Mozilla, aggiornamenti agostani

Nuova versione del browser su desktop e mobile, insieme a Thunderbird. Firefox 15 vuol dire stabilità, velocità, sicurezza ma soprattutto videogiochi 3D

Roma – Mese nuovo, Firefox nuovo: a breve distanza dalla release precedente , Mozilla distribuisce ora la quindicesima versione del browser del panda rosso con novità riguardanti soprattutto il lato multimediale e “giocoso” del Web.

Caratteristica preminente di Firefox 15 è infatti il miglioramento al supporto di WebGL con le texture compresse, API per il timing ad “alta risoluzione” che fornisce una maggiore reattività alle “app” 3D e altro ancora.

Per mettere in mostra i risultati dell’upgrade, Mozilla ha pubblicato una demo di sparatutto in prima persona chiamato BananaBread : il “gioco” gira grazie all’accoppiata WebGL+JavaScript (con codice C++ ricompilato per il linguaggio di scripting nativo di HTML5), e dovrebbe mostrarsi funzionale anche sugli altri browser in grado di supportare le API 3D web (Google Chrome).


WebGL e “app” dimostrative a parte, Firefox 15 include anche novità per quanto riguarda la soluzione dei fantomatici “memory leak” da cui il browser Mozilla è affetto da sempre: gli sviluppatori avrebbero risolto un problema nella gestione della memoria da parte dei plug-in e ora Firefox dovrebbe essere più reattivo e meno affamato di risorse. Implementata poi una gestione rinnovata degli aggiornamenti “silenti” del browser trasparenti all’utente.

In concomitanza con la release di Firefox 15, Mozilla ha distribuito anche il nuovo Thunderbird: il client email messo in animazione sospesa ha ora un’ interfaccia simile a quella della corrispondente versione del browser open source, una funzionalità di “live chat”, supporta poi l’opzione Do Not Track e lo storage “cloud” Ubuntu One.

Novità anche per Firefox mobile, che nella release 15 offre notevoli miglioramenti per l’uso su tablet basati su Android . Ma se Firefox corre con gli update, Chrome non dorme: l’ultima versione beta del browser di Google include un’anteprima del nuovo engine JavaScript (V8) e miglioramenti al supporto di Windows 8.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • cix scrive:
    Nuovo scontro Samsug Apple
    Questa è bella...http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/08/31/news/samsung_vuole_bloccare_l_iphone_5_portando_apple_in_tribunale_per_il_4g-41743021/...staremo a vedere...
  • NO apple scrive:
    Boicotta apple, compra samsung
    Boicotta apple, compra Samsung.apple è estremamente dannosa per la tecnologia e l'innovazione.E anche senza senso del ridicolo, dato che crede di essere proprietaria del rettangolo e del toccare.
  • crumiro scrive:
    Ma tu guarda...
    http://www.tuttoandroid.net/android/apple-vs-samsung-prior-art-queste-sconosciute-per-i-giurati-61923/... poi ditemi che è "tuttoandroid" e vi tiro fuori fonti USA che dicono la stessa cosa.A parte che basta vedere i video di youtube.
    • crumiro scrive:
      Re: Ma tu guarda...
      [yt]http://www.youtube.com/watch?v=EwRjb4fNWAI&feature=player_embedded#![/yt]
      • Gunga Diner scrive:
        Re: Ma tu guarda...
        Ciao Crumy!!!Ti impegni sempre pochino...Hai postato un video relativo a fingerworks.Siccome so che ti piace tenerti informato ti copio-incollo il quadro dirigenteFondatoriSteve Jobs Steve Wozniak Ronald WayneConsiglio di amministrazioneCorrente Bill Campbell Millard Drexler Al Gore Tim Cook (CEO) Andrea Jung Arthur D. Levinson (Presidente) Ronald Zucchero Bob Iger Ex Jerry York DirigentiCorrente Tim Cook Eddy Cue Scott Forstall Jonathan Ive Bob Mansfield Peter Oppenheimer Phil Schiller Bruce Sewell Jeff Williams John Browett Ex Ron Johnson Mark Papermaster Bertrand Serlet Sina Tamaddon
        • Giuda scrive:
          Re: Ma tu guarda...
          siccome anche a me piace tenermi informatoda wikipedia"Nel 2005 Fingerworks fallì per opera di un'importante azienda sempre attenta al mondo tecnologico, Apple Inc., la quale assunse i due ingegneri della ormai ex-Fingerworks, per realizzare diversi prototipi su base multitocco."e faceva tablet con gesture prima che divenisse di apple
          • Gunga Diner scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            Non fallì, venne acquisita. Insieme con i suoi brevetti. Quindi.... Epic Fail!!
          • Giuda scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            quindi, la tua parola contro wikipedia e l'epic fai è mio? distorsion reality a gogo nel vostro mondo di applefans eh?
          • Giuda scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            distortion sry
          • Gunga Diner scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            Beh, trovami dove wikipedia dice che la società fallì e poi ne riparliamo. A me pare di leggere che la società cessò le attività (cosa un po' diversa) e che i suoi unici due componenti continuarono a lavorare per Apple e a depositare brevetti per Apple.Non mi sembra che corrispondano esattamente all'idea delle vittime.Ma se TU vuoi distorcere la realtà accomodati. Chiunque può andare su wikipedia a farsi un idea di chi dei due sta dicendo fess... cioè inesattezze ;-)
          • Giuda scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            ma tu sai leggere? perchè ti ho postato esattamente dove lo dice, riposto""Nel 2005 Fingerworks fallì per opera di un'importante azienda sempre attenta al mondo tecnologico, Apple Inc., la quale assunse i due ingegneri della ormai ex-Fingerworks, per realizzare diversi prototipi su base multitocco.""se vuoi sapere come fece è semplice, apple vietò la vendita dei dispositivi di questa azienda nei suoi negozi, visto che erano dispositivi che funzionavano con computers apple è stato un bel colpo basso, di fatto apple ha fatto fallire la fingerworks, più chiaro così?
          • Gunga Diner scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            più in basso Shabadà ti ha postato il link. Fai lo sforzo e clicca
          • Giuda scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            - Scritto da: Gunga Diner
            più in basso Shabadà ti ha postato il link. Fai
            lo sforzo e
            cliccama ti da così fastidio sapere che apple ha fatto fallire realtà come xerox e fingerworks per derubarle? è cosa nota eh
          • maxsix scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            [cut.]
            che apple ha fatto fallire realtà come xerox BUUUMMMMMMMMMChe botta.
          • botero scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            Non ce la fanno prorpio... negano l'evidenza!! Icredibile...Ahaahhahaha
        • crumiro scrive:
          Re: Ma tu guarda...
          Leggi bene. Sotto il video, un po' di sforzo dai.
          • crumiro scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            Ti aiuto: <i
            Not Diamondtouch (that was developed by Mitsubishi). </i
          • Gunga Diner scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            e che è del 2003. Crumiro oggi sei molto distratto. Pranzo pesante?
          • Giuda scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            difesa sugli specchi, tipico di un applefans
          • Gunga Diner scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            Cosa c'è da difendere?Che ho ragione io lo dice una Corte federale. Scusa se la considero più autorevole di te.Comunque adesso devo lavorare. Ma voi trollate pure, torno a leggervi stasera
          • Giuda scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            - Scritto da: Gunga Diner
            Cosa c'è da difendere?
            Che ho ragione io lo dice una Corte federale.
            Scusa se la considero più autorevole di
            te.
            Comunque adesso devo lavorare. Ma voi trollate
            pure, torno a leggervi
            staserauna corte federale a 13 chilometri da cupertino, sicuramente non di parte immagino
          • crumiro scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            No, lo dice una giuria che non capisce nulla di prior art.A quando risale il brevetto Apple? Lo sai?
        • Shabadà scrive:
          Re: Ma tu guarda...
          falso: <i
          Founded by John Elias and Wayne Westerman of the University of Delaware in 1998 </i
          e solo successivamente è stata comprata da Apple (il che dimostra, comunque, la loro lungimiranza nell'acquisire le giuste tecnologie)http://en.wikipedia.org/wiki/FingerWorks-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2012 15.13-----------------------------------------------------------
          • Gunga Diner scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            Non ho nulla da aggiungere al tuo post che spiega perfettamente tutto.Il link è a disposizione di tutti. Per il resto basta capire un po' di inglese ed è fatta
          • Shabadà scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            beh, sii più preciso la prossima volta ;)
      • Gunga Diner scrive:
        Re: Ma tu guarda...
        Guarda, per aiutarti ti linko pure il documento riguardante l'ideazione del multitouch realizzato dal primo fondatore di fingerworks nel 1999http://www.eecis.udel.edu/~westerma/main.pdf
        • Giuda scrive:
          Re: Ma tu guarda...
          che non era l'ideatore del multitouch ma la persona che per primo lo applicò a devices di sua invenzione, uno tra i tanti iGestures lol
          • Gunga Diner scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            beh, cambia poco. I brevetti risalgono a ben prima del 2003 e erano e sono di proprietà della Apple.Certo, magari Samsung avrebbe preferito scontrarsi con un paio di professori universitari piuttosto che con Apple. Le piace vincere facile.Quei professori invece sono diventati milionari grazie ad Apple e alle loro idee
          • Giuda scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            - Scritto da: Gunga Diner
            beh, cambia poco. I brevetti risalgono a ben
            prima del 2003 e erano e sono di proprietà della
            Apple.
            Certo, magari Samsung avrebbe preferito
            scontrarsi con un paio di professori universitari
            piuttosto che con Apple. Le piace vincere
            facile.
            Quei professori invece sono diventati milionari
            grazie ad Apple e alle loro
            ideelol, i brevetti sul multitouch sono in mano ad una università canadese, apple ha provato a brevettarne il nome, manco quello gli è riuscito,
          • Shabadà scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            - Scritto da: Gunga Diner
            beh, cambia poco. I brevetti risalgono a ben
            prima del 2003 e <s
            erano e sono </s
            <b
            erano di altri e poi sono diventati </b
            di proprietà della
            Apple.fixed ;)
          • Gunga Diner scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            In effetti mi sono spiegato male. La titolarità dei brevetti si retrodata al momento del deposito degli (allora) titolari con la conseguenza che da un punto di vista del diritto quei brevetti sono sempre stati di Apple.Però da un punto di vista storico hai ragione tu e non ho nulla da obiettareBeh, e comunque, ci siamo capiti
          • Giuda scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            non hai proprio capito, apple non ha acquisito brevetti per il multitouch dalla fingerworks, questa non ne aveva, l'unica titolare ad averli è una università canadese che ha inventato tale tecnologia. ad apple è stato rifiutato perfino il brevetto sul nome multitouch che voleva attribuirsi, è riuscita comunque ad attribuirsi vari brevetti riguardanti le gestures per il semplice fatto che l'ufficio brevetti non controlla se vi sono prior art
          • Gunga Diner scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            Opinioni, come sempre...
          • Giuda scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            - Scritto da: Gunga Diner
            Opinioni, come sempre...chiamale opinioni, al momento i diritti sul multitouch li ha questa università, e questo è un fatto, poi vedila come vuoi
          • frilliwilli scrive:
            Re: Ma tu guarda...
            E dove sta scritto? Illuminaci...
  • unixvsnt scrive:
    A volte a pensar male...
    Premessa: parlo da felice possessore di un SG2. Penso che tutto questo rischio di blocchi natalizi, si traduca in una bella accelerazione dello svuotamento degli SG2 così SAMSUNG liquida la partita in bellezza!
    • ruppolo scrive:
      Re: A volte a pensar male...
      - Scritto da: unixvsnt
      Premessa: parlo da felice possessore di un SG2.Quando ti avranno tolto le funzioni dell'iPhone sarai meno felice.
      • $printscreen scrive:
        Re: A volte a pensar male...
        quando vi toglieranno le funzioni brevettate da android sarete meno felici anche voi.
        • maxsix scrive:
          Re: A volte a pensar male...
          - Scritto da: $printscreen
          quando vi toglieranno le funzioni brevettate da
          android sarete meno felici anche
          voi.Me ne citi una per cortesia?
          • crumiro scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            Non ti preoccupare... intanto incominciano a pagare in Germania...
          • $printscreen scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            SIRI, palese copia di google voice che utilizza google per il 70% delle ricerche, lo utilizza male in quanto ha una percentuale di insuccessi 10 volte superiore rispetto a google.tutta la parte inerente il cloud...ne ho già 2..me ne ha chiesta una...IO AMO il software free, non si pagano le applicazioni senza capo ne coda (leggi giochini stupidi che su android sono free al 99% mentre su apple si pagano), inoltre se mi compro un cd o un brano in internet, non devo dipendere da un telefono che non mi lascia copiare la mia musica al suo interno perché quello che c'è dentro deve essere pagato a una ditta terza.il telefono o il terminale E' MIO, L'HO PAGATO E CI DEVO POTER FARE QUELLO CHE VOGLIO!A proposito, nel lontano 1994 lavoravo con apple (non con la società ma con computer apple) per parti riguardanti la grafica, mi ricordo che utilizzavo quark xpress e freehand, l'ho prontamente abbandonato per pc quando microsoft era uscita con win 98, motivo? programmi identici, prezzi 10 volte superiori!!! mi sembra che la politica sia sempre la stessa, fare strapagare tutto......-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2012 12.02-----------------------------------------------------------
          • maxsix scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: $printscreen
            SIRI, palese copia di google voice che utilizza
            google per il 70% delle ricerche, lo utilizza
            male in quanto ha una percentuale di insuccessi
            10 volte superiore rispetto a
            google.SIRI e la sua versione precedente sono venute molto prima di google voice.Quindi hai cannato.
            tutta la parte inerente il cloud...ne ho già
            2..me ne ha chiesta
            una...
            Non hai capito come funziona iCloud.Non c'è nessuno che fa le stesse cose. Nessuno.
            IO AMO il software free, Ami sgrafignare, ammettilo senza tanti giri di parole.
            il telefono o il terminale E' MIO, L'HO PAGATO E
            CI DEVO POTER FARE QUELLO CHE
            VOGLIO!Appunto. Fai un po' come ti pare, ma non piangere se poi ti becchi un malware che ti butta in piazza la tua rubrica di contatti, i tuoi SMS e via discorrendo.Il telefono non è un PC, è molto più personale e abbisogna di una certa sicurezza e protezione anche contro i cantinari come te.
            A proposito, nel lontano 1994 lavoravo con apple
            (non con la società ma con computer apple) per
            parti riguardanti la grafica, mi ricordo che
            utilizzavo quark xpress e freehand, l'ho
            prontamente abbandonato per pc quando microsoft
            era uscita con win 98, motivo? programmi
            identici, prezzi 10 volte superiori!!! mi sembra
            che la politica sia sempre la stessa, fare
            strapagare
            tutto......Questa l'hai letta su topolino?
          • $printscreen scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            Se nella mia rubrica entrano dei malware saranno fatti miei, se devo pagare per avere una mela stampata su un pezzo di plastica assemblato a basso costo e rivenduto a peso d'oro per la quale devo pagare anche il fatto di sentirci il pulcino pio sarebbe peggio.da canto mio, li considero solo prodotti di tendenza e poi di nicchia.detto questo, non l'ho letto su topolino ma l'ho vissuta sulle mie spalle.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2012 13.53-----------------------------------------------------------
          • maxsix scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: $printscreen
            Se nella mia rubrica entrano dei malware saranno
            fatti miei, Se me la leggo e trovo il numero della tua morosa diventano anche fatti miei.E suoi.E anche tuoi.
            se devo pagare per avere una mela
            stampata su un pezzo di plastica assemblato a
            basso costo e rivenduto a peso d'oro per la quale
            devo pagare anche il fatto di sentirci il pulcino
            pio sarebbe
            peggio.
            E allora paga a peso d'oro un pezzo di plastica con un OS raffazzonato.Che vuoi che ti dica.
            da canto mio, li considero solo prodotti di
            tendenza e poi di
            nicchia.
            Con oltre il 60% di marketshare?Se è tendenza e nicchia vabbo.Anche le pecore volano insomma.E le mucche fanno bau.
            detto questo, non l'ho letto su topolino ma l'ho
            vissuta sulle mie
            spalle.Figuriamoci.
          • Giuda scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: maxsix

            SIRI e la sua versione precedente sono venute
            molto prima di google
            voice.
            Quindi hai cannato.
            http://www.youtube.com/watch?v=Csi4BT3CCK8ho preferito tralasciare le altre caxxate che hai scritto per evitarti umiliazioni peggiori
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: maxsix
            Non hai capito come funziona iCloud.
            Non c'è nessuno che fa le stesse cose. Nessuno.
            Appunto. Fai un po' come ti pare, ma non piangere
            se poi ti becchi un malware che ti butta in
            piazza la tua rubrica di contatti, i tuoi SMS e
            via
            discorrendo.
            Il telefono non è un PC, è molto più personale e
            abbisogna di una certa sicurezza e protezione
            anche contro i cantinari come
            te.già, la sicurezza...http://goo.gl/WGhr8
          • maxsix scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            - Scritto da: maxsix

            Non hai capito come funziona iCloud.

            Non c'è nessuno che fa le stesse cose.
            Nessuno.


            Appunto. Fai un po' come ti pare, ma non
            piangere

            se poi ti becchi un malware che ti butta in

            piazza la tua rubrica di contatti, i tuoi
            SMS
            e

            via

            discorrendo.

            Il telefono non è un PC, è molto più
            personale
            e

            abbisogna di una certa sicurezza e protezione

            anche contro i cantinari come

            te.

            già, la sicurezza...

            http://goo.gl/WGhr8Un attacco di tipo social come questo può accadere, coinvolgendo anche la superXXXXXla scapellata a destra di Amazon, nonchè la noncuranza del giornalista stesso.Ne abbiamo già parlato.
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: maxsix
            Un attacco di tipo social come questo può
            accadere, coinvolgendo anche la superXXXXXla
            scapellata a destra di Amazon, nonchè la
            noncuranza del giornalista
            stesso.

            Ne abbiamo già parlato.tutto può accadere, ma qui il problema di sicurezza è tutto di apple, tanto che è arrivata ad ammetterlo pure essa, tramite suo addetto stampa, che afferma:"Apple prende veramente sul serio la privacy dei propri clienti e richiede molteplici forme di verifica prima di poter resettare la password di un ID Apple. In questo caso particolare, laccount è stato compromesso da una persona che aveva acquisito informazioni personali del cliente. Inoltre, abbiamo riscontrato che le nostre politiche interne non sono state rispettate completamente. Stiamo rivedendo i processi che permettono di modificare le password degli account in modo da garantire una maggiore sicurezza dei dati dei nostri clienti."http://goo.gl/NM3UR
          • Jacopo scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            Come scritto altre volte, se installi le app dal market e non vai in cerca di roba craccata o "strana" NON hai la possibilità di essere infettato da alcun malware!
          • maxsix scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: Jacopo
            Come scritto altre volte, se installi le app dal
            market e non vai in cerca di roba craccata o
            "strana" NON hai la possibilità di essere
            infettato da alcun
            malware!Ah quindi di fatto rimani dentro il walled garden di google?Giusto?
          • Jacopo scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            di fatto utilizzo applicazioni prese dal market o delle quali ho letto una buona recensione su forum o blog...Ti sembra un comportamento stupido?
          • maxsix scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: Jacopo
            di fatto utilizzo applicazioni prese dal market o
            delle quali ho letto una buona recensione su
            forum o
            blog...
            Magari che sullo store di google costano un euro, e sull'alternativo 0.Magari eh.
            Ti sembra un comportamento stupido?No, seguendo il discorso che si stava facendo stai svicolando.Rifaccio la domanda.Per non essere minacciati da virus e malware su android bisogna o no rimanere dentro il walled garden di google?Si o no.
          • Jacopo scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            ni,puoi anche installare app esterne al google store utilizzandone di alternativi senza incappare in problemi.puoi utilizzare anche app provenienti da vari forum come XDA o altri avendo quindi il feedback di utenti e programmatori.Se invece vai a cercare app a pagamento in versione "gratuita" da siti russi cinesi ecc ecc sai che puoi incappare in problemi di qualunque tipo, ma li sta ovviamente nell'intelligenza dell'utente
          • maxsix scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: Jacopo
            ni,
            puoi anche installare app esterne al google store
            utilizzandone di alternativi senza incappare in
            problemi.

            puoi utilizzare anche app provenienti da vari
            forum come XDA o altri avendo quindi il feedback
            di utenti e
            programmatori.

            Se invece vai a cercare app a pagamento in
            versione "gratuita" da siti russi cinesi ecc ecc
            sai che puoi incappare in problemi di qualunque
            tipo, ma li sta ovviamente nell'intelligenza
            dell'utenteNon mi hai risposto.Riformulo la domanda ancora:Per avere la GARANZIA di non essere minacciati da virus e malware su android bisogna o no rimanere dentro il walled garden di google?Si o no.
          • Jacopo scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            ti ho già risposto scusami ho sbagliato a scrivere, NO.Utilizzando app provenienti da fonti certe o sicure non incappi in problemi.Come sopra scritto se utilizzi market alternativi (esempio amazon) oppure da forum seri tipo XDA non incapperai in problemi di alcun genere.
          • maxsix scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: Jacopo
            ti ho già risposto scusami ho sbagliato a
            scrivere,
            NO.
            Utilizzando app provenienti da fonti certe o
            sicure non incappi in
            problemi.
            Chi ti da la sicurezza delle fonti e la garanzia che i programmi ivi inseriti sono stabili e sicuri?Chi va a spulciare i codici sorgenti delle app e le sottopone a verifica?Chi si prende la responsabilità se qualcosa scappa e succedono danni?
            Come sopra scritto se utilizzi market alternativi
            (esempio amazon) oppure da forum seri tipo XDA
            non incapperai in problemi di alcun
            genere.Amazon nello store vende roba da lei sviluppata e comunque senza garanzia che non sia il suo nome.I forum seri, semiseri o farlocchi sono inesistenti da un punto di vista della sicurezza.Non è la prima volta che in forum seri arriva il zanza che inietta codice malevolo.
          • Jacopo scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            come mia personale esperienza non posso dirti max che non ho mai avuto problemi di sorta, basta stare attenti.Comunque ti sei appena risposto, amazon fornisce i suoi programmi e non è google, quindi è possibile uscire dal walled garden.
          • maxsix scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: Jacopo
            come mia personale esperienza non posso dirti max
            che non ho mai avuto problemi di sorta, basta
            stare
            attenti.
            Ecco vedi dov'è il punto?Io non voglio stare ATTENTO quando uso il mio cellulare.Ho altri ca**i a cui pensare.E voglio avere una lecita protezione dal sistema che mi garantisca (nel possibile) di dormire sonni tranquilli.
            Comunque ti sei appena risposto, amazon fornisce
            i suoi programmi e non è google, quindi è
            possibile uscire dal walled
            garden.Per entrarne in un altro.E perchè amazon non mette le sue app dentro google play?Come fa ad esempio, con apple, dove la sua app Kindle è li in bella mostra su app store?Perché?
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Jacopo
            E perchè amazon non mette le sue app dentro
            google
            play?
            Come fa ad esempio, con apple, dove la sua app
            Kindle è li in bella mostra su app
            store?

            Perché?ma stai scrivendo battendo a caso sulla tastiera?https://play.google.com/store/apps/details?id=com.amazon.kindle&feature=nav_result#?t=W251bGwsMSwyLDNd
          • Jacopo scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            E cosa ne so io perchè qualche società si fa il suo store?E cosa te ne frega a te saperlo?Hai fatto una domanda: è possibile scaricare app al di fuori dal market google e dormire sonni tranquilli?La risposta è SI, utilizzando altri store come amazon, samsung ecc eccOra perchè continui a fare domande e rigirare che non vuoi scaricarle da altri store? e che vuoi un sistema sicuro ecc ecc?
          • maxsix scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: Jacopo
            E cosa ne so io perchè qualche società si fa il
            suo
            store?
            E cosa te ne frega a te saperlo?

            Hai fatto una domanda: è possibile scaricare app
            al di fuori dal market google e dormire sonni
            tranquilli?
            La risposta è SI, utilizzando altri store come
            amazon, samsung ecc
            ecc
            Allora. Per me è accettabile, sicurezza parlando:- lo store del produttore del cellulare- lo store del produttore del sistema operativo del cellularePer le cianfrusaglie samsung ce ne sono giustamente 2, quello di samsung e quello di google.Per Apple invece ce ne uno, ma ovviamente si capisce perché.Non sono accettabili, sicurezza parlando nessun altro store di comprovata o dubbia nomea per il semplice fatto che non è garantita dal produttore l'app ne nel suo funzionamento intrinseco (e mi riferisco ad un grado abbastanza elevato di stabilità), ne in funzionamenti non consoni (controllo degli accessi alle risorse e via discorrendo).Ergo torniamo sempre li.Se gli androidiani vogliono stare bene, vanno sugli store ufficiali dell'OS e del produttore.Se vogliono stare male vanno a gradazione tra aziende di blasone con una ragionevole certezza che non si avranno problemi, fino al forum pirata con le app zanze.Quindi ora. Dico.Ma chissenefrega degli store alternativi?Allora ha ragione google a randellarli come sta facendo e cercare di ri/portare tutti gli altri all'interno dei propri server.
            Ora perchè continui a fare domande e rigirare che
            non vuoi scaricarle da altri store? e che vuoi un
            sistema sicuro ecc
            ecc?Perchè voglio sottolinearvi il fatto che vi sembra di essere "liberi", ma in realtà se volete stare sicuri state all'interno di un walled garden esattamente come Apple.Ma il walled garden di Apple è indiscutibilmente migliore di quello di chiunque sia in quantità e qualità delle app, sia per iCloud e per molte altre cose.Quindi perchè continuare a farsi del male con un sistema ab cazzum come android?C'è un unica risposta imho.Il prezzo.Ed è una gran risposta.Plasticazza mantegazza SIII a far la da eccezione (che conferma la regola).
          • Jacopo scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            ora ho capito cosa intendevi, per me e quindi perfettamente opinabile, hai ragione, per stare tranquilli si utilizza lo store di google (anche per la sola comodità).Il mio senso di libertà e dato dal fatto che posso plasmare il mio device come meglio credo (intendo a livello di interfaccia)Per quanto riguarda le app presenti nei due store siamo praticamente in pari, visto che praticamente tutte le app che vengono sviluppate sono fatte per entrambi i sistemi.Io, ho scelto android per 3 volte (3 device) perchè mi ci trovo bene e mi piace!Per quanto riguarda la plasticosità ti avevo già scritto in un'altra discussione ma non hai riposto:dipende dal device che compri! io al momento ho un xperia P con scocca unibody in alluminio anodizzato nero, schermo bravia e lenti sony (ovviamente :) ) e come designe mi piace da impazzire (ovviamente va a gusti)Quindi, sempre a parer mio, non lo si fa per il prezzo ma perchè piace di più!
          • maxsix scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: Jacopo
            ora ho capito cosa intendevi, per me e quindi
            perfettamente opinabile, hai ragione, per stare
            tranquilli si utilizza lo store di google (anche
            per la sola
            comodità).
            Appunto.
            Il mio senso di libertà e dato dal fatto che
            posso plasmare il mio device come meglio credo
            (intendo a livello di
            interfaccia)
            Ossignur. E' tutta li la figheria?Cioè sti terminali li usiamo ogni tanto, o li guardiamo e basta e facciamo a gara con il vicino a chi ce ha il tema più fico.
            Per quanto riguarda le app presenti nei due store
            siamo praticamente in pari, visto che
            praticamente tutte le app che vengono sviluppate
            sono fatte per entrambi i
            sistemi.
            Non direi. Molte si, ma molte altre no.Su iOS ci sono app che vi sognate su android.E molte sono scopiazzature allo stato brado, e fatte molto male.
            Io, ho scelto android per 3 volte (3 device)
            perchè mi ci trovo bene e mi
            piace!

            Per quanto riguarda la plasticosità ti avevo già
            scritto in un'altra discussione ma non hai
            riposto:
            dipende dal device che compri! io al momento ho
            un xperia P con scocca unibody in alluminio
            anodizzato nero, schermo bravia e lenti sony
            (ovviamente :) ) e come designe mi piace da
            impazzire (ovviamente va a
            gusti)
            Che Sony faccia degli oggetti belli e originali non ci piove.E' la controprova reale che samsung dovrebbe essere randellata ancora di più.
            Quindi, sempre a parer mio, non lo si fa per il
            prezzo ma perchè piace di
            più!Su questo non sono molto daccordo.Android ora ha un tipo di vendita a push, quindi viene spinto sia dai carrier che dalla leva del prezzo. Voglio spiegarmi meglio, iphone si sceglie (e lo si usa per una scelta precisa), android lo si compra perchè "tocca".E' una differenza non da poco e le statistiche ruppoliane ne danno prova.Di un gran bel pezzo.
          • Jacopo scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            Mha...non saprei quelli che conosco che hanno android é perché gli piaceva niente di più...visto pou che l'iphone te lo danno tutti i carrier con anticipo 0 quindi gratis in pratica!
          • maxsix scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: Jacopo
            Mha...non saprei quelli che conosco che hanno
            android é perché gli piaceva niente di
            più...visto pou che l'iphone te lo danno tutti i
            carrier con anticipo 0 quindi gratis in
            pratica!Come gli android di fascia alta.
          • Jacopo scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            Si dai 300 in su ovviamente
          • Jacopo scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            Ha si per la questione di plasmare l'interfaccia non intendevo cambiare il tema dell'ui ma impostare tutti gli elementi che mj interessano per combaciare alle nie esigienze!Cosa che apple non mi permette di fare!Piccoli esempi:- spegnere e accendere il wifi o le altre antenne con un solo click senza entrare in vari menu- decidere che informazioni visualizzare sulla schermata di blocco- utilizzare widget per i vari account mail o per il reader dei blogE molti altri aspetti che l'interfaccia di ios non mi permette di toccare :)Per le app forse qualcbe anno fa c'era un grsso divario tra quantità e qualità ma giorno dopo giorno si col.a sempre più!
          • maxsix scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: Jacopo
            Ha si per la questione di plasmare l'interfaccia
            non intendevo cambiare il tema dell'ui ma
            impostare tutti gli elementi che mj interessano
            per combaciare alle nie
            esigienze!
            Cosa che apple non mi permette di fare!
            Piccoli esempi:
            - spegnere e accendere il wifi o le altre antenne
            con un solo click senza entrare in vari
            menuQuesta è una cosa che vorrei anch'io.L'unico modo per farlo è fare JB e usare un app da cydia.Apple giustifica questa cosa come una "violazione" dei concetti base dell'iphone ovvero una periferica costantemente connessa.Posso capire, ma cavolo, con tutte le antenne spente il mio 4S va ad autonomie settimanali.Chiamando come un ossesso, pure.
            - decidere che informazioni visualizzare sulla
            schermata di
            bloccoBah quello con il centro notifiche non è granché necessario.
            - utilizzare widget per i vari account mail o per
            il reader dei
            blog
            Bah anche quello non ne ho mai sentito l'esigenza.
            E molti altri aspetti che l'interfaccia di ios
            non mi permette di toccare
            :)

            Per le app forse qualcbe anno fa c'era un grsso
            divario tra quantità e qualità ma giorno dopo
            giorno si col.a sempre
            più!Non direi proprio.Come quantità può essere anche, ma come qualità siamo molto ma molto distanti.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 agosto 2012 10.37-----------------------------------------------------------
          • Jacopo scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            Come qualità posso assicurarti che update dopo update il divario si sta colmando molto velocemente!Lo vedo perchè ho a disposizione 2 telefoni android 1 tablet android e 2 iphone 4 ed un ipad 2quindi cerco di controllare sempre le app corrispondenti tra i vari dispositivi e devo dire che quasi tutte le app che utilizzo stanno maturando moltissimo (è anche ovvio, visto che chi le case che le sviluppano sono le medesime)
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Jacopo

            ni,

            puoi anche installare app esterne al google
            store

            utilizzandone di alternativi senza incappare
            in

            problemi.



            puoi utilizzare anche app provenienti da vari

            forum come XDA o altri avendo quindi il
            feedback

            di utenti e

            programmatori.



            Se invece vai a cercare app a pagamento in

            versione "gratuita" da siti russi cinesi ecc
            ecc

            sai che puoi incappare in problemi di
            qualunque

            tipo, ma li sta ovviamente nell'intelligenza

            dell'utente

            Non mi hai risposto.

            Riformulo la domanda ancora:

            Per avere la GARANZIA di non essere minacciati da
            virus e malware su android bisogna o no rimanere
            dentro il walled garden di
            google?

            Si o no.mi intrometto io. App da google play, da samsung apps, da amazon appstore, ...
          • maxsix scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Jacopo


            ni,


            puoi anche installare app esterne al
            google

            store


            utilizzandone di alternativi senza
            incappare

            in


            problemi.





            puoi utilizzare anche app provenienti
            da
            vari


            forum come XDA o altri avendo quindi il

            feedback


            di utenti e


            programmatori.





            Se invece vai a cercare app a pagamento
            in


            versione "gratuita" da siti russi
            cinesi
            ecc

            ecc


            sai che puoi incappare in problemi di

            qualunque


            tipo, ma li sta ovviamente
            nell'intelligenza


            dell'utente



            Non mi hai risposto.



            Riformulo la domanda ancora:



            Per avere la GARANZIA di non essere
            minacciati
            da

            virus e malware su android bisogna o no
            rimanere

            dentro il walled garden di

            google?



            Si o no.

            mi intrometto io. App da google play, da samsung
            apps, da amazon appstore,
            ...Tutti walled garden.Quindi diciamo che comunque portando tutte le app di samsung store e di amazon appstore dentro google play nei fatti si avrebbe lo stesso risultato.O no.E come mai non accade?Perchè samsung o amazon non mettono le loro app dentro google play?Per quale motivo sostengono dei costi di struttura in un servizio che google potrebbe e fa tranquillamente con altri?Accà nissun è fess.
          • Jacopo scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            scusa max stai divagando tu ora.hai fatto una domanda: la risposta ti è stata data, è possibile scaricare app al di fuori del play store senza incappare in problemi di sicurezza, basta utilizzare store alternativi come quelli sopra riportati.
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            Tutti walled garden.Più scelta c'è e meglio è. Poi ci sono fonti alternative, comunque fidate. Ad esempio poste.it fornisce app direttamente dai loro servers, non presenti sul play (oltre a quelle presenti sul play).
            Quindi diciamo che comunque portando tutte le app
            di samsung store e di amazon appstore dentro
            google play nei fatti si avrebbe lo stesso
            risultato.

            O no.

            E come mai non accade?

            Perchè samsung o amazon non mettono le loro app
            dentro google
            play?
            Per quale motivo sostengono dei costi di
            struttura in un servizio che google potrebbe e fa
            tranquillamente con
            altri?

            Accà nissun è fess.le loro app dentro a google???? Ma hai una minima idea di che parli?Quindi, stando a quel che dici, non dovrebbero esistere le varie comet, marcopolo, mediaworld, ...
          • maxsix scrive:
            Re: A volte a pensar male...
            - Scritto da: Jacopo
            di fatto utilizzo applicazioni prese dal market o
            delle quali ho letto una buona recensione su
            forum o
            blog...
            Stessa cosa vale per app store. Di recensioni se ne trovano ovunque e di tutti i tipi.Quindi dov'è la differenza (da questo punto di vista).
            Ti sembra un comportamento stupido?Non vedo, sinceramente dove stia la differenza, quando un applicazione è "buona" che stia da una parte o dall'altra.Vedo, molto, la differenza quando l'applicazione è dubbia.
      • gnammolo scrive:
        Re: A volte a pensar male...
        se le toglieranno, intanto pensa ai soldi che ti toglie apple ogni giorno... e sotto a mangiare pane e cipolla
      • Francesco antiruppol o scrive:
        Re: A volte a pensar male...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: unixvsnt

        Premessa: parlo da felice possessore di un SG2.

        Quando ti avranno tolto le funzioni dell'iPhone
        sarai meno
        felice.Anche a te quando avranno tolto il proXXXXXre basato su architettura ARM della Samsung.O quando ti toglieranno lo schermo prodotto da LG, che produce carri armati di telefoni Android il cui hardware il tuo iphone 4s se lo sogna..
        • maxsix scrive:
          Re: A volte a pensar male...
          - Scritto da: Francesco antiruppol o
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: unixvsnt


          Premessa: parlo da felice possessore di un
          SG2.



          Quando ti avranno tolto le funzioni dell'iPhone

          sarai meno

          felice.

          Anche a te quando avranno tolto il proXXXXXre
          basato su architettura ARM della
          Samsung.Non dire fesserie.Samsung è licenziataria di ARM, come tutti gli altri.
          O quando ti toglieranno lo schermo prodotto da
          LG, che produce carri armati di telefoni Android
          il cui hardware il tuo iphone 4s se lo
          sogna..Non dire fesserie. Gli LG si rompono come tutti, si scheggiano come tutti, si consumano come quasi tutti.
Chiudi i commenti