MPEG-4 versione turbo in una scheda PC

In arrivo una scheda di espansione PCI in grado di velocizzare la riproduzione di video in standard MPEG-4, la tecnologia sfruttata da DivX. Dopo il supporto già offerto da Apple, lo standard fa vedere i muscoli della qualità
In arrivo una scheda di espansione PCI in grado di velocizzare la riproduzione di video in standard MPEG-4, la tecnologia sfruttata da DivX. Dopo il supporto già offerto da Apple, lo standard fa vedere i muscoli della qualità


Roma – Cresce la spinta verso MPEG-4, standard che inizia finalmente a dimostrare quel che vale. Nonostante sia stato rilasciato più di due anni fa, e si trovi alla base di alcuni fra i più noti formati di compressione video attualmente sulla piazza (fra cui il DivX di DivXNetworks ed il Windows Media Video di Microsoft), questa tecnologia inizia a fare il suo ingresso solo ora sul fondamentale mercato dei dispositivi consumer.

Seguendo questo nuovo trend, Sigma Designs ha sviluppato un’espansione per PC chiamata Xcard ed in grado di ottimizzare, oltreché eventualmente redirigere verso una TV, la riproduzione di flussi audio/video in formato MPEG-4.

Grazie ad alcune tecniche di compressione orientate agli oggetti, l’MPEG-4 permette di ottenere dimensioni dei file nettamente minori – e con perdita di qualità talvolta trascurabile – rispetto a quelle del suo predecessore, l’MPEG-2, utilizzato nei DVD-Video.

Questo nuovo standard, verso cui anche Apple ha dato ampio supporto, mostra le sue migliori potenzialità nella distribuzione di video attraverso Internet, un campo dove può far bene valere la sua capacità di risparmiare banda passante.

Come facevano le schede acceleratrici per DVD con il formato MPEG-2, le cui funzionalità sono state oggi integrate all’interno della stragrande maggioranza delle schede grafiche sul mercato, la scheda PCI di Sigma è in grado di sgravare il processore dalla gravosa decodifica dei video in standard MPEG-4.

Xcard, che è anche in grado di accelerare video MPEG-1 e 2, supporta l’audio surround Dolby Digital ed è dotata di uscita TV gestibile attraverso un telecomando.

Sigma sostiene che grazie alla sua scheda anche un PC molto datato, equipaggiato magari con un Pentium di prima generazione, è in grado di riprodurre con fluidità un video MPEG-4.

La scheda, in grado di supportare Windows 98SE/Me/XP, uscirà a marzo e costerà 99$.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 02 2002
Link copiato negli appunti