Nuovi assaggi di Windows Live

Sul nuovo portale Live.com il big di Redmond ha avviato il beta testing di un nuovo servizio on-line per la posta elettronica e la messaggistica istantanea


Redmond (USA) – Microsoft ha lanciato una versione di test di un servizio on-line per la messaggistica destinato a divenire parte integrante del recentemente annunciato Windows Live . Il neo servizio si chiama Windows Live Custom Domains e fornisce un client hosted per le e-mail e l’instant messaging agli utenti che dispongono di un nome di dominio già esistente.

La configurazione del servizio può essere fatta utilizzando un wizard web-based. Gli iscritti all’attuale beta di Custom Domains ricevono 20 account e-mail con il proprio dominio, ciascuno con 250 MB di spazio; un filtro antispam basato sulla tecnologia Microsoft SmartScreen; e uno scanner in grado di individuare ed eliminare i virus che si celano all’interno della posta elettronica.

Il servizio consente agli utenti di controllare le proprie caselle di e-mail via web e di accedere a MSN Messenger e MSN Spaces attraverso i loro domini.

Il nuovo servizio è raggiungibile dal nuovo portale Live.com, lanciato da Microsoft lo scorso mese: qui verranno progressivamente attivati tutti i servizi on-line che faranno parte di Windows Live e Office Live o ne costituiranno il contorno: alcuni di questi servizi saranno a pagamento, altri verranno offerti gratuitamente ma conterranno pubblicità. Tra i servizi che Microsoft conta di aggiungee al suo nuovo portale vi è il client per la messaggistica istantanea Windows Live Messenger e il l’antivirus Windows OneCare Live.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Microsoft consolida la sua posizione
    Grazie ad iniziative come questa orientate all'apertura e al dialogo, Microsoft sta continuando nella sua opera di glasnost, a tutto vantaggio degli utenti.Un'altra dimostrazione di come, con il dovuto impegno e giuste motivazioni è possibile integrarsi per soddisfare meglio il cliente e la comunità soprattutto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Micro$oft con$olida la $ua po$izione
      - Scritto da: Anonimo
      Grazie ad iniziative come questa orientate
      all'apertura e al dialogo, Microsoft sta
      continuando nella sua opera di glasnost, a tutto
      vantaggio degli utenti.Il paragone con il mondo sovietico è perfettamente calzante. Da anni dico che Microsoft è l'ultimo baluardo del comunismo monopolistico. Microsoft rimarrà il monopolista affamatore fino a quando continuerà a tenere alti i muri delle sue città sovietiche.E continuerà a farlo perché solo così riuscrà a sopravvivere a sé stessa.L'esempio più chiaro di queste barriere è il DRM: il monopolio sovietico che è Microsoft sta pianificando il nostro utilizzo dei nostri strumenti.Se quind da un lato MS sembra dare segni di apertura, i segnali che MS dà al mondo sono chiari: io sono l'unico mezzo attraverso cui usare i VOSTRI strumenti e voglio rimanerciGli utenti che vogliono essere liberi dai condizionamenti di un monopolio pluri-condannato come MS faranno bene a stare alla larga dai suoi prodotti (anche fossero piratati) e dalle pratiche di utilizzo vicine a MS.Viva la libertà.Abbasso Microsoft e il suo monopolio degno di Tito, Stalin, Hitler
    • Anonimo scrive:
      5 --
      sulla tazza del cesso.
  • mda scrive:
    Niente di strambo
    Essendo tutti membri del W3C, come tali hanno fatto un incontro riassuntivo, la cosa un pò strana che quelli di IE sono più "pacifici" ;-)
  • Anonimo scrive:
    Non sto trollando, ma i LINARI...
    perchè nessun linaro opensorcio firefuochista si fa vivo per elogiare questa iniziativa?Gradirei conoscere le loro opinioni
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sto trollando, ma i LINARI...
      - Scritto da: Anonimo
      perchè nessun linaro opensorcio firefuochista si
      fa vivo per elogiare questa iniziativa?
      Gradirei conoscere le loro opinioniMa che cavolo sbrodoli? La ha organizzata uno sviluppatore KDE sta iniziativa.
    • pikappa scrive:
      Re: Non sto trollando, ma i LINARI...
      - Scritto da: Anonimo
      perchè nessun linaro opensorcio firefuochista si
      fa vivo per elogiare questa iniziativa?
      Gradirei conoscere le loro opinioniIo gradirei che tu leggessi la notizia, visto che il meeting è stato organizzato da uno sviluppatore OpenSource
      • Anonimo scrive:
        Re: Non sto trollando, ma i LINARI...
        - Scritto da: pikappa

        - Scritto da: Anonimo

        perchè nessun linaro opensorcio firefuochista si

        fa vivo per elogiare questa iniziativa?

        Gradirei conoscere le loro opinioni
        Io gradirei che tu leggessi la notizia, visto che
        il meeting è stato organizzato da uno
        sviluppatore OpenSorcioRiferirò, grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sto trollando, ma i LINARI...
      - Scritto da: Anonimo
      perchè nessun linaro opensorcio firefuochista si
      fa vivo per elogiare questa iniziativa?
      Gradirei conoscere le loro opinioniNon stai trollando, dici. Cosa vuoi dirci che quindi è un dono innato e non te ne accorgi nemmeno?
      • Anonimo scrive:
        Re: Non sto trollando, ma i LINARI...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        perchè nessun linaro opensorcio firefuochista si

        fa vivo per elogiare questa iniziativa?

        Gradirei conoscere le loro opinioni

        Non stai trollando, dici. Cosa vuoi dirci che
        quindi è un dono innato e non te ne accorgi
        nemmeno?No, non lo so.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non sto trollando, ma i LINARI...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          perchè nessun linaro opensorcio firefuochista
          si


          fa vivo per elogiare questa iniziativa?


          Gradirei conoscere le loro opinioni



          Non stai trollando, dici. Cosa vuoi dirci che

          quindi è un dono innato e non te ne accorgi

          nemmeno?

          No, non lo so.Quoto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sto trollando, ma i LINARI...
      - Scritto da: Anonimo
      perchè nessun linaro opensorcio firefuochista si
      fa vivo per elogiare questa iniziativa?
      Gradirei conoscere le loro opinioniTaci infame troll!Se continui così dovremo immolarti sull'altare per placare il nostro dio Tux. :-)))))
  • Anonimo scrive:
    Questo è lo spirito giusto
    State ancora a litigare per chi è meglio e chi è peggio.Intanto li fuori preparano virus, trojan e phishing.Finalmente hanno capito che non si devono fare guerra tra produttori di software ma cooperare per migliorare tutti sfruttando le cose buone di ognuno.Perchè non credo che sia tutto buono di explorer o di firefox. Ognuno dei 2 ha qualcosa di buono e questo perchè ognuno pensa e approccia i problemi in modo diverso.Scambiarsi le idee ti apre la mente e ti fa vedere cose che non vedi.Per fortuna loro non sono Italiani e alla fine hanno fatto una cosa che qui non ce la si sogna lontanamente (Quello è un nemico e deve morire...mai una collaborazione!).Rispecchia perfettamente la politica italiana. Contro sempre e comunque, mai cooperazione.Uno sviluppatore
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo è lo spirito giusto
      parole sante :) :) :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo è lo spirito giusto
      Quello che scrivi e' giusto, ma penso che il problema sia un altro. Non interessa nemmeno a loro chi e' meglio o peggio. L'importante, ovviamente, e' fare soldi.L'incontro va visto in quest'ottica, nient'altro. E' chiaro che, se per motivi di sicurezza, il numero di utenti/operazioni bancarie/acquisti/... online tende a diminuire, ci sta anche la 'santa alleanza'....La guerra, poi, riprendera' e sara' sempre e comunque legata alla lippa.ciao
  • Terra2 scrive:
    Re: MS vorrebbe chiudere la stalla...
    - Scritto da: Anonimo
    ...quando ormai i buoi sono scappati.Il Brutto è che i buoi sono scappati ma la puzza di stalla comunque non va via.Devono essere le ascelle di Ballmer.Comunque se state cercando un posto di lavoro, sappiate che ultimamente in microsoft non è difficile avere una scrivania.Avere la "sedia", poi, è ancora più facile! Ve la tirano direttamente dietro :D
    • Anonimo scrive:
      Re: MS vorrebbe chiudere la stalla...
      Rosicate linuzzari, rosicate.... :D - Scritto da: Terra2

      - Scritto da: Anonimo

      ...quando ormai i buoi sono scappati.

      Il Brutto è che i buoi sono scappati ma la puzza
      di stalla comunque non va via.
      Devono essere le ascelle di Ballmer.

      Comunque se state cercando un posto di lavoro,
      sappiate che ultimamente in microsoft non è
      difficile avere una scrivania.
      Avere la "sedia", poi, è ancora più facile! Ve la
      tirano direttamente dietro :D
      • Anonimo scrive:
        Re: MS vorrebbe chiudere la stalla...
        - Scritto da: Anonimo
        Rosicate linuzzari, rosicate....
        :D Sì, tu intanto canta con loro: Developers, developers....
        • Anonimo scrive:
          Re: MS vorrebbe chiudere la stalla...
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          Rosicate linuzzari, rosicate....

          :D

          Sì, tu intanto canta con loro: Developers,
          developers....Sì, ma avvertilo che sta per inciampare sul piedistallo del microfono! ...SBONK! ...troppo tardi...
  • Anonimo scrive:
    HAHAHA C'ERANO PURE QUELLI DI KONQUEROR!
    Con tutto il rispetto per Konqueror, che apprezzo, ma in virtù di cosa li hanno invitati? A mò di filippini dall'alto del loro 1% di penetrazione???AHAHAHAHASe lo sapevo ci mandavo pure mio cugino che s'è fatto un brouser che però usa solo lui :s AHAHAHAHAH
    • Anonimo scrive:
      Re: HAHAHA C'ERANO PURE QUELLI DI KONQUE
      konqueror ~= safari (Apple)prima di spararle, prgo informarsi !
      • Anonimo scrive:
        Re: HAHAHA C'ERANO PURE QUELLI DI KONQUE
        - Scritto da: Anonimo
        konqueror ~= safari (Apple)

        prima di spararle, prgo informarsi !questo non lo sapevo, faccio mea culpa, credevo fossero 2 browser distinti.. :$ Ad ogni modo, la sostanza non cambia.. sono usati da 4 gatti..PER PAR CONDICIO AVREBBERO DOVUTO INVITARE PURE QUELLI DI LYNX
        • Terra2 scrive:
          Re: HAHAHA C'ERANO PURE QUELLI DI KONQUE

          PER PAR CONDICIO AVREBBERO DOVUTO
          INVITARE PURE QUELLI DI LYNXUellà... ma se li conosci tutti i browser che funzionano meglio di ie, perché continui ad usare quella schifezza? :D(apple) no safari? ca%%i amari !:D
    • Anonimo scrive:
      Re: HAHAHA C'ERANO PURE QUELLI DI KONQUE
      Ti ricordo che il motore di Konqueror si trova anche alla base di Safari e del nuovo browser embedded di Nokia. - Scritto da: Anonimo
      Con tutto il rispetto per Konqueror, che
      apprezzo, ma in virtù di cosa li hanno invitati?
      A mò di filippini dall'alto del loro 1% di
      penetrazione???

      AHAHAHAHA

      Se lo sapevo ci mandavo pure mio cugino che s'è
      fatto un brouser che però usa solo lui :s

      AHAHAHAHAH
    • Anonimo scrive:
      Re: HAHAHA C'ERANO PURE QUELLI DI KONQUE
      - Scritto da: Anonimo
      Con tutto il rispetto per Konqueror, che
      apprezzo, ma in virtù di cosa li hanno invitati?
      A mò di filippini dall'alto del loro 1% di
      penetrazione???

      AHAHAHAHAMa hai letto che l'incontro l'ha organizzato uno di KDE?
      • Anonimo scrive:
        Re: HAHAHA C'ERANO PURE QUELLI DI KONQUE

        Ma hai letto che l'incontro l'ha organizzato uno
        di KDE?Ma che?ha letto solo le prime righe, ROTOLF!
        • Anonimo scrive:
          Re: HAHAHA C'ERANO PURE QUELLI DI KONQUE
          - Scritto da: Anonimo

          Ma hai letto che l'incontro l'ha organizzato

          uno di KDE?
          Ma che?ha letto solo le prime righe, ROTOLF!No, per la verità lui guarda solo le figure
          ;
          (linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: HAHAHA C'ERANO PURE QUELLI DI KONQUE
        - Scritto da: Anonimo
        Ma hai letto che l'incontro l'ha organizzato uno
        di KDE?Insomma si sono autoinvitati ahhahahhahahahhaha
    • Anonimo scrive:
      Re: HAHAHA C'ERANO PURE QUELLI DI KONQUE
      - Scritto da: Anonimo
      Con tutto il rispetto per Konqueror, che
      apprezzo, ma in virtù di cosa li hanno invitati?
      A mò di filippini dall'alto del loro 1% di
      penetrazione???

      AHAHAHAHA

      Se lo sapevo ci mandavo pure mio cugino che s'è
      fatto un brouser che però usa solo lui :s

      AHAHAHAHAHRabbia per non essere stato invitato?Magari una parolina la prossima volta ce la mettiamo, hanno sempre bisogno di personale per le pulizie dei cessi.
    • Anonimo scrive:
      Re: HAHAHA C'ERANO PURE QUELLI DI KONQUE
      fra l'altro Konqueror è un signor browser.ma dubito che l'autore del post l'abbia mai seriamente provato...
      • Anonimo scrive:
        Re: HAHAHA C'ERANO PURE QUELLI DI KONQUE
        - Scritto da: Anonimo
        fra l'altro Konqueror è un signor browser.

        ma dubito che l'autore del post l'abbia mai
        seriamente provato...Konqueror ce l'ha adblock?
        • tosky scrive:
          Re: HAHAHA C'ERANO PURE QUELLI DI KONQUE
          L'AdBlock e' integrato in Konqueror di KDE 3.5, in uscita la prossima settimana:http://developer.kde.org/development-versions/kde-3.5-release-plan.html
      • Anonimo scrive:
        Re: HAHAHA C'ERANO PURE QUELLI DI KONQUE
        - Scritto da: Anonimo
        fra l'altro Konqueror è un signor browser.

        ma dubito che l'autore del post l'abbia mai
        seriamente provato...Evidentemente non hai mai provato Opera
    • Anonimo scrive:
      Re: HAHAHA C'ERANO PURE QUELLI DI KONQUE
      - Scritto da: Anonimo
      Con tutto il rispetto per Konqueror, che
      apprezzo, ma in virtù di cosa li hanno invitati?
      A mò di filippini dall'alto del loro 1% di
      penetrazione???

      AHAHAHAHA

      Se lo sapevo ci mandavo pure mio cugino che s'è
      fatto un brouser che però usa solo lui :s

      AHAHAHAHAHleggendo l'articolo..."George Staikos, lo sviluppatore di KDE che ha organizzato l'incontro informale, sostiene ....."Che sia questa la ragione?
    • pikappa scrive:
      Re: HAHAHA C'ERANO PURE QUELLI DI KONQUE
      - Scritto da: Anonimo
      Con tutto il rispetto per Konqueror, che
      apprezzo, ma in virtù di cosa li hanno invitati?
      A mò di filippini dall'alto del loro 1% di
      penetrazione???

      AHAHAHAHA

      Se lo sapevo ci mandavo pure mio cugino che s'è
      fatto un brouser che però usa solo lui :s

      AHAHAHAHAHTi rispondo di nuovo perchè ovviamente il simpatico moderatore mi ha censurato perchè ti davo (meritatamente) del ....... vabbèIl Meeting è stato organizzato da uno sviluppatore di KDE, almeno le notizie potresti leggerle
  • Anonimo scrive:
    Firefucker ci spacca le ossa a IE
    Se ne devono essere accorti anche a Redmond: Firefucker a InterdetExploiter ci spacca sonoramente le ossa (per non dire altro) e allora preferiscono collaborare.Di solito avrebbero comprato tutto il pacchetto in blocco, ma stavolta non c'è nulla (o meglio nessuno) da comprare, perché il progetto è open source e a supportarlo c'è una intera comunità, ed ecco che decidono di collaborare.Adesso che anche la Micro$ucker ha compreso la superiorità dell'open source, che ne pensano i cari smanettoni VB e compagnia bella di winari utonti, di passare anche loro a qualcosa di serio?Dai è la vostra stessa casa/idolo che vi sta indicando la via. Cos'altro deve fare? Accompagnarvici per la manina, perché senza farfalline colorate non sapete nemmeno più camminare? Magari vi fanno anche una pubblicità con i pinguini volanti e sbrillucicosi, ma io fossi in voi non aspetterei oltre ed abbandonerei quella piattaforma colabrodo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Firefucker ci spacca le ossa a IE
      - Scritto da: Anonimo
      Se ne devono essere accorti anche a Redmond:
      Firefucker a InterdetExploiter ci spacca
      sonoramente le ossa (per non dire altro) e allora
      preferiscono collaborare.
      Di solito avrebbero comprato tutto il pacchetto
      in blocco, ma stavolta non c'è nulla (o meglio
      nessuno) da comprare, perché il progetto è open
      source e a supportarlo c'è una intera comunità,
      ed ecco che decidono di collaborare.infatti mi pare chiaro che l'unico modo per indurre il monopolio alla ragionevolezza è proprio quello di forzarlo con l'uso massivo di tecnologia open source, non acquistabile.
      Adesso che anche la Micro$ucker ha compreso la
      superiorità dell'open source, che ne pensano i
      cari smanettoni VB e compagnia bella di winari
      utonti, di passare anche loro a qualcosa di
      serio?ma che ci importa? Loro saranno sempre l'ultima ruota del carro del monopolio. Noi invece abbiamo il potere di il codice a piacimento.
      • Anonimo scrive:
        Re: Firefucker ci spacca le ossa a IE
        - Scritto da: Anonimo
        Noi invece abbiamo il potere di il codice a
        piacimento.Avete anche il traduttore Alieno-Italiano? Se sì mettetelo in funzione grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: Firefucker ci spacca le ossa a IE
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Se ne devono essere accorti anche a Redmond:

        Firefucker a InterdetExploiter ci spacca

        sonoramente le ossa (per non dire altro) e
        allora

        preferiscono collaborare.

        Di solito avrebbero comprato tutto il pacchetto

        in blocco, ma stavolta non c'è nulla (o meglio

        nessuno) da comprare, perché il progetto è open

        source e a supportarlo c'è una intera comunità,

        ed ecco che decidono di collaborare.

        infatti mi pare chiaro che l'unico modo per
        indurre il monopolio alla ragionevolezza è
        proprio quello di forzarlo con l'uso massivo di
        tecnologia open source, non acquistabile.



        Adesso che anche la Micro$ucker ha compreso la

        superiorità dell'open source, che ne pensano i

        cari smanettoni VB e compagnia bella di winari

        utonti, di passare anche loro a qualcosa di

        serio?

        ma che ci importa? Loro saranno sempre l'ultima
        ruota del carro del monopolio.
        Noi invece abbiamo il potere di modificare il codice a
        piacimento.


    • Anonimo scrive:
      Re: Firefucker ci spacca le ossa a IE

      Adesso che anche la Micro$ucker ha compreso la
      superiorità dell'open source, che ne pensano i
      cari smanettoni VB e compagnia bella di winari
      utonti, di passare anche loro a qualcosa di
      serio?Per me è serio tutto quello che mi fa portare a casa una dignitosa pagnotta...e anche se sono uno "sparagestionali Vb", almeno in questo modo , nella ditta metalmeccanica dove lavoro, riesco a produrre piccoli programmi di gestione a costi veramente bassi (tempo di sviluppo) e abbastanza stabili da farci lavorare anche gli utonti scimmia. Una PMI raramente investe in un (solo 1 eh..non un team) programmatore interno che ci mette mesi a fargli anche un programmino "semplice"...con la crisi che c'è gli investimenti informatici sono i primi ad essere tagliati..tutto deve essere fatto il prima possibile...qualche volta anche per ieri :) Vi pregherei perciò...grandi geni dell'informatica e sviluppatori sopraffini di software che non ha mai problemi...di accettare il fatto che grazie a quei tools di sviluppo rad riesce a mangiare tanta più gente...e penso sia un lavoro onorevole e non disprezzabile...soprattutto se permette di tirare avanti la famiglia in questi tempi di crisi...personalmente,IMHO, questi deliri di onnipotenza mi hanno rottoCordialmente vostro.Daniele
      • Anonimo scrive:
        Re: Firefucker ci spacca le ossa a IE
        - Scritto da: Anonimo


        Adesso che anche la Micro$ucker ha compreso la

        superiorità dell'open source, che ne pensano i

        cari smanettoni VB e compagnia bella di winari

        utonti, di passare anche loro a qualcosa di

        serio?

        Per me è serio tutto quello che mi fa portare a
        casa una dignitosa pagnotta...e anche se sono uno
        "sparagestionali Vb", almeno in questo modo ,
        nella ditta metalmeccanica dove lavoro, riesco a
        produrre piccoli programmi di gestione a costi
        veramente bassi (tempo di sviluppo) e abbastanza
        stabili da farci lavorare anche gli utonti
        scimmia. Una PMI raramente investe in un (solo 1
        eh..non un team) programmatore interno che ci
        mette mesi a fargli anche un programmino
        "semplice"...con la crisi che c'è gli
        investimenti informatici sono i primi ad essere
        tagliati..tutto deve essere fatto il prima
        possibile...qualche volta anche per ieri :) Vi
        pregherei perciò...grandi geni dell'informatica e
        sviluppatori sopraffini di software che non ha
        mai problemi...di accettare il fatto che grazie a
        quei tools di sviluppo rad riesce a mangiare
        tanta più gente...e penso sia un lavoro onorevole
        e non disprezzabile...soprattutto se permette di
        tirare avanti la famiglia in questi tempi di
        crisi...personalmente,IMHO, questi deliri di
        onnipotenza mi hanno rotto

        Cordialmente vostro.
        Danielecome scrive Linus Torvalds nella sua biografia: "Dio ringrazi la Microsoft e Powepoint" (lo so che è diverso ma il concetto è quello ;) )
  • Anonimo scrive:
    Microsoft imperat
    ma qualche Firefox Internet Explorer è molto piu accessoriato di fireshit
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft imperat
      - Scritto da: Anonimo
      ma qualche Firefox
      Internet Explorer è molto piu accessoriato di
      fireshitSu expoler si puo' ingrandire o rimpicciolire il font dei caratteri con un + / - qualcosa ???
      • Ekleptical scrive:
        Re: Microsoft imperat

        Su expoler si puo' ingrandire o rimpicciolire il
        font dei caratteri con un + / - qualcosa ???Sì, tenenedo premuto CTRL e scorrendo la rotellina del mouse...
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft imperat
          - Scritto da: Ekleptical

          Su expoler si puo' ingrandire o rimpicciolire il

          font dei caratteri con un + / - qualcosa ???
          Sì, tenenedo premuto CTRL e scorrendo la
          rotellina del mouse...Fico, grazie provero'. (E' per un amico ipovedente).
          • Ekleptical scrive:
            Re: Microsoft imperat

            Fico, grazie provero'. (E' per un amico
            ipovedente).Beh, allora gli conviene usare Firefox: l'ingrandimento è molto più flessibile come range di dimensioni. Quello MS è più limitato...
          • gian_d scrive:
            Re: Microsoft imperat
            - Scritto da: Ekleptical

            Fico, grazie provero'. (E' per un amico

            ipovedente).

            Beh, allora gli conviene usare Firefox:
            l'ingrandimento è molto più flessibile come range
            di dimensioni. Quello MS è più limitato...Se la pagina è formattata con il CSS e le dimensioni sono impostate in pixel l'ingrandimento di MS non è limitato è GRAVEMENTE menomato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft imperat
            - Scritto da: gian_d

            - Scritto da: Ekleptical


            Fico, grazie provero'. (E' per un amico


            ipovedente).



            Beh, allora gli conviene usare Firefox:

            l'ingrandimento è molto più flessibile come
            range

            di dimensioni. Quello MS è più limitato...

            Se la pagina è formattata con il CSS e le
            dimensioni sono impostate in pixel
            l'ingrandimento di MS non è limitato è GRAVEMENTE
            menomato.Però ha ragione microsoft: se dai le dimensioni in pixel, il browser correttamente quando ingrandisce il resto lascia invariate le dimensioni in pixel, che sono relative al dispositivo. La colpa IMHO è dei webmaster, non di microsoft.Comunque l'unico che si comporta in maniera userfriendly è opera, che ingrandisce TUTTI gli elementi, immagini comprese. Infatti quello che fa firefox non è coerente: se ingrandisci i font che sono espressi in pixel, per coerenza devi ingrandire anche le immagini le cui dimensioni sono sempre espresse in pixel. E invece no, le immagini non vengono ridimensionate.
          • pane@rita scrive:
            Re: Microsoft imperat
            - Scritto da: Anonimo

            - E invece no, le
            immagini non vengono ridimensionate.per fortuna direi, visto che le immagini, a differenza di un testo, perdono notevolmente di definizione nello zoom...cmq mi pare ci fose un'estensione che lo facesse, anche se, ripeto, io non la userei
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft imperat
            - Scritto da: pane@rita

            - Scritto da: Anonimo



            - E invece no, le

            immagini non vengono ridimensionate.

            per fortuna direi, visto che le immagini, a
            differenza di un testo, perdono notevolmente di
            definizione nello zoom...
            Cosa c'entra? Non c'è coerenza. O ingrandisci tutto ciò che è definito con unità di misura il pixel, oppure non ingrandisci nulla con dimensioni definite in pixel. Comunque quando Opera scala le immagini, il risultato è più che accettabile. Anzi, io che ho problemi di vista ringrazio opera che me le ingrandisce.

            cmq mi pare ci fose un'estensione che lo facesse,
            anche se, ripeto, io non la usereiCe l'ho installata, ed ingrandisce solo le immagini che selezioni. Per ogni immagine puoi impostare lo zoom. Questo è qualcosa di in più, che prescinde dall'ingrandimento della pagina.Spero che qualcuno mi smentisca, ma il comportamento corretto secondo standard dovrebbe essere quello di explorer. Le dimensioni in pixel sono assolute, ed il risultato dipende dalla risoluzione del dispositivo di output. Un font da tot pixel deve essere alto tot pixel su un palmare, sullo schermo di un computer o su quello di una lavatrice.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft imperat
            Guarda che se provate a fare la stessa cosa con firefox, funziona: ctrl+rotellina = modifica ingrandimento testo. Appena verificato.Bye.
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft imperat
          - Scritto da: Ekleptical

          Su expoler si puo' ingrandire o rimpicciolire il

          font dei caratteri con un + / - qualcosa ???

          Sì, tenenedo premuto CTRL e scorrendo la
          rotellina del mouse...Fra l'altro funziona anche su Firefox.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft imperat
            Esatto :) Ma poi con tutte le cose belle che ha FF proprio l'ingrandimento del testo mi andate a tirar fuori :s Basterebbe solo la navigazione a schede* :D *e la maggior sicurezza, velocità, personalizzazione, rispetto degli standard, le centinaia di estensioni... ;)
    • maulattu scrive:
      Re: Microsoft imperat
      - Scritto da: Anonimo
      ma qualche Firefox
      Internet Explorer è molto piu accessoriato di
      fireshitdi bug, falle non ancora risolte, ecc ecc ecc :p
  • Anonimo scrive:
    La Microsoft è cambiata
    Vuole usare formati aperti, discutere con gli altri riguardo a questioni di sicurezza. Fanno annunci di un possibile un Windows gratuito.Insomma non è più er ghepardo di una volta.
    • Anonimo scrive:
      Re: La Microsoft è cambiata
      - Scritto da: Anonimo
      Vuole usare formati aperti, discutere con gli
      altri riguardo a questioni di sicurezza. Fanno
      annunci di un possibile un Windows gratuito.
      Insomma non è più er ghepardo di una volta.Speriamo che non abbia fatto come alla xerox...
      • Anonimo scrive:
        Re: La Microsoft è cambiata
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Vuole usare formati aperti, discutere con gli

        altri riguardo a questioni di sicurezza. Fanno

        annunci di un possibile un Windows gratuito.

        Insomma non è più er ghepardo di una volta.

        Speriamo che non abbia fatto come alla xerox...Il DRAGA perde il pelo, ma non il vizio.
    • Anonimo scrive:
      Re: La Microsoft è cambiata
      - Scritto da: Anonimo
      Vuole usare formati aperti, discutere con gli
      altri riguardo a questioni di sicurezza. Fanno
      annunci di un possibile un Windows gratuito.
      Insomma non è più er ghepardo di una volta.Beh, ritengo che, essendo una societa' di profitto (e che profitto!) stia semplicemente cercando di adattare il suo business per continuare a far soldi.E' lecito. Un po' meno lecito e' il monopolio da MS mantenuto con le tecniche che tutti conosciamo.Non ci vedo redenzioni o cose simili. Solo la volonta' di mantenere ben salda la sua posizione sul mercato.
      • Anonimo scrive:
        Re: La Microsoft è cambiata

        E' lecito. Un po' meno lecito e' il monopolio da
        MS mantenuto con le tecniche che tutti
        conosciamo.Certo che li conosciamo tutti: fanno i prodotti più semplici da usare, ma allo stesso tempo potenti e performanti.Hanno (quasi) sempre fatto la cosa giusta al momento giusto... Ad esempio Windows 95, che era sì una ca--ta di sistema operativo, ma girava anche su un 386 con 4 MByte di RAM. IBM col suo tecnicamente ottimo OS/2 richiedeva macchine molto più potenti, e tra l'altro aveva un'interfaccia utente scarsina... Così la sfida dei 32 bit li ha vinti Win95, pur tecnicamente peggiore.
        • Anonimo scrive:
          Re: La Microsoft è cambiata
          - Scritto da: Anonimo
          Hanno (quasi) sempre fatto la cosa giusta al
          momento giusto... Ad esempio Windows 95, che era
          sì una ca--ta di sistema operativo, ma girava
          anche su un 386 con 4 MByte di RAM. IBM col suo
          tecnicamente ottimo OS/2 richiedeva macchine
          molto più potenti, e tra l'altro aveva
          un'interfaccia utente scarsina... Così la sfida
          dei 32 bit li ha vinti Win95, pur tecnicamente
          peggiore.Certo che tu ne sai di storia dell'informatica vero?O la studi su "Il mio PC" rivista edita da utonti come te?
          • Anonimo scrive:
            Re: La Microsoft è cambiata
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Hanno (quasi) sempre fatto la cosa giusta

            al momento giusto... Ad esempio Windows

            95, che era sì una ca--ta di sistema

            operativo, ma girava anche su un 386 con

            4 MByte di RAM. IBM col suo tecnicamente

            ottimo OS/2 richiedeva macchine molto

            più potenti, e tra l'altro aveva un'interfaccia

            utente scarsina... Così la sfida dei 32 bit li

            ha vinti Win95, pur tecnicamente peggiore.
            Certo che tu ne sai di storia dell'informatica
            vero?
            O la studi su "Il mio PC" rivista edita da utonti
            come te?Il testo di studio mensile e' : "The Games Machines" edizioni Xenia.Lo trovi nelle edicole davanti a qualsiasi universita' di informatica (e non solo). :-D
          • TADsince1995 scrive:
            Re: La Microsoft è cambiata

            Il testo di studio mensile e' : "The Games
            Machines" edizioni Xenia.Errore: ora TGM è Future, non più Xenia. ;)TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: La Microsoft è cambiata
            - Scritto da: TADsince1995

            Il testo di studio mensile e' : "The Games

            Machines" edizioni Xenia.
            Errore: ora TGM è Future, non più Xenia. ;)
            TADOoopss... Pardon....E' da un po' che non vado all'universita' di informatica ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: La Microsoft è cambiata

          Certo che li conosciamo tutti: fanno i prodotti
          più semplici da usare, ma allo stesso tempo
          potenti e performanti.

          Hanno (quasi) sempre fatto la cosa giusta al
          momento giusto... Ad esempio Windows 95, che era
          sì una ca--ta di sistema operativo, ma girava
          anche su un 386 con 4 MByte di RAM. IBM col suo
          tecnicamente ottimo OS/2 richiedeva macchine
          molto più potenti, e tra l'altro aveva
          un'interfaccia utente scarsina... Così la sfida
          dei 32 bit li ha vinti Win95, pur tecnicamente
          peggiore.Scusa, ma non mi riferivo a soluzioni tecniche.Penso che non interessino nemmeno alla Microsoft. Mi riferivo a pratiche commerciali estremamente aggressive ed illecite. Questo non lo dico io, lo dicono le sentenze dei vari tribunali.Purtroppo, caro collega, noi informatici abbiamo il problema di appassionarci al nostro lavoro: se da un lato questo ci aiuta, rendendoci preparati (e si vede che lo sei, anche se non concordo con la tua analisi), dall'altro spesso e volentieri ci rende miopi. Le soluzioni tecniche, dopo tutto, servono per far soldi.ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: La Microsoft è cambiata
          - Scritto da: Anonimo

          E' lecito. Un po' meno lecito e' il monopolio da

          MS mantenuto con le tecniche che tutti

          conosciamo.

          Certo che li conosciamo tutti: fanno i prodotti
          più semplici da usare, ma allo stesso tempo
          potenti e performanti.

          Hanno (quasi) sempre fatto la cosa giusta al
          momento giusto... Ad esempio Windows 95, che era
          sì una ca--ta di sistema operativo, ma girava
          anche su un 386 con 4 MByte di RAM.Ma non dire balle!Solo provare ad installare Windows95 su un 386 era cosa da ta tagliarsi le vene.Riguardo ai 4 mb di ram...... :s .IBM col suo
          tecnicamente ottimo OS/2 richiedeva macchine
          molto più potenti, e tra l'altro aveva
          un'interfaccia utente scarsina... Così la sfida
          dei 32 bit li ha vinti Win95, pur tecnicamente
          peggiore.
        • Anonimo scrive:
          Re: La Microsoft è cambiata
          Girava, nel senso che si avviava (con cinque minuti ...)Ciao,Piwi
    • Terra2 scrive:
      Re: La Microsoft è cambiata
      - Scritto da: Anonimo
      Vuole usare formati aperti, discutere con gli
      altri riguardo a questioni di sicurezza. Fanno
      annunci di un possibile un Windows gratuito.Timeo microsoftos et dona ferentes :)
    • Anonimo scrive:
      Re: La Microsoft è cambiata
      - Scritto da: Anonimo
      Vuole usare formati aperti, discutere con gli
      altri riguardo a questioni di sicurezza. Fanno
      annunci di un possibile un Windows gratuito.
      Insomma non è più er ghepardo di una volta.Quoto tutto tranne una cosa:IMVHO "er giagguaro" sona mejo :D :D :D ;) ;) ;) :p :p :p
    • Anonimo scrive:
      Re: La Microsoft NON è cambiata
      da più di dieci anni si comporta da monopolista assassino.Dovrà scontare almeno 10 anni di "purgatorio" prima di redimersi.Tra l'altro ha gli stessi dirigenti che l'hanno giudata nelle fasi rapaci. mi aspetterei un cambio della dirigenza a suggello del reale cambio di politicaE infine: continuando a supportare il suo orrido DRM non di redimerà mai
    • Anonimo scrive:
      Re: La Microsoft è cambiata
      Mi sa che stavolta il FUD lo stanno subendoloro da parte della comunita' opensource TUTTO QUESTO E' :- TERRORE NERO,- DUBBIO PROFONDO,- INCERTEZZA SMISURATA- Scritto da: Anonimo
      Vuole usare formati aperti, discutere con gli
      altri riguardo a questioni di sicurezza. Fanno
      annunci di un possibile un Windows gratuito.
      Insomma non è più er ghepardo di una volta.-
      • Anonimo scrive:
        Re: La Microsoft è cambiata
        - Scritto da: Anonimo
        Mi sa che stavolta il FUD lo stanno subendo
        loro da parte della comunita' opensource balleesiste il DRM, con cui MS vuole controllare l'utilizzo dei PC.Solo per questo MS è fonte di diffidenza
        • Anonimo scrive:
          Re: La Microsoft è cambiata
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Mi sa che stavolta il FUD lo stanno subendo

          loro da parte della comunita' opensource

          balle

          esiste il DRM, con cui MS vuole controllare
          l'utilizzo dei PC.

          Solo per questo MS è fonte di diffidenza
          E ci tocca pure ringraziare il cielo che l'avidità delle major in questo caso è l'antidoto più efficace all'avidità di MS, infatti per ora ci salviamo perché le major vorrebbero sì il DRM, ma mai e poi mai monopolizzato da MS (e ovviamente neanche da Sony, che possiede una delle major, ma sicuramente è guardata dalle altre con altrettanto sospetto quanto MS).
          • Anonimo scrive:
            Re: La Microsoft è cambiata
            Aggiungerei che il DRM che vorrebbero le major è sì molesto, ma il loro unico interesse è proteggere i contenuti, se ci fosse un DRM platform independent per loro andrebbe benissimo, anzi massimizzerebbe il mercato, mentre nel DRM MS/BSA c'è il secondo fine di imporre le proprie soluzioni, SW, FW, protocolli, formati e brevetti proprietari per legare a doppio filo produttori e spettatori/utenti, volenti o nolenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Microsoft è cambiata
            - Scritto da: Anonimo
            Aggiungerei che il DRM che vorrebbero le major è
            sì molesto, ma il loro unico interesse è
            proteggere i contenuti, se ci fosse un DRM
            platform independent per loro andrebbe benissimo,
            anzi massimizzerebbe il mercato, mentre nel DRM
            MS/BSA c'è il secondo fine di imporre le proprie
            soluzioni, SW, FW, protocolli, formati e brevetti
            proprietari per legare a doppio filo produttori e
            spettatori/utenti, volenti o nolenti.e forse sanno che csì piloterebbero involontariamente gli utenti fuori della piattaforma di MS, cui sarebbero costretti a legarsi
  • Anonimo scrive:
    Incertezza...
    Con tutta la buona volontà mi sembra difficile trollare su di una notizia del genere... ma sono sicuro che i lettori di PI faranno del loro meglio (o peggio?). :p Intanto ho cominciato io. :) :$
Chiudi i commenti