Oracle e HPE ai ferri corti per Solaris

Il colosso dei database denuncia la nuova metà di HP per la presunta fornitura di supporto non autorizzato ai clienti Solaris. Il sistema operativo è proprietario e solo Oracle sostiene di poterci mettere le mani
Il colosso dei database denuncia la nuova metà di HP per la presunta fornitura di supporto non autorizzato ai clienti Solaris. Il sistema operativo è proprietario e solo Oracle sostiene di poterci mettere le mani

Nuovo scontro legale tra Oracle ed Hewlett-Packard, o meglio con la corporation nata dalla scissione del business del colosso americano ora nota come HP Enterprise (HPE) e specializzata in servizi e sistemi aziendali. Cambiano i nomi e anche i motivi di scontro, visto che questa volta si parla di una presunta violazione dell’esclusività di Solaris ai danni del suo unico e legittimo proprietario.

Oracle ha acquisito il sistema operativo Unix assieme a Sun, e la corporation sostiene di essere l’unica organizzazione a poter fornire ufficialmente supporto ai clienti dell’OS: HPE avrebbe violato questa esclusiva, e ora deve pagare i danni con moneta sonante.

Oracle accusa in particolare TERiX , azienda terza supportata da HPE che ha fornito supporto tecnico ai clienti Solaris a un prezzo inferiore a quello ufficiale: le due organizzazioni (HPE e TERiX) avrebbero ingannato i clienti sostenendo di poter garantire il supporto alla piattaforma violando la legge, sostiene Oracle.

Il colosso dei database accusa le concorrenti di aver violato il copyright di Solaris e la politica di supporto aziendale, coinvolgendo nella questione nomi di primaria importanza come il provider Comcast. A peggiorare le cose ci sono i trascorsi di TERiX, già costretta a pagare danni per 58 milioni di dollari per il supporto illegale a Solaris in una causa del 2013.

Oracle e HPE sono quindi ancora una volta l’uno alla gola dell’altro a mezzo avvocati, e questa volta è Oracle all’attacco, diversamente dal caso del supporto ai processori Itanium . In quella vicenda Oracle uscì sconfitta a vantaggio di Hewlett-Packard.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 03 2016
Link copiato negli appunti