OMEN, il presagio videoludico di HP

Rinnovata la linea dedicata agli appassionati del gioco su PC. Un settore in controtendenza, che HP vuole sfruttare per il suo rilancio
Rinnovata la linea dedicata agli appassionati del gioco su PC. Un settore in controtendenza, che HP vuole sfruttare per il suo rilancio

HP, l’azienda nata dalla scissione di Hewlett-Packard per proseguire il business informatico nel settore consumer, ha in programma un rilancio che passa prima di tutto dai videogiochi per PC: un settore in controtendenza rispetto ai numeri da qualche tempo in negativo del mercato dei personal computer nel suo complesso .

La nuova offerta ludica della corporation statunitense si chiama OMEN , e apparentemente non rappresenta il presagio della venuta dell’anticristo come il film omonimo degli anni ’70: piuttosto si tratta di un lascito di VooDoo, società acquisita da HP anni or sono.

La linea OMEN include prima di tutto due modelli di portatili da 15,6 e 17,3 pollici, con configurazioni variabili per CPU (fino a Core i7 Skylake), GPU NVIDIA, storage (fino a 4TB di HDD o 128GB di SSHD), e risoluzione del display (fino a 4K/Ultra HD). Il costo dei due laptop OMEN parte da 900 e 980 dollari, mentre la disponibilità sarà a partire dal 10 luglio.

Il sistema OMEN Desktop offrirà un’ampia possibilità di personalizzazione tra CPU Skylake, GPU NVIDIA GeForce (anche GTX 1080 Founder Edition) oppure AMD Radeon (R9 380X), RAM fino a 32GB e tutto quanto si possa desiderare in una workstation ludica. In ogni caso, su desktop come su mobile, il sistema operativo è prevedibilmente Windows 10 .

HP ha presentato OMEN Desktop come un PC ideale per le applicazioni ludiche in realtà virtuale, ma per chi proprio non vuole staccarsi dal monitor il brand OMEN include anche un nuovo display da 32 pollici con risoluzione 4K/Ultra HD e supporto alla tecnologia di refresh variabile di AMD (FreeSync).

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 05 2016
Link copiato negli appunti