Open Source, interrogazione di Folena

L'esponente diessino dà corpo alle considerazioni di queste ore sui bandi di Tesoro.it che escludono l'open source. Chiede lumi a Stanca


Roma – Pietro Folena, l’esponente diessino che nelle scorse ore ha polemizzato con il ministro all’Innovazione Lucio Stanca sull’open source nella Pubblica Amministrazione, ha presentato allo stesso ministro una interrogazione. La questione verte sulla presenza di bandi di gara in seno al ministero dell’Economia e delle Finanze che escludono l’open source, come riportato recentemente da Punto Informatico.

Ecco il testo dell’interrogazione a risposta in Aula rivolta al ministro Stanca.

“Per chiedere, per sapere, premesso che:

Nel bando di gara emanato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze relativo all’acquisizione di un sistema informatico in un ottica di consolidamento dei serventi Unix del Ministero si legge che il “sistema operativo non dovrà appartenere alla categoria degli Open Source”;

Da anni è ormai convinzione di numerosi esperti oltre che di amministrazioni pubbliche europee che l’utilizzo di sistemi operativi open source rappresenta una valida alternativa, per di più a costi assai ridotti, ai diversi sistemi operativi privati, primo fra tutti il sistema windows;

Mentre in Francia e Germania la Pubblica Amministrazione si apre ai programmi non proprietari, che risultano spesso essere più sicuri ed economici di quelli commerciali, in Italia si segue la strada inversa;

In molte realtà locali, come ha sottolineato l’Associazione Network, si sta procedendo a introdurre i programmi Open Source, soprattutto in Emilia e Toscana;

Se il Ministro Stanca è a conoscenza dei fatti descritti.

Se tale decisione non è lesiva del principio costituzionale che prevede per la pubblica amministrazione interventi mirati a garantire criteri di efficienza ed economicità.

Se il Ministro non intenda promuovere interventi per la diffusione dell’open source per e tra le pubbliche amministrazioni”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Meglio Red Hat
    Mi spiace, ma RH e` molto meglio...Inoltre inutile intestardirsi con KDE, quando Gnome diventera lo standard di riferimento per il desktop.Poi suse non segue appieno lo standard posix...E poi immagino cosa possano fare dei testoni tedeschi...Specifico che ne ho provate due versioni di suse....
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio Red Hat

      Inoltre inutile intestardirsi con KDE,
      quando Gnome diventera lo standard di
      riferimento per il desktop.si, tra 20 anni... kde è avanti secoli rispetto a gnome, ed è più stabile.
      E poi immagino cosa possano fare dei testoni
      tedeschi...non che gli italiani come te siano meglio

      Specifico che ne ho provate due versioni di
      suse....io ho provato almeno 4 versioni di rh: 5.1, 5.2, 6 e 7.2. E sono talmente soddisfatto che adesso uso una slackware.
      • Anonimo scrive:
        [OT] GNOME / KDE
        - Scritto da: Vertigo

        Inoltre inutile intestardirsi con KDE,

        quando Gnome diventera lo standard di

        riferimento per il desktop.
        si, tra 20 anni... kde è avanti secoli
        rispetto a gnome, ed è più stabile.Sì, tre anni fa.Non so da do venga l'idea che GNOME diventerà lo standard per il desktop (anche se lo spero) così come non so da dove venga l'idea che sia instabile né quella per cui KDE sarebbe più avanti...Dalle ultime notizie che ho letto in giro per la rete, sembra che molti considerino KDE superiore come desktop e GNOME superiore come applicazioni. Fino a GNOME 1.4 sono d'accordo, con GNOME 2 credo che ci sarà il pareggio (nel desktop, intendo) con KDE 3 (che *secondo me* non ha quasi niente di nuovo rispetto a KDE2, a parte le QT 3 e - finalmente - una clipboard funzionante...).KDE lo installo ogni volta che ne esce una versione nuova (ora ho il 2.2) e continuo a non trovarmici bene. *Secondo me* GNOME è *molto* più comodo.Per favore non spargete false notizie riguardo GNOME e KDE: di solito ne scaturisce una guerra che è all'opposto di quello che pensano gli sviluppatori dei rispettivi progetti.
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] GNOME / KDE: qual'e' il piu' leggero?
          Ma tra i 2 quale e' nil piu' leggero e meno avido di risorse?- Scritto da: A.C.
          Per favore non spargete false notizie
          riguardo GNOME e KDE: di solito ne
          scaturisce una guerra che è all'opposto di
          quello che pensano gli sviluppatori dei
          rispettivi progetti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio Red Hat
      - Scritto da: morgan
      Inoltre inutile intestardirsi con KDE,
      quando Gnome diventera lo standard di
      riferimento per il desktop.scusa, quando e da chi sarebbe stato deciso ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Meglio Red Hat


        Inoltre inutile intestardirsi con KDE,

        quando Gnome diventera lo standard di

        riferimento per il desktop.
        scusa, quando e da chi sarebbe stato deciso?Dal fatto che viene sviluppato e spinto da RedHat (e checche se ne dica lo standard lo fa lei....poi mettetela come volete).Che e` appunto il desktop di Default di RH, Solaris, Compaq, HP e IBM.Poi ognuno la pensa come vuole...ma le cose funzionano cosi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Meglio Red Hat
          - Scritto da: morgan


          Inoltre inutile intestardirsi con KDE,


          quando Gnome diventera lo standard di


          riferimento per il desktop.

          scusa, quando e da chi sarebbe stato
          deciso?

          Dal fatto che viene sviluppato e spinto da
          RedHat (e checche se ne dica lo standard lo
          fa lei....poi mettetela come volete).
          Che e` appunto il desktop di Default di RH,
          Solaris, Compaq, HP e IBM.

          Poi ognuno la pensa come vuole...ma le cose
          funzionano cosi...Boh, non ne sarei cosi' sicuro. In fondo Mandrake (ed altri) supportno KDE e, nel mondo linux MDK ha il suo peso...Personalmente preferirei KDE, ed e' per questo che non mi e' piaciuta la tua affermazione :-)Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Meglio Red Hat
            Gli standard li fanno gli utenti nel mondo linux (non confodere con Winz) ed io uso una SPARC a 64 bit con KDE e va moolto bene (KDE fornito da SUN...)
  • Anonimo scrive:
    C'è chi può
    e chi non può ... io non può.HO un notebook asus e un palm Vxda quello che so linux ha problemi a riconoscere la scheda video degli asus serie A (la più economica) e naturalmente non riconoscerebbe mai un palmare.Insomma sono costretto a restare su windows
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è chi può
      Per il Palm non ci sono problemi, per il portatile, vedi qua se ti può aiutare: http://www.linux-on-laptops.com/asus.html
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è chi può
      - Scritto da: Antonio Fanelli
      e chi non può ... io non può.
      naturalmente non riconoscerebbe mai un palmare.ah no, il palmare viene riconosciuto ; prova ad usare Kpilot (http://www.slac.com/pilone/kpilot_home/) o Jpilot (http://www.jpilot.org/) ; ti assicuro che son meglio di quello della Palm® (soprattutto jpilot)
  • Anonimo scrive:
    KDE3
    Come fanno a distribuire KDE3 se in giro c'è solo la beta 2? Cos'è un pacco?
    • Anonimo scrive:
      Re: KDE3
      Mah, probabilmente il team di kde avrà dato garanzie per la data del rilascio ufficiale.Tieni conto che io ero rimasto che KDE3 e Gnome2.0 dovevano uscire a fine febbraio.....circa...:(- Scritto da: pippero
      Come fanno a distribuire KDE3 se in giro c'è
      solo la beta 2? Cos'è un pacco?
      • Anonimo scrive:
        Re: KDE3
        - Scritto da: RaiserFS
        Mah, probabilmente il team di kde avrà dato
        garanzie per la data del rilascio ufficiale.
        Tieni conto che io ero rimasto che KDE3 e
        Gnome2.0 dovevano uscire a fine
        febbraio.....circa...:(Si confermo
      • Anonimo scrive:
        Re: KDE3
        Veramente sul server CVS di kde siamo alla pr2.E la data del rilascio, se non mi sbaglio è schedulata per il 28 marzo
      • Anonimo scrive:
        Re: KDE3
        - Scritto da: RaiserFS
        Gnome2.0 dovevano uscire a fine
        febbraio.....circa...:(http://developer.gnome.org/dotplan/schedule/
      • Anonimo scrive:
        Re: KDE3
        In un'intervista su www.portazero.info Andrea Arcangeli (kernel-hacker che lavora per SuSE, quello della nuova memoria virtuale di linux) ha dichiarato che in questo momento sta utilizzando con soddisfazione la KDE 3.- Scritto da: RaiserFS
        Mah, probabilmente il team di kde avrà dato
        garanzie per la data del rilascio ufficiale.
        • Anonimo scrive:
          Re: KDE3
          hanno riportato male la cosa di sicuro, infatti arcangeli ( kernel-hacker con la K maiuscola ) stara` usando una versione prelevata dal cvs nn la 3.0 finale che esce a fine marzo :)Saluti,
  • Anonimo scrive:
    supporto USB
    supporterà le periferiche USB? Lo chiedo da ignorante, da utonto che ha tonellate di cavolatine USB da fare funzionare... almeno se supporterà l'USB prenderò la briga di cercarmi i drivers per le periferiche USB sui siti dei produttori se avranno la bontà di metterli.Qualcuno sa qualcosa al riguardo?
    • Anonimo scrive:
      Re: supporto USB

      supporterà le periferiche USB? Lo chiedo da
      ignorante, da utonto che ha tonellate di
      cavolatine USB da fare funzionare... almeno
      se supporterà l'USB prenderò la briga di
      cercarmi i drivers per le periferiche USB
      sui siti dei produttori se avranno la bontà
      di metterli.
      Qualcuno sa qualcosa al riguardo?gia` la 7.3 supporta usb; io ho uno scanner e un drive iomega zip 250 e funzionano bene. non c'e` neanche bisogno di scaricare driver particolari...
      • Anonimo scrive:
        Re: supporto USB
        se funziona anche il mio CDRW e il supporto usb si trova anche nelle distro su riviste butto Win ner ce550!- Scritto da: supporto2

        supporterà le periferiche USB? Lo chiedo
        da

        ignorante, da utonto che ha tonellate di

        cavolatine USB da fare funzionare...
        almeno

        se supporterà l'USB prenderò la briga di

        cercarmi i drivers per le periferiche USB

        sui siti dei produttori se avranno la
        bontà

        di metterli.

        Qualcuno sa qualcosa al riguardo?

        gia` la 7.3 supporta usb; io ho uno scanner
        e un drive iomega zip 250 e funzionano bene.
        non c'e` neanche bisogno di scaricare driver
        particolari...
        • Anonimo scrive:
          Re: supporto USB
          Mandrake 8.1 mi vede epson 580 usb e webcam usb, provare non nuoce.
        • Anonimo scrive:
          Re: supporto USB
          - Scritto da: ippopò
          se funziona anche il mio CDRW e il supporto
          usb si trova anche nelle distro su riviste
          butto Win ner ce550!

          - Scritto da: supporto2


          supporterà le periferiche USB? Lo
          chiedo

          da


          ignorante, da utonto che ha tonellate
          di


          cavolatine USB da fare funzionare...

          almeno


          se supporterà l'USB prenderò la briga
          di


          cercarmi i drivers per le periferiche
          USB


          sui siti dei produttori se avranno la

          bontà


          di metterli.


          Qualcuno sa qualcosa al riguardo?



          gia` la 7.3 supporta usb; io ho uno
          scanner

          e un drive iomega zip 250 e funzionano
          bene.

          non c'e` neanche bisogno di scaricare
          driver

          particolari...Be, io ti posso assicurare che, perlomenodalla 7.1, i masterizzatori li vede benissimo. Anzi, credo che tutte ledistro di Linux vedano tranquillamentei CD-RW. Io ho provato diversi modellicon RH 7.1 e 7.2, Mdk 7.2, 8.0, 8.1 eSuSE 7.1 e 7.3: non ho mai avuto nessunproblema.Saluti
  • Anonimo scrive:
    e il prezzo?
    si...ok..c'è da sbavare...ma tutto questo quanto costa?(prima di essere sommerso di reply inutili specifico che sono interessato all'acquisto dell'INTERO pacchetto con i manuali)SalutiTyler Durden
    • Anonimo scrive:
      Re: e il prezzo?
      naturalmente un esagerazione...
      • Anonimo scrive:
        Re: e il prezzo?
        - Scritto da: Morina Livio
        naturalmente un esagerazione...Se costa come le precedenti, penso dai 60 ai 70 euro, e non mi sembra un'esagerazione......
    • Anonimo scrive:
      Re: e il prezzo?
      direi intorno agli 80 euro
    • Anonimo scrive:
      Re: e il prezzo?
      Variabile dai 49.90? ai 79.90?.Troppo, vero?(x chi non ci crede: http://www.suse.de/de/products/suse_linux/i386/prices.html )'Iao
    • Anonimo scrive:
      Re: e il prezzo?
      sul sito suse.com la danno in preordinazione (NO Italia) a 79.95$...Non proprio economicissima direi (ok, ha una cifra di applicazioni allegate, ma tenete conto che queste applicazioni NON le ha fatte suse...)cmq sembra una bella distribuzione.
      • Anonimo scrive:
        Re: e il prezzo?
        Beh, se consideri (la prendo come paragone) che la versione 7.3 contiene manuali stampati per circa 2.000 pagine...Sono d'accordo che servono si e no ad un neofita, ma ciò non toglie che sono pur sempre 2.000 pagine di carta... e che quindi costano.Ecco quindi che gli 80? si giustificano da soli.Se non vuoi pagare la carta (e gli alberi ringrazieranno) puoi pur sempre scaricarti i pacchetti della distribuzione 1 ad 1 (sigh), ma attento che sarà lunga.'Iao
      • Anonimo scrive:
        Re: e il prezzo? (ma non era gratis ;-)
        - Scritto da: Nemo
        cifra di applicazioni allegate, ma tenete
        conto che queste applicazioni NON le ha
        fatte suse...)sono volutamete un po' provocatorio, ma:1) LINUX SAREBBE MOLTO FREE, VERO?2) Anche le applicazioni o sono free o le vende chi le produce3) Ok ci sono i costi di "assemblaggio"4) Ok ho una SuSE 7.2 che va benissimo e non ho avuto problemi ad installarla5) Non sarei in grado in poco tempo di recuperarmi tutto quel ben di dio6) quindi 80 euro possono anche andare bene7) perche' mi lamento?ciao
        • Anonimo scrive:
          ANTITRUST ---
        • Anonimo scrive:
          Re: e il prezzo? (ma non era gratis ;-)
          - Scritto da: xx
          - Scritto da: Nemo

          cifra di applicazioni allegate, ma tenete

          conto che queste applicazioni NON le ha

          fatte suse...)

          sono volutamete un po' provocatorio, ma:
          1) LINUX SAREBBE MOLTO FREE, VERO?Free nel senso di libero, non nel senso di gratis.Sono anni che si ripete sempre la stessa cosa.Fatti un giro su www.fsf.org e schiarisciti le idee.Aggiungo che, comunque, Suse != Linux.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: e il prezzo? (ma non era gratis ;-)
            - Scritto da: KerNivore
            Aggiungo che, comunque, Suse != Linux.Perche' ?
          • Anonimo scrive:
            Re: e il prezzo? (ma non era gratis ;-)
            - Scritto da: SoSe


            - Scritto da: KerNivore


            Aggiungo che, comunque, Suse != Linux.

            Perche' ?Linux e' un kernel... SuSE e' una azienda che vende una distribuzione basata su Kernel Linux e corredata da altri programmi solitamente Open Source
    • Anonimo scrive:
      Re: e il prezzo?
      - Scritto da: Tyler Durden
      si...ok..c'è da sbavare...ecco ecco tieni un tovagliolo
      ma tutto questo quanto costa?guarda per suse non so anche perche' non e' veramente free e quindi non la uso comunque per il debianzhang il grosso della spera e' il viaggio andata e ritorno per pechino ogni weekend piu' il viaggio a dorso di mulo fino alla montagna sacra del maestro wong
Chiudi i commenti