Mozilla, un IDE tutto per il Web

La fondazione statunitense presenta il suo ultimo progetto, un ambiente di sviluppo integrato da usare sul browser Firefox per programmare app dedicate al Web e ai gadget mobile

Roma – Seguendo la stessa strada già intrapresa l’anno scorso da Google con Spark , Mozilla svela il progetto WebIDE per la realizzazione di un ambiente di sviluppo integrato accessibile direttamente all’interno del browser Firefox. L’obiettivo, naturalmente, è creare app per Web, browser e gadget mobile.

La corporation del Panda Rosso descrive WebIDE come un editor testuale “semplice ma potente” basato sull’editor open source CodeMirror , dotato delle funzionalità necessarie (sintassi colorata, auto-indentation di base) a creare e modificare codice e script HTML, JavaScript e CSS.

Al momento WebIDE è nelle fasi preliminari dello sviluppo ed è accessibile nelle ultime nightly build di Firefox , ma i piani di Mozilla sono di ampio respiro sia per quanto riguarda le funzionalità che per quanto riguarda la compatibilità del nuovo componente software.

Lungi dall’essere l’ennesimo tool per sviluppatori che va ad affiancarsi ai tanti già disponibili su Firefox, infatti, WebIDE fa uso del Firefox Remote Debugging Protocol per connettere il browser Mozilla ai dispositivi remoti e testare in tempo reale la app in via di programmazione.

Per ora il protocollo Mozilla si limita a supportare Firefox OS e lo stesso browser Firefox, ma la fondazione dice di voler estenderne le capacità per quanto riguarda sia i gadget mobile più popolari, sia i principali browser per computer.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • fenomenolog ia scrive:
    ma che strano fenomeno
    Nessuno ha notato che l'unico che non da mai torto a Legù, anzi, è un certo 2014?Sono io che penso male e faccio peccato oppure(newbie)
    • 2014 scrive:
      Re: ma che strano fenomeno
      - Scritto da: fenomenolog ia
      Nessuno ha notato che l'unico che non da mai
      torto a Legù, anzi, è un certo
      2014?
      Sono io che penso male e faccio peccato oppurePensi??? :D
      • fenomenolgi a scrive:
        Re: ma che strano fenomeno
        - Scritto da: 2014

        Pensi??? :DUna opinione come un altra.Naturalmente non mi aspetto che tu sia daccordo. :D
  • bubba scrive:
    in realta'...
    in realta'... scaricolibero.com e' in hold (quindi un ip ce l'ha) e filmgratisonline.info ha preso un altro nome. L'inutile spreco di risorse a carico dei cittadini continua...
    • Leguleio scrive:
      Re: in realta'...

      in realta'... scaricolibero.com e' in hold
      (quindi un ip ce l'ha) e filmgratisonline.info ha
      preso un altro nome. L'inutile spreco di risorse
      a carico dei cittadini
      continua...L'ho già scritto: vale per <B
      tutti </B
      i reati. Quando arrestano uno spacciatore di zona, non ne arriva forse un altro subito dopo? La domanda e l'offerta.
      • bubba scrive:
        Re: in realta'...
        - Scritto da: Leguleio

        in realta'... scaricolibero.com e' in hold

        (quindi un ip ce l'ha) e
        filmgratisonline.info
        ha

        preso un altro nome. L'inutile spreco di
        risorse

        a carico dei cittadini

        continua...

        L'ho già scritto: vale per <B
        tutti
        </B
        i reati.

        Quando arrestano uno spacciatore di zona, non ne
        arriva forse un altro subito dopo? La domanda e
        l'offerta.con la differenza che qui non c'e' alcun reato.no non faccio tutto il discorsone, va bene cosi...
        • Leguleio scrive:
          Re: in realta'...



          in realta'... scaricolibero.com e' in
          hold


          (quindi un ip ce l'ha) e

          filmgratisonline.info

          ha


          preso un altro nome. L'inutile spreco di

          risorse


          a carico dei cittadini


          continua...



          L'ho già scritto: vale per <B
          tutti

          </B
          i reati.



          Quando arrestano uno spacciatore di zona,
          non
          ne

          arriva forse un altro subito dopo? La
          domanda
          e

          l'offerta.
          con la differenza che qui non c'e' alcun reato.Lo decide il giudice se c'è reato o no, non tu.
          • Dinamite scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: Leguleio



            in realta'... scaricolibero.com e'
            in

            hold



            (quindi un ip ce l'ha) e


            filmgratisonline.info


            ha



            preso un altro nome. L'inutile
            spreco
            di


            risorse



            a carico dei cittadini



            continua...





            L'ho già scritto: vale per <B

            tutti


            </B
            i reati.





            Quando arrestano uno spacciatore di
            zona,

            non

            ne


            arriva forse un altro subito dopo? La

            domanda

            e


            l'offerta.


            con la differenza che qui non c'e' alcun
            reato.

            Lo decide il giudice se c'è reato o no, non tu.E se chiediamo a te di mostrarsi se c'è stato ti metti a parlare di copisterie...
          • Leguleio scrive:
            Re: in realta'...

            E se chiediamo a te di mostrarsi se c'è stato ti
            metti a parlare di
            copisterie...Non parlare per allusioni ed esponi domande chiare. Non siamo qui a perder tempo.
          • Appassionat o scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: Leguleio
            Non siamo qui a perder tempo.HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAMa sei pazzo a dire cose del genere ? Vuoi i lettori morti ? Stavo soffocando dal ridere !!!Le discussioni piu leggere te le vuoi tenere per i giorni di natale e capodanno quando a parte te qua non scrive nessuno a parte te ?
          • ... scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: Appassionat o
            - Scritto da: Leguleio


            Non siamo qui a perder tempo.

            HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
            HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
            HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
            HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
            HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
            HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
            HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
            HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
            HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA




            Ma sei pazzo a dire cose del genere ? Vuoi i
            lettori morti ? Stavo soffocando dal ridere
            !!!la cosa tragica e che non si accorge di sparare XXXXXXX su XXXXXXX, lui parla seriamente. Per fortuna noi "normali" sappiamo la verita' :-)
          • ... scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: Leguleio

            E se chiediamo a te di mostrarsi se c'è
            stato
            ti

            metti a parlare di

            copisterie...

            Non parlare per allusioni ed esponi domande
            chiare. Non siamo qui a perder
            tempo.Ti rinnovo la domanda: quante cause hai perso in tribuna le durante la tua carriera?
          • passante scrive:
            Re: in realta'...
            Perchè tu credi che lui sia davvero mai entrato in un tribunale come avvocato?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • 2014 scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: passante
            Perchè tu credi che lui sia davvero mai entrato
            in un tribunale come
            avvocato?Qui ne vedo tanti che ci entrerebbero come imputati :D
          • passante scrive:
            Re: in realta'...
            Ma se è così dove sta il problema denuncia e vai .Perchè stare qui a perdere tempo. 8)
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: Leguleio

            E se chiediamo a te di mostrarsi se c'è
            stato
            ti

            metti a parlare di

            copisterie...

            Non parlare per allusioni ed esponi domande
            chiare. Non siamo qui a perder
            tempo./me muore
          • ... scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
            /me muoreMa piantala fallito!
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again


            /me muore


            Ma piantala fallito!Ma sei il fratello di Leguleio?
          • ... scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
            Ma sei il fratello di Leguleio?No, ma in compenso conosco bene tua sorella.
          • ... scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: Leguleio
            Non parlare per allusioni ed esponi domande
            chiare. Non siamo qui a perder tempo.Una volta afferrata l'allusione vedrai che sarà tutto chiarissimo.Cosa? Non riesci ad afferrarla? Allora hai ragione, stiamo proprio perdendo tempo.
          • Leguleio scrive:
            Re: in realta'...
            Secondo me fra poco scriverai che PI ti dà il messaggio !Al momento non è possibile inserire commenti, grazie. Per te è motivo di vanto.
          • anti abusi scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: Leguleio
            Secondo me fra poco scriverai che PI ti dà il
            messaggio !Al momento non è possibile inserire
            commenti, grazie.

            Per te è motivo di vanto.Segnalato come abuso.
          • Leguleio scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: anti abusi
            - Scritto da: Leguleio

            Secondo me fra poco scriverai che PI ti dà il

            messaggio !Al momento non è possibile inserire

            commenti, grazie.



            Per te è motivo di vanto.

            Segnalato come abuso.Ma della pazienza altrui.
          • ... scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: Leguleio
            Secondo me fra poco scriverai che PI ti dà il
            messaggio !Al momento non è possibile inserire
            commenti, grazie.Quel messaggio capita randomicamente un po' a tutti. Non c'è alcuna premeditazione dietro.
            Per te è motivo di vanto.Se non fosse per il suo essere casuale, può anche darsi. D'altronde ci sono solo 2 spiegazioni possibili per quel messaggio:1) disfunzione del sito/forum2) è intenzionale: avviene dopo che hai detto qualcosa di vero ma che non piace o che non è politicamente corretto.Se fosse vera la 2, il vanto è d'obbligo.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: Leguleio
            Secondo me fra poco scriverai che PI ti dà il
            messaggio !Al momento non è possibile inserire
            commenti, grazie.

            Per te è motivo di vanto.A me al posto di quel messaggio esce scritto "E' ora di riavviare TOR"http://tinyurl.com/pifucker
          • tucumcari scrive:
            Re: in realta'...
            Peccato che non c'è alcuno "spacciatore arrestato"... (è sempre li e al massimo ha cambiato indirizzo) e non c'è neppure nessun reale "sequestro della merce" la merce è sempre li (all'estero) e nella SUA totale disponibilità (non in quella del giudice o di un custode giudiziario)...Ti piaccia o meno è così nei fatti.
          • tucumcari scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: Leguleio

            Lo decide il giudice se c'è reato o no, non tu.No mi spiace il giudice accerta che ci sia un reato che una certa azione sia reato o meno non lo decide il giudice ma la legge (cui il giudice è soggetto).In italia è così da te "all'estero" non saprei dipende da.. di "quale estero" stiamo parlando. :D
          • Nauseato scrive:
            Re: in realta'...
            Lo decide il giudice se c'è reato o no, non tu. I giudici hanno un potere decisionale al di sopra della legge, e non sono considerati responsabie dei loro sbagli decisionali. Questo a prescindere da tutti i garbugli "azzeccati" dagli avvocati...Mi senbra un'incubo! (ma sembra che a te stia bene così)
          • Leguleio scrive:
            Re: in realta'...

            <i
            Lo decide il giudice se c'è reato o no, non
            tu. </i


            I giudici hanno un potere decisionale al di sopra
            della legge, e non sono considerati responsabie
            dei loro sbagli decisionali. Questo a prescindere
            da tutti i garbugli "azzeccati" dagli
            avvocati...I quali avvocati, avendo frequentato un po' di più le aule giudiziarie e grazie all'esperienza accumulata, consiglieranno al cliente di non usare le scusanti di cui sopra, perché funzionano giusto nel forum di PI, e non nella realtà.Almeno quello.
            Mi senbra un'incubo! (ma sembra che a te stia
            bene
            così)Non mi sta bene e sono espatriato dall'Italia anche per quello.E però c'è gente che proprio non se ne rende conto, e lascia commenti come se a decidere tutto fosse lui. Un minimo di senso dei ruoli, per cortesia.
      • tucumcari scrive:
        Re: in realta'...
        Ma non è "un altro" è sempre quello (lo stesso) ha solo cambiato "indirizzo" anche perchè a differenza dello "spacciatore" nessuno ha davvero proceduto all'arrresto ne al "sequestro" della droga.Il sito (o la droga) resta nella suo disponibilità sostanziale e non c'è alcun "custode giudiziario" che abbia la custodia esclusiva (come dovrebbe essere a termini di legge).Insomma non sta proprio in piedi l'analogia e non ha senso cercare di inventarsene una date le circostanze.I siti all'estero più che non essere nelle "disponibilità" del titolare non sono e non restano "nelle disponibilità" dell'autorità giudiziaria a meno di accordi internazionali specifici (solo con queui paesi) o rogatorie internazionali ecc. ecc.Tutta roba che nessun ufficio o procura in generale prende mai in considerazione reale.
        • tucumcari scrive:
          Re: in realta'...
          - Scritto da: tucumcari
          Tutta roba che nessun ufficio o procura in
          generale prende mai in considerazione
          reale.Sono impegnati a processare i responsabili della pubblicità ai jeans Jesus. :D
          • Leguf Iussef Khalifa scrive:
            Re: in realta'...
            O più banalmente a "arrestare spacciatori" di .... Panzane?(rotfl)(rotfl)È la TUA tesi mica la mia! ;)
          • tucumcari scrive:
            Re: in realta'...
            Gaurda che oggi sei in ritardo, devi aggiungere i commenti in automatico qui: http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4065690&m=4066782#p4066782E qui:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4069681Fai esplodere il QI che è in te!(rotfl) (rotfl)
          • Leguf Iussef Khalifa scrive:
            Re: in realta'...
            "gaurderemo" se e quando ci farà comodo "gaurdare" caro Legù...Piuttosto a quanto vedo oggi "il pubblico" è veramente imbestialito...."Il più amato di PI"(rotfl)(rotfl)
          • gaurdando scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: Leguf Iussef Khalifa
            "gaurderemo" se e quando ci farà comodo
            "gaurdare" caro
            Legù...No no no, devi mettere quei due messaggi, altrimenti la gente non ci crede che sei tu. Sono ormai un marchio di fabbrica.E se necessario, un canarino Titti di monito per la redazione.Dai, che ce la fai.
          • Leguf Iussef Khalifa scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: gaurdando
            No no no, devi mettere quei due messaggi,
            altrimenti la gente non ci crede che sei tu. E secondo te invece dovrebbero credere a un post di un certo "gaurdando"?Dicci.Cosa ti hanno dato a pranzo?Doveva essere "robba buona" neh?!?
        • Allibito scrive:
          Re: in realta'...
          - Scritto da: tucumcari
          Ma non è "un altro" è sempre quello (lo stesso)
          ha solo cambiato "indirizzo" anche perchè a
          differenza dello "spacciatore" nessuno ha davvero
          proceduto all'arrresto ne al "sequestro" della
          droga.
          Il sito (o la droga) resta nella suo
          disponibilità sostanziale e non c'è alcun
          "custode giudiziario" che abbia la custodia
          esclusiva (come dovrebbe essere a termini di
          legge).
          Insomma non sta proprio in piedi l'analogia e non
          ha senso cercare di inventarsene una date le
          circostanze.
          I siti all'estero più che non essere nelle
          "disponibilità" del titolare non sono e non
          restano "nelle disponibilità" dell'autorità
          giudiziaria a meno di accordi internazionali
          specifici (solo con queui paesi) o rogatorie
          internazionali ecc.
          ecc.
          Tutta roba che nessun ufficio o procura in
          generale prende mai in considerazione
          reale.L'arresto lo ha scampato per miracolo ma la condanna rimane e non credo sia lo stesso soggetto a ritentare l'avventura, perchè stavolta in galera ci andrebbe, come ti ha spiegato leguleio. Dovreste ascoltare di più chi ne sa più di voi e non tentare di interpretare leggi e fatti a piacer vostro.
          • . . scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: tucumcari

            Ma non è "un altro" è sempre quello (lo stesso)

            ha solo cambiato "indirizzo" anche perchè a

            differenza dello "spacciatore" nessuno ha
            davvero

            proceduto all'arrresto ne al "sequestro" della

            droga.

            Il sito (o la droga) resta nella suo

            disponibilità sostanziale e non c'è alcun

            "custode giudiziario" che abbia la custodia

            esclusiva (come dovrebbe essere a termini di

            legge).

            Insomma non sta proprio in piedi l'analogia e
            non

            ha senso cercare di inventarsene una date le

            circostanze.

            I siti all'estero più che non essere nelle

            "disponibilità" del titolare non sono e non

            restano "nelle disponibilità" dell'autorità

            giudiziaria a meno di accordi internazionali

            specifici (solo con queui paesi) o rogatorie

            internazionali ecc.

            ecc.

            Tutta roba che nessun ufficio o procura in

            generale prende mai in considerazione

            reale.
            L'arresto lo ha scampato per miracolo ma la
            condanna rimane e non credo sia lo stesso
            soggetto a ritentare l'avventura, perchè stavolta
            in galera ci andrebbe, come ti ha spiegato
            leguleio. Dovreste ascoltare di più chi ne sa più
            di voi e non tentare di interpretare leggi e
            fatti a piacer
            vostro.Beh, lo fara' un altro, tanto se allap rima non si va in galera... Siamo a milioni.
          • tucumcari scrive:
            Re: in realta'...
            Mio caro "Allibito" dovresti leggere i post che commnti "per saperne di più"Vedi Il fatto è che ne io ne Leguleio stiamo parlando di questo (che lui definisce "spacciatore") ma di altro (e sostitutivo secondo l'ipotesi di Leguleio).E vedi se lo "spacciatore altro" è all'estero non solo non va in galera, non solo il sito rimane nella sua disponibilità ma verosimilmente potrebbe addirittura non accorgersi (con buona pace tua, di Leguleio e quanti altri) del "problema".La prossima volta prima di commentare leggi ciò che commenti è pure possibile che in quel caso tu riesca a farlo "a proposito" invece che totalmente fuori "bersaglio".Ok? ;)
          • tucumcari scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: tucumcari
            L'arresto lo ha scampato per miracolo ma la
            condanna rimane e non credo sia lo stesso
            soggetto a ritentare l'avventura, perchè stavolta
            in galera ci andrebbe, come ti ha spiegato
            leguleio. Dovreste ascoltare di più chi ne sa più
            di voi e non tentare di interpretare leggi e
            fatti a piacer
            vostro.Noi non interpretiamo le leggi a piacer nostro. Quando una legge sappiamo che non piace mettiamo online una petizione, vinciamo, e l'Unione Europea può solo prendere atto della decizione popolare. E' già sucXXXXX:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3789780&m=3790798#p3790798
          • Leguf Iussef Khalifa scrive:
            Re: in realta'...
            Non sono "leggi a piacer nostro" consiglierei una "petizioncella" per cambiare il sequestro giudiziario, per ora (non so "all'estero") ma in italia c'è (o meglio deve esserci) un custode giudiziario e un bene sequestrato e questo bene non deve essere (questo è lo scopo del sequestro) nella disponibilità del titolare originario di tale bene.Art. 670 c.p.c.http://www.lex.unict.it/didattica/materiale07/dirprocivile/sequestro_giudiziario.pdfDopodichè (ripeto) si può sempre fare una petizioncella per modificare il codice se si vuole. :D
          • Leguf Iussef Khalifa scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: Leguf Iussef Khalifa
            Dopodichè (ripeto) si può sempre fare una
            petizioncella per modificare il codice se si
            vuole.
            :DNon avrebbe sucXXXXX, a causa degli imbelli di Aldo Baglio.
          • Leguf Iussef Khalifa scrive:
            Re: in realta'...
            cioè l'art. 670 lo ha scritto Cataldo Baglio? :DUrka non si smette mai di imparare.
          • Leguf Iussef Khalifa scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: Leguf Iussef Khalifa
            cioè l'art. 670 lo ha scritto Cataldo Baglio?
            :D
            Urka non si smette mai di imparare.Certo. Quando ci sono gli imbelli di mezzo è lui che tira le fila.
          • Leguf Iussef Khalifa scrive:
            Re: in realta'...
            Si tira le fila "dall'estero".In Pinocchistan(rotfl)(rotfl)
          • Leguf Iussef Khalifa scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: Leguf Iussef Khalifa
            Si tira le fila "dall'estero".
            In Pinocchistan
            (rotfl)(rotfl)E per arrivarci, bisogna per forza passare da Tucumcari:http://www.city-data.com/city/Tucumcari-New-Mexico.html
          • Leguf Iussef Khalifa scrive:
            Re: in realta'...
            E, ma... i cocchi d'asino?
          • tucumcari scrive:
            Re: in realta'...
            Li teniamo per "tosare" i legulei che non hanno mai letto il 670 c.p.c.
          • tucumcari scrive:
            Re: in realta'...
            Guarda che devi inserire i messaggi in automatico su almeno due articoli, volendo tre.Vuoi che te li ricordi?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: in realta'...
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: tucumcari

            Ma non è "un altro" è sempre quello (lo stesso)

            ha solo cambiato "indirizzo" anche perchè a

            differenza dello "spacciatore" nessuno ha
            davvero

            proceduto all'arrresto ne al "sequestro" della

            droga.

            Il sito (o la droga) resta nella suo

            disponibilità sostanziale e non c'è alcun

            "custode giudiziario" che abbia la custodia

            esclusiva (come dovrebbe essere a termini di

            legge).

            Insomma non sta proprio in piedi l'analogia e
            non

            ha senso cercare di inventarsene una date le

            circostanze.

            I siti all'estero più che non essere nelle

            "disponibilità" del titolare non sono e non

            restano "nelle disponibilità" dell'autorità

            giudiziaria a meno di accordi internazionali

            specifici (solo con queui paesi) o rogatorie

            internazionali ecc.

            ecc.

            Tutta roba che nessun ufficio o procura in

            generale prende mai in considerazione

            reale.
            L'arresto lo ha scampato per miracolo ma la
            condanna rimane e non credo sia lo stesso
            sDi che XXXXX voglio parlare: a ritentare l'avventura, perchè stavolta
            in galera ci andrebbe, come ti ha spiegato
            leguleio. Dovreste ascoltare di più chi ne sa più
            di voi e non tentare di interpretare leggi e
            fatti a piacer
            vostro.La prima persona in tutta Italia ad essere stata condannata (negli anni 80) per violazione di copyright sul software ha continuato per tutto il resto della sua vita a vendere software piratato fino alla sua morte, avvenuta tre anni fa.E non s'è mai fatto un giorno di galera, nonostante la condanna.Questi sono fatti poi tu credi pure al pandoro con la doppietta... che lui idolatra persone che in galera ci sono state davvero.
  • Izio01 scrive:
    I genitori accusati di ricettazione
    Credevo che la ricettazione avesse luogo quando uno compra un bene rubato, e immaginavo - probabilmente a torto - che occorresse dimostrare la malafede del compratore. A questo punto non bisognerebbe mettere direttamente fuori legge Secondamano, eBay e Kijiji? Sembra che comprare di seconda mano esponga a notevoli rischi, se c'è la presunzione di colpevolezza.Curioso che il politico che si ritrova l'appartamento acquistato o ristrutturato "a propria insaputa" non finisca in gattabuia per direttissima. Probabilmente perché non è passato da Secondamano.
    • collione scrive:
      Re: I genitori accusati di ricettazione
      i giudici italiani fanno parte della castanon mi sta simpatico Berlusconi, ma su una cosa aveva ragione, ovvero l'istituzione della responsabilità civile per i magistratie considera che nel '92 gli italiani si espressero ( con un referendum ) in tal sensopeccato che la casta abbia fatto finta di non vedere il risultato referendario
      • Izio01 scrive:
        Re: I genitori accusati di ricettazione
        - Scritto da: collione
        i giudici italiani fanno parte della casta

        non mi sta simpatico Berlusconi, ma su una cosa
        aveva ragione, ovvero l'istituzione della
        responsabilità civile per i
        magistrati

        e considera che nel '92 gli italiani si
        espressero ( con un referendum ) in tal
        senso

        peccato che la casta abbia fatto finta di non
        vedere il risultato referendarioSono pienamente d'accordo con te, e trovo vomitevoli le tirate del CSM quando sostiene che la totale impunità dei giudici (anche se non la chiama così) è un prezioso patrimonio di tutti i cittadini.
    • bubba scrive:
      Re: I genitori accusati di ricettazione
      - Scritto da: Izio01
      Credevo che la ricettazione avesse luogo quando
      uno compra un bene rubato, e immaginavo -
      probabilmente a torto - che occorresse dimostrare
      la malafede del compratore. devi tener conto dell'abnorme vessatoria legislazione sul copyright. dentro c'e' di tutto (e poi si aggiungono le interpretazioni creative.. che ormai sono diventate acquisite, anche se si basano su dati tecnici falsi).Il 648 recita il ragionamento(?) e' sito -
      link a roba non licenziata (= quindi 'delittuosa') -
      banner sul sito ( = profitto da altro delitto) -
      jail.Poi percentualmente, come tutti sanno, queste cose sono irrisorie (tant'e' che il 99.99% della gente si muove liscia come sempre).SE PERO', quando l'azzeccagarbugli gira la ruota, capiti su 'morte nera', ti fregano. Tanto, ripeto, il codice e' strabordante di norme. Basta sceglierne qualcuna.
      • Leguleio scrive:
        Re: I genitori accusati di ricettazione

        il ragionamento(?) e' sito -
        link a roba non
        licenziata (= quindi 'delittuosa') -
        banner sul
        sito ( = profitto da altro delitto) -

        jail.Scrivere prigione o gattabuia è troppo provinciale, vero? Tra l'altro la grafia britannica raccomandata è gaol.La questione della ricettazione riguardava i genitori, sul loro conto venivano depositati gli introiti da pubblicità sul sito senza che abbiano mai chiesto spiegazioni al figlio.
        • non ce ne frega un cazzo scrive:
          Re: I genitori accusati di ricettazione
          - Scritto da: Leguleio Tra l'altro la grafia
          britannica raccomandata è
          gaol.come da nome.
        • Izio01 scrive:
          Re: I genitori accusati di ricettazione
          - Scritto da: Leguleio

          il ragionamento(?) e' sito -
          link a
          roba
          non

          licenziata (= quindi 'delittuosa') -

          banner
          sul

          sito ( = profitto da altro delitto) -


          jail.

          Scrivere prigione o gattabuia è troppo
          provinciale, vero? Tra l'altro la grafia
          britannica raccomandata è gaol.
          La questione della ricettazione riguardava i
          genitori, sul loro conto venivano depositati gli
          introiti da pubblicità sul sito senza che abbiano
          mai chiesto spiegazioni al figlio.Il che non implica necessariamente qualcosa di criminoso, eh!Potrebbe benissimo essere la restituzione di un prestito a lungo termine, di quelli che sovente i genitori fanno ai figli senza contratto. Bisognerebbe vedere se i genitori fossero o no informati dell'attività del figlio; non ci vuole mica molto a dire: "Gestisco dal computer la sicurezza dell'infrastruttura informatica di <ditta a caso
          " ed ecco la spiegazione.
          • Leguleio scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione


            La questione della ricettazione riguardava i

            genitori, sul loro conto venivano depositati
            gli

            introiti da pubblicità sul sito senza che
            abbiano

            mai chiesto spiegazioni al figlio.

            Il che non implica necessariamente qualcosa di
            criminoso,
            eh!L'ho scritto, gli elementi su cui basare la valutazione sono troppo vaghi.Di base, l'accumulo di soldi su un conto corrente improvvisa e frequente sta ad indicare un'attività economica non compatibile né con il lavoro dipendente, né con la libera professione: all'inizio della carriera ogni libero professionista guadagna poco, e ha pure tante spese.
            Potrebbe benissimo essere la restituzione di un
            prestito a lungo termine, di quelli che sovente i
            genitori fanno ai figli senza contratto.
            Bisognerebbe vedere se i genitori fossero o no
            informati dell'attività del figlio; L'articolo dice di no.Ma per la legge non ha rilevanza. Un adulto deve capire da sé quando i soldi versati sul proprio conto hanno una verosimile provenienza illecita.
          • tucumcari scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: Leguleio
            L'articolo dice di no.
            Ma per la legge non ha rilevanza. Un adulto deve
            capire da sé quando i soldi versati sul proprio
            conto hanno una verosimile provenienza
            illecita.Oh ma se è per questo "lo capisce" benissimo!Infatti non è per caso che esistono certi "paradisi" una volta si chiamava "La Tortuga" ora Cayman e simili.Come dice Marzullo?Si faccia una domanda e si dia una risposta. ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: Leguleio
            Di base, l'accumulo di soldi su un conto corrente
            improvvisa e frequente sta ad indicare
            un'attività economica non compatibile né con il
            lavoro dipendente, né con la libera professione:
            all'inizio della carriera ogni libero
            professionista guadagna poco, e ha pure tante
            spese.Questo nel tuo infelice mondo dell'editoria e similari, del secolo scorso.Nel mio campo non e' raro trovare incarichi pagati parecchio sull'unghia.

            Potrebbe benissimo essere la restituzione di
            un

            prestito a lungo termine, di quelli che
            sovente
            i

            genitori fanno ai figli senza contratto.

            Bisognerebbe vedere se i genitori fossero o
            no

            informati dell'attività del figlio;

            L'articolo dice di no.Quale articolo?Da quando gli articoli fanno testo?
            Ma per la legge non ha rilevanza. Un adulto deve
            capire da sé quando i soldi versati sul proprio
            conto hanno una verosimile provenienza
            illecita.No, non deve.Non e' compito suo indagare.
          • Leguleio scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione


            Di base, l'accumulo di soldi su un conto
            corrente

            improvvisa e frequente sta ad indicare

            un'attività economica non compatibile né con
            il

            lavoro dipendente, né con la libera
            professione:

            all'inizio della carriera ogni libero

            professionista guadagna poco, e ha pure tante

            spese.

            Questo nel tuo infelice mondo dell'editoria e
            similari, del secolo
            scorso.
            Nel mio campo non e' raro trovare incarichi
            pagati parecchio
            sull'unghia.Come dicono a Torino: pissa pù cort.

            L'articolo dice di no.

            Quale articolo?
            Da quando gli articoli fanno testo?E figurati un Panda Rossa, poi!
            No, non deve.
            Non e' compito suo indagare.Poi però si tiene la condanna.La prossima volta capisce meglio quali sono i suoi compiti, mi sa. 8)
          • panda rossa scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: Leguleio


            Di base, l'accumulo di soldi su un conto

            corrente


            improvvisa e frequente sta ad indicare


            un'attività economica non compatibile

            con

            il


            lavoro dipendente, né con la libera

            professione:


            all'inizio della carriera ogni libero


            professionista guadagna poco, e ha pure
            tante


            spese.



            Questo nel tuo infelice mondo dell'editoria e

            similari, del secolo

            scorso.

            Nel mio campo non e' raro trovare incarichi

            pagati parecchio

            sull'unghia.

            Come dicono a Torino: pissa pù cort.




            L'articolo dice di no.



            Quale articolo?

            Da quando gli articoli fanno testo?

            E figurati un Panda Rossa, poi!



            No, non deve.

            Non e' compito suo indagare.

            Poi però si tiene la condanna.
            La prossima volta capisce meglio quali sono i
            suoi compiti, mi sa.
            8)La gente capisce che il rischio e' zero.E continua impunemente a scaricare alla faccia di chi si illude che i downoload oggi siano diminuiti anche di una sola fonte.
          • Leguleio scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione


            Poi però si tiene la condanna.

            La prossima volta capisce meglio quali sono i

            suoi compiti, mi sa.

            8)
            La gente capisce che il rischio e' zero.
            E continua impunemente a scaricare alla faccia di
            chi si illude che i downoload oggi siano
            diminuiti anche di una sola
            fonte.Ma chi parlava di scaricare? Qui stiamo parlando del giovane di Parma che ha messo in condivisione, ci ha guadagnato, e ha inguaiato i genitori, condannati per ricettazione.Leggili gli articoli, ogni tanto.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: Leguleio
            Ma per la legge non ha rilevanza. Un adulto deve
            capire da sé quando i soldi versati sul proprio
            conto hanno una verosimile provenienza
            illecita.Nel momento in cui viene fatto un bonifico il passaggio dei soldi avviene in chiaro, quindi non c'è ragione di presumere che la provenienza di quei soldi non sia lecita. Discorso diverso se quei 48.000 euro glieli avesse dati in contanti...
          • Leguleio scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Leguleio

            Ma per la legge non ha rilevanza. Un adulto
            deve

            capire da sé quando i soldi versati sul
            proprio

            conto hanno una verosimile provenienza

            illecita.

            Nel momento in cui viene fatto un bonifico il
            passaggio dei soldi avviene in chiaro, quindi non
            c'è ragione di presumere che la provenienza di
            quei soldi non sia lecita. C'è, c'è.Se gli inserzionisti pubblicitari pagavano per un servizio offerto dal sito che violava il diritto d'autore, la provenienza è sia chiara, sia illecita.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Leguleio


            Ma per la legge non ha rilevanza. Un
            adulto

            deve


            capire da sé quando i soldi versati sul

            proprio


            conto hanno una verosimile provenienza


            illecita.



            Nel momento in cui viene fatto un bonifico il

            passaggio dei soldi avviene in chiaro,
            quindi
            non

            c'è ragione di presumere che la provenienza
            di

            quei soldi non sia lecita.

            C'è, c'è.Quindi gli spacciatori ricevono i pagamenti tramite bonifico bancario? Strano che nessun giornale l'abbia riportato.
            Se gli inserzionisti pubblicitari pagavano per un
            servizio offerto dal sito che violava il diritto
            d'autore, la provenienza è sia chiara, sia
            illecita.No perché il servizio per cui quegli inserzionisti pagano è la pubblicità, questa viene pagata allo stesso modo indipendentemente dal contenuto del sito. Se un'emittente televisiva non ha la licenza non è che vanno ad arrestare o a multare gli inserzionisti pubblicitari. Se il pagamento è in chiaro con tanto di fattura è un pagamento perfettamente lecito effettuato nei confronti di chi, al limite, non poteva esigerlo. Ma rimane un pagamento assolutamente lecito. A meno che, ovviamente, i servizi pubblicizzati non fossero a loro volta illegali (es. droga, armi, XXXXXgrafia minorile, ecc.).
          • Leguleio scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione



            Nel momento in cui viene fatto un
            bonifico
            il


            passaggio dei soldi avviene in chiaro,

            quindi

            non


            c'è ragione di presumere che la
            provenienza

            di


            quei soldi non sia lecita.



            C'è, c'è.

            Quindi gli spacciatori ricevono i pagamenti
            tramite bonifico bancario? Strano che nessun
            giornale l'abbia
            riportato.Non lo so come ricevano i soldi gli spacciatori.Qui si parlava di un giovane che aveva un sito di condivisione di file, e aveva la pubblicità.

            Se gli inserzionisti pubblicitari pagavano
            per
            un

            servizio offerto dal sito che violava il
            diritto

            d'autore, la provenienza è sia chiara, sia

            illecita.

            No perché il servizio per cui quegli
            inserzionisti pagano è la pubblicità, questa
            viene pagata allo stesso modo indipendentemente
            dal contenuto del sito. Certo, nessuno dice che la pubblicità presso siti leciti sia pagata in maniera diversa.In entrambi i casi è tracciabile. Gli inquirenti hanno movimenti bancari su cui indagare.
            Se un'emittente
            televisiva non ha la licenza non è che vanno ad
            arrestare o a multare gli inserzionisti
            pubblicitari. Ma nemmeno qui.Arrestano chi ha compiuto un reato. E chi, con i proventi di quel reato, ha ingrossato il proprio conto in banca.
            Se il pagamento è in chiaro con
            tanto di fattura è un pagamento perfettamente
            lecito effettuato nei confronti di chi, al
            limite, non poteva esigerlo. Infatti. Nome in codice: ricettazione.Ma tu chiamalo pure bonifico bancario ricevuto da chi non poteva esigerlo, il concetto è lo stesso.
          • panda rossa scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: Leguleio
            C'è, c'è.
            Se gli inserzionisti pubblicitari pagavano per un
            servizio offerto dal sito che violava il diritto
            d'autore, la provenienza è sia chiara, sia
            illecita.Quindi vedremo gli inserzionisti in galera?
          • Leguleio scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione


            C'è, c'è.

            Se gli inserzionisti pubblicitari pagavano
            per
            un

            servizio offerto dal sito che violava il
            diritto

            d'autore, la provenienza è sia chiara, sia

            illecita.

            Quindi vedremo gli inserzionisti in galera?No, anche se ci sono iniziative che vanno in quella direzione:http://punto-informatico.it/4068237/PI/News/italia-un-tridente-soffocare-pirateria.aspxLa parte illecita sta dal lato del percipiente quei soldi, non dal lato del pagante.
        • panda rossa scrive:
          Re: I genitori accusati di ricettazione
          - Scritto da: Leguleio

          il ragionamento(?) e' sito -
          link a
          roba
          non

          licenziata (= quindi 'delittuosa') -

          banner
          sul

          sito ( = profitto da altro delitto) -


          jail.

          Scrivere prigione o gattabuia è troppo
          provinciale, vero? Tra l'altro la grafia
          britannica raccomandata è
          gaol.
          La questione della ricettazione riguardava i
          genitori, sul loro conto venivano depositati gli
          introiti da pubblicità sul sito senza che abbiano
          mai chiesto spiegazioni al
          figlio.Le istituzioni italiane sono piene di gente che riceve soldi, attici, regalie e benefici senza che abbiano mai chiesto spiegazioni.Ora, grazie a questa sentenza, sappiamo che ricevere benefici a propria insaputa e' reato e qualche pubblico ministero dovrebbe tenerne conto.
          • Leguleio scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione


            La questione della ricettazione riguardava i

            genitori, sul loro conto venivano depositati
            gli

            introiti da pubblicità sul sito senza che
            abbiano

            mai chiesto spiegazioni al

            figlio.

            Le istituzioni italiane sono piene di gente che
            riceve soldi, attici, regalie e benefici senza
            che abbiano mai chiesto
            spiegazioni.Attenzione: ricevere in regalo è cosa ben diversa da tenere presso di sé, oppure custodire, un bene che il legittimo possessore avrà comunque a sua disposizione.Regali a pubblici ufficiali di cospicuo valore possono lasciar pensare alla corruzione, che è un'altra cosa.
            Ora, grazie a questa sentenza, sappiamo che
            ricevere benefici a propria insaputa e' reato No, i genitori non ricevevano soldi sul conto corrente a propria insaputa. L'estratto conto è molto esplicito sui movimenti.
          • panda rossa scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: Leguleio

            No, i genitori non ricevevano soldi sul conto
            corrente a propria insaputa. L'estratto conto è
            molto esplicito sui
            movimenti.Non so te, ma a me che non passo le mie giornate a guardare il conto in banca, mica mi accorgo se c'e' una variazione di pochi euro.
          • Leguleio scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione




            No, i genitori non ricevevano soldi sul conto

            corrente a propria insaputa. L'estratto
            conto
            è

            molto esplicito sui

            movimenti.

            Non so te, ma a me che non passo le mie giornate
            a guardare il conto in banca, mica mi accorgo se
            c'e' una variazione di pochi
            euro.Dubito fossero "pochi euro".E in ogni caso non è me che devi convincere: sono i giudici, durante un proXXXXX in un'aula di tribunale. E non è affatto facile far loro credere che non te ne eri accorto.
          • ... scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            Non tutti controllano ossessivamente i propri estratti conto.E non c'è da convincere nessuno, perché ciò è del tutto normale.
          • Leguleio scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione

            Non tutti controllano ossessivamente i propri
            estratti
            conto.
            E non c'è da convincere nessuno, perché ciò è del
            tutto
            normale.Giusto.Quando sarai convocato in tribunale, imputato per un reato, di' esattamente queste parole. Poi facci sapere come è andata. 8)
          • ... scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: Leguleio
            Poi facci sapere come è andata. 8)Scommettiamo che mi va meglio di quello nell'articolo?
          • Leguleio scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione


            Poi facci sapere come è andata. 8)

            Scommettiamo che mi va meglio di quello
            nell'articolo?Scommettiamo pure, ma non vedo come si possa costruire artificialmente un proXXXXX per queste cose. Che fai, ti autodenunci?
          • Leguf Iussef Khalifa scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            Ma no facciamo tutto "in casa alla svelta"... proXXXXX condanna e pure "espiazione"...come era pure?"Assolutamente sì. E ripeto per la millesima volta: certe cose è meglio saperleprima che dopo. Perché dopo, a giochi conclusi, tu puoi fare il diavolo a quattro, scrivere millemila commenti su PI, manifestare davanti al tribunale... è tutto inutile. La legge ti ha condannato, tu devi espiare."(rotfl)(rotfl)
        • ... scrive:
          Re: I genitori accusati di ricettazione
          - Scritto da: Leguleio

          il ragionamento(?) e' sito -
          link a
          roba
          non

          licenziata (= quindi 'delittuosa') -

          banner
          sul

          sito ( = profitto da altro delitto) -


          jail.

          Scrivere prigione o gattabuia è troppo
          provinciale, vero? Tra l'altro la grafia
          britannica raccomandata è
          gaol.
          La questione della ricettazione riguardava i
          genitori, sul loro conto venivano depositati gli
          introiti da pubblicità sul sito senza che abbiano
          mai chiesto spiegazioni al
          figlio.dirti "jerk" e piu' "cool" che limitarsi a darti del "XXXXX". e' la new way, per un linguaggio "up to date", tipico di noi ggiovani che viviamo su facebook, tvb nn xko lol bella zio.
        • ... scrive:
          Re: I genitori accusati di ricettazione
          - Scritto da: Leguleio
          Tra l'altro la grafia britannica raccomandata è
          gaol.Ma dove te ne sei venuto fuori con questa?Sei mai stato in America/Inghilterra? Hai mai sentito qualcuno dire o scrivere gaol per caso?Basta diffondere ignoranza, pls.
        • anti ignoranti scrive:
          Re: I genitori accusati di ricettazione
          - Scritto da: Leguleio

          il ragionamento(?) e' sito -
          link a
          roba
          non

          licenziata (= quindi 'delittuosa') -

          banner
          sul

          sito ( = profitto da altro delitto) -


          jail.

          Scrivere prigione o gattabuia è troppo
          provinciale, vero? Tra l'altro la grafia
          britannica raccomandata è
          gaolSegnalato come ignorante.
    • Leguleio scrive:
      Re: I genitori accusati di ricettazione

      Credevo che la ricettazione avesse luogo quando
      uno compra un bene rubato, e immaginavo -
      probabilmente a torto - che occorresse dimostrare
      la malafede del compratore. A questo punto non
      bisognerebbe mettere direttamente fuori legge
      Secondamano, eBay e Kijiji? Sembra che comprare
      di seconda mano esponga a notevoli rischi, se c'è
      la presunzione di
      colpevolezza.La presunzione di colpevolezza non esiste, a parte con il fisco, dove è in vigore l'inversione dell'onere della prova. Le notizie trapelate sono troppo vaghe per farsi un'idea. Compie il reato di ricettazione chiunque tiene presso di sé merci o valori che san essere di provenienza non chiara, o acquistati con soldi di provenienza non chiara. E la "provenienza chiara" per quanto riguarda gli annunci su <I
      Secondamano </I
      si manifesta con il prezzo proposto: se è troppo basso, c'è sotto qualcosa.
      • TADsince1995 scrive:
        Re: I genitori accusati di ricettazione

        E la "provenienza
        chiara" per quanto riguarda gli annunci su
        <I
        Secondamano </I
        si manifesta
        con il prezzo proposto: se è troppo basso, c'è
        sotto
        qualcosa.Dipende poi da quanto furbo è chi ti vende il bene rubato, se mi propongono, che so, una bici da corsa Pinarello in carbonio dell'anno in corso a 200 euro io me ne tengo ben lontano...
        • 2014 scrive:
          Re: I genitori accusati di ricettazione
          - Scritto da: TADsince1995

          E la "provenienza

          chiara" per quanto riguarda gli annunci su

          <I
          Secondamano </I
          si
          manifesta

          con il prezzo proposto: se è troppo basso,
          c'è

          sotto

          qualcosa.

          Dipende poi da quanto furbo è chi ti vende il
          bene rubato, se mi propongono, che so, una bici
          da corsa Pinarello in carbonio dell'anno in corso
          a 200 euro io me ne tengo ben
          lontano...Puoi sempre dire che l'hai comprata a tua insaputa ;)
          • Izio01 scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: TADsince1995


            E la "provenienza


            chiara" per quanto riguarda gli annunci
            su



            <I
            Secondamano </I
            si

            manifesta


            con il prezzo proposto: se è troppo
            basso,

            c'è


            sotto


            qualcosa.



            Dipende poi da quanto furbo è chi ti vende il

            bene rubato, se mi propongono, che so, una
            bici

            da corsa Pinarello in carbonio dell'anno in
            corso

            a 200 euro io me ne tengo ben

            lontano...
            Puoi sempre dire che l'hai comprata a tua
            insaputa ;)E se te la vendono a 800 - o quello che è un prezzo abbastanza congruo col mercato? Fai ancora la faccina perché tanto chi se ne frega?
          • TADsince1995 scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione

            E se te la vendono a 800 - o quello che è un
            prezzo abbastanza congruo col mercato? Fai ancora
            la faccina perché tanto chi se ne
            frega?In quel caso il ladro è un po' più furbo ma, come dice Panda Rossa: " <i
            E io che ne so che Pinarello e' una bici costosa? </i
            "Quindi fosse un ladro completamente all'asciutto dei beni che ha rubato lo sgamerebbero subito.
          • Izio01 scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: TADsince1995

            E se te la vendono a 800 - o quello che è un

            prezzo abbastanza congruo col mercato? Fai
            ancora

            la faccina perché tanto chi se ne

            frega?

            In quel caso il ladro è un po' più furbo ma, come
            dice Panda Rossa: " <i
            E io che ne so che
            Pinarello e' una bici costosa? </i
            "
            Si applica anche a me: io più in là di Bianchi non vado :-D
            Quindi fosse un ladro completamente all'asciutto
            dei beni che ha rubato lo sgamerebbero subito.Ah, probabile. Una volta stavo comprando un bell'amplificatore a un prezzo ragionevole, ma il venditore non mi ha convinto e ho mollato il colpo. Si trattava di roba a suo dire quasi nuova, eppure non aveva lo scontrino. Molto sospetto.Poi mi è andata bene e ho trovato un tizio spagnolo onestissimo che vendeva un ampli di fascia relativamente alta su eBay: la mia è stata l'unica offerta e ho potuto portarlo via ad un prezzo ottimo, ma lui non ha fatto una piega e mi ha inviato il materiale, con tanto di manuale e scontrino d'acquisto risalente a diversi anni prima.L'atteggiamento che mi dà fastidio è solo quello di chi fa lo sbruffone e dà per scontato che si debba essere per forza in malafede, quando non è assolutamente così. Nel caso dei genitori del tizio dell'articolo, 48mila euro sono tanti, ma bisogna vedere se sono arrivati *PLOP* tutti d'un botto o, magari, 1000 euro al mese per quattro anni, che non sarebbe nulla di così tremendo, ad esempio come restituzione di un prestito per la casa.
          • 2014 scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: Izio01
            L'atteggiamento che mi dà fastidio è solo quello
            di chi fa lo sbruffone e dà per scontato che si
            debba essere per forza in malafede, quando non è
            assolutamente così. Nel caso dei genitori del
            tizio dell'articolo, 48mila euro sono tanti, ma
            bisogna vedere se sono arrivati *PLOP* tutti d'un
            botto o, magari, 1000 euro al mese per quattro
            anni, che non sarebbe nulla di così tremendo, ad
            esempio come restituzione di un prestito per la
            casa.Il giudice al contrario di te, ha i mezzi per verificare...
          • Izio01 scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: Izio01


            L'atteggiamento che mi dà fastidio è solo
            quello

            di chi fa lo sbruffone e dà per scontato che
            si

            debba essere per forza in malafede, quando
            non
            è

            assolutamente così. Nel caso dei genitori del

            tizio dell'articolo, 48mila euro sono tanti,
            ma

            bisogna vedere se sono arrivati *PLOP* tutti
            d'un

            botto o, magari, 1000 euro al mese per
            quattro

            anni, che non sarebbe nulla di così
            tremendo,
            ad

            esempio come restituzione di un prestito per
            la

            casa.
            Il giudice al contrario di te, ha i mezzi per
            verificare...Vero. Purtroppo ha anche l'impunità totale, anche quando commette errori marchiani, e di sentenze improponibili ce ne sono state davvero tante.Spero che in questo caso abbia agito come si deve, verificando prima di sentenziare, e i genitori fossero davvero in torto.
          • Funz scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: Izio01

            Il giudice al contrario di te, ha i mezzi per

            verificare...

            Vero. Purtroppo ha anche l'impunità totale, anche
            quando commette errori marchiani, e di sentenze
            improponibili ce ne sono state davvero
            tante.Per questi casi esiste l'appello, senza andare a richiedere la responsabilità civile dei magistrati che serve solo ai criminali potenti a scopo di intimidazione.
          • Boncristian o scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Izio01


            Il giudice al contrario di te, ha


            i mezzi per verificare...

            Vero. Purtroppo ha anche l'impunità

            totale, anche quando commette errori

            marchiani, e di sentenze improponibili

            ce ne sono state davvero tante.
            Per questi casi esiste l'appello, senza
            andare a richiedere la responsabilità
            civile dei magistrati che serve solo ai
            criminali potenti a scopo di intimidazione.Non solo, attualmente lo stato può già fare causa a un magistrato che abbia commesso errori.
          • Allibito scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: TADsince1995


            E se te la vendono a 800 - o quello che
            è
            un


            prezzo abbastanza congruo col mercato?
            Fai

            ancora


            la faccina perché tanto chi se ne


            frega?



            In quel caso il ladro è un po' più furbo ma,
            come

            dice Panda Rossa: " <i
            E io che ne so
            che

            Pinarello e' una bici costosa? </i
            "



            Si applica anche a me: io più in là di Bianchi
            non vado
            :-D


            Quindi fosse un ladro completamente
            all'asciutto

            dei beni che ha rubato lo sgamerebbero
            subito.

            Ah, probabile. Una volta stavo comprando un
            bell'amplificatore a un prezzo ragionevole, ma il
            venditore non mi ha convinto e ho mollato il
            colpo. Si trattava di roba a suo dire quasi
            nuova, eppure non aveva lo scontrino. Molto
            sospetto.
            Poi mi è andata bene e ho trovato un tizio
            spagnolo onestissimo che vendeva un ampli di
            fascia relativamente alta su eBay: la mia è stata
            l'unica offerta e ho potuto portarlo via ad un
            prezzo ottimo, ma lui non ha fatto una piega e mi
            ha inviato il materiale, con tanto di manuale e
            scontrino d'acquisto risalente a diversi anni
            prima.

            L'atteggiamento che mi dà fastidio è solo quello
            di chi fa lo sbruffone e dà per scontato che si
            debba essere per forza in malafede, quando non è
            assolutamente così. Nel caso dei genitori del
            tizio dell'articolo, 48mila euro sono tanti, ma
            bisogna vedere se sono arrivati *PLOP* tutti d'un
            botto o, magari, 1000 euro al mese per quattro
            anni, che non sarebbe nulla di così tremendo, ad
            esempio come restituzione di un prestito per la
            casa.Certo, ma la casa deve esserci e un movimento di denaro precedente, pure. Con le chiacchiere il giudice difficilmente si convince.
        • panda rossa scrive:
          Re: I genitori accusati di ricettazione
          - Scritto da: TADsince1995

          Dipende poi da quanto furbo è chi ti vende il
          bene rubato, se mi propongono, che so, una bici
          da corsa Pinarello in carbonio dell'anno in corso
          a 200 euro io me ne tengo ben
          lontano...E io che ne so che Pinarello e' una bici costosa?Pensa che per me 200 euro per una bici sono comunque tanti, e me ne terrei lontano comunque.
          • aphex_twin scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: panda rossa
            E io che ne so che Pinarello e' una bici costosa?Solo un "vero genio" comprerebbe un bene senza saperne il reale valore di mercato.Quindi potrebbero anche proporti la nuovissima "Falk - X Racer" a 150 euro e tu la compreresti pensando di fare un'affare ?! :D
          • panda rossa scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            E io che ne so che Pinarello e' una bici
            costosa?

            Solo un "vero genio" comprerebbe un bene senza
            saperne il reale valore di
            mercato.

            Quindi potrebbero anche proporti la nuovissima
            "Falk - X Racer" a 150 euro e tu la compreresti
            pensando di fare un'affare
            ?!

            :DIo, a differenza tua, se ho bisogno di una bicicletta, verifico che abbia le ruote, il manubrio, il sellino, e i pedali, e che costi meno del mio budget.Per il resto me ne frego altamente.Mi stai citando sigle che non conosco e di cui non mi frega.Il mio prezzo di riferimento e' la bicicletta usata su ebay: 50 euro.
          • aphex_twin scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: panda rossa
            Io, a differenza tua, se ho bisogno di una
            bicicletta, verifico che abbia le ruote, il
            manubrio, il sellino, e i pedali, e che costi
            meno del mio
            budget.
            Oltre a questo verifico anche se il prezzo é in linea con il prezzo di mercato.Da come "sragioni", tu compreresti anche una mercedes nuova a 10000 euro o una Panda a 25000 , tanto per te basta che abbia motore, ruote e volante , no ?
            Per il resto me ne frego altamente.
            Mi stai citando sigle che non conosco e di cui
            non mi
            frega.Appunto , se ti propongo un bene ad un prezzo dovresti anche controllare che non ti stiano gabbando.
            Il mio prezzo di riferimento e' la bicicletta
            usata su ebay: 50
            euro.Una "Falk - X Racer" a 45 euro va bene ? :D
          • tucumcari scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            Quale è la parte di "bicicletta" che non hai capito ?Comprala tu la "Falk - X Racer" se ti piace tanto.
          • panda rossa scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Io, a differenza tua, se ho bisogno di una

            bicicletta, verifico che abbia le ruote, il

            manubrio, il sellino, e i pedali, e che costi

            meno del mio

            budget.



            Oltre a questo verifico anche se il prezzo é in
            linea con il prezzo di
            mercato.

            Da come "sragioni", tu compreresti anche una
            mercedes nuova a 10000 euro o una Panda a 25000 ,
            tanto per te basta che abbia motore, ruote e
            volante , no ?Una mercedes non ho la piu' pallida idea di quanto costi, ma se hai pagato una panda 25.000 ti hanno XXXXXXXX alla grande!

            Per il resto me ne frego altamente.

            Mi stai citando sigle che non conosco e di
            cui

            non mi

            frega.

            Appunto , se ti propongo un bene ad un prezzo
            dovresti anche controllare che non ti stiano
            gabbando.Nessuno mi propone niente.Sono io che quando ho bisogno di qualcosa, cerco.

            Il mio prezzo di riferimento e' la bicicletta

            usata su ebay: 50

            euro.

            Una "Falk - X Racer" a 45 euro va bene ? :DChe roba e'? E' una bici?Foto prego.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            Sì sì, finché ci fai le passeggiatine la domenica ok, ma quando la usi quasi ogni giorno come mezzo di locomozione per andare in ufficio voglio vedere come fai con una bicicletta da 50 euro...P.S: La mia l'ho presa 400 euro ed è una ibrida dignitosissima, ma ancora oggi mi pento di non aver preso un modello superiore, dopo 7000 km ti accorgi dei suoi limiti.
          • panda rossa scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: TADsince1995
            Sì sì, finché ci fai le passeggiatine la domenica
            ok, ma quando la usi quasi ogni giorno come mezzo
            di locomozione per andare in ufficio voglio
            vedere come fai con una bicicletta da 50
            euro...Io oggi come oggi la bicicletta la userei per farci le passeggiatine la domenica.Il giorno che ne dovessi fare un utilizzo piu' intensivo andrei IN UN FORUM DI CLICLISTI a chiedere informazioni.
            P.S: La mia l'ho presa 400 euro ed è una ibrida
            dignitosissima, ma ancora oggi mi pento di non
            aver preso un modello superiore, dopo 7000 km ti
            accorgi dei suoi
            limiti.Io non li faccio in macchina 7000 Km!
          • TADsince1995 scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione

            Io oggi come oggi la bicicletta la userei per
            farci le passeggiatine la
            domenica.
            Il giorno che ne dovessi fare un utilizzo piu'
            intensivo andrei IN UN FORUM DI CLICLISTI a
            chiedere
            informazioni.Qualora decidessi, ti consiglio di partire da qui:http://www.jobike.it/forum/
            Io non li faccio in macchina 7000 Km!E allora la Panda Rossa che te la sei comprata a fare? :)
          • panda rossa scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: TADsince1995

            Io oggi come oggi la bicicletta la userei per

            farci le passeggiatine la

            domenica.

            Il giorno che ne dovessi fare un utilizzo
            piu'

            intensivo andrei IN UN FORUM DI CLICLISTI a

            chiedere

            informazioni.

            Qualora decidessi, ti consiglio di partire da qui:

            http://www.jobike.it/forum/


            Io non li faccio in macchina 7000 Km!

            E allora la Panda Rossa che te la sei comprata a
            fare?
            :)Faccio fatica a trasportare dei rack in bicicletta.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            Un'Ape 50 era sufficiente :)
          • panda rossa scrive:
            Re: I genitori accusati di ricettazione
            - Scritto da: Joe Tornado
            Un'Ape 50 era sufficiente :)L'ape 50 e' monoposto.Con la panda possiamo andare in due e trasportare pure il rack.
  • Allibito scrive:
    Condivisione
    ma come, tutti sono concordi nel ritenere benefattori i proprietari dei siti pirata, persone che fanno questo solo per la libera circolazione della cultura e per la libera condivisione... mettono qualche banner solo per coprire le spese dei server e spesso ci rimettono. Questo ha fatto condannare anche i genitori.Ognuno è libero di scrivere le proprie fantasie, ma affermare per vero che qualcuno infranga la legge e spenda dei soldi solo per generosità, mi sembra davvero fantascienza, tanto che fino ad ora nessuno è stato trovato in perdita o in pari.
    • Curioso scrive:
      Re: Condivisione
      - Scritto da: Allibito
      Questo ha fatto condannare anche i genitori.
      Ognuno è libero di scrivere le proprie fantasie,
      ma affermare per vero che qualcuno infranga la
      legge e spenda dei soldi solo per generosità, mi
      sembra davvero fantascienza, tanto che fino ad
      ora nessuno è stato trovato in perdita o in
      pari.Hai dei dati per dimostrare cio ?Tipo quelli che offrono film a scrocco attraverso meccanismi p2p cosa ci guadagnerebbero e soprattutto come ?Guarda a me andrebbe benissimo condannare chi lo fa per lucro: mulo e siamo a posto.
    • Nauseato scrive:
      Re: Condivisione
      - Scritto da: Allibito
      ma come, tutti sono concordi nel ritenere
      benefattori i proprietari dei siti pirata,
      persone che fanno questo solo per la libera
      circolazione della cultura e per la libera
      condivisione... mettono qualche banner solo per
      coprire le spese dei server e spesso ci
      rimettono.

      Questo ha fatto condannare anche i genitori.
      Ognuno è libero di scrivere le proprie fantasie,
      ma affermare per vero che qualcuno infranga la
      legge e spenda dei soldi solo per generosità, mi
      sembra davvero fantascienza, tanto che fino ad
      ora nessuno è stato trovato in perdita o in
      pari.Io non sono un marziano eppure il software e la musica che creavo per passione per me era un piacere regalarli a chiunque e MAI mi sono fatto pagare. Per vivere LAVORAVO. A te sembra fantascienza l'esistenza di Software e Musica prodotto da appassionati senza scopo di lucro? Hai una visione meschina di un tuo mondo da incubo.
  • Leguleio scrive:
    Condizionale
    Il giovane di Parma e i suoi genitori dovranno tenersi lontano dai guai per diversi anni. Diversamente il periodo di condanna con sospensione condizionale si sommerà alla nuova pena.
    • Allibito scrive:
      Re: Condizionale
      - Scritto da: Leguleio
      Il giovane di Parma e i suoi genitori dovranno
      tenersi lontano dai guai per diversi anni.
      Diversamente il periodo di condanna con
      sospensione condizionale si sommerà alla nuova
      pena.Credo che la fantasia di continuare sia svanita, secondo me in casa hanno tolto anche la linea e il ragazzo è senza pc e telefonino.
      • cicciobello scrive:
        Re: Condizionale
        E la marmotta incarta la cioccolata.Lui smette, ma altri hanno già preso il suo posto.
        • Allibito scrive:
          Re: Condizionale
          - Scritto da: cicciobello
          E la marmotta incarta la cioccolata.

          Lui smette, ma altri hanno già preso il suo posto.Stiamo parlando di lui... la lotta contro il male finirà con la fine del mondo.
          • cicciobello scrive:
            Re: Condizionale
            Non preoccuparti, se continuate a produrre film scadenti come state facendo da qualche anno la pirateria finirà ben presto... tra gli ultimi film usciti c'è ben poco che valga la pena di vedere, anche gratis.
          • Allibito scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: cicciobello
            Non preoccuparti, se continuate a produrre film
            scadenti come state facendo da qualche anno la
            pirateria finirà ben presto... tra gli ultimi
            film usciti c'è ben poco che valga la pena di
            vedere, anche
            gratis.Se continuate a rubarli, facile che finirà così... non ne avrete più neanche a pagarli.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: cicciobello

            Non preoccuparti, se continuate a produrre film

            scadenti come state facendo da qualche anno la

            pirateria finirà ben presto... tra gli ultimi

            film usciti c'è ben poco che valga la pena di

            vedere, anche

            gratis.
            Se continuate a rubarli, facile che finirà
            così... non ne avrete più neanche a
            pagarli.E tu dovrai finalmente lavorare? Ok ci sto.
          • Allibito scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
            - Scritto da: Allibito

            - Scritto da: cicciobello


            Non preoccuparti, se continuate a
            produrre
            film


            scadenti come state facendo da qualche
            anno
            la


            pirateria finirà ben presto... tra gli
            ultimi


            film usciti c'è ben poco che valga la
            pena
            di


            vedere, anche


            gratis.

            Se continuate a rubarli, facile che finirà

            così... non ne avrete più neanche a

            pagarli.

            E tu dovrai finalmente lavorare?
            Ok ci sto.Ha parlato quello che si spezza la schiena dal lavoro.
          • Allibito scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
            - Scritto da: Allibito

            - Scritto da: cicciobello


            Non preoccuparti, se continuate a
            produrre
            film


            scadenti come state facendo da qualche
            anno
            la


            pirateria finirà ben presto... tra gli
            ultimi


            film usciti c'è ben poco che valga la
            pena
            di


            vedere, anche


            gratis.

            Se continuate a rubarli, facile che finirà

            così... non ne avrete più neanche a

            pagarli.

            E tu dovrai finalmente lavorare?
            Ok ci sto.Ti dice male, posso farne a meno, pensa a te. :-)
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Condizionale
            contenuto non disponibile
          • Nauseato scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again

            - Scritto da: Allibito


            - Scritto da: cicciobello



            Non preoccuparti, se continuate a

            produrre

            film



            scadenti come state facendo da qualche

            anno

            la



            pirateria finirà ben presto... tra gli

            ultimi



            film usciti c'è ben poco che valga la

            pena

            di



            vedere, anche



            gratis.


            Se continuate a rubarli, facile che finirà


            così... non ne avrete più neanche a


            pagarli.



            E tu dovrai finalmente lavorare?

            Ok ci sto.

            Ti dice male, posso farne a meno, pensa a te. :-)Evidentemente sei di quelli che hanno rendite di posizione estensibili agli eredi fino a millanta anni post-mortem...Complimenti vivissimi per le leggi che vi siete fatti fare.Io per vivere ho lavorato.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again

            - Scritto da: Allibito


            - Scritto da: cicciobello



            Non preoccuparti, se continuate a

            produrre

            film



            scadenti come state facendo da qualche

            anno

            la



            pirateria finirà ben presto... tra gli

            ultimi



            film usciti c'è ben poco che valga la

            pena

            di



            vedere, anche



            gratis.


            Se continuate a rubarli, facile che finirà


            così... non ne avrete più neanche a


            pagarli.



            E tu dovrai finalmente lavorare?

            Ok ci sto.

            Ti dice male, posso farne a meno, pensa a te. :-)Quindi mai lavorato, mai lavorerai....allora mi chiedo, perchè stai a rosicare così tanto?goditi i soldi che non ti sei guadagnato e non rompere le scatole a noi altri.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: cicciobello

            Non preoccuparti, se continuate a produrre film

            scadenti come state facendo da qualche anno la

            pirateria finirà ben presto... tra gli ultimi

            film usciti c'è ben poco che valga la pena di

            vedere, anche

            gratis.
            Se continuate a rubarli, facile che finirà
            così... non ne avrete più neanche a
            pagarli.Infatti Calma apparente è gratis:[yt]Ji7xdxal4zY[/yt][yt]bRMs9g9Ex3g[/yt]
          • Nauseato scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: cicciobello

            Non preoccuparti, se continuate a produrre film

            scadenti come state facendo da qualche anno la

            pirateria finirà ben presto... tra gli ultimi

            film usciti c'è ben poco che valga la pena di

            vedere, anche

            gratis.
            Se continuate a rubarli, facile che finirà
            così... non ne avrete più neanche a
            pagarli.Quello di valido (nel mare di cavolate) che è stato fatto fino a qualche tempo fa (dopo è tutto una cavolata) ci basta e ci avanza per altre 7 prossime vite. Io, per quanto abbia selezionato e scremato, ho comunque 6000 film (in mio possesso, non in licenza d'uso, e tutti ottenuti legalmente a costo zero, indovina come) e ti assicuro che non farò in tempo a finire di vedermeli tutti: il mio più grande rammarico è non poterne far usufruire altri dello sforzo che ho fatto negli ultimi 12 anni per raccoglierli, e questo grazie alle vostre leggi di comodo, che in questo caso tutelerebbero da un danno NULLO!. Non vorrei un soldo in cambio (lo so che a te sembra fantascienza).
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Condizionale
            Io, per quanto abbia selezionato e
            scremato, ho comunque 6000 film (in mio possesso,
            non in licenza d'uso, e tutti ottenuti legalmente
            a costo zero, indovina come)Skystar II ?
          • cicciobello scrive:
            Re: Condizionale
            Ottimo: così siae, equo compenso, drm e cose del genere saranno solo più un ricordo del passato. Mi va benissimo.E direi che va bene anche a te... impegniamoci quindi in questa direzione.
          • Nauseato scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: cicciobello
            Non preoccuparti, se continuate a produrre film
            scadenti come state facendo da qualche anno la
            pirateria finirà ben presto... tra gli ultimi
            film usciti c'è ben poco che valga la pena di
            vedere, anche
            gratis.Quotissima
        • 2014 scrive:
          Re: Condizionale
          - Scritto da: cicciobello
          E la marmotta incarta la cioccolata.

          Lui smette, ma altri hanno già preso il suo posto.in galera? :D
          • ci vai tu scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: cicciobello

            E la marmotta incarta la cioccolata.



            Lui smette, ma altri hanno già preso il suo
            posto.
            in galera? :Dnon c'è posto in galera per 6 miliardi di pesone.Meglio metterci i 4 gatti che sono esclusi :D :D :D
          • 2014 scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: ci vai tu
            - Scritto da: 2014

            - Scritto da: cicciobello


            E la marmotta incarta la cioccolata.





            Lui smette, ma altri hanno già preso il
            suo

            posto.

            in galera? :D

            non c'è posto in galera per 6 miliardi di pesone.Per altri due o tre si, vuoi andare a controllare? :D
          • ci vai tu scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: 2014
            Per altri due o tre siI 6 miliardi stanno tremando come delle ragazzine :D :D :D :D
          • 2014 scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: ci vai tu
            - Scritto da: 2014


            Per altri due o tre si

            I 6 miliardi stanno tremando come delle ragazzineAnche il nostro furbo protagonista pensava di essere sopra la legge
          • . . scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: ci vai tu

            - Scritto da: 2014




            Per altri due o tre si



            I 6 miliardi stanno tremando come delle
            ragazzine
            Anche il nostro furbo protagonista pensava di
            essere sopra la leggeE adesso noi scarichiamo da un altro, dov'e' il problema ?
          • ci vai tu scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: 2014
            Anche il nostro furbo protagonista pensava di
            essere sopra la
            legge6 miliardi di persone fanno la legge di fatto :DDel furbo protagonista non importa nulla a nessuno :D :D
          • 2014 scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: ci vai tu
            - Scritto da: 2014


            Anche il nostro furbo protagonista pensava di

            essere sopra la

            legge

            6 miliardi di persone fanno la legge di fatto :D
            Del furbo protagonista non importa nulla a
            nessuno :DFinchè non sarai tu a scrivere da San Vittore...Forse allora ti importerà un pochino di più :D
          • CaBaTosta scrive:
            Re: Condizionale
            eh ma è un pochino più complicato...Ci vuole una accusa delle indagini trovare lo scrivente vedere se quello che scrive è un reato... insomma molto più della tua fuffa su questo forum.Insomma mentre tu minacci inutilmente direi che gli altri ti prendono impunemente per i fondelli.
          • 2014 scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: CaBaTosta
            eh ma è un pochino più complicato...
            Ci vuole una accusa delle indagini trovare lo
            scrivente vedere se quello che scrive è un
            reato... insomma molto più della tua fuffa su
            questo
            forum.
            Insomma mentre tu minacci inutilmente direi che
            gli altri ti prendono impunemente per i
            fondelli.Sai, io dormo tranquillo, non temo le forze dell' ordine, tu?
          • CaBaTosta scrive:
            Re: Condizionale
            io?Tranquillissimo e se non ho motivo di preoccuparmi delle forze dell'ordine figurati se mi preoccupo dei wannabe che chiaccherano e minacciano a vanvera su un forum.Al massimo posso sorridere quando li vedo schiumare di rabbia impotente. 8)
          • ci vai tu scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: 2014
            Finchè non sarai tu a scrivere da San Vittore...perché mai? io mica ho fatto qualcosa di illegale :DO mi stai forse accusando tu? su, dillo chiaramente che vediamo chi va a san vittore per diffamazione :D :D
            Forse allora ti importerà un pochino di più :D :D :D questo vale per te se confermi la diffamazione di cui sopra :D :D :D :D p.s.nel frattempo rosica pure che è l'unica cosa che puoi fare :D :D :D :D :D
          • ci vai tu scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: 2014
            Finchè non sarai tu a scrivere da San Vittore...non vedo perchè: non è previsto il carcere per chi non compie reati :D
            Forse allora ti importerà un pochino di più :Dmentre aspetti che il tuo desiderio irrealizzabile si avveri, io magno tranquillo :D :D
          • Nauseato scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: ci vai tu
            - Scritto da: 2014


            Per altri due o tre si

            I 6 miliardi stanno tremando come delle ragazzine
            :D :D :D
            :D2 0 3 gatti da schiaffare in gattabuia? dai, qualcuno in più, anche se non in Italia, si trova il posto per sbatterlo dentro
          • Allibito scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: ci vai tu
            - Scritto da: 2014

            - Scritto da: cicciobello


            E la marmotta incarta la cioccolata.





            Lui smette, ma altri hanno già preso il
            suo

            posto.

            in galera? :D

            non c'è posto in galera per 6 miliardi di pesone.
            Meglio metterci i 4 gatti che sono esclusi :D :D
            :Di 6 miliardi che dici tu diventerebbero "0" in un baleno, una volta castigati per bene i primi 50. :-)
          • ci vai tu scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Allibito
            i 6 miliardi che dici tu diventerebbero "0" in un
            baleno, una volta castigati per bene i primi 50.
            :-)sicuramente (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: ci vai tu

            - Scritto da: 2014


            - Scritto da: cicciobello



            E la marmotta incarta la cioccolata.







            Lui smette, ma altri hanno già preso
            il

            suo


            posto.


            in galera? :D



            non c'è posto in galera per 6 miliardi di
            pesone.

            Meglio metterci i 4 gatti che sono esclusi :D
            :D

            :D
            i 6 miliardi che dici tu diventerebbero "0" in un
            baleno, una volta castigati per bene i primi 50.
            :-)Questo lo hanno preso nel 2012 e condannato adesso.Quindi ci sono voluti 2 anni per castigarne UNO.Procedendo con questo ritmo i primi 50 li castigheranno in un secolo.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: ci vai tu

            - Scritto da: 2014


            - Scritto da: cicciobello



            E la marmotta incarta la cioccolata.







            Lui smette, ma altri hanno già preso
            il

            suo


            posto.


            in galera? :D



            non c'è posto in galera per 6 miliardi di
            pesone.

            Meglio metterci i 4 gatti che sono esclusi :D
            :D

            :D
            i 6 miliardi che dici tu diventerebbero "0" in un
            baleno, una volta castigati per bene i primi 50.
            :-)Infatti dai tempi di Napster, WinMX, Morpheus e eDonkey2000 dove vi furono le prime retate di ben più di 50 persone la pirateria è completamente sparita. Ma allora perché ti lamenti, se grazie proprio alle azioni che tu auspichi e che sono regolarmente accadute i 6 miliardi sono diventati "0"?La pirateria NON ESISTE, l'hai appena detto tu con la frase sopra, quindi hai dimostrato che state combattendo una battaglia inutile contro qualcosa che non esiste perché nessuno la pratica.
          • cicciobello scrive:
            Re: Condizionale
            Sai leggere? Direi di no. Non è andato in galera.
          • 2014 scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: cicciobello
            Sai leggere? Direi di no. Non è andato in galera.Sai scrivere? Sembra di no
          • cicciobello scrive:
            Re: Condizionale
            Mi confermi che scrivi parole a caso. D'altra parte, da uno convinto che i cd siano massimo della qualità non si può pretendere un discorso sensato.
          • 2014 scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: cicciobello
            Mi confermi che scrivi parole a caso. D'altra
            parte, da uno convinto che i cd siano massimo
            della qualità non si può pretendere un discorso
            sensato.Non hai ancora capito un razzo vedo :D
          • cicciobello scrive:
            Re: Condizionale
            Sei una scimmia che scrive a caso o uno spambot?
          • 2014 scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: cicciobello
            Sei una scimmia che scrive a caso o uno spambot?e continui a non capire :D
          • cicciobello scrive:
            Re: Condizionale
            Cosa ci sarebbe da capire?
          • 2014 scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: cicciobello
            Cosa ci sarebbe da capire?Questo tanto per iniziare:http://www.princeton.edu/~achaney/tmve/wiki100k/docs/Red_Book_(audio_CD_standard).html
          • Allibito scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: cicciobello

            Sei una scimmia che scrive a caso o uno
            spambot?
            e continui a non capire :DCicciobello non ha mai capito e quando è in difficoltà, cioè sempre, fa così. :-)
          • cicciobello scrive:
            Re: Condizionale
            Perché non provi a spiegarlo, allora?
          • Nauseato scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: cicciobello
            Perché non provi a spiegarlo, allora?Cribbio di integralisti non c'è solo Allibito, questo 2014 da incubo orwelliano è un degno compare, dovrò prendermela anche con lui.
          • panda rossa scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Nauseato
            - Scritto da: cicciobello

            Perché non provi a spiegarlo, allora?

            Cribbio di integralisti non c'è solo Allibito,
            questo 2014 da incubo orwelliano è un degno
            compare, dovrò prendermela anche con
            lui.Fatica sprecata: condividono lo stesso neurone.
          • cicciobello scrive:
            Re: Condizionale
            Non dà nessuna soddisfazione, visto che non riesce nemmeno a scrivere frasi complete.
          • Allibito scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: cicciobello
            Sai leggere? Direi di no. Non è andato in galera.Ma si è preso una bella condanna per se e per i suoi cari e a 23 anni non è proprio una bella cosa.
          • panda rossa scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: cicciobello

            Sai leggere? Direi di no. Non è andato in
            galera.

            Ma si è preso una bella condanna per se e per i
            suoi cari e a 23 anni non è proprio una bella
            cosa.Neanche un giorno di gabbio, ne' lui, ne' i genitori.
          • Allibito scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Allibito

            - Scritto da: cicciobello


            Sai leggere? Direi di no. Non è andato
            in

            galera.



            Ma si è preso una bella condanna per se e
            per
            i

            suoi cari e a 23 anni non è proprio una bella

            cosa.

            Neanche un giorno di gabbio, ne' lui, ne' i
            genitori.Se pensi sia una cosa positiva, fallo anche tu, così puoi passare a una fiat punto, e ci scappano anche le spese legali per difenderti.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: cicciobello

            Sai leggere? Direi di no. Non è andato in
            galera.

            Ma si è preso una bella condanna per se e per i
            suoi cari e a 23 anni non è proprio una bella
            cosa.Fino a prova contraria non è una sentenza definitiva ed anche lo fosse tra meno di 10 anni potrà pure farla cancellare dal casellario. A quel punto potrà anche diventare un finanziere che verrà a multarti perché non ti sei fatto lo scontrino quando ti sei portato un film a casa per vedertelo.P.S. Ovviamente non potrà succedere, ma perché per allora al tuo posto ci sarà il kebabbaro che gli scontrini, a differenza tua, li fa...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 giugno 2014 22.34-----------------------------------------------------------
        • aphex_twin scrive:
          Re: Condizionale
          - Scritto da: cicciobello
          E la marmotta incarta la cioccolata.

          Lui smette, ma altri hanno già preso il suo posto.Quindi ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: cicciobello

            E la marmotta incarta la cioccolata.



            Lui smette, ma altri hanno già preso il suo
            posto.

            Quindi ?Quindi niente.Chiudere un sito per farne aprire altri 100.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Condizionale
            Eh , la dura lotta al crimine é questa. I reati vengono perseguiti e purtroppo mai debellati.
          • . . scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: aphex_twin
            Eh , la dura lotta al crimine é questa. I reati
            vengono perseguiti e purtroppo mai debellati.E a volte si legalizza rendendosi conto di quanto stupido sia stato vietare, vedi proibizionismo usa.
          • Allibito scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: . .
            - Scritto da: aphex_twin

            Eh , la dura lotta al crimine é questa. I
            reati

            vengono perseguiti e purtroppo mai debellati.

            E a volte si legalizza rendendosi conto di quanto
            stupido sia stato vietare, vedi proibizionismo
            usa.Fammi un esempio a tua piacimento, ma che sia inerente non certo le droghe leggere, dove non esiste un danneggiato economicamente.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: . .

            - Scritto da: aphex_twin


            Eh , la dura lotta al crimine é questa. I

            reati


            vengono perseguiti e purtroppo mai
            debellati.



            E a volte si legalizza rendendosi conto di
            quanto

            stupido sia stato vietare, vedi proibizionismo

            usa.

            Fammi un esempio a tua piacimento, ma che sia
            inerente non certo le droghe leggere, dove non
            esiste un danneggiato
            economicamente.Per la prostituzione esiste un danneggiato economicamente?Nei Paesi dov'è regolamentata, non esiste racket, non esiste sfruttamento, le prostitute vengono continuamente controllate a livello sanitario e pagano tutte le tasse.Nei paesucoli come il nostro dove c'è il proibizionismo esistono racket, sfruttamento, possibilità di contrarre malattie più o meno gravi ed evasione fiscale.
          • Leguleio scrive:
            Re: Condizionale

            Nei paesucoli come il nostro dove c'è il
            proibizionismo esistono racket, sfruttamento,
            possibilità di contrarre malattie più o meno
            gravi ed evasione
            fiscale.Non c'è nessun proibizionismo. Semplicemente in Italia la prostituzione è vietata in forma organizzata, non si possono istituire postriboli con una distribuzione di ruoli. Se vuoi dei Paesi in cui vige il proibizionismo della prostituzione, sono la Svezia, la Norvegia, l'Islanda e prossimamente la Francia.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Leguleio

            Nei paesucoli come il nostro dove c'è il

            proibizionismo esistono racket, sfruttamento,

            possibilità di contrarre malattie più o meno

            gravi ed evasione

            fiscale.

            Non c'è nessun proibizionismo. Semplicemente in
            Italia la prostituzione è vietata in forma
            organizzata, non si possono istituire postriboli
            con una distribuzione di ruoli.Non è permesso neanche affittare un appartamento a chi esercita la professione, lo sapevi?
          • Leguleio scrive:
            Re: Condizionale


            Non c'è nessun proibizionismo. Semplicemente
            in

            Italia la prostituzione è vietata in forma

            organizzata, non si possono istituire
            postriboli

            con una distribuzione di ruoli.

            Non è permesso neanche affittare un appartamento
            a chi esercita la professione, lo
            sapevi?È permesso, invece.Non si può guadagnare di più rispetto ai prezzi di mercato. Vedi:http://www.condominioweb.com/concessione-in-locazione-di-un-immobile-a-chi-vi-esercita-il-meretricio.1628
      • Leguleio scrive:
        Re: Condizionale


        Il giovane di Parma e i suoi genitori dovranno

        tenersi lontano dai guai per diversi anni.

        Diversamente il periodo di condanna con

        sospensione condizionale si sommerà alla nuova

        pena.
        Credo che la fantasia di continuare sia svanita,
        secondo me in casa hanno tolto anche la linea e
        il ragazzo è senza pc e
        telefonino.Le pene si sommano anche in caso di reati diversi, basta che siano della stessa specie. Non è necessario usare internet, basta farsi pizzicare a regalare CD copiati ad amici, ad esempio. Oppure mentre si fotocopiano libri interi.
        • panda rossa scrive:
          Re: Condizionale
          - Scritto da: Leguleio


          Il giovane di Parma e i suoi genitori
          dovranno


          tenersi lontano dai guai per diversi
          anni.


          Diversamente il periodo di condanna con


          sospensione condizionale si sommerà
          alla
          nuova


          pena.


          Credo che la fantasia di continuare sia
          svanita,

          secondo me in casa hanno tolto anche la
          linea
          e

          il ragazzo è senza pc e

          telefonino.

          Le pene si sommano anche in caso di reati
          diversi, basta che siano della stessa specie. Non
          è necessario usare internet, basta farsi
          pizzicare a regalare CD copiati ad amici, ad
          esempio. Oppure mentre si fotocopiano libri
          interi.Stai parlando di cose che NESSUNO percepira' mai come illegali o ingiuste o altro.Comprese le forze dell'ordine.
          • Leguleio scrive:
            Re: Condizionale


            Le pene si sommano anche in caso di reati

            diversi, basta che siano della stessa
            specie.
            Non

            è necessario usare internet, basta farsi

            pizzicare a regalare CD copiati ad amici, ad

            esempio. Oppure mentre si fotocopiano libri

            interi.

            Stai parlando di cose che NESSUNO percepira' mai
            come illegali o ingiuste o
            altro.
            Comprese le forze dell'ordine.È sufficiente che queste cose le percepiscano i giudici. E ogni tanto...http://www.lastampa.it/2014/05/16/cronaca/maximulta-per-copisterie-dopo-il-blitz-della-finanza-brRqNavwd4GoeBK5JuhjdK/pagina.html
          • Leguleo scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Leguleio


            Le pene si sommano anche in caso di
            reati


            diversi, basta che siano della stessa

            specie.

            Non


            è necessario usare internet, basta farsi


            pizzicare a regalare CD copiati ad
            amici,
            ad


            esempio. Oppure mentre si fotocopiano
            libri


            interi.



            Stai parlando di cose che NESSUNO percepira'
            mai

            come illegali o ingiuste o

            altro.

            Comprese le forze dell'ordine.

            È sufficiente che queste cose le
            percepiscano i giudici. E ogni
            tanto...

            http://www.lastampa.it/2014/05/16/cronaca/maximultNon c'entra niente, non stavamo parlando di fotocopie.
    • panda rossa scrive:
      Re: Condizionale
      - Scritto da: Leguleio
      Il giovane di Parma e i suoi genitori dovranno
      tenersi lontano dai guai per diversi anni.
      Diversamente il periodo di condanna con
      sospensione condizionale si sommerà alla nuova
      pena.Si, certo.Nel paese dove non si va in galera neanche per omicidio plurimo preterintezionale, adesso incarcerano per quattro canzonette.Sogna!P.S. E comunque il periodo di condizionale e' di 3 anni, che si sommano a condizionali precedentemente sfruttate.Quindi questo tizio puo' tranquillamente venire a rigarti la macchina, confessare, chiedere il patteggiamento e tornare a casa la sera stessa.
      • Leguleio scrive:
        Re: Condizionale


        Il giovane di Parma e i suoi genitori
        dovranno

        tenersi lontano dai guai per diversi anni.

        Diversamente il periodo di condanna con

        sospensione condizionale si sommerà alla
        nuova

        pena.

        Si, certo.
        Nel paese dove non si va in galera neanche per
        omicidio plurimo preterintezionale, Se ci sono le prove, si va. Non fare discorsi qualunquistici:http://www.barlettaviva.it/notizie/poliziotto-barlettano-condannato-per-omicidio-di-un-senzatetto/
        adesso
        incarcerano per quattro
        canzonette.Adesso?!?! :DDa un bel po':http://www.blogstudiolegalefinocchiaro.it/diritto-dautore-e-copyright/tribunale-di-arezzo-carcere-per-il-gestore-del-sito-di-link-allo-streaming-cinematografico/La prima volta la condanna al carcere è con la condizionale, ma la seconda...
        Sogna!Ti riporto la realtà così come è.Se tu vuoi ignorarla, evitando di leggere i giornali, e anche le notizie di PI, sono scelte tue, non mie.
        P.S. E comunque il periodo di condizionale e' di
        3 anni, che si sommano a condizionali
        precedentemente
        sfruttate.
        Quindi questo tizio puo' tranquillamente venire a
        rigarti la macchina, confessare, chiedere il
        patteggiamento e tornare a casa la sera
        stessa.Sì, non ho mai detto il contrario.Quando sono reati della stessa specie invece la condizionale "salta" già dalla seconda volta.
        • panda rossa scrive:
          Re: Condizionale
          - Scritto da: Leguleio
          Sì, non ho mai detto il contrario.
          Quando sono reati della stessa specie invece la
          condizionale "salta" già dalla seconda
          volta.Vorra' dire che la prossima volta andra' a taccheggiare il dvd direttamente nella bottega di allibito.
          • Leguleio scrive:
            Re: Condizionale


            Sì, non ho mai detto il contrario.

            Quando sono reati della stessa specie invece
            la

            condizionale "salta" già dalla seconda

            volta.

            Vorra' dire che la prossima volta andra' a
            taccheggiare il dvd direttamente nella bottega di
            allibito.Mah... da quello che mi ricordo qui, il massimo che si riesce a taccheggiare sono alcune vecchie videocassette. Tutti i DVD del videonoleggio erano custoditi in un raccoglitore dietro al banco, erano esposte solo le custodie vuote.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 giugno 2014 11.50-----------------------------------------------------------
          • tucumcari scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Leguleio
            Mah... da quello che mi ricordo qui, il massimo
            che si riesce a taccheggiare sono alcune vecchie
            videocassette. Tutti i DVD del videonoleggio
            erano custoditi in un raccoglitore dietro al
            banco, erano esposte solo le custodie
            vuote.Hai detto bene "erano" (una volta tanto e panda ha torto) infatti il problema reale è come si fa a taccheggiare un DVD al Kebabbaro?Anche volendo uscire con l'intenzione... qui sotto casa prima c'era Blockbuster... e adesso invece "pizza-kebab"...E hai ragione al 100% portare via un DVD è veramente complicato dato che non c'è!
          • Leguf Iussef Khalifa scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Leguleio
            Mah... da quello che mi ricordo qui, il massimo
            che si riesce a taccheggiare sono alcune vecchie
            videocassette. Tutti i DVD del videonoleggio
            erano custoditi in un raccoglitore dietro al
            banco, erano esposte solo le custodie
            vuote.Hai detto bene "erano" (una volta tanto e panda ha torto) infatti il problema reale è come si fa a taccheggiare un DVD al Kebabbaro?Anche volendo uscire con l'intenzione... qui sotto casa prima c'era Blockbuster... e adesso invece "pizza-kebab"...E hai ragione al 100% portare via un DVD è veramente complicato dato che non c'è!
          • Leguf Iussef Khalifa scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Leguleio
            Mah... da quello che mi ricordo qui, il massimo
            che si riesce a taccheggiare sono alcune vecchie
            videocassette. Tutti i DVD del videonoleggio
            erano custoditi in un raccoglitore dietro al
            banco, erano esposte solo le custodie
            vuote.Hai detto bene "erano" (una volta tanto e panda ha torto) infatti il problema reale è come si fa a taccheggiare un DVD al Kebabbaro?Anche volendo uscire con l'intenzione... qui sotto casa prima c'era Blockbuster... e adesso invece "pizza-kebab"...E hai ragione al 100% portare via un DVD è veramente complicato dato che non c'è!
          • tucumcari scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Leguleio
            Mah... da quello che mi ricordo qui, il massimo
            che si riesce a taccheggiare sono alcune vecchie
            videocassette. Tutti i DVD del videonoleggio
            erano custoditi in un raccoglitore dietro al
            banco, erano esposte solo le custodie
            vuote.Hai detto bene "erano" (una volta tanto e panda ha torto) infatti il problema reale è come si fa a taccheggiare un DVD al Kebabbaro?Anche volendo uscire con l'intenzione... qui sotto casa prima c'era Blockbuster... e adesso invece "pizza-kebab"...E hai ragione al 100% portare via un DVD è veramente complicato dato che non c'è!
          • tucumcari scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Leguleio
            Mah... da quello che mi ricordo qui, il massimo
            che si riesce a taccheggiare sono alcune vecchie
            videocassette. Tutti i DVD del videonoleggio
            erano custoditi in un raccoglitore dietro al
            banco, erano esposte solo le custodie
            vuote.Hai detto bene "erano" (una volta tanto e panda ha torto) infatti il problema reale è come si fa a taccheggiare un DVD al Kebabbaro?Anche volendo uscire con l'intenzione... qui sotto casa prima c'era Blockbuster... e adesso invece "pizza-kebab"...E hai ragione al 100% portare via un DVD è veramente complicato dato che non c'è!
          • tucumcari scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Leguleio
            Mah... da quello che mi ricordo qui, il massimo
            che si riesce a taccheggiare sono alcune vecchie
            videocassette. Tutti i DVD del videonoleggio
            erano custoditi in un raccoglitore dietro al
            banco, erano esposte solo le custodie
            vuote.Hai detto bene "erano" (una volta tanto e panda ha torto) infatti il problema reale è come si fa a taccheggiare un DVD al Kebabbaro?Anche volendo uscire con l'intenzione... qui sotto casa prima c'era Blockbuster... e adesso invece "pizza-kebab"...E hai ragione al 100% portare via un DVD è veramente complicato dato che non c'è!
          • Allibito scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Leguleio


            Sì, non ho mai detto il contrario.

            Quando sono reati della stessa specie invece
            la

            condizionale "salta" già dalla seconda

            volta.

            Vorra' dire che la prossima volta andra' a
            taccheggiare il dvd direttamente nella bottega di
            allibito.sarà difficile, ma sei sei un giovane in cerca di gloria, ti aspetto... :-)
      • Izio01 scrive:
        Re: Condizionale
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Leguleio

        Il giovane di Parma e i suoi genitori
        dovranno

        tenersi lontano dai guai per diversi anni.

        Diversamente il periodo di condanna con

        sospensione condizionale si sommerà alla
        nuova

        pena.

        Si, certo.
        Nel paese dove non si va in galera neanche per
        omicidio plurimo preterintezionale, adesso
        incarcerano per quattro
        canzonette.

        Sogna!
        No, ha ragione lui, purtroppo.Guarda lo spiegamento di forze antipirateria: finanza, polizia postale e pure l'AGCOM lavorano in massima parte per fermare i piratoni cattivi. Curioso che non ci sia nemmeno l'ombra del fantasma di un tentativo di tutela simile nei confronti del cittadino comune: se ti fregano la macchina l'hai persa, nessuno si muoverà per cercare di recuperarla. Se ti entrano in casa e ti portano via tutto, un carabiniere annoiato scriverà la tua denuncia e poi la archivierà prontamente nel faldone dove verrà dimenticata.Probabilmente perché tu non sai "motivare" legislatori e affini come fanno le major. Quindi non è affatto così irrealistico che becchino e incarcerino il pirata anziché l'assassino. E' SICURAMENTE molto più plausibile che incarcerino il pirata rispetto al topo d'appartamento o al ladro di macchine.
        • aphex_twin scrive:
          Re: Condizionale
          Cioé, ci saranno milioni di download di materiale protetto da copyright al mese solo in italia , ne prendono uno, e tu sei convinto che abbiano speso un sacco di tempo e soldi per uno ?Dai su un po' di serietá per favore.
          • fenomenolgi a scrive:
            Re: Condizionale
            no lui è convinto che non "hanno preso" neppure quello e citando bubba che non me ne vorrà:"in realta'... scaricolibero.com e' in hold (quindi un ip ce l'ha) e filmgratisonline.info ha preso un altro nome. L'inutile spreco di risorse a carico dei cittadini continua..."fai te....
          • Izio01 scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: aphex_twin
            Cioé, ci saranno milioni di download di materiale
            protetto da copyright al mese solo in italia , ne
            prendono uno, e tu sei convinto che abbiano speso
            un sacco di tempo e soldi per uno?

            Dai su un po' di serietá per favore.Io so che per i furti e danni subiti da me c'è ZERO impegno per la soluzione. Di sicuro nessuno crea una AGCOM per tutelare esclusivamente chi si è visto aprire il box. Non posso comandare finanza e polizia postale per i miei esclusivi interessi, e di conseguenza so benissimo che mi tengo i danni (fortunatamente avevo una Punto di scarso valore e una moto grintosa ma pure lei vecchierella, a un vicino ne hanno portata via una praticamente nuova, da 10.000+ euro). Sono solo io? No, in Italia ben più del 90% dei reati comuni resta impunito, eppure si trovano risorse ingentissime solo per la gente del copyright, noialtri ci attacchiamo.A te sta bene? A me no, questione d'opinioni.
        • Allibito scrive:
          Re: Condizionale
          - Scritto da: Izio01
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: Leguleio


          Il giovane di Parma e i suoi genitori

          dovranno


          tenersi lontano dai guai per diversi
          anni.


          Diversamente il periodo di condanna con


          sospensione condizionale si sommerà alla

          nuova


          pena.



          Si, certo.

          Nel paese dove non si va in galera neanche
          per

          omicidio plurimo preterintezionale, adesso

          incarcerano per quattro

          canzonette.



          Sogna!



          No, ha ragione lui, purtroppo.
          Guarda lo spiegamento di forze antipirateria:
          finanza, polizia postale e pure l'AGCOM lavorano
          in massima parte per fermare i piratoni cattivi.
          Curioso che non ci sia nemmeno l'ombra del
          fantasma di un tentativo di tutela simile nei
          confronti del cittadino comune: se ti fregano la
          macchina l'hai persa, nessuno si muoverà per
          cercare di recuperarla. Se ti entrano in casa e
          ti portano via tutto, un carabiniere annoiato
          scriverà la tua denuncia e poi la archivierà
          prontamente nel faldone dove verrà
          dimenticata.
          Probabilmente perché tu non sai "motivare"
          legislatori e affini come fanno le major. Quindi
          non è affatto così irrealistico che becchino e
          incarcerino il pirata anziché l'assassino. E'
          SICURAMENTE molto più plausibile che incarcerino
          il pirata rispetto al topo d'appartamento o al
          ladro di
          macchine.I danni che fanno sono anche ben superiori a tutti i furti di auto (veri e finti) dell'intero paese.
          • Izio01 scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Leguleio



            Il giovane di Parma e i suoi genitori


            dovranno



            tenersi lontano dai guai per diversi

            anni.



            Diversamente il periodo di condanna
            con



            sospensione condizionale si sommerà
            alla


            nuova



            pena.





            Si, certo.


            Nel paese dove non si va in galera neanche

            per


            omicidio plurimo preterintezionale, adesso


            incarcerano per quattro


            canzonette.





            Sogna!






            No, ha ragione lui, purtroppo.

            Guarda lo spiegamento di forze antipirateria:

            finanza, polizia postale e pure l'AGCOM lavorano

            in massima parte per fermare i piratoni cattivi.

            Curioso che non ci sia nemmeno l'ombra del

            fantasma di un tentativo di tutela simile nei

            confronti del cittadino comune: se ti fregano la

            macchina l'hai persa, nessuno si muoverà per

            cercare di recuperarla. Se ti entrano in casa e

            ti portano via tutto, un carabiniere annoiato

            scriverà la tua denuncia e poi la archivierà

            prontamente nel faldone dove verrà

            dimenticata.

            Probabilmente perché tu non sai "motivare"

            legislatori e affini come fanno le major. Quindi

            non è affatto così irrealistico che becchino e

            incarcerino il pirata anziché l'assassino. E'

            SICURAMENTE molto più plausibile che incarcerino

            il pirata rispetto al topo d'appartamento o al

            ladro di

            macchine.

            I danni che fanno sono anche ben superiori a
            tutti i furti di auto (veri e finti) dell'intero
            paese.Non direi proprio. Tra il valore di ciò che viene rubato e i danni a ciò che rimane, moltiplicato per il numero di persone che subiscono di queste "piacevolezze", direi che il danno è di qualche ordine di grandezza superiore a quello che causano i terribili pirati, che impatta una risicata minoranza e tutto sommato non evita che film e musica facciano i miliardi.
          • Nauseato scrive:
            Re: Condizionale
            danni che fanno (i pirati n.d.r.) sono anche ben superiori a tutti i furti di auto (veri e finti) dell'intero paese. Con questa affermazione direi che hai perso gni credibilità
          • panda rossa scrive:
            Re: Condizionale
            - Scritto da: Nauseato
            <i
            danni che fanno (i pirati n.d.r.) sono anche
            ben superiori a tutti i furti di auto (veri e
            finti) dell'intero
            paese. </i


            Con questa affermazione direi che hai perso gni
            credibilitàQuindi non ha perso proprio nulla.
Chiudi i commenti