Nokia, doppia opzione per l'Europa

Al via i caricatori micro-USB sui dispositivi della finlandese. Nokia è la prima azienda a muoversi nel quadro delle disposizioni europee

Roma – Due è meglio di uno per Nokia, che si prepara alle nuove disposizioni europee in materia di caricatori per cellulari senza abbandonare la vecchia presa.

Raggiunto l’accordo a livello europeo sul micro-USB, Nokia ha deciso di bruciare le tappe ed essere la prima delle aziende che hanno aderito all’iniziativa (tra cui Apple, Rim, Motorola, Huawei e SonyEricsson) a muoversi: lo fa affiancando all’attacco proprietario per il caricatore finora utilizzato quello che le autorità europee intendono adottare come nuovo standard.

La doppia opzione per il caricamento annunciata da Nokia , dunque, è attesa in tempi brevi anche se l’azienda non ha specificato per il momento con quale modello esordirà, e sarebbero pronte le prime offerte di dispositivi venduti senza caricatore incluso (limitando l’impatto sull’ambiente continuando ad utilizzare il vecchio caricatore in proprio possesso).

Intanto la Commissione Europea ha sviluppato un sito , onechargerforall.eu , per pubblicizzare la sua campagna.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti