Nokia, realtà aumentata di informazioni

Dati relativi agli oggetti fotografati, dati che si fondono con la realtà, ma solo negli States e nel Regno Unito. La scommessa di Nokia: dare una svolta al visual search, integrando sempre più servizi. Con la beta di Point&Find

Roma – Nokia si lancia ufficialmente nel pionieristico settore della ricerca di informazioni legata alle foto lanciando la beta del tanto atteso Point&Find , programma per smartphone che permette di estrarre dati su ciò che si fotografa. L’applicazione, di cui si parla già dallo scorso anno, riprende un concetto già noto a molti operatori del settore, che vedono nella tecnologia “scatta e trova” un grosso potenziale non solo per veicolare contenuti, ma anche per espandere ulteriormente le possibilità offerte dallo smartphone, sempre più al centro della vita di molti.

Annunciata durante l’evento The Way We Live Next , tenutosi ad Espoo nel quartier generale di Nokia, l’applicazione si basa sul riconoscimento di oggetti fotografati in tempo reale dalla cam del dispositivo mobile, bersagli taggati virtualmente e racchiusi in un non meglio identificato archivio di informazioni. Una volta inquadrato il soggetto in questione, il programma effettua una ricerca basandosi sul riconoscimento visuale nonché sulla geolocalizzazione ed invia all’utente informazioni utili a riguardo: ad esempio, basterà fotografare le locandine di un cinema per sapere orari degli spettacoli, disponibilità dei posti in sala, recensioni e trailer, nonché per avere la possibilità di acquistare i biglietti.

Va da sé che, per poter essere sfruttato al meglio, il servizio necessita di una connessione ad Internet , nonché di un modulo GPS : per questo motivo il dispositivo potrebbe non essere disponibile su tutti i modelli del parco telefonico del colosso finlandese. Attualmente non si hanno ulteriori informazioni in materia di dispositivi supportati, ma la sensazione è che, oltre all’onnipresente N95 presente in tutte le dimostrazioni di Point&Find offerte da Nokia, il programma sarà disponibile anche per i cugini N96 e N97. A riguardo si attendono ulteriori delucidazioni, dal momento che anche il sito dedicato all’applicazione, disponibile al download solo ed esclusivamente per gli utenti di USA e Regno Unito, è avaro di dettagli tecnici.

Per Nokia, l’applicazione consiste in un sostanzioso passo avanti verso la tanto decantata Augmented Reality , volta a fornire servizi che coprono a 360 gradi le necessità sia dell’utente che dei vari brand inclusi nel servizio offerto: “Point&Find di Nokia sposa il mondo digitale con quello reale in una maniera significativa sia per le aziende che per i consumatori” spiega Julian Pate di AKQA, Client Partner di Nokia. “Questo accade anche perché fornisce ai consumatori un modo nuovo di rapportarsi con i vari brand, grazie all’introduzione del metodo inquadra e paga “.

Il servizio, che dovrà giovarsi di un database di informazioni e di oggetti intelligenti indicizzati, dovrebbe essere per il momento gratuito, anche se destinato solo ed esclusivamente all’interazione con il settore della distribuzione cinematografica. Per supportare il servizio, gli utenti potrebbero doversi sorbire qualche spot . Ciò significherebbe anche che l’intera piattaforma potrebbe essere estesa ulteriormente, coprendo ulteriori aspetti e creando un vero e proprio nuovo canale di business: non a caso l’azienda finlandese parla del progetto come di un qualcosa di aperto a chiunque voglia affacciarvisi, a chiunque voglia convogliare il proprio business sulla nuova piattaforma.

Come già detto le potenzialità dell’applicazione sembrerebbero notevoli: in un futuro non troppo lontano un servizio simile potrebbe permettere all’utente di avere informazioni su monumenti, servizi di trasporto pubblico, ristoranti e luoghi di ritrovo. Il limite sembrerebbe essere solo quello della fantasia: parlando di ristoranti, Point&Find potrebbe, ad esempio, contribuire alla scomparsa dei menù cartacei, dal momento che fotografando il piatto desiderato sarebbe possibile ordinare e pagare al tempo stesso. Certo, al momento si tratta di speculazioni, ma va comunque sottolineato che si discute di una frontiera tecnologica, quella del Visual Search , cui si affacciano numerosi big del settore. È il caso di Microsoft ed il suo Photo2Search e Vodafone : seppur con approcci tecnicamente diversi (il prodotto di Microsoft utilizza un database di immagini, mentre Vodafone chiede agli utenti di inviare un MMS del luogo su cui si desiderano sapere informazioni) il settore sembra raccogliere numerose scommesse. Sino ad ora nessuno sembrerebbe essersi affermato in maniera netta e decisa sul panorama internazionale. Ora che anche la tecnologia sembrerebbe essere matura al punto giusto, si attende di vedere cosa sarà in grado di fare Nokia.

Vincenzo Gentile

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bibo milano scrive:
    x men
    432947
  • nome e cognome scrive:
    la cosa più strana ...
    è che esca 1 mese prima una versione incompleta ... di solito i film sono già completati mesi prima dell'uscita ..
  • Marcello Mazzilli scrive:
    Anche HULK
    Tempo fa mi capitò tra le mani una versione di HULK (il primo) mesi prima che arrivasse nelle sale USA (figuriamoci nelle sale italiane). Era perfetto tranne alcune scene con gli effetti spciali che erano renderizzate in bassa qualità. Comunque al di la di questa copia chi pensate metta in giro screener perfetti? Sono prsone all'interno degli stessi degli studi di produzione o spesso giornalisti che ricevono copie da visionare privatamente ed invece le diffondono.. e magari poi sono gli stessi giornalisti che si battono pubblicamente contro la pirateria. Aggiungo una terza ipotesi. MARKETING VIRALE. Far girare una copia sbagliata e poi il messaggio che quella giusta sarà bellissima, piena di effetti speciali, etc... O ancora.. Inflazionare la rete di copie sbagliate in modo che la gente, anche dopo che esce la giusta, ormai scelga di andare al cinema?
    • di passaggio scrive:
      Re: Anche HULK
      credo che il 95% di persone si accontenterebbe della versione "degradata", per cui sarebbe cmq una scelta di marketing sciocca
      • Petengy scrive:
        Re: Anche HULK
        - Scritto da: di passaggio
        credo che il 95% di persone si accontenterebbe
        della versione "degradata", per cui sarebbe cmq
        una scelta di marketing
        scioccae a te chi l'ha detto ?? fosse vero nessuno (o solo il 5% secondo te) andrebbe piu' al cinema.....io di una versione degradata non so proprio che farmene...
        • di passaggio scrive:
          Re: Anche HULK
          - Scritto da: Petengy
          - Scritto da: di passaggio

          credo che il 95% di persone si accontenterebbe

          della versione "degradata", per cui sarebbe cmq

          una scelta di marketing

          sciocca

          e a te chi l'ha detto ?? già una risposta del genere ti qualifica
          fosse vero nessuno (o
          solo il 5% secondo te) andrebbe piu' al
          cinema.....credo che la maggior parte di persone vada al cinema per passare una serata diversa con gli amici, non perchè amante dell'"ARTE" del cinema.
          io di una versione degradata non so proprio che
          farmene...auguri!
  • morpe scrive:
    è sempre stato così!!
    ogni produttore da sempre guadagna su due fronti, mercato legale e mercato nero, che siano borse, scarpe, orologi, programmi e anche i film, se stai nel mercato le regole sono queste!non ci trovo nulla di strano, l'utente finale, consumatore, è il nemico!!
  • Wolverine scrive:
    Boia XXXXX!
    [img]http://www.punto-informatico.it/punto/20090403/luc_wolv01.png[/img] Mi avete già piratato! Chi è stato che gli faccio assaggiare la lama dei miei artigli!
  • Sberleffo scrive:
    sono più curioso di vedere questa vers.
    Io, dopo queste affermazioni e le info date dalla notizia (cioè che mancano gli effetti ed al loro posto ci sono dei segni di riferimento), sono più curioso di vedere questa versione che il film definitivo :)Giusto per capire come lavorano e quali sarebbero i passaggi che usano per arrivare alle scene definitive.Ciao.
    • Ajeje scrive:
      Re: sono più curioso di vedere questa vers.
      - Scritto da: Sberleffo
      sono più
      curioso di vedere questa versione che il film
      definitivoQuoto... magari dopo aver visto quello "buono", però!
      • giovanni fracasso scrive:
        Re: sono più curioso di vedere questa vers.
        la qualità è impressianantealcuni attori, nello scontor finale e in altre cene, non sono ancora stati ritoccati al computer.ma è godibilissimo cmq.andrà cmq il cinemama perchè sono 25 anni che compero tutti i fumetti di supereroi che escono i italia.non so se tanti di quelli che lo guarderanno "piratato" andranno anche al cinema
    • piero isneghi scrive:
      Re: sono più curioso di vedere questa vers.
      pure io.. di wolverine nn me ne frega nulla! del prodotto non finito invece sì, moltissimo!!ma se me lo dovessi scaricare mi perseguono?
  • vday scrive:
    E meno male CHE SI LAMENTANO SEMPRE!!!!!
    Azz!!! In tempi di crisi in cui tante imprese stanno andando a putt..... questi della MPAA hanno avuto un "DISCRETO" INCREMENTO DEI LORO GUADAGNI "SOLO" del 2,8%!!!!!!!Tradotto in milioni di $$$$$$ sono un BOTTO DI $$$$$$$$!!!!Allora non rompessero con I LORO SOLITI PIANGNISTEI DEL CAXXO!!!!!!(rotfl)
    • Cobra Reale scrive:
      Re: E meno male CHE SI LAMENTANO SEMPRE!!!!!
      - Scritto da: vday
      Azz!!! In tempi di crisi in cui tante imprese
      stanno andando a putt..... questi della MPAA
      hanno avuto un "DISCRETO" INCREMENTO DEI LORO
      GUADAGNI "SOLO" del
      2,8%!!!!!!!
      Tradotto in milioni di $$$$$$ sono un BOTTO DI
      $$$$$$$$!!!!
      Allora non rompessero con I LORO SOLITI
      PIANGNISTEI DEL
      CAXXO!!!!!!
      (rotfl)Effettivamente, senza il p2p molte schifezze si venderebbero di più, quindi RIAA ed MPAA avrebbero guadagnato di più. (geek)Ecco perché il p2p è nemico dei loro affari! @^
      • Wolf01 scrive:
        Re: E meno male CHE SI LAMENTANO SEMPRE!!!!!
        Senza pirateria MPAA e RIAA non avrebbero motivo di esistere, così come la SIAE, devono ringraziare quindi la pirateria se hanno guadagnato quel 2,8% in più
      • chojin scrive:
        Re: E meno male CHE SI LAMENTANO SEMPRE!!!!!
        - Scritto da: Cobra Reale
        - Scritto da: vday

        Azz!!! In tempi di crisi in cui tante imprese

        stanno andando a putt..... questi della MPAA

        hanno avuto un "DISCRETO" INCREMENTO DEI LORO

        GUADAGNI "SOLO" del

        2,8%!!!!!!!

        Tradotto in milioni di $$$$$$ sono un BOTTO DI

        $$$$$$$$!!!!

        Allora non rompessero con I LORO SOLITI

        PIANGNISTEI DEL

        CAXXO!!!!!!

        (rotfl)

        Effettivamente, senza il p2p molte schifezze si
        venderebbero di più, quindi RIAA ed MPAA
        avrebbero guadagnato di più.
        (geek)
        Ecco perché il p2p è nemico dei loro affari! @^Avrebbero ottenuto più pubblicità negativa invece perchè moltissimi dopo aver pagato avrebbero criticato fortemente i prodotti acquistati, mentre se non li pagano non trovano necessario perder tempo per commentare.
    • Drummer scrive:
      Re: E meno male CHE SI LAMENTANO SEMPRE!!!!!
      Infatti, la vera notizia dovrebbe essere questa.Credevo fosse ormai chiaro a tutti che la crisi in cui ci troviamo fosse stata causata dall'ecXXXXX di avidità dei soliti paperoni, ma a quanto pare c'è chi proprio non vuole capire e si ostina a voler arraffare sempe di più, mentre la nave affonda... tanto le conseguenze le pagano, per primi, sempre coloro che si trovano ai piani più bassi.
  • babelzeta scrive:
    tapis roulant
    Il dvd sta al cinema come il tapis roulant sta alla corsa all'aria aperta.Al cinema gli spettatori non mancheranno certo per questa fuga di una versione (tra l'altro neanche completa) del film.DVD e cinema sono proprio due cose diverse.Un conto è un schermo da 40 metri e un contro è uno schermo da 40 pollici... per non parlare dell'audio... non c'è proprio confronto.
    • 01234 scrive:
      Re: tapis roulant
      il cinema è in sala - puntopoi con un GROSSO schermo e un impianto HT si può simulare, ma è sempre una precisa ma pallida copia...scaricare e vedere sugli schermetti è quasi offensivo per l'opera (o dovrei dire prodotto?)resta che se però non ti puoi permettere le prime due cose, santi torrenti e muli, e EROI :-D i releasers
      • gips scrive:
        Re: tapis roulant
        mi permetto di dissentire sulla qualità effettiva dei cinema d'oggigiorno....i vari multisala medusa etc hanno impianti audio scadentissimi, aloni evidenti dovuti alla scarsa manutenzione, divanetti degni della più lurida pozza di guano di una foresta pluviale....Solo avere a casa un divanetto tutto tuo rende "CASA" migliore di molte sale. se poi si ha la possibilità di spender denari per un telo, un proierttore, un ampli e delle casse appena decenti (cmq molto meglio dei loro sistemi).... si ha gia una sala cinema MIGLIORE del 90% dei cinema "veri"....ovviamente è una mia opinione.
        • Fuffa scrive:
          Re: tapis roulant
          Scusa ma dove abiti? Perchè dalle mie parti (lombardia) le sale sono molto buone, sia a livello di pulizia, che di manutenzione e qualità audio...Bhe... in lombardia c'è anche l'arcadia, multisala stupendo e probabilmente il migliore d'italia.Bho...
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: tapis roulant
            Ma anche all'Arcadia non posso fumare mentre mi vedo il film, quindi migliore d'Italia un c***o, il mio sapotto rimane superiore.
      • Paracelso scrive:
        Re: tapis roulant
        - Scritto da: 01234
        il cinema è in sala - punto

        poi con un GROSSO schermo e un impianto HT si può
        simulare, ma è sempre una precisa ma pallida
        copia...

        scaricare e vedere sugli schermetti è quasi
        offensivo per l'opera (o dovrei dire
        prodotto?)Sarà, ma io al cinema sto pensando di non andarci più: le ultime due volte l'immagine era sfuocata (!), l'audio era pessimo (hai presente quando il volume è altissimo ma ti da fastidio?) e devo spendere due ore ad ascolta la gente che ride, parla, commenta, mastica, beve e rutta. L'aria condizionata era sparata al massimo e la mia ragazza aveva le labbra viola.E ho pagato! E i film mi hanno pure fatto schifo!Scusate lo sfogo :-D
        • longinous scrive:
          Re: tapis roulant
          cos'eri andato a vedere?soprattutto la seconda volta, dato che dopo la prima esperienza doveva essere davvero un film di gran richiamo, per tornare là dentro ;)
        • 01234 scrive:
          Re: tapis roulant
          a gips e paracelso: verissimo, ammetto che io parlavo dell'esperienza ideale, in cui la gente non è maleducata, e l'audio e il fuoco sono a posto. A queste condizioni secondo me la sala è inarrivabile.Io, al cinema, tutti questi problemi non li ho trovati quasi mai, ma ammetto che non sono infrequenti, a quanto mi si dice.Da non scordare poi il contesto: il dover uscire di casa, proprio il non avere le comodità di casa (che possono distrarre), le oggettive dimensioni (badate, non è solo una questione di angoli, se no basterebbero dei visori oculari, che probabilmente darebbero un'esperienza ancora diversa), fanno del cinema un'esperienza quasi onirica...che come tale è obbiettivamente più facile da ricordare e quasi rivivere...prendere un dvd (o scaricare un film :-P ) è qualcosa di molto più agevole, che rischia di banalizzare anche il film stesso rendendolo meno memorabileChiudo dicendo che se si riesce a fare la tara a tutto questo, non è affatto peregrino esprimere opinioni/commentare/criticare un film non visto in sala...
          • gerry scrive:
            Re: tapis roulant
            - Scritto da: 01234
            Da non scordare poi il contesto: il dover uscire
            di casa, proprio il non avere le comodità di casa
            (che possono distrarre), le oggettive dimensioni
            (badate, non è solo una questione di angoli, se
            no basterebbero dei visori oculari, che
            probabilmente darebbero un'esperienza ancora
            diversa), fanno del cinema un'esperienza quasi
            onirica...che come tale è obbiettivamente più
            facile da ricordare e quasi
            rivivere...E poi non è detto che tutti possano permettersi un home cinema, e non è una questione solo di soldi.Sotto casa mia c'è mio fratello con due bimbi piccoli, non posso certo rientrare a mezzanotte e mettere il subwoofer a palla per vedermi l'ultimo Spider Man. Per cui non ci penso nemmeno a comprarlo, non mi servirebbe a nulla.
          • 01234 scrive:
            Re: tapis roulant
            mi sa che non sono stato chiaro ahimé:un conto è parlare di fisiologia e psicologia dell'esperienza cinematografica, che sono diverse a seconda delle modalità di fruizione (e il film, che lo si accetti o meno, è nato per la sala --- produzioni TV a parte)un conto è parlare della fattibilità di goderne in parte con mezzi diversi, magari costretti da soldi (eccomi) o da altre questioni...io p.es. penso si possa, e finché riesco nuoto in torrenti e vado a dorso di mulo :-D quindi siamo d'accordo su questo...(NON sono integralista, IO)sulla prima parte però mi sa che non ci sono CZ ;-)
          • Maglio scrive:
            Re: tapis roulant
            - Scritto da: 01234
            Io, al cinema, tutti questi problemi non li ho
            trovati quasi mai, ma ammetto che non sono
            infrequenti, a quanto mi si
            dice.Beato te!Io al cinema qualcuno da parte a me che parla dei fatti suoi durante lo spettacolo lo trovo quasi sempre...
          • 01234 scrive:
            Re: tapis roulant
            sarà che so' GROSSO, ma di solito basta un "per favore"....però ripeto, so di gente che si trova male anche per questo, quindi quando lo escludevo lo facevo solo per la mia esperienza...
        • vday scrive:
          Re: tapis roulant
          - Scritto da: Paracelso
          - Scritto da: 01234

          il cinema è in sala - punto



          poi con un GROSSO schermo e un impianto HT si
          può

          simulare, ma è sempre una precisa ma pallida

          copia...



          scaricare e vedere sugli schermetti è quasi

          offensivo per l'opera (o dovrei dire

          prodotto?)

          Sarà, ma io al cinema sto pensando di non andarci
          più: le ultime due volte l'immagine era sfuocata
          (!), l'audio era pessimo (hai presente quando il
          volume è altissimo ma ti da fastidio?) e devo
          spendere due ore ad ascolta la gente che ride,
          parla, commenta, mastica, beve e rutta. L'aria
          condizionata era sparata al massimo e la mia
          ragazza aveva le labbra
          viola.

          E ho pagato!

          E i film mi hanno pure fatto schifo!

          Scusate lo sfogo :-DE sei stato fortunato a non sentire le scorregge della gente ed il rumore dello scarico del XXXXX!!!!!! :D :D :D :D
          • Cobra Reale scrive:
            Re: tapis roulant
            - Scritto da: vday
            - Scritto da: Paracelso

            - Scritto da: 01234


            il cinema è in sala - punto





            poi con un GROSSO schermo e un impianto HT si

            può


            simulare, ma è sempre una precisa ma pallida


            copia...





            scaricare e vedere sugli schermetti è quasi


            offensivo per l'opera (o dovrei dire


            prodotto?)



            Sarà, ma io al cinema sto pensando di non
            andarci

            più: le ultime due volte l'immagine era sfuocata

            (!), l'audio era pessimo (hai presente quando il

            volume è altissimo ma ti da fastidio?) e devo

            spendere due ore ad ascolta la gente che ride,

            parla, commenta, mastica, beve e rutta. L'aria

            condizionata era sparata al massimo e la mia

            ragazza aveva le labbra

            viola.



            E ho pagato!



            E i film mi hanno pure fatto schifo!



            Scusate lo sfogo :-D


            E sei stato fortunato a non sentire le scorregge
            della gente ed il rumore dello scarico del
            XXXXX!!!!!!
            :D :D :D :DAlmeno per quanto riguarda il XXXXX, tutto dipende dalla sua collocazione. Certi cinema sono da evitare.
      • krane scrive:
        Re: tapis roulant
        - Scritto da: 01234
        il cinema è in sala - punto
        poi con un GROSSO schermo e un impianto HT si può
        simulare, ma è sempre una precisa ma pallida
        copia...
        scaricare e vedere sugli schermetti è quasi
        offensivo per l'opera (o dovrei dire prodotto?)Alcuni prodotti meritano di essere offesi !
    • Pippo Lacoca scrive:
      Re: tapis roulant
      Al cinema posso fumarmi una pipa di buon tabacco inglese oppure rollarmi e fumarmi una canna mentre mi godo il film? no? allora la casa e' superiore al cinema per il godimento di un buon film.
      • 01234 scrive:
        Re: tapis roulant
        tua opinione giustissima per teio parlavo in generale - il cinema è un po' onirico...se fai altro "ti svegli", poi a volte fare altro è fichissimo, xò non è più "cinema" (famjo a capisse :-) )
        • Pippo Lacoca scrive:
          Re: tapis roulant
          Se mi fumo una bella canna fatta come dico io ti assicuro che l'esperienza diventa ancora piu' onirica :P
  • Cobra Reale scrive:
    [OT] Buon Compleanno! (in ritardo...)
    http://www.mafiaa.org ha spento 3 candeline!AUGURI! @^-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 aprile 2009 08.05-----------------------------------------------------------
  • vistabuntu.wordpress.com scrive:
    Cosa succedera'? ve lo dico io
    VOlete sapere cosa succedera'? che si andra' al cinema come al solito, per non perdersi un film che (gusti personali) a certa gente piace, mentre a chi non piace, figuratevi se si vedra' pure il film castrato. Dove stanno le perdite in tutto cio'?
    • 01234 scrive:
      Re: Cosa succedera'? ve lo dico io
      +2,8%....con la crisi...mi pare tutto chiaro no?
      • Vistabuntu scrive:
        Re: Cosa succedera'? ve lo dico io
        - Scritto da: 01234
        +2,8%....con la crisi...mi pare tutto chiaro no?Ma infatti il problema e' la crisi, non il film uscito (monco) in p2p.
  • chojin scrive:
    Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
    Classica tattica idiota. La FOX fa spesso di queste cose ma non è la sola. E poi si lamentano dicendo che c'è la pirateria e pretendono leggi per rovinare la vita ai clienti reali e potenziali... Comunque devono essere piuttosto disperati visto che Wolverine esce in un mese pieno di concorrenza: Angeli&Demoni, Star Trek, Terminator4 .... .. questa trovata pubblicitaria in realtà gli farà solo perdere spettatori/clienti. Tanta gente purtroppo non ha proprio il cervello per capire che i film si devono vedere o in un cinema o in un impianto HDTV da sorgente HDTV. I genietti del marketing non capiscono che si sono tolti da soli spettatori, è come se avessero rilasciato una copia finale in HDTV completa.. perchè tante persone si mettono a guardare i film da copie schifose in bassissima risoluzione su schermi microscopici.. praticamente non vedono nulla e perdono tutto il senso del film ed ogni dettaglio, poi sono i primi a criticare e commentare.
    • gabriella giudici scrive:
      Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
      You wrote:tante persone si mettono a guardare i film da copie schifose in bassissima risoluzione su schermi microscopici.. praticamente non vedono nulla e perdono tutto il senso del film ed ogni dettaglio, poi sono i primi a criticare e commentareForse hanno una vista più acuta della tua.Viral marketing?Probabile. I dispositivi di controllo che stanno usando contro di noi prevedono l'uso ampio e diversificato di tutte le misure a disposizione: affrontamento e repressione, persuasione e marketing, sviamento ed elusione, acquisto (delle menti più resistenti alle altre misure). E' come l'antibiotico ad ampio spettro. se non sei sensibile ad un principio attivo te ne propinano un altro, fino a quando il malicious batterio non è diventato del tutto resistente.
    • Kirk scrive:
      Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
      - Scritto da: chojin
      Angeli&Demoni, Star Trek,Terminator4 ....Star Trek? Sicuro? Qualche riferimento per favore...
      • Mastermind scrive:
        Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
        http://www.imdb.com/title/tt0796366/
      • a n o n i m o scrive:
        Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
        - Scritto da: Kirk
        - Scritto da: chojin

        Angeli&Demoni, Star Trek,Terminator4 ....

        Star Trek? Sicuro? Qualche riferimento per
        favore...we ma da che pianeta torni!? :odi ST/2009 ne sono a conoscenza tutti i fan! 8)
    • 01234 scrive:
      Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
      c'è gente che non ha cervello - e quella sarà felice così...c'è gente che ha i soldi (per cinema frequente o impiantoni HT) - e anche quella direi...poi c'è chi ha cervello MA non soldi - e allora scarica con un po' d'amarezza...sul fatto che poi non si possa commentare tout court un film se lo si è visto "fuori contesto" ho seri dubbi...ma vabbeh...
    • krane scrive:
      Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
      - Scritto da: chojin
      .. questa trovata pubblicitaria in realtà gli
      farà solo perdere spettatori/clienti. Tanta gente
      purtroppo non ha proprio il cervello per capire
      che i film si devono vedere o in un cinema o in
      un impianto HDTV da sorgente HDTV.Secondo me sei mezzo cieco e sordo, e' per quello che hai bisogno di un impianto HDTV, oppure hai talmente poco cervello che la trama non ti entra in testa se non sparata a forza da uno schermo che non ti lascia visuale ad altro.
      • chojin scrive:
        Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: chojin


        .. questa trovata pubblicitaria in realtà gli

        farà solo perdere spettatori/clienti. Tanta
        gente

        purtroppo non ha proprio il cervello per capire

        che i film si devono vedere o in un cinema o in

        un impianto HDTV da sorgente HDTV.

        Secondo me sei mezzo cieco e sordo, e' per quello
        che hai bisogno di un impianto HDTV, oppure hai
        talmente poco cervello che la trama non ti entra
        in testa se non sparata a forza da uno schermo
        che non ti lascia visuale ad
        altro.Sei ignorante al punto che neghi la realtà e non conosci i limiti degli occhi e delle orecchie degli esseri umani.Non è un fatto di opinione ma semplicemente di ottica ed acustica, i film sono progettati per essere visti come nei cinema, vederli a bassa risoluzione su schermi piccoli senza impianto audio da copie sorgenti di bassa qualità non ha alcun senso e non potrà mai offrire lo stesso effetto del cinema per cui sono nati. Solo dopo aver visto un film in un impianto decente o nel cinema da una copia professionale in alta definizione o superiore uno può valutarli, a maggior ragione per quei film pieni di effetti speciali in computer grafica CGI.
        • 01234 scrive:
          Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
          hai ragione di principio, esageri nella quantità - secondo me...
        • krane scrive:
          Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
          - Scritto da: chojin
          - Scritto da: krane

          - Scritto da: chojin


          .. questa trovata pubblicitaria in realtà gli


          farà solo perdere spettatori/clienti. Tanta

          gente


          purtroppo non ha proprio il cervello per
          capire


          che i film si devono vedere o in un cinema o
          in


          un impianto HDTV da sorgente HDTV.



          Secondo me sei mezzo cieco e sordo, e' per
          quello

          che hai bisogno di un impianto HDTV, oppure hai

          talmente poco cervello che la trama non ti entra

          in testa se non sparata a forza da uno schermo

          che non ti lascia visuale ad

          altro.

          Sei ignorante al punto che neghi la realtà e non
          conosci i limiti degli occhi e delle orecchie
          degli esseri umani.Tu sei molto limitato, in media io mentre guardo un film su uno schermo programmo in un altro, se tu hai il cervellino poco capiente non e' colpa mia.
          Non è un fatto di opinione ma semplicemente di
          ottica ed acustica, i film sono progettati per
          essere visti come nei cinema, vederli a bassa
          risoluzione su schermi piccoli senza impianto
          audio da copie sorgenti di bassa qualità non ha
          alcun senso e non potrà mai offrire lo stesso
          effetto del cinema per cui sono nati.Visto l'effetto che ti ha fatto il tuo impianto cinematografico casalingo credo che da adesso li vedro' anche in bianco e nero, sai non vorrei ridurmi come te.
          Solo dopo aver visto un film in un impianto
          decente o nel cinema da una copia professionale
          in alta definizione o superiore uno può
          valutarli, a maggior ragione per quei film pieni
          di effetti speciali in computer grafica CGI.Certo, e' dagli effetti in CGI che si giudica un film, sei proprio uno spettatore moderno, perche' non guardi direttamente le demo in CGI cosi' non ci sono neanche gli attori che fanno vecchio.
          • chojin scrive:
            Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
            - Scritto da: krane
            Tu sei molto limitato, in media io mentre guardo
            un film su uno schermo programmo in un altro, se
            tu hai il cervellino poco capiente non e' colpa
            mia.Sì, certo, tu sei un D.A.R.Y.L. .. ehh! Ma per favore! Alla faccia della modestia ed umiltà.. ti credi un supereroe o che? Hai 5-12 anni?
            Visto l'effetto che ti ha fatto il tuo impianto
            cinematografico casalingo credo che da adesso li
            vedro' anche in bianco e nero, sai non vorrei
            ridurmi come
            te.Hai dei seri problemi. E' l'invidia per chi si compra impianti HDTV in casa per vedere i film che ti fa ribollire così il sangue?
            Certo, e' dagli effetti in CGI che si giudica un
            film, sei proprio uno spettatore moderno, perche'
            non guardi direttamente le demo in CGI cosi' non
            ci sono neanche gli attori che fanno
            vecchio.Quante inutili chiacchiere. Con questo ridicolo commento cosa vorresti apparire, un esperto filosofo critico cinematografico amante del "cinema d'autore" (cioè delle XXXXXte a basso costo spacciate per arte) ?
          • krane scrive:
            Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
            - Scritto da: chojin

            Visto l'effetto che ti ha fatto il tuo impianto

            cinematografico casalingo credo che da adesso li

            vedro' anche in bianco e nero, sai non vorrei

            ridurmi come te.
            Hai dei seri problemi. E' l'invidia per chi si
            compra impianti HDTV in casa per vedere i film
            che ti fa ribollire così il sangue?No, veramente mi sono divertito a prendere un po' per il ku1o ed insultando abbondantemente quello che ha iniziato il tread affermando che : la gente non ha il cervello per capire che senza un HDTV non si vive. (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
          • chojin scrive:
            Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: chojin



            Visto l'effetto che ti ha fatto il tuo
            impianto


            cinematografico casalingo credo che da adesso
            li


            vedro' anche in bianco e nero, sai non vorrei


            ridurmi come te.


            Hai dei seri problemi. E' l'invidia per chi si

            compra impianti HDTV in casa per vedere i film

            che ti fa ribollire così il sangue?

            No, veramente mi sono divertito a prendere un po'
            per il ku1o ed insultando abbondantemente quello
            che ha iniziato il tread affermando che : la
            gente non ha il cervello per capire che senza un
            HDTV non si
            vive.

            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
            (rotfl)A quanto pare neanche hai capito l'argomento e quello che ho scritto. Fai tutto da solo. Ti diverti anche e ti autoincensi. Sei scappato dall'asilo?
          • krane scrive:
            Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
            - Scritto da: chojin
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: chojin





            Visto l'effetto che ti ha fatto il tuo

            impianto



            cinematografico casalingo credo che da
            adesso

            li



            vedro' anche in bianco e nero, sai non
            vorrei



            ridurmi come te.




            Hai dei seri problemi. E' l'invidia per chi si


            compra impianti HDTV in casa per vedere i film


            che ti fa ribollire così il sangue?



            No, veramente mi sono divertito a prendere un
            po'

            per il ku1o ed insultando abbondantemente quello

            che ha iniziato il tread affermando che : la

            gente non ha il cervello per capire che senza un

            HDTV non si vive.

            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)

            (rotfl)

            A quanto pare neanche hai capito l'argomento e
            quello che ho scritto.Ne' mi interessa granche', non ritengo uno che insulta meritorio di essere letto attentamente, quindi...
            Fai tutto da solo. Ti diverti anche e ti
            autoincensi.Da solo ? Ma se mi stai continuando a rispondere.
            Sei scappato dall'asilo?Mi hai visto dalla finestra eh, spiace che ti sei fatto beccare mentre stavamo evadendo.
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
          - Scritto da: chojin
          - Scritto da: krane

          - Scritto da: chojin




          .. questa trovata pubblicitaria in realtà gli


          farà solo perdere spettatori/clienti. Tanta

          gente


          purtroppo non ha proprio il cervello per
          capire


          che i film si devono vedere o in un cinema o
          in


          un impianto HDTV da sorgente HDTV.



          Secondo me sei mezzo cieco e sordo, e' per
          quello

          che hai bisogno di un impianto HDTV, oppure hai

          talmente poco cervello che la trama non ti entra

          in testa se non sparata a forza da uno schermo

          che non ti lascia visuale ad

          altro.

          Sei ignorante al punto che neghi la realtà e non
          conosci i limiti degli occhi e delle orecchie
          degli esseri
          umani.
          Non è un fatto di opinione ma semplicemente di
          ottica ed acustica, i film sono progettati per
          essere visti come nei cinema, vederli a bassa
          risoluzione su schermi piccoli senza impianto
          audio da copie sorgenti di bassa qualità non ha
          alcun senso e non potrà mai offrire lo stesso
          effetto del cinema per cui sono nati.

          Solo dopo aver visto un film in un impianto
          decente o nel cinema da una copia professionale
          in alta definizione o superiore uno può
          valutarli, a maggior ragione per quei film pieni
          di effetti speciali in computer grafica
          CGI.Mah... non è proprio così, I film spettacolari sicuramente vanno gustati o al cinema o con un buon impianto di Home Theatre, commedioline e affini invece anche visti sul piccolo schermo non perdono più di tanto.... Sfido chiunque a dire che una Guerra dei mondi un Guerre stellari, un Alien o ancora uno Star Trek lo vedi allo stesso modo in tv o peggio ancora da uno screen shot piuttosto che al cinema/Home Theatre...N.B. Per Home Theatre intendo un impianto con Videoproiettore + sistema di diffusione 5.1 di potenza e qualità adeguate... non certo quei kit da 300 euro che vendono ai centri commerciali da piazzare sotto un LCD!
    • skyeye scrive:
      Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...

      è come se avessero
      rilasciato una copia finale in HDTV completa..A parte che non capisco bene il nesso..
      perchè tante persone si mettono a guardare i film
      da copie schifose in bassissima risoluzione su
      schermi microscopici.. praticamente non vedono
      nulla e perdono tutto il senso del film ed ogni
      dettaglio, poi sono i primi a criticare e
      commentare.Non dirmi che anche tu sei uno di quelli che si e' fatto inchiappettare con super impianto composto da mega schermo iperpiatto, audio super mega "raffinato" e lettore di dischi "cheXXXXXneso", "cosi' vedo bene i film con gli effetti"?!?!?ROTFL
      • Filmografo scrive:
        Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
        Pensa che c'è gente che è convinta che un bel film lo può essere solo se ha effetti speciali a manetta e se lo guardi in impianti superfighi ecc....In effetti quelle persone si meritano di essere inchiappettate a raffica dalle major...
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
          - Scritto da: Filmografo
          Pensa che c'è gente che è convinta che un bel
          film lo può essere solo se ha effetti speciali a
          manetta e se lo guardi in impianti superfighi
          ecc....
          In effetti quelle persone si meritano di essere
          inchiappettate a raffica dalle
          major...Beh se guardi una commediola nulla da dire... se guardi un film d'azione o ricco di effetti speciali... tipo la guerra dei mondi o Guerre Stellari il mezzo con cui lo vedi conta e parecchio!Un suono coinvolgente e uno schermo ampio come quello di un cinema o di un buon videoproiettore sono realmente indispensabili per godersi al meglio il film!Dirò di più francamente gli LCD da 40 pollici o meno full HD sono ridicoli! Per apprezzare sul serio l'aumento di risoluzione è necessario passare a dimensioni di 100 o più pollici, come quelle offerte da un videoproiettore appunto!
      • Anonymous scrive:
        Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
        - Scritto da: skyeye

        è come se avessero

        rilasciato una copia finale in HDTV completa..

        A parte che non capisco bene il nesso..


        perchè tante persone si mettono a guardare i
        film

        da copie schifose in bassissima risoluzione su

        schermi microscopici.. praticamente non vedono

        nulla e perdono tutto il senso del film ed ogni

        dettaglio, poi sono i primi a criticare e

        commentare.

        Non dirmi che anche tu sei uno di quelli che si
        e' fatto inchiappettare con super impianto
        composto da mega schermo iperpiatto, audio super
        mega "raffinato" e lettore di dischi
        "cheXXXXXneso", "cosi' vedo bene i film con gli
        effetti"?!?!?

        ROTFLMi sembra palese che vedere un film in alta definizione video e audio sia ben differente dal vedere un film registrato con la telecamera al cinema (tra l'altro i pirati italiani non capiscono che il 90% delle volte basta registrare l'audio e montarlo sul video dei dvd che negli altri paesi sono gia in vendita).Se una persona ha la possibilità economica di permettersi un impianto del genere non vedo certo perchè dovresti criticare la sua scelta. Poi se tu mascheri con questo tuo atteggiamento "so meglio io che mi scarico tutto dal mulo e lo vedo gratis sul pc con lo schermo da 10 pollici" il fatto che non puoi permetterti un impianto del genere e/o hai bisogno di un buon oculista/otorino allora... Buona visione
        • skyeye scrive:
          Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...

          Se una persona ha la possibilità economica di
          permettersi un impianto del genere la maggior parte se lo compra a rate.. e gia' questo e' male!!
          Poi se
          tu mascheri con questo tuo atteggiamento "so
          meglio io che mi scarico tutto dal mulo e lo vedo
          gratis sul pc con lo schermo da 10 pollici" no il mio attegiamento e' del tipo "so meglio io che la televisione non la guardo (e non la ho), i film me li prestano gli amici e li guardo (niente tanti) sul mio 17'' wide screen perche', appunto, non ho bisogno di oculista e/o otorino"
          Buona visioneBuon riXXXXXXXXmento davanti alla TV
          • di passaggio scrive:
            Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
            ah cosa c'è di peggio di uno scienziato/filosofo? un scienziato/filosofo snob!
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
            - Scritto da: skyeye

            Se una persona ha la possibilità economica di

            permettersi un impianto del genere

            la maggior parte se lo compra a rate.. e gia'
            questo e'
            male!!


            Poi se

            tu mascheri con questo tuo atteggiamento "so

            meglio io che mi scarico tutto dal mulo e lo
            vedo

            gratis sul pc con lo schermo da 10 pollici"

            no il mio attegiamento e' del tipo "so meglio io
            che la televisione non la guardo (e non la ho), i
            film me li prestano gli amici e li guardo (niente
            tanti) sul mio 17'' wide screen perche', appunto,
            non ho bisogno di oculista e/o
            otorino"


            Buona visione

            Buon riXXXXXXXXmento davanti alla TVTi guardi i film su un 17 pollici? Anche i film spettacolari?Senza audio 5.1?Non sai cosa ti perdi! L'effetto di coinvolgimento che ti dà un buon impianto di Home Theatre è assimilabile a quello di un buon cinema, personalmente trovo superiori solo le sale IMAX... e con l'Home Theatre hai il vantaggio di stare a casa tua!
          • crosty scrive:
            Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
            - Scritto da: skyeye

            Se una persona ha la possibilità economica di

            permettersi un impianto del genere

            la maggior parte se lo compra a rate.. e gia'
            questo e'
            male!!
            Queste sono scelte che non mi pare siano di tua competenza. Io i soldi miei meli spendo come mi pare.

            Poi se

            tu mascheri con questo tuo atteggiamento "so

            meglio io che mi scarico tutto dal mulo e lo
            vedo

            gratis sul pc con lo schermo da 10 pollici"

            no il mio attegiamento e' del tipo "so meglio io
            che la televisione non la guardo (e non la ho), i
            film me li prestano gli amici e li guardo (niente
            tanti) sul mio 17'' wide screen perche', appunto,
            non ho bisogno di oculista e/o
            otorino"
            Se sei convinto che la resa tra un 42" e un 17" e le cassette del pc stereo cntro un impianto home teather siano le stesse ne hai bisogno più di quanto tu creda.

            Buona visione

            Buon riXXXXXXXXmento davanti alla TVBuona Non-visione
          • crosty scrive:
            Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
            E fu il silenzio....
          • krane scrive:
            Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
            - Scritto da: crosty
            - Scritto da: skyeye


            Poi se tu mascheri con questo tuo atteggiamento


            "so meglio io che mi scarico tutto dal mulo e


            lo vedo gratis sul pc con lo schermo da 10


            pollici"

            no il mio attegiamento e' del tipo "so meglio io

            che la televisione non la guardo (e non la ho),

            i film me li prestano gli amici e li guardo

            (niente tanti) sul mio 17'' wide screen perche',

            appunto, non ho bisogno di oculista e/o otorino"
            Se sei convinto che la resa tra un 42" e un 17" e
            le cassette del pc stereo cntro un impianto home
            teather siano le stesse ne hai bisogno più di
            quanto tu creda.Anche una Ferrari F40' meglio di una panda, eppure stranamente ci sono piu' panda che ferrari in giro, e sai perche' ? Perche' c'e' gente che di alcune cose (tra cui stare a guardarsi un film in HD su un impianto come quello che descrivi ) non glie ne puo' fregar di meno !

            Buon riXXXXXXXXmento davanti alla TVQuoto.
        • di passaggio scrive:
          Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
          tutti scienziati, filosofi qui... nn ci fare caso.Allora basterebbe pure avere tutti una dacia logan... per camminare cammina ed è abbast spaziosa...ma per piacere!!!poi però sn gli stessi che vanno esaltando a destra e a manca dettagli e particolari che linux ha meglio di windows magari...
      • chojin scrive:
        Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
        - Scritto da: skyeye

        è come se avessero

        rilasciato una copia finale in HDTV completa..

        A parte che non capisco bene il nesso..


        perchè tante persone si mettono a guardare i
        film

        da copie schifose in bassissima risoluzione su

        schermi microscopici.. praticamente non vedono

        nulla e perdono tutto il senso del film ed ogni

        dettaglio, poi sono i primi a criticare e

        commentare.

        Non dirmi che anche tu sei uno di quelli che si
        e' fatto inchiappettare con super impianto
        composto da mega schermo iperpiatto, audio super
        mega "raffinato" e lettore di dischi
        "cheXXXXXneso", "cosi' vedo bene i film con gli
        effetti"?!?!?

        ROTFLTu evidentemente sei ignorante e pensi di essere furbo a vedere copie pirata di infima qualità tanto per dire che avresti visto un film gratis. Il fatto è che ne vedi delle miniature distorte in cui perdi tutto l'effetto, è molto meglio non vederli i film che doverli vedere in quel modo. Andate al cinema a vederli.. ma ovvio, costa quindi non ci si va, eh!
        • skyeye scrive:
          Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...

          Tu evidentemente sei ignorante sarei ignorante su cosa?
          e pensi di essere
          furbo a vedere copie pirata di infima qualitàpenso di essere furbo a non sorbirmi pubblicita' dalla TV ed inoltre odio i film di infima qualita' messi in rete da napoletani.. fortunatamente mi guardo quasi esclusivamente film inglesi/americani e in lingua originale..
          Andate al cinema a vederli.. ma ovvio, costa
          quindi non ci si va,
          eh!vedo piu' film al cinema che a casa.. purtroppo sono quelli che prendono a rate mega sistemi a casa che poi non hanno piu' soldi per comprare nuovi film e si scaricano schifezze..
          • chojin scrive:
            Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
            - Scritto da: skyeye

            Tu evidentemente sei ignorante

            sarei ignorante su cosa?


            e pensi di essere

            furbo a vedere copie pirata di infima qualità

            penso di essere furbo a non sorbirmi pubblicita'
            dalla TV ed inoltre odio i film di infima
            qualita' messi in rete da napoletani..
            fortunatamente mi guardo quasi esclusivamente
            film inglesi/americani e in lingua
            originale..Ed allora di che parli?

            Andate al cinema a vederli.. ma ovvio, costa

            quindi non ci si va,

            eh!

            vedo piu' film al cinema che a casa.. purtroppo
            sono quelli che prendono a rate mega sistemi a
            casa che poi non hanno piu' soldi per comprare
            nuovi film e si scaricano
            schifezze..Discorsi senza senso.
          • skyeye scrive:
            Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
            prima di tutto mi rispondi alla domanda su cosa sarei ignorante? poi ti spieghero' tutti il discorso con semplici disegni
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
          - Scritto da: chojin
          - Scritto da: skyeye


          è come se avessero


          rilasciato una copia finale in HDTV completa..



          A parte che non capisco bene il nesso..




          perchè tante persone si mettono a guardare i

          film


          da copie schifose in bassissima risoluzione su


          schermi microscopici.. praticamente non vedono


          nulla e perdono tutto il senso del film ed
          ogni


          dettaglio, poi sono i primi a criticare e


          commentare.



          Non dirmi che anche tu sei uno di quelli che si

          e' fatto inchiappettare con super impianto

          composto da mega schermo iperpiatto, audio super

          mega "raffinato" e lettore di dischi

          "cheXXXXXneso", "cosi' vedo bene i film con gli

          effetti"?!?!?



          ROTFL

          Tu evidentemente sei ignorante e pensi di essere
          furbo a vedere copie pirata di infima qualità
          tanto per dire che avresti visto un film gratis.
          Il fatto è che ne vedi delle miniature distorte
          in cui perdi tutto l'effetto, è molto meglio non
          vederli i film che doverli vedere in quel modo.
          Andate al cinema a vederli.. ma ovvio, costa
          quindi non ci si va,
          eh!Hai perfettamente ragione, molto meglio scaricarsi i DVD originali qualche mese dopo, ora si trovano anche quelli non ricompressi! Ottima qualità e soprattutto gratis!
    • di passaggio scrive:
      Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
      sono abbastanza d'accordo con te.Questo cmq dimostra come la pirateria e il download indiscriminato di film danneggi i produttori, visto che la maggior parte fa come dici tu.Credo volessi dire questo...
      • chojin scrive:
        Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
        - Scritto da: di passaggio
        sono abbastanza d'accordo con te.
        Questo cmq dimostra come la pirateria e il
        download indiscriminato di film danneggi i
        produttori, visto che la maggior parte fa come
        dici
        tu.
        Credo volessi dire questo...Non so quanti li possa danneggiare realmente. Questa gente alla fine non avrebbe mai comprato gli originali comunque, pretendono tutto gratis senza guardare alla qualità e poco gli importa se vedono/ascoltano un 5% del prodotto originale. Alcuni forse avrebbero comprato ma poi si sarebbero lamentati ancora di più dicendo che il prodotto fa schifo e cose simili perchè lo hanno pagato e si divertono a fare pubblicità negativa per fare i fighetti o perchè non hanno nulla di meglio da fare per buttar via il tempo.
        • di passaggio scrive:
          Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...

          Non so quanti li possa danneggiare realmente.
          Questa gente alla fine non avrebbe mai comprato
          gli originali comunque, pretendono tutto gratis
          senza guardare alla qualità e poco gli importa se
          vedono/ascoltano un 5% del prodotto originale.
          Alcuni forse avrebbero comprato ma poi si
          sarebbero lamentati ancora di più dicendo che il
          prodotto fa schifo e cose simili perchè lo hanno
          pagato e si divertono a fare pubblicità negativa
          per fare i fighetti o perchè non hanno nulla di
          meglio da fare per buttar via il
          tempo.Magari sarebbero andati al cinema a vederlo...di certo hanno usufruito di una cosa senza pagare... anche se nn hanno danneggiato nessuno (ma questo è difficile da stabilire) hanno cmq usufruito di una qualcosa a sbafo.
          • skyeye scrive:
            Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...

            Magari sarebbero andati al cinema a vederlo...
            di certo hanno usufruito di una cosa senza
            pagare... non e' certo per niente!! che ne sai tu se loro pagano o no la connessione ad internet ad esempio?
            anche se nn hanno danneggiato nessuno
            (ma questo è difficile da stabilire) hanno cmq
            usufruito di una qualcosa a
            sbafo.E quindi? e' sbagliato usufruire di qualcosa "a sbaffo"???prendi ad esempio l'aria che respiri: nessuno ti dice che ne usufruisci senza pagare!!!
          • di passaggio scrive:
            Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...

            non e' certo per niente!! che ne sai tu se loro
            pagano o no la connessione ad internet ad
            esempio?anche un ladro compra il piede di XXXXX.
            E quindi? e' sbagliato usufruire di qualcosa "a
            sbaffo"???
            prendi ad esempio l'aria che respiri: nessuno ti
            dice che ne usufruisci senza
            pagare!!!tu sì che sei un dritto.
          • 01234 scrive:
            Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...


            Magari sarebbero andati al cinema a vederlo...
            di certo hanno usufruito di una cosa senza
            pagare... anche se nn hanno danneggiato nessuno
            (ma questo è difficile da stabilire)difficile da stabilire anche il contrario ;-) hanno cmq
            usufruito di una qualcosa a
            sbafo.la classica questione di principio... vabbeh!!!
          • di passaggio scrive:
            Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
            hai detto niente!
          • 01234 scrive:
            Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
            ha detto niente TUe non te ne sei neppure accorto :-)
          • krane scrive:
            Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
            - Scritto da: 01234

            Magari sarebbero andati al cinema a vederlo...

            di certo hanno usufruito di una cosa senza

            pagare... anche se nn hanno danneggiato nessuno

            (ma questo è difficile da stabilire)
            difficile da stabilire anche il contrario ;-)
            hanno cmq

            usufruito di una qualcosa a

            sbafo.
            la classica questione di principio... vabbeh!!!A sbafo no di principio hanno pagato la tassa sui supporti.
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Viral marketing.. e fanno gli ingenui...
          - Scritto da: chojin
          - Scritto da: di passaggio

          sono abbastanza d'accordo con te.

          Questo cmq dimostra come la pirateria e il

          download indiscriminato di film danneggi i

          produttori, visto che la maggior parte fa come

          dici

          tu.

          Credo volessi dire questo...

          Non so quanti li possa danneggiare realmente.
          Questa gente alla fine non avrebbe mai comprato
          gli originali comunque, pretendono tutto gratis
          senza guardare alla qualità e poco gli importa se
          vedono/ascoltano un 5% del prodotto originale.
          Alcuni forse avrebbero comprato ma poi si
          sarebbero lamentati ancora di più dicendo che il
          prodotto fa schifo e cose simili perchè lo hanno
          pagato e si divertono a fare pubblicità negativa
          per fare i fighetti o perchè non hanno nulla di
          meglio da fare per buttar via il
          tempo.Le major secondo me più che agli screen shot che appunto sono di solito di scarsa qualità dovrebbero stare attente ai DVD anche full che si trovano in rete... quelli si che sono interessanti, uguali agli originali e gratis... una tentazione irresistibile!
  • Den Lord Troll scrive:
    Caccia ai "bucanieri" svedesi!!!!
    PI si è scordato che da ieri la 'nota' legge anti-file sharing svedese è entrata in servizio effettivo ?Be' cliccate sul link qua sotto per sapere come è andato il primo giorno (pagine eng only)....Fonti: http://news.google.com/news?um=1&ned=us&cf=all&ncl=1324251369
    • Armisael Garrick scrive:
      Re: Caccia ai "bucanieri" svedesi!!!!
      la coalizione moderata di centrodestra si è così condannata ad altri vent'anni d'opposizione.
  • samu scrive:
    la chiave di svolta...
    sicuramente e' una mezza trovata pubblicitaria ma... questa notizia potrebbe essere la chiave di svolta nelle diatribe contro pirateria, peer to peer ecc. ecc.Se si va tutti a vedere il film e contemporaneamente lo si scarica si dimostrera' ai vari signori delle major che download diverso da mancata visione al cinema/acquisto dvd ecc. ecc. visto che il film e' disponibile un mese prima della circolazione al cinema.
    • gabriella giudici scrive:
      Re: la chiave di svolta...
      Samu, ma pensi davvero che questi bucanieri si accontentino della dimostrazione che va già bene così? Ti ricordi quando Lessig propose di disattivare il meccanismo che impedisce alle opere NON più protette da copyright di cadere in pubblico dominio? Gli risposero tirandogli pomodori (in effetti a lui fu utile, così cominciò a capire qualcosa sulle virtù del libero mercato). Per leggersi la storia vai al capitolo Eldred 2 di Free Culture (lo trovi anche qui in download gratuito http://www.free-culture.org - in english)
      • samu scrive:
        Re: la chiave di svolta...
        - Scritto da: gabriella giudici
        Samu, ma pensi davvero che questi bucanieri si
        accontentino della dimostrazione che va già bene
        così?magari no ma voglio vedere che cosa dicono dopo, a fronte di un fatto noto e dei numeri alti di incassi al botteghino
    • 01234 scrive:
      Re: la chiave di svolta...
      OT OT OT (abbiate pazienza :-) )chiave di volta - elemento cardinepunto di svolta - fatto che cambia l'evoluzione di un proXXXXXchiave di svolta - la prima (s)volta che la sento, però è una crasi mica male... :-)
      • samu scrive:
        Re: la chiave di svolta...
        - Scritto da: 01234
        OT OT OT (abbiate pazienza :-) )

        chiave di volta - elemento cardine

        punto di svolta - fatto che cambia l'evoluzione
        di un
        proXXXXX

        chiave di svolta - la prima (s)volta che la
        sento, però è una crasi mica male...
        :-)e' la contrazione delle due frasi di cui sopra :-)
  • Roberto Valiani scrive:
    doppiaggio
    di solito sono lle copie spedite in giro per i doppiaggi internazionali.
    • Cobra Reale scrive:
      Re: doppiaggio
      - Scritto da: Roberto Valiani
      di solito sono lle copie spedite in giro per i
      doppiaggi
      internazionali.Visto che è incompleta, probabilmente è sfuggita ad un giovane addetto al montaggio.
    • 01234 scrive:
      Re: doppiaggio
      beeeeep - erratoè incompleta...e capace che la "fuga di notizie" sia pure finta...un po' di pubblicità...
  • Be&O scrive:
    Colpa della Pirateria !
    pOVERINI......."il bilancio di MPAA per il 2008 si è chiuso con un discreto +2,8 per cento"
    • petrestov scrive:
      Re: Colpa della Pirateria !
      - Scritto da: Be&O
      pOVERINI.......

      "il bilancio di MPAA per il 2008
      si è chiuso con un discreto +2,8 per cento"be' l'aumento dei profitti(?) del 2,8% può essere la risultanza di molte cose: aumento del fatturato, razionalizzazione dei costi, ecc...non è sempre detto che più profitti significano sempre più affari. può anche significare che invece di girare il film in USA, lo si va a girare in Nuova Zelanda con manovalanza del posto per ridurre i costi di produzione.in ambito industriale si chiama delocalizzazione. nel mondo dei servizi prende il nome di outsourcing internazionale (chiami il call center di un'assicurazione USA e ti risponde una operatrice in India).
      • lucapas scrive:
        Re: Colpa della Pirateria !
        Si ma, considerando la crisi e quel dannoso P2P non vedo come facciano a incrementare i guadagni! Forse che il P2P non è poi così dannoso?Ormai pure i muri hanno capito che il P2P toglie da una parte ma ridona e anche di più dall'altra!
      • Be&O scrive:
        Re: Colpa della Pirateria !
        e le marmotte incartano la cioccolata.......e vero, hanno tolto gli effetti speciali, quelladistribuita non è la pre-produzione, ma la definitiva.
        • petrestov scrive:
          Re: Colpa della Pirateria !
          - Scritto da: Be&O
          e le marmotte incartano la cioccolata.......

          e vero, hanno tolto gli effetti speciali, quella
          distribuita non è la pre-produzione, ma la
          definitiva.http://trovacinema.repubblica.it/multimedia/copertina/Crisi-a-Hollywood:-tagli-ai-cachet-delle-star/5391420/1/1
          • petrestov scrive:
            Re: Colpa della Pirateria !
            - Scritto da: petrestov
            - Scritto da: Be&O

            e le marmotte incartano la cioccolata.......



            e vero, hanno tolto gli effetti speciali, quella

            distribuita non è la pre-produzione, ma la

            definitiva.

            http://trovacinema.repubblica.it/multimedia/coperte se le stelle perdono il 20% del cachet, figuriamoci le maestranze.ripeto: se usaste il rasoio di Occam di tanto in tanto, farebbe bene al vostro intelletto.
          • Be&O scrive:
            Re: Colpa della Pirateria !
            La mia busta paga ha perso il 50% del suo valorecon l'entrata in urolandia e alle Major non èproprio fregato niente, hanno alzato il lorobalzello costantemente anche oltre il tasso diinflazione, dal VHS al DVD c'è stato il primosalto, e posso assicurarti che produrre una VHScosta di più...(Gli extra ....scusa...) ora conil Blue-Ray altro salto....(Quì ci potrebbe starema alla fine la differenza non è quella)Il cinema.... che dire, sono anni che non ci vadopiù e non per il P2P, ma perchè non c'è più nientedi qualità, di italiano sono rimasto a Vajont ultimobaluardo di film da considerarsi impegnato.Cinema straniero è diventato la trasposizione dei fumetti, ultimo film visto al cinema....La trilogia del signore de gli anelli versionenormale, se sapevo che la "extended version" uscivanemmeno quello andavo a vedere, quì ci prendono peril c*lo e basta.
          • Be&O scrive:
            Re: Colpa della Pirateria !
            Niente film per Corona, o mio dio.........la crisi è arrivata, non potà averefilm, continuerà a disintegrarci i XXXXXXXXin televisione, sempre detto, lavorare onestamente è la peggior cosa che si possafare, se sei un RICATTATORE troverai sempreda vivere.Se vai a vedere in borsa gli introiti dellecase cinematografiche queste hanno una curvasempre in salita e mai in discesa, mentre lagente comune la curva della loro busta pagaè sempre rigorosamente in discesa.A LORO NON CREDO !Quando li vedrò in strada ci potremmo anchefare una crisi di coscenza, ma i media ed i giornali sono loro, si lamenteranno sempre.Io non adrò in pensione, quando sarà il miotempo sicuramente non esisterà più la previdenza da me pagata, ma loro basteràestendere di altri 50 anni i diritti d'autoree saranno sempre a posto, io lavoro e guadagnouna volta su quello che faccio, e quì finisce.SE IL SISTEMA CROLLASSE BEN VENGA, cadrà una casta e si permetterà a nuove persone di crearne di nuove.FINE !
  • Vins scrive:
    Mmm..indeciso
    Io sono contro le major a prescindere e, una frase in particolare, mi fa imbestialire:"Ma sebbene le cose vadano bene al botteghino, non si può dire lo stesso dell'home video"Ma che c***o volete???tutti devono comprare tutto da voi?se un settore va male SI CHIUDE! o al limite non ci si lamenta, siamo in tempo di crisi e voi andate alla grande e continuate a lamentarvi della pirateria. Siete delle sanguisughe avare e XXXXXXXXX.Detto questo, per questo fatto, sarei stato indeciso normalmente su come giudicare la faccenda. Ma vista la palese, ancora una volta, avidità e faccia da c**o della major io sto dalla parte di chi ha messo il video e spero che nessuno lo compri o lo vada a vedere. Ciao
    • LuNa scrive:
      Re: Mmm..indeciso
      quoto tutto, anche le virgole !
    • Mr. X scrive:
      Re: Mmm..indeciso
      - Scritto da: Vins
      Io sono contro le major a prescindere e, una
      frase in particolare, mi fa
      imbestialire:

      "Ma sebbene le cose vadano bene al botteghino,
      non si può dire lo stesso dell'home
      video"

      Ma che c***o volete???tutti devono comprare tutto
      da voi?se un settore va male SI CHIUDE! o al
      limite non ci si lamenta, siamo in tempo di crisi
      e voi andate alla grande e continuate a
      lamentarvi della pirateria. Siete delle
      sanguisughe avare e
      XXXXXXXXX.

      Detto questo, per questo fatto, sarei stato
      indeciso normalmente su come giudicare la
      faccenda. Ma vista la palese, ancora una volta,
      avidità e faccia da c**o della major io sto dalla
      parte di chi ha messo il video e spero che
      nessuno lo compri o lo vada a vedere.
      CiaoAnche perchè se il film è stato un sucXXXXX ci sono buone probabilità di averlo già visto al cinema... a quel punto, il dvd/blueray/sonaXXXX a chi pretendi di venderlo a prezzo pieno?
    • 01234 scrive:
      Re: Mmm..indeciso
      ho avuto la stessa sensazione...e , ahimé autocitandomi, a questi nun j'abbasta mai...io ogni tanto in sala ci vado (per quanto le mie finanze :-( me lo permettono) però finché si potrà...muli e torrenti...
      • di passaggio scrive:
        Re: Mmm..indeciso
        basta vedere meno film...così come da mangiare ti compri quello che ti serve e non tutto quello che vuoi...stesso discorso per quanto riguarda l'auto e i mobili del salotto.torrent anche per quelli?
        • 01234 scrive:
          Re: Mmm..indeciso
          auto - fantasia nella riparazione :-) (16 anni)mobili del salotto - idem (10 anni - ikea :-D )dici che me rivedo sempre lo stesso film? io dico di no ;-)ps: il paragone regge pochino, cmq....
          • di passaggio scrive:
            Re: Mmm..indeciso
            - Scritto da: 01234
            auto - fantasia nella riparazione :-) (16 anni)
            mobili del salotto - idem (10 anni - ikea :-D )

            dici che me rivedo sempre lo stesso film? io dico
            di no
            ;-)

            ps: il paragone regge pochino, cmq....a me sa che la tua comprensione di quel che volevo dire regge pochino...oppure hai volutamente sviato...in ogni caso ti voglio vedere a trasformare una utilitaria italiana in una bmw cabrio... e cmq i mobili dell'ikea li hai pagati (più o meno di quello che effettivamente possono valere).No, nn ti rivedi sempre lo stesso film, semplicem potresti dedicarti ad altro.
          • 01234 scrive:
            Re: Mmm..indeciso
            infatti l'ho pagati - quando li ho comprati...poi non è che se li cedo, presto, condivido, devo pagare di nuovo l'ikeainfatti il releaser può aver comperato, e poi messo in release...poi arrivo io e scarico... - in teoria io dovrei pagare i diritti all'autore, perché non gli basta che il releaser abbia pagato, li vuole anche da me. Non potendo pretenderli, vieta la condivisioneeppure se io scarico all'autore non tolgo nulla, tanto non avrei comperato cmq, se invece voglio altri mobili li dovrei asportare fisicamente, e toglierli al produttore e/o proprietariofurto e copia sono due cose un po' diverse - tipo litri e kilometri...se vuoi fare paragoni assurdi fai pure, io intanto col tuo permesso, ma anche senza ;-) mi vedo sempre film diversi
          • di passaggio scrive:
            Re: Mmm..indeciso
            - Scritto da: 01234
            infatti l'ho pagati - quando li ho comprati...poi
            non è che se li cedo, presto, condivido, devo
            pagare di nuovo
            l'ikeaxkè l'ikea ti autorizza a fare ciò. semplice.

            infatti il releaser può aver comperato, e poi
            messo in release...poi arrivo io e scarico... -
            in teoria io dovrei pagare i diritti all'autore,
            perché non gli basta che il releaser abbia
            pagato, li vuole anche da me. Non potendo
            pretenderli, vieta la
            condivisioneil releaser, come lo chiami tu, fa una cosa che non è autorizzato a fare. punto.

            eppure se io scarico all'autore non tolgo nulla,
            tanto non avrei comperato cmq, se invece voglio
            altri mobili li dovrei asportare fisicamente, e
            toglierli al produttore e/o proprietarioe allora, se nn avessi comprato e quindi avessi continuato a vivere tranquillamente, perchè scaricarlo? In ogni caso è pure una questione di principio dell'autore.Senza contare il fatto che tu potresti dirlo di comodo che nn avresti comprato. E poi potresti pure noleggiare.

            furto e copia sono due cose un po' diverse - tipo
            litri e kilometri...se vuoi fare paragoni assurdi
            fai pure, io intanto col tuo permesso, ma anche
            senza ;-) mi vedo sempre film diversinon ti ho mica detto che non lo devi fare.E nn mi riguarda ciò che fai... nn devo/voglio autorizzarti in niente, solo ho da ridire contro quello che affermi. I paragoni assurdi cmq li stai facendo tu.ciao
          • 01234 scrive:
            Re: Mmm..indeciso
            - Scritto da: di passaggio
            - Scritto da: 01234

            infatti l'ho pagati - quando li ho
            comprati...poi

            non è che se li cedo, presto, condivido, devo

            pagare di nuovo

            l'ikea

            xkè l'ikea ti autorizza a fare ciò. semplice.




            infatti il releaser può aver comperato, e poi

            messo in release...poi arrivo io e scarico... -

            in teoria io dovrei pagare i diritti all'autore,

            perché non gli basta che il releaser abbia

            pagato, li vuole anche da me. Non potendo

            pretenderli, vieta la

            condivisione

            il releaser, come lo chiami tu, fa una cosa che
            non è autorizzato a fare.
            punto.beh senti, come difensore dello status quo è vero che non ti si chiede di più che ribadirlo, però dicendo che una cosa è sbagliata perché c'è una legge che la vieta significa dimenticarsi che storicamente le leggi premiano chi ha, piuttosto chi non ha...che a quel punto si arrangia come può, tra l'altro non danneggiando nessuno...(in questo caso, intendo)



            eppure se io scarico all'autore non tolgo nulla,

            tanto non avrei comperato cmq, se invece voglio

            altri mobili li dovrei asportare fisicamente, e

            toglierli al produttore e/o proprietario

            e allora, se nn avessi comprato e quindi avessi
            continuato a vivere tranquillamente, perchè
            scaricarlo?aspetta, anche qui fai difetto di visione d'insieme: il livello materiale di vita, qui in occidente, è cambiato. Anche una 1100 fiat (modello anni 50) camminerebbe, prodotta ora, ma non la vorrebbe nessuno. Così l'intrattenimento è diventato una sorta di bene primario, tanto che nonostante la crisi +2,8%...quindi sì, si vive biologicamente, ma se per caso non si hanno i soldi per il cinema o per la musica, il bisogno ormai lo creano (trailer etc) e secondo me lo si vive male... In ogni caso è pure una questione di
            principio
            dell'autore.ah beh, se stai al principio, scordi non una ma DUE cose: 1) agli autori vanno le briciole, e di queste briciole, la quasi totalità al gruppo di autori più famosi. Ma il grosso se lo prendono gli editori 2) quanto all'autore i diritti più "naturali" sono più che altro la paternità e l'integrità dell'opera. Lo sfruttamento economico è figlio del controllo politico (vd su internet "storia del copyright") resosi necessario dalla riproducibilità dei libri. Non ne farei un principio...
            Senza contare il fatto che tu potresti dirlo di
            comodo che nn avresti comprato.ah beh allora tu potresti dire queste cose perché sei ricco e ti puoi permettere tutto...ma come diceva newton "hypotheses non fingo"...faresti bene a non farlo anche tu ;-)e poi perché lamentarmi di non potere? probabilmente avessi i soldi --- cinema -- home theatre -- dvd e cd...non divx sullo schermetto e mp3 dagli altoparlantini...ma a differenza di te, io non cercherei di fare facile moralismo su chi si arrangia come può E poi potresti
            pure
            noleggiare.però senza copiare, mi raccomando... :-D cmq ao', a parte che sempre attorno ai soldi ruota il discorso, ma per certi film/dischi la ricerca è difficile e spesso infruttuosa...




            furto e copia sono due cose un po' diverse -
            tipo

            litri e kilometri...se vuoi fare paragoni
            assurdi

            fai pure, io intanto col tuo permesso, ma anche

            senza ;-) mi vedo sempre film diversi

            non ti ho mica detto che non lo devi fare.
            E nn mi riguarda ciò che fai... nn devo/voglio
            autorizzarti in niente,PAROLE SANTE :-) solo ho da ridire contro
            quello che affermi.un tuo diritto sacrosanto...io però coglievo un tono moralistico -- chissà se sono stato l'unico...in ogni caso non mi pare che i tuoi argomenti finora vadano oltre il "potresti anche non" e "non si fa perché non si può"...io invece i miei perché sul tavolo ce li ho messi...

            I paragoni assurdi cmq li stai facendo tu.chi ha parlato di mobili auto etc quando l'argomento è lo scarico di oggetti copiabili a costo tendente a zero?troppo facile dire "sei tu"...
            ciao
          • di passaggio scrive:
            Re: Mmm..indeciso

            beh senti, come difensore dello status quo è vero
            che non ti si chiede di più che ribadirlo, però
            dicendo che una cosa è sbagliata perché c'è una
            legge che la vieta significa dimenticarsi che
            storicamente le leggi premiano chi ha, piuttosto
            chi non ha...che a quel punto si arrangia come
            può, tra l'altro non danneggiando nessuno...(in
            questo caso,
            intendo)ti sei capito solo tu.
            aspetta, anche qui fai difetto di visione
            d'insieme: il livello materiale di vita, qui in
            occidente, è cambiato. Anche una 1100 fiat
            (modello anni 50) camminerebbe, prodotta ora, ma
            non la vorrebbe nessuno. Così l'intrattenimento è
            diventato una sorta di bene primario, tanto che
            nonostante la crisi +2,8%...quindi sì, si vive
            biologicamente, ma se per caso non si hanno i
            soldi per il cinema o per la musica, il bisogno
            ormai lo creano (trailer etc) e secondo me lo si
            vive male...bella scusa
            ah beh, se stai al principio, scordi non una ma
            DUE cose: 1) agli autori vanno le briciole, e di
            queste briciole, la quasi totalità al gruppo di
            autori più famosi. Ma il grosso se lo prendono
            gli editori che investono, intendevo sia autori che editori infatti.
            2) quanto all'autore i diritti più
            "naturali" sono più che altro la paternità e
            l'integrità dell'opera. Lo sfruttamento economico
            è figlio del controllo politico (vd su internet
            "storia del copyright") resosi necessario dalla
            riproducibilità dei libri. Non ne farei un
            principio...non ci vedo alcun problema in generale.Nemmeno a farlo un "principio".
            ah beh allora tu potresti dire queste cose perché
            sei ricco e ti puoi permettere tutto...ma come
            diceva newton "hypotheses non fingo"...faresti
            bene a non farlo anche tu
            ;-)ma ti alleni e fai veramente?
            ma a differenza di te, io non cercherei di fare
            facile moralismo su chi si arrangia come
            puònon è moralismo! è evitare di far dire ad uno che fa una cosa illegale che invece è corretta farla.Continua pure a farla, la faccio pure io magari. Ma non vado in giro a far brutte figure dicendo idiozie e facendo il filosofo.
            un tuo diritto sacrosanto...io però coglievo un
            tono moralistico - chissà se sono stato
            l'unico...in ogni caso non mi pare che i tuoi
            argomenti finora vadano oltre il "potresti anche
            non" e "non si fa perché non si può"...io invece
            i miei perché sul tavolo ce li ho
            messi...ma che hai messo???????? BAH!!! sono stupito!





            I paragoni assurdi cmq li stai facendo tu.

            chi ha parlato di mobili auto etc quando
            l'argomento è lo scarico di oggetti copiabili a
            costo tendente a
            zero?
            troppo facile dire "sei tu"...
            non è quello il paragone assurdo infatti.quello è logico e corretto.litri e km ti dice nulla invece?
          • di passaggio scrive:
            Re: Mmm..indeciso
            assurdo! argomenti gettati sul tavolo!mai vista tanta aria fritta e pure lo ribadisce e lo sottolinea!che gente!
          • 01234 scrive:
            Re: Mmm..indeciso
            aria fritta? vabbeh...tu invece vai sul sicuro, con le tue banalità...ripeto comprati i tuoi dvd a 20 euro che io faccio altro...e magari risparmiaci i tuoi moralismi :-)ciao ciao
          • di passaggio scrive:
            Re: Mmm..indeciso
            - Scritto da: 01234
            aria fritta? vabbeh...vedo che hai capito

            tu invece vai sul sicuro, con le tue
            banalità...banalità? non ne vedo
            ripeto comprati i tuoi dvd a 20 euromai fatto
            che io faccio altro...immagino
            e magari risparmiaci i tuoi
            moralismi
            :-)tu risparmiaci il cercar di far passare per lecito qualcosa che non lo è, solo xkè ti conviene

            ciao ciaociao
          • 01234 scrive:
            Re: Mmm..indeciso
            - Scritto da: di passaggio

            beh senti, come difensore dello status quo è
            vero

            che non ti si chiede di più che ribadirlo, però

            dicendo che una cosa è sbagliata perché c'è una

            legge che la vieta significa dimenticarsi che

            storicamente le leggi premiano chi ha, piuttosto

            chi non ha...che a quel punto si arrangia come

            può, tra l'altro non danneggiando nessuno...(in

            questo caso,

            intendo)

            ti sei capito solo tu.io non credo - o fai finta di non capire, il che non stupirebbe, o non ci arrivi proprio. Non so cos'è peggio. Ma sopravvivrò :-)



            aspetta, anche qui fai difetto di visione

            d'insieme: il livello materiale di vita, qui in

            occidente, è cambiato. Anche una 1100 fiat

            (modello anni 50) camminerebbe, prodotta ora, ma

            non la vorrebbe nessuno. Così l'intrattenimento
            è

            diventato una sorta di bene primario, tanto che

            nonostante la crisi +2,8%...quindi sì, si vive

            biologicamente, ma se per caso non si hanno i

            soldi per il cinema o per la musica, il bisogno

            ormai lo creano (trailer etc) e secondo me lo si

            vive male...

            bella scusabel modo di argomentare.....



            ah beh, se stai al principio, scordi non una ma

            DUE cose: 1) agli autori vanno le briciole, e di

            queste briciole, la quasi totalità al gruppo di

            autori più famosi. Ma il grosso se lo prendono

            gli editori

            che investono, intendevo sia autori che editori
            infatti.peccato che parlasti solo di autori... :-)quanto agli investimenti, all'aumentare della tiratura di cd e dvd (il cui costo è trascurabile), la loro quota per il pezzo singolo tende a zero...però il costo resta sempre lo stesso...e non mi pare stiano morendo di fame...


            2) quanto all'autore i diritti più

            "naturali" sono più che altro la paternità e

            l'integrità dell'opera. Lo sfruttamento
            economico

            è figlio del controllo politico (vd su internet

            "storia del copyright") resosi necessario dalla

            riproducibilità dei libri. Non ne farei un

            principio...

            non ci vedo alcun problema in generale.
            Nemmeno a farlo un "principio".ti sfugge, come molte altre cose, la nozione di principio...



            ah beh allora tu potresti dire queste cose
            perché

            sei ricco e ti puoi permettere tutto...ma come

            diceva newton "hypotheses non fingo"...faresti

            bene a non farlo anche tu

            ;-)

            ma ti alleni e fai veramente?si vabbeh ciao :-)


            ma a differenza di te, io non cercherei di fare

            facile moralismo su chi si arrangia come

            può

            non è moralismo! è evitare di far dire ad uno che
            fa una cosa illegale che invece è corretta
            farla.lo è: perché ripeto, il fatto che sia illegale NON è garanzia di giustezza/giustizia...pensa che al caso del falso in bilancio...se si parla di principii si argomenta, se no si ribadisce l'ovvio. Attività per la quale ti vedo in formissima...
            Continua pure a farla, la faccio pure io magari.
            Ma non vado in giro a far brutte figure dicendo
            idiozie e facendo il
            filosofo.


            un tuo diritto sacrosanto...io però coglievo un

            tono moralistico - chissà se sono stato

            l'unico...in ogni caso non mi pare che i tuoi

            argomenti finora vadano oltre il "potresti anche

            non" e "non si fa perché non si può"...io invece

            i miei perché sul tavolo ce li ho

            messi...

            ma che hai messo???????? BAH!!! sono stupito!non stupìTo....










            I paragoni assurdi cmq li stai facendo tu.



            chi ha parlato di mobili auto etc quando

            l'argomento è lo scarico di oggetti copiabili a

            costo tendente a

            zero?

            troppo facile dire "sei tu"...


            non è quello il paragone assurdo infatti.purtroppo sì - ma penso che per tigna o per incapacità non ne farai ammenda mai...
            quello è logico e corretto.
            litri e km ti dice nulla invece?era per analogia, ma non ti sforzare a coglierla, se non ci sei riuscito finora...
          • di passaggio scrive:
            Re: Mmm..indeciso


            io non credo - o fai finta di non capire, il che
            non stupirebbe, o non ci arrivi proprio. Non so
            cos'è peggio. Ma sopravvivrò
            :-)hai un modo di scrivere molto arzigogolato, credo sia una cosa voluta cmq.
            bel modo di argomentare.....perchè dovrei perdere per forza tempo ad argomentare?
            peccato che parlasti solo di autori... :-)non lo vedo un problema... anche perchè è più che logico che oltre gli autori ci debba mangiare GIUSTAMENTE anche altra gente.

            quanto agli investimenti, all'aumentare della
            tiratura di cd e dvd (il cui costo è
            trascurabile), la loro quota per il pezzo singolo
            tende a zero...però il costo resta sempre lo
            stesso...e quindi? tra l'altro denoti grossa ignoranza, come se il costo è solo il cd e la custodia. Posso essere d'accordo sull'esagerazione dei 20 euro, ma l'ignorare tutto un indotto che sta dietro è da scompetenti.

            e non mi pare stiano morendo di fame...
            e ci mancherebbe! chi lavora vuol far soldi! io il primo!


            ti sfugge, come molte altre cose, la nozione di
            principio...
            lo è: perché ripeto, il fatto che sia illegale
            NON è garanzia di giustezza/giustizia...rileggi ciò che hai scritto.
            pensa che
            al caso del falso in bilancio...e quindi?
            se si parla di
            principii si argomenta, se no si ribadisce
            l'ovvio. Attività per la quale ti vedo in
            formissima...il fatto è che tu non ci arrivi nemmeno all'ovvio. qsto dimostri.
            purtroppo sì - ma penso che per tigna o per
            incapacità non ne farai ammenda
            mai...semplicemente tu la pensi diversamente (SBAGLIANDO) e quindi stai solo a fare il bambino cn questa ultima frase.
            era per analogia, ma non ti sforzare a coglierla,
            se non ci sei riuscito finora...se dici una cosa poco intelligente, non dare la colpa agli altri se nn la capiscono.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Mmm..indeciso
            Strano che non t'abbia fatto l'esempio della Ferrari !
          • 01234 scrive:
            Re: Mmm..indeciso
            beh sai, c'è la crisi :-D
  • IlDottore scrive:
    Non male come trovata pubblicitaria
    Complimenti alla 20th Century Fox per l'idea d'ingolosire il pubblico con una release incompleta come quella di cui si parla, effettivamente non è male come pensata ;)
    • belze scrive:
      Re: Non male come trovata pubblicitaria
      ammetto di averci pensato anche io...
    • soliti scrive:
      Re: Non male come trovata pubblicitaria
      si infatti saranno in lacrime quella della warner per tutta questa pubbliticà (non) voluta
    • Matteo B. scrive:
      Re: Non male come trovata pubblicitaria
      Geniale poi il fatto che sia una versione senza effetti speciali, che sono il 90% di questi film!!Secondo me davvero lo hanno fatto loro...
    • petrestov scrive:
      Re: Non male come trovata pubblicitaria
      - Scritto da: IlDottore
      Complimenti alla 20th Century Fox per l'idea
      d'ingolosire il pubblico con una release
      incompleta come quella di cui si parla,
      effettivamente non è male come pensata
      ;)ma perché dietro questi eventi deve sempre esserci una eminenza grigia? non può essere che uno sciagurato abbia avuto l'insana idea di condividere sulle reti p2p un materiale ancora non lavorato? qualche volta usare il rasoio di Occam per fare la barba alla nostra fervida immaginazione può solo migliorare il nostro intelletto.
      • fabs scrive:
        Re: Non male come trovata pubblicitaria
        Luttazzi eh? ;-)
      • ildottore scrive:
        Re: Non male come trovata pubblicitaria
        - Scritto da: petrestov

        ma perché dietro questi eventi deve sempre
        esserci una eminenza grigia? non può essere che
        uno sciagurato abbia avuto l'insana idea di
        condividere sulle reti p2p un materiale ancora
        non lavorato? qualche volta usare il rasoio di
        Occam per fare la barba alla nostra fervida
        immaginazione può solo migliorare il nostro
        intelletto.Hai una vaga idea di quanto sia il budget di questo filmettino? Te lo dico io 180.000.000$.Ti pare possibile che ad "uno sciagurato" capiti in mano una copia completa del film?Considerando che chi all'esterno della 20th Century Fox si occupa del film non ha mai tra le mani il prodotto completo è evidente che una cosa del genere può averla fatta solo qualcuno dei pochissimi che all'interno della 20th Century Fox ha potuto avere il mano il film completo, che si conteranno ad essere larghi sulle dita delle mani.Ora considerando che questi pochissimi che hanno in mano ripeto 180.000.000$ sono ovviamente sottoposti a controlli strettissimi (mica prendi i supporti del film tipo a blockbuster) e a beccare uno che fa una roba del genere ci vuole meno di zero, ti pare veramente possibile che sia stata un "fuga" non voluta?In più aggiungici che il valore di quella release è meno di zero dato che un film del genere è praticamente solo "effetti speciali" e quindi immagino facilmente che la differenza tra la release e il film sia più o meno la stessa che passa tra la prova in maglietta e jeans e la prima alla Scala dell'Aida.Seguendo Occam ("A parità di fattori la spiegazione più semplice tende ad essere quella esatta") la spiegazione più semplice è proprio che sia un'operazione di marketing per ingolosire i fans, del resto secondo me la prima cosa che vuoi fare dopo aver visto una roba del genere è: "andare a vedere quanto è più figo su maxischermo, con l'impianto audio ultrafigo, con tutti gli effetti speciali, etc..."Ma veramente credi che una società che fattura qualche miliardata di dollari all'anno si faccia XXXXXXX uno dei suoi prodotti di punta da sotto il naso? ;)
    • lucapas scrive:
      Re: Non male come trovata pubblicitaria
      - Scritto da: IlDottore
      Complimenti alla 20th Century Fox per l'idea
      d'ingolosire il pubblico con una release
      incompleta come quella di cui si parla,
      effettivamente non è male come pensata
      ;)Finalmente qualcuno che ha capito come realmente stanno le cose! Questi mandano in giro il P2P perché ottengono una pubblicità gratuita e poi rompono pure le scatole così guadagnano su due fronti.Ma a ... non ce li manda nessuno?
  • LuNa scrive:
    motivi incomprensibili
    Beh, incomprensibile non direie direi che non ce' nessuna novità, qualsiasi film esce nei ring e successivamente su IRC un mese prima che al Cinema (Se non prima). La notizia non colpisce, infatti non capisco come mai avete voluto fare un pezzo proprio su questo.
    • DR.House scrive:
      Re: motivi incomprensibili
      Forse perchè normalmente escono delle versioni complete prese dal gold disc per gli addetti ai lavori o direttamente il gold disc della versione retail, una versione così incompleta proviene davvero dalla produzione del film e non da qualche corriere fenomeno che prima di consegnare il gold disc allo stampatore lo masterizza.
      • chojin scrive:
        Re: motivi incomprensibili
        - Scritto da: DR.House
        Forse perchè normalmente escono delle versioni
        complete prese dal gold disc per gli addetti ai
        lavori o direttamente il gold disc della versione
        retail, una versione così incompleta proviene
        davvero dalla produzione del film e non da
        qualche corriere fenomeno che prima di consegnare
        il gold disc allo stampatore lo
        masterizza.Successe anche nel 2003 con Hulk di Ang Lee.. "apparvero" in rete le copie del film di un montaggio incompleto con scene non ultimate e CGI non finita. Il film fece flop comunque, la trovata pubblicitaria servì al massimo per danneggiarlo.
        • 01234 scrive:
          Re: motivi incomprensibili
          secondo me queste faccende invece fanno bene al film, perché tanto palesemente incomplete che uno cmq poi cerca di vederlo finito.Certo, poi bisogna vedere come se lo vede ;-)Anche se +2%....ma vabbeh a questi nun j'abbasta mai...
        • anonimo codardo scrive:
          Re: motivi incomprensibili
          eh se un film fa XXXXXX fa XXXXXX
  • DR.House scrive:
    Va beh questa è veramente una ca***ta
    Far uscire una versione totalmente incompleta, addirittura senza gli effetti speciali che in un film così sono il 90% dello spettacolo vuol dire proprio rovinarsi la visione.Totale disprezzo anche per i releaser che lo diffondono.Stavolta sono dalla parte delle major (oddio che cavolo sto scrivendo ?), spero lo prendano e lo appendano per gli alluci davanti ai cinema il giorno della prima del film.
    • il texano scrive:
      Re: Va beh questa è veramente una ca***ta

      Totale disprezzo anche per i releaser che lo
      diffondono.
      Stavolta sono dalla parte delle major (oddio che
      cavolo sto scrivendo ?), spero lo prendano e lo
      appendano per gli alluci davanti ai cinema il
      giorno della prima del
      film.Giusto!!! Totale disprezzo anche per le puttane che battono in mezzo alla strada e hanno anche la mancaza di pudore di chiedere ai clienti di mettersi il preservativo. Sono la morte del piacere, per me si sono messe d'accordo con le mogli!!!
      • Sandra scrive:
        Re: Va beh questa è veramente una ca***ta
        Questa, permettimi il delicato eufemismo, è una XXXXXXX gigantesca che ti dovevi risparmiare.
        Giusto!!! Totale disprezzo anche per le puttane
        che battono in mezzo alla strada e hanno anche la
        mancaza di pudore di chiedere ai clienti di
        mettersi il preservativo. Sono la morte del
        piacere, per me si sono messe d'accordo con le
        mogli!!!
        • nantos scrive:
          Re: Va beh questa è veramente una ca***ta
          sul circuito come si suol dire ufficiale dei releaser non c'è la pellicola, quindi è stata messa direttamente sul p2p torrenti e muli vari da qualche XXXXXne del circuito della produzione .
        • il texano scrive:
          Re: Va beh questa è veramente una ca***ta

          Questa, permettimi il delicato eufemismo, è una
          XXXXXXX gigantesca che ti dovevi
          risparmiare.E chi avrei offeso, le puttane o le mogli? A me la XXXXXXX gigantesca sembra quella a cui io ho risposto. Se uno non vuole rovinarsi la visione basta che non scarichi nulla. E se invece il film diffuso pubblicamente fosse stato perfetto, i releaser avrebbero meritato ancora "totale disprezzo"?
          • petrestov scrive:
            Re: Va beh questa è veramente una ca***ta
            - Scritto da: il texano
            E chi avrei offeso, le puttane o le mogli?
            A me la XXXXXXX gigantesca sembra quella a cui io
            ho risposto. Se uno non vuole rovinarsi la
            visione basta che non scarichi nulla. E se invece
            il film diffuso pubblicamente fosse stato
            perfetto, i releaser avrebbero meritato ancora
            "totale
            disprezzo"?ROTFL. vero!
        • Mr.God scrive:
          Re: Va beh questa è veramente una ca***ta
          - Scritto da: Sandra
          Questa, permettimi il delicato eufemismo, è una
          XXXXXXX gigantesca che ti dovevi
          risparmiare.Dai, sappiamo che ne sei uscita fuori.
Chiudi i commenti