Nuova Zelanda, vietato distrarsi al volante

Una nuova legge vieta l'uso dei cellulari in auto. Una misura restrittiva già bersagliata dalle critiche

Roma – Da novembre in Nuova Zelanda non sarà più possibile utilizzare il cellulare in auto. Ma le nuove norme, contenute nel Road User Amendment Rule 2009 , non si limitano a vietare di intrattenersi in conversazioni telefoniche, di inviare o leggere SMS, ma anche di utilizzare i dispositivi per ascoltare la musica o per orientarsi nella ricerca di una particolare strada.

Un’indicazione curiosa contenuta nel Road User Amendment Rule 2009 specifica che l’unica cosa che gli automobilisti neozelandesi potranno concedersi alla guida sarà di rispondere e terminare la telefonata, solo se possono farlo senza prendere il cellulare in mano. In ogni caso, in base alla norma, sarà possibile mandare SMS o effettuare chiamate nel caso in cui ci si trovi fermi in macchina, ma solo se la causa della sosta è un incidente stradale.

Le misure hanno l’evidente scopo di ridurre il rischio di incidenti , che aumenterebbe di oltre quattro volte, secondo le autorità neozelandesi, nel caso in cui il guidatore sia distratto da dispositivi mobile.

Dopo le proteste di guidatori interessati all’utilizzo dei dispositivi come navigatori GPS, anch’essi vietati, il ministro dei Trasporti della Nuova Zelanda ha reso nota l’intenzione di modificare la legge.

Federica Ricca

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Camillo scrive:
    IL NOSTRO TASSO DI INTERESSE
    Abbiamo messo a vostra disposizione in prestito in condizioni molto flessibile. I nostri tassi di interesse variano in base all'importo richiesto e il periodo di regolamento. I nostri prezzi sono relativamente bassi e variano tra il 2% e il 3 %. Scegliere il mutuo Personalmente, potranno beneficiare di un tasso di interesse fisso. Tra il 2% e il 3 %, non cambia durante tutta la durata del vostro prestito. Sei tu che scegli l'importo e la durata più adatta alla tua situazione. Grazie al Prestito Personalizzato, è possibile prendere in prestito un importo di 3000 a 4.500.000, per una durata di 12 a 240 mesi.Per ulteriori informazioni: finances80@gmail.com finances80@gmail.comfinances80@gmail.com
  • Camillo scrive:
    FONDO per il SOSTEGNO dei SOLDI AI priva
    Ciao Si sono gli studenti , i funzionari, i contadini,le piccole e medie imprese, artigiani o privati di qualsiasi genere e avete bisogno di finanziamenti per consolidare il vostro debito o per aiutare il tuo business a scendere in pista o anche rilanciare le vostre attività più preoccupazioni. finances80@gmail.com mette a vostra disposizione un prestito di qualsiasi tipo, con l'obiettivo di lottare contro la povertà e l'bancario esclusione. Quindi, abbiamo a che fare :-Crediti Commerciali-Prestiti Personali-Prestito di rifinanziamento-Prestiti e real estate, tutti che vanno da 3000 a 4.500.000.I tassi di interesse variano dal 2% al 3 % a seconda dell'importo e della durata del credito con i termini di rimborso e le condizioni che sono molto utili e meno costose.Per usufruire di questo si prega di contattarci a : finances80@gmail.comfinances80@gmail.com
  • AntonyStar scrive:
    ma come fate a commentare
    Io ho trattato per un giornale l'argomento delle radio web e dei diritti d'autore. Mi sono occupato di DRM e quant'altro. E onestamente l'articolo mi sembra troppo semplicistico. Solo per le radio web (che sono poi una briciola nel marasma dei diritti d'autore) c'erano casi e controcasi, orpelli e orpellini, cavilli e cavillini.Ora qui è fatta semplice semplice e non dice praticamente nulla su cosa accadrà o su cosa davvero cambierà.Inoltre come ha detto giustamente qualcuno, questa è una proposta, che se già +è confusionaria la proposta chissà cosa succede dopo, prima di dire se va bene o meno attenderei di vedere cosa esce dalle varie discussioni e soprattutto come poi quello che esce verrà applicato, cosa che riserva sempre molte sorprese.In ogni caso ho paura che se in paesi più avanti di noi, una seria riforma del diritto d'autore non si riesce a fare, dubito che nel nostro si possa (mi pare che è l'attuale capo del governo ad aver ammesso di non capire nulla di internet e come un governo/parlamento può avere a cuore le sorti di un mezzo se il suo esponente principale non lo usa, non lo conosce ed evidentemente non lo apprezza?)
  • WTO scrive:
    abbasso il diritto d'autore
    il diritto d'autore e' un male sempre e in ogni caso e' un residuo del colonialismo e la proprietà intellettuale e' una vergogna!!!Vi narrerò una storia stranaquella di un re di origine texanaal comando di un gruppo di criminaliuniti tra loro da sporchi idealiconquista del mondo tra le sue risorsesfruttamento zone rossesembrava un romanzo ma è tutto verocompreso un finale tintodi neroper non dimenticare quello che è statoun omicidio globalizzatodal sangue sparso per le cittànon ci saranno inchini a sua maestàcontinuerà con questa storiaho sempre sofferto i vuoti di memoriacausati dal male l'informazionela voce distorta difende il padronetrasforma quel giorno in gran sucXXXXXtralascia i pestaggi gli arresti il deXXXXXci mostra la cena tra i capi di statoma tra le portate c'è un morto ammazzatoe tra le lacrime e le botte ho visto anche morireper una sigla che non so che cosa voglia direWTO viva il terrorismo organizzatonon può essere che questo il suo significato
  • Guybrush scrive:
    Non mi piace.
    ...mi sto leggendo il testo della proposta, ma quello che vedo non mi piace.Non si parla da nessuna parte di ridurre la durata del diritto d'autore, che al momento rende piu' agli eredi dei titolari dei diritti, piuttosto che gli autori materiali di un'opera. In compenso RICICCIA l'obrobrio di far pagare i diritti al prestito in biblioteca.Manca soltanto l'introduzione del diritto connesso all'uso del libro e possiamo dire addio alla civilta' cosi' come la conosciamo.GT
  • Mauro scrive:
    Ancora di mezzo la SIAE?
    Ma che rivoluzione, questa proposta legittima de facto la SIAE coinvolgendola nelle solite logiche di "ripartizione"... non esiste rivoluzione se rimangono ancora i baluardi di antichità che ancorano la diffusione della cultura ad un modello vecchio di 70 anni.
    • Josafat scrive:
      Re: Ancora di mezzo la SIAE?
      Sinceramente, se la proposta effettivamente è come la descrive Tamburrino, non è affatto male. Sarà da vedere in concreto come si propone di proteggere gli UGC e di permettere maggiori eccezioni al diritto d'autore per le biblioteche, e le riproduzioni a fini di commento/critica.Sicuramente, però, è molto pericoloso e sbagliatissimo, l'aver reinserito la tassa sul prestito bibliotecario che NESSUNO vuole. Se non i soliti giganti editoriali con troppo grasso addominale. Tutte le biblioteche civiche, e in modo particolare quelle piccole, gestit3 da volontari, con pochissimi soldi, rischiano di dover smettere di comprare libri (se non addirittura razionare i prestiti) per sopravvivere. E' assurdo.
    • WTO scrive:
      Re: Ancora di mezzo la SIAE?
      fosse quello della musica e dei libri di fantascenza il problema della siae!il problema e' il WTO e il TRIPS!!!
  • pippo75 scrive:
    Altro equocompenso in arrivo.
    Come fanno a sapere chi deve avere i diritti?Se viene prestato il Vangelo, mandano i soldi in Paradiso?
    • Attonito scrive:
      Re: Altro equocompenso in arrivo.
      - Scritto da: pippo75
      Come fanno a sapere chi deve avere i diritti?

      Se viene prestato il Vangelo, mandano i soldi in
      Paradiso?i diritti si pagano fino a 70 anni dopo la morte ell-untimo coautore. I risorti non contano.
      • misto scrive:
        Re: Altro equocompenso in arrivo.

        i diritti si pagano fino a 70 anni dopo la morte
        ell-untimo coautore. I risorti non
        contano.muahhahahah!e perche' no? Attento che dal vaticano proporranno una clausola apposta.
      • OldDog scrive:
        Re: Altro equocompenso in arrivo.
        - Scritto da: Attonito
        i diritti si pagano fino a 70 anni dopo la morte
        ell-untimo coautore. I risorti non
        contano.Eh, mica così facile. Chi ha tradotto l'opera? Chi ha inserito commenti e note? Oppure chi l'ha eseguita? (parlo di musica suonata in pubblico da una orchestra e registrata)A quanto mi risulta questo aggiunge uno "strato" di diritto che ostacola la diffusione e fruizione dell'opera.
        • gerry scrive:
          Re: Altro equocompenso in arrivo.
          - Scritto da: OldDog
          Eh, mica così facile. Chi ha tradotto l'opera?
          Chi ha inserito commenti e note? Oppure chi l'ha
          eseguita? (parlo di musica suonata in pubblico da
          una orchestra e
          registrata)
          A quanto mi risulta questo aggiunge uno "strato"
          di diritto che ostacola la diffusione e fruizione
          dell'opera.Sono normati, se vuoi una pletora di libri i cui diritti sono tutti scaduti (compresi traduzione, ecc., ecc.) vai su liber liber.
        • VFEBHFJpzKH IBgOs scrive:
          Re: Altro equocompenso in arrivo.
          http://nomoreirregularheartbeat.com/#4717 propranolol,
        • KFfYgWfsYBF NafzzmyX scrive:
          Re: Altro equocompenso in arrivo.
          http://doxycycline1us.lo.gs/#5538 doxycycline,
        • MwyKEJoHXia fiTxiov scrive:
          Re: Altro equocompenso in arrivo.
          http://albuterol-inhalers.com/cost-of-albuterol.html#3759 where can i buy albuterol, http://propranolol20mg.ga/propranolol-10mg.html#7140 propranolol 10mg, http://albuterol-inhalers.com/generic-for-albuterol.html#5318 albuterol inhalers,
        • qDqRbgqMJYV s scrive:
          Re: Altro equocompenso in arrivo.
          http://genericlipitor.pw/lipitor-sales.html#5171 link, http://medrol.nu/medrol-pak-4mg.html#5492 medrol pak 4mg, http://genericlipitor.pw/atorvastatin-lipitor.html#9904 lipitor 40,
      • DloZapnYcIa vvsgiuo scrive:
        Re: Altro equocompenso in arrivo.
        1, http://medsoffersonline.com/#2150 best generic for lexapro,
      • YhpgGPNpWlk FXZ scrive:
        Re: Altro equocompenso in arrivo.
        http://amoxicillin875mg.com/#3500 amoxicillin,
    • gerry scrive:
      Re: Altro equocompenso in arrivo.
      - Scritto da: pippo75
      Come fanno a sapere chi deve avere i diritti?Non c'è nessun altro , come hanno già linkato sopra le biblioteche pagano già circa 3 milioni di euro l'anno alla SIAE per il prestito dei libri.
  • Funz scrive:
    CHE E' 'STA ROBA???
    Che è 'sta pagina di pubblicità che compare quando clicco sul link alla notizia?E poi vi lamentate che usiamo Adblock+ e noscript...
    • DarkSchneider scrive:
      Re: CHE E' 'STA ROBA???
      - Scritto da: Funz
      Che è 'sta pagina di pubblicità che compare
      quando clicco sul link alla
      notizia?
      E poi vi lamentate che usiamo Adblock+ e
      noscript...Usi i Feed vero? Perchè gli ho usati per la prima volta 2 giorni fa e mi sono accorto di questa cosa, passando dalla home (almeno fino a 30 secondi fa) nessuna traccia di adsplash
  • Marco Quaranta scrive:
    In Europa ultimi. A parte le circolari.
    Delle nuove tecnologie in questo paese discutiamo solo di norme, leggi e circolari ministeriali.Intanto nella classifica europea sulla diffusione della banda larga l'Italia è stata superata anche dal Portogallo.Un ultimo posto che la dice tutta sul destino di questo paese.
  • Giulio scrive:
    ma siete sicuri?
    Scusate... ho scaricato e letto la proposta di legge.. ma avete letto tutto e con attenzione? Mi sembrano dei commenti immaturi. Questa proposta di legge è follia!
    • Marco Quaranta scrive:
      Re: ma siete sicuri?
      Come al solito si finirà con il tassare internet per finanziare la siae e i giornali di ciarrapico.
    • skyeye scrive:
      Re: ma siete sicuri?
      e' il solito articolo fuffa, tipica pratica SEO.. per il resto frasi sgrammaticate che non dicono assolutamente niente e perfino errori di formattazione.. consiglierei alla redazione di correggersi i propri articoli invece che andare in cerca e XXXXre i commenti "scomodi"
      • Etan Lock scrive:
        Re: ma siete sicuri?
        Perché dici frasi sgrammaticate e errori di formattazione?Comunque in buona parte la proposta mi sembra poco "riformatrice" e dannosa nella parte della biblioteca a pagamento...con tutti i libri che prendo in prestito io dovrei scegliere fra la bancarotta e l'ignoranza...
        • Lord of the flies scrive:
          Re: ma siete sicuri?
          http://www.wikimedia.it/index.php/Non_pago_di_leggerecosì magari ci si fa un'idea su come stanno effettivamente le cose ora e di come la disposizione criticata migliorerebbe leggermente la situazione.P.s.: il testo della L.d.A. linkato non è aggiornato e crea confusione.
        • skyeye scrive:
          Re: ma siete sicuri?
          - Scritto da: Etan Lock
          Perché dici frasi sgrammaticate e errori di
          formattazione?
          guarda "commentano gliaccadimenti, " e "un sacrificio dei dirittidegli autori", penultimo paragrafo, noti niente? rileggi bene anche il terzo e il terzultimo paragrafo, non ti danno il senso di essere stati scritti in fretta e nemmeno riletti?Se fai attenzione gli articoli di Tamburrino e altri (non ricordo il nome adesso) sono scritti solo con l'ottica di aumentare il pagerank scrivendo su argomenti popolari o di attualita' e buttandoci dentro un po' di link e parole chiave
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: ma siete sicuri?
            Ti sbagli.In realtà c'è un computer a propulsione di noccioline che genera frasi a caso pescando argomenti a caso inserendo anagrammi in Google e cliccando su "mi sento fortunato".
  • pietro scrive:
    è un ingenuo,
    non ha capito che ormai non è più il parlamento a fare le leggi, bensì il governo, quindi la legge su diritto di autore verrà modificata sì ma come fa più comodo al governo, a questo governo in particolare.
    • Flatline scrive:
      Re: è un ingenuo,
      Ehm... se non vado errando e non c'è stato un salto della quaglia, Cassinelli FA PARTE di questo Governo...Ma possibile la critica sempre e comunque anche quelle (rare) volte in cui un qualsivoglia governo (di destra o sinistra) fa qualcosa di buono?
      • nome e cognome scrive:
        Re: è un ingenuo,
        Essere parte della maggioranza NON è sinonimo di essere parte del governo. Questo almeno a livello teorico.
      • pietro scrive:
        Re: è un ingenuo,
        http://www.corriere.it/politica/09_ottobre_02/tempi-lunghi-parlamento-foschi-zuccolini_48b7b4a6-af1a-11de-8f80-00144f02aabc.shtmlsiamo diventati una repubblica governativa e non più parlamentare
    • Nome e ricognome scrive:
      Re: è un ingenuo,
      Ma perchè quando ci sono stati i goveni di sinistra hanno risolto ste leggi fuffa? a me pare proprio di no.
  • siaeman scrive:
    un passetto alla volta
    .. magari un passetto alla volta... certo bisognerebbe eliminare la MAFIA della siae ma questa proposta è gia piu decente delle passate e delle presenti..
    • Valeren scrive:
      Re: un passetto alla volta
      Bisogna vedere se e come arriverà ad una eventuale votazione.Buonissimi gli intenti ma si deve aspettare il Parlamento.
    • Funz scrive:
      Re: un passetto alla volta
      - Scritto da: siaeman
      .. magari un passetto alla volta... certo
      bisognerebbe eliminare la MAFIA della siae ma
      questa proposta è gia piu decente delle passate e
      delle
      presenti..Dio ce ne scampi e liberi, una legge fatta da questo governo, che come al solito ad un primo sguardo superficiale pare cosa buona, mentre se si va a guardare in dettaglio sarà la solita porcheria.Intanto si parla di nuovo di far pagare le biblioteche. Ottimo modo mascherato per farle chiudere, quei covi di intellettuali sovversivi comunisti antiitaliani...
      • Flatline scrive:
        Re: un passetto alla volta
        - Scritto da: Funz
        Dio ce ne scampi e liberi, una legge fatta da
        questo governo, che come al solito ad un primo
        sguardo superficiale pare cosa buona, mentre se
        si va a guardare in dettaglio sarà la solita
        porcheria.Superficialità docet.Com'era che dicevano? "Piove, governo ladro"?E andiamo su, non criticate non a ragion dovuta sempre e comunque. È anche grazie a sto modo di pensare da tifo da stadio che gente del calibro dei nostri politici sta in parlamento...
        • B. & F. scrive:
          Re: un passetto alla volta
          E' inutile che ci provi, tanto quelli che stanno da quella parte non riescono ad essere obbiettivi, non è nel loro DNA. Sono capaci solo di criticare e sfasciare.. Riguardo alla proposta di legge, si spera che superi i vari passaggi alle camere senza profondi cambiamenti che la snaturino, come purtroppo è spesso accaduto in passato...
        • Might scrive:
          Re: un passetto alla volta
          - Scritto da: Flatline
          E andiamo su, non criticate non a ragion dovuta
          sempre e comunque. È anche grazie a sto modo di
          pensare da tifo da stadio che gente del calibro
          dei nostri politici sta in
          parlamento...Un commento che meriterebbe un applauso!
        • Funz scrive:
          Re: un passetto alla volta
          - Scritto da: Flatline
          Superficialità docet.
          Com'era che dicevano? "Piove, governo ladro"?

          E andiamo su, non criticate non a ragion dovuta
          sempre e comunque. È anche grazie a sto modo di
          pensare da tifo da stadio che gente del calibro
          dei nostri politici sta in
          parlamento...no no no, guarda, parlo dopo essermi informato a lungo. Per quanto riguarda il centrodestra in Italia si può seguire un ragionamento empirico che non sbaglia praticamente mai. E' il seguente:TUTTO QUELLO CHE DICONO BERLUSCONI E I SUOI SONO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PALLEAttieniti anche tu e vedi che non ti sbaglierai :p
          • Flatline scrive:
            Re: un passetto alla volta
            - Scritto da: Funz
            TUTTO QUELLO CHE DICONO BERLUSCONI E I SUOI SONO
            SOLO ED ESCLUSIVAMENTE
            PALLEOttimo. Hai appena conXXXXX a Platone & co. di rivoltarsi nella tomba.
          • Funz scrive:
            Re: un passetto alla volta
            - Scritto da: Flatline
            - Scritto da: Funz

            TUTTO QUELLO CHE DICONO BERLUSCONI E I SUOI SONO

            SOLO ED ESCLUSIVAMENTE

            PALLE

            Ottimo. Hai appena conXXXXX a Platone & co. di
            rivoltarsi nella
            tomba.Caro, se volevi smentirmi potevi almeno citarmi un caso in cui il B. ha detto la verità.
      • beebox scrive:
        Re: un passetto alla volta
        - Scritto da: Funz
        Dio ce ne scampi e liberi, una legge fatta da
        questo governo, che come al solito ad un primo
        sguardo superficiale pare cosa buona, mentre se
        si va a guardare in dettaglio sarà la solita
        porcheria.Invece di sparare perché non dai il tuo sostegno a Cassinelli ?Se pensi che abbia detto una cosa giusta sostienilo, se invecepensi che sia sbagliata allora osteggialo. Ragionare con la testa delpartito, non importa quale, denota soprattutto una scarsa capacitàdi ragionare in proprio. Le lobbies come la SIAE e tante altre nonragionano come te ma sono trasversali, e quindi se vuoi contrastarle devi essere trasversale. Cerchiamo di usare un po' di intelligenza.
        • beebox scrive:
          Re: un passetto alla volta
          - Scritto da: beebox
          Invece di sparare perché non dai il tuo sostegno
          a Cassinelli
          ?Voglio precisare che non ho letto la proposta di Cassinelli, che potrei anche non condividere, la mia era una considerazione di carattere generale, di metodo e non di merito.
Chiudi i commenti