.NET ignudo davanti a FreeBSD

Microsoft svelerà il codice di alcuni strumenti chiave della propria piattaforma .NET trapiantandoli su FreeBSD. Userà la licenza Shared Source


Redmond (USA) – Anche se poco tempo fa, nell’ennesimo attacco all’open source , Bill Gates ha sostenuto che il programma di condivisione del codice sorgente, recentemente varato da Microsoft, soffrisse “di molti degli stessi problemi del software open source”, pare che questo non impedisca al colosso di Redmond di mettere a nudo il codice di alcuni strumenti chiave della piattaforma.NET.

Microsoft ha infatti annunciato che lavorerà con Corel per sviluppare, su FreeBSD, una versione non commerciale del linguaggio di programmazione C#, rivale di Java, e della Common Language Infrastructure (CLI), l’infrastruttura che consentirà agli sviluppatori di scrivere applicazioni in C# e farle girare su ogni sistema operativo.

Il codice sorgente di questi strumenti, inclusi nell’imminente Visual Studio.NET , verrà pubblicato sotto la Microsoft Shared Source License e reso disponibile ad istituti accademici e di ricerca per scopi di debugging o di didattica. Microsoft ha anche specificato che il mondo accademico potrà liberamente distribuire versioni modificate del software, a patto che queste non vengano utilizzate per “sperimentazioni commerciali”.

“Questo annuncio è un esempio di come la nostra iniziativa Shared Source includa un vasto spettro di iniziative sulla licenza dei sorgenti”, ha dichiarato Craig Mundie, vice presidente Microsoft, ormai ben noto per aver attaccato , per primo, la licenza GPL. “Sviluppando un’implementazione shared source delle CLI, Microsoft sta investendo capitali intellettuali nell’interoperabilità basata su standard e nella comunità, che beneficerà di questa visione a lungo termine. Sono molto ottimista riguardo a questo passo”.

Ma sotto questa iniziativa, secondo alcuni, potrebbero nascondersi anche altri obiettivi.


Bertrand Meyer, CEO di Interactive Software Engineering e inventore del linguaggio Eiffel, sostiene che, sebbene per il momento Microsoft punti unicamente a supportare FreeBSD, nel prossimo futuro è alquanto probabile che porzioni di.NET vengano altresì portate su Linux e Solaris: “Questo non è tecnicamente importante, perché il mercato Windows è grande abbastanza. Psicologicamente, però, potrebbe davvero privare i concorrenti dell’argomento che Microsoft non è aperta”.

Linus Torvalds, il creatore di Linux, sostiene però che Microsoft, supportando unicamente FreeBSD, ha un solo e unico intento: generare attriti nel mondo open source. “Io suppongo che qualcuno in Microsoft abbia detto: perché non torniamo ai bei tempi in cui c’erano decine di Unix differenti, tutti in battaglia fra loro?”, ha scritto Torvalds in una e-mail indirizzata a CRN.com. “Io penso tuttavia che loro siano un po ‘ vigliacchi. Se avessero davvero un po ‘ di coraggio, dovrebbero portare su FreeBSD qualcosa del tipo di IE o Office. C# non è abbastanza significativo”.

Sono mesi che un po ‘ tutti si chiedono se Microsoft abbia intenzione di portare la propria piattaforma.NET su Linux o, alla luce dei nuovi annunci, su FreeBSD. Alcuni analisti sono convinti che in verità Microsoft non abbia alcuna intenzione, almeno per il futuro prossimo, di spingersi così lontano: il suo obiettivo, al momento, sarebbe infatti unicamente quello di standardizzare il linguaggio C# e diffonderlo il più possibile attraverso una formula simile a quella open source, che possa incontrare i favori del mondo accademico.

Com’è noto, infatti, uno dei segreti del successo di Linux è stato quello di diffondersi a macchia d’olio proprio negli atenei universitari, e da lì, attraverso gli studenti – che rappresentano le future generazioni di sviluppatori e manager – scalare lentamente il mercato business.

Dal suo canto, Microsoft sostiene che il supporto a FreeBSD abbia un solo scopo: dimostrare come la licenza open source BSD sia molto simile alla propria Shared Source. Un tentativo per proporre un proprio modello anche nel mondo open source?

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    riduzione canone isdn
    Io ho dovuto mettere la linea ISDN per poter ricevere le telefonate quando navigo in internet,ma quanto è duro pagare il canone maggiorato!!!!!!!!!!!Non mi posso salvare con Infostrada perchè l'offerta Solo Infostrada vale solo con la linea analogica.C'è qualche strada di salvezza?Grazie,
    • claudia scrive:
      Re: riduzione canone isdn
      puoi passare con la bt italia e avrai la possibilita di mantenere la borchia isdn senza piu paga il canone.
  • Anonimo scrive:
    cambiare operatore
    vorrei sapere cosa comporterebbe cambiare operatore telefonico,se si cambia dovremo pagare lo stesso canone alla telecom,ho potremo liberarci definitivamente,dal momento che e diventata una azienda poco professionale.In attesa di una vostra risposta invio cordiali saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: cambiare operatore
      mi sono trovato anche io ad avere piu' operatori su diverse linee telefoniche . Appena ho passato i telefoni a basso traffico mi sono stati interrotti tutti gli altri operatori . E' possibile tutto cio' ? E' Legale ? Con gli altri operatori avevo un contratto con addebbito su C/C bancario regolarmente rispettato . Nessuno degli operatori mi ha mai comunicato che il loro servizio era stato interrotto nonostante il contratto vigente da anni.E' legale ?
  • Anonimo scrive:
    Teoria (e pratica) sulla "riduzione del danno"
    Ho ottenuto il basso traffico, uso internet con num.verde Flat e telefono AGRATIS con Picus o simili:0) Bolletta = circa 30.000 (la prima dopo tanti anni). Siccome sono un tipo molto altruista compio opera di proselitismo tra tutti coloro che conosco e fanno poche telefonate (specie anziani con pensione minima). Pochi sanno di questa possibilita' (adatta solo a chi genera poco traffico) e nonostante mi prodigo a spiegare tutta la procedura noto che pochi poi lo chiedono. Sara' pigrizia, timor di suddito verso 187, paura di fregature o tutte queste cose insieme... CONCLUSIONE: e' vero che Telecozz e' indifendibile pero' molti utenti gli favoriscono il compito arraffatorio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Teoria (e pratica) sulla
      per carità diDIO!!! facci sapere dettagliatamente come hai potuto fare ciò... abbi pietà di noi...Saluti da Giorgio iw7bcx in Taranto------------------------------------- Scritto da: Axel
      Ho ottenuto il basso traffico, uso internet
      con num.verde Flat e telefono AGRATIS con
      Picus o simili:0)
      Bolletta = circa 30.000 (la prima dopo tanti
      anni).

      Siccome sono un tipo molto altruista compio
      opera di proselitismo tra tutti coloro che
      conosco e fanno poche telefonate (specie
      anziani con pensione minima).

      Pochi sanno di questa possibilita' (adatta
      solo a chi genera poco traffico) e
      nonostante mi prodigo a spiegare tutta la
      procedura noto che pochi poi lo chiedono.
      Sara' pigrizia, timor di suddito verso 187,
      paura di fregature o tutte queste cose
      insieme...

      CONCLUSIONE: e' vero che Telecozz e'
      indifendibile pero' molti utenti gli
      favoriscono il compito arraffatorio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso altro operatore voglio basso traffico
        A conoscenza del basso traffico visto che usufruisco di altro operatore per le telefonate chiedo a telecom se posso usufruire del basso traffico visto che la mia bolletta adesso arriva appena a 50 mila lire - mi viene risposto che utilizzando altro operatore - per legge non posso usufruire del basso traffico!! Non ha senso ribatto io, se non faccio con Voi le telefonate ho lo stesso diritto di un altro utente che utilizza pochissimo il telefono!!Si sono fatti fare la legge a pro-suo!! Occorre intervenire urgentemente... Se facevo la furba come loro: prima chiedevo il basso traffico,evitando per un po' di fare telefonate, e poi cambiavo operatore... come si metteva?!?!?! - Scritto da: Belfagor
        per carità diDIO!!! facci sapere
        dettagliatamente come hai potuto fare ciò...
        abbi pietà di noi...

        Saluti da Giorgio iw7bcx in Taranto

        ------------------------------------

        - Scritto da: Axel

        Ho ottenuto il basso traffico, uso
        internet

        con num.verde Flat e telefono AGRATIS con

        Picus o simili:0)

        Bolletta = circa 30.000 (la prima dopo
        tanti

        anni).



        Siccome sono un tipo molto altruista
        compio

        opera di proselitismo tra tutti coloro che

        conosco e fanno poche telefonate (specie

        anziani con pensione minima).



        Pochi sanno di questa possibilita' (adatta

        solo a chi genera poco traffico) e

        nonostante mi prodigo a spiegare tutta la

        procedura noto che pochi poi lo chiedono.

        Sara' pigrizia, timor di suddito verso
        187,

        paura di fregature o tutte queste cose

        insieme...



        CONCLUSIONE: e' vero che Telecozz e'

        indifendibile pero' molti utenti gli

        favoriscono il compito arraffatorio.

  • Anonimo scrive:
    Bollette gonfiate ?!?
    Salve,4 mesi fa ho ricevuto una bolletta con delle chiamate internazionali verso le Antille Olandesi.Premettendo il fatto che prima di questa bolletta non sapevo neanche l'esistenza di questo paese, ho deciso di chiedere spiegazioni, non tanto per l'importo che era di poche migliaia di lire, quanto PER PRINCIPIO.Ho chiamato il 187 e denunciato il mio reclamo mi è stato detto da una signora che poteva essere mia madre:187: "Lei usa Internèt ?"Io : "Si, perchè ?"187: "Lei è mai andato su siti esteri ?"Io : "Certamente, ma cosa centra ?"187: "Beh, se lei va fuori dell'Italia le viene addebbitata la tariffa internazionale!"Dopo questa affermazione non sapevo se ridere alla gran battuta o chiedergli se diceva sul serio. Scelsi la 1a e dopo pochi secondi anche la 2a ipotesi. Beh, faceva sul serio.Alla fine sono riuscito a farmi passare un ragazzo che scusando la signora mi ha detto che ci sono dei VIRUS che "staccano il modem e si riconnettono a dei provider esteri, il tutto senza che l'utente se ne accorge."Lì x li ci potevo quasi credere, ma dopo controllando la data del traffico verso le Antille (ironia della sorte) era stato effettuato durante un gg. che non ero stato a casa, e quindi il PC era spento !!!!!!Richiamando mi hanno detto il solito: "Mandi una raccomandata.... ecc.". Siccome sono molto pigro e questa è l'ennesima ingiustizia che ricevo dalla Telecom (le altre semmai ve le racconterò un altro gg.) HO LASCIATO PERDERE.La mia teoria, come credo sia quella di tutti, è: Con l'ingresso della concorrenza TELECOM ha perso una MAREA di traffico e $oldi. Quindi per evitare di licenziare i migliaia di dipendenti che non fanno un tubo (ci ho lavorato e vi assicuro che basterebbe 1/5 del personale!) usano questi trucchetti per arrotondare le loro entrate. Tanto sanno che il 99,99999999% delle persone lascia perdere e quindi sono soldi SICURI.Bye, Lvc@
    • Anonimo scrive:
      Re: Bollette gonfiate ?!?
      vero l'ho visto di persona succedere a un utente, stessa identica cosa. ne era nato anche uno scandalo- Scritto da: Lvc@ - Utente Telecom non x scelta
      Salve,
      4 mesi fa ho ricevuto una bolletta con delle
      chiamate internazionali verso le Antille
      Olandesi.
      Premettendo il fatto che prima di questa
      bolletta non sapevo neanche l'esistenza di
      questo paese, ho deciso di chiedere
      spiegazioni, non tanto per l'importo che era
      di poche migliaia di lire, quanto PER
      PRINCIPIO.

      Ho chiamato il 187 e denunciato il mio
      reclamo mi è stato detto da una signora che
      poteva essere mia madre:
      187: "Lei usa Internèt ?"
      Io : "Si, perchè ?"
      187: "Lei è mai andato su siti esteri ?"
      Io : "Certamente, ma cosa centra ?"
      187: "Beh, se lei va fuori dell'Italia le
      viene addebbitata la tariffa
      internazionale!"

      Dopo questa affermazione non sapevo se
      ridere alla gran battuta o chiedergli se
      diceva sul serio. Scelsi la 1a e dopo pochi
      secondi anche la 2a ipotesi. Beh, faceva sul
      serio.

      Alla fine sono riuscito a farmi passare un
      ragazzo che scusando la signora mi ha detto
      che ci sono dei VIRUS che "staccano il modem
      e si riconnettono a dei provider esteri, il
      tutto senza che l'utente se ne accorge."

      Lì x li ci potevo quasi credere, ma dopo
      controllando la data del traffico verso le
      Antille (ironia della sorte) era stato
      effettuato durante un gg. che non ero stato
      a casa, e quindi il PC era spento !!!!!!

      Richiamando mi hanno detto il solito: "Mandi
      una raccomandata.... ecc.". Siccome sono
      molto pigro e questa è l'ennesima
      ingiustizia che ricevo dalla Telecom (le
      altre semmai ve le racconterò un altro gg.)
      HO LASCIATO PERDERE.

      La mia teoria, come credo sia quella di
      tutti, è: Con l'ingresso della concorrenza
      TELECOM ha perso una MAREA di traffico e
      $oldi. Quindi per evitare di licenziare i
      migliaia di dipendenti che non fanno un tubo
      (ci ho lavorato e vi assicuro che basterebbe
      1/5 del personale!) usano questi trucchetti
      per arrotondare le loro entrate. Tanto sanno
      che il 99,99999999% delle persone lascia
      perdere e quindi sono soldi SICURI.

      Bye, Lvc@
  • Anonimo scrive:
    Conoscono TUTTO il nostro traffico
    L'ho capito quando il tizio della Telecom che voleva propormi l'ADSL ha provato ad affibbiarmi anche TELECONOMY 24 (e ci è riuscito, visto che risultava attivato contro il mio parere nella bolletta successiva).Si è lasciato scappare una frase tipo:"..mi pare che lei usi un altro operatore per le interurbane, è per caso TELE2?"Naturalmenete era TELE2, e non una delle decine di compagnie che offrono lo stesso servizio.. E poi :"..ma lasci perdere queste compagnie estere, quando avranno finito di fare affari qui in Italia scompariranno velocemente, così come sono apparse.."Che dire.. guardano il nostro movimento telefonico e non fanno nulla per far finta di non sapere...CHE SCHIFO!! SPERO CHE LA CONCORRENZA LI SPAZZI VIA!!
  • Anonimo scrive:
    Telecom,Ti sputo in bocca!!!
    puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!puh!
  • Anonimo scrive:
    Adsl gratuita per due mesi
    pochi giorni fa mi telefonò a casa un tizio della telecom, promuovendo il servizio ADSL in prova per due mesi. Non entrai nel dettaglio (sapevo già che comprendeva l'offerta), ma mì stupì un'affermazione "qui risulta che lei usa molto internet, i vantaggi offerti dal servizio ADSL di Telecom..."Per la serie "non guardiamo i tabulati, nè facciamo nulla per nasconderlo..."
    • Anonimo scrive:
      Re: Adsl gratuita per due mesi
      Confermo..ma IMHO non è l'accusa più grave che si può porre al gestore, rientra nei piani di marketing di "personalizzazione" dell'offerta, comune anche ai gestori di telefonia mobile e alla maggioranza dei servizi venduti nel anno 2001- Scritto da: MrNoone
      pochi giorni fa mi telefonò a casa un tizio
      della telecom, promuovendo il servizio ADSL
      in prova per due mesi. Non entrai nel
      dettaglio (sapevo già che comprendeva
      l'offerta), ma mì stupì un'affermazione "qui
      risulta che lei usa molto internet, i
      vantaggi offerti dal servizio ADSL di
      Telecom..."
      Per la serie "non guardiamo i tabulati, nè
      facciamo nulla per nasconderlo..."
  • Anonimo scrive:
    Telecom.... o chicchessia!
    Chi rubava una gallina per sfamare i propri figli o la famiglia veniva e viene equiparato ad un vero ladro, chi ha rubato e continua a rubare miliardi veniva e viene equiparato ad un ladruncolo che qua e la, con una sgridatina viene lasciato libero nell'esercitare la sua professione di ladro. Cittadini poco abbienti abbindolati e truffati senza che avessero e che hanno la possibilità di difendersi e di far valere le proprie ragioni. "Mi faccia causa", erano e continuano ad essere le risposte date dai magnati del potere e dai grandi della finanza. Ma mi facciano il piacere loro. Io che non ho una lira come posso permettermi di andare a fare causa a chi di lire ne ha fin sopra i capelli, a chi 3, 4, 5 milioni non sono altro che "prendersi un cappuccino al bar". Come può un comune cittadino mettersi contro un colosso, che oltre ad essere tale viene anche protetto dallo Stato e dalle istituzioni? Un elogio a Striscia La Notizia a Beppe Grillo a Lorenzo Filippi che oltre ad avere la possibilità ed il coraggio di denunciare sopprusi inganni e truffe da chi pensa di avere potere decisionale parlano anche a nome di tutti quei cittadini che vorrebbero parlare ma che impossibilitati da forze superiori non possono. Grazie a tutti quelli che lo fanno senza chiedere in cambio nulla se non riconoscenza per avere fatto qualcosa di salutare per la società e per i singoli cittadini. Credo che in questo mondo i soldi non siano tutto. A volte la soddisfazione di veder pagare chi per anni ha fatto pagare ingiustamente e tacitamente chi lavora e chi porta a casa il pane con il sudore della propria fronte valga di più di qualsiasi altro compenso. Che gli organi preposti, il garante, trasmissioni quali Stiscia La Notizia, personaggi quali Beppe Grillo e Lorenzo Filippi continuino a percorrere la strada che hanno intrapreso e con loro tutti i cittadini ai quali ne danno volto. Ancora un Grazie a tutti voi e allo spazio dato da questo sito, per la possibilità offertaci nel nostro piccolo di far sentire la nostra voce a questi "grandi".
  • Anonimo scrive:
    e la privacy? leggete qua
    Ho cambiato casa per venire a studiare all'università appena arrivato io e il mio conquilino ci siamo divisi le bollette a lui enel gas acqua spazzatura a me la bolletta telecom.Risultato? dopo 2 GIORNI DICO 2 sono cominciate ad arrivare comunicazioni pubblicitarie a mio nome telefonate di persone che volevano parlare con me personalmente ecc eccNon è che si rivendono i database? no...P.S. Al mio coinquilino non è arrivato nulla e sono passati 9 mesi...P.S. 2 Ah ovviamente anche se avevo specificato al 187 CHE NON VOLEVO ASSOLUTAMENTE NESSUN SERVIZIO AGGIUNTIVO mi sono ritrovato di tutto segretaria avviso di chiamata ecc eccP.S.2 Sono in affitto e la casa è intestata al proprietario
  • Anonimo scrive:
    Documentazione del traffico
    Udite udite, nel mese di maggio ho richiesto l'attivazione del servizio gratuito di documentazione del traffico........ancora mi deve arrivare poichè la richiesta era a cavallo di un bimestre...Ad ogni modo la fattura di questo bimestre....è calata notevolmente senza che io abbia per forza di cose diminuito il traffico...SOno single, vivo da solo, ho una ISDN e navigo su Internet spesso e volentieri, ma non rimango incollato!Non faccio internazionali o chiamate ai cellulari...e pagavo bollette da capogiro, circa sulle 350 a bimestre.....Dopo aver chiesto la documentazione del traffico...la bolletta è diminuita di 100.000Che ne pensate?
  • Anonimo scrive:
    IL SITO NON VA!!!
    com'e' possibile?e' gia' stato crakkato dal Gigante?
    • Anonimo scrive:
      Re: IL SITO NON VA!!! (Eccolo)
      Beh forse...prova questi : http://members.xoom.it/sipvittime/www.telecom-italia.org/Contributi/avst01.htm- Scritto da: m
      com'e' possibile?
      e' gia' stato crakkato dal Gigante?
  • Anonimo scrive:
    Quando era statale...
    Quando era statale, anche se monopolista, queste porcate non le faceva.Ah, dimenticavo: evviva il capitalismo !
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando era statale...
      - Scritto da: Me
      Quando era statale, anche se monopolista,
      queste porcate non le faceva.

      Ah, dimenticavo: evviva il capitalismo !Le faceva anche peggiori!A me ne han fatte pagare 900mila(all'epoca!!! saran 12 anni!)per una linea che in pratica nessuno ha usato!Risposta di SIP alle mie rimostranze:"Documentazione del traffico? Non puoi averla! Sisi, ok. Fai causa però intantopaga che ti stacchiamo il telefono.."Questa era la SIP, e questa è tutt'ora la Telecom... ladri erano, ladri rimangono.
  • Anonimo scrive:
    Confermo
    Tempo fa ho chiesto il credito residuo della mia SIM TIM (figlia di Telecom Italia) ed ho scoperto che il credito era aggiornato ad una data in cui sono sicuro di non avere effettuato telefonate, inviato SMS o ricevuto chiamate all'estero.Evidentemente TIM mi ha addebitato qualcosa ingiustificatamente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Confermo
      Devi sapere che, nelle prepagate, il credito per una telefonata o per un SMS può essere aggiornato anche dopo 12 o 24 ore. Solo per questo(e sono sicuro di quello che dico)ti sei sentito "derubato". Telecom e Tim possono avere tutti i difetti che vogliamo, però.......non buttiamoci al collo per ogni "problema", prima possiamo anche informarci delle procedure. Ciao a tutti Gianni M. - Scritto da: Alberto
      Tempo fa ho chiesto il credito residuo della
      mia SIM TIM (figlia di Telecom Italia) ed ho
      scoperto che il credito era aggiornato ad
      una data in cui sono sicuro di non avere
      effettuato telefonate, inviato SMS o
      ricevuto chiamate all'estero.
      Evidentemente TIM mi ha addebitato qualcosa
      ingiustificatamente.
  • Anonimo scrive:
    nel mio piccolo, confermo
    Nel mio piccolo, mi sono trovato un addebito in CHILE alle 23.59 della notte di natale dell'anno scorso.Dopo alcune insistenze telefoniche, la Telecom ha provveduto a rimborsare, con una "amara" lettera che ho messo sotto vetro, le 290 lire.Non è per il costo, chi se ne frega, ma per il principio. Moltiplicate 290 lire per il numero degli abbonati...esce un numero con 12 zeri. Senza che nessuno se ne accorga. E senza aver erogato il servizio.Buon lavoro !
  • Anonimo scrive:
    BILANCI GONFIATI COME LE BOLLETTE
    Come A.n.t.o.u.t. siamo riusciti a far deferire alla magistratura penale di Torino TELECOM ITALIA,ma questo sembra essere ben poco, infatti l'accusa da parte del Garante su ns. segnalazione è solo quella di non aver ottemperato sulle disposizioni inerenti la pubblicità ingannevole, abbiamo documentazione nelle mani invece, inerente i bilanci gonfiati di TELECOM e pur avendo presentato più volte denunce in tal senso sino ad oggi nulla sembra ssere successo.Il GONFIARE sembra essere una caratteristica TELECOM leggi bollette e leggi bilanci che scorazza imperterrita ed imperturbata tra i meandri di Tribunali senza mai incappare in nessuna revoca di licenza cosa che invece dovrebbe essere attuata nel momento in cui viene accertata la mancanza di trasparenza di un'azienda di tali dimensioni sia nei confronti dell'utente che nei confronti dello Stato.Ma sarà che lo Stato subisce probabilmente i ricatti di licenziamenti di esuberi e, comunque, al di là di subire a volte sembra coprire.Chi fosse interessato a verificare la documentazione di cui parliamo può tranquillamente contattarci allo 0348 4748112.(mettiamo un numero di cellulare onde evitare ritorsioni)o via e-mail antout@tin.it, complimenti comunque per la vittoria anche se pensiamo che le vittorie senza una punizione del colpevole lascino l'amaro in bocca.A.N.T.O.U.T.Cosimo Modugno
    • Anonimo scrive:
      Re: BILANCI GONFIATI COME LE BOLLETTE
      - Scritto da: a.n.t.o.u.t.
      Ma sarà che lo Stato subisce probabilmente i
      ricatti di licenziamenti di esuberi e,
      comunque, al di là di subire a volte sembra
      coprire.Ma su via, perché non si dicono le cose fino in fondo; telecom era stata SVENDUTA al signor Colaninno&Co al tempo delle privatizzazioni, e questo mi da più di un motivo per credere ad una combine orchestrata dall'allora PDS. Da più parti si erano subito sollevati dubbi. L'accusa era che la facciata TELECOM dovesse servire come bacino finanziario per ingrassare le casse di botteghe oscure e come alleato strategico per il controllo delle telecomunicazioni (ricordiamocelo, alla base di tangentopoli). E allora perché non hanno impedito la privatizzazione?Presto detto, Berlusconi:Dopo il buon esito della 'MARCIA SU ROMA' grazie ai 'compagni', le toghe rosse, con tangentopoli (dal quale ne sono usciti miracolosamente illesi solo chi non contava un cazzo come l'all'ora MSIe, appunto, il PC/PDS nonostante indagini trasversali coinvolsero e condannarono il portaborse di botteghe oscure [ma guarda caso per il segretario di partito M. D'ALEMA non fu applicato il famoso 'non poteva non sapere' come invece fu per Craxi]), nessuno si sarebbe mai immaginato la scesa in campo di SILVIO BERLUSCONI che a partire dal '92 cominciò a far molta paura. Si preferì quindi dissociare una così potente arma come TELECOM dal controllo del'eventuale presidente del consigno NERO, assicurandosi così i suoi favori indipendentemente dal fatto di essere o meno al governo.saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: BILANCI GONFIATI COME LE BOLLETTE

        Ma su via, perché non si dicono le cose fino
        in fondo; telecom era stata SVENDUTA al
        signor Colaninno&Co al tempo delle
        privatizzazioni, e questo mi da più di un
        motivo per credere ad una combine
        orchestrata dall'allora PDS. il pds era il governo o stava al governo?fantapolitica... lo sport preferito dagli italiani!allora cosa dovrei pensare del rifiuto di Blu durante la gara UMTS, visto che il 5% e' di Berlusconi e si vocifera che ora Blu fara' UMTS con IPSE2000 nella quale bersluconi ha una partecipazione?
        Da più parti si
        erano subito sollevati dubbi. L'accusa era
        che la facciata TELECOM dovesse servire come
        bacino finanziario per ingrassare le casse
        di botteghe oscure e come alleato strategico
        per il controllo delle telecomunicazioni
        (ricordiamocelo, alla base di tangentopoli).
        alla base di tangentopoli non c'erano le tangenti?quindi e' tutta un'invenzione delle televisioni, controllate fino a quel momento, si sa, del PDS, che allora era PCI e stava all'opposizione...mi devo essere perso qualcosa...

        E allora perché non hanno impedito la
        privatizzazione?

        Presto detto, Berlusconi:

        Dopo il buon esito della 'MARCIA SU ROMA'
        grazie ai 'compagni', le toghe rosse, con
        tangentopoli (dal quale ne sono usciti
        miracolosamente illesi solo chi non contava
        un cazzo come l'all'ora MSI
        e, appunto, il PC/PDS nonostante indagini
        trasversali coinvolsero e condannarono il
        portaborse di botteghe oscure [ma guarda
        caso per il segretario di partito M. D'ALEMA
        non fu applicato il famoso 'non poteva non
        sapere' come invece fu per Craxi]), ah ecco.. ho capito... non sei informato...cosa c'enta Berlusconi?secondo, il partito era il PCI (con la i finale) e il segretario era Occhetto.Terzo, a Craxi si disse che non poteva non sapere, perche' ammise lui stesso di aver ricevuto delle tangenti, fu trovato proprietario di conti all'estero nei quali confluivano soldi proveniente dalle casse del PSI, si trovarono lingotti d'oro e dobloni romani in casa di De lorenzo ... cioe'... c'era qualche prova.... a quel punto si disse che non poteva negare di sapere..
        nessuno
        si sarebbe mai immaginato la scesa in campo
        di SILVIO BERLUSCONI che a partire dal '92
        cominciò a far molta paura. Si preferì
        quindi dissociare una così potente arma come
        TELECOM dal controllo del'eventuale
        presidente del consigno NERO, assicurandosi
        così i suoi favori indipendentemente dal
        fatto di essere o meno al governo.beh... infatti e' normale che un presidente del consiglio sia proprietario diMediasetMondadoride " Il Giornale"di banca Mediolanumdel Milandi assicurazioni privatedi negozi per parrucchiera ;)piu' partecipazioni azionarie in moltissime societa' come albacom, blu, ipsediamogli anche telecom e la Rai e poi caliamoci le braghe...se fu fatto per quel motivo, allora fu un buon motivo...Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: BILANCI GONFIATI COME LE BOLLETTE
          - Scritto da: maks[..]
          forse hanno pensato "meglio la fiat che e'
          italiana che la francese EDF"

          Ciaobeh, da patriota, e considerando il mio particolare rigetto alla 'grandeur' d'oltr'alpe... :)ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: BILANCI GONFIATI COME LE BOLLETTE

          forse hanno pensato "meglio la fiat che e'
          italiana che la francese EDF"Si, questa e' la stessa IDENTICA favoletta che vi hanno messo a credere quando si sono regalati Telecom Italia... Pur di non farla finire in mano ai tedeschi... Ma per cortesia!
  • Anonimo scrive:
    W la giustizia italiana!
    L'effetto Berlusconi non ha tardato a farsi sentire, così giustizia è stata fatta, e anche se telecom non dovrà cacciare fuori chissà quale cifra, ha PERSO, tirandosi dietro tutto quello che a livello d'immagine ne consegue.
    • Anonimo scrive:
      Re: W la giustizia italiana!
      - Scritto da: FORZA ITALIA
      L'effetto Berlusconi non ha tardato a farsi
      sentire, così giustizia è stata fatta, e
      anche se telecom non dovrà cacciare fuori
      chissà quale cifra, ha PERSO, tirandosi
      dietro tutto quello che a livello d'immagine
      ne consegue.Spaventosamente OT,non riesco a capire come si possa vedere il Cavaliere in ogni dove...CHE C'ENTRA?!?
      • Anonimo scrive:
        Re: W la giustizia italiana!
        - Scritto da: klek


        - Scritto da: FORZA ITALIA

        L'effetto Berlusconi non ha tardato a
        farsi

        sentire, così giustizia è stata fatta, e

        anche se telecom non dovrà cacciare fuori

        chissà quale cifra, ha PERSO, tirandosi

        dietro tutto quello che a livello
        d'immagine

        ne consegue.

        Spaventosamente OT,
        non riesco a capire come si possa vedere il
        Cavaliere in ogni dove...

        CHE C'ENTRA?!?

        e io cosa ne sò, mi sono lasciato trasportare dall'articolo sulla sentenza microsoft...li si dice che è Bush che l'ha fatta vinceresssotomajohhh!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: W la giustizia italiana!
          - Scritto da: JFK

          e io cosa ne sò,
          mi sono lasciato trasportare dall'articolo
          sulla sentenza microsoft...li si dice che è
          Bush che l'ha fatta vincereglissiamo ridacchiando sull'intera vicenda vàh :)


          sssotomajohhh!!!Sempre all'erta!!
    • Anonimo scrive:
      Re: W la giustizia italiana!
      Scusa,il mio cane fa fatica a fare la pupu e soffre, poverino.Puoi per cortesia avvisare il Cavaliere che mette a posto anche questa ?P.S.: ho speranza per un miracoluccio anche per la mia schisi alla 4a vertebra ? Mi da fastidio da anni.CiaoPaolo- Scritto da: FORZA ITALIA
      L'effetto Berlusconi non ha tardato a farsi
      sentire, così giustizia è stata fatta, e
      anche se telecom non dovrà cacciare fuori
      chissà quale cifra, ha PERSO, tirandosi
      dietro tutto quello che a livello d'immagine
      ne consegue.
Chiudi i commenti