Nvidia aggiorna il GoForce per cellulari

Il celebre produttore di chip grafici ha svelato un nuovo media processor per smartphone e PDA capace di fornire funzionalità multimediali di ultima generazione consumando sensibilmente meno dei predecessori
Il celebre produttore di chip grafici ha svelato un nuovo media processor per smartphone e PDA capace di fornire funzionalità multimediali di ultima generazione consumando sensibilmente meno dei predecessori

Barcellona – Nella famiglia di media processor Nvidia dedicati ai dispositivi mobili si è appena aggiunto il GoForce 6100, che secondo il produttore di Sunnyvale è in grado di consumare la metà rispetto a qualsiasi altro processore applicativo oggi sul mercato.

Realizzato da zero per supportare codec multimediali di ultima generazione, audio “con qualità iPod”, connettività wireless integrata e USB 2.0, il GoForce 6100 si rivolge soprattutto agli smartphone, ai PDA e ai player multimediali portatili di fascia più alta.

La soluzione comprende un processore ARM11 da 250 MHz, accelerazioni hardware per la riproduzione di video H.264 e WMV9/VC-1 con risoluzione VGA, supporto a connettività 3G (HSDPA), WiFi b/g/i/e, Bluetooth, GPS e WiMax, supporto a fotocamere fino a 8 megapixel, compatibilità con Linux e Windows Mobile, ed encoder TV integrato.

Presso il 3GSM Word Congress Nvidia ha già mostrato un prototipo di smartphone, progettato dalla cinese Quanta , basato sul suo nuovo chipset grafico.

Il media processor mobile più potente di Nvidia resta il GoForce 5500 , lanciato in occasione del 3GSM dello scorso anno.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

14 02 2007
Link copiato negli appunti