Oracle corregge 51 falle

Nella giornata di oggi Oracle rilascerà oltre una cinquantina di patch per la sicurezza, più di un terzo delle quali riguardanti i suoi ben noti database
Nella giornata di oggi Oracle rilascerà oltre una cinquantina di patch per la sicurezza, più di un terzo delle quali riguardanti i suoi ben noti database

Redwood Shores (USA) – Nel suo quarto Critical Patch Update dell’anno, la cui pubblicazione avverrà in giornata, Oracle ha corretto un totale di 51 vulnerabilità di sicurezza contenute nelle proprie applicazioni.

Stando a questo bollettino preliminare , 27 bug interessano i database, il prodotto di punta di Oracle, mentre gli altri riguardano application server, Collaboration Suite, E-Business Suite, PeopleSoft Enterprise ed altre applicazioni.

Cinque delle falle relative ai database e sette di quelle relative agli application server possono essere sfruttate a distanza senza la necessità, per l’aggressore, di autenticarsi sul sistema remoto. Alla vulnerabilità più grave Oracle ha assegnato, in una scala da 1 a 10, il punteggio 6.8.

Generalmente Oracle rilascia le sue patch cumulative di sicurezza ogni trimestre. L’ ultimo update , risalente allo scorso luglio, ha corretto 45 bug.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

15 10 2007
Link copiato negli appunti