MIT: niente (più) lezioni gratis su Internet?

Al vaglio l'ipotesi di rimuovere la possibilità di scaricare gratuitamente i podcast e gli appunti delle lezioni. Un paywall all'orizzonte da innalzare in tempo di crisi? - UPDATE

Update (30/09/2010) Dopo il panico scatenato dalla notizia, il MIT è tornato sui suoi passi rettificando in parte quanto trapelato dalle precedenti dichiarazioni: smentita qualsiasi modifica prevista in futuro per il progetto, l’Istituto ha specificato che il sistema di e-learning OpenCourseWare rimarrà gratuito. Il MIT starebbe invece semplicemente prendendo in considerazione nuove forme di istruzione a distanza da affiancargli .

Roma – Il Massachusetts Institute of Technology (MIT) ha annunciato di star prendendo in considerazione l’ipotesi di passare a pagamento le lezioni online (offerti via podcast) e gli appunti delle lezioni finora messi a disposizione gratuitamente sulle sue pagine Web.

Nel discorso tenuto presso l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico ( OCSE ) Lori Breslow, direttore del MIT, ha dichiarato che il libero accesso “potrebbe non esser più il modello economico migliore e per questo stiamo guardando a diverse forme di e-learning”. A far cambiar rotta a Breslow, anche la crisi che ha significato anche per l’istituto una contrazione economica.

In ogni caso si tratta di un duro colpo per il movimento open course : il MIT aveva infatti fatto scuola e nel corso degli anni altre università avevano ritenuto utile alla diffusione della conoscenza lo strumento delle lezioni registrate e divulgate, per esempio nel caso di Oxford e Cambridge, via iTunes . Canale che, in ogni caso, appariva una via percorribile di e-learning .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • uno qualsiasi scrive:
    Una app per le canzoni?
    Non c'è nemmeno un media player su ipad?
    • ruppolo scrive:
      Re: Una app per le canzoni?
      - Scritto da: uno qualsiasi
      Non c'è nemmeno un media player su ipad?No, ma vedrai che entro il 2015 Apple farà il port di "iPod", l'applicazione media player che gira su iPhone. Sai, il lavoro di porting è complicato, ci vuole tempo...
    • Funz scrive:
      Re: Una app per le canzoni?
      - Scritto da: uno qualsiasi
      Non c'è nemmeno un media player su ipad?C'è ovviamente, ma questi vogliono rifilarti l'inutility
Chiudi i commenti