Minecraft è di Redmond

Confermate le indiscrezioni dei giorni scorsi relative all'acquisto dello sviluppatore Mojang: Microsoft ha sborsato 2,5 miliardi di dollari

Roma – Come anticipato dalle indiscrezioni dei giorni scorsi, Microsoft ha acquisito Mojang, il team di sviluppatori svedese che ha creato il gioco-sandbox Minecraft sotto la guida di Markus “Notch” Persson.

Microsoft ha stupito tutti interessandosi all’azienda che ha sviluppato il gioco indie capace in poco tempo di diventare un colosso multi-piattaforma da 100milioni di dollari di profitto e 54 milioni di copie vendute (15 milioni solo su PC) in formato digitale e su supporto ottico: l’ operazione è costata a Redmond 2,5 miliardi di dollari .

Sorprende anche per la posizione “anti-corporation” finora assunta dallo sviluppatore Notch, che ha sempre detto di voler continuare sulla propria strada “indie” e non ha mai nascosto la sua opinione su Microsoft: per esempio accolse l’arrivo di Windows 8 come una pessima notizia per la piattaforma PC, soprattutto per la presenza di uno store di app controllato da remoto.

Non sono chiari i motivi dell’acquisizione, ma sembra comunque ben inserirsi nella strategia mobile di Microsoft, che vorrebbe garantirsi una community giovane. Sempre che questa reagisca bene al passaggio di Mojang a Redmond.

Originale ed a modo suo emotivo come la sua creatura più famosa, il comunicato con cui l’azienda scandinava ha annunciato la novità alla sua community rispecchia lo spirito dei suoi fondatori, che lasceranno l’azienda passando il testimone a Microsoft Studios. In sostanza gli ex proprietari dello studio non sanno cosa ne farà Microsoft, probabilmente non sarà qualcosa di collegato a Minecraft anche se non è logico supporre che il gioco più famoso venga abbandonato, ed è altrettanto “probabile che quel che faranno sarà fico”.

Notch, inoltre, ha detto di non voler avere niente a che fare con le responsabilità di gestione di un’azienda che si sta trasformando da un piccolo progetto indipendente ad una realtà di importanza globale: “Non è una questione di soldi, ma di sanità”. In definitiva , Notch dice addio a tutti per occuparsi di qualcosa di più piccolo: “Vi amo, tutti. Grazie per aver trasformato Minecraft in quello che è diventato, ma siete troppi e non posso essere responsabile per qualcosa di così grande. Certo, tutto questo ormai appartiene a Microsoft, ma in un certo qual senso, molto più importante tutto questo è appartenuto anche a voi per lungo tempo, e questo non potrà cambiare”.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Joshthemajor scrive:
    Questo articolo non ha senso
    Quindi tutti gli indirizzi email sono "sotto attacco" perchè il 90% degli indirizzi email riceve tentativi di phishing?Questo non è un attacco, è semplicemente un link spammer.
    • Lorenzo scrive:
      Re: Questo articolo non ha senso
      Bhè non proprio phishing... utilizza java ed esegue codice per accedere a steam... non cerca di sottrarti le pass con l'inganno.
      • Joshthemajor scrive:
        Re: Questo articolo non ha senso
        Hai ragione.Ciò non toglie che tu debba cliccare sul link, accettare il fatto di iscriverti ad una lotteria online (wtf), ed accettare l'esecuzione di codice java sul tuo computer.Non mi sembra da "Twitch è sotto attacco", quanto più "C'è chi spamma twitch malevoli anche nella chat di Twitch, oltre che da ogni altra parte del web".
        • Darwin scrive:
          Re: Questo articolo non ha senso
          - Scritto da: Joshthemajor
          Ciò non toglie che tu debba cliccare sul link,
          accettare il fatto di iscriverti ad una lotteria
          online (wtf), ed accettare l'esecuzione di codice
          java sul tuo
          computer.Più che una vera minaccia, sembra la versione per Steam del virus albanese.
        • ... scrive:
          Re: Questo articolo non ha senso
          - Scritto da: Joshthemajor
          Hai ragione.

          Ciò non toglie che tu debba cliccare sul link,
          accettare il fatto di iscriverti ad una lotteria
          online (wtf), ed accettare l'esecuzione di codice
          java sul tuo
          computer.

          Non mi sembra da "Twitch è sotto attacco", quanto
          più "C'è chi spamma twitch malevoli anche nella
          chat di Twitch, oltre che da ogni altra parte del
          web".i titoli ad effetto servono per attirare la gente sull'articolo. e' la stessa tattica schifosa che fanno ovunque. "il web impazzisce per...", "la fine e' vicina", etcetc
    • ... scrive:
      Re: Questo articolo non ha senso
      - Scritto da: Joshthemajor
      Quindi tutti gli indirizzi email sono "sotto
      attacco" perchè il 90% degli indirizzi email
      riceve tentativi di
      phishing?

      Questo non è un attacco, è semplicemente un link
      spammer.e' un articolo di maruccia, eh...
Chiudi i commenti