Novell dona codice all'Open Source

Pronto il progettone open source per dar vita ad un software per il lavoro di gruppo e la messaggistica basato sul codice di NetMail. Lanciati anche nuovi prodotti per Linux


Boston (USA) – Nel ruolo di giovane protagonista del mondo open source, Novell si è presentata al LinuxWorld Expo con un’aggressiva road map di progetti e prodotti in gran parte dedicati alla piattaforma Linux.

La mamma di NetWare ha saputo ancora una volta catturare l’attenzione della comunità open source presentando il progetto Hula , iniziativa dalla quale germoglierà un server per la collaborazione e la messaggistica aziendale basato sul maturo cuore di Novell NetMail. Quest’ultimo, un prodotto commerciale disponibile per Linux, NetWare e Windows, “presterà” a Hula oltre 200.000 linee di codice e funzionalità quali e-mail (SMTP e IMAP), webmail, calendario e gestione dei contatti.

Il codice sviluppato in seno al progetto verrà rilasciato sotto le licenze LGPL e Mozilla Public License, e dunque potrà essere utilizzato anche all’interno di prodotti commerciali: la stessa Novell conta di lanciare sul mercato una versione di Hula a pagamento che, probabilmente, andrà a rimpiazzare le attuali edizioni di NetMail.

Hula rivaleggierà con software commerciali come IBM Lotus Notes, Microsoft Exchange e persino lo stesso GroupWise di Novell, rispetto ai quali promette di essere più snello ed efficiente ma anche meno sofisticato.

“Vogliamo che Hula divenga per la collaborazione ciò che Apache è diventato per i server web”, ha detto Jack Messman, chairman e CEO di Novell, che ha poi spiegato come le aziende che sono abituate alle funzionalità di GroupWise desiderano un tool per la collaborazione più leggero, open source, e capace di girare su ogni piattaforma.

Messman sostiene che Hula va a colmare una grossa lacuna del mondo open source. In realtà nel panorama dei software per Linux esistono già diversi server per il groupware, tra cui gli ambiziosi Kolab e OpenGroupware , ma quasi tutti, secondo Novell, difettano ancora della maturità e/o delle caratteristiche necessarie per affermarsi da subito nel settore enterprise.

“Hula parte da una posizione molto solida”, ha detto Nat Friedman, vice president of collaboration and desktop engineering di Novell. “Novell ha già creato un server che fornisce i componenti di base. Il nostro lavoro consiste ora nel riversare in Hula idee innovative, plug-in e patch che rendano il server realmente funzionale e adatto ad un vasto numero di clienti”. A tal proposito Friedman ha invitato gli sviluppatori open source a “portare nel progetto le proprie idee”.

Attraverso il supporto a standard come iCalendar e CalDAV, Hula sarà compatibile con un buon numero di client per la collaborazione, tra cui i software open source Evolution , Thunderbird , Sunbird e Chandler . Per il momento, del resto, il progetto avviato da Novell non prevede lo sviluppo di un client ad hoc.

La prima versione commerciale di Hula dovrebbe arrivare verso la fine dell’anno e girare su Linux, Windows e Mac OS X, tuttavia al momento non è stato rilasciato alcun dettaglio circa la road map del progetto. Maggiori informazioni verranno fornite sul sito ufficiale hula-server.org , attualmente ancora in costruzione.

Il più diretto rivale di Novell, Red Hat, ha già da tempo preannunciato lo sviluppo di un server per il groupware, ma i tempi di rilascio non sembrano brevi.

Se Hula è ancora un progetto sulla carta, Novell ha nel frattempo lanciato sul mercato della collaborazione Open Enterprise Server , una piattaforma basata su NetWare e Suse Linux che fornisce funzionalità per il lavoro di gruppo e la condivisione di file e stampanti.

Al LinuxWorld, Messman ha poi delineato un’iniziativa con cui intende rafforzare ed espandere la propria presenza nel cuore del settore enterprise: i data center. Per raggiungere quest’obiettivo la società ha intenzione di ampliare il proprio portafoglio di prodotti in alcune aree chiave , tra cui l’infrastruttura applicativa, il software di storage, le tecnologie di virtualizzazione, le gestione dei sistemi aziendali e la sicurezza. A tal proposito Novell ha stretto alleanze con PolyServe, per la distribuzione e il supporto del software di clustering e virtual storage PolyServe Matrix Server; con XenSource, per l’integrazione nelle prossime release di Suse Linux Enterprise Server (ES)e Suse Linux Professional della tecnologia di virtualizzazione open source Xen; e con produttori come Unisys e SGI per lo sviluppo di nuovi sistemi Linux hi-end.

Novell ha anche annunciato che Suse Linux ES 9 ha ottenuto la certificazione di sicurezza EAL4 e che Astaro utilizzerà questo sistema operativo su di una nuova appliance per la gestione della sicurezza nelle aziende.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Antivirus solo nei SO inferiori e ba
    - Scritto da: Alex¸tg
    No, il problema e` la salvaguardia
    dell'utente che non sa salvaguardarsi da
    solo. Sicurezza e potenza, negli OS, non
    vanno d'accordo e sono addirittura
    antitetiche: cio` che e` piu` sicuro, deve
    svolgere piu` controlli, ed e`
    intrinsecamente piu` lento. Cio` che e` meno
    sicuro, e` in genere piu` snello
    perche` per l'appunto non deve stare a
    confrontare diritti d'accesso, relativizzare
    indirizzi assoluti (80386 e successivi),
    applicare una struttura ad anelli per
    determinare quel che un'applicazione che
    gira in un certo anello possa o non possa
    fare una certa cosa (a seconda dei diritti
    dati dal suo descrittore, che a sua volta e`
    un codice numerico che si riferisce a una
    struttura) e cosi` via in una struttura
    piramidale che non e` affatto gratuita, in
    termini di tempo di esecuzione e potenza.
    Infatti, rendere piu` sicuro significa anche
    in un certo senso limitare la potenza di
    un'applicazione in base a una serie di
    regole, che se la sicurezza non fosse
    necessaria sarebbero solo d'impaccio.

    Con questo non voglio significare che le
    misure di sicurezza siano sbagliate, anzi.
    Ma e` sbagliato affermare che il sistema
    operativo e` piu` potente quando e` piu`
    sicuro. E` l'esatto contrario.

    Ah, e Windows e` meno sicuro, certo. Ma
    quello e` un'eccezione: pur essendo meno
    sicuro, ha tanti e tali inutili sprechi di
    risorse, che risulta meno potente
    ugualmente...Veramente non è che spreca risorse inutili: le risorse le usa eccome se le usa...le usa tutte per far girare i buchi di cui è fornito!8):D:D:D
  • Anonimo scrive:
    Re: Che cosa e' "antivirus" (io uso Linu
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: yogurt

    Che cosa e' "antivirus".......(io uso

    Linux)????????

    Ed io manco lo uso. Con Win98 da più
    di quattro anni non ho mai preso un virus ed
    un trojan.I casi sono 2A) sei un contapalleB) di quello che ne serve TANTO nella vita (parola di 4 lettere con C iniziale, O finale ed L in mezzo) sei riuscito ad averlo in abbonamento gratuito per l'eternità...:(
  • Anonimo scrive:
    Re: Symantec chiuderà
    Solo per ricordare che Bill Gates è lo stesso personaggio che parlò di Internet come di un fenomeno passeggero...Speriamo proprio che anche windows sia un fenomeno passeggero... chi sa! forse fra 10 anni a history channel vedremo documentari in proposito...
  • Anonimo scrive:
    Re: Che cosa e' "antivirus" (io uso Linu
    un inutile software che fa continuamente pattern-matching dentro ai binari già compilati.. per cercare i programmi che si auto-propagano automaticamente sulla rete :) in pratica se devi rendere un sistema sicuro nn serve a niente :) se devi protegge il pc di tua nonna che non sa distinguere un binario da un immagine allora può essere utile :)ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Devono donare in Open Source
    - Scritto da: Anonimo
    Quelli di Symantec devono rilasciare la
    propria soluzione antispyware in Open
    Source, solamente così potranno
    sconfiggere la Micro$ozz ed avere la
    garanzia che il loro prodotto sarà
    bug-free e senza problemi di sicurezza,
    possibile che non l'abbiano ancora capito?
    Viceversa è una battaglia persa,
    Linux è la dimostrazione lampante.Invece vorrei che quel cancro di Linmerd sparisse dalla faccia della terra. Sta creando solo che danni allo sviluppo dell' informatica moderna. Braccia rubate all' agricoltura questi linari (troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Antivirus solo nei SO inferiori e bacati
    - Scritto da: Anonimo
    Mac OSX non abbisogna di alcun antivirus, 10
    anni che uso Apple, mai fatto un uso di quei
    sw succhiarisorse e ralente PC.

    Questo è il chiaro simbolo di quanto
    Apple abbia un SO supeiore o quatomeno
    dell'efetto positivo di non avere
    così tanti Utonti nelle proprie file
    ;)

    Un sistema sicuro e potente è tutto,
    io non perdo tutto il mio lavoro
    perchè uso un SO bacato o
    vulnerabile!!(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Che cosa e' "antivirus" (io uso Linux)"?
    - Scritto da: yogurt
    Che cosa e' "antivirus".......(io uso
    Linux)????????Ed io manco lo uso. Con Win98 da più di quattro anni non ho mai preso un virus ed un trojan.
  • Anonimo scrive:
    Re: Antivirus solo nei SO inferiori e ba
    - Scritto da: Anonimo
    Mac OSX non abbisogna di alcun antivirus, 10
    anni che uso Apple, mai fatto un uso di quei
    sw succhiarisorse e ralente PC.

    Questo è il chiaro simbolo di quanto
    Apple abbia un SO supeiore o quatomeno
    dell'efetto positivo di non avere
    così tanti Utonti nelle proprie file
    ;)10 anni fa non esisteva OSX, e i virus per mac li vedevi con il lumino. Il merito QUELLA VOLTA non era di sicuro dovuto alla sicurezza del sistema operativo, ma del fatto che a nessuno interessava creare virus per mac, altrimenti sareste stati sommersi dai virus esattamente come gli utenti pc.
  • Anonimo scrive:
    Re: La questione puzza
    - Scritto da: pippo75

    - Scritto da: Mechano

    Non credo che Symantec possa mai vincere

    contro qualcosa di gratis e
    preinstallato.

    se non sbaglio norton AV esisteva anche per
    MacOS, da quando e' uscito OSX sembra che
    Apple le abbia chiuso il mercato.

    MS potrebbe fare la stessa cosa, solo che
    invece di usare una OS fatto meglio usa una
    tattica diversa.





    Il passato insegna che gli utenti sono
    pigri

    e un bel po' stupidi.

    un utente stupido facilmente non usa neanche
    un AV.


    E il danno che rischia di fare il
    Winzozz

    Media Player che vedra' la diffusione e

    quindi i vantaggi economici dei DRM di

    Micro$oft.

    basta usare prodotti alternativi, primo tra
    tutti OSX, poi Distro Linux......Si, se non voglio cambiare il pc o il notebook appena acquistati, diciamo prima le Distro Linux....Poi se faccio un bel 6 al superenalotto posso anche pensare ad OSX.....

    ciao


    p.s. e se puntasse al settore degli
    antivirus per server, li non si usa quello
    preinstallato a causa utonti..........
  • Anonimo scrive:
    Re: Antivirus solo nei SO inferiori e ba
    No, il problema e` la salvaguardia dell'utente che non sa salvaguardarsi da solo. Sicurezza e potenza, negli OS, non vanno d'accordo e sono addirittura antitetiche: cio` che e` piu` sicuro, deve svolgere piu` controlli, ed e` intrinsecamente piu` lento. Cio` che e` meno sicuro, e` in genere piu` snello perche` per l'appunto non deve stare a confrontare diritti d'accesso, relativizzare indirizzi assoluti (80386 e successivi), applicare una struttura ad anelli per determinare quel che un'applicazione che gira in un certo anello possa o non possa fare una certa cosa (a seconda dei diritti dati dal suo descrittore, che a sua volta e` un codice numerico che si riferisce a una struttura) e cosi` via in una struttura piramidale che non e` affatto gratuita, in termini di tempo di esecuzione e potenza. Infatti, rendere piu` sicuro significa anche in un certo senso limitare la potenza di un'applicazione in base a una serie di regole, che se la sicurezza non fosse necessaria sarebbero solo d'impaccio.Con questo non voglio significare che le misure di sicurezza siano sbagliate, anzi. Ma e` sbagliato affermare che il sistema operativo e` piu` potente quando e` piu` sicuro. E` l'esatto contrario.Ah, e Windows e` meno sicuro, certo. Ma quello e` un'eccezione: pur essendo meno sicuro, ha tanti e tali inutili sprechi di risorse, che risulta meno potente ugualmente...
  • Anonimo scrive:
    Re: Antivirus solo nei SO inferiori e ba
    - Scritto da: Anonimo
    Mac OSX non abbisogna di alcun antivirus, 10
    anni che uso Apple, mai fatto un uso di quei
    sw succhiarisorse e ralente PC.

    Questo è il chiaro simbolo di quanto
    Apple abbia un SO supeiore o quatomeno
    dell'efetto positivo di non avere
    così tanti Utonti nelle proprie file
    ;)

    Un sistema sicuro e potente è tutto,
    io non perdo tutto il mio lavoro
    perchè uso un SO bacato o
    vulnerabile!!Eccolo, il solito macaco cafone!!!Tu non puoi proprio perdere niente, visto che nella vita col computer non fai una cippa....(tuttalpiù, da come scrivi, spalerai letame in una porcilaia).Ora torna a giocare con la tua mela bacata.....(sempre più sana del tuo cervello, però...)
  • Anonimo scrive:
    Re: Symantec chiuderà
    - Scritto da: Anonimo
    E si. Direi che M$ stavolta l'ha proprio
    fatta grossa! Non è tanto per
    Symantec, ma anche per gli altri produttori
    di antivirus. Il passo tra dotare i PC di un
    antivirus preinstallato e poi fare un
    prodotto destinato anche alle aziende
    è breve. Tra poco M$ avrà
    altri nemici, cresciuti a dire la
    verità, sfruttando le magagne dei
    Sistemi Operativi col buco di Bill e magari
    anche finanziando lo sviluppo e la creazione
    dei virus stessi. Io mi sono sempre chiesto:
    come fanno ad identificare i virus e
    aggiornato i loro db dopo pochi minuti che
    un virus è stato segnalato. Mah...L'antivirus dello zio bill, ma per favore!!!!O sei un ottimista o sei un burlone.Ma se davvero credi ancora nelle panzane di M$ mi sa proprio che sei un ......(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Qualcuno mi da un parere sul mio antivir
    Io aggiungerei anche uno scan periodico con SpyRobot S&D.La tua versione mi di AV mi sembra un po' datata.Ti consiglio di provare Avast Antivirus che e' gratuito per uso Home.
  • pippo75 scrive:
    Re: La questione puzza
    - Scritto da: Mechano
    Non credo che Symantec possa mai vincere
    contro qualcosa di gratis e preinstallato.se non sbaglio norton AV esisteva anche per MacOS, da quando e' uscito OSX sembra che Apple le abbia chiuso il mercato.MS potrebbe fare la stessa cosa, solo che invece di usare una OS fatto meglio usa una tattica diversa.

    Il passato insegna che gli utenti sono pigri
    e un bel po' stupidi. un utente stupido facilmente non usa neanche un AV.
    E il danno che rischia di fare il Winzozz
    Media Player che vedra' la diffusione e
    quindi i vantaggi economici dei DRM di
    Micro$oft.basta usare prodotti alternativi, primo tra tutti OSX, poi Distro Linux......ciaop.s. e se puntasse al settore degli antivirus per server, li non si usa quello preinstallato a causa utonti..........
  • pippo75 scrive:
    Re: Che cosa e' "antivirus" (io uso Linu
    - Scritto da: yogurt
    Che cosa e' "antivirus".......(io uso
    Linux)????????e' un modo per vendere un prodotto e fare soldi sulle disgrazie di alcuni OS, fortuna vuole che essendo privato posso usare un prodotto con licenza personal.se usi windows e sai quello che fai potresti quasi farne a meno.ciao
  • pippo75 scrive:
    Re: invito a produttori di antivirus


    stai parlando di un mercato APERTO.
    Nulla a che fare con un monopolio chiuso
    come quello di microsoft
    benissimo che allora si dedichino ad altre piattaforme visto che esistono.potresti dirmi che sono poche le piattaforme su cui esistono virus, benissimo ma MS ha oppure non ha il potere di fare in modo che la sua di piattaforma sia esente da virus e simili.Aalmeno in questo caso non ha tutto torto, oppure meglio creare un mercato piutosto che togliere una piaga esistente, prova a pensare quanti virus esistono in giro e magari intasano le reti.ciao
  • FAM scrive:
    Re: ma non era biondo con gli occhi azzu
    - Scritto da: Anonimo
    il Dott.Norton ?????
    Che delusione !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    (senza razzismo, ma a me piacciono i biondi)Il dottore era incartapecorito già nel decennio scorso ;)
  • FAM scrive:
    Re: La questione puzza
    - Scritto da: Anonimo
    Vorrei precisare che nel sistema operativo
    windows nulla e' gratis, e' preinstallato ma
    lo paghi assieme alla licenza del sistema
    operativo.Parole sante. 8)Poi una marea di imbelli ad eclamare la gratuità di IE, OE e WMP :'(Forse si dimenticano su quale bilancio incidono le loro spese di sviluppo. :@==================================Modificato dall'autore il 17/02/2005 17.51.31
  • Anonimo scrive:
    Re: Che cosa e' "antivirus" (io uso Linux)"?
    non lo so! io uso mac....
  • Anonimo scrive:
    Antivirus solo nei SO inferiori e bacati
    Mac OSX non abbisogna di alcun antivirus, 10 anni che uso Apple, mai fatto un uso di quei sw succhiarisorse e ralente PC.Questo è il chiaro simbolo di quanto Apple abbia un SO supeiore o quatomeno dell'efetto positivo di non avere così tanti Utonti nelle proprie file ;)Un sistema sicuro e potente è tutto, io non perdo tutto il mio lavoro perchè uso un SO bacato o vulnerabile!!
  • Anonimo scrive:
    Re: La questione puzza
    Ma cosa stai dicendo!? Ma se un antivirus fatto da schifo come norton costa la meta' di tutto widows xp stessoSe ti compri windows xp e ti inseriscono un BUON antivirus, leggero e configurabile come per esempio nod32, allora conviene economicamente acquistare windows e lasciar stare norton- Scritto da: Anonimo
    Vorrei precisare che nel sistema operativo
    windows nulla e' gratis, e' preinstallato ma
    lo paghi assieme alla licenza del sistema
    operativo.
  • Anonimo scrive:
    Re: invito a produttori di antivirus
    - Scritto da: pippo75
    comunque mandrake, suse, xandors, Lindows
    non mi sembrano opere pie.stai parlando di un mercato APERTO.Nulla a che fare con un monopolio chiuso come quello di microsoft
  • Anonimo scrive:
    Re: Che cosa e' "antivirus" (io uso Linux)"?
    Non preoccuparti, sei giovane e hai tempo per scoprirlo (a tue spese, naturalmente)!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Vorrei sapere chi
    - Scritto da: Anonimo
    Vorrei sapere chi si usa o userebbe software
    microsoft per la sicurezza del proprio pc -
    chi usa per esempio il firewall di XP? chi
    sta usando la beta dello spyware? giusto per
    sapere.Io dopo avere formattato a causa di un Blohound.exploit il firewall di xp l'ho mandato a cagare in fretta, ma anche il norton è troppo pesante.Adesso ho il kerio ma molti siti preferisco evitarli.
  • Anonimo scrive:
    Meglio Antivir...
    ... o AVG, sono free e funzionano meglio dei prodotti Symantec, più ingombranti dell'aggiornamento di I.E.:DLa mia libidine rimane comunque F-Prot per DOS. Una volta entrava in un floppy. Ora di masterizzi un bel CD di Boot che avvia direttamente l'Antivirus senza passare per il VIA( : compro una casa su Parco della Vittoria e torno subito) senza passare per boot tramite Hard DiskCioè il primo e unico programma che legge l'HD è l'antivirus.
  • Anonimo scrive:
    Re: John Thompson diverso da omino Norto
    - Scritto da: Anonimo
    John Thompson è copletamente diverso
    dalla foto dell'omino Norton
    E' il figlio, l'ex moglie di Norton è negra.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ahahahahahahahahaha....che ridere
    - Scritto da: Anonimo
    Ma stiamo scherzando ?????
    Microsoft possiede una GROSSA fetta di
    Symantec !!!!
    Figuriamoci se si mettono a litigare .....
    tutta fuffa !!!!Mica tanto, la svalutano e si comprano la maggioranza per un tozzo di pane, poi, messe le mani sul pacchetto brevetti SW di Norton, taglieggiano i produttori di AV rimasti minacciandoli di cause legali.
  • Anonimo scrive:
    Re: Fossi in Symantec metterei....
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Dovrebbero ben sapere chi è
    Microsoft

    e come "lavora".

    Certo, sono culo e camicia :DA questo punto direi "erano". Ben gli sta. Chi va a letto con le galline si sveglia col gallo e il letto pieno di pollino.
  • Anonimo scrive:
    Re: Fossi in Symantec metterei....
    - Scritto da: Anonimo
    Dovrebbero ben sapere chi è Microsoft
    e come "lavora".Certo, sono culo e camicia :D
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Avast Antivirus
    - Scritto da: Anonimo

    Io lo uso ormai da un anno e mezzo, lo trovo
    molto leggero e mi scarica aggiornamenti
    quasi ogni giorno.
    Qualcun altro lo usa? Come vi trovate? E se
    no, quali punti negativi avete trovato?
    Giudizio: ottimo.Trova quasi tutti i virus, è leggero, è gratis per l'utenza casalinga, è poco invasivo, controlla la posta in entrata con qualsiasi client di posta (cosa che AnitVir non fa), per chi ha il modem 56k è la manna da cielo in quanto gli aggiornamenti, pur essendo quotidiani o quasi, sono dell'ordine dei pochi kilobyte.Consigliato vivamente a chi non ha l'adsl
  • Anonimo scrive:
    Re: Che cosa e' "antivirus" (io uso Linu
    Boh? Non saprei.Io uso me stesso... che so, quand'anche ai tempi di Melissa (io usavo MS Exchange 4, che fornivano con Win95 aggiornamento, e che non interpretava l'html nei messaggi, mi arrivava un'email senza testo con un solo attachment dal nome assurdo, non so perche` ma l'attachment non lo aprivo. Istinto? (smiley sarcastico qui)
  • Anonimo scrive:
    Re: Che cosa e' "antivirus" (io uso Linu
    - Scritto da: yogurt
    Che cosa e' "antivirus".......(io uso
    Linux)????????fai male, anche io uso Linux (e FreeBSD) ; un antivirus aggiornato con scansioni regolari è una buona pratica... se vuoi usa f-prot http://www.f-prot.com/index.html
  • Anonimo scrive:
    Che cosa e' "antivirus" (io uso Linux)"?
    Che cosa e' "antivirus".......(io uso Linux)????????
  • Anonimo scrive:
    Re: La questione puzza
    Vorrei precisare che nel sistema operativo windows nulla e' gratis, e' preinstallato ma lo paghi assieme alla licenza del sistema operativo.
  • Anonimo scrive:
    Symantec chiuderà
    E si. Direi che M$ stavolta l'ha proprio fatta grossa! Non è tanto per Symantec, ma anche per gli altri produttori di antivirus. Il passo tra dotare i PC di un antivirus preinstallato e poi fare un prodotto destinato anche alle aziende è breve. Tra poco M$ avrà altri nemici, cresciuti a dire la verità, sfruttando le magagne dei Sistemi Operativi col buco di Bill e magari anche finanziando lo sviluppo e la creazione dei virus stessi. Io mi sono sempre chiesto: come fanno ad identificare i virus e aggiornato i loro db dopo pochi minuti che un virus è stato segnalato. Mah...
  • Anonimo scrive:
    Re: Il gratis va bene...
    mi sa che confondi il gratis con l'opensource...ripassa il libro
  • Anonimo scrive:
    Re: ahi ahi ahi
    - Scritto da: Anonimosecondo voi, degli
    utenti

    che riceveranno il pc oem + antivairus

    targato M$ e probabilmente aggratiss,

    quanti disinstalleranno e installeranno

    norton o altri ?Ma che stai dicendo??!! Sicuramente l'antivirus di M$ non si potrà disinstallare, come IE :@
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] invito a produttori di antiviru
    Veramente il firewall di linux è nel kernel (iptables) ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: invito a produttori di antivirus
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Il famigerato monopolio microsoft sta

    entrando nel vostro mercato da
    monopolista e

    come soggetto privilegiato.



    I precedenti sono ormai noti e hanno

    già prodotto i loro effetti.



    Questo è un lavoro per i vostri

    avvocati esperti in pratiche anti-trust.

    anche linuxCHI E'?chi è sto signor "Linux"?Oppure: di quale "azienda Linux" stai parlando?
  • Anonimo scrive:
    Re: Symantec preduce "mattoni"...
    Concordo, gli antivirus che in assoluto mi hanno dato più problemi sono il Norton e il PCCillin.Mi sono trovato bene in passato con McAfee, ma avevo solo la licenza di una vecchia versione omaggio acclusa a Nuts and Bolts e ormai è obsoleta.Ora uso AVP Chip Edition nei periodi più "caldi", sennò antivirus online, prudenza e firewall.Fra virus, worm e trojan ne ho presi tre in sette anni e mezzo che ho un PC e collegamento a internet.
  • Mechano scrive:
    La questione puzza
    Non credo che Symantec possa mai vincere contro qualcosa di gratis e preinstallato.Il passato insegna che gli utenti sono pigri e un bel po' stupidi. Molto pochi si sono mai mossi per dotarsi di software alternativi a quelli preinstallati se questi gia' erano sufficienti alle loro necessita'Basta guardare il danno che ha fatto Internet Exploder ad internet ed alla sicurezza dei dati degli utenti. Ad Internet a causa delle incompatibilita' studiate ad hoc da Micro$oft per rendere i siti fatti coi suoi prodotti il meno compatibili possibile con cio' che non fosse il suo browser... E i bug ed exploit per Exploder hanno fatto il resto nei computer della gente.Quello che ha fatto il sistema di compressione sui dati dell'harddisk che ha visto morire le aziende che facevano prodotti superiori. E il danno che rischia di fare il Winzozz Media Player che vedra' la diffusione e quindi i vantaggi economici dei DRM di Micro$oft.Allora la Symantc dovrebbe preoccuparsi e parecchio. Perche' nonostante i virus di Winzozz gli abbiano permesso di guadagnare a sbafo, gli introiti scenderanno parecchio non appena ci saranno prodotti concorrenti preinstallati e gratuiti in Winzozz.Sempre che non ci siano accordi tra M$ e Symantec che prevedono la fornitura gratuita dell'antivirus in Winzozz, ma la compatibilita' con i repository delle definizioni dei virus di Symantec e il loro utilizzo dietro abbonamento a pagamento.Perche' Symantec ha sempre venduto sottocosto o regalato l'antivirus ma fatto pagare l'accesso agli aggiornamenti dopo un breve periodo omaggio...--Mr. Mechano==================================Modificato dall'autore il 17/02/2005 13.50.20
  • Anonimo scrive:
    ma non era biondo con gli occhi azzurri
    il Dott.Norton ?????Che delusione !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! (senza razzismo, ma a me piacciono i biondi)
  • pippo75 scrive:
    Re: invito a produttori di antivirus

    Linux non lo devi neppure nominare, sia
    perche' non e' un prodotto commerciale, sia
    perche' e' altamente modulare e l'utentemal di gola potrebbe venirti e non non vorremmo che succedessore cose sgradevoli :-).comunque mandrake, suse, xandors, Lindows non mi sembrano opere pie.
    Il firewall di Linux si basa su delle
    funzioni per definire regole a livello di
    kernel, e quindi quelle che esistono sono
    solo differenti tool di configurazione di
    queste regole e non dei veri e propri
    firewall software indipendenti.Il centro di sicurezza di XP invece di gestisce il Sygate Firewall ed il AntiVir, dicendomi se sono attivi, nel caso dell'antivirus se e' aggiornato.E sono prodotti (firewalle e antivurs) non MS
    software/hardware migliore ma solo il meglio
    pubblicizzato o quello che li utenti pigri e
    incompetenti si sono trovati preinstallati,
    a discapito delle cose buone che proponeva
    il mercato.pero' gli stessi utonti incompetendi quando vogliono capire capiscono.Conoscono tutti i programmi per copiare dischi protetti.Non vogliono MovieMaker ma Premiere, VegasVideo, Pinnacle ed altri programmiQuando c'e' da cercare un programma per il p2p sono tutti espertissimiciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma Peter Norton?
    Ma Peter North?
  • The_Stinger scrive:
    Re: Vorrei sapere chi

    Vorrei sapere chi si usa o userebbe software
    microsoft per la sicurezza del proprio pc -
    chi usa per esempio il firewall di XP? chi
    sta usando la beta dello spyware? giusto per
    sapere.Io.Ti dirò, non vanno affatto male, dovresti provarli.Come antivirus ho questo http://www.free-av.comC'è anche da dire che in 10 anni di utilizzo a casa ed in ufficio di sistemi Microsoft di virus sui miei pc ne ho rilevato 1 ma proprio perchè sono stato fesso io a fare doppio click su un file "dubbio".Di spyware ne ho presi due o tre e l'antispyware Microsoft me li ha rimossi (Nb AdAware non li aveva nemmeno visti).Tanto per tagliare la testa agli integralisti specifico.A casa (in ufficio potrei fare un elenco molto più esaustivo) ho 5 macchine.1 Windows XP Sp21 Windows 2003 Server1 Sun Solaris 10 (la versione x86 è freeware e si può installare su un qualunque Pc)1 Linux Suse1 BeOsCerco quindi di avere la visione più ampia possibile (d'altronde lavoro in campo informatico, se fossi mentalmente chiuso potrei andare a vangare la terra).Ogni sistema operativo ha i suoi pregi e difetti, quello che mi piace di più in assoluto è il BeOs, peccato che non riesco a fargli usare LDAP e Kerberos in modo tale da riuscire ad utilizzare anche li il single sign-in.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Avast Antivirus
    Non è male, lo usa sul PC a casa, ma avrei qualcosa da ridire sulla frequenza degli aggionarmenti. Il mio preferito fra i gratuiti è AntiVir, che aggiorna molto spesso non solo le definizioni dei virus ma anche il motore di scansione.
  • Anonimo scrive:
    Re: Vorrei sapere chi
    - Scritto da: Anonimo
    Vorrei sapere chi si usa o userebbe software
    microsoft per la sicurezza del proprio pc -
    chi usa per esempio il firewall di XP? chi
    sta usando la beta dello spyware? giusto per
    sapere.Ho usato l'antyspyware per una decina di client, funziona molto bene e mi ha risolto problemi che non riuscivo a levare con spybot o adaware. Ricordiamoci che si tratta dell'ex giant, i programmatori rimangono gli stessi.Naturalmente non consiglio a nessuno di usare un solo antyspyware tantomeno ai complottisti che già ci vedono un modo per far passera "strani" pacchetti verso i server MS, diciamo però che io cerco molto di usare software gratuiti e attualmente i tool MS sono spesso i migliori. Non credo che chi abitualmente acquista software antivirus o personal firewall non li comprerà più da quando saranno a disposizione quelli MS, è giusto però che questi strumenti non siano integrati nel sistema operativo giusto per non far diventare troppo pigri gli utenti (e gli utonti).
  • Mechano scrive:
    Re: invito a produttori di antivirus
    - Scritto da: Anonimo
    anche linux e osx hanno soluzioni firewall
    integrate... eppure non gli rompe le palle
    nessuno.
    Vogliono battere i tools di windows ? che li
    facciano migliori.
    Symantec deve stare zitta che nav fa cagare.Linux non lo devi neppure nominare, sia perche' non e' un prodotto commerciale, sia perche' e' altamente modulare e l'utente puo' decidere di installare o disinstallare qualsiasi cosa ottenendo un sistema operativo che puo' andare da un paio di floppy fino a 7 CD.Il firewall di Linux si basa su delle funzioni per definire regole a livello di kernel, e quindi quelle che esistono sono solo differenti tool di configurazione di queste regole e non dei veri e propri firewall software indipendenti.Per quanto riguarda Symantec che deve fare tool migliori, la storia e' piena di situazioni in cui non ha mai vinto il software/hardware migliore ma solo il meglio pubblicizzato o quello che li utenti pigri e incompetenti si sono trovati preinstallati, a discapito delle cose buone che proponeva il mercato.Qualita' di NAV a parte che comunque sono daccordo non e' per nulla buono.--Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    Re: Correggerei...
    ho una domanda: si può fare un ghost su un CD (o DVD)?
  • JoJo79 scrive:
    Re: Symantec preduce "mattoni"...
    - Scritto da: Anonimo

    beh, ora non esageriamo però...

    per un utente medio (no lo smanettone), il
    NAV rimane lo strumento più adattoPurtroppo il NAV ha dalla sua il nome... l'utente medio (non lo smanettone) conosce quello per "sentito dire" e vuole quello. Che poi non si renda conta che il suo PC è semi-inchiodato è un altro discorso.Il NOD32 non ha mica tante più impostazioni del NAV... già di default (senza mettere le mani alle opzione) svolge egregiamente il suo porco lavoro.CIAO! :D
  • pheudo scrive:
    Re: Symantec deve dire grazie...
    Sei stato molto fortunato...Io ho abbandonato mondo Norton perchè preso da vita propria non voleva abbandonare la mia macchina... :|E mi è capitato più di una volta.E' già qualche anno che uso AntiVir Guard con grande soddisfazione.Meglio avere un antivirus leggero e funzionante che un software buzzonico e pieno di fronzoli.Durante una infezione non stai mica a guardare di che colore sono i tastini scan e clean o se LiveUpdate ha fatto l'aggiornamento di qualche altro software di Norton prima delle firme...
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Avast Antivirus
    - Scritto da: giucar
    Ne ho testati diversi da poter inserire
    nell'azienda dove lavoro e ti posso
    assicurare che e' risultato tra i migliori. Anche AVG e' molto buono. Leggero ed efficiente. Forse Avast ha una veste un po' piu' curata ma alla fine tra i due non saprei dire quale scegliere.Anche AVG e' gratuito per gli usi personali e home.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma Peter Norton?
    ha cambiato nome e fa l'attore pornohttp://www.peternorth.com/- Scritto da: AlbertoPd
    Che fine ha fatto Peter Norton la cui faccia
    si mostra sorridente sulle scatole symantec
    che vedo nei negozi di informatica?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma Peter Norton?
    AHAHAHAHAHAHAHAH:D
  • Anonimo scrive:
    John Thompson diverso da omino Norton
    John Thompson è copletamente diverso dalla foto dell'omino Norton
  • Anonimo scrive:
    Re: Sig. Gates e il poll verde
    Non e' strano il connubio tra informatica e agricoltura, se passano i brevetti ti faranno la multa anche per il geranio che spunta dal balcone, sarai un pirata biologico con tanto di pubblicita' dave tirano vasi pirata contro i muri e gogna campestre...(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Correggerei...
    - Scritto da: bugybugy

    - Scritto da: Anonimo

    ...il titolo di uno dei thread da
    "Symantec... se MS ha deciso di

    prendersi anche la loro fetta di torta,
    lo

    farà. La torta del mercato SW

    commerciale per Windows è

    potenzialmente tutta sua e ha tutti i
    mezzi

    per schiacciare chi vuole.

    Già... :s

    Bugybugy
    (linux)Gia'! Ma i soft tipo ghost e altri per i dischi rigidi non sono uno scherzo e di solito sono vitali tanto quanto w£zozzo, avete mai ripristinato un sistema con un'immagine ghost? comodo e veloce... , meglio(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Vorrei sapere chi
    - Scritto da: Anonimo
    Vorrei sapere chi si usa o userebbe software
    microsoft per la sicurezza del proprio pc -
    chi usa per esempio il firewall di XP? chi
    sta usando la beta dello spyware? giusto per
    sapere.A me, invece, piacerebbe sapere se per fare i suoi tool di sicurezza, microzozz usa la stessa catena di controlli antibug del suo O.S..... :(
  • Anonimo scrive:
    Re: Il gratis va bene...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: CalicoJack


    ...quando va bene a Microsoft,
    quando

    poi


    parlano di linux dicono che gratis

    è


    male. Viva la coerenza!!!




    E viceversa.

    Esatto, bravo, vale anche il viceversa:
    quando Linux si paga va bene, ma quando un
    prodotto Microsoft si paga, dicono che a
    pagamento è male.No, l'unico male è parlare bene di MS ed usare win e office piratati.
  • Anonimo scrive:
    Vorrei sapere chi
    Vorrei sapere chi si usa o userebbe software microsoft per la sicurezza del proprio pc - chi usa per esempio il firewall di XP? chi sta usando la beta dello spyware? giusto per sapere.
  • AranBanjo scrive:
    Re: Symantec preduce "mattoni"...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: JoJo79

    I software di Symantec sono dei veri e

    propri "mattoni"! Il NAV (2004, 2005...

    quello che volete!) è da sempre
    un

    software mastodontico che rallenta il
    PC in

    maniera veramente pietosa. Inoltre fa

    [peggio] in 200Mb quello che gli altri
    AV

    (NOD32 ad esempio) fanno in 10Mb
    [meglio!].



    Per me possono chiudere bottega.

    beh, ora non esageriamo però...

    per un utente medio (no lo smanettone), il
    NAV rimane lo strumento più adattoPermettimi di dissentire.Ogni tanto qualcuno mi chiama perché non riesce ad inviare una mail o perché il pc è lento.La prima domanda è: "Hai Norton?"Risposta: "Si"Soluzione: "Disabilita, fai quello che devi fare e poi riabilita"Domanda: "Si può sistemare in modo definitivo?"Risposta: "Si, cambia antivirus."Ciauz
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma Peter Norton?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: AlbertoPd

    leggo che il Ceo di Symantec si chiama

    thomson.

    Che fine ha fatto Peter Norton la cui
    faccia

    si mostra sorridente sulle scatole
    symantec

    che vedo nei negozi di informatica?

    ma chi ? quel tamarrone con gli occhiali di
    legno e i capelli scolpiti nel granito che
    c'era sulle scatole ?Stai insinuando che fosse un OGM creato con DNA di Ronald Reagan e Rick Moranis?
  • Anonimo scrive:
    Re: Sig. Gates e Antivirus
    - Scritto da: Anonimo
    e aggiungo, lo sai cosa ha intenzione di
    fare la UE con i soldi della multona?
    Investirli nell'agricolutura (non e' uno
    scherzo!). Invece di investirli
    nell'informatica e tecnologia...non aggiungo
    altro..Questo mi suggerisce un'idea: con tutti i loro difetti i ministri dell'agricoltura sono fra quelli più disponibili ad ascoltare l'opinione dei loro diretti amministrati, si, insomma, dei bifolchi.Si potrebbe quindi fare imbufalire i bifolchi contro le SW house tramite denunce anonime alla BSA di ogni azienda agricola di cui si sappia che usano i computer e ci sia il vago sospetto che abbiano anche un solo programma piratato.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Avast Antivirus
    - Scritto da: giucar
    Il prodotto e' ottimo, molto leggero, poco
    invasivo e molto
    efficiente. Include diversi scudi non solo
    per la posta e gli eseguibili, ma anche per
    i P2P.

    Ne ho testati diversi da poter inserire
    nell'azienda dove lavoro e ti posso
    assicurare che e' risultato tra i migliori.

    Nettamente superiore al blasonato Norton a
    cui ha fatto letteralmente le scarpe
    riuscendo a scovare virus di cui
    quest'ultimo non ne vedeva neanche l'ombra.

    Eccezionale insomma.Lo sospettavo... ;)Ti ringrazio. Ciao.Enrico.
  • Anonimo scrive:
    Re: Symantec preduce "mattoni"...
    - Scritto da: JoJo79
    I software di Symantec sono dei veri e
    propri "mattoni"! Il NAV (2004, 2005...
    quello che volete!) è da sempre un
    software mastodontico che rallenta il PC in
    maniera veramente pietosa. Inoltre fa
    [peggio] in 200Mb quello che gli altri AV
    (NOD32 ad esempio) fanno in 10Mb [meglio!].

    Per me possono chiudere bottega.beh, ora non esageriamo però...per un utente medio (no lo smanettone), il NAV rimane lo strumento più adatto
  • Anonimo scrive:
    Vogliamo Norton in Open Source
    Stiamo raccogliendo le firme on line da presentare a san francisco, cos' come abbiamo fatto con ati.Se la symantec non dimostra un cambio di rotta verso linux, la comunità sarà costretta a non utilizzare più i prodotti symantec.(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Avast Antivirus
    - Scritto da: giucar

    Ne ho testati diversi da poter inserire
    nell'azienda dove lavoro e ti posso
    assicurare che e' risultato tra i migliori. lo sai che è gratuito solo per uso personale vero? l'azienda non rientra tra gli usi personali :D
  • giucar scrive:
    Re: [OT] Avast Antivirus

    Qualcun altro lo usa? Come vi trovate? E se
    no, quali punti negativi avete trovato?

    Ciao.
    Enrico.Il prodotto e' ottimo, molto leggero, poco invasivo e molto efficiente. Include diversi scudi non solo per la posta e gli eseguibili, ma anche per i P2P.Ne ho testati diversi da poter inserire nell'azienda dove lavoro e ti posso assicurare che e' risultato tra i migliori. Nettamente superiore al blasonato Norton a cui ha fatto letteralmente le scarpe riuscendo a scovare virus di cui quest'ultimo non ne vedeva neanche l'ombra.Eccezionale insomma.
  • Anonimo scrive:
    [OT] Avast Antivirus
    Ho letto un po' di commenti, tra cui molti che riguardavano quale software antivirus fosse il migliore, non ho visto nessuno parlare di Avast (gratuito con aggiornamenti gratuiti per l'utente casalingo), tra l'altro recensito dal buon Schiavoni proprio su PI.Io lo uso ormai da un anno e mezzo, lo trovo molto leggero e mi scarica aggiornamenti quasi ogni giorno.Qualcun altro lo usa? Come vi trovate? E se no, quali punti negativi avete trovato? Ciao.Enrico.
  • Anonimo scrive:
    Re: ahi ahi ahi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Credo che per domani sera ci saranno
    almeno

    180 post bianchi e altrettanti neri, ma
    pur

    essendo M$ user (e pure felice per
    quello

    che ci faccio, ma libero nel pensiero)
    mi

    accorgo, ahimè, della

    pericolosità della posizione di

    questa azienda: secondo voi, degli
    utenti

    che riceveranno il pc oem + antivairus

    targato M$ e probabilmente aggratiss,

    quanti disinstalleranno e installeranno

    norton o altri ? Sono ottimista se
    parlo di

    un 5 % ?

    Faccio notare che i furbi di symantec

    inoltre, danno agli utonti un norton
    che gli

    ciuccia 25% delle risorse del pc, mentre

    alle aziende riserva un elegante
    "symantec

    antivirus" che si comporta bene bene.

    p.s. sto provando Nod32 da qualche
    tempo e

    mi piace molto, sembra di non averlo !

    qualcuno di voi ha qualche opinione
    diversa

    a confronto ?





    AEG


    Il Nod32 è ottimo, va solo settato
    con attenzione. Credo che al momento sia il
    migliore, dopo aver provato AVG, Norton,
    McAfee e Panda.preferisco f-prot...
  • Anonimo scrive:
    Re: invito a produttori di antivirus
    - Scritto da: Anonimo
    Il famigerato monopolio microsoft sta
    entrando nel vostro mercato da monopolista e
    come soggetto privilegiato.

    I precedenti sono ormai noti e hanno
    già prodotto i loro effetti.

    Questo è un lavoro per i vostri
    avvocati esperti in pratiche anti-trust.anche linux e osx hanno soluzioni firewall integrate... eppure non gli rompe le palle nessuno.Vogliono battere i tools di windows ? che li facciano migliori.Symantec deve stare zitta che nav fa cagare.
  • Anonimo scrive:
    invito a produttori di antivirus
    Il famigerato monopolio microsoft sta entrando nel vostro mercato da monopolista e come soggetto privilegiato.I precedenti sono ormai noti e hanno già prodotto i loro effetti.Questo è un lavoro per i vostri avvocati esperti in pratiche anti-trust.
  • Anonimo scrive:
    mi ricorda il caso netscape...
    .... ma a sto giro io ce lo voglio l'AV integrato e gratis!!poi se fa schifo sono sempre in tempo a comprarne uno migliore di terze parti.ma se microsoft lo implementa per risolvere al meglio uno dei più grossi problemi di win, symantec deve solo stare zitta o perlomeno smettere di fare NAV che è peso arrabbiato e vede la metà dei virus di Kaspersky.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma Peter Norton?
    - Scritto da: AlbertoPd
    leggo che il Ceo di Symantec si chiama
    thomson.
    Che fine ha fatto Peter Norton la cui faccia
    si mostra sorridente sulle scatole symantec
    che vedo nei negozi di informatica?ma chi ? quel tamarrone con gli occhiali di legno e i capelli scolpiti nel granito che c'era sulle scatole ?
  • Anonimo scrive:
    Re: ahi ahi ahi
    - Scritto da: bugybugy

    - Scritto da: Anonimo


    Il Nod32 è ottimo, va solo
    settato

    con attenzione. Credo che al momento
    sia il

    migliore, dopo aver provato AVG, Norton,

    McAfee e Panda.

    Mai provato eTrust della Computer
    Associates? :)eTrust? Mi ricorda tanto (facendo un confronto) quei videoregistratori di cartone con il mattone dentro che ti vendono nelle piazzole di sosta dell'autostrada...:)Non trova un virus nemmeno se glielo indichi... :)cool_mode
  • Anonimo scrive:
    Re: Sig. Gates e Antivirus
    - Scritto da: Anonimo
    e aggiungo, lo sai cosa ha intenzione di
    fare la UE con i soldi della multona?
    Investirli nell'agricolutura (non e' uno
    scherzo!). Invece di investirli
    nell'informatica e tecnologia...non aggiungo
    altro..Adesso capisco perchè hanno cercato di approvare i brevetti software durante una discussione sull'agricoltura...
  • Anonimo scrive:
    Re: Sig. Gates e Antivirus
    Giusto, hanno ragione, tanto informatici e tecnologici non lavorano gratis perché è la loro passione? Per questo sono costretti ad investire laddove c'è ancora questa vecchia mentalità capitalista per cui si lavora per guadagnare e non per far progredire la conoscenza ed elevare il genere umano (che se non mangia non può elevarsi poi molto)
  • Anonimo scrive:
    Re: ahi ahi ahi
    - Scritto da: Anonimo
    Credo che per domani sera ci saranno almeno
    180 post bianchi e altrettanti neri, ma pur
    essendo M$ user (e pure felice per quello
    che ci faccio, ma libero nel pensiero) mi
    accorgo, ahimè, della
    pericolosità della posizione di
    questa azienda: secondo voi, degli utenti
    che riceveranno il pc oem + antivairus
    targato M$ e probabilmente aggratiss,
    quanti disinstalleranno e installeranno
    norton o altri ? Sono ottimista se parlo di
    un 5 % ?
    Faccio notare che i furbi di symantec
    inoltre, danno agli utonti un norton che gli
    ciuccia 25% delle risorse del pc, mentre
    alle aziende riserva un elegante "symantec
    antivirus" che si comporta bene bene.
    p.s. sto provando Nod32 da qualche tempo e
    mi piace molto, sembra di non averlo !
    qualcuno di voi ha qualche opinione diversa
    a confronto ?


    AEGMa che combinazione! Proprio ieri ero lì che stavo smadonnando perché quando avviavo il portatile a batteria MCSHIELD.EXE (mcafee 8.0) si ciucciava il 98% di cpu per 3 minuti praticamente freezando windows, così mi son rotto, ho cercato su qualche forum e vedevo che in molti erano propensi al NOD32. Ho provato la demo per tutta la mattinata, mi è piaciuto subito: ha un footprint praticamente invisibile sulle prestazioni del pc, così al pome l'ho comprato subito. Son davvero contento!E intanto ho anche rimosso lookout, quella estensione di outlook per eseguire il desktop search, che mi era sì utile, ma rallentava l'avvio di ol2003 in modo spaventoso. Ho messo su mns toolbar, che sembra davvero fatto bene, persino meglio di google desktop search. Seppur bello msn toolbar ha un che di superscopiazzato da spotlight, la funzione di desktop search presente su osx 10.4 tiger, con le info organizzate nello stesso modo.
  • Anonimo scrive:
    Fossi in Symantec metterei....
    ...le mani avanti e andrei prima dall' Antitrust.Dovrebbero ben sapere chi è Microsoft e come "lavora".
  • Anonimo scrive:
    Re: Sig. Gates e Antivirus
    - Scritto da: Anonimo
    e aggiungo, lo sai cosa ha intenzione di
    fare la UE con i soldi della multona?
    Investirli nell'agricolutura (non e' uno
    scherzo!). Invece di investirli
    nell'informatica e tecnologia...non aggiungo
    altro..giusto; come si dice, tutte braccia rubate all'agricoltura
  • Anonimo scrive:
    Ahahahahahahahahaha....che ridere
    Ma stiamo scherzando ?????Microsoft possiede una GROSSA fetta di Symantec !!!!Figuriamoci se si mettono a litigare ..... tutta fuffa !!!!
  • Madder scrive:
    Re: Il gratis va bene...
    A dire il vero mi piacerebbe capire cosa è "gratis" e cosa e no, in generale per tutti i prodotti di sicurezza. Sia gli antivirus che gli antispyware necessitano un aggiornamento costante sia del database che dei motori di ricerca e correzione. I soldi di trend micro, mcafee, symantec, ... arrivano in buona parte dagli abbonamenti per gli aggiornamenti. Anche perchè probabilemente, è molto più costoso fare la ricerca delle signature dei virus e delle procedure di rimozione che non creare il programma che usa questi database. Quando microsoft parla di gratis, sarebbe bene capire se regala il prodotto base *_e_* gli aggiornamenti, oppure regala il prodotto e poi vende l'abbonamento agli aggiornamenti. Ad ogni modo, MS aveva incluso un Antivirus in DOS, credo il 6.2 (msav) che era orrendamente simile a quello di norton... Non sarà mica che l'antivirus della MS sarà di nuovo la copia rimaneggiata passata dalla symantec ? il che spiegherebbe la "calma" di symantec su tutta la questione ? Madder
  • Anonimo scrive:
    Re: Il gratis va bene...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: CalicoJack

    ...quando va bene a Microsoft, quando
    poi

    parlano di linux dicono che gratis
    è

    male. Viva la coerenza!!!


    E viceversa.Esatto, bravo, vale anche il viceversa: quando Linux si paga va bene, ma quando un prodotto Microsoft si paga, dicono che a pagamento è male.
  • Anonimo scrive:
    Devono donare in Open Source
    Quelli di Symantec devono rilasciare la propria soluzione antispyware in Open Source, solamente così potranno sconfiggere la Micro$ozz ed avere la garanzia che il loro prodotto sarà bug-free e senza problemi di sicurezza, possibile che non l'abbiano ancora capito? Viceversa è una battaglia persa, Linux è la dimostrazione lampante.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sig. Gates e Antivirus
    e aggiungo, lo sai cosa ha intenzione di fare la UE con i soldi della multona? Investirli nell'agricolutura (non e' uno scherzo!). Invece di investirli nell'informatica e tecnologia...non aggiungo altro..
  • Ottav(i)o Nano scrive:
    Re: Ma Peter Norton?
    http://www.nndb.com/people/704/000030614 /Secondo questo link il caro Peter, classe 1943, si è fatto buddista, ha venduto il suo business alla Symantec e, forte del suo patrimonio stimato (1998 ) tra i 300 e i 400 milioni di dollari, è diventato uno dei maggiori collezionisti di arte moderna. Nel frattempo ha pure divorziato... Quindi se qualche gentil donzella si vuol fare avanti :|==================================Modificato dall'autore il 17/02/2005 3.29.24
  • Ottav(i)o Nano scrive:
    Re: Ma Peter Norton?
    - Scritto da: AlbertoPd
    leggo che il Ceo di Symantec si chiama
    thomson.
    Che fine ha fatto Peter Norton la cui faccia
    si mostra sorridente sulle scatole symantec
    che vedo nei negozi di informatica?Direi che alla fine è passato a Linux... :-)"Peter Norton's Complete Guide to Linux"http://www.amazon.com/exec/obidos/ASIN/0672315734/002-0543062-0704004
  • bugybugy scrive:
    Re: Correggerei...
    - Scritto da: Anonimo
    ...il titolo di uno dei thread da "Symantec
    deve dire grazie" a "Symantec deve dire
    grazie, fare ciao ciao con la manina e
    sparire per sempre": se MS ha deciso di
    prendersi anche la loro fetta di torta, lo
    farà. La torta del mercato SW
    commerciale per Windows è
    potenzialmente tutta sua e ha tutti i mezzi
    per schiacciare chi vuole.Già... :sBugybugy(linux)
  • bugybugy scrive:
    Re: ahi ahi ahi
    - Scritto da: Anonimo
    Il Nod32 è ottimo, va solo settato
    con attenzione. Credo che al momento sia il
    migliore, dopo aver provato AVG, Norton,
    McAfee e Panda.Mai provato eTrust della Computer Associates? :)Bugybugy(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma Peter Norton?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: AlbertoPd

    leggo che il Ceo di Symantec si chiama

    thomson.

    Che fine ha fatto Peter Norton la cui
    faccia

    si mostra sorridente sulle scatole
    symantec

    che vedo nei negozi di informatica?

    Penso lo abbiano mumificato e plastificato
    almeno una
    decina di anni fa! Se guardo le foto della
    sua faccia sulle
    scatole dei prodotti symantec di oggi le
    vedo uguali a
    quelle che si vedevano sulle medesime
    scatole ma
    negli anni 80 ;DHa fatto la fine del mago Merlino, solo che invece che in un cristallo è stato intrappolato nelle matrici per le litografie delle scatole, ma torna nei sogni degli smanettoni del DOS che da lui venivano salvati dopo aver infettato il PC con floppy piratati di Wing Commander pieni di virus.
  • Anonimo scrive:
    Re: Symantec preduce "mattoni"...
    - Scritto da: JoJo79
    I software di Symantec sono dei veri e
    propri "mattoni"! Il NAV (2004, 2005...
    quello che volete!) è da sempre un
    software mastodontico che rallenta il PC in
    maniera veramente pietosa. Inoltre fa
    [peggio] in 200Mb quello che gli altri AV
    (NOD32 ad esempio) fanno in 10Mb [meglio!].

    Per me possono chiudere bottega.Il guaio è che MS non vuole solo la fetta di torta di Symantec, se potrà si prenderà anche quelle di Panda, Kaspersky, NOD32, McAfee, Trend Micro, etc.Oltre ai soldi, dato il successo di Firefox e di mac mini, si tratta di compensare le quote perse in alcuni segmenti con una crescita complessiva più grande possibile, che anche dalle apparenze dipende lo strapotere di MS.Ma fra minacce a governi, vaporware, feature tolte a latehorn e via discorrendo, questi frenetici tentativi di espansione omnidirezionale per ora gli stanno portando più figuracce che altro.Questo articolo scovato da un altro frequentatore dei forumhttp://abcnews.go.com/Business/SiliconInsider/story?id=88655&page=1è stato scritto prima della figuraccia da mafiosi con la Danimarca e di quella da drago della Tasmania famelico con gli antivirus, se fosse stato scritto oggi chissà quante altre gliene avrebbe dette...
  • Anonimo scrive:
    Re: ahi ahi ahi
    - Scritto da: Anonimo
    Credo che per domani sera ci saranno almeno
    180 post bianchi e altrettanti neri, ma pur
    essendo M$ user (e pure felice per quello
    che ci faccio, ma libero nel pensiero) mi
    accorgo, ahimè, della
    pericolosità della posizione di
    questa azienda: secondo voi, degli utenti
    che riceveranno il pc oem + antivairus
    targato M$ e probabilmente aggratiss,
    quanti disinstalleranno e installeranno
    norton o altri ? Sono ottimista se parlo di
    un 5 % ?
    Faccio notare che i furbi di symantec
    inoltre, danno agli utonti un norton che gli
    ciuccia 25% delle risorse del pc, mentre
    alle aziende riserva un elegante "symantec
    antivirus" che si comporta bene bene.
    p.s. sto provando Nod32 da qualche tempo e
    mi piace molto, sembra di non averlo !
    qualcuno di voi ha qualche opinione diversa
    a confronto ?


    AEGIl Nod32 è ottimo, va solo settato con attenzione. Credo che al momento sia il migliore, dopo aver provato AVG, Norton, McAfee e Panda.
  • Anonimo scrive:
    Re: Symantec preduce "mattoni"...
    - Scritto da: JoJo79
    I software di Symantec sono dei veri e
    propri "mattoni"! Il NAV (2004, 2005...
    quello che volete!) è da sempre un
    software mastodontico che rallenta il PC in
    maniera veramente pietosa. Inoltre fa
    [peggio] in 200Mb quello che gli altri AV
    (NOD32 ad esempio) fanno in 10Mb [meglio!].

    Per me possono chiudere bottega.Confermo in pieno. Per di più molti virus il Norton neanche li vede...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma Peter Norton?
    - Scritto da: AlbertoPd
    leggo che il Ceo di Symantec si chiama
    thomson.
    Che fine ha fatto Peter Norton la cui faccia
    si mostra sorridente sulle scatole symantec
    che vedo nei negozi di informatica?Penso lo abbiano mumificato e plastificato almeno unadecina di anni fa! Se guardo le foto della sua faccia sullescatole dei prodotti symantec di oggi le vedo uguali a quelle che si vedevano sulle medesime scatole manegli anni 80 ;D
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma Peter Norton?
    ...avvistato alle bahamas, a bordo di un lussuoso yatch di 36 metri, accompagnato da 13 giovani "badanti"...
  • Anonimo scrive:
    ahi ahi ahi
    Credo che per domani sera ci saranno almeno 180 post bianchi e altrettanti neri, ma pur essendo M$ user (e pure felice per quello che ci faccio, ma libero nel pensiero) mi accorgo, ahimè, della pericolosità della posizione di questa azienda: secondo voi, degli utenti che riceveranno il pc oem + antivairus targato M$ e probabilmente aggratiss, quanti disinstalleranno e installeranno norton o altri ? Sono ottimista se parlo di un 5 % ?Faccio notare che i furbi di symantec inoltre, danno agli utonti un norton che gli ciuccia 25% delle risorse del pc, mentre alle aziende riserva un elegante "symantec antivirus" che si comporta bene bene.p.s. sto provando Nod32 da qualche tempo e mi piace molto, sembra di non averlo ! qualcuno di voi ha qualche opinione diversa a confronto ?AEG
  • JoJo79 scrive:
    Symantec preduce "mattoni"...
    I software di Symantec sono dei veri e propri "mattoni"! Il NAV (2004, 2005... quello che volete!) è da sempre un software mastodontico che rallenta il PC in maniera veramente pietosa. Inoltre fa [peggio] in 200Mb quello che gli altri AV (NOD32 ad esempio) fanno in 10Mb [meglio!].Per me possono chiudere bottega.
  • Anonimo scrive:
    Sig. Gates e Antivirus
    Ma potra' o no il sig. Gates includere quel cavolo che glipare nei suoi OS ??? Non Vi vanno bene, allora non compratelinon usateli non consigliateli e Stop!L'UE si e' accorta della posizione di Stradominanza di mercatodella societa' che fa capo al sig. Gates ? Bene, e cosa fa ?Non decide di dotarsi di strumenti software alternativi, almenonel campo delle PA che fanno capo ai paesi europeri, no gli commina una mega multa e lo obbliga a moncare il suo SO!Eh adesso che WinXP in Europa verra venduto senza WMPavremo sicuramente un mercato del software moooolto piu'libero. Complimenti, bravi, Loro si che hanno capito comedevono agire contro lo strapotere della microsoft...Aspettiamo solo la multa e la mutilazione per i softwaredi sicurezza che di certo non tardera' a venire. Adiamo avanti cosi' che andiamo bene, o almeno dipendedai punti di vista, vero sig. Gates ? ;Dgl (linux)
  • Anonimo scrive:
    Correggerei...
    ...il titolo di uno dei thread da "Symantec deve dire grazie" a "Symantec deve dire grazie, fare ciao ciao con la manina e sparire per sempre": se MS ha deciso di prendersi anche la loro fetta di torta, lo farà. La torta del mercato SW commerciale per Windows è potenzialmente tutta sua e ha tutti i mezzi per schiacciare chi vuole.
  • bugybugy scrive:
    Re: Symantec deve dire grazie...
    - Scritto da: Anonimo
    Togliere è una parola grossa,
    è abbastanza tentacolare :)Personalmente non ho mai trovato grossi problemi a levarlo...Giusto giusto oggi ho avuto per le mani due nuovi notebook ed è sparito in un attimo :)Bugybugy(linux)
  • AlbertoPd scrive:
    Ma Peter Norton?
    leggo che il Ceo di Symantec si chiama thomson.Che fine ha fatto Peter Norton la cui faccia si mostra sorridente sulle scatole symantec che vedo nei negozi di informatica?
  • Anonimo scrive:
    Re: Symantec deve dire grazie...
    - Scritto da: bugybugy
    ...Se fino ad ora ha avuto questi profitti!!
    Infatti in moltissimi, passatemi il termine,
    "package consumer" si vendono OS Microsoft
    con abbinato il classico antivirus Symantec.

    Il discorso è simile ai software che
    Microsoft piazza all'interno dei sui
    OS...l'unica differenza è che almeno
    Norton lo puoi togliere :)

    Per il resto mi sembra patetica questa
    posizione assunta nei confronti dei loro
    compagni di merende...

    Bugybugy
    (linux)Togliere è una parola grossa, è abbastanza tentacolare :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Il gratis va bene...
    - Scritto da: CalicoJack
    ...quando va bene a Microsoft, quando poi
    parlano di linux dicono che gratis è
    male. Viva la coerenza!!!
    E viceversa.
  • bugybugy scrive:
    Symantec deve dire grazie...
    ...Se fino ad ora ha avuto questi profitti!!Infatti in moltissimi, passatemi il termine, "package consumer" si vendono OS Microsoft con abbinato il classico antivirus Symantec.Il discorso è simile ai software che Microsoft piazza all'interno dei sui OS...l'unica differenza è che almeno Norton lo puoi togliere :)Per il resto mi sembra patetica questa posizione assunta nei confronti dei loro compagni di merende...Bugybugy(linux)
  • CalicoJack scrive:
    Il gratis va bene...
    ...quando va bene a Microsoft, quando poi parlano di linux dicono che gratis è male. Viva la coerenza!!!
  • Anonimo scrive:
    La domanda
    Citando dall'intervistato, riferendosi a Microsoft, la domanda che egli pone non dovrebbe essere:"Quando Microsoft ci mostrerà un software reale - ha enfatizzato - vedremo cosa può fare".ma"Quando Microsoft ci mostrerà un software reale?".
Chiudi i commenti