Opera, 150 milioni di download

Il team delle public relation della software company norvegese si è assentato in massa. Bisogna celebrare un nuovo traguardo, raggiunto grazie agli ambienti desktop e mobile
Il team delle public relation della software company norvegese si è assentato in massa. Bisogna celebrare un nuovo traguardo, raggiunto grazie agli ambienti desktop e mobile

Ad annunciarlo è stata una curiosa apparizione sulla homepage del sito ufficiale del browser Opera. Una finestra navigabile sulla casella di posta elettronica del co-founder di Opera Software Jon S. von Tetzchner, che ha messo in evidenza alcuni tra i più recenti messaggi in entrata.

Tra questi, un avviso automatico di tipo out of office , generato dall’account del vicepresidente della software company norvegese Tor Odland. “La squadra delle pubbliche relazioni non è attualmente in ufficio, ma sta celebrando i 150 milioni di utenti raggiunti da Opera”.

Un’assenza di massa che non avrà affatto indispettito von Tetzchner. Il co-founder di Opera Software ha prontamente parlato di una pietra miliare per il suo browser, la cui versione 11 per desktop è stata da poco lanciata in beta. Con tanto di supporto per HTML5 e una nuova estensione chiamata tab stacking , per gestire i tab aperti con maggiore semplicità.

Numeri significativi quelli raggiunti dal browser norvegese, tenendo presente che hanno incluso sia le versioni desktop che quelle mobile . Il nuovo traguardo si aggiunge a quello ottenuto da Opera Mini alla fine di luglio : il totale delle pagine visitate aveva sforato quota un miliardo.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 12 2010
Link copiato negli appunti