBox ( this );
          location = new QLineEdit ( vbox ,
          "location" );

          location-
          setText("http://www.punto-informati
          browser = new KHTMLPart ( vbox );
          browser-
          openURL(location-
          text());
          QObject::connect(location, SIGNAL(
          returnPressed()), this, SLOT
          (changeLocation()));
          connect( browser-
          browserExtension(),
          SIGNAL( openURLRequest( const
          KURL &, const KParts::URLArgs & ) ),
          this, SLOT(
          openURLRequest(const KURL &, const
          KParts::URLArgs & ) ) );
          setCentralWidget(vbox);
          }

          void MainWindow::changeLocation() {
          browser-
          openURL(location-
          text());
          }

          void MainWindow::openURLRequest(const KURL
          &url, const KParts::URLArgs & )
          {
          location-
          setText(url.url());
          changeLocation();
          }

          compila con

          moc mainwindow.h -o mainwindow.moc.cpp

          g++ -o tiny mainwindow.moc.cpp
          mainwindow.cpp main.cpp -lkdecore -lkdeui
          -lkhtml -lqt -I /usr/include/qt2/

          e' sotto GPL per tutti tranne per chi lavora
          o ha qualsiasi relazione commerciale e non
          con la microsoftAzz... quando arrivo a casa lo provo...:O)thanks, mr. KVirc (t'ho visto, sai?)
          • Anonimo scrive:
            Re: te l'ho gia' scritto io
            - Scritto da: robin
            Azz... quando arrivo a casa lo provo...
            :O)
            thanks, mr. KVirc (t'ho visto, sai?)no pian... mr kvirc e' pragma. Io ho fatto le traduzioni in italiano e pochi altri hack sul codice.
          • Anonimo scrive:
            Re: te l'ho gia' scritto io
            - Scritto da: munehiro
            no pian... mr kvirc e' pragma. Io ho fatto
            le traduzioni in italiano e pochi altri hack
            sul codice.sì, lo so... però qui su PI sei tu mr kvircse preferisci mr kvirc.it....
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente...
      - Scritto da: Ratt
      Finalmente ce lo siamo tolti dalle palle
      quel Netscape di merda...quello che non e' riuscito a fare il governo americano lo fara' qualcun'altro.Spero che microsoft riesca a far pagare tutte le licenze come 'e giusto e che arrivi il giorno che alla gente come te ti stritoli le palle a suon di aggiornamenti a pagamento!Scemo che non sei altro!
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente...
      - Scritto da: @ngel
      programma migliore, più "bello", più
      "colorato" ed è stata così furba (e brava)
      da imporlo a tutti integrandolo in Windows.
      Onore al merito.Si, si... Onore al merito... tanto di quel merito che Microsoft è ancora sotto pressione dall'antitrust proprio a causa di quel IE integrato nel sistema...
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente...
        - Scritto da: HotEngine
        Si, si... Onore al merito... tanto di quel
        merito che Microsoft è ancora sotto
        pressione dall'antitrust proprio a causa di
        quel IE integrato nel sistema...Solo politica. Mi preoccupa di più l'atteggiamento che sento in forum come questi.Nessuno riuscirà mai (ormai) a strappare IE da Windows, a meno di non bandire Windows... ti sembra possibile?
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente...
          Si Internet Explorer te lo danno gratis, vero, ma quando IE sarà l'unico browser disponibile (dico quando ma spero che sia un 'se') noi tutti utilizzatori del WEB dipenderemo strettamente da Microsoft.Se Microsoft deciderà che noi dovremo pagare il suo browser noi pagheremo. Se Microsoft deciderà che posso vedere solo alcuni siti e non altri noi vedremo solo alcuni siti e non altri. Insomma, poiché ci sarà un monopolio potremmo subire tutti gli effetti negativi del monopolio. Certo quelle sopra sono situazioni estreme, ma guarda che Microsoft non è una fondazione senza scopo di lucro che fa regali, se ci sarà l'opportunità di guadagnare ne approfitterà (come ogni azienda commerciale dopotutto)Bye
    • Anonimo scrive:
      Re: com'è andata davvero la storia...
      - Scritto da: Cirio
      Microsoft ha detto: "facciamo un browser più
      fico di quello di ns, così tutti i webmaster
      vengono da noi".
      [MEGACUT]Parole sante, amico mio..
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente...
      - Scritto da: Ratt
      Finalmente ce lo siamo tolti dalle palle
      quel Netscape di merda...idiota
  • Anonimo scrive:
    Non del tutto morto
    infatti lo sviluppo di mozilla (www.mozilla.org), la versione open da cui netscape prendeva saltuariamente delle versioni stabili per poi modificarle e "trasformarle" in navigator, continua ancora e mostra sempre maggiori milgioramenti, soprattutto nelle prestazioni.ci sono ancora delle cose da perfezionare, ma per la fine dell'anno dovrebbe essere pronta la versione stabile 1.0 (ora siamo alla 0.9, a cui seguiranno varie 0.91, 92, ecc).se poi, a qualcuno (io, ad esempio) non va giù la pesantezza dell'interfaccia, ci sono anche altri browser più leggeri che sfruttano lo stesso motore di mozilla (chiamato gecko). per linux ci sono l'ottimo galeon (galeon.sourceforge.net), e skipstone (www.muhri.net/skipstone/); per win avevo setito tempo fa che era inizialo lo sviluppo di qualcosa di simile, ma non ricordo il nome...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non del tutto morto
      fa che era inizialo lo sviluppo
      di qualcosa di simile, ma non ricordo il
      nome...beonex ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Non del tutto morto

        fa che era inizialo lo sviluppo

        di qualcosa di simile, ma non ricordo il

        nome...

        beonex ? esatto, proprio lui ^__^
    • Anonimo scrive:
      Re: Non del tutto morto

      ci sono ancora delle cose da perfezionare,
      ma per la fine dell'anno dovrebbe essere
      pronta la versione stabile 1.0Io pur usando MS sono anche un fan dell'open source, pero' devo ammettere che stanca sentire sempre affermazioni tipo "per la fine dell'anno x DOVREBBE essere pronta una versione simil-stabile del programma y"... "si, ha ancora dei bachi ma portate pazienza, prima o poi li rimuoveremo"...Ammetto con tristezza che a parte Linux come SO vero e proprio, qualche programma "serio" stile Apache ed un paio di librerie, il resto naviga nella mediocrita' (da Gnome a Nautilus, da Gnumeric ad Abiword, etc. etc.).Vedremo cosa quelli di Mozilla combineranno....
      • Anonimo scrive:
        Re: Non del tutto morto

        Io pur usando MS sono anche un fan dell'open
        source, pero' devo ammettere che stanca
        sentire sempre affermazioni tipo "per la
        fine dell'anno x DOVREBBE essere pronta una
        versione simil-stabile del programma y"...
        "si, ha ancora dei bachi ma portate
        pazienza, prima o poi li rimuoveremoCapirai che differenza...almeno qui sono sinceri e puoi farti due conti...da altre parti ti ficcano dento il pacco di servizio, e cinque minuti prima avevi il PC aperto al mondo intero ;)Con simpatia
      • Anonimo scrive:
        Re: Non del tutto morto

        Io pur usando MS sono anche un fan dell'open
        source, pero' devo ammettere che stanca
        sentire sempre affermazioni tipo "per la
        fine dell'anno x DOVREBBE essere pronta una
        versione simil-stabile del programma y"...
        "si, ha ancora dei bachi ma portate
        pazienza, prima o poi li rimuoveremo"...bè, è una cosa che capita per qualunque sw...poi, nessuno ti impedisce di provare la versione non definitiva, solo sei avvertito che potrebbe non funzionare come vorresti...nel caso del sw free, è più facile che gli sviluppatori ammettano che il codice non è ancora pronto: non hanno nulla da perderci in termini di profitto (lo fanno per passione), ed anzi potrebbero addirittura convincere altra gente ad aiutarli. nel caso del sw commerciale invece è più facile che una ditta ti spacci per definitivo/stabile un sw che invece non lo è.ad esempio: è meglio il team di sviluppo di mozilla che ti dice che stai scaricando una versione beta del software e che quella definitiva dovrebbe arrivare a fine anno, oppure netscape che piglia la build M18 (stra-beta), agguine un po' di funzioncine, ne toglie altre e te la spaccia per netscape 6 stabile?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non del tutto morto
      la build 0.91 è una scheggia...siamo ai livelli di ie, ragassi...*-)
  • Anonimo scrive:
    e ti credo....
    Il Netscape 6.0 e' stato un grande flop, un bidone, il risultato di scarso impegno da parte dei programmatori, tesi solo a conservare il posto di lavoro (e non li biasimo, visto l'andazzo che c'e' attualmente negli States...)Riposa in pace vecchio browser, ai tempi tuoi eri bravo, bello e buono, ora zio bill ha preso il potere e per te non c'e' speranza (ma tranquillo, neanche per Opera o altri simil-browser....)
    • Anonimo scrive:
      Re: e ti credo....
      - Scritto da: Gennarino
      Il Netscape 6.0 e' stato un grande flop, un
      bidone, il risultato di scarso impegno da
      parte dei programmatori, tesi solo a
      conservare il posto di lavoro (e non li
      biasimo, visto l'andazzo che c'e'
      attualmente negli States...)
      Riposa in pace vecchio browser, ai tempi
      tuoi eri bravo, bello e buono, ora zio bill
      ha preso il potere e per te non c'e'
      speranza (ma tranquillo, neanche per Opera o
      altri simil-browser....)
      Peccato che io stia navigando con gran piacere grazie a quel 'simil-browser' di Opera... Ti dirò che da quando l'ho "scoperto", uso praticamente solo Opera per navigare! ;-)Saluti.C.P.
      • Anonimo scrive:
        Re: e ti credo....

        buona parte della colpa è anche dei
        webmaster, che pensino meno a fare tutte le
        ca**atine animate che non servono a niente e
        che facciano il sito consultabile a tutti.Beh, sai com'è?Fare per ogni sito una versione x ie, una x ms, una x opera, una per conqueror, una per...non è questione di non volersi sbattere, anzi...solo che x fare questo xdi il triplo del tempo e quindi chiedi al cliente il triplo dei soldi...Poi quando il cliente ti chiede:"Ma quanti sono quelli che usano Opera?"E tu gli rispondi:"Beh, lo 0.0054% ...."Secondo te ti paga il triplo o manda a cagare tutti i browser minori?
        • Anonimo scrive:
          Re: e ti credo....
          - Scritto da: :-x

          buona parte della colpa è anche dei

          webmaster, che pensino meno a fare tutte
          le

          ca**atine animate che non servono a
          niente e

          che facciano il sito consultabile a tutti.

          Beh, sai com'è?
          Fare per ogni sito una versione x ie, una x
          ms, una x opera, una per conqueror, una
          per...

          non è questione di non volersi sbattere,
          anzi...

          solo che x fare questo xdi il triplo del
          tempo e quindi chiedi al cliente il triplo
          dei soldi...

          Poi quando il cliente ti chiede:
          "Ma quanti sono quelli che usano Opera?"
          E tu gli rispondi:
          "Beh, lo 0.0054% ...."

          Secondo te ti paga il triplo o manda a
          cagare tutti i browser minori?Non si tratta di fare tre siti diversi: basta sapere qual'è il minimo comun denominatore tra le compatibilità ed attenersi a quello.Non per fare il nonno della situazione, ma sinceramente credo che una pagina html sia di gran lunga meglio di tutte le varie amenità di flash.Promosso invece php, anche se a volte è usato dove l'html puro bastava ed avanzava... (non è il caso di PI, ovviamente).E poi, visto che ormai ci sono lo dico, una pagina web andrebbe apprezzata per i contenuti: ho visto ieri un sito con ottima grafica e ricco di immagini, mappe ecc. Ah, sapete di cosa trattava? Era un sito di pubblicità per un appartamento offerto per Bed&Breakfast!!!E non bastava una cosa molto più semplice di quel catafalco per un sito il cui contenuto è molto vicino al cartello "Fittasi"?
          • Anonimo scrive:
            Re: e ti credo....

            Non si tratta di fare tre siti diversi:
            basta sapere qual'è il minimo comun
            denominatore tra le compatibilità ed
            attenersi a quello.DElle volte il minimo comun denominatore è proprio minimo...:-(((Colpa di tutti 'sti ***** che non si attengono ad uno standard comune....La regola base (lmeno dove lavoro io) è fare un sito solo che sia supportato da IE5, NS 4.76 e NS6(quest'ultimo ancora x poco spero)
            Non per fare il nonno della situazione, ma
            sinceramente credo che una pagina html sia
            di gran lunga meglio di tutte le varie
            amenità di flash.Su flash non posso che darti ragione...
            E poi, visto che ormai ci sono lo dico, una
            pagina web andrebbe apprezzata per i
            contenuti: Guarda che i contenuti NON vengono da noi, ma dal cliente....Per es. a me la homepage di tiscali fa cagare (ti ci perdi dentro da quante robe hanno messo), ma a loro piace così, anzi, + roba c'è + gente con gusti diversi riescono a attirare...E intanto a cercare quello che voglio io ci impiego 5 minuti!:-(
          • Anonimo scrive:
            Re: e ti credo....
            Io ho sempre fatto siti per Ie e li testo con Opera... sarà il caso ma non ho mai fatto nulla di incompatibile con Opera.Per quanto riguarda Flash, a me fa cagare e non lo sopporto... e se opera non lo supporta ma Ie invece si non è colpa di Microsoft ma bensì di Macromedia che dovrebbe sbattersi a fare un PlugIn.
          • Anonimo scrive:
            Re: e ti credo....
            - Scritto da: Matt
            Io ho sempre fatto siti per Ie e li testo
            con Opera... sarà il caso ma non ho mai
            fatto nulla di incompatibile con Opera.Hai un modo ben strano di testare....normalmente sui usa NS (è un buon rilevatore di , , dimenticate)....Sono stato come consulente in parecchi posti e facevono tutti così....Non ho MAI testato qualcosa con Opera (non ce l'ho neanche installato) ....Ha una percentuale di utilizzatori veramente irrisoria...Visto che te lo usi, com'è messo Opera col DHTML?
            Per quanto riguarda Flash, a me fa cagare e
            non lo sopporto... e se opera non lo
            supporta ma Ie invece si non è colpa di
            Microsoft ma bensì di Macromedia che
            dovrebbe sbattersi a fare un PlugIn.
          • Anonimo scrive:
            Re: e ti credo....
            Mi sa che non ti puo' rispondere dal momento che nun funzica, e tantomeno scordati il DOM per Javascript.Perche' nun te piace Netscape 6?E' molto piu' vicino ad IE 5 che non a Netscape 4.7x. Tra parentesi non soffre piu' del problema con 7 Netsted Tables che causano il crash totale in Netscape 4.x.Poi ha anche il vantaggio di supportare document.getElementbyId() cosi' non piu' quelle scellerate script per Netscape e per IE.E' vero che pero' secondo me rappresenta un passo indietro per quanto riguarda il support di CSS, cosi' come Opera.My 2 cents- Scritto da: :-x


            - Scritto da: Matt

            Io ho sempre fatto siti per Ie e li testo

            con Opera... sarà il caso ma non ho mai

            fatto nulla di incompatibile con Opera.

            Hai un modo ben strano di testare....
            normalmente sui usa NS (è un buon rilevatore
            di , , dimenticate)....
            Sono stato come consulente in parecchi posti
            e facevono tutti così....
            Non ho MAI testato qualcosa con Opera (non
            ce l'ho neanche installato) ....
            Ha una percentuale di utilizzatori veramente
            irrisoria...

            Visto che te lo usi, com'è messo Opera col
            DHTML?


            Per quanto riguarda Flash, a me fa cagare
            e

            non lo sopporto... e se opera non lo

            supporta ma Ie invece si non è colpa di

            Microsoft ma bensì di Macromedia che

            dovrebbe sbattersi a fare un PlugIn.
          • Anonimo scrive:
            Re: e ti credo....

            Perche' nun te piace Netscape 6?
            E' molto piu' vicino ad IE 5 che non a
            Netscape 4.7x. Tra parentesi non soffre piu'
            del problema con 7 Netsted Tables che
            causano il crash totale in Netscape 4.x.Sì, è molto + vicino a IE5, l'unica cosa è che prima testavo le mie pagine con IE5 e NS4.76, ora devo anche testarle con NS6, visto che si comporta diversamente da IE5 e NS4.76...
    • Anonimo scrive:
      Re: e ti credo....
      - Scritto da: Gennarino
      ora zio bill
      ha preso il potere e per te non c'e'
      speranza (ma tranquillo, neanche per Opera o
      altri simil-browser....)
      Vedremo, vedremo.....Lo scontro tra la qualita' (Opera) e il marketing (MSIE) non e' cosi' scontato.....
    • Anonimo scrive:
      Re: e ti credo....
      - Scritto da: Gennarino
      Riposa in pace vecchio browser, ai tempi
      tuoi eri bravo, bello e buono, ora zio bill
      ha preso il potere e per te non c'e'
      speranza (ma tranquillo, neanche per Opera o
      altri simil-browser....)Che tristezza di commento: l'entropia totale del Web :-(Ciao
Chiudi i commenti