NordVPN, come attivarla su un dispositivo Android

NordVPN, come attivarla su un dispositivo Android

NordVPN, come attivarla su un dispositivo Android? Per prima cosa, è necessario registrarsi, poi scaricarla da Play Store. Ecco tutti i passaggi.
NordVPN, come attivarla su un dispositivo Android? Per prima cosa, è necessario registrarsi, poi scaricarla da Play Store. Ecco tutti i passaggi.

Al giorno d’oggi, gli smartphone vengono usati per moltissimi scopi: per trovare informazioni su Internet, per effettuare acquisti e altro. Per questo motivo, sarebbe necessario usare una VPN. Ma come attivarla su un dispositivo Android?

Di servizi VPN ce ne sono tanti, ma non tutti garantiscono gli stessi standard di sicurezza. NordVPN è una delle migliori in tal senso, poiché i suoi protocolli di rete consentono di nascondere in modo efficace il luogo in cui avviene la connessione.

In pratica, un utente che usa NordVPN sul proprio dispositivo mobile che si connette a Internet otterrà una posizione simulata rispetto a quella reale.

In questo modo, non potrà essere rintracciato dai provider di rete, mettendo al sicuro la propria sicurezza e privacy.

Inoltre, con NordVPN è possibile aggirare le censure online che si basano sui criteri geografici, consentendo quindi all’utente di connettersi ad Internet in Stati dove Facebook, Instagram o Twitter sono censurati dal governo.

Chi intende acquistare NordVPN, accedendo QUI potrà sfruttare la promo di Natale con lo sconto del 63% sul prezzo.

Come attivarla su un dispositivo Android

attivarla su un dispositivo Android

Come detto in precedenza, NordVPN può essere usata su uno smartphone. Ma come attivarla su un dispositivo Android?

La prima cosa da fare è accedere a questa pagina, registrarsi e procedere col pagamento. Fatto questo, scaricare l’app dal Play Store.

Una volta che l’app è stata installata, toccare l’icona per aprirla. All’interno del menu principale, toccare Accedi inserendo le credenziali d’accesso.

In modo da rendere la connessione Internet privata e sicura, è necessario connettersi a un server NordVPN premendo il pulsante Connessione rapida oppure cliccando sul nome di un Paese fra quelli presenti nell’elenco individuando un server tramite la barra di ricerca.

Tuttavia, quello appena descritto è soltanto uno dei vantaggi offerti dalla VPN. Per ottimizzare l’esperienza online, si può instradare il traffico, usare server speciali oppure la funzione Meshnet, che consente di creare una rete privata e sicura per molti dispositivi.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 10 dic 2022
Link copiato negli appunti