Opera, 150 milioni di download

Il team delle public relation della software company norvegese si è assentato in massa. Bisogna celebrare un nuovo traguardo, raggiunto grazie agli ambienti desktop e mobile

Roma – Ad annunciarlo è stata una curiosa apparizione sulla homepage del sito ufficiale del browser Opera. Una finestra navigabile sulla casella di posta elettronica del co-founder di Opera Software Jon S. von Tetzchner, che ha messo in evidenza alcuni tra i più recenti messaggi in entrata.

Tra questi, un avviso automatico di tipo out of office , generato dall’account del vicepresidente della software company norvegese Tor Odland. “La squadra delle pubbliche relazioni non è attualmente in ufficio, ma sta celebrando i 150 milioni di utenti raggiunti da Opera”.

Un’assenza di massa che non avrà affatto indispettito von Tetzchner. Il co-founder di Opera Software ha prontamente parlato di una pietra miliare per il suo browser, la cui versione 11 per desktop è stata da poco lanciata in beta. Con tanto di supporto per HTML5 e una nuova estensione chiamata tab stacking , per gestire i tab aperti con maggiore semplicità.

Numeri significativi quelli raggiunti dal browser norvegese, tenendo presente che hanno incluso sia le versioni desktop che quelle mobile . Il nuovo traguardo si aggiunge a quello ottenuto da Opera Mini alla fine di luglio : il totale delle pagine visitate aveva sforato quota un miliardo.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • djechelon scrive:
    Roba obsoleta
    Se vogliamo caricare Saw 3D su Rapidshare rinominiamolo come uuewrw03.rar e mettiamogli una bella password difficile da "sgamare" (diffusa altrove).Addio filtraggio :D
    • SSS scrive:
      Re: Roba obsoleta
      - Scritto da: djechelon
      Se vogliamo caricare Saw 3D su Rapidshare
      rinominiamolo come uuewrw03.rar e mettiamogli una
      bella password difficile da "sgamare" (diffusa
      altrove).

      Addio filtraggio :DFatti una scheda tre e vai al cinema a vederlo gratis. oppure cerca una delle N promozioni online che ti consentono di avere biglietti del cinema ad 1 euro o addirittura gratis per le anteprime... ce ne sono modi per vedere film GRATIS e LEGALMENTE...
      • Sgabbio scrive:
        Re: Roba obsoleta
        Non hai capito il senso del post: In pratica imporre a rapidshare, dei filtraggi è inutile quando dannoso.1 Io posso fare archivi compressi con un nome totalmente diverso per eludere i filtri2 Posso mettere una password quindi questo frena eventuali controlli sui contenuti3 l'impossibilità di fare controlli su tutti i file caricati, in parte per i motivi 1 e 2, altro motivo è che ci vuole un immensa risorsa umana per controllare ogni singolo file, cosa che è impensabile anche per realtà enormi come google. Per non parlare che se si viene a sapere che Servizio X controlla il contenuto dei file che carichi o usa politiche assurde come "Archivio con password = Roba illegale), tale servizio si XXXX le gambe perchè in primi viola la "privacy" degli utenti, la seconda si preclude utilizzi leciti per molte persone.Sono soluzioni di pirro.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Roba obsoleta

        Fatti una scheda tre e vai al cinema a vederlo
        gratis.No grazie, non vado in un posto dove mi trattano come un criminale invece che come un cliente.... avevo quasi smesso di comprare DVD originali perchè i miei bimbi si spavantavano nel vedere il filmato anti-pirateria all'inizio (che non si può neppure saltare). Mi ero quasi rassegnato a dover comprare l'originale, estrarre solo il film col PC e masterizzarne una copia...Poi su P2P hanno cominciato a circolare le ISO già pronte e così ho potuto smettere di comprare l'originale...
        • j0e scrive:
          Re: Roba obsoleta

          No grazie, non vado in un
          posto dove mi trattano come
          un criminale invece che
          come un cliente.Mi associo.Quelli maltrattati sono le persone paganti.
          avevo quasi smesso di comprare
          DVD originaliMai piu' comperati, sommandoanche la qualita' piuttostoscadente delle produzioni "moderne".
          su P2P hanno cominciato a circolare le ISOIo resisto e mi affido al buonvecchio prestito o all'attesa dellamessa in onda e relativa registrazione.
        • 404 scrive:
          Re: Roba obsoleta
          di tutte le boiate che si sentono questa è di gran lunga la migliore.spero non ti offenderai se la citerò qualche volta perchè è proprio uno spasso.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Roba obsoleta
            Non è vero che nei cinema ti trattano come criminale ? Ma ci sono milioni di casi di gente ce veniva pure perquisita, intimata a svuotare borse e lasciare oggetti personali per paura dei pirati, trattando in defult i clienti come dei criminali incalliti.E sinceramente i DVD con lo spot anti pirateria non saltabile sono fastidiosi, anche se con alcuni DVD della warner, la cosa era raggirabile direttamente con il DVD fatto da loro.Non lo definerei panzane....-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 dicembre 2010 18.21-----------------------------------------------------------
          • 404 scrive:
            Re: Roba obsoleta
            a me non è mai sucXXXXX e non ho mai assistito a scene del genere.per lo spot contro la pirateria è sempre meno fastistidioso della pubblicità del dixan.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Roba obsoleta
            contenuto non disponibile
          • 404 scrive:
            Re: Roba obsoleta
            Sgabbio ha scritto che ci sono stati milioni di casi in italia così ho pensato di condividere il mio dubbio sull'importanza del fenomeno.non ti avranno ancora ucciso ma in compenso tu hai ucciso l'italiano.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Roba obsoleta
            contenuto non disponibile
          • Sgabbio scrive:
            Re: Roba obsoleta
            Oltre al fatto che stupra la policy :DComunque definire che lo spot anti pirateria e meno fastidioso dello spot del Dixan...A parte che lo spot del dixan lo posso evitare cambiando canale, quello dell'antipirateria su dvd.. NO!
          • 404 scrive:
            Re: Roba obsoleta
            passi che il fastidio è personale ma puoi sempre voltarti o chiudere gli occhi.non vedo proprio come possa disturbarti, sarai più emotivo e sensibile..
          • Sgabbio scrive:
            Re: Roba obsoleta
            - Scritto da: 404
            passi che il fastidio è personale ma puoi sempre
            voltarti o chiudere gli
            occhi.Molto più intelligente saltare tale filmato, cosa che molti lettori DVD non fanno! Con i DVD della WB, riuscivi ad aggirare lo spot grazie al menu iniziale delle mille mila lingue che mettono, se mettevi una nazione diversa dall'italiano, lo spot non te lo faceva vedere alla grande :D
            non vedo proprio come possa disturbarti, sarai
            più emotivo e
            sensibile..Semplicemente mi da fastidio sorbirmi cose non necessarie in un DVD, non so tu.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Roba obsoleta
            contenuto non disponibile
          • Guybrush Fuorisede scrive:
            Re: Roba obsoleta
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: 404

            passi che il fastidio è personale ma puoi sempre

            voltarti o chiudere gli

            occhi.

            E' quello che fanno gli struzzi.
            Ed è il motivo per cui rimarranno sempre struzzi.E' interessante poi notare la posizione che assume lo struzzo.GTFS
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Roba obsoleta
          E per il software è ancora peggio: addirittura, a volte occorre scaricarsi il crack per usare il programma originale, per colpa delle protezioni troppo invasive.Fortunatamente, per il software ci sono le alternative libere (molto più efficaci di secoli di pirateria, per ridurre le pretese dei produttori)
        • Mastro Geppetto scrive:
          Re: Roba obsoleta


          ... avevo quasi smesso di comprare DVD originali
          perchè i miei bimbi si spavantavano nel vedere il
          filmato anti-pirateria all'inizio (che non si può
          neppure saltare). [yt]ALZZx1xmAzg[/yt]LOL
  • spacevideo scrive:
    sarebbe l'ora di iniziare a pagare
    la responsabilizzazione di questi servizi è un efficace arma contro la pirateria, sono 6/7 anni che lo diciamo, dopo le prime multe, si trova il sistema di filtrare, probabilmente ci penseranno la prossima volta, e la società farebbe bene a rivalersi sugli utenti che hanno uplodato i contenuti.
    • Giovanni scrive:
      Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
      e come si fa ha impostare una logica di filtraggio quando gli stessi file hostati hanno nomi tipo: xkxkkkddddd.dldld.1 ? Forse Rapidshare o chi per esso dovrebbe controllare ogni archivio uppato?
      • djechelon scrive:
        Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
        - Scritto da: Giovanni
        dovrebbe controllare ogni archivio
        uppato?Nemmeno... ci metti una gran bella password evvai!
      • spacevideo scrive:
        Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
        non sono problemi di chi produce contenuti ....sotto segnalazione devi provvedere alla rimozione, cosa che non è stata fatta, se ti vuoi tutelare devi rendere l'utente identificabile in modo da poterti rivalere, altrimenti paghi.
        • Sgabbio scrive:
          Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
          Vuoi che un azienda privata si sostituisce alla polizia e alla magistratura ???Stai delirando ?
          • Regur Mortis scrive:
            Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
            e in ogni caso se il tuo isp da informazioni tue senza autorizzazione di un magistrato fa una cosa illegale e puoi farti pagare fior fior di soldini perchè un privato non puo' chiedere i dati di nessuno. :D
          • 404 scrive:
            Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
            nessuno ha detto questosi discuteva di memorizzare i dati dei clienti da parte delle società
          • 404 scrive:
            Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
            ti voglio a fare bootstrap senza un server
          • Sgabbio scrive:
            Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
            I kad son serverless...mica per caso, eh ?
        • p4bl0 scrive:
          Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
          - Scritto da: spacevideo
          non sono problemi di chi produce contenuti ....

          sotto segnalazione devi provvedere alla
          rimozione, cosa che non è stata fatta, se ti vuoi
          tutelare devi rendere l'utente identificabile in
          modo da poterti rivalere, altrimenti
          paghi.leggi meglio l'articolo. in questo caso il problema non è la rimozione su segnalazione (che rapishare fa), ma che si vuole il filtraggio preventivo, che su un archivio con password e nome xkxkkkddddd.dldld.1 non si può fare
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
        contenuto non disponibile
        • 404 scrive:
          Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
          qui siamo in un mondo tutto teorico.1. prova a nascondere un film dentro un'immagine2. questa roba esiste già e non si usano file di testo perché esploderebbe la dimensione del file3. buona fortuna nello spedire via smtp un file di qualche giga
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
            contenuto non disponibile
          • 404 scrive:
            Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
            nuovo mondo fantastico..1. se hai un piccolo file da 700MB e vuoi nasconderlo in immagini da 5MB te ne servono solo 140. con la speranza che il programmino che usi per la steganografia sia buono.2. come comprimi un file di testo usando solo caratteri stampabili? forse conveniva restare con i file binari senza inventarsi niente.3. quelli web no, ma come modello di p2p è inutilizzabile. a questo punto masterizza i dvd e vendili al mercato.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
            contenuto non disponibile
          • 404 scrive:
            Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
            - Scritto da: unaDuraLezione1) Non si parlava di prestazioni, GENIO, ma di
            fattibilitàMa quando mai? Qui si parlava di soluzioni non di idee campate per aria
            2) non c'è bisogno di steganografare nulla.
            Basta accodare file crittografato a file immagine.
            L'immagine si apre uguale. Il file crittografato
            basta sapere dove inizia (si calcola
            decodificando le instestazioni
            dell'immagine)Dipende tutto dal formato dell'immagine e dal software usato.Col tuo metodo chi hosta l'immagine può fare un semplicissimo trim dell'informazione nascosta.
            1) Non si parlava di prestazioni, GENIO stesso commento di prima
            2) era solo un esempio, per fare vedere un file
            testuale bello pulito e semplice che contiene
            numeri da 1 a 90 del lotto. Insospettabile e non
            filtrabile a
            priori.
            Vai a comprarti un grammo di flessibilità mentale.quella che intendi tu non è flessibilità mentale ma fantasia sfrenata
            Al contrario.
            IN assenza di alternativa sarebbe
            *ESTREMAMENTE
            UTILIZZABILE*.quando hai bisogno del nuovo film a chi mandi la mail per richiederlo?e quel poveretto lo deve spedire a tutti i richiedenti?non mi sembra così estremamente utilizzabile
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
            contenuto non disponibile
          • 404 scrive:
            Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
            - Scritto da: unaDuraLezione
            *DOPO* che i file sono già stati scaricati da
            tutti. ROTFL non ci arrivi
            proprio.
            Quando e se metteranno un controllo del genere
            (ovvero dopo che sarà stato utilizzato da milioni
            di persone) si passerà ad uno dei mille metodi
            alternativi.il controllo può essere preventivo. Forse tu non arrivi a capire che racconti fiabe. Quasi tutti sistemi sono aggirabili ma tu non hai la minima idea di come farlo.
            cioè?
            Mi puoi spiegare che cosa non funziona
            esattamente nel mio
            esempio?
            Il fatto che si possa fare meglio è del tutto
            irrilvente.

            Il metodo funziona e basta sveglione. E non c'è
            modo di ordinare di oscurare *A PRIORI* il
            caricamento del sistemone del lotto che vorrei
            fare.Sveglione il problema è che non hai competenza tecnologica. Parli di cose a te oscure e misteriose.

            Quando fai up su rapidshare lo spedisci a tutti i
            destinatari?
            ROTFL.
            SE MANDI UN'EMAIL DA GMAIL A VENTI PERSONE DI
            GMAIL, I FILE ALLEGATI NON VENGONO MOLTIPLICATI
            IN QUANTO STANNO SULLO STESSO SERVER (ignoriamo
            per semplicità le questioni di bilanciamento di
            carico).Qui assumi che tutti abbiano gmail, che la gmail non abbia limiti sulle dimensioni dei files e che google non faccia controlli sugli allegati. Altre ipotesi visionarie.Non affaticarti a rispondere perché non leggerò altre sciocchezze.Come tutti anche tu sai che esiste il trucco ma non hai la minima idea di come funzionino le cose.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
            contenuto non disponibile
      • Sgabbio scrive:
        Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
        Se poi sono protetti da password ?
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
      No. Che senso ci sarebbe a pagare? E pagare per cosa? Per peggiorare il servizio?Se mettono dei limiti, gli utenti si spostano altrove.
      • spacevideo scrive:
        Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
        bene si sposteranno altrove ....il servizio in questo caso diffondeva materiale illegale (internet non è una zona franca)
        • Sgabbio scrive:
          Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
          Il servizio diffondeva matariale illegale ? Era Rapidshare che li caricava su ? Ma dai.... Ma stai trollando :D
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
          Internet è zona franca.E il materiale non è illegale di per sè.
          • 404 scrive:
            Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
            ma non è affatto vero.i server sono fisicamente presenti in qualche stato e lì si applicano le leggi vigenti.per questo motivo è stata comminata la sanzione.
          • Sgabbio scrive:
            Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
            il senso di quel che diceva era un filino diverso comunque .
    • Sgabbio scrive:
      Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
      Un corriere espresso viene incriminato, se qualcuno lo usa per spedire droga ?Le autostrade vengono incriminate se i criminali la usano per i loro sporchi traffici ?Intermediario questo sconosciuto concetto dei pirate haters.
      • spacevideo scrive:
        Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
        l'esempio dell'autostrada è più rivolto al provider, invece RapidShare è il corriere che immagazzina/trasporta droga ... anche se inconsapevole stocca comunque materiale illegale, e comunque sarà indagato, quindi il corriere adotterà le misure opportune per evitare di trasportare droga, ma se a questo arriva una segnalazione e la ignora, a quel punto diventa complice.
        • Sgabbio scrive:
          Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
          - Scritto da: spacevideo
          l'esempio dell'autostrada è più rivolto al
          provider, invece RapidShare è il corriere che
          immagazzina/trasporta droga ... anche se
          inconsapevole stocca comunque materiale illegale,
          e comunque sarà indagato, quindi il corriere
          adotterà le misure opportune per evitare di
          trasportare droga, ma se a questo arriva una
          segnalazione e la ignora, a quel punto diventa
          complice.Io ho tirato fuori i ragionamento del pirate haters che spesso stupra la logica per i suoi distorti ideali.Come stai facendo tu. Io faccio un pacco da spedire e mi avvalgo dei servizi di un corriere espresso, il corriere per legge non può e non deve controllare il contenuto del mio pacco, MAI, per la legge sulla privacy, lui è il mero trasportatore, se per caso la polizia per esempio fa un controllo e scoprono che c'è della droga nei pacchi che trasposta, mica accusano la società di corrieri espresso per favoreggiamento...Idem per rapidshare, che tra l'altro mica ignorava le segnalazioni sul copyright, per affermare questo, storicamente si ha una memoria corta.
        • Regur Mortis scrive:
          Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
          si ma parlando seriamente se ha ignorato la segnalazione è stato per errore o perchè chiedevano cose inapplicabili, come filtrare a prescindere un contenuto non è possibile perchè può essere zippato, rarato modificato quindi non c'è tecnologia che regge. poi si trattava di libri massimo 20 mb sai quanto ci metti a caricarne 400 copie? ^^RapidShare è una di quelle società che si è sbilanciata dicendo chiaramente che non vuole più pirati nonostante la recente vittora negli stati uniti.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: sarebbe l'ora di iniziare a pagare
      contenuto non disponibile
  • uno qualsiasi scrive:
    Sempre in ritardo
    Mentre iniziano ad attaccare rapidshare, il traffico si sta già spostando su megaupload.
  • 404 scrive:
    giusto ma inutile
    come principio mi sembra giusto, poiché queste società fanno soldi mettendo a disposizione materiale protetto da copyright.resta il fatto che un filtraggio di qualunque tipo resta inutile e sempre aggirabile.
    • spacevideo scrive:
      Re: giusto ma inutile
      questo è vero, ma un conto è fare le cose illegali con la certezza dell'impunità come è stato fino ad ora, un conto è fare le stesse cose illegali sapendo che qualcuno vigila e se ti trova paghi ....la pirateria si è diffusa perchè ne puoi parlare liberamente e nessuno dice niente, non c'è la percezione dell'illegalità e questa è la prima cosa da ripristinare.un esempio stupido, ma già questo parlare ha fatto prendere coscenza a qualcuno che forse quello che faceva era sbagliato, parlo per esperienza personale, sto rivedendo in negozio persone che erano sparite e con alcuni con cui avevo comunque un rapporto più stretto ne abbiamo discusso.
      • Sgabbio scrive:
        Re: giusto ma inutile
        - Scritto da: spacevideo
        questo è vero, ma un conto è fare le cose
        illegali con la certezza dell'impunità come è
        stato fino ad ora, un conto è fare le stesse cose
        illegali sapendo che qualcuno vigila e se ti
        trova paghi
        ....Si si si...certo.... peccato che la questione è ben diversa dal misero copyright.
        la pirateria si è diffusa perchè ne puoi parlare
        liberamente e nessuno dice niente, non c'è la
        percezione dell'illegalità e questa è la prima
        cosa da
        ripristinare.Arrestiamo le persone che parlano di pirateria, 20 anni di carcere e 500 mila euro per ogni volta che si è detto pirateria in un discorso, perchè ha provocato mancati introiti ?
        un esempio stupido, ma già questo parlare ha
        fatto prendere coscenza a qualcuno che forse
        quello che faceva era sbagliato, parlo per
        esperienza personale, sto rivedendo in negozio
        persone che erano sparite e con alcuni con cui
        avevo comunque un rapporto più stretto ne abbiamo
        discusso.Certo...certo... stai facendo propaganda trollesca ? :D
      • j0e scrive:
        Re: giusto ma inutile
        Le cattive abitudini si sviluppanoquando manca del tutto o si riduceal minimo il controllo.Peggio, perche' le aumenta, quandole conseguenti punizioni sonopalesemente sproporzionate, nelsegno di "uno per educarne cento".Ad essere onesti, la maggior partedelle persone scarica perche' lofanno gli altri.Veramente pochi per ribellione..
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: giusto ma inutile

        la pirateria si è diffusa perchè ne puoi parlare
        liberamente e nessuno dice niente, non c'è la
        percezione dell'illegalità e questa è la prima
        cosa da
        ripristinare.La pirateria si è diffusa perchè la gente sta capendo che non ha senso pagare un pizzo per il permesso di fare una copia, e perchè le majors vogliono essere pagate dieci volte per la stessa cosa.Non si può tornare indietro. E non vogliamo provarci.
        • 404 scrive:
          Re: giusto ma inutile
          la pirateria si è diffusa perchè non costa niente, non c'è nessun ragionamento filosofico dietro.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: giusto ma inutile
            Vero. E perciò perchè mai bisognerebbe far pagare, per ciò che non costa nulla?
          • 404 scrive:
            Re: giusto ma inutile
            beh non costa nulla perché qualcuno l'ha rubato per gli altri.se la tua auto è parcheggiata e uno te la ruba fa bene, tanto no gli è costata nulla, giusto?qui tutti inventano i motivi più assurdi per cui è giusto scaricare a scrocco, quando è ovvio che è un furto. anch'io scarico i film ma mi guardo bene dal dire che è giusto.il mio intervento era solo per constatare che ogni eventuale blocco è inutile.
          • Sgabbio scrive:
            Re: giusto ma inutile
            Paragonare un bene matteriale ad uno immateriale e sbagliato.Parlare di furto nel p2p è sbagliato, non sottrai nessuno bene a nessuno, ma ne hai una copia.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: giusto ma inutile

            beh non costa nulla perché qualcuno l'ha rubato
            per gli
            altri.Scaricare non è rubare.
            se la tua auto è parcheggiata e uno te la ruba fa
            bene, tanto no gli è costata nulla,
            giusto?Se riesce a prenderla senza toglierla a me (facendone un duplicato), fa benissimo. Anzi, se me lo chiede io gliela faccio duplicare volentieri (tolgo solo la targa: sulla sua copia ci mette la sua)
            qui tutti inventano i motivi più assurdi per cui
            è giusto scaricare a scrocco, quando è ovvio che
            è un furto.No, non è affatto ovvio. Il furto sottrae, lo scaricamento no.Ci sono dei truffatori che cercano di inventare i motivi più assurdi per dire che non è giusto scaricare.
            anch'io scarico i film ma mi guardo
            bene dal dire che è
            giusto.Allora sei un c......e.Se pensi che non sia giusto, perchè lo fai?
            il mio intervento era solo per constatare che
            ogni eventuale blocco è
            inutile.Vero.
          • 404 scrive:
            Re: giusto ma inutile
            ma guarda la storia che copiare non è la stessa cosa che rubare è la solita vecchia scusa. è un artificio per stare con la coscienza pulita.se sei così tranquillo perchè non ti autodenunci e vedi come va a finire?perchè sai che stai commettendo un illecito.se la ferrari sviluppa un nuovo propulsore e tu lo copi non sottrai niente di materiale ma fai un danno di svariati milioni. anche un bambino lo capirebbe.per concludere io scarico ma so di commettere un illecito, tu invece cerchi id convincerti di essere nel giusto.
          • Franky scrive:
            Re: giusto ma inutile
            - Scritto da: 404
            ma guarda la storia che copiare non è la stessa
            cosa che rubare è la solita vecchia scusa. è un
            artificio per stare con la coscienza
            pulita.
            se sei così tranquillo perchè non ti autodenunci
            e vedi come va a
            finire?
            perchè sai che stai commettendo un illecito.
            se la ferrari sviluppa un nuovo propulsore e tu
            lo copi non sottrai niente di materiale ma fai un
            danno di svariati milioni. anche un bambino lo
            capirebbe.
            per concludere io scarico ma so di commettere un
            illecito, tu invece cerchi id convincerti di
            essere nel
            giusto.Allora mettiamola cosi'...fino ad alcuni anni fa ...copiare qualcosa non era un reato...se non vi erano fini di lucro...se io non voglio comprare una cosa tu non me lo puoi imporre perche' sei miliardario ed hai il potere di influenzare i governi...io decido di voler riprodurre una tazza tu che fai ? Mi denunci per furto...perche' non ho comprato quella fabbricata dalla fabbrica o perche' c'e' stato un mancato introito alla azienda che produce le tazze ? Sono padrone di fabbricarmi la tazza da me o devo per forza comprarla da te ? Supponiamo che io da domani decida di coltivare la lattuga anzicche' comprarla dal fruttivendolo...i fruttivendoli che fanno...? Mi denunciano perche' coltivandomi la lattuga da solo ho sottratto loro dei mancati introiti? Potrebbero farlo se la maggior parte dei politici fosse imparentato con i fruttivendoli in effetti...ma se ci pensi bene...una persona non puo' importi di comprare il suo prodotto...se non lo voglio comprare non lo compro. Inutile che tiri in ballo la scusa del mancato introito....Se domani i parlamentari escono fuori di testa e fanno una legge secondo la quale i cittadini di una certa eta' si devono suicidare tu che fai?Per non essere una persona che vive nell'illegalita' ti suicidi,forse?E se decidi di non suicidarti perche' non ti autodenunci, visto che pensi di essere nel giusto ? Il "diritto di copia" e' un artificio non ha nulla a che vedere con i beni materiali...questo e' un dato di fatto...mi vendi il diritto di copia ? Che bella idea...
          • 404 scrive:
            Re: giusto ma inutile
            per quanto riguarda la tazza è giusto che tu sia libero di fare la tazza che vuoi, anche copiando la mia che vendo per svariati quattrini.ribaltiamo la situazione, tu fai tazze e io che non voglio comprarla la copio così ce l'hanno anche i miei figli. nessun problema.ora tu fai sempre tazze e io le faccio uguali ma a metà prezzo perché tanto non ho da ammortizzare costi di progettazione che tu hai avuto.a questo punto tu dovresti almeno almeno arrabbiarti un pochino no?per quanto riguarda l'insalata il problema personalmente non lo vedo perché difficilmente ci sono idee da copiare.con queste affermazioni non sto dicendo che il sistema attuale sia perfetto ne tanto meno che bisognerebbe fustigare chi scarica, solo che il problema mi sembra sottovalutato e spesso per motivi di comodo.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: giusto ma inutile

            a questo punto tu dovresti almeno almeno
            arrabbiarti un pochino
            no?No: se le produci a meno, le compro da te e me le rivendo a prezzo pieno.
          • 404 scrive:
            Re: giusto ma inutile
            ma io posso sempre non vendertelo.per non parlare che comprare, trasportare, rivendere ha un costo.questa arrampicata sugli specchi è inconcepibile.in un mondo come il nostro dove un'idea può far fruttare molti soldi è giusto e sacrosanto tutelarle. ovviamente chi non è in grado di di usare la propria testa cerca di sminuire l'opera della creazione sperando di copiare qualcosa dal vicino di banco.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: giusto ma inutile

            ma io posso sempre non vendertelo.E non vendermelo. Lo cercherò da un'altra parte (sul mulo, ad esempio :D )
            per non parlare che comprare, trasportare,
            rivendere ha un
            costo.Costo che si applica tanto all'originale quanto alle copie, e quindi non incide sulla differenza di prezzo.

            questa arrampicata sugli specchi è inconcepibile.Sei tu che hai fatto una arrampicata sugli specchi, tentando di paragonare tazze e modelli di tazze al software.
            in un mondo come il nostro dove un'idea può far
            fruttare molti soldi è giusto e sacrosanto
            tutelarle.No, non lo è. Se davvero l'idea è così buona, non ha bisogno di tutela.
            ovviamente chi non è in grado di di
            usare la propria testa cerca di sminuire l'opera
            della creazione sperando di copiare qualcosa dal
            vicino di
            banco.Questa è una idiozia pura: se veramente sei così in gamba, non ti dovresti preoccupare che ti copino le idee: tanto, senza di te non possono andare avanti (possono copiare il tuo programma, ad esempio, ma non sono capaci di metterci le mani, perchè non hanno la tua abilità: e l'abilità non si può copiare).Se hai paura che ti mandino in rovina, perchè ti hanno copiato un'idea, vuol dire che non hai più nulla da offrire: e allora, non meriti neanche un soldo.
          • Guybrush Fuorisede scrive:
            Re: giusto ma inutile
            - Scritto da: 404
            ma io posso sempre non vendertelo.E questo e' scorretto oltre che illegale.Quando "vendi" un bene crei una obbligazione unilaterale (vedi il codice civile al riguardo) e non puoi esimerti dal vendere il bene al prezzo che hai dichiarato al pubblico.Estiqaatsi, capo di tribu cheerokee direbbe la stessa cosa.
            per non parlare che comprare, trasportare,
            rivendere ha un
            costo.Estiqaatsi dei tuoi costi pensa sempre che riguardano la tua azienda e i tuoi affari.
            questa arrampicata sugli specchi è inconcepibile.
            in un mondo come il nostro dove un'idea può far
            fruttare molti soldi è giusto e sacrosanto
            tutelarle.Estiqaatsi pure delle idee pensa che sono solo idee e che in un lavoro l'ispirazione e' solo l'1% del lavoro, il restante 99% è traspirazione ed e' quello che, per la nostra costituzione, va tutelato.Giri un film? Ti tutelo e ti erogo pure dei finanziamenti (a fondo perduto) per girarlo e mandarlo nelle sale.Hai una sala cinematografica? Ti tutelo, per quanto possibile, e di tanto in tanto ti finanzio pure il "mercoledì col biglietto dimezzato" e altre iniziative per invogliare la gente ad andare al cinema e accidentalmente guardare un film che non e' il solito panettone.Ma se il tuo film ha gia' incassato i soldi del botteghino, magari ha pure preso i diritti delle pay-TV, fatto il suo bel giro nelle videoteche e negli scaffali dei supermercati (per non parlare delle TV in chiaro) per quale accidenti di motivo dovrei pagarti ancora?
            ovviamente chi non è in grado di di
            usare la propria testa cerca di sminuire l'opera
            della creazione sperando di copiare qualcosa dal
            vicino di
            banco.E invece abbiamo opere che fruttano piu' denari agli eredi dell'editore piuttosto che all'autore quando era in vita.Io questo lo chiamo "ladrocinio legalizzato" e spendendo il mio denaro in modo da non finanziarlo, tento di cambiare qualcosa che il semplice voto ogni 4 anni (ma forse anche meno) non riesce a cambiare.Copiare rubare, chi sostiene il contrario pensa che quell'1% di lavoro, da solo, basti a fare tutto il resto.GTFS
          • 404 scrive:
            Re: giusto ma inutile
            rispondo a te perché mi sembri avere del senno.premetto che non conosco la legislazione ne i regolamenti riguardo i finanziamenti da parte dello stato.se io produco un film spetta a me decidere se dopo X anni è giusto che si possa scaricare a costo 0. non è che se il film si è ripagato allora puoi avere la coscienza pulita.se io recinto un pezzo di terra e ne faccio un parcheggio a pagamento non è che quando si è ripagato il lavoro allora faccio posteggiare gratis.nessuno ti obbliga ad andare al cinema, a guardare la pay tv o a noleggiare dvd & co. se ti sembra che i soldi siano buttati puoi evitare di spenderli.il problema è che sapendo di una scappatoia tutti la imboccano.lo faccio anch'io, ma almeno sono consapevole di essere nel torto.grazie a dio non ho una videoteca ne un cinema quindi parlo per il gusto di farlo, è che non riesco a capire come mai vedere un film è diventato a tutti costi un diritto irrinunciabile.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: giusto ma inutile
            - Scritto da: 404
            ma guarda la storia che copiare non è la stessa
            cosa che rubare è la solita vecchia scusa. è un
            artificio per stare con la coscienza
            pulita.No. La scusa è cercare di equiparare lo scaricamento al furto.
            se la ferrari sviluppa un nuovo propulsore e tu
            lo copi non sottrai niente di materiale ma fai un
            danno di svariati milioni. anche un bambino lo
            capirebbe.E una donna che fa sesso gratis fa perdere soldi alle prostitute. Anche uno come te lo capirebbe.
            per concludere io scarico ma so di commettere un
            illecito, tu invece cerchi id convincerti di
            essere nel
            giusto.Io so di essere nel giusto. Cerco di convincere gli altri.
      • Regur Mortis scrive:
        Re: giusto ma inutile
        non è una questione di coscienza puoi scaricare 2000 film ma non volerne mai acquistare nessuno, o acquistarlo online. Io consiglio a chi ha una videoteca di vendere il più presto possibile perchè non ha futuro, e non per colpa della pirateria un piarata se affitta un film su dvd è per ripparlo, le videoteche sono vecchie non c'è niente da fare il digitale ora mai sta sostituendo i dvd le cassette e tutto ciò che è materiale, basta guardare in america, i servizi online vanno benissimo hanno i video on demand da molto tempo (da noi si stanno svegliando ora), poi vallo a spiegare a tuo figlio che non puoi dargli da mangiare perchè pensavi che la pirateria era la causa di tutto, invece mediaset affitta i film che hai tu a 1 direttamente da casa....E ovviamente continuerà ad esistere persone che scaricano perchè non hanno intenzione di comprare, per questa gente non vale la pena vedersi un film in HD o al cinema, ma si accontentano anche di CAM questa gente non comprerà MAI un film perchè ne può fare a meno.Poi ci sono quelli che scaricano per farsi una cultura conoscere nuove opere per magari aquistarle o andare ai concerti etc... Insomma c'è un pò di tutto in entrambi i casi chi scarica di più sono anche quelli che meno danneggiano il mercato legale, il primo scarica solo perchè gratis quindi cmq non comprerebbe.Il secondo compra solo dopo che ha conosciuto un opera, quindi ha bisogno cmq di qualcuno che gliela faccia vedere. quindi senza scaricare compra meno perchè ha meno fonti da cui attingere.
    • Sgabbio scrive:
      Re: giusto ma inutile
      Fanno soldi sull'utilizzo della piattaforma, non su cosa ci mettono dentro...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 dicembre 2010 18.48-----------------------------------------------------------
      • Regur Mortis scrive:
        Re: giusto ma inutile
        quoto queste piattaforme sono utilissime anche per chi ci lavora sul web o nel multimediale...
Chiudi i commenti