Nutella Day, ancora spalmabile

Sara Rosso potrà tornare all'organizzazione delle condivisioni social nella prossima edizione della giornata mondiale della Nutella. I legali di Ferrero ritirano le accuse, inviate per una semplice procedura di routine

Roma – Un “positivo contatto diretto” tra i responsabili del gruppo Ferrero e Sara Rosso, prima organizzatrice della giornata mondiale della Nutella per la condivisione social di ricette e omaggi fotografici alla celebre crema spalmabile alle nocciole. “Ferrero è lieta di annunciare che oggi, dopo aver contattato Sara Rosso ed aver trovato insieme le appropriate soluzioni, ha immediatamente interrotto ogni precedente azione – si legge in un breve comunicato apparso sul sito ufficiale della multinazionale tricolore – Ferrero si considera fortunata ad avere fan di Nutella così devoti e leali come Sara Rosso”.

Il caso sarebbe nato “da una procedura di routine a difesa dei marchi, attivata in seguito ad alcuni usi impropri del marchio Nutella all’interno della fan page”. La stessa Sara Rosso aveva ricevuto una minacciosa ingiunzione legale a richiedere l’immediata sospensione dello sfruttamento del logo e del nome Nutella sui vari spazi online dell’evento , compreso il sito ufficiale nutelladay.com .

Ringraziando tutti gli utenti per il supporto ricevuto in questi ultimi giorni, Sara Rosso ha ora annunciato il ripristino della giornata mondiale della Nutella nel prossimo 5 febbraio 2014 . Nessun rancore con i legali di Ferrero, che “desidera esprimere a Sara Rosso la sincera gratitudine per la sua passione per Nutella, gratitudine che estende a tutti i fan del World Nutella Day”.

Sono però molti i fan della crema spalmabile che hanno deciso di boicottare il prodotto a causa delle minacce inviate alla fondatrice dell’evento. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti