Minacce di morte contro Mr. Facebook

Mark Zuckerberg teme per la propria vita. E si circonda di omoni minacciosi pronti a fargli scudo. Paranoia o minaccia reale?

Roma – Ha 23 anni e dirige una delle più promettenti start-up della Silicon Valley, ma ora teme per la sua vita. Si chiama Mark Zuckerberg, e ha mollato l’università per il suo Facebook : una azienda il cui valore oggi si aggira sui 15 miliardi di dollari . Almeno secondo Microsoft , che ne ha comprato un costosissimo pezzettino .

Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook Il fatto è che negli ultimi tempi Zuckerberg gira circondato da guardie del corpo: ne ha un bello stuolo con sé quando è impegnato in qualche conferenza, ne ha una fissa davanti alla porta dell’ufficio quando è al lavoro. Il motivo sono le presunte minacce di morte , non confermate né da Mark né da Facebook.

Ma chi potrebbe voler morto un ragazzo come Zuckerberg? Le malignità si sprecano : forse gli investitori delusi dello scarso ritorno economico per la sua azienda, oppure i suoi ex-amici ed ex-colleghi d’università che lo accusano di avergli rubato l’idea? Oppure qualche utente Facebook frustrato dalle decine di apps inutili che tormentano gli iscritti? Al momento sul tutto vige il massimo riserbo. ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Sgabbio scrive:
    murdoch mi spaventa
    Un essere cosi non dovrebbe nemmeno esistere! Un magnate dell'informazione....potrebbe manipolare tutto per il propio torna contro
    • Abusivo scrive:
      Re: murdoch mi spaventa
      Sono un utente LinkedId. Se cambia la natura del servizio cancello la sottoscrizione. Se mi arriva spam cancello la sottoscrizione. Se diventa l'ennesimo contenitore di contatti da vendere al primo che passa cancello la sottoscrizione.Se Murdoch lo compra e ci fa i soldi, faccia pure, purché mi lasci in pace.
      • gino scrive:
        Re: murdoch mi spaventa
        Linkedin è una cagata pazzesca [cit.]: una comunità autoferenziale, tutti "linkano" tutti e alla fine l'utilità del sistema è prossima a zero. Tanto se devi cercare un partner commerciale mica vai a casaccio su Linkedin, usi il classico passaparola e poi cerchi di scremare i giudizi (che su Linkedin, quando ci sono, sono ovviamente sempre positivi).
        • Abusivo scrive:
          Re: murdoch mi spaventa
          Il principio sarebbe quello di fidarsi di qualcuno che conosce quello di cui ti fidi tu, in modo da creare una catena di persone che si ritengono affidabili.Certo se uno aggiunge chiunque o cerca contatti al quarto livello, è un po' come sparare nel mucchio e sperar bene.
    • rotfl scrive:
      Re: murdoch mi spaventa
      - Scritto da: Sgabbio
      Un essere cosi non dovrebbe nemmeno esistere! Un
      magnate dell'informazione....potrebbe manipolare
      tutto per il propio torna
      controEh gia'... ma in Italia non potrebbe mai succedere, gli italiani sono troppo furbi... ehm... (anonimo) :D(anonimo) :D
Chiudi i commenti