Nokia: avremo un tablet Windows

Il colosso finlandese conferma un prossimo tablet basato su Windows 8. Nel frattempo le vendite del Lumia nel Regno Unito vanno bene. Complici prezzi molto aggressivi

Roma – La partnership tra Nokia e Microsoft si fa sempre più stretta, e dopo gli smartphone Lumia basati su Windows Phone 7.5 potrebbe presto essere la volta di un tablet basato su Windows 8. Conferma la possibilità il capo di Nokia France Paul Amsellem, che indica nel giugno del 2012 la data ipotetica del lancio del nuovo dispositivo.

Per gli analisti un tablet Windows 8 marcato Nokia è un passo logico assolutamente prevedibile, nell’ottica di un rapporto di collaborazione che dagli smartphone si sposta su altri form factor mantenendo invariato l’obiettivo. Sia Nokia che Microsoft hanno infatti bisogno l’una dell’altra per riconquistare terreno in settori divenuti estremamente competitivi, anche se l’attacco al giovane mercato dei tablet (attualmente dominato dai gadget di Apple) sembra essere un’impresa molto più dura di quanto non sia quello per la riconquista del primato nel mercato degli smartphone.

Ma in attesa di verificare la reale consistenza di un tablet Nokia con Windows a bordo c’è da gestire il delicato debutto dei Lumia: il CEO Stephen Elop ha preannunciato che la società finlandese vuole raggiungere importanti volumi di vendita e per farlo è disposta a vendere gli smartphone a prezzi a dir poco convenienti.

Per quanto riguarda i primi risultati di mercato dei cellulari Windows Phone, infine, Nokia parla di un debutto (in UK) “molto positivo”: il numero di preordini di Lumia è decisamente alto, più alto di qualsiasi altro terminale Nokia secondo il carrier Orange, così come alto sarebbe l’appeal degli smartphone (secondo Nokia) presso gli store convenzionati.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti