Ofcom, luce sui pirati d'Albione

L'authority britannica pubblica un report per studiare le abitudini di consumo dei contenuti audiovisivi illeciti. Un cittadino su quattro smetterebbe per evitare la disconnessione

Roma – Nuovi dati snocciolati dalla britannica Ofcom, autorità indipendente per la regolamentazione nel settore delle comunicazioni. Finanziato dai vertici dell’ Intellectual Property Office (IPO), uno studio basato sulle interviste a più di 4mila netizen nel Regno Unito, sulle attuali abitudini di scaricamento e consumo di materiale audiovisivo in violazione del copyright .

Più del 20 per cento del campione studiato da Ofcom ha ipotizzato la fine delle attività di download e streaming illecito, qualora giungesse una missiva a paventare la disconnessione delle singole utenze dalla rete Internet . Una percentuale scesa al 14 per cento in caso di minacce sul semplice rallentamento della velocità di banda.

Modellato sulla dottrina Sarkozy e suoi tre colpi anti-pirateria, il testo di legge noto come Digital Economy Act ( DEA ) ha previsto l’invio a raffica di notifiche ai singoli abbonati di tutti quei provider con più di 400mila clienti. I vertici di Ofcom sono dunque stati incaricati di studiare le reali abitudini di consumo illecito degli utenti, per avere un quadro chiaro della situazione in terra d’Albione.

Nel report di Ofcom, il 39 per cento degli scariconi britannici smetterebbe in presenza di contenuti leciti a prezzi più abbordabili . Il 32 per cento preferirebbe invece una disponibilità totale dei contenuti sulle principali piattaforme della distribuzione legale.

Passando ai numeri del consumo pirata, il 47 per cento dei software per desktop PC è stato scaricato in maniera non autorizzata. Percentuali leggermente più basse per film (35 per cento), musica (26 per cento) e libri in formato elettronico (12 per cento) . Tra i motivi alla base dello scaricamento, l’ovvia gratuità, seguita dalla velocità dell’acquisizione online.

Il report di Ofcom sarà comunque visto come un utile strumento per inquadrare l’ecosistema della condivisione illecita prima di ulteriori sviluppi normativi. Come sottolineato dall’esperto avvocato Guido Scorza, un modello per AGCOM, dopo il fallimento delle operazioni del comitato contro la pirateria audiovisiva affidato all’ex-Segretario alla Presidenza del Consiglio Mauro Masi, mai supportate da un’analisi dei comportamenti dei cittadini italiani.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • arturu.it scrive:
    Documentarsi, no?
    Se l'autore si fosse solo informato un po' prima di scrivere.1) Il potenziale mega-virus potrebbe funzionare solo su Debian Squeezy con il kernel 2.6.32-5-amd64.http://www.webnews.it/2012/11/20/linux-nuovo-malware-dalla-russia/2) Apache dovrebbe girare con i permessi di root (solo un pazzo lo farebbe)3) Ultimamente un sacco di server web girano su macchine virtualizzate a 32 bit, solo gli host hanno un kernel a 64 bit ma essi non sono direttamente raggiungibili dall'esterno. (NB host è un gergo che si usa nella virtualizzazione, rappresenta la macchina fisica, da non confondere con il gergo che si una nel networking che rappresenta un qualsiasi server hardware/virtuale) Per far funzionare quel virus manco se lo compili direttamente sull'host funzionerebbe...
    • panda rossa scrive:
      Re: Documentarsi, no?
      - Scritto da: arturu.it
      Se l'autore si fosse solo informato un po' prima
      di
      scrivere.

      1) Il potenziale mega-virus potrebbe funzionare
      solo su Debian Squeezy con il kernel
      2.6.32-5-amd64.
      http://www.webnews.it/2012/11/20/linux-nuovo-malwa

      2) Apache dovrebbe girare con i permessi di root
      (solo un pazzo lo
      farebbe)

      3) Ultimamente un sacco di server web girano su
      macchine virtualizzate a 32 bit, solo gli host
      hanno un kernel a 64 bit ma essi non sono
      direttamente raggiungibili dall'esterno. (NB host
      è un gergo che si usa nella virtualizzazione,
      rappresenta la macchina fisica, da non confondere
      con il gergo che si una nel networking che
      rappresenta un qualsiasi server
      hardware/virtuale)


      Per far funzionare quel virus manco se lo compili
      direttamente sull'host
      funzionerebbe...Quello che e' certo, invece, e' che se mai volessimo proprio farci del male e metterlo in un kernel debian, sarebbero i winari che ci accedono con ie a beccarsi l'infezione!
  • Andreabont scrive:
    Minaccia bassa
    Aggiornamento mirato del kernel per rendere innocuo il rootkit in 3...2...1...E comunque vorrei sapere cosa sfrutta per modificare i moduli del kernel... non è così banale, deve fare una scalata ai privilegi, i casi sono due:1) Chi ha messo su il server fa girare il server web con i permessi di amministratore, nel caso è un pazzo e va fermato. XD2) C'è una vulnerabilità da qualche parte, giro di una settimana viene trovata e chiusa.Come al solito i virus di questo genere diventano obsoleti ancora prima di diventare utilizzabili da qualche malintenzionato.
    • Andreabont scrive:
      Re: Minaccia bassa
      Giusto per spiegarmi meglio, anche Symantec gli dà poco peso:-WildWild Level: LowNumber of Infections: 0 - 49Number of Sites: 0 - 2Geographical Distribution: LowThreat Containment: EasyRemoval: Easy-DamageDamage Level: LowPayload: Injects iframes into HTTP packets sent out from the compromised computer.Distribution Level: Low
      • for teh lulz scrive:
        Re: Minaccia bassa
        Potrei sbagliarmi, ma non infettava i kernel fino alla versione 2.6?
        • Giuda scrive:
          Re: Minaccia bassa
          - Scritto da: for teh lulz
          Potrei sbagliarmi, ma non infettava i kernel fino
          alla versione
          2.6?debian stable kernel vanilla, sempre se trova l'amministratore di una debian che se lo installa
    • Nonriescoaf areillogin scrive:
      Re: Minaccia bassa
      - Scritto da: Andreabont
      1) Chi ha messo su il server fa girare il server
      web con i permessi di amministratore, nel caso è
      un pazzo e va fermato.
      XDAllora rimarresti stupito da quanti admin pazzi ci sono al giorno d'oggi...
      • krane scrive:
        Re: Minaccia bassa
        - Scritto da: Nonriescoaf areillogin
        - Scritto da: Andreabont

        1) Chi ha messo su il server fa girare il server

        web con i permessi di amministratore, nel caso è

        un pazzo e va fermato.

        XD
        Allora rimarresti stupito da quanti admin pazzi
        ci sono al giorno d'oggi...Dicci dicci, quanti ne hai visti ?Certo che devono essere proprio pazzi, perche' devi farlo apposta visto che l'installer crea l'utenza apache ed assegna i permessi automaticamente.
  • Quelo scrive:
    ???
    "ne prende il controllo attraverso opportune modifiche ai moduli del kernel open source."Ma che senso ha ?I web server lavorano di solito con l'utente apache, che ha acXXXXX esclusivo all'area web, col rinforzo di SELINUX che ne impedisce l'esecuzione arbitraria (tanto che i famosi hack ai web server di solito sono legati all'uso di PHP). Come cavolo fa un worm ad accedere ai moduli che stanno in cartelle non scrivibili e sono tutti per definizione :rw-r--r-- root root ?Se lo fanno apposta è un'altra cosa, se lo fanno con un hack di sistema è MOLTO preoccupante.
    • krane scrive:
      Re: ???
      - Scritto da: Quelo
      "ne prende il controllo attraverso opportune
      modifiche ai moduli del kernel open source."
      Ma che senso ha ?
      I web server lavorano di solito con l'utente
      apache, che ha acXXXXX esclusivo all'area web,
      col rinforzo di SELINUX che ne impedisce
      l'esecuzione arbitraria (tanto che i famosi hack
      ai web server di solito sono legati all'uso di
      PHP).
      Come cavolo fa un worm ad accedere ai moduli che
      stanno in cartelle non scrivibili e sono tutti
      per definizione :
      rw-r--r-- root root
      ?
      Se lo fanno apposta è un'altra cosa, se lo fanno
      con un hack di sistema è MOLTO
      preoccupante.Con un hack non riuscivano, infatti hanno dovuto scrivere un apposito modulo per il kernel :D
      • Quelo scrive:
        Re: ???
        Eh infatti, quindi devono installarlo e non possono certo farlo dall'utente Apache! Ma ti dico io ... (rotfl)
        • krane scrive:
          Re: ???
          - Scritto da: Quelo
          Eh infatti, quindi devono installarlo e non
          possono certo farlo dall'utente Apache! Ma ti
          dico io ...
          (rotfl)Come ho scritto sopra: questo modulo servira' a dare sicurezza e far sentire a casa su ubuntu gli ex utenti windows.
          • P.Inquino scrive:
            Re: ???
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Quelo

            Eh infatti, quindi devono installarlo e non

            possono certo farlo dall'utente Apache! Ma ti

            dico io ...

            (rotfl)

            Come ho scritto sopra: questo modulo servira' a
            dare sicurezza e far sentire a casa su ubuntu gli
            ex utenti
            windows.(rotfl)(rotfl) vaglielo a spiegare a quel santone del clicca clicca fine di gianluca 70
          • Shiba scrive:
            Re: ???
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Quelo

            Eh infatti, quindi devono installarlo e non

            possono certo farlo dall'utente Apache! Ma ti

            dico io ...

            (rotfl)

            Come ho scritto sopra: questo modulo servira' a
            dare sicurezza e far sentire a casa su <s
            ubuntu </s
            debian gli
            ex utenti
            windows.
          • krane scrive:
            Re: ???
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Quelo


            Eh infatti, quindi devono installarlo


            e non possono certo farlo dall'utente


            Apache!

            Ma ti dico io ...


            (rotfl)
            Come ho scritto sopra: questo modulo
            servira' a dare sicurezza e far sentire
            a casa su s
            ubuntu </s
            debian
            gli ex utenti windows.Se vedi dei moduli / programmi lamer su debian vuol dire che li stanno testando per usarli su ubunti.
  • TheOriginalFanboy scrive:
    linux è sicuro, SICURO?
    SICURO!ma cosa state a mettere notizie di virus per linus, lo sa anche il fliglio del portiere del dottore del mio amico che linus non ha virus, solo che è complicato e i giochi non girano quindi non gli piace.tutto quase non fosse per i giochi sarebbe già passato a linus!!
    • Matrix scrive:
      Re: linux è sicuro, SICURO?
      non manca molto!!!http://www.tomshw.it/cont/news/steam-per-linux-con-26-titoli-e-il-primo-schiaffo-a-windows-8/40871/1.html
      • P.Inquino scrive:
        Re: linux è sicuro, SICURO?
        valve darà la sferzata finale
        • Risposta alla notizia scrive:
          Re: linux è sicuro, SICURO?
          - Scritto da: P.Inquino
          valve darà la sferzata finale...no ma, seriamente, ti aspetti di trovare tutto il catalogo di Steam-per-windows? No perché Steam per Mac, ti assicuro, non è affatto così.Tutto figo c'è la piattaforma di digital delivery, ma con sulla carta solo i giochi indipendenti e il catalogo Valve aspetterei prima di fare proclami trionfalistici.
          • P.Inquino scrive:
            Re: linux è sicuro, SICURO?
            - Scritto da: Risposta alla notizia
            - Scritto da: P.Inquino

            valve darà la sferzata finale

            ...no ma, seriamente, ti aspetti di trovare tutto
            il catalogo di Steam-per-windows? No perché Steam
            per Mac, ti assicuro, non è affatto
            così.

            Tutto figo c'è la piattaforma di digital
            delivery, ma con sulla carta solo i giochi
            indipendenti e il catalogo Valve aspetterei prima
            di fare proclami
            trionfalistici.l'importante è sottrarre utenza schiavizzata da anni ed anni di utilizzo forzato - vedi preinstallato - di winzoz schifezza
          • Risposta alla notizia scrive:
            Re: linux è sicuro, SICURO?
            - Scritto da: P.Inquino
            - Scritto da: Risposta alla notizia

            - Scritto da: P.Inquino


            valve darà la sferzata finale



            ...no ma, seriamente, ti aspetti di trovare
            tutto

            il catalogo di Steam-per-windows? No perché
            Steam

            per Mac, ti assicuro, non è affatto

            così.



            Tutto figo c'è la piattaforma di digital

            delivery, ma con sulla carta solo i giochi

            indipendenti e il catalogo Valve aspetterei
            prima

            di fare proclami

            trionfalistici.

            l'importante è sottrarre utenza schiavizzata da
            anni ed anni di utilizzo forzato - vedi
            preinstallato - di winzoz
            schifezzaE...perdonami, questo dovrebbe accadere in base a cosa? Dei giochi proposti nell'articolo l'unico che si può definire "nuovo" è Serious Sam 3, che fra l'altro, metascore alla mano, sembra abbastanza <i
            consolizzato </i
            e dimenticabile; se solo si fossero fermati dopo Second Encounter...(Fra l'altro trovo anche abbastanza scorretto accompagnare all'articolo la foto di Skyrim su Steam)Te lo dico io come andrà a finire: Cominceremo a riconoscere gli utenti Linux a colpo d'occhio perché nel 2013 saranno gli unici a ghignare ancora con THE CAKE IS A LIE e SPY IS SAPPING MY SENTRY.
          • Matrix scrive:
            Re: linux è sicuro, SICURO?
            Se dai già per scontato questo allora steam ha già perso in partenza.L'importante è cominciare e non obbligatoriamente con titoli nuovi.
          • Risposta alla notizia scrive:
            Re: linux è sicuro, SICURO?
            - Scritto da: Matrix
            Se dai già per scontato questo allora steam ha
            già perso in
            partenza.
            L'importante è cominciare e non obbligatoriamente
            con titoli
            nuovi.Non è questione di perdere è questione di..."non vincere".Steam per Mac, a dispetto delle STESSE rassegne stampa sensazionalistiche è, a tutti gli effetti, un non-vincente. Il catalogo è una frazione di quello per Windows e mancano quasi tutti i titoli di maggior richiamo, a parte quelli di Valve che per quanto validi cominciano ad avere qualche anno sulle spalle (che sarebbe come dire: chi li voleva giocare li ha giocati fino alla nausea sul PC-Windows). Che poi, qualcuno mi corregga se sbaglio, sull'ultima versione di OS X con le impostazioni di sicurezza predefinite va anche autorizzato separatamente altrimenti non si installa.Sto semplicemente facendo notare l'ovvio: Steam per Linux a oggi parte già avviato sulla stessa strada, perché senza il supporto di nomi come Electronic Arts, Activision, Zenimax*, Ubisoft, Eidos/Square-Enix e la XXXXXXX, non andrà da nessuna parte.E non dovrei essere io a spiegarlo.*Mi stupisce fra l'altro che Id, da sempre stata una delle case più amichevoli nei confronti di Linux sembra aver avuto una inversione di tendenza con le ultime uscite.
          • P.Inquino scrive:
            Re: linux è sicuro, SICURO?
            non so ho smesso di giocare tanti anni fa , non conosco questi o quei titoli che mi menzioni
          • P.Inquino scrive:
            Re: linux è sicuro, SICURO?
            - Scritto da: Risposta alla notizia
            - Scritto da: P.Inquino

            valve darà la sferzata finale

            ...no ma, seriamente, ti aspetti di trovare tutto
            il catalogo di Steam-per-windows? No perché Steam
            per Mac, ti assicuro, non è affatto
            così.

            Tutto figo c'è la piattaforma di digital
            delivery, ma con sulla carta solo i giochi
            indipendenti e il catalogo Valve aspetterei prima
            di fare proclami
            trionfalistici....intanto vanno avanti!notizia fresca fresca di oggihttp://www.oneopensource.it/26/11/2012/valve-beta-di-steam-per-altri-5000-utenti-linux
    • Shiba scrive:
      Re: linux è sicuro, SICURO?
      - Scritto da: TheOriginalFanboy
      se non fosse per i giochi sarebbe già passato a
      linus!!Bisogna vedere se a Linus va bene il figlio omosessuale del portiere del dottore del tuo amico.
    • collione scrive:
      Re: linux è sicuro, SICURO?
      - Scritto da: TheOriginalFanboy
      ma cosa state a mettere notizie di <b
      virus </b
      peraltro da aggiungere? se non riesce a capire la differenza tra worm, virus, trojan, rootkit, backdoor, allora è inutile discutereok un rootkit per linux si può creare, grazie tante, lo sappiamo da almeno 20 anniovviamente se lo installi di tua volontà, gli rendi la vita ancora più semplicema faccio notare che di rootkit per macos ce ne sono molti di più!!!!! quindi? il tuo punto quale sarebbe?
  • panda rossa scrive:
    ...
    ahi ahi, devo passare alla giardinetta...[img]http://4.bp.blogspot.com/_zdYof7huZx4/TJfT-XGVizI/AAAAAAAAEV0/llin3w-MzlA/s320/giardrosrt.JPG[/img]
    • Nome e cognome scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: panda rossa
      ahi ahi, devo passare alla giardinetta...

      [img]http://4.bp.blogspot.com/_zdYof7huZx4/TJfT-XG <s
      inafterB& </s
      Sì vabbè sarà un clone, ti pare...
  • ABC scrive:
    nulla di nuovo
    I rootkit nascono su sistemi unix, linux e bsd. Per questo si chiamano "root"+"kit", perchè i rootkit prendono i privilegi di root ("root") e si nascondono nascondendo (quindi è un "kit") altri programmi che hanno il vero payload.In questo caso il rootkit contiene anche un payload, quindi è qualcosa tipo un "root+malware" cioè è un tutto-in-uno.I rootkit sono sempre esistiti su linux, ma anche su windows, sia in user space che in kernel space. E questo significa: anche in modalità protetta. Perché a livelli differenti possono funzionare dal ring 3 a ring 0 nel kernel. A ring 3 sono le semplici DLL o i moduli shared object da iniettare nei processi che spesso usano i bambini per fare un po' di pratica con l'hooking delle API, a ring 0 sono comuni moduli per il kernel (come in questo caso). Semmai si potrebbe dire che le novità sono i rootkit in ring -1, cioè quei rootkit che sfruttano le istruzioni di virtualizzazione presenti nei proXXXXXri. Il rootkit diventa il sistema operativo host che virtualizza il sistema operativo che doveva essere il vero sistema host.Questo rootkit qua dell'articolo, a parte essere l'ennesimo rootkit per linux, non ha nulla di speciale; tranne l'essere stato programmato malissimo e sicuramente da un incapace.
    • UDS scrive:
      Re: nulla di nuovo
      - Scritto da: ABC
      payload, quindi è qualcosa tipo un "root+malware"Scusa.. puoi smetterla, per cortesia?
    • P.Inquino scrive:
      Re: nulla di nuovo
      ottima analisi!
      • Prozac scrive:
        Re: nulla di nuovo
        - Scritto da: P.Inquino
        ottima analisi!Ottima analisi? Cos'avrebbe analizzato?
        • ABC scrive:
          Re: nulla di nuovo
          Ho analizzato la qualità del programma. Ho solo detto l'unica conclusione possibile, dicendo che la sua qualità è molto bassa, quindi non si puo' di certo parlare di una gran news dal punto di vista tecnico con un software così scadente e programmato malissimo, che non aggiunge niente di nuovo. Invero, per ottenere la versione del kernel da ring 3 un programma che fa così: system("uname -r
          /.kernel_version_tmp") e poi va a parsare il file lascia il tempo che trova. Ovvero: non ha di certo fatto nulla di sbagliato, ma nemmeno è arte della programmazione! Anche perché senza tanti giri strani si trova che: int uname(struct utsname *buf);Questo rootkit è più un esempio di come non si deve programmare, piuttosto che altro. Il rootkit in sé è altrettanto penoso, e senza alcuna novità. Chiunque, che nella sua vita abbia scritto anche un solo modulo per il kernel, sa fare di meglio.
          • Prozac scrive:
            Re: nulla di nuovo
            - Scritto da: ABC
            Ho analizzato la qualità del programma. Ho solo
            detto l'unica conclusione possibile, dicendo che
            la sua qualità è molto bassa, quindi non si puo'
            di certo parlare di una gran news dal punto di
            vista tecnico con un software così scadente e
            programmato malissimo, che non aggiunge niente di
            nuovo. Invero, per ottenere la versione del
            kernel da ring 3 un programma che fa così:
            system("uname -r
            /.kernel_version_tmp") e
            poi va a parsare il file lascia il tempo che
            trova. Ovvero: non ha di certo fatto nulla di
            sbagliato, ma nemmeno è arte della
            programmazione! Anche perché senza tanti giri
            strani si trova che: int uname(struct utsname
            *buf);
            Questo rootkit è più un esempio di come non si
            deve programmare, piuttosto che altro. Il rootkit
            in sé è altrettanto penoso, e senza alcuna
            novità. Chiunque, che nella sua vita abbia
            scritto anche un solo modulo per il kernel, sa
            fare di
            meglio.In questo post vedo un'accenno di analisi. In quello precedente non è presente nessuna analisi. Solo un po' di storia/definizione dei/di rootkit e alla fine un'opinione personale sul rootkit oggetto dell'articolo. Analisi zero.Con questa risposta, invece, vedo un accenno d'analisi...
          • ABC scrive:
            Re: nulla di nuovo
            Guarda che non volevo mica fare un'analisi esauriente nel forum di PI. Ho solo aggiunto i miei commenti, un'analisi la trovi qui:http://blog.crowdstrike.com/2012/11/http-iframe-injecting-linux-rootkit.htmlLa parte da cui si capisce che chi ha scritto il programma non è un esperto, è questa:The rootkit, however, calculates an 8-byte or 64-bit offset in a stack buffer and then copies 19 bytes (8 bytes offset, 11 bytes unitialized) behind the e9 opcode into the target function. By pure chance the jump still works, because amd64 is a little endian architecture, so the high extra 4 bytes offset are simply ignored.Per questo ho semplicemente detto le conclusioni, non c'è bisogno nemmeno di tradurre. Prima ho scritto qualcosa in più per fare un esempio, ma pensavo che l'articolo linkato fosse già stato letto perché è stato postato nel secondo messaggio di questo forum.
          • Prozac scrive:
            Re: nulla di nuovo
            - Scritto da: ABC
            Guarda che non volevo mica fare un'analisi
            esauriente nel forum di PI. Ho solo aggiunto i
            miei commenti, un'analisi la trovi
            qui:
            http://blog.crowdstrike.com/2012/11/http-iframe-in

            La parte da cui si capisce che chi ha scritto il
            programma non è un esperto, è
            questa:
            The rootkit, however, calculates an 8-byte or
            64-bit offset in a stack buffer and then copies
            19 bytes (8 bytes offset, 11 bytes unitialized)
            behind the e9 opcode into the target function. By
            pure chance the jump still works, because amd64
            is a little endian architecture, so the high
            extra 4 bytes offset are simply
            ignored.

            Per questo ho semplicemente detto le conclusioni,
            non c'è bisogno nemmeno di tradurre. Prima ho
            scritto qualcosa in più per fare un esempio, ma
            pensavo che l'articolo linkato fosse già stato
            letto perché è stato postato nel secondo
            messaggio di questo
            forum.Guarda che io mica avevo risposto a te...Ho semplicemente chiesto a p.iniquo quale analisi avesse letto nel tuo post che analisi semplicemente non ne aveva!Vedi, questo forum è pieno di auto-definitisi-mega-esperti che buttano un sacco di critiche su prodotti solo perché a loro quei prodotti non piacciono (e fino a qui la cosa non mi tange minimamente). Non si fermano, però, qui. Offendono e danno dell'idiota o dell'ignorante a chi, invece, quei prodotti li apprezza. Beh...Questi mega-esperti, alla fine, quotano un post che contiene un semplice commento (come il tuo) con frasi del tipo "ottima analisi".Questo, a me, fa riflettere parecchio sul valore di questi mega-esperti.A te non avevo da dire assolutamente nulla.Era un tuo commento, al quale avevi allegato una descrizione/riassunto storico sui rootkit. L'avevo letto avevo sorriso, ed ero andato avanti.
    • jackoverfull scrive:
      Re: nulla di nuovo
      Precisamente. l'articolo mi sembra tanto una non-notizia.
      • jackoverfull scrive:
        Re: nulla di nuovo
        - Scritto da: jackoverfull
        Precisamente. l'articolo mi sembra tanto una
        non-notizia.Ah, l'ho capito adessoLa "notiziona" sarebbe che il tutto è a 64 bit. Accipicchia, incredibile.(ghost)
        • ... scrive:
          Re: nulla di nuovo
          - Scritto da: jackoverfull
          - Scritto da: jackoverfull

          Precisamente. l'articolo mi sembra tanto una

          non-notizia.
          Ah, l'ho capito adessoLa "notiziona" sarebbe che
          il tutto è a 64 bit. Accipicchia,
          incredibile.(ghost)maruccia copia una non-notizia e annunziata gli cambia titolo per dargli enfasi e renderla "flammable". Questi "napule" si aiutano sempre tra di loro per metterla in XXXX ai lettori, lo fanno da anni: e' risaputo...
  • piripicchio scrive:
    siete meglio di uomini e donne
    Davvero allietate le mie pause pranzo da mesi...vi adoro (ma non vi assumerei mai)
  • ehi panda scrive:
    tutto bene?
    ehi panda, tutto bene? :o :| :'(
  • maxsix scrive:
    Già già
    [yt]http://www.youtube.com/watch?v=rdkecMOT1ko[/yt]
    • Giuda scrive:
      Re: Già già
      - Scritto da: maxsix
      [yt]http://www.youtube.com/watch?v=rdkecMOT1ko[/ytno idiota, non si può fare perchè per installare una cosa simile dovresti essere davanti la macchina, avere la pass di root e installare i pacchetti di dipendenze dopo aver lanciato l'installazione, come rootkit è un po una schifezza, ti assicuro che faresti prima a chiedere ad un utente linux se ti apre una shell root sulla macchina
    • crumiro scrive:
      Re: Già già
      Ma dai... verameeentee?
  • . . . scrive:
    Fa notizia...
    ... perché è una rarità.A differenza di un altro SO che ormai non fa più notizia tanto è bucato e penetrato da qualsiasi cosa fatta da qualunque script kiddie.Infatti sembra che questa rara forma di vita pinguina sia stata progettata da un coder russo con due palle cosi e che comunque non sia ancora la versione definitiva tanto è complesso l'SO ospitante e comunque è utilizzato per colpire utenti dell'SO citato precedentemente.Ora pure di sponda viene penetrato l'SO a finestre. :DComplimenti !
    • giulio scrive:
      Re: Fa notizia...
      in realtà l'articolo è superficiale: il rootkit dimostra l'impegno a spostarsi verso linux, ma non è completo, è grezzo e non utilizzabile (stando all'articolo invece sta infettando sistemi).qui un articolo vero: http://blog.crowdstrike.com/2012/11/http-iframe-injecting-linux-rootkit.htmlle conclusioni riportate:Although the code quality would be unsatisfying for a serious targeted attack, it is interesting to see the cyber-crime-oriented developers, who have partially shown great skill at developing Windows rootkits, move into the Linux rootkit direction. The lack of any obfuscation and proper HTTP response parsing, which ultimately also led to discovery of this rootkit, is a further indicator that this is not part of a sophisticated, targeted attack.Based on the Tools, Techniques, and Procedures employed and some background information we cannot publicly disclose, a Russia-based attacker is likely. It remains an open question regarding how the attackers have gained the root privileges to install the rootkit. However, considering the code quality, a custom privilege escalation exploit seems very unlikely.Quindi massima attenzione agli sviluppi futuri.Da notare le ultime frasi: non è chiaro come siano stati presi i rivilegi di root.Un ultimo appunto, il rootkit era specifico per una versione del kernel, la 2.6.32-5 (abbastanza datato) utilizzato da debian squeeze
      • . . . scrive:
        Re: Fa notizia...
        Grazie per l'approfondimento d'obbligo. ;)
      • panda rossa scrive:
        Re: Fa notizia...
        - Scritto da: giulio

        Quindi massima attenzione agli sviluppi futuri.
        Da notare le ultime frasi: non è chiaro come
        siano stati presi i rivilegi di
        root.Una cosa mi e' chiara: questo coso qua non puo' entrare su un server linux da remoto. Puo' entrarci soltanto con il benestare del sistemista attraverso sociali engineering, e quindi non ci entra.Seconda cosa: questo codice qua e' gia' sotto analisi quindi la prossima versione di kernel sara' gia' immune.Terza cosa: le vulnerabilita' di winsozz che questo coso sfrutta, saranno ancora disponibili per quando sara' rilasciata la versione definitiva per i test, a spese dell'utente finale, come da tradizione M$
        • krane scrive:
          Re: Fa notizia...
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: giulio

          Quindi massima attenzione agli sviluppi

          futuri.

          Da notare le ultime frasi: non è

          chiaro come siano stati presi i rivilegi

          di root.
          Una cosa mi e' chiara: questo coso qua non puo'
          entrare su un server linux da remoto. Puo'
          entrarci soltanto con il benestare del sistemista
          attraverso sociali engineering, e quindi non ci
          entra.E' una feature per avvicinare il mondo di linux a quello di windows: presto con un apt-get potrai installare qualche virus per windwos direttamente nel kernel di linux e torturarlo un po' anche quando sei su linux; sai e' l'unico che ha windows per poter comunicare con il mondo...Per i freschi ex utenti windows i virus sono un po' come l'orsetto con cui andare a dormire, se non c'e' manca.
          Seconda cosa: questo codice qua e' gia' sotto
          analisi quindi la prossima versione di kernel
          sara' gia' immune.
          Terza cosa: le vulnerabilita' di winsozz che
          questo coso sfrutta, saranno ancora disponibili
          per quando sara' rilasciata la versione
          definitiva per i test, a spese dell'utente
          finale, come da tradizione M$
          • Guybrush scrive:
            Re: Fa notizia...
            - Scritto da: krane[...]
            Per i freschi ex utenti windows i virus sono un
            po' come l'orsetto con cui andare a dormire, se
            non c'e'
            manca.[...]Ma ROTFL... (rido)GT
          • P.Inquino scrive:
            Re: Fa notizia...
            hahahahahaha
        • CRWN scrive:
          Re: Fa notizia...
          Caro panda rossa,noto che il tuo atteggiamento non cambia e sembra ricalcare quello di certi patrizi romani alla vigilia dell' arrivo di Attila: l' unico vantaggio che ne potresti trarre potrebbe essere, forse, quello di farcire un panino con le fette di prosciutto che hai davanti agli occhi ma per farlo dovresti rimuoverle e non credo accadrà.CordialitàCRWN
          • krane scrive:
            Re: Fa notizia...
            - Scritto da: CRWN
            Caro panda rossa,
            noto che il tuo atteggiamento non cambia e sembra
            ricalcare quello di certi patrizi romani alla
            vigilia dell' arrivo di Attila: l' unico
            vantaggio che ne potresti trarre potrebbe essere,
            forse, quello di farcire un panino con le fette
            di prosciutto che hai davanti agli occhi ma per
            farlo dovresti rimuoverle e non credo accadrà.
            Cordialità
            CRWNScusa, puoi rispiegare le tue motivazioni in modo meno tecnico ?Sai qualche non tecnico potrebbe non capire.
          • . . . scrive:
            Re: Fa notizia...
            Hemmm scusa... :)
          • panda rossa scrive:
            Re: Fa notizia...
            - Scritto da: CRWN
            Caro panda rossa,
            noto che il tuo atteggiamento non cambia e sembra
            ricalcare quello di certi patrizi romani alla
            vigilia dell' arrivo di Attila:Attila non e' mai arrivato dalle nostre parti.Fu fermato sul Mincio da un predicatore di open source!
            l' unico
            vantaggio che ne potresti trarre potrebbe essere,
            forse, quello di farcire un panino con le fette
            di prosciutto che hai davanti agli occhi ma per
            farlo dovresti rimuoverle e non credo
            accadrà.
            Cordialità
            CRWNIo almeno non ho problemi a mangiare il prosciutto, a differenza di certi integralisti religiosi come te.
          • .poz scrive:
            Re: Fa notizia...
            - Scritto da: CRWN
            Caro panda rossa,
            noto che il tuo atteggiamento non cambia e sembra
            ricalcare quello di certi patrizi romani alla
            vigilia dell' arrivo di Attila: l' unico
            vantaggio che ne potresti trarre potrebbe essere,
            forse, quello di farcire un panino con le fette
            di prosciutto che hai davanti agli occhi ma per
            farlo dovresti rimuoverle e non credo
            accadrà.
            Cordialità
            CRWNMi pare evidente che non sei un esperto in informatica ma sei molto forte nel campo affettati... sei un salumiere ?
          • vuoto scrive:
            Re: Fa notizia...
            Il problema è che si parla dell'arrivo di attila dal millennio scorso."Arriveranno i virus anche su Linux, o Mac" lo sento dire da decenni ormai.Ne sono arrivati, certo. Ma finché la risposta al virus è: "eliminiamo la vulnerabilità a cui si appoggia", e non:"andiamo a installare un ulteriore blocco di codice, a pagamento, che ci protegge", scommetto che il fenomeno non sarà mai paragonabile a quello che c'è su windows.Un'altra cosa sono gli attacchi ad hoc, quelli sicuramente saranno sempre più frequenti su linux, almeno fin quando dura il suo dominio in ambito server.
          • Mario Rossi scrive:
            Re: Fa notizia...
            - Scritto da: vuoto
            Il problema è che si parla dell'arrivo di attila
            dal millennio
            scorso.
            "Arriveranno i virus anche su Linux, o Mac" lo
            sento dire da decenni
            ormai.Più o meno si sente dire da quando si sente dire: "Quest'anno sarà l'anno di Linux su desktop"
          • vuoto scrive:
            Re: Fa notizia...

            Più o meno si sente dire da quando si sente dire:
            "Quest'anno sarà l'anno di Linux su
            desktop"che fa molto ridere considerando che linux batte windows sul desktop ormai da anni, se ci devi lavorare. Il vantaggio si chiama package manager.
          • P.Inquino scrive:
            Re: Fa notizia...
            una delle tante cose..
        • giulio scrive:
          Re: Fa notizia...
          se leggi le conclusioni dell'articolo che ho riportato, l'autore mette in dubbio che sia riuscito a scalare il sistema tramite qualche falla, vista la (probabile) poca familiarità dell'ideatore del rootkit, ma non lo esclude a priori.Per quanto riguarda il kernel, si riferisce al solo 2.6.32-5, una versione specifica e quindi è già roba vecchia..
          • codroipo scrive:
            Re: Fa notizia...
            Alcune correzioni:
            se leggi le conclusioni dell'articolo che ho
            riportato, l'autore mette in dubbio che sia
            riuscito a scalare il sistema tramite qualche
            falla, vista la (probabile) poca familiarità
            dell'ideatore del rootkit, ma non lo esclude a
            priori.Per installare quel modulo del kernel l'attaccante ha ovviamente ottenuto i permessi di root su quel singolo server. Semplicemente si ipotizza che per farlo abbia utilizzato metodi generici e non nuovi exploit. In ogni caso il metodo di primo acXXXXX al sistema non ha relazioni con il tipo di rootkit utilizzato.
            Per quanto riguarda il kernel, si riferisce al
            solo 2.6.32-5, una versione specifica e quindi è
            già roba
            vecchia..Falso. Il modulo del kernel è stato compilato per quella specifica versione del kernel per permetterne l'installazione su quello specifico server. Il modulo del kernel sembra supportare più o meno tutte le versioni dal 2.6.20 al 3.2.29, e non è specifico per debian, come si può notare dal metodo grezzo (ma facilmente portabile) che usa per resistere ad un reboot: rc.local.Ultima nota che manca: il rootkit inietta iframe nelle pagine servite da nginx (http://nginx.org/)Fonte: analisi indipendente sul rootkit in questione
          • P.Inquino scrive:
            Re: Fa notizia...
            - Scritto da: codroipo
            Alcune correzioni:


            se leggi le conclusioni dell'articolo che ho

            riportato, l'autore mette in dubbio che sia

            riuscito a scalare il sistema tramite qualche

            falla, vista la (probabile) poca familiarità

            dell'ideatore del rootkit, ma non lo esclude a

            priori.

            Per installare quel modulo del kernel
            l'attaccante ha ovviamente ottenuto i permessi di
            root su quel singolo server. Semplicemente si
            ipotizza che per farlo abbia utilizzato metodi
            generici e non nuovi exploit. In ogni caso il
            metodo di primo acXXXXX al sistema non ha
            relazioni con il tipo di rootkit
            utilizzato.


            Per quanto riguarda il kernel, si riferisce al

            solo 2.6.32-5, una versione specifica e quindi è

            già roba

            vecchia..

            Falso. Il modulo del kernel è stato compilato per
            quella specifica versione del kernel per
            permetterne l'installazione su quello specifico
            server. Il modulo del kernel sembra supportare
            più o meno tutte le versioni dal 2.6.20 al
            3.2.29, e non è specifico per debian, come si può
            notare dal metodo grezzo (ma facilmente
            portabile) che usa per resistere ad un reboot:
            rc.local.

            Ultima nota che manca: il rootkit inietta iframe
            nelle pagine servite da nginx
            (http://nginx.org/)
            Fonte: analisi indipendente sul rootkit in
            questionedi fatto è una situazione che rasenta il paradosso e l'improbabile....ovviamente ci pensano i winari e filo-winari nonché articolisti della stessa categoria a fare sensazionalismo e terrorismo mediatico, montando a panna la notizia senza nemmeno capire/sapere bene nel dettaglio di cosa si stia parlando
          • Gianluca70 scrive:
            Re: Fa notizia...
            Sii fiero, usiamo il TUO metodo allora, che è quello di scrivere a vanvera su argomenti che non conosci :)
          • P.Inquino scrive:
            Re: Fa notizia...
            - Scritto da: Gianluca70
            Sii fiero, usiamo il TUO metodo allora, che è
            quello di scrivere a vanvera su argomenti che non
            conosci
            :)tipo? che tu fai l'informatico...SI..LO DISCONOSCO
          • Gianluca70 scrive:
            Re: Fa notizia...
            - Scritto da: P.Inquino
            - Scritto da: Gianluca70

            Sii fiero, usiamo il TUO metodo allora, che è

            quello di scrivere a vanvera su argomenti
            che
            non

            conosci

            :)

            tipo? che tu fai l'informatico...SI..LO DISCONOSCOVedi? Scrivi a vanvera, l'hai appena dimostrato :)Grazie Maestro! :D
          • P.Inquino scrive:
            Re: Fa notizia...
            tu stai all'informatica come ratzinger al kick boxing
          • Gianluca70 scrive:
            Re: Fa notizia...
            - Scritto da: P.Inquino
            tu stai all'informatica come ratzinger al kick
            boxingGuarda che di sparate a vanvera oggi ne hai già fatte abbastanza, non occorre continuare, perdi lucidità Maestro :)
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Fa notizia...

          Una cosa mi e' chiara: questo coso qua non puo'
          entrare su un server linux da remoto. Puo'
          entrarci soltanto con il benestare del sistemista
          attraverso sociali engineering, e quindi non ci
          entra.E comunque, se qualcuno riesce a raggirare il sistemista ed a farsi dare i dati per l'acXXXXX root, può già fare un mucchio di danni anche senza usare rootkit.
          Seconda cosa: questo codice qua e' gia' sotto
          analisi quindi la prossima versione di kernel
          sara' gia'
          immune.La prossima versione è già uscita ed è già immune: questo rootkit è per una versione vecchia (che tra l'altro magari aveva anche delle falle già documentate e già sistemate nelle versioni successive, che hanno fornito informazioni al cracker)
      • Jacopo scrive:
        Re: Fa notizia...
        Grazie mille per l'approfondimento!!Cavolo...skillato il ragazzo!
      • ma vala scrive:
        Re: Fa notizia...
        - Scritto da: giulio
        in realtà l'articolo è superficiale: beh... in compenso però sembra abbastanza è ben costruito per le esigenze "giornalistiche" di PI: creare flame, aumentare i contatti, attirare pubblicità...
        • ... scrive:
          Re: Fa notizia...
          - Scritto da: ma vala
          - Scritto da: giulio

          in realtà l'articolo è superficiale:

          beh... in compenso però sembra abbastanza è ben
          costruito per le esigenze "giornalistiche" di PI:
          creare flame, aumentare i contatti, attirare
          pubblicità...modalita' e scopi sono gli stessi da anni. per un solo click in piu' darebbero il XXXX della madre paralitica.
      • Quelo scrive:
        Re: Fa notizia...
        Ohh ... ecco qui :Mi sembra dica :"Rimane aperta la questione riguardo a COME gli attackers abbiano ottenuto i privilegi per installare il rootkit. Comunque considerando la qualità del codice, un custom privilege escalation exploit sembra molto improbabile"Quindi hanno semplicemente preso i moduli, modificati e sono andati in giro a cercare macchine poco sicure di cui poter diventare root ... Questo assomiglia molto al famoso virus albanese, non so se ricordate : "noi non sappiamo molto informatica, quindi tu prego cancella contenuto del tuo disco".
    • maxsix scrive:
      Re: Fa notizia...
      - Scritto da: . . .
      ... perché è una rarità.

      A differenza di un altro SO che ormai non fa più
      notizia tanto è bucato e penetrato da qualsiasi
      cosa fatta da qualunque script
      kiddie.Ti riferisci ad android?
      • . . . scrive:
        Re: Fa notizia...
        No mi riferisco a tutto ciò che non *nix. Hai presente ?
        • sbrotfl scrive:
          Re: Fa notizia...
          - Scritto da: . . .
          No mi riferisco a tutto ciò che non *nix. Hai
          presente
          ?Beh... un po' generica la tua frase... non trovi? Di sistemi non *nix ce ne sono a palate (anche se magari non li conosci). Quello in questionee è uno specifico :D
      • Giuda scrive:
        Re: Fa notizia...
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: . . .

        ... perché è una rarità.



        A differenza di un altro SO che ormai non fa
        più

        notizia tanto è bucato e penetrato da
        qualsiasi

        cosa fatta da qualunque script

        kiddie.

        Ti riferisci ad android?ti consiglio di smettere di respirare quando cominci a pensare, non hai abbastanza neuroni da permetterti di garantire la sopravvivenza del corpo quando cominci na pensare
        • Mario Rossi scrive:
          Re: Fa notizia...
          - Scritto da: Giuda
          ti consiglio di smettere di respirare quando
          cominci a pensare, non hai abbastanza neuroni da
          permetterti di garantire la sopravvivenza del
          corpo quando cominci na
          pensareCalmati, ha soltanto fatto una domanda lecita...
          • Giuda scrive:
            Re: Fa notizia...
            calmati tu, io ho solo dato un buon consiglio ad un handicappato, ho fatto la mia buona azione quotidiana
          • Giuda scrive:
            Re: Fa notizia...
            gli ho solo dato un buon consiglio, per cosa dovrei calmarmi?
          • Mario Rossi scrive:
            Re: Fa notizia...
            - Scritto da: Giuda
            gli ho solo dato un buon consiglio, per cosa
            dovrei
            calmarmi?Perché dando una risposta come quella che hai dato, ad una domanda, dai l'impressione di essere agitato
          • Giuda scrive:
            Re: Fa notizia...
            - Scritto da: Mario Rossi
            - Scritto da: Giuda

            gli ho solo dato un buon consiglio, per cosa

            dovrei

            calmarmi?
            Perché dando una risposta come quella che hai
            dato, ad una domanda, dai l'impressione di essere
            agitatomagari gli ho salvato la vita consigliandolo in tal modo
          • panda rossa scrive:
            Re: Fa notizia...
            - Scritto da: Giuda
            - Scritto da: Mario Rossi

            - Scritto da: Giuda


            gli ho solo dato un buon consiglio, per
            cosa


            dovrei


            calmarmi?

            Perché dando una risposta come quella che hai

            dato, ad una domanda, dai l'impressione di
            essere

            agitato


            magari gli ho salvato la vita consigliandolo in
            tal
            modoOppure e' morto, visto che e' sparito dal thread.
          • Giuda scrive:
            Re: Fa notizia...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Giuda

            - Scritto da: Mario Rossi


            - Scritto da: Giuda



            gli ho solo dato un buon
            consiglio,
            per

            cosa



            dovrei



            calmarmi?


            Perché dando una risposta come quella
            che
            hai


            dato, ad una domanda, dai l'impressione
            di

            essere


            agitato





            magari gli ho salvato la vita consigliandolo
            in

            tal

            modo

            Oppure e' morto, visto che e' sparito dal thread.jobs non permetterà che muoia, jobs è più potente dei neuroni
          • krane scrive:
            Re: Fa notizia...
            - Scritto da: Giuda
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Giuda


            - Scritto da: Mario Rossi



            - Scritto da: Giuda

            Oppure e' morto, visto che e' sparito dal

            thread.
            jobs non permetterà che muoia, jobs è più
            potente dei neuroniEmmm... jobs e' morto...
      • non so scrive:
        Re: Fa notizia...
        secondo me la frecciatina ci stava
      • Shiba scrive:
        Re: Fa notizia...
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: . . .

        ... perché è una rarità.



        A differenza di un altro SO che ormai non fa
        più

        notizia tanto è bucato e penetrato da
        qualsiasi

        cosa fatta da qualunque script

        kiddie.

        Ti riferisci ad android?Probabilmente si riferiva a OSX.
    • Gianluca70 scrive:
      Re: Fa notizia...
      Contento te per l'ammissione di esserti fatto penetrare...Che poi lo scopo sia:1. sfruttare falle di browser buggati (quindi basta usare Opera e l'unico penetrato sei tu?)2. PoC3. rubare i dati del tuo server LinuxVedo ti importa poco, però sei contento di esserti fato penetrare, un po' come il marito che si tagli i maroni per fare un dispetto alla moglie...Questi PoC sono sempre + frequenti, ma se vi va di continuare a suonare come l'orchestrina del Titanic, visto che non credi che Attila arriverà, fate pure...http://www.itsec.it/2012/09/11/wirenet-the-password-stealing-trojan-lands-on-linux-and-os-x/
      • . . . scrive:
        Re: Fa notizia...
        Ma ce l'hai con me ?
        • Gianluca70 scrive:
          Re: Fa notizia...
          - Scritto da: . . .
          Ma ce l'hai con me ?No figurati, ma se gestisci server *nix e fai quei commenti, un minimo di ripensamento sulla tua deontologia professionale fossi in te lo farei...
      • . . . scrive:
        Re: Fa notizia...
        Ma ripigliati...
      • P.Inquino scrive:
        Re: Fa notizia...
        - Scritto da: Gianluca70
        Contento te per l'ammissione di esserti fatto
        penetrare...
        Che poi lo scopo sia:
        1. sfruttare falle di browser buggati (quindi
        basta usare Opera e l'unico penetrato sei
        tu?)
        2. PoC
        3. rubare i dati del tuo server Linux
        Vedo ti importa poco, però sei contento di
        esserti fato penetrare, un po' come il marito che
        si tagli i maroni per fare un dispetto alla
        moglie...
        Questi PoC sono sempre + frequenti, ma se vi va
        di continuare a suonare come l'orchestrina del
        Titanic, visto che non credi che Attila arriverà,
        fate
        pure...

        http://www.itsec.it/2012/09/11/wirenet-the-passworeridajjje con sto benedetto link dell'inutilità...nn hai meglio da sfoggiare, gran maestro?inoltre, non hai risposto a panda rossa che aveva provato....nel post della settimana scorsa o giù di lì....ti sei cagato nelle mutande?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 novembre 2012 18.25-----------------------------------------------------------
        • Gianluca70 scrive:
          Re: Fa notizia...
          Ma di tutto il post vedi solo il link?Ridotte capacità visive o dialettiche? Entrambe temo :)Comunque, dato che l'hai notato per l'ennesima volta, vedi di andarlo a commentare IN QUEL SITO, visto che lo ritieni spazzatura.
    • nome e cognome scrive:
      Re: Fa notizia...
      - Scritto da: . . .
      ... perché è una rarità.Un po' come gli utenti linux.
      • P.Inquino scrive:
        Re: Fa notizia...
        - Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: . . .

        ... perché è una rarità.

        Un po' come gli utenti linux.hai a casa un router, un player mp3 cinese, un lettore bd, un dvb-t decoder, un cellulare con android, un frullatore, le mutande della zia?bene! sei anche tu tra quelli rari
        • nome e cognome scrive:
          Re: Fa notizia...

          hai a casa un router, Si, fa talmente schifo che potrebbe anche avere Linux.
          un player mp3 cinese, No.
          lettore bd, No.
          un dvb-t decoder, Mysky ed effettivamente questa schifezza usa Linux e lo dimostra ogni giorno piantandosi ad ogni soffio di vento.
          un cellulare con android, Santocielo no.
          un frullatore, Si un braun di 10 anni fa. Dentro non c'è nemmeno un circuito integrato e difatti funziona alla perfezione.
          le mutande della zia?Questa roba puzzolente è sicuramente linux
          bene! sei anche tu tra quelli rariQuindi dici che mysky, il mio router e le mutande di mia zia sono gia state infettate dal virus... speriamo di no povera zia.
          • krane scrive:
            Re: Fa notizia...
            - Scritto da: nome e cognome

            hai a casa un router,

            Si, fa talmente schifo che potrebbe anche avere
            Linux.



            un player mp3 cinese,

            No.


            lettore bd,

            No.


            un dvb-t decoder,

            Mysky ed effettivamente questa schifezza usa
            Linux e lo dimostra ogni giorno piantandosi ad
            ogni soffio di vento.



            un cellulare con android,

            Santocielo no.


            un frullatore,

            Si un braun di 10 anni fa. Dentro non c'è nemmeno
            un circuito integrato e difatti funziona alla
            perfezione.



            le mutande della zia?

            Questa roba puzzolente è sicuramente linux


            bene! sei anche tu tra quelli rari

            Quindi dici che mysky, il mio router e le mutande
            di mia zia sono gia state infettate dal virus...
            speriamo di no povera zia.L'hai comprato tu cosi' eh, mica un altro... (le mutande non so)
          • P.Inquino scrive:
            Re: Fa notizia...
            (rotfl)
          • nome e cognome scrive:
            Re: Fa notizia...

            L'hai comprato tu cosi' eh, mica un altro... (le
            mutande non
            so)In realtà no, mysky me lo rifila obbligatoriamente sky... il router fastweb.
          • P.Inquino scrive:
            Re: Fa notizia...
            "non schifare ciò che ignori e/o non comprendi per definizione" :)...a parte le mutande di tua zia (rotfl)- Scritto da: nome e cognome

            hai a casa un router,

            Si, fa talmente schifo che potrebbe anche avere
            Linux.



            un player mp3 cinese,

            No.


            lettore bd,

            No.


            un dvb-t decoder,

            Mysky ed effettivamente questa schifezza usa
            Linux e lo dimostra ogni giorno piantandosi ad
            ogni soffio di vento.



            un cellulare con android,

            Santocielo no.


            un frullatore,

            Si un braun di 10 anni fa. Dentro non c'è nemmeno
            un circuito integrato e difatti funziona alla
            perfezione.



            le mutande della zia?

            Questa roba puzzolente è sicuramente linux


            bene! sei anche tu tra quelli rari

            Quindi dici che mysky, il mio router e le mutande
            di mia zia sono gia state infettate dal virus...
            speriamo di no povera
            zia.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Fa notizia...
            - Scritto da: P.Inquino
            "non schifare ciò che ignori e/o non comprendi
            per definizione"
            :)Non serve essere biologi per dire che la XXXXX fa schifo.
          • P.Inquino scrive:
            Re: Fa notizia...
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: P.Inquino

            "non schifare ciò che ignori e/o non
            comprendi

            per definizione"

            :)

            Non serve essere biologi per dire che la XXXXX fa
            schifo.seconda regola: non RUBARE le battute ad altri (panda rossa)...che ben si adattava, nel contesto, all'argomento: winzoz
          • collione scrive:
            Re: Fa notizia...
            ma almeno ti pagano per scrivere tante balle su questo forum?no, perchè altrimenti sei uno sfigato di proporzioni bibliche
          • nome e cognome scrive:
            Re: Fa notizia...

            no, perchè altrimenti sei uno sfigato di
            proporzioni
            biblicheROTFL, non ti rendi conto vero dell'ironia della tua frase?
Chiudi i commenti