Nuova Xbox? Non proprio

Alcune dichiarazioni di Steve Ballmer lasciano intendere chissà cosa. Poi Microsoft interviene per chiarire

Roma – No, non ci sarà una nuova Xbox nel 2010. Il mondo del videogame era andato in fibrillazione in seguito ad alcune dichiarazioni del CEO di Microsoft, Steve Ballmer , rilasciate durante una convention a Chicago: dichiarazioni ambigue, che potevano eventualmente essere lette in chiave di una nuova console in arrivo entro il prossimo anno. Dichiarazioni che invece BigM si è affrettata a chiarire.

“Il nuovo dispositivo sarà fornito di una tecnologia che è molto, molto simile all’attuale – scriveva TG Daily , citando Ballmer – La console, descritta come equipaggiata di una interfaccia naturale , avrà una telecamera integrata con la possibilità di riconoscere movimenti e voce”.

Messa così, la cosa poteva anche essere fraintesa: il CEO poteva anche stare descrivendo un nuovo hardware, magari più potente dell’attuale per fare fronte alle nuove funzioni, che addirittura integrasse i sensori necessari a far funzionare quel progetto Natal appena svelato all’E3. In realtà, come chiarito dopo poche ore dalla stessa Microsoft, nel 2010 (e per qualche anno ancora) non è previsto alcun nuovo modello di Xbox.

È stato Aaron Greenberg , responsabile di prodotto di Redmond, a gettare acqua sul fuoco: “Credo che parte dell’entusiasmo riguardo questo annuncio sia relativo alla possibilità di offrire un’esperienza di nuova generazione con questa generazione”. Vale a dire che non ci sarà bisogno di una nuova Xbox: “Posso confermare – ha concluso – che Natal funzionerà con Xbox 360, quindi non ci sarà bisogno di investire in una nuova console”.

Secondo le dichiarazioni di Microsoft, Xbox 360 non è giunta neppure a metà del suo ciclo di vita programmato sul mercato. La speranza di BigM probabilmente è che Natal venduto in bundle con la console, probabilmente entro natale 2010 ma mancano conferme in tal senso, possa da solo rilanciare l’appeal della console e ribaltare il primato delle interfacce innovative strappandolo alla Wii di Nintendo. ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti