OpenOffice, tempo di bilanci

Crescono gli utenti Windows della suite free


Secondo la comunità OpenOffice.org gli utenti di Windows sembrano prestare sempre maggiore attenzione al Free Software e, in modo particolare, a OpenOffice, la suite di applicativi per l’ufficio giunta alla versione 1.0.1 . Lo dimostrerebbero i dati riportati qui sul numero di download del file d’installazione di OpenOffice nel periodo compreso fra il 1° Agosto 2002 e il 17 Settembre 2002.

“Dati particolarmente incoraggianti – recita un comunicato stampa divulgato dal Gruppo Linguistico Italiano OpenOffice.org – viste le libertà garantite dalle licenze del Free Software, lasciano intendere che gli utenti italiani di MS Windows non siano insensibili a un possibile cambio di rotta nelle proprie scelte informatiche relative alle Suites per l’ufficio in favore di un minore legame con i tradizionali fornitori software o, più semplicemente, verso il ripristino di una vera concorrenza tra produttori basata sulla qualità delle applicazioni e non sull’imposizione di pratiche oligopolistiche”.

Maggiori dati e considerazioni al riguardo sono disponibili, in italiano, qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti