Opera 51, funzionalità e performance

La nuova versione del browser cinese include novità significative sul fronte dell'interfaccia, le funzionalità disponibili e le prestazioni, con Opera Software che parla di un sorpasso in velocità di Firefox Quantum

Roma – Continua l’opera di rinnovamento di Opera Software , società sviluppatrice dell’omonimo browser freeware che nel 2013 ha rivoluzionato il suo codice convertendosi al layout engine di Chrome/Chromium, Blink . Oggi Opera deve fare i conti con una base di utenza non certo comparabile a quella della concorrenza, ma l’azienda continua a impegnarsi per ripristinare le vecchie funzionalità e garantire nel contempo prestazioni più che competitive nel rispetto delle ultime tendenze di mercato.

Opera 51, nuova release dell’ex-browser norvegese ora passato sotto il controllo di un conglomerato cinese , vanta a seconda degli sviluppatori performance superiori di più del 30% rispetto a Firefox Quantum . Merito della compilazione con Clang (su Windows), anche se le prestazioni dichiarate si riferiscono ai benchmark e non a scenari di utilizzo “dal vivo”.

Per quanto riguarda le nuove funzionalità , invece, Opera 51 offre la possibilità di fare lo scrolling istantaneo verso l’alto su una pagina con un solo click – molto utile per i social network e quei siti configurati per lo “scrolling infinito” dei contenuti verso il basso. Un nuovo menù affiancato ai controlli della finestra del browser (in alto a destra) permette poi di accedere velocemente a tutte le schede aperte o di riaprire quelle chiuse di recente.

Opera 51 gestisce poi in automatico i backup delle preferenze di un profilo, così da permettere il recupero veloce dei dati dell’utente nel caso in cui questi non fossero accessibili tramite i normali canali; anche il “reset” dell’intero browser è stato semplificato, mentre è stata aggiunta la possibilità di impostare uno sfondo personalizzato o a partire da quello correntemente impostato per Windows.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ludomf scrive:
    Apple magia
    Apple è magia io ho un mac bellissimo, vedo pc acer orribili
  • perplesso scrive:
    Ma secondo voi
    se qualcuno XXXXXXXXX in ascensore dice che ha XXXXXXXXXto anche lui anche se non lo ha fatto? (newbie)
  • bubba scrive:
    mettiamo anche qualcosa di leggibile...
    ovviamente papple si e' data da fare coi cani da guardia.. ma uno vorrebbe magari anche leggere qualcosa senza spendere mezzora o piu in googolate.La "risorsa" principe e' andata in https://0xacab.org/users/sign_in .. noioso.Per leggere qualcosa di interessante c'e' sto thread reddit https://www.reddit.com/r/XXXXXXXXX/comments/7vrl1q/discussion_iboot_source_code_leaked/ (anche quello su ycomb non e' completamente inutile ... https://news.ycombinator.com/item?id=16330228 )In generale la keyword e' "iBoot_BootROM_iBSS_iBSS_iLLB_Source_Code"....Due parole sparse... si i sorci di iboot... ma ci sono altre 2/3 cose potenzialmente gustose... securerom e platform ci fa vedere che riguarda anche iphone7.. la parte dei driver e' probabilmente interessante. Gustose tutte quelle references a ... [*]La parte libpki sicuramente non conterra key 'segrete', ma sembra interessante...buffo l'uso di bash e python (ma la shella bsd e swift/applescript/antani ?)[*] rdar e' Radar il bug tracking system. coso sviluppato in-house per uso esclusivo di papple (devel esterni possono submittare, ma poi chi vede tutto e naviga e' solo papple). C'e' cmq tenativo di openradar...
  • ... scrive:
    Arrivare tardi e male ... COMPLIMENTONI
    Questa testata arriva con una settimana di ritardo, non dice nulla di nuovo rispetto a qualunque altra e, last but not least, si scorda di dire che iOS 9.3, la versione resa pubblica, è del marzo 201, cioè di 2 anni fa.Insomma: una macedonia di <b
    freschezze variee assortite </b
    (rotfl)COMPLIMENTONI
    • ... scrive:
      Re: Arrivare tardi e male ... COMPLIMENTONI
      - Scritto da: ...
      Questa testata arriva con una settimana di
      ritardo, non dice nulla di nuovo rispetto a
      qualunque altra e, last but not least, si scorda
      di dire che iOS 9.3, la versione resa pubblica, è
      del marzo 201, cioè di 2 anni
      fa.
      Insomma: una macedonia di <b
      freschezze
      variee assortite </b

      (rotfl)
      COMPLIMENTONIPI e' come PDP, Paperon De' Paperoni: lui le notizie le legge sui giornali raccattati al parco, che di solito sono vecchi da uno a tre giorni.
    • ecastellani scrive:
      Re: Arrivare tardi e male ... COMPLIMENTONI
      ecco ci siamo.. di nuovo questa tiritera su azienda di moda, codice di XXXXX, almeno winsozz avverte quando si intruppa..evviva l'open source, peccato che alla fine tutti i sistemi operativi realmente utilizzati siano proprietari.. da iOS a Winsozz passando per android.. eh si, perchè quelli che nascondo il codice proprietario lo fanno solo per vergogna e per nascondere i propri limiti ed errori.. non lo fanno per proteggere la proprietà intellettuale o per tentare di tenerlo sicuro.. sicurezza? che cretini, basta rendere pubblico il codice, aspettare qualche anno di debug pubblico e poi et voilà, eccoti il sw più bello del mondo. Ma chi lo paga, oltre al fatto che dopo qualche anno di debug pubblico questo è ormai obsoleto e probabilmente scopiazzato??ma vi rendete conto di quanto siete ridicoli, voi pseudo-soloni sputasentenze dell'informatica??tutti coders, tutti progettisti sw, ma soprattuto tutti partigiani e pure un pò "allegri" con il fondoschiena degli altri!!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 febbraio 2018 15.07----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 febbraio 2018 15.08-----------------------------------------------------------
      • ... scrive:
        Re: Arrivare tardi e male ... COMPLIMENTONI
        - Scritto da: ecastellani <omissis
        Penso tu abbia risposto al post sbagliato, per il resto è tutto condivisibile
      • ecastellani scrive:
        Re: Arrivare tardi e male ... COMPLIMENTONI
        .. perdono, mi sono perso nelle ramificazioni ;-)
      • Chicken scrive:
        Re: Arrivare tardi e male ... COMPLIMENTONI
        Detto da uno che non riesce (per due volte) nemmeno a postare correttamente è tutto dire...
    • Evvai scrive:
      Re: Arrivare tardi e male ... COMPLIMENTONI
      cosa ti aspetti da questo sito di XXXXX?
    • Panda Assassino scrive:
      Re: Arrivare tardi e male ... COMPLIMENTONI
      - Scritto da: ...
      Questa testata arriva con una settimana di
      ritardoPer chi si informa solo su PI è una notizia fresca di mattina.Se PI non avesse scritto nulla, qualcuno nemmeno lo saprebbe.
    • Dr.House scrive:
      Re: Arrivare tardi e male ... COMPLIMENTONI
      Questo perchè Apple ad ogni release di iOS riscrive completamente il bootloader giusto ?
  • dubbioso scrive:
    Mi pare
    Mi pare che questa frase: Di certo il codice di iBoot per iOS 9 rappresenta ora un'importante occasione di studio ... per infettare iOS.... sia in contraddizione con quello che dicono i massimi esperti dei massimi sistemi del forum (aka: opensorciari cantinari) cioè che: se il codice è open sei inattaccabile, praticamente in una botte di ferro.
    • panda rossa scrive:
      Re: Mi pare
      - Scritto da: dubbioso
      Mi pare che questa frase:

      Di certo il codice di iBoot per iOS 9
      rappresenta ora un'importante occasione di studio
      ... per infettare
      iOS....

      sia in contraddizione con quello che dicono i
      massimi esperti dei massimi sistemi del forum
      (aka: opensorciari cantinari) cioè che: se il
      codice è open sei inattaccabile, praticamente in
      una botte di
      ferro.Evidentemente hai letto solo superficialmente quello che viene spiegato in questo forum.Il codice open consente la libera analisi del software e la ricerca di eventuali vulnerabilita' perche' chi scrive software open non ha alcuna vergogna di mostrarlo e la community contribuisce garantendo nel medio termine un accurato debugging.Il codice closed invece si basa su due concetti che risultano essere ridicoli perfino per bimbi dell'asilo.Il primo e' che essendo codice di XXXXX si vergognano a renderlo pubblico.Il secondo e' che essendo codice di XXXXX ricco di bug e vulnerabilita', che non e' mai stato debuggato a dovere, nel momento in cui viene reso pubblico involontariamente, tutte le vulnerabilita' emergono in un colpo.Riassumendo: il codice che e' open da anni, e' stato esaminato, controllato, debuggato, e quindi stai in una botte di ferro.Il codice closed, involontariamente reso pubblico, e' immediatamente esaminato alla ricerca di immancabili vulnerabilita' da sfruttare.E non sara' certo l'immancabile annuncio del marketing "Abbiamo gia' patchato tutto!" a risolvere i problemi che verranno prontamente tacitati e insabbiati dal marketing medesimo.Non si verra' a sapere nulla solo perche' l'applefan vittima del malware, essendo gia' abituato al cetriolo, non si accorgera' di nulla.
      • Fabrizio scrive:
        Re: Mi pare
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: dubbioso

        Mi pare che questa frase:



        Di certo il codice di iBoot per iOS 9

        rappresenta ora un'importante occasione di
        studio

        ... per infettare

        iOS....



        sia in contraddizione con quello che dicono i

        massimi esperti dei massimi sistemi del forum

        (aka: opensorciari cantinari) cioè che: se il

        codice è open sei inattaccabile, praticamente in

        una botte di

        ferro.

        Evidentemente hai letto solo superficialmente
        quello che viene spiegato in questo
        forum.

        Il codice open consente la libera analisi del
        software e la ricerca di eventuali vulnerabilita'
        perche' chi scrive software open non ha alcuna
        vergogna di mostrarlo e la community contribuisce
        garantendo nel medio termine un accurato
        debugging.

        Il codice closed invece si basa su due concetti
        che risultano essere ridicoli perfino per bimbi
        dell'asilo.

        Il primo e' che essendo codice di XXXXX si
        vergognano a renderlo
        pubblico.
        Il secondo e' che essendo codice di XXXXX ricco
        di bug e vulnerabilita', che non e' mai stato
        debuggato a dovere, nel momento in cui viene reso
        pubblico involontariamente, tutte le
        vulnerabilita' emergono in un
        colpo.

        Riassumendo: il codice che e' open da anni, e'
        stato esaminato, controllato, debuggato, e quindi
        stai in una botte di
        ferro.
        Il codice closed, involontariamente reso
        pubblico, e' immediatamente esaminato alla
        ricerca di immancabili vulnerabilita' da
        sfruttare.

        E non sara' certo l'immancabile annuncio del
        marketing "Abbiamo gia' patchato tutto!" a
        risolvere i problemi che verranno prontamente
        tacitati e insabbiati dal marketing
        medesimo.

        Non si verra' a sapere nulla solo perche'
        l'applefan vittima del malware, essendo gia'
        abituato al cetriolo, non si accorgera' di
        nulla.a me sto codice puzza di bufalanon sono un programmatore però trovare in un software di una grande software house un:for ( ; ; )a me puzza di bufala
        • bradipao scrive:
          Re: Mi pare
          - Scritto da: Fabrizio
          a me sto codice puzza di bufala
          non sono un programmatore però trovare in un
          software di una grande software house
          un:
          for ( ; ; )
          a me puzza di bufalaCondizione necessaria per l'ammissione di una richiesta DMCA di rimozione contenuti (quella che Apple ha inviato a Github), è la dichiarazione legale di autenticità del codice stesso.
        • panda rossa scrive:
          Re: Mi pare
          - Scritto da: Fabrizio
          a me sto codice puzza di bufala
          non sono un programmatore però trovare in un
          software di una grande software house
          un:

          for ( ; ; )

          a me puzza di bufalaCi sara' per forza un break in quel ciclo, altrimenti puzza di ciclo infinito, non di bufala.
          • Fabrizio scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Fabrizio


            a me sto codice puzza di bufala

            non sono un programmatore però trovare in un

            software di una grande software house

            un:



            for ( ; ; )



            a me puzza di bufala

            Ci sara' per forza un break in quel ciclo,
            altrimenti puzza di ciclo infinito, non di
            bufala.Riporto il contenuto del file (cartella /sys/ file boot.c)/* * Copyright (C) 2007-2011 Apple Inc. All rights reserved. * * This document is the property of Apple Inc. * It is considered confidential and proprietary. * * This document may not be reproduced or transmitted in any form, * in whole or in part, without the express written permission of * Apple Inc. */#include #include #include #include #include #include #include typedef void (* entry_func_t)(void *, int, int, int);typedef void (* trampoline_func_t)(entry_func_t, void *);/* quiesce hardware and jump into a new image */void prepare_and_jump(enum boot_target boot, void *ptr, void *arg){entry_func_t entry = (entry_func_t)(uintptr_t)ptr;trampoline_func_t trampoline = (trampoline_func_t)platform_get_boot_trampoline();/* keep alive a little longer */platform_watchdog_tickle();/* do whatever prep needs to happen before jumping into something */platform_bootprep(boot);/* make sure timers and whatnot aren't running */platform_quiesce_hardware(boot);/* verify we haven't had any heap corruption */heap_verify();/* make sure interrupts are disabled */enter_critical_section();/* Copy profile buffer from SRAM into panic RAM */PROFILE_HANDOFF();/* quiesce the cpu, disabling the mmu and caches */arch_cpu_quiesce();if (trampoline != NULL)trampoline(entry, arg);elseentry(arg, 0, 0, 0);/* should not get here */for(;;) ;}da notare anche il commento precedente l'ultima riga
          • panda rossa scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: Fabrizio

            if (trampoline != NULL)
            trampoline(entry, arg);
            else
            entry(arg, 0, 0, 0);

            /* should not get here */
            for(;;) ;
            }

            da notare anche il commento precedente l'ultima
            rigaEvidentemente i due casi della if precedente vanno a richiamare funzioni che non ritornano.trampoline() e entry()Se una delle due ritornasse, l'esecuzione finirebbe in quel ciclo infinito dove non dovrebbe arrivare mai.Io non l'avrei messo quel ciclo infinito.Se per caso ci arrivasse costringe a spegnere il sistema, senza manco un messaggio di errore.Almeno winsozz si degna di andare in BSOD.
          • ulderico scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: panda rossa
            Evidentemente i due casi della if precedente
            vanno a richiamare funzioni che non
            ritornano.
            trampoline() e entry()

            Se una delle due ritornasse, l'esecuzione
            finirebbe in quel ciclo infinito dove non
            dovrebbe arrivare
            mai.
            o magari è quello che vogliono. se una delle due funzioni incontra un errore potrebbe stampare un messaggio a monitor e ritornare. se l'errore è fatale l'unica cosa da fare sarebbe premere qualche tasto fisico per spegnere il dispositivo (tanto se il boot non va non è che hai molto da fare) e il loop infinito sta lì in attesa del dito sul pulsante di spegnimento.OPPURE fare una cosa completamente diversa da quello che ho scritto, tanto con solo una funzione a disposizione per fare ipotesi cosa vuoi sperare di capire :P
          • Fabrizio scrive:
            Re: Mi pare
            spero vivamente sia cosìma un'azienda leader come Apple non si può permettere codice così a me puzza di bufala e di codice di XXXXX
          • ... scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: Fabrizio
            spero vivamente sia così

            ma un'azienda leader come Apple non si può
            permettere codice così

            a me puzza di bufala e di codice di XXXXXtu non hai idea di quante aziende patinate e "leader di settore" fanno andare i loro prodotti con software tenuto insieme la spago e sputi.Qeullo che conta sono il profitto ed il "time to market". Tutto il resto (serieta', qualita', rispetto per i clienti) non conta - te lo scrivo in maiuscolo per essere chiari - UN EMERITO XXXXX
          • Evvai scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Fabrizio

            spero vivamente sia così



            ma un'azienda leader come Apple non si può

            permettere codice così



            a me puzza di bufala e di codice di XXXXX

            tu non hai idea di quante aziende patinate e
            "leader di settore" fanno andare i loro prodotti
            con software tenuto insieme la spago e
            sputi^^^questo
          • panda rossa scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: Fabrizio
            spero vivamente sia così

            ma un'azienda leader come Apple non si può
            permettere codice così

            a me puzza di bufala e di codice di XXXXXChe cosa intendi dire con "una azienda come Apple" ?Apple mica e' una azienda di tecnologia.E' una azienda che si occupa di acXXXXXri di moda e complementi d'arredo.I quali incidentalmente consentono anche di vedere foto e filmati digitali, ma tutto il loro sforzo sta nella ricerca della stondatezza degli spigoli e nella lucentezza dei materiali.Sai quanto gliene frega del codice che c'e' dentro.
          • bertuccia scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: panda rossa

            Che cosa intendi dire con "una azienda come
            Apple" ?

            Apple mica e' una azienda di tecnologia.
            E' una azienda che si occupa di acXXXXXri di moda
            e complementi d'arredo.http://en.wikipedia.org/wiki/PrimeSensehttp://en.wikipedia.org/wiki/AuthenTechttp://en.wikipedia.org/wiki/Anobithttp://en.wikipedia.org/wiki/P.A._Semihttp://en.wikipedia.org/wiki/Anand_Lal_Shimpi
            I quali incidentalmente consentono a Google di scrivere un OS che si chiama Android.Così come i NeXT consentirono di creare il WWW.stacce 8)
          • ben10 scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Fabrizio


            a me sto codice puzza di bufala

            non sono un programmatore però trovare in un

            software di una grande software house

            un:



            for ( ; ; )



            a me puzza di bufala

            Ci sara' per forza un break in quel ciclo,
            altrimenti puzza di ciclo infinito, non di
            bufala.un ciclo può essere interrotto in qualsiasi momento da un segnale/interrupt software o hardware e l'handler del segnale può modificare il context del thread (con longjmp in C puro oppure setcontext/swapcontext su Linux) per uscire dal ciclo "infinito". In pratica è un po' come funzionano i Fiber o le coroutines. I cicli infiniti esistono solo se si disabilitano gli interrupt e la CPU non puo' più ricevere un soft reset. Senza vedere cosa fa il resto del programma non si puo' mai dire.... ma probabilmente il codice è scritto male.Al 99% vedendo il significato del commento "should not get here" quello che dovevano scrivere è chiamare la pseudo-funzione intrinseca __builtin_unreachable() mentre mettere for(;;) ha un altro significato... quindi sarebbe sbagliato.
        • Vero Programmat ore scrive:
          Re: Mi pare
          - Scritto da: Fabrizio
          non sono un programmatoreecco appunto allora taci! Avresti fatto più bella figura...
      • pandafan scrive:
        Re: Mi pare
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: dubbioso

        Mi pare che questa frase:



        <i
        Di certo il codice di iBoot per iOS 9

        rappresenta ora un'importante occasione di
        studio

        ... per infettare

        iOS.... </i




        sia in contraddizione con quello che dicono i

        massimi esperti dei massimi sistemi del forum

        (aka: opensorciari cantinari) cioè che: se il

        codice è open sei inattaccabile, praticamente in

        una botte di

        ferro.

        Evidentemente hai letto solo superficialmente
        quello che viene spiegato in questo
        forum.Ad una superficiale lettura, ho letto che tu dici di essere un esperto programmatore ma del tuo codice non si vede neanche una virgola.
        perche' chi scrive software open non ha alcuna
        vergogna di mostrarlo Allora mostraci il tuo.
        Il codice closed invece si basa su due concetti
        che risultano essere ridicoli perfino per bimbi
        dell'asilo.Quali ?
        Il primo e' che essendo codice di XXXXX si
        vergognano a renderlo
        pubblico.Sarà per questo che del tuo non si vede neanche una virgola ?
        • panda rossa scrive:
          Re: Mi pare
          - Scritto da: pandafan
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: dubbioso


          Mi pare che questa frase:





          <i
          Di certo il codice di iBoot
          per iOS
          9


          rappresenta ora un'importante occasione
          di

          studio


          ... per infettare


          iOS.... </i






          sia in contraddizione con quello che
          dicono
          i


          massimi esperti dei massimi sistemi del
          forum


          (aka: opensorciari cantinari) cioè che:
          se
          il


          codice è open sei inattaccabile,
          praticamente
          in


          una botte di


          ferro.



          Evidentemente hai letto solo superficialmente

          quello che viene spiegato in questo

          forum.

          Ad una superficiale lettura, ho letto che tu dici
          di essere un esperto programmatore ma del tuo
          codice non si vede neanche una
          virgola.Qui i casi sono due:1) o tu sei nuovo del forum2) o sei il solito XXXXXXXX senza palle che ogni volta cambia nick per attaccarmi.Ho gia' detto piu' volte dove si trova il codice che ho scritto.E ho gia' spiegato piu' volte per quale motivo non intendo indicarlo.Quindi non devi fare altro che andare a cercare tra i miei messaggi precedenti e leggere le risposte.
          • punto verde scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: pandafan

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: dubbioso



            Mi pare che questa frase:







            <i
            Di certo il codice di
            iBoot

            per iOS

            9



            rappresenta ora un'importante
            occasione

            di


            studio



            ... per infettare



            iOS.... </i








            sia in contraddizione con quello
            che

            dicono

            i



            massimi esperti dei massimi
            sistemi
            del

            forum



            (aka: opensorciari cantinari) cioè
            che:

            se

            il



            codice è open sei inattaccabile,

            praticamente

            in



            una botte di



            ferro.





            Evidentemente hai letto solo
            superficialmente


            quello che viene spiegato in questo


            forum.



            Ad una superficiale lettura, ho letto che tu
            dici

            di essere un esperto programmatore ma del tuo

            codice non si vede neanche una

            virgola.

            Qui i casi sono due:
            1) o tu sei nuovo del forum
            2) o sei il solito XXXXXXXX senza palle che ogni
            volta cambia nick per
            attaccarmi.

            Ho gia' detto piu' volte dove si trova il codice
            che ho
            scritto.
            E ho gia' spiegato piu' volte per quale motivo
            non intendo
            indicarlo.

            Quindi non devi fare altro che andare a cercare
            tra i miei messaggi precedenti e leggere le
            risposte.https://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Dunning-KrugerMa smettila, ti hanno sgamato a ripetizione e te l'han detto in tanti. Tu al massimo ti arrampichi sugli specchi e cerchi scuse del piffero. Ne fai tante che "panda, caccia gli script" è diventato un tormentone di PI, ma dopo numerose figure di XXXXX e da XXXXXXXX, di cui hai riempito PI (basta cercare), stai ancora qua ad autoconvincerti di essere chissà cosa, dall'alto della tua nota ignoranza. Ormai fai solo pena.
          • ... scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: punto verde
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: pandafan


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: dubbioso




            Mi pare che questa frase:









            <i
            Di certo il codice
            di

            iBoot


            per iOS


            9




            rappresenta ora un'importante

            occasione


            di



            studio




            ... per infettare




            iOS.... </i










            sia in contraddizione con
            quello

            che


            dicono


            i




            massimi esperti dei massimi

            sistemi

            del


            forum




            (aka: opensorciari cantinari)
            cioè

            che:


            se


            il




            codice è open sei
            inattaccabile,


            praticamente


            in




            una botte di




            ferro.







            Evidentemente hai letto solo

            superficialmente



            quello che viene spiegato in questo



            forum.





            Ad una superficiale lettura, ho letto
            che
            tu

            dici


            di essere un esperto programmatore ma
            del
            tuo


            codice non si vede neanche una


            virgola.



            Qui i casi sono due:

            1) o tu sei nuovo del forum

            2) o sei il solito XXXXXXXX senza palle che
            ogni

            volta cambia nick per

            attaccarmi.



            Ho gia' detto piu' volte dove si trova il
            codice

            che ho

            scritto.

            E ho gia' spiegato piu' volte per quale
            motivo

            non intendo

            indicarlo.



            Quindi non devi fare altro che andare a
            cercare

            tra i miei messaggi precedenti e leggere le

            risposte.

            https://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Dunning-Krug
            Ma smettila, ti hanno sgamato a ripetizione e te
            l'han detto in tanti. Tu al massimo ti arrampichi
            sugli specchi e cerchi scuse del piffero. Ne fai
            tante che "panda, caccia gli script" è diventato
            un tormentone di PI, ma dopo numerose figure di
            XXXXX e da XXXXXXXX, di cui hai riempito PI
            (basta cercare), stai ancora qua ad
            autoconvincerti di essere chissà cosa, dall'alto
            della tua nota ignoranza. Ormai fai solo
            pena.ome gia detto, chi piu' chi meno, tutti vogliamo bene a Panda. e' un po' il cugino al quale "manca qualche venerdi", troppo stupido per essere lasciato da solo, ma non ci sono i soldi per la retta dell'Istituto. Si, fa le bizze, ogni tanto si mette in testa il colapasta e dice di essere Nerone: ma noi gli togliamo i cerini di mano, lo facciamo sfogare un po': lo teniamo al pomeriggio, cosi' a casa la zia respira per quache ora e quando lui torna a casa e' tranquillo. Certo, una volta diede fuoco al materasso: ma da quel momento il medico ha insistito per due pastiglie al giorno e da allora le cose sono andate un po' meno peggio.#pandativogliamobene
          • Panda Assassino scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: panda rossa
            Qui i casi sono due:
            1) o tu sei nuovo del forum
            2) o sei il solito XXXXXXXX senza palle che ogni
            volta cambia nick per
            attaccarmi.Qui c'è un solo panda e nessuno può attaccarlo, altrimenti se la vedrà con la volpe.
            Ho gia' detto piu' volte dove si trova il codice
            che ho scritto.Io non ho letto, lo indicheresti nuovamente? <3
            E ho gia' spiegato piu' volte per quale motivo
            non intendo indicarlo.Metti un bel link e lo indicheremo noi, direttamente a Tim Cook, per farti assumere come promoter dell'open. In questo modo il closed source si diffonderà ancor di più.
            Quindi non devi fare altro che andare a cercare
            tra i miei messaggi precedentiNessuno ha interesse nel sorbirsi i messaggi precedenti, è sufficiente un link ai tuoi numerosi contributi su progetti open. Ne abbiamo bisogno per inchinarci alla tua fama di panda rossa.Attendo tue nuove. <3
        • punto verde scrive:
          Re: Mi pare
          - Scritto da: pandafan
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: dubbioso


          Mi pare che questa frase:





          <i
          Di certo il codice di iBoot
          per iOS
          9


          rappresenta ora un'importante occasione
          di

          studio


          ... per infettare


          iOS.... </i






          sia in contraddizione con quello che
          dicono
          i


          massimi esperti dei massimi sistemi del
          forum


          (aka: opensorciari cantinari) cioè che:
          se
          il


          codice è open sei inattaccabile,
          praticamente
          in


          una botte di


          ferro.



          Evidentemente hai letto solo superficialmente

          quello che viene spiegato in questo

          forum.

          Ad una superficiale lettura, ho letto che tu dici
          di essere un esperto programmatore ma del tuo
          codice non si vede neanche una
          virgola.


          perche' chi scrive software open non ha
          alcuna

          vergogna di mostrarlo

          Allora mostraci il tuo.


          Il codice closed invece si basa su due
          concetti

          che risultano essere ridicoli perfino per
          bimbi

          dell'asilo.

          Quali ?


          Il primo e' che essendo codice di XXXXX si

          vergognano a renderlo

          pubblico.

          Sarà per questo che del tuo non si vede neanche
          una virgola
          ?Non è un esperto programmatore, al massimo si spaccia per sistemista. Fa il fanboy linaro e poi casca pure sulle basi. Comunque quello che dici è il suo classico. Dopo si arrampica sugli specchi, alza la cortina fumogena, gira e rigira la frittata, accampa scuse, ma non ha mai dato una vera risposta, anche se ti giurerà di sì e non te la darà comunque davvero. Dopo anni, è diventata una cosa patetica, ma lui non ha neanche il senso della vergogna ed è pure supponente, con una ipocrisia e dei bias cognitivi ridicoli.
      • ... scrive:
        Re: Mi pare
        - Scritto da: panda rossa
        Evidentemente hai letto solo superficialmente
        quello che viene spiegato in questo
        forum.Evidentemente no, forse tu non hai capito una cippa come al solito
        Il codice open consente la libera analisi del
        software e la ricerca di eventuali vulnerabilita'
        perche' chi scrive software open non ha alcuna
        vergogna di mostrarlo e la community contribuisce
        garantendo nel medio termine un accurato
        debugging.Infatti vengono scoperti bug dopo vari anni passati perché pochi hanno voglia di andarsi ad analizzare i sorgenti e delegano ad altri il compito di farlo (di delega in delega passano gli anni)
        Il primo e' che essendo codice di XXXXX si
        vergognano a renderlo pubblico.Per questo nessuno ha mai visto i tuoi sorgenti?
        Il secondo e' che essendo codice di XXXXX ricco
        di bug e vulnerabilita', che non e' mai stato
        debuggato a dovere, nel momento in cui viene reso
        pubblico involontariamente, tutte le
        vulnerabilita' emergono in un colpo.Come sopra ...
        Riassumendo: il codice che e' open da anni, e'
        stato esaminato, controllato, debuggato, e quindi
        stai in una botte di ferro.Leggi sopra se riesci a capire quello che ho detto
        Non si verra' a sapere nulla solo perche'
        l'applefan vittima del malware, essendo gia'
        abituato al cetriolo, non si accorgera' di
        nulla.Mi sembra che questa sia più una tua realtà che quella del resto del mondo
      • ben10 scrive:
        Re: Mi pare
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: dubbioso

        Mi pare che questa frase:



        <i
        Di certo il codice di iBoot per iOS 9

        rappresenta ora un'importante occasione di
        studio

        ... per infettare

        iOS.... </i




        sia in contraddizione con quello che dicono i

        massimi esperti dei massimi sistemi del forum

        (aka: opensorciari cantinari) cioè che: se il

        codice è open sei inattaccabile, praticamente in

        una botte di

        ferro.

        Evidentemente hai letto solo superficialmente
        quello che viene spiegato in questo
        forum.

        Il codice open consente la libera analisi del
        software e la ricerca di eventuali vulnerabilita'
        perche' chi scrive software open non ha alcuna
        vergogna di mostrarlo e la community contribuisce
        garantendo nel medio termine un accurato
        debugging.

        Il codice closed invece si basa su due concetti
        che risultano essere ridicoli perfino per bimbi
        dell'asilo.

        Il primo e' che essendo codice di XXXXX si
        vergognano a renderlo
        pubblico.
        Il secondo e' che essendo codice di XXXXX ricco
        di bug e vulnerabilita', che non e' mai stato
        debuggato a dovere, nel momento in cui viene reso
        pubblico involontariamente, tutte le
        vulnerabilita' emergono in un
        colpo.

        Riassumendo: il codice che e' open da anni, e'
        stato esaminato, controllato, debuggato, e quindi
        stai in una botte di
        ferro.
        Il codice closed, involontariamente reso
        pubblico, e' immediatamente esaminato alla
        ricerca di immancabili vulnerabilita' da
        sfruttare.

        E non sara' certo l'immancabile annuncio del
        marketing "Abbiamo gia' patchato tutto!" a
        risolvere i problemi che verranno prontamente
        tacitati e insabbiati dal marketing
        medesimo.

        Non si verra' a sapere nulla solo perche'
        l'applefan vittima del malware, essendo gia'
        abituato al cetriolo, non si accorgera' di
        nulla.Quoto tutto.Hai dimenticato una sola cosa:quando c'è un leak di codice sorgente closed-source, si scopre spesso (ma non sempre) che ha scopiazzato e copiaincollato vaste porzioni di sorgenti presi da progetti open source (senza andare in America vedi anche i leak dei sorgenti dell'italiana Hacking Team con prezzi di codice GPL, MIT, BSD senza riconoscimento all'autore, ecc rubati alla bisogna).Gli adoratori del closed vengono a predicare quanto il closed-source sia superiore all'open... senza rendersi conto che il loro software closed-source è sempre più frequentemente un accrocchio basato su software open con aggiunta di toppe e bug vergognosi.
      • ... scrive:
        Re: Mi pare
        - Scritto da: panda rossa
        perche' chi scrive software open non ha alcuna
        vergogna di mostrarloA parte te, perché o ti vergogni o non hai un razzo da mostrare. 8)
      • Pollo scrive:
        Re: Mi pare

        Il codice open consente la libera analisi del
        software e la ricerca di eventuali vulnerabilita'
        perche' chi scrive software open non ha alcuna
        vergogna di mostrarlo e la community contribuisce
        garantendo nel medio termine un accurato
        debugging.
        Quantifica "medio termine" perché i peggiori bug sull'open li hanno beccati dopo anni, ti devo rinfrescare la memoria o ce la fai da solo?
    • ... scrive:
      Re: Mi pare
      - Scritto da: dubbioso
      Mi pare che questa frase:

      Di certo il codice di iBoot per iOS 9
      rappresenta ora un'importante occasione di studio
      ... per infettare
      iOS....

      sia in contraddizione con quello che dicono i
      massimi esperti dei massimi sistemi del forum
      (aka: opensorciari cantinari) cioè che: se il
      codice è open sei inattaccabile, praticamente in
      una botte di ferro.ma proprio no.la possibilita' di lettura del codice implica la possibilita' di scoprire o meno errori di programmazione che portino a vulnerabilita': su questo siamo tutti d'accordo.Il fatto che, una volta individuata la supposta vulnerabilita', si decida di correggerla e divulgarne la correzione oppure tenere celata la vulnerabilita' per i propri o altrui interessi, e' un altro paio di maniche.Stai comparando pere e carciofi, non so se in modo superficiale o col chiaro intento di scatenere flame.
      • panda rossa scrive:
        Re: Mi pare
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: dubbioso

        Mi pare che questa frase:



        <i
        Di certo il codice di iBoot per iOS 9

        rappresenta ora un'importante occasione di
        studio

        ... per infettare

        iOS.... </i




        sia in contraddizione con quello che dicono i

        massimi esperti dei massimi sistemi del forum

        (aka: opensorciari cantinari) cioè che: se il

        codice è open sei inattaccabile, praticamente in

        una botte di ferro.

        ma proprio no.
        la possibilita' di lettura del codice implica la
        possibilita' di scoprire o meno errori di
        programmazione che portino a vulnerabilita': su
        questo siamo tutti
        d'accordo.

        Il fatto che, una volta individuata la supposta
        vulnerabilita', si decida di correggerla e
        divulgarne la correzione oppure tenere celata la
        vulnerabilita' per i propri o altrui interessi,
        e' un altro paio di
        maniche.Per uno che si mette ad analizzare un codice open alla ricerca di vulnerabilita' da sfruttare per propri interessi, ce ne sono 1000 che lo fanno per correggere e migliorare il codice, quindi la tua ipotesi lascia il tempo che trova.
        Stai comparando pere e carciofi, non so se in
        modo superficiale o col chiaro intento di
        scatenere
        flame.Nessun flame.Il codice open non ha bisogno di flame per essere ritenuto superiore.Il flame semmai lo scatenera' chi vuole sostenere la menzogna contraria.
        • ... scrive:
          Re: Mi pare
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: ...

          - Scritto da: dubbioso


          Mi pare che questa frase:





          <i
          Di certo il codice di iBoot
          per iOS
          9


          rappresenta ora un'importante occasione
          di

          studio


          ... per infettare


          iOS.... </i






          sia in contraddizione con quello che
          dicono
          i


          massimi esperti dei massimi sistemi del
          forum


          (aka: opensorciari cantinari) cioè che:
          se
          il


          codice è open sei inattaccabile,
          praticamente
          in


          una botte di ferro.



          ma proprio no.

          la possibilita' di lettura del codice
          implica
          la

          possibilita' di scoprire o meno errori di

          programmazione che portino a vulnerabilita':
          su

          questo siamo tutti

          d'accordo.



          Il fatto che, una volta individuata la
          supposta

          vulnerabilita', si decida di correggerla e

          divulgarne la correzione oppure tenere
          celata
          la

          vulnerabilita' per i propri o altrui
          interessi,

          e' un altro paio di

          maniche.

          Per uno che si mette ad analizzare un codice open
          alla ricerca di vulnerabilita' da sfruttare per
          propri interessi, ce ne sono 1000 che lo fanno
          per correggere e migliorare il codice, quindi la
          tua ipotesi lascia il tempo che
          trova.


          Stai comparando pere e carciofi, non so se in

          modo superficiale o col chiaro intento di

          scatenere

          flame.

          Nessun flame.
          Il codice open non ha bisogno di flame per essere
          ritenuto
          superiore.

          Il flame semmai lo scatenera' chi vuole sostenere
          la menzogna
          contraria.Infatti parlavo "a" e "di" Dubbioso, come al solito ti infili in conversazioni che non ti riguardano. Se tu ti limitassi a rispondere a chi parla a TE senza intrometterti in altre conversazioni, staremmo tutti molto meglio.adesso rispondimi col solito "io sono libero in scrivere dove e quando voglio perche bla bla bla" cosi appagherai il tuo infantile e mai sopito desiderio di avere l'ultima parola.
          • panda rossa scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: ...

            Infatti parlavo "a" e "di" Dubbioso, come al
            solito ti infili in conversazioni che non ti
            riguardano. Se tu ti limitassi a rispondere a chi
            parla a TE senza intrometterti in altre
            conversazioni, staremmo tutti molto
            meglio.Questo e' un forum.Si scrive a tutti e ci si aspetta risposte da tutti.Se vuoi scrivere in privato a qualcuno esiste il PM.
            adesso rispondimi col solito "io sono libero in
            scrivere dove e quando voglio perche bla bla bla"
            cosi appagherai il tuo infantile e mai sopito
            desiderio di avere l'ultima
            parola.No, non ti rispondo per una gratuita questione di liberta'.Ti rispondo perche' il tuo messaggio merita una risposta.E per quanto riguarda l'ultima parola, ti ricordo che qui dentro siamo tutti anonimi, quindi sai quanto vale l'ultima parola? Zero.
          • ... scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: panda rossa
            Questo e' un forum.
            Si scrive a tutti e ci si aspetta risposte da
            tutti.
            Se vuoi scrivere in privato a qualcuno esiste il
            PM.Vero, ma se devo far capire quanto è scemo un interlocutore al tutto il mondo meglio non mandare un PM
            E per quanto riguarda l'ultima parola, ti ricordo
            che qui dentro siamo tutti anonimi, quindi sai
            quanto vale l'ultima parola? Zero.Praticamente come la tua. Ah, scusa per i tuoi commenti valgono solo valori negativi
          • ... scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: panda rossa
            E per quanto riguarda l'ultima parola, ti ricordo
            che qui dentro siamo tutti anonimi, quindi sai
            quanto vale l'ultima parola?
            Zero.... e la tua parola vale meno di zero , molto meno di zero.I tuoi vecchi messaggi sono li a dimostrarlo. 8)
      • dubbioso scrive:
        Re: Mi pare
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: dubbioso

        Mi pare che questa frase:



        <i
        Di certo il codice di iBoot per iOS 9

        rappresenta ora un'importante occasione di
        studio

        ... per infettare

        iOS.... </i




        sia in contraddizione con quello che dicono i

        massimi esperti dei massimi sistemi del forum

        (aka: opensorciari cantinari) cioè che: se il

        codice è open sei inattaccabile, praticamente in

        una botte di ferro.

        ma proprio no.
        la possibilita' di lettura del codice implica la
        possibilita' di scoprire o meno errori di
        programmazione che portino a vulnerabilita': su
        questo siamo tutti
        d'accordo.

        Il fatto che, una volta individuata la supposta
        vulnerabilita', si decida di correggerla e
        divulgarne la correzione oppure tenere celata la
        vulnerabilita' per i propri o altrui interessi,
        e' un altro paio di
        maniche.

        Stai comparando pere e carciofi, non so se in
        modo superficiale o col chiaro intento di
        scatenere
        flame.Hai interpretato male quello che ho scritto, tant'è che la tua risposta non c'entra un XXXXX, quello che compara pere e carciofi sei tu.La prossima volta cerca di rileggere con più attenzione e prova a capire.
    • pere e mele scrive:
      Re: Mi pare
      - Scritto da: dubbioso
      Mi pare che questa frase:

      <i
      Di certo il codice di iBoot per iOS 9
      rappresenta ora un'importante occasione di studio
      ... per infettare
      iOS.... </i


      sia in contraddizione con quello che dicono i
      massimi esperti dei massimi sistemi del forum
      (aka: opensorciari cantinari) cioè che: se il
      codice è open sei inattaccabile, praticamente in
      una botte di
      ferro.Se parti di security through obscurity, quando ti sgamano sei XXXXXXX :D E prima o poi succede.Se parti open, tutti possono sapere cosa c'è e cosa no, quindi 1) parti da presupposti diversi, è tutto alla luce del sole e certe sciocchezze o furbatine non le fai così allegramente 2) se ci sono sospetti, è possibile fare un audit (che comunque è un lavoro lungo) 3) chi pensa sia inattaccabile è un fanboy che vive nel mondo dei sogni, ma è chiaro che su certi aspetti offre più garanzie.Quindi no, sorci e mele non sono la stessa cosa. Proprio cavoli a merenda. Sembra incredibile dovere spiegare certe banalità su un forum di informatica.
      • dubbioso scrive:
        Re: Mi pare
        - Scritto da: pere e mele
        - Scritto da: dubbioso

        Mi pare che questa frase:



        <i
        Di certo il codice di iBoot per
        iOS
        9

        rappresenta ora un'importante occasione di
        studio

        ... per infettare

        iOS.... </i




        sia in contraddizione con quello che dicono i

        massimi esperti dei massimi sistemi del forum

        (aka: opensorciari cantinari) cioè che: se il

        codice è open sei inattaccabile,
        praticamente
        in

        una botte di

        ferro.

        Se parti di security through obscurity, quando ti
        sgamano sei XXXXXXX :D E prima o poi
        succede.
        Se parti open, tutti possono sapere cosa c'è e
        cosa no, quindi 1) parti da presupposti diversi,
        è tutto alla luce del sole e certe sciocchezze o
        furbatine non le fai così allegramente 2) se ci
        sono sospetti, è possibile fare un audit (che
        comunque è un lavoro lungo) 3) chi pensa sia
        inattaccabile è un fanboy che vive nel mondo dei
        sogni, ma è chiaro che su certi aspetti offre più
        garanzie.
        Quindi no, sorci e mele non sono la stessa cosa.
        Proprio cavoli a merenda. Sembra incredibile
        dovere spiegare certe banalità su un forum di
        informatica.Ecco un altro che ha capito tutto.Tu devi essere quel genio del giaguaro sotto mentite spoglie.Ormai hai fatto troppe figuracce per ripresentarti col tuo solito nick, eh ?
        • non solo scrive:
          Re: Mi pare
          giaguaro aka etype aka ftype aka il fuddaro ecc.
          • bertuccia scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: non solo

            giaguaro aka etype aka ftype aka il fuddaro ecc.no vabbè giaguaro è giaguaro, non c'entra con etype e fuddaro
          • Wallestain scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: non solo



            giaguaro aka etype aka ftype aka il fuddaro
            ecc.

            no vabbè giaguaro è giaguaro, non c'entra con
            etype e
            fuddaroAlmeno servi a qualsosa oltre le trimestrali, mentre il XXXXXXXX a cui hai risposto, manco il fesso e buono a fare.
          • bertuccia scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: Wallestain

            Almeno servi a qualsosa oltre le trimestrali,
            mentre il XXXXXXXX a cui hai risposto, manco il
            fesso e buono a fare.parlaci della tua utilità in questo forum.anzi no.
          • ... scrive:
            Re: Mi pare
            Ma che XXXXXXX dici? L'unica cosa che li accomuna è essere tre fessi, ma non c'entrano niente l'uno con l'altro.
          • Wallestain scrive:
            Re: Mi pare
            - Scritto da: ...
            Ma che XXXXXXX dici? L'unica cosa che li accomuna
            è essere tre fessi, ma non c'entrano niente l'uno
            con
            l'altro.E XXXXXXXX pure tu! Ma questo lo sai già di tuo, ornitorinXXXXXXXXto ,trasformatosi in bipede coglionazzo.
          • ... scrive:
            Re: Mi pare
            Ecco, quello qui sopra ad esempio è il fuddaro, il più cretino dei tre.
          • wallestein fuddaro sono la morte scrive:
            Re: Mi pare
            Mi sono accorto che anche se continuo a cambiare nome mi riconosconi sempre, come sono scemo :(
  • panda rossa scrive:
    Non sanno proteggere loro stessi
    Ma come puo' una societa' che opera nella tecnologia pensare di proteggere i dati dei suoi cliente quando non e' neppure capace di proteggere i suoi?Solo una massa di decerebrati bevitori di balle potrebbe dar credito a dei simili cialtroni.
    • Rigongia scrive:
      Re: Non sanno proteggere loro stessi
      Abbiamo a mio parere avuto un caso analogo qualche anno fa anche qua in Italia. L' azienda Hacking Team, che forniva software di spionaggio elettronico a governi più o meno dittatoriali, si è fatta soffiare (se non erro) decine di gigabytes di sorgenti grazie forse anche ad un basista (e nessuno esclude che ci sia di mezzo un basista anche nel caso Apple) e a password di amministratore che definire insicure è un eufemismo. Nulla di nuovo sotto il sole quindi, direi.
    • ... scrive:
      Re: Non sanno proteggere loro stessi
      - Scritto da: panda rossa
      Ma come puo' una societa' che opera nella
      tecnologia pensare di proteggere i dati dei suoi
      cliente quando non e' neppure capace di
      proteggere i
      suoi?

      Solo una massa di decerebrati bevitori di balle
      potrebbe dar credito a dei simili
      cialtroni.inidipendentemente da apple o non apple: come fai a proteggerti quando a rubare e' il guardiano? il codice deve necessariamente essere scritto da qualcuno: se quel qualcuno lo fa uscire dall'azienda, come cavolo fa l'azienda a tutelarsi? alla fine e' sempre un problema di persone. Se apple prende a calci in XXXX il dipendente, se il dipendente pretende piu' di quanto dovuto, se i dipendente si fa corrompere, se il dipendente ha litigato col capo e vuole vendicarsi o per mille altre ragioni, ecco che il buco di sicurezza e' di natura umana, e li non ci si puo' fare nulla.
      • panda rossa scrive:
        Re: Non sanno proteggere loro stessi
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: panda rossa

        Ma come puo' una societa' che opera nella

        tecnologia pensare di proteggere i dati dei suoi

        cliente quando non e' neppure capace di

        proteggere i

        suoi?



        Solo una massa di decerebrati bevitori di balle

        potrebbe dar credito a dei simili

        cialtroni.


        inidipendentemente da apple o non apple: come fai
        a proteggerti quando a rubare e' il guardiano? il
        codice deve necessariamente essere scritto da
        qualcuno: se quel qualcuno lo fa uscire
        dall'azienda, come cavolo fa l'azienda a
        tutelarsi? alla fine e' sempre un problema di
        persone. Se apple prende a calci in XXXX il
        dipendente, se il dipendente pretende piu' di
        quanto dovuto, se i dipendente si fa corrompere,
        se il dipendente ha litigato col capo e vuole
        vendicarsi o per mille altre ragioni, ecco che il
        buco di sicurezza e' di natura umana, e li non ci
        si puo' fare
        nulla.E infatti hai riassunto in pochissime righe il fallimento del modello software commerciale closed.Il software deve essere libero, aperto, gratuito e ad appannaggio solo di chi sa e chi puo' metterci mano per il piacere di farlo.Il denaro, si sa, corrompe tutto.
        • ... scrive:
          Re: Non sanno proteggere loro stessi
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: ...

          - Scritto da: panda rossa


          Ma come puo' una societa' che opera
          nella


          tecnologia pensare di proteggere i dati
          dei
          suoi


          cliente quando non e' neppure capace di


          proteggere i


          suoi?





          Solo una massa di decerebrati bevitori
          di
          balle


          potrebbe dar credito a dei simili


          cialtroni.





          inidipendentemente da apple o non apple:
          come
          fai

          a proteggerti quando a rubare e' il
          guardiano?
          il

          codice deve necessariamente essere scritto da

          qualcuno: se quel qualcuno lo fa uscire

          dall'azienda, come cavolo fa l'azienda a

          tutelarsi? alla fine e' sempre un problema di

          persone. Se apple prende a calci in XXXX il

          dipendente, se il dipendente pretende piu' di

          quanto dovuto, se i dipendente si fa
          corrompere,

          se il dipendente ha litigato col capo e vuole

          vendicarsi o per mille altre ragioni, ecco
          che
          il

          buco di sicurezza e' di natura umana, e li
          non
          ci

          si puo' fare

          nulla.

          E infatti hai riassunto in pochissime righe il
          fallimento del modello software commerciale
          closed.

          Il software deve essere libero, aperto, gratuito
          e ad appannaggio solo di chi sa e chi puo'
          metterci mano per il piacere di
          farlo.

          Il denaro, si sa, corrompe tutto.e mentre tu ti diverti a migliorare il codice, chi paga le tue bollette della luce, il pieno all'auto, le carie otturate e tutto il resto? purtroppo non siamo piu in tempi di mecenatismo dove il princile soddisfaceva le necessita di base dell'artista che si trovava così libero di creare senza pensare a cosa mettere in tavola.cioe, ok il codice libero se il tuo vivere non dipende da esso altrimenti lo spettro della fame e' un pericolo molto piu' che teorico. si, lo so che redhat fattura con l'opensource e tutto il resto, ma chi campa di puro open sono molti meno di quelli che campano di closed. non dico cosa sia giusto e cosa sia sbagliato, faccio solo una osservazione sui numeri.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non sanno proteggere loro stessi
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ...


            - Scritto da: panda rossa



            Ma come puo' una societa' che opera

            nella



            tecnologia pensare di proteggere i
            dati

            dei

            suoi



            cliente quando non e' neppure capace
            di



            proteggere i



            suoi?







            Solo una massa di decerebrati bevitori

            di

            balle



            potrebbe dar credito a dei simili



            cialtroni.








            inidipendentemente da apple o non apple:

            come

            fai


            a proteggerti quando a rubare e' il

            guardiano?

            il


            codice deve necessariamente essere scritto
            da


            qualcuno: se quel qualcuno lo fa uscire


            dall'azienda, come cavolo fa l'azienda a


            tutelarsi? alla fine e' sempre un problema
            di


            persone. Se apple prende a calci in XXXX il


            dipendente, se il dipendente pretende piu'
            di


            quanto dovuto, se i dipendente si fa

            corrompere,


            se il dipendente ha litigato col capo e
            vuole


            vendicarsi o per mille altre ragioni, ecco

            che

            il


            buco di sicurezza e' di natura umana, e li

            non

            ci


            si puo' fare


            nulla.



            E infatti hai riassunto in pochissime righe il

            fallimento del modello software commerciale

            closed.



            Il software deve essere libero, aperto, gratuito

            e ad appannaggio solo di chi sa e chi puo'

            metterci mano per il piacere di

            farlo.



            Il denaro, si sa, corrompe tutto.

            e mentre tu ti diverti a migliorare il codice,
            chi paga le tue bollette della luce, il pieno
            all'auto, le carie otturate e tutto il resto?Devi sapere che non tutti sono disoccupati come te e campano di elemosine o di sussidio.
            purtroppo non siamo piu in tempi di mecenatismo
            dove il princile soddisfaceva le necessita di
            base dell'artista che si trovava così libero di
            creare senza pensare a cosa mettere in
            tavola.E chissenefrega del principe?
            cioe, ok il codice libero se il tuo vivere non
            dipende da esso altrimenti lo spettro della fame
            e' un pericolo molto piu' che teorico.Se scrivi codice libero e' perche' hai la capacita di mantenerti.Se non sei in grado di mantenerti non sei neanche capace di scrivere codice, quindi a meggior ragione il codice deve essere libero e gratis.
            si, lo so
            che redhat fattura con l'opensource e tutto il
            resto, ma chi campa di puro open sono molti meno
            di quelli che campano di closed. non dico cosa
            sia giusto e cosa sia sbagliato, faccio solo una
            osservazione sui
            numeri.E' sbagliato il concetto di campare di software.C'e' chi fuma, chi si droga, chi va a seguire le partite della sua squadra in trasferta, chi disegna graffiti sui muri, chi va a pescare, chi cammina in montagna, e chi si rinXXXXXXXXsce guardando la TV.Quale di queste attivita' consente di campare?
          • ... scrive:
            Re: Non sanno proteggere loro stessi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ...



            - Scritto da: panda rossa




            Ma come puo' una societa' che
            opera


            nella




            tecnologia pensare di
            proteggere
            i

            dati


            dei


            suoi




            cliente quando non e' neppure
            capace

            di




            proteggere i




            suoi?









            Solo una massa di decerebrati
            bevitori


            di


            balle




            potrebbe dar credito a dei
            simili




            cialtroni.











            inidipendentemente da apple o non
            apple:


            come


            fai



            a proteggerti quando a rubare e' il


            guardiano?


            il



            codice deve necessariamente essere
            scritto

            da



            qualcuno: se quel qualcuno lo fa
            uscire



            dall'azienda, come cavolo fa
            l'azienda
            a



            tutelarsi? alla fine e' sempre un
            problema

            di



            persone. Se apple prende a calci
            in XXXX
            il



            dipendente, se il dipendente
            pretende
            piu'

            di



            quanto dovuto, se i dipendente si
            fa


            corrompere,



            se il dipendente ha litigato col
            capo
            e

            vuole



            vendicarsi o per mille altre
            ragioni,
            ecco


            che


            il



            buco di sicurezza e' di natura
            umana, e
            li


            non


            ci



            si puo' fare



            nulla.





            E infatti hai riassunto in pochissime
            righe
            il


            fallimento del modello software
            commerciale


            closed.





            Il software deve essere libero, aperto,
            gratuito


            e ad appannaggio solo di chi sa e chi
            puo'


            metterci mano per il piacere di


            farlo.





            Il denaro, si sa, corrompe tutto.



            e mentre tu ti diverti a migliorare il
            codice,

            chi paga le tue bollette della luce, il pieno

            all'auto, le carie otturate e tutto il resto?

            Devi sapere che non tutti sono disoccupati come
            te e campano di elemosine o di
            sussidio.scendendo al tuo livello: se tu non dici dove pubblichi il tuo codice, non vedo perche' io dovrei mostrarti la mia dichiarazione dei redditi.il solito discorso di "sminuire" chi ti sta davanti. fai un po' pena.


            purtroppo non siamo piu in tempi di
            mecenatismo

            dove il princile soddisfaceva le necessita di

            base dell'artista che si trovava così libero
            di

            creare senza pensare a cosa mettere in

            tavola.

            E chissenefrega del principe?


            cioe, ok il codice libero se il tuo vivere
            non

            dipende da esso altrimenti lo spettro della
            fame

            e' un pericolo molto piu' che teorico.

            Se scrivi codice libero e' perche' hai la
            capacita di
            mantenerti.
            Se non sei in grado di mantenerti non sei neanche
            capace di scrivere codice, quindi a meggior
            ragione il codice deve essere libero e
            gratis.


            si, lo so

            che redhat fattura con l'opensource e tutto
            il

            resto, ma chi campa di puro open sono molti
            meno

            di quelli che campano di closed. non dico
            cosa

            sia giusto e cosa sia sbagliato, faccio solo
            una

            osservazione sui

            numeri.

            E' sbagliato il concetto di campare di software.

            C'e' chi fuma, chi si droga, chi va a seguire le
            partite della sua squadra in trasferta, chi
            disegna graffiti sui muri, chi va a pescare, chi
            cammina in montagna, e chi si rinXXXXXXXXsce
            guardando la
            TV.

            Quale di queste attivita' consente di campare?il modello codo-codice-open-senza-essere-pagato va benissimo, non lo discuto: figurati se la gente corre dietro ai programmatori "prendi immediatamente questi soldi o ti picchio". dico solo che la', dove e' necessario un elevato grado di servizio erogabile solo da software particolarmente complesso e prestante, le alternative libere ancora non sono all'altezza. oracle e autocad, tanto per dirne un paio.mysql/mariadb e i vari *cad sono chilometro indietro. non cito l'esempio excel/calc perche li hai gia' dimostrato di avere la testa piu dura del granito.
          • a214d8e108b scrive:
            Re: Non sanno proteggere loro stessi
            Da questo commento si deduce che non sai come funziona il mondo open source e non hai mai partecipato veramente al mondo open source.
          • ... scrive:
            Re: Non sanno proteggere loro stessi
            - Scritto da: panda rossa
            Devi sapere che non tutti sono disoccupati come
            te e campano di elemosine o di
            sussidio.Vero, ci sono queli che si candidano la governo promettendo "honestà" e poi sono ladri come gli altri.
            E chissenefrega del principe?Disse quello che era mantenuto dalla mammina in cantina a fare una cippa
            Se scrivi codice libero e' perche' hai la
            capacita di mantenerti.Altrimenti scrivi codice closed e ti mantieni alla grande e il tuo open rimarrà aria fritta
            Se non sei in grado di mantenerti non sei neanche
            capace di scrivere codice, quindi a meggior
            ragione il codice deve essere libero e gratis.(rotfl)(rotfl)(rotfl) Disse quello che non ha mai scritto nulla e aha rubato il lavoro degli altri
            E' sbagliato il concetto di campare di software.Giusto, dev campare alle spalle dei cretini che lavorano per mantenerti
            C'e' chi fuma, chi si droga, chi va a seguire le
            partite della sua squadra in trasferta, chi
            disegna graffiti sui muri, chi va a pescare, chi
            cammina in montagna, e chi si rinXXXXXXXXsce
            guardando la
            TV.

            Quale di queste attivita' consente di campare?Nessuna, infatti tranne pochi parassiti (di cui tu sei un esempio) vive di questo, ma lavora e nel lavoro è compreso anche scrivere codice (closed per non farselo XXXXXXX dal primo allocco che passa). Non fa certamente il mantenuto pontificante qui
          • panda rossa scrive:
            Re: Non sanno proteggere loro stessi
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa

            Devi sapere che non tutti sono disoccupati
            come

            te e campano di elemosine o di

            sussidio.
            Vero, ci sono queli che si candidano la governo
            promettendo "honestà" e poi sono ladri come gli
            altri.Fino a prova contraria, quelli che rubano e restano in carica sono tutti della vostra parte.

            E chissenefrega del principe?
            Disse quello che era mantenuto dalla mammina in
            cantina a fare una
            cippaDisse il XXXXXXXX senza palle.

            Se scrivi codice libero e' perche' hai la

            capacita di mantenerti.

            Altrimenti scrivi codice closed e ti mantieni
            alla grande e il tuo open rimarrà aria
            frittaIo scrivo codice per passione.Il mio lavoro e' mantenere il buon funzionamento dei sistemi, e vengo pagato per questo.

            Se non sei in grado di mantenerti non sei
            neanche

            capace di scrivere codice, quindi a meggior

            ragione il codice deve essere libero e
            gratis.

            (rotfl)(rotfl)(rotfl) Disse quello che non ha mai
            scritto nulla e aha rubato il lavoro degli
            altriDisse l'invidioso XXXXXXXX senza palle.



            E' sbagliato il concetto di campare di
            software.
            Giusto, dev campare alle spalle dei cretini che
            lavorano per
            mantenerti


            C'e' chi fuma, chi si droga, chi va a
            seguire
            le

            partite della sua squadra in trasferta, chi

            disegna graffiti sui muri, chi va a pescare,
            chi

            cammina in montagna, e chi si rinXXXXXXXXsce

            guardando la

            TV.



            Quale di queste attivita' consente di
            campare?

            Nessuna, infatti tranne pochi parassiti (di cui
            tu sei un esempio) vive di questo, ma lavora e
            nel lavoro è compreso anche scrivere codice
            (closed per non farselo XXXXXXX dal primo allocco
            che passa).Se c'e' un allocco e' quello che paga per del codice closed.Ed e' per colpa di questi allocchi che il mondo dell'informatica e' pieno di truffatori e profittatori.
            Non fa certamente il mantenuto
            pontificante
            quiConsiderati ruttato in faccia.
          • ... scrive:
            Re: Non sanno proteggere loro stessi
            [img]http://m.memegen.com/z27atd.jpg[/img]
          • a214d8e108b scrive:
            Re: Non sanno proteggere loro stessi

            Fino a prova contraria, quelli che rubano e
            restano in carica sono tutti della vostra
            parte.
            Quale sarebbe la vostra parte? M5S, Forza Italia, Lega e PD sono controllati dagli stessi poteri, sono diversi profili studiati per il gioco delle parti.
          • Panda Assassino scrive:
            Re: Non sanno proteggere loro stessi
            sbaglio o parli di grillini che candidano ex-pd e massoni?Scusa, ma trovo molto più coerente Berlusconi.
          • Gattazzo69 scrive:
            Re: Non sanno proteggere loro stessi
            @ Panda Rossastai facendo troppe parole con chi non ti vuol capire e non concepisce impegnarsi per un ideale (o anche solo per un hobby). Bastava sbattergli in faccia solo il concetto che hai espresso: Io scrivo codice per passione.Il mio lavoro e' mantenere il buon funzionamento dei sistemi, e vengo pagato per questo. Che in definitiva quello che ho sempre fatto in vita mia (oltre a suonare ed insegnare per passione).A proposito, sono più noto come rockroll, da questo PC mi sono registrato come gattazzo69.
          • Pollo scrive:
            Re: Non sanno proteggere loro stessi

            Bastava sbattergli in faccia solo il concetto che
            hai
            espresso:
            <i
            Io scrivo codice per passione.
            Il mio lavoro e' mantenere il buon funzionamento
            dei sistemi, e vengo pagato per
            questo. </i

            Che in definitiva quello che ho sempre fatto in
            vita mia (oltre a suonare ed insegnare per
            passione).Quindi, fammi capire, quando io azienda ho bisogno di un aggiornamento id un software che ho preso dalla rete, o aspetto che panda rossa finisca di scrivere XXXXXte su punto informatico, o aspetto che tu finisca di suonare o insegnare, poi mi affido alla vostra capacità e così dopo qualche settimana avrò il mio aggiornamento. Oppure me lo faccio io (pagando un programmatore) o me lo faccio fare (pagando un programmatore).La verità è che per quanto siano appassionanti e gloriosi gli albori dell'informatica e del software open, oggi che produce codice viene pagato ed anche dietro gli ottimi progetti open ci sono aziende che pagano perché ne traggono profitto. Sicuramente il modello open almeno ti lascia la speranza che qualcosa che verrà abbandonato potrà essere continuato da altri, ma in ogni caso dietro ci deve essere un profitto e si dipende dai soldi, nessun progetto verrà mantenuto senza soldi, con o senza la vostra passione del sabato sera "se non ho altro da fare".
          • parenzo il figlio gay di renzo scrive:
            Re: Non sanno proteggere loro stessi
            - Scritto da: panda rossa
            Se c'e' un allocco e' quello che paga per del
            codice
            closed.Perchè ti dai dell'allocco da solo, visto che il tuo PC è pieno di firmware closed?
        • ... scrive:
          Re: Non sanno proteggere loro stessi
          - Scritto da: panda rossa
          Il denaro, si sa, corrompe tutto.bene, per manteneti puro, che ne dici di donare TUTTO il tuo stipendio? ma a gente seria, tipo la Free Software Foundation.cosi' sarai incorrotto, incorruttibile, incorruttente. lo farai in XXXX anche a Fandi e al Dalai Lama, guarda!
    • bertuccia scrive:
      Re: Non sanno proteggere loro stessi
      - Scritto da: panda rossa

      Ma come puo' una societa' che opera nella
      tecnologia pensare di proteggere i dati dei suoi
      cliente quando non e' neppure capace di
      proteggere i suoi?Sparaflasciamo i dipendenti all'uscita con il raggio di Man in Black! Altrimenti si ricordano il codice che hanno scritto e lo portano fuori dall'azienda! (rotfl)
      Solo una massa di decerebrati bevitori di balle
      potrebbe dar credito alle XXXXXXXte che scrivi (rotfl)
      • Chicken scrive:
        Re: Non sanno proteggere loro stessi
        Quindi tu ora ci spiegherai perchè lo fanno.
        • bertuccia scrive:
          Re: Non sanno proteggere loro stessi
          - Scritto da: Chicken

          Quindi tu ora ci spiegherai perchè lo fanno.hai letto il messaggio a cui rispondevo? <i
          "Ma come puo' una societa' che opera nella tecnologia pensare di proteggere i dati dei suoi cliente quando non e' neppure capace di proteggere i suoi?" </i
          I casi sono due: o lo prendiamo per buono, e allora possiamo tranquillamente dire che sia in Apple che in Linux Foundation sono degli incapaci, visto che questi ultimi nel 2011 si sono fatti soffiare le chiavi di kernel.org http://punto-informatico.it/3296594/PI/News/pinguino-torna-piedi.aspx Oppure ammettiamo che controllare al 100% il personale è difficile, e quindi panda rossa ha sparato un'altra delle sue innumerevoli cavolate.Poi se vuoi divagare su altro.. io stavo rispondendo a quell'affermazione di panda
    • Panda Assassino scrive:
      Re: Non sanno proteggere loro stessi
      - Scritto da: panda rossa
      Ma come puo' una societa' che opera nella
      tecnologia pensare di proteggere i dati dei suoi
      cliente quando non e' neppure capace di
      proteggere i
      suoi?Non c'è da preoccuparsi: ci penserà il panda
Chiudi i commenti