Norvegia, Baia filtrata?

L'industria dei contenuti vuole che il maggiore provider del paese argini il fluire dei torrent
L'industria dei contenuti vuole che il maggiore provider del paese argini il fluire dei torrent

I cittadini della rete norvegesi non devono poter accedere a The Pirate Bay, i fornitori di connettività devono industriarsi per far calare dei filtri per dissuadere i netizen che attingano alla Baia: questo è quanto l’industria dei contenuti ha chiesto a una corte norvegese.

Nei mesi scorsi i detentori dei diritti si erano rivolti al principale operatore norvegese, Telenor: avevano chiesto all’ISP di non rendersi complice delle violazioni e di rendere inaccessibile The Pirate Bay. L’operatore aveva respinto la richiesta: solo un giudice avrebbe potuto diramare questo tipo di disposizione, e l’industria, a parere dell’operatore, non sarebbe riuscita a convincere l’autorità giudiziaria a emettere un’ordinanza di questo genere.

Major e studios non si sono però rassegnati: “Vogliamo sottolineare questo problema – ha spiegato una portavoce dell’industria del cinema – non vogliamo censurare Internet ma vogliamo avere la possibilità di trarre di che vivere da quello che creiamo”. Per questo motivo i detentori dei diritti hanno depositato una richiesta presso il tribunale del distretto di Asker e Bærum, hanno invitato le autorità a comunicare a Telenor la scadenza dell’ultimatum. Se entro il 29 giugno l’ISP non imporrà dei filtri DNS che complichino l’accesso a The Pirate Bay, Telenor si troverà a dover dirimere la questione di fronte a un tribunale.

Il provider sostiene da tempo l’inapplicabilità del blocco: così come in Italia , non ci sarebbero i fondamenti legali per poter costringere un fornitore di connettività a esaminare e dirottare il traffico dei suoi utenti. Ma in Danimarca la questione si è dipanata in senso opposto: filtri DNS rendono tempestose le acque della Baia. Me i provider danesi sono in attesa dell’esito del ricorso presentato alla Corte Suprema. ( G.B. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 06 2009
Link copiato negli appunti