NASA, Spirit si prepara per l'inverno

Il rover marziano andrà incontro a uno shutdown progressivo fino a interrompere completamente le comunicazioni con la Terra. La speranza è che superi l'inverno. Sulla ISS, nel frattempo, gli astronauti installano la Cupola italiana

Roma – Spirit, il rover attualmente bloccato nelle sabbie marziane con due ruote non funzionanti, ha assunto la sua posizione definitiva in attesa che il gelido inverno sferzi la superficie del pianeta rosso e inibisca le comunicazioni con la base sulla Terra. Gli ingegneri di NASA avrebbero voluto fare di più, ma l’inclinazione del rover non si è spostata di quanto i responsabili speravano .

Abbandonata l’idea di rimettere Spirit in carreggiata, infatti, l’agenzia spaziale statunitense ha provato in tutti i modi a orientare il rover di modo che i suoi pannelli solari recepissero il maggior quantitativo possibile di raggi solari per mantenerlo in standby in attesa della primavera marziana. Gli ultimi tentativi condotti da NASA hanno fatto spostare Spirit di 34 centimetri verso sud-sudest.

Vista la sua posizione non ottimale , il rover sarà costretto a tagliare tutte le comunicazioni con la Terra e potrebbe entrare (ipotizzano gli scienziati) in una modalità di “ibernazione” entro le prossime settimane, spegnendo quasi tutte le sue funzioni escluso l’orologio principale . Sarà quest’ultimo a controllare, con una periodicità che NASA sta trasferendo nella memoria del robot via Deep Space Network , lo stato delle scorte energetiche per individuare il periodo ideale in cui ripristinare il funzionamento di tutti i circuiti.

Il “canto del cigno” di una strumentazione, che potrebbe anche non tornare più in vita come sperano al JPL di Pasadena, è stato lo scatto di fotografie dell’area circostante il rover per un confronto tra il “prima” e il dopo al passaggio dei venti invernali, e il posizionamento del braccio robotico in favore dello studio della composizione atmosferica quando (o meglio se) l’energia elettrica verrà ripristinata.

E se le missioni extra-planetarie guidate dall’uomo hanno i loro problemi, nemmeno quelle a più corta distanza come la perdurante opera di assemblaggio della Stazione Spaziale Orbitante sono esenti da difetti o piccoli incidenti di percorso. L’installazione del componente Cupola , in particolare, ha richiesto l’intervento da terra per sbloccare alcuni bulloni motorizzati che lo tenevano ancorato al modulo Tranquility .

Nulla di particolarmente grave, ha rassicurato il direttore di volo Kwatsi Alibaruho, e alla fine Cupola è stata sganciata e riposizionata al punto designato come previsto dalla missione. Una volta conclusi i lavori di installazione (incluse protezioni aggiuntive per il componente), Cupola fornirà una vista mozzafiato sul pianeta e (soprattutto) sul braccio robotico del modulo Tranquility per una maggiore facilità di manovra da parte dei residenti della stazione.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • SeeOpen S.r.l. scrive:
    Phasis e Meego
    La SeeOpen.IT di Roma comunica che è disponibile il pacchetto Phasis per Meego. È il primo software gestionale che funziona su piattaforma Meego.Visita il sito www.phasis.it per scaricare il software oppure visita il sito: http://www.youtube.com/watch?v=-wYF2OT__j4 per vedere il filmato.
  • MAH scrive:
    Vittoria decisiva di RPM
    Maemo(DEB) + Moblin(RPM) = MEEGO(RPM)Debian e Ubuntu sono in crisi,ormai DEB ha i giorni contati.
    • collione scrive:
      Re: Vittoria decisiva di RPM
      da uno che pronostica winbug 7 sui cellulari nokia non mi aspettavo nessun altro tipo di commento :D
  • Mc Hollyons scrive:
    Moblin funziona sui notebook?
    sapevo che e fatto peri netbook ma dato che ho letto che ha tempi di boot velocissimi volevo provarlo a installarlo su un notebook di 1 anno e mezzo fa quindi non nuovissimo prima di investire un cd vorrei sapere se e solo tempo sprecato
  • bitblaster scrive:
    Re: troppi
    No, nel mercato del desktop non è mai avvenuto quindi non sappiamp cosa sarebbe sucXXXXX! Per me è solo un bene, prima o poi dovranno sforzarsi di creare degli stanadrd di interoperabilità, ma per il resto la concorrenza fa solo bene!
  • Bruno scrive:
    Re: troppi
    passare da due sistemi a uno non è un miglioramento?
    • collione scrive:
      Re: troppi
      si ma lui vede solo il fatto che ce n'è uno nuovo in più, non vede che quel singolo os ne manderà in pensione altri due
  • collione scrive:
    Re: troppi
    ma non ci sono 50 sistemi operativi, bensì uno solo e cioè linuxse vai a guardare sia moblin che meego usano rpm come sistema di pacchettizzazionecome vedi non si tratta di stravolgere tutto ma di personalizzare linux per i propri scopiche ci piaccia o no si ritornerà all'era pre microsoft, quando ogni produttore di hardware forniva il proprio sistema operativo, con la differenza che stavolta questi sistemi sono basati su uno standard e una base di codice comune
  • Nedanfor non loggato scrive:
    Re: troppi
    Mah, alla fine se Bada di Samsung rimane Unix-like e non si discosta come Android può anche andare bene... I vendor sono interessati alla compatibilità, l'offerta più è vasta e meglio è. Ma onestamente Android è un prodotto ingiustificatamente semi-bloccato e IMHO il suo utilizzo deve essere deprecato, tanto più che un'applicazione scritta per MeeGo non ci girerà, mentre una scritta per KDE o GNOME dovrà solo essere graficamente riadattata (ed è ben altro lavoro). Detto questo, Intel ha un gran potere e già diversi vendor si erano messi d'accordo per produrre software e hardware per Moblin, Intel ha annunciato che questi si sono spostati su MeeGo... Per me è un bene questa fusione, ma è anche un bene che l'offerta rimanga varia. Alla fine mi pare che ogni produttore di cellulari ha sempre montato il suo OS e nessuno se n'è mai lamentato...
    • LuNa scrive:
      Re: troppi
      Alla fine mi pare che ogni produttore di cellulari ha sempre montato il suo OS e nessuno se n'è mai lamentato...il problema è che prima erano cellulari, ed in quanto tale non esisteva il mercato (e quindi i vari standard) delle applicazioni. adesso sono smartphone, piccoli computer da tasca. la cosa cambia notevolmente. zero interoperabilità, per il momento.
  • RudolfH scrive:
    Re: troppi
    Concordo, Android ad esempio, era assolutamente non necessario, se non per i capricci del bambinone Google di gettarsi nell'ennesimo settore per succhiare soldi con l'adv e rompere alla concorrenza (ed alla fine ha fatto solo una figura di merd@).Apple, Microsoft e Nokia (che ha il 70% del mercato ad ora) bastano ed avanzano, troppa confusione e troppi dispositivi da rendere compatibili con ogni cavolo di applicazione.
  • MAH scrive:
    Alla fine Maemo 6 non uscirà
    Oggi è morto Maemo.La 6 prometteva grandi cose, peccato.Chi ha comprato un n900 sperava ancora di poter aggiornare il SO.
    • Nedanfor non loggato scrive:
      Re: Alla fine Maemo 6 non uscirà
      E ci voleva un genio per capire che Maemo 6 si chiamerà MeeGo! Pensa tu... e figurati, Maemo 6 non doveva usare le Qt nativamente? E cosa fa MeeGo?
      • MAH scrive:
        Re: Alla fine Maemo 6 non uscirà
        Mica vorrai dirmi che con la presenza di Intel non cambia nulla?Avrebbero potuto tranquillamente conservare il nome Maemo, che praticamente è stato inutilizzato finora.L'hanno cambiando per GARANTIRE a chi ha l'n900 l'impossibilità di un upgrade ;)
        • the_m scrive:
          Re: Alla fine Maemo 6 non uscirà
          Si vede che hai letto e hai capito tutto dall'articolo, tu...
        • Francesco_Holy87 scrive:
          Re: Alla fine Maemo 6 non uscirà
          Ma almeno leggi bene l'articolo prima di postare?Su quale smarphone stanno sperimentando MeeGo?
          • MAH scrive:
            Re: Alla fine Maemo 6 non uscirà
            Mi sembra ovvio, sull'n900 ci sta Maemo 5,su cosa volevi che lo sperimentassero?Ma tra sperimentare e supportare un aggiornamento di differenza ne passa.
          • Nedanfor non loggato scrive:
            Re: Alla fine Maemo 6 non uscirà
            Non vedo il vantaggio commerciale di tradire i propri utenti...
          • MAH scrive:
            Re: Alla fine Maemo 6 non uscirà
            In effetti non c'è stato nessun tradimento,mai è stato promesso un aggiornamento a Maemo 6,ma qualcuno ci sperava
          • LuNa scrive:
            Re: Alla fine Maemo 6 non uscirà
            si ma nokia sta producendo cavie: i suoi utenti.n900 (gran macchina) sarà presto obsoleta.hanno tirato fuori il 5800xm, il primo touch del produttore finlandese. mai visto un telefono così pieno di bug nel software. una cosa letteralmente abominevole. e per finire, la linea: 200mila telefoni sostanzialmente tutti uguali.non si lavora così, nokia è un grande produttore che sa fare decisamente molto meglio di così.
          • collione scrive:
            Re: Alla fine Maemo 6 non uscirà
            in pratica nokia ha deciso di lavorare con intel perchè ha capito di non essere ferratissima sul softwaredunque si stratta di uno stratagemma che gli permette di evitare le figuracce dovute ai sistemi iperbuggati di cui parli
          • Bruno scrive:
            Re: Alla fine Maemo 6 non uscirà
            quoto sui bug, il browser e il lettore multimediale che crashano in continuazione, a volte si blocca in maniera tale che non si spegne neanche.eppure, non riesco a cambiare cell, al momento nonostante i bug non riesco a trovare un'alternativa valida...- Scritto da: LuNa
            si ma nokia sta producendo cavie: i suoi utenti.
            n900 (gran macchina) sarà presto obsoleta.
            hanno tirato fuori il 5800xm, il primo touch del
            produttore finlandese. mai visto un telefono così
            pieno di bug nel software. una cosa letteralmente
            abominevole.

            e per finire, la linea: 200mila telefoni
            sostanzialmente tutti
            uguali.
            non si lavora così, nokia è un grande produttore
            che sa fare decisamente molto meglio di
            così.
          • LuNa scrive:
            Re: Alla fine Maemo 6 non uscirà
            beh, secondo me al momento esiste una sola alternativa valida, con tutte le sue limitazioni: iPhone. E basta, sarà il prossimo telefono.
          • Copia RAW DAO di MeX scrive:
            Re: Alla fine Maemo 6 non uscirà
            non parlare di iphone.... se ruppolo ti sente.....
          • The Punisher scrive:
            Re: Alla fine Maemo 6 non uscirà
            - Scritto da: LuNa
            hanno tirato fuori il 5800xm, il primo touch del
            produttore finlandese. mai visto un telefono così
            pieno di bug nel software. una cosa letteralmente
            abominevole.Tu quindi non hai mai avuto la "fortuna" di provare il BlackBerry Storm
        • eeeh scrive:
          Re: Alla fine Maemo 6 non uscirà
          l'aggiornamento a meego impossibile? LOLmaemo 5 e' open sourcemeego sara' open source, come dice il CEO e come e' facile che sia visto che possono chiudere solo la parte non GPL (se ne esiste una) e non l'OS che rimane linux. Che e' quel sistema operativo in cui si esaminano bug che capitano su computers usciti nel 1997 http://www.pubbs.net/linuxppc/200912/13457/
        • Copia RAW DAO di MeX scrive:
          Re: Alla fine Maemo 6 non uscirà
          Per ora non ho MAI visto un Telefonino poter "Cambiare" il sistema operativo, gli stessi simbian ad ogni release non è mai stato possibile passare da sybian a symbian anche con semplice release, con pure incompatibilità di applicazioni.Vedremo... MeeGo sul n1000 probabilmente, che sarà un n900 + MeeGo...... Goo.... :|
          • BimboG scrive:
            Re: Alla fine Maemo 6 non uscirà
            Bhe io sul mio Dream G1 ho cambiato gia 4 versioni di SOAndroid 1, 1.5, 1.6 e ora 2.1 e tutto funziona a meraviglia. Il 2.1 messo proprio ieri, come aver comprato un telefono nuovo.Tempo per l'aggiornamento 5 minuti di orologio.Per me il G1 è stato un ottimo acquisto, versatile e soprattutto aggiornabile.ciaoooo
  • Sandro kensan scrive:
    C'è da tremare
    Fa impressione quando i nomi più importanti dell'hardware cellulare e di quello dei PC si mettono insieme: chi può batterli?
  • barra78 scrive:
    Puzza di fallimento
    Spero sinceramente di no ma temo che andranno poco lontani!Intel è alla 3a riscrittura di un progetto che è nato male. Primo tentativo su tecnologie Nokia (hildon), secondo su clutter e ora si abbandonano GTK per andare su QT. Nokia dopo anni di sviluppo si ritrova un n900 con maemo5 (GTK anch'esso) nato e morto (ottimo dispositivo ma se non faranno un upgrade gratuito sarà poco 'usabile'in futuro)Inoltre bisognerà vedere quanto crederanno nel progetto e IMHO ci crederanno davvero poco: nokia ha anche symbian3 (difficilmente entrambi saranno valorizzati al massimo) in casa e intel come ho già detto rivoluziona ogni 3x2.
    • MAH scrive:
      Re: Puzza di fallimento
      anche Intel abbandona le GTK.Finalmente si capisce che QT è un toolkit piu' moderno.Il c++ è piu' adatto del c,come dicevo nell'altro forum.
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Puzza di fallimento
        - Scritto da: MAH
        anche Intel abbandona le GTK.
        Finalmente si capisce che QT è un toolkit piu'
        moderno.

        Il c++ è piu' adatto del c,
        come dicevo nell'altro forum.Sicuramente sì, in particolare per quanto riguarda le GUI. Comunque anche le GTK si possono programmare in C++, tramite gli appositi wrapper:http://www.gtkmm.org/
      • barra78 scrive:
        Re: Puzza di fallimento
        Vedremo.IMHO abbandonano stanno riducendo gli investimenti su linux a causa di troppe alternative e un mercato ancora estremamente ridotto.Tra Ubuntu netbook remix (che nonostante tutto è il 90% delle vendite di sistemi linux x netbook, con clienti come dell, hp, sharp, toshiba), Android, Chromium Os le alternative non mancano e gli investimenti per un PRODUTTORE DI HARDWARE difficilmente si sarebbero ripagati.Già con Moblin si è visto lo scarso interesse nell'approntare soluzioni commerciali. Intel ci ha messo soldi, ha obbligato gli sviluppatori di Moblin a rendere la soluzione compatibile solo con Atom e le altre CPU intel (per presunti vantaggi tecnici ma Ubuntu Moblin ha dimostrato che Moblin può girare su qualunque piattaforma, anche ARM), ci ha fatto belle presentazioni e fine li. Non ha 'forzato la mano' ai produttori di netbook per vendere come alternativa a windows Moblin. Potevano fare come per i chipset e offrire sconti per i netbook che montavano Moblin, questo avrebbe creato un mercato ben più ampio (e difficilmente avrebbero avuto accuse di monopolio visto che a rimetterci era MS)
        • LaNberto scrive:
          Re: Puzza di fallimento
          - Scritto da: barra78
          Vedremo.

          IMHO abbandonano stanno riducendo gli
          investimenti su linux a causa di troppe
          alternative e un mercato ancora estremamente
          ridotto.Non sono d'accordo: il mercato è spaventosamente largo e in crescita continua: è Nokia che fa acqua da tutte le parti ed è in calo altrettanto continuo. D'altra parte sono anni che non innovano e questo si paga
          • bibami01 scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            - Scritto da: LaNberto è Nokia che fa
            acqua da tutte le parti ed è in calo altrettanto
            continuo. D'altra parte sono anni che non
            innovano e questo si
            pagaSi vede che non hai mai usato un internet tablet tipo n810 o n900.Nokia è partita con maemo ancora nel 2006 (sull'n770) ed è stata l'unica ad aprirsi veramente alla comunità. Basta vedere la miriade di programmi che sono stati portati o sviluppati ex novo per quella piattaforma.Che poi non abbia avuto il sucXXXXX dell'iphone, questo dipende da altri fattori, non dal grado di innovazione.Ciao
          • barra78 scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            IMHO invece è proprio così.La piattaforma è chiusa (gira su 2 dispositivi in croce), il supporto a livello marketing è sempre stato scarso (almeno fino a N900) e cmq sono alla 3a riscrittura in pochi anni. L'impressione (poi magari sbaglio) è che abbiano investito in Maemo per caso e ogni tanto si rinfresca il tutto nella speranza che ci sia un boom della piattaforma, senza però avere una strategia di marketing!
          • LaNberto scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            Potevo averlo scritto io! :)
          • Copia RAW DAO di MeX scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            Basterebbe rendere "Flashabili" con Naemo i vecchi modelli e far migrare tutto il parco a quest'ulimo, se lo facessero con tutti i modelli BB5 già avrebbero un super parco macchine e tutti gli utenti contenti.
          • barra78 scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            Che il mercato (nel settore degli smartphone) sia ampio non c'è dubbio. Sono però troppe le alternative.Iphone e blackberry vanno per la loro strada e raccolgono una ampia fetta dei consensi. Difficilmente caleranno.Android aumenta costantemente le vendite, i dispositivi sul mercato sono tanti e pur con i difetti di una piattaforma gestita un pò 'a caso' (mi riferisco soprattutto alle molte versioni diverse e al mancato upgrade di molti dispositivi. Ancora oggi escono apparecchi con Android 1.5).Bada che piaccia o meno ce lo dovremo tenere, samsung lo metterà IMHO in moltissimi suoi dispositiviSymbian è una garanzia di sucXXXXX e la versione 3 è giusto in arrivo.Questo MeeGo che fine farà?Nokia ha voglia di mantenere 2 sistemi diversi (entrambi basati su QT e probabilmente abbastanza compatibili ma non ne sono molto sicuro)? Uno resterà nella fascia bassa del mercato e l'altro in quella alta? Vedremo, la mia paura è che con l'uscita di questo MeeGo i dispositivi a farne uso saranno davvero pochi (come oggi x maemo e Moblin) e che il tutto sia solo un'iniziativa di marketing
          • collione scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            secondo me nokia pensa a meego per i netbooknon dimenticare che nokia ha già un netbook in produzione e credo che voglia buttarsi anche in quel settore, specialmente nel settore dei netbook x86
          • LaNberto scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            io spero di no, se non vogliono perdere soldi anche lì
          • collione scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            dipende da cosa offrirannopotrebbero fare grandi affari invece se fanno sul serio
          • LaNberto scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            quel segmento, in rapido calo di vendite, garantisce guadagno solo con numeri altissimi di pezzi venduti. Sono scettico
          • Nedanfor non loggato scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            x86 non ha senso IMHO, a quel punto la scelta intelligenze sarebbe buttarsi sugli ARM... E comunque il settore netbook è già molto affollato.
          • collione scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            a questo punto non vedo intel che c'entraaiutano nokia pur sapendo che non monterà atom?non dico che magari non è una XXXXXXX però nokia già ha fatto un tentativo http://europe.nokia.com/find-products/mini-laptops/nokia-booklet-3g/specificationsquindi è lecito pensare che continuerà a produrre pure netbook atom
          • Nokia scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            Te sì che la sai lunga!!!!!!http://punto-informatico.it/2799416/PI/News/nokia-sta-un-po-meglio.aspx
          • LaNberto scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            eh! dal 73 al 40% sta meglio, con un incasso nell'ultimo quadrimestre inferiore a quello di Apple...
          • Nokia scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            Eh certo perchè Apple vende solamente iPhone....Guarda se è per questo ha incassato anche meno dell'IBM...Ti si che la sai ancora + lunga......
          • LaNberto scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            Specifichiamo: Apple nel comparto MOBILE. Segno che Nokia vende tanto (quasi la metà di prima ma tanto) ma guadagna poco per ogni pezzo venduto-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 febbraio 2010 12.25-----------------------------------------------------------
          • Nokia scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            Si Bum....Adesso per favore mi fai vedere i dati di bilancio nei quali Apple nell'ultimo trimestre ha fatturato solo tra iPhone e AppStore + di tutta Nokia....Guarda mi sembra un po' strano, ti assicuro!!!!O per carità potrei sbagliarmi, non ho letto i bilanci, ma sinceramente mi sembra molto strano....
          • Nokia scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            Guarda non ho trovato i dati esatti, cmq nell'ultimo quarto:Apple 15.6 miliardi $ di fatturato Nokia 12 miliardi di fatturato = 16 miliardi di $Quindi diciamo che stanno alla pari....Nokia il comparto "device and services" ha fatturato 8.2 miliardi di euro, pari a 11 miliardi di dollari...Non ho capito bene nella Apple quanto sia la quota iPhone, ma insomma non credo da su 15 miliardi 11 sono solo di iPhone e 4 di Mac, MacBook, iPod, Apple TV, iTunes (musica) e tutti i software vari.....
          • ma va la scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            e perché non consulti dei dati ufficiali invece di lanciarti in analisi che lasciano in tempo che trovano?
          • collione scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            però ha ragione, iphone rappresenta un terzo degli introiti di apple, mentre nokia fa solo telefoninel settore telefoni nokia ha utili 3 volte superiori a quelli di apple
    • collione scrive:
      Re: Puzza di fallimento
      no no, gtk/clutter sarà affiancato da qt non sostituitoed inoltre lo scopo della loro partnership è far convergere un sistema per netbook e un sistema per smartphonese ci pensi bene stanno anticipando google, il quale affermò tempo fa di voler far convergere android e chromeos
      • barra78 scrive:
        Re: Puzza di fallimento
        Ok, clutter e gtk restano ma l'intera gui è stata riscritta in QT. è stato lanciato un solo dispositivo e già si cambia, evidentemente non hanno la forza di credere nel loro progetto!
        • collione scrive:
          Re: Puzza di fallimento
          non so se resterà la gui clutter/gtk, ma credo che resterà come ho detto è un tentativo di convergenza e quindi offrirà più opzioni agli oempoi qt ha dei vantaggi innegabili rispetto a gtk e non supportarle è da ciechi, solo opera ha deciso di eliminarla dal suo software commettendo una sciocchezza madornale
          • barra78 scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            Stessa cosa ha fatto google ed altre aziende che IMHO TEMONO che nokia possa gestire l'evoluzione di QT in una direzione che renda limiti l'evoluzione dei propri progetti!
          • collione scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            si può sempre fare un fork ;)
          • barra78 scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            O investire su strumenti che rendano GTK qualcosa di + di un tool grafico e non dover lavorare "da soli" ma con l'ampia comunità GTK.
          • collione scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            mmm la vedo difficile, almeno finchè quelli di gtk non la smetteranno di essere c-centrici e c++-nemicipoi non è che qt non abbia intorno una comunitàrealisticamente i migliori progetti su linux sono stati fatti con le qt e le qt avanzano a passo velocepenso a qml e qt creator ad esempiogtk necessita di una seria raddrizzata se vuole competere
          • barra78 scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            Che QML e QTcreator siano ottimi è vero, per il resto però mi sembra che ci sia il vuoto...In ambito desktop quale applicativo QT è più famoso e usato del corrispondente GTK? Magari le cose cambieranno però per ora la vedo dura. google ha poi investito molto in python per velocizzarne l'esecuzione e potrebbe essere un'ottima alternativa al C-centrismo di GTK
          • mah... scrive:
            Re: Puzza di fallimento

            applicativo QT è più famosoGoogle Earth...
          • barra78 scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            Ancora per poco, stando a Google si sta lavorando per portarlo su qualcos'altro (gtk o cosa non lo so).Dopo l'acquisizione di QT da parte di Nokia Goole ha deciso di non usare + QT.
          • collione scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            beh ci sono queste http://qt-apps.org/e c'è la più famosa di tutte, kde
          • collione scrive:
            Re: Puzza di fallimento
            skype ad esempio
  • djbill scrive:
    Nome già sentito...
    Secondo me hanno già problemi col nome...http://www.meegos.com/
Chiudi i commenti