Nuova beta di Skype, prima su Mac e poi sul PC

Saranno gli utenti della mela morsicata i primi a provare la nuova funzionalità del trasferimento di chiamata
Saranno gli utenti della mela morsicata i primi a provare la nuova funzionalità del trasferimento di chiamata

Disponibile da tempo per Windows, Mac OS X e Linux, Skype annuncia però che la nuova versione 2.6 beta del proprio celeberrimo client VoIP è disponibile per il download (da questo indirizzo ) ma solo per gli utenti Mac.

Ciò è dovuto al fatto che – per la prima volta nella storia di Skype – la versione per PC non è ancora disponibile, anche se si dà per assodato che nel giro di pochi giorni, se non ore, saranno pronte anche le release per Windows.

La nuova release Gli utenti Apple potranno così vantare il primato di poter testare la nuova funzionalità introdotta su questa versione, ossia il trasferimento di chiamata su altri utenti Skype, oltre alle piccole migliorie che l’azienda ha promesso per la comunità Mac, che aveva lamentato una serie di piccoli malfunzionamenti.

La beta 2.6 per Mac include anche altre implementazioni finora assenti, come l’accesso alle “public chats”, il “Chat typing indicator” (che permette di vedere quando altri utenti stanno digitando un messaggio), le chiamate ai servizi Skype Prime , gli aggiornamenti automatici e i toni DTMF utilizzabili durante le chiamate Skype.

D.B.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 04 2007
Link copiato negli appunti