Nuovi MacBook Pro (14 e 16 pollici) con HDMI e lettore SD?

Due nuovi MacBook Pro nel 2021 con HDMI e SD?

Apple sarebbe al lavoro per portare sul mercato due nuovi MacBook Pro entro la seconda metà dell'anno, con uscita HDMI e lettore di schede SD.
Apple sarebbe al lavoro per portare sul mercato due nuovi MacBook Pro entro la seconda metà dell'anno, con uscita HDMI e lettore di schede SD.
Guarda 6 foto Guarda 6 foto

Dopo aver introdotto nei mesi scorsi i primi modelli della linea Mac con chip M1 (Pro 13, Air e mini) che si sono già fatti notare per le loro prestazioni, Apple si è subito messa al lavoro con l'obiettivo di farsi trovare pronta con le novità del 2021: tra queste ci saranno due nuovi MacBook Pro con schermi da 14 e 16 pollici, dotati di porte per la connettività assenti nelle ultime uscite della gamma.

MacBook Pro 14 e 16 con HDMI e SD: i rumor

Di quali slot si tratta? Quasi certamente un'uscita HDMI per la connessione a monitor esterni e un lettore di schede SD (fornito dalla taiwanese Genesys Logic). Alcuni rumor parlano poi del ritorno del connettore MagSafe per la ricarica. Riportiamo di seguito in forma tradotta le parole dell'analista Ming-Chi Kuo, uno solitamente molto ben informato per quanto riguarda le strategie definite dal gruppo di Cupertino.

Prevediamo che i due nuovi MacBook Pro di Apple in arrivo nella seconda parte del 2021 porteranno con loro significativi cambiamenti nel design e nelle specifiche. Tra questi la dotazione di un lettore per schede SD e una porta HDMI.

I laptop dovrebbero essere caratterizzati anche da importanti novità in termini di design: via la Touch Bar posizionata sopra la tastiera e il display sarà circondato da bordi più sottili rispetto a quelli della generazione attuale, mantenendo così ridotto l'ingombro complessivo.

Nessun riferimento invece al processore, ma con tutta probabilità si tratterà di un chip realizzato internamente a Cupertino, o l'attuale M1 oppure il successore Apple M1X già protagonista di diversi rumor e indiscrezioni. Le voci di corridoio parlano di una potenza di calcolo raddoppiata grazie all'aggiunta di ulteriori core sia per la CPU sia per la GPU.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti