Nuovo record per i supercomputer Linux

La palma di supercomputer Linux più veloce al mondo è passata di mano ed è ora di un laboratorio americano per l'energia che adotta un cluster di server basati su Itanium 2. Il mostro è in grado di eseguire oltre 11 Teraflops


Richland (USA) – Con i suoi 2.000 processori Itanium 2 e una capacità di calcolo i 11,8 Teraflops il supercomputer del Department of Energy’s Pacific Northwest National Labs ( PNNL ) ha conquistato la vetta nella classifica dei mostri del calcolo basati su Linux, posizione prima occupata dal Evelocity , un supercomputer da 11,1 Teraflops installato presso il Lawrence Livermore National Lab.

Il sorpasso è stato possibile grazie ad un cospicuo aggiornamento del cluster di server del PNNL, basato in precedenza su 1.400 CPU Itanium 2 e in grado di eseguire 6,2 teraflops. Il nuovo supercomputer, la cui infrastruttura hardware è stata sviluppata da HP, adotta processori a 1,5 GHz e 7.000 GB di memoria. L’istituto americano, che ha comparato la potenza del nuovo “monster” con quella di circa 12.000 personal computer, afferma che il nuovo supercomputer, il cui costo sfiora i 25 milioni di dollari, rappresenta il più grande sistema basato sull’architettura a 64 bit di Intel.

Il PNNL utilizzerà la nuova potenza di elaborazione per risolvere problemi nel campo delle scienze molecolari, inclusa la chimica, la biologia e la climatologia.

A dimostrazione di come Linux stia divenendo un sistema operativo sempre più diffuso nel mondo dei supercomputer basati su chip Intel o AMD, colossi come Dell, IBM, HP, Fujitsu e Cray hanno già annunciato lo sviluppo, entro i prossimi due anni, di mostri di calcolo basati sul Pinguino con potenza compresa fra i 10 e i 40 teraflops.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: parere sui numeri
    - Scritto da: Anonimo
    leggete bene prima di dire ca##ateMio caro, se qui c'e' qualcuno che non sa leggere quello sei proprio tu! A conferma di quanto ho asserito (e cioe' che l'articolo e' scritto male), ecco un link che spiega veramente come stanno le cose (e chiedo scusa per avere postato il link di un concorrente): http://www.telefonino.net/cgi-bin/news.asp?n=9171 Come potete vedere dice: "Ad agosto si è superata la soglia di 1 milione di numeri portati da un operatore ad un altro". Allora, chi e' spara ca##ate?
  • Anonimo scrive:
    Re: parere sui numeri
    leggete bene prima di dire cazzate
  • Anonimo scrive:
    Re: parere sui numeri
    - Scritto da: Anonimo
    "Nel solo mese di agosto sono stati quasi
    un milione gli utenti che hanno deciso di
    cambiare operatore. ...
    Non riesco a capire una cosa
    se 120 mila scappano da tim e 24 mila da
    omnitel
    O le altre due cifre sono errate o i gestori
    vi forniscono info enormemente errate in
    merito alla np...Ed infatti PI, con rispetto parlando, ha scritto una grossa ca##ata, ad agosto si e' raggiunto un milione di cambi gestore, cioe' da quando c'e' la possibilita' di fare la MNP (due anni a questa parte) sono un milione coloro che hanno scelto di cambiare gestore; ad agosto ci saranno stati, che so, un 300.000 cambi.

    Fernando iencenelliQuel Iencenelli? Perche' sei scomparso dai NG?
  • Anonymous scrive:
    Re: parere sui numeri
    - Scritto da: clg
    Se non erro, gli utenti Blu sono stati quasi
    costretti a passare a Wind...togli il quasi
    Forse l'elevato numero di nuovi utenti Wind
    comprende questi passaggi.bah, io sono rimasto a wind 1 meso e sonopassato al volo a tim :)CiaoAnonymous
  • clg scrive:
    Re: parere sui numeri


    Come fa solo wind a riceverne 157000? e
    poi,

    qualora i tranfughi fossero tutti passati
    a

    wind, da dove escono fuori gli altri 25000

    di 3?

    Bah...


    Un tempo esisteva anche Blu...Appunto, esisteva.Se non erro, gli utenti Blu sono stati quasi costretti a passare a Wind...Forse l'elevato numero di nuovi utenti Wind comprende questi passaggi.
  • Anonimo scrive:
    Re: parere sui numeri
    Ma se leggi bene vedi che wind ha avuto 157mila attivazioni25mila le ha avute 3però non si sa il numero di genete che da questi operatori è passata altroveper Vodafone e Tim l'articolo partla di bilancio, quindi entrati + usciti....direi quindi che non ci sono dati suffienti per capire se il milione è vero o no.
  • Akiro scrive:
    Re: parere sui numeri
    forse perkè sempicemente con 157 mila nuovi utenti intendono 157 nuove attivazioni?magari non sono per forza tutti ex-clinti di altri operatori...
  • Anonimo scrive:
    Re: parere sui numeri
    Ience, anche qui scrivi? :D
  • Anonimo scrive:
    Re: parere sui numeri
    - Scritto da: Anonimo
    D'accordo, ma 120000 + 24000 fa 148000.
    Come fa solo wind a riceverne 157000? e poi,
    qualora i tranfughi fossero tutti passati a
    wind, da dove escono fuori gli altri 25000
    di 3?
    Bah...Un tempo esisteva anche Blu...
  • Anonimo scrive:
    Re: parere sui numeri
    D'accordo, ma 120000 + 24000 fa 148000.Come fa solo wind a riceverne 157000? e poi, qualora i tranfughi fossero tutti passati a wind, da dove escono fuori gli altri 25000 di 3?Bah...
  • Anonimo scrive:
    Re: parere sui numeri
    bè io penso che quello delle perdite o guadagni dei clienti sia il calcolo al netto delle compensazioni fra uscite e entrate.
  • Anonimo scrive:
    parere sui numeri
    ""Nel solo mese di agosto sono stati quasi un milione gli utenti che hanno deciso di cambiare operatore. Primeggia tra tutti Wind che ha conquistato 157mila nuovi utenti, contro i 25mila di 3. Con un saldo negativo risultano invece Vodafone (-24mila) e TIM (-120mila).""Non riesco a capire una cosa se 120 mila scappano da tim e 24 mila da omnitelO le altre due cifre sono errate o i gestori vi forniscono info enormemente errate in merito alla np...Fernando iencenelli
Chiudi i commenti