Open Source e Globalizzazione

Un Meeting a settembre, ma da subito online si raccolgono le idee, i temi, le proposte


Roma – “Open source e nuove modalità di protezione della proprietà intellettuale” è titolo del meeting promosso dal Gruppo di Lavoro AICA OpenSource per il prossimo congresso nazionale, che si terrà a Bari il 25-27 settembre .

Il Meeting, coordinato dal Prof Andrea Bonaccorsi, della Scuola Superiore S. Anna di Pisa, intende esplorare il recepimento ai principi alla base del fenomeno open source in ambito tecnico informatico, giuridico ed economico, con particolare attenzione al ruolo che le metodologie “aperte” possono giocare nel coniugare la tendenza all’omologazione, conseguenza della globalizzazione economica, con la valorizzazione delle specificità culturali locali.

Le finalità concrete del meeting:
– Stimolare la produzione di materiale, in particolare in lingua italiana, (ma non esclusivamente)
– Favorire l’incontro del crescente numero di studiosi che si occupano del fenomeno open source, da diversi aspetti, con particolare attenzione all’ambito europeo.

Si invitano tutti coloro interessati a portare un contributo al Meeting, nella forma di breve discorso e/o di poster, a prendere contatto con li Prof Andrea Bonaccorsi, possibilmente entro il 31 maggio, all’indirizzo bonaccorsi@sssup.it .

Gli argomenti del Meeting possono essere anche discussi nella mailing list ufficiale del gruppo “opensource” e sulle pagine web dedicate .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti