Moto X ti ascolta, sempre

Il prossimo smartphone Motorola sarà sempre connesso nell'interesse dell'utente, c'è un video promozionale a dimostrarlo. Nel frattempo Eric Schmidt se ne porta in giro un esemplare
Il prossimo smartphone Motorola sarà sempre connesso nell'interesse dell'utente, c'è un video promozionale a dimostrarlo. Nel frattempo Eric Schmidt se ne porta in giro un esemplare

Lentamente ma inesorabilmente, il mistero che circonda il progetto Moto X si dirada per lasciare il posto a informazioni e presentazioni più o meno ufficiali. Arrivano dunque le conferme sulle funzionalità software del terminale, la sua discussa capacità di “stare sempre in ascolto” e le prime foto reali del dispositivo grazie al presidente di Google Eric Schmidt.

Lo smartphone “made in the USA” – a cui sono state affidate le speranze di rilancio del brand Motorola – fa la sua comparsa in un breve spot promozionale del carrier statunitense Rogers, con poche ma significative informazioni fornite a beneficio degli utenti statunitensi.


La modalità “always-on” di Moto X, su tutte, è la caratteristica che attira maggiore attenzione : il terminale ha un microfono sempre aperto per intercettare i comandi vocali e il fatidico “OK Google Now”, in seguito al quale vengono fornite informazioni in tempo reale pertinenti alle richieste dell’utente. Nel video si accenna a meteo, mappe stradali e altro.

Il video di Rogers evidenzia poi il nuovo sistema di notifiche visualizzate sullo schermo, discreto e basato su icone stilizzate piuttosto che su LED. Caratteristica anche l’applicazione per scattare fotografiche, che si attiva con un paio di “frustate” del polso e permette di catturare immagini premendo direttamente sullo schermo touch; la cattura in serie si ottiene tenendo il dito premuto sul display.

Moto X è atteso al debutto nel terzo trimestre del 2013 con un prezzo ancora da comunicare , e in attesa di maggiori informazioni ufficiali spetta al presidente esecutivo di Google alimentare il chiacchiericcio andandosene in giro con il terminale: le forme ricurve (simili all’HTC One) e la scocca bianca del Moto X di Eric Schmidt, simili a quelle apparse in Rete mesi fa , sono state catturate dalle agenzie in occasione della business conference annuale di Allen & Co.


Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

15 07 2013
Link copiato negli appunti