OS, bacchettate Microsoft in Asia

Microsoft ritiene sleale e controproducente il progettone con cui Giappone, Cina e Corea del Sud intendono sviluppare un sistema operativo alternativo a Windows


Tokyo (Giappone) – “Lasciate che sia il mercato a decidere il sistema operativo vincente”. Questo il succo di un commento rilasciato negli scorsi giorni da Tom Robertson, director for government affairs in Asia di Microsoft, in reazione ad un progetto svelato di recente da Giappone, Cina e Corea del Sud per lo sviluppo di un sistema operativo open source alternativo a Windows ed eventualmente basato su Linux.

“I governi non dovrebbero mettersi nella posizione di decidere qual è il vincitore”, ha aggiunto Robertson, spiegando come Microsoft preferisca che sia la concorrenza determinata dal libero mercato, e non la politica dei governi, a stabilire quale sistema operativo meriti il successo.

Robertson afferma che i piani delle tre nazioni asiatiche potrebbero tradursi in pratiche tacciabili di concorrenza sleale e, come tali, passibili di condanna da parte degli organi internazionali che controllano e supervisionano il mercato.

Secondo alcuni giornali locali, il governo giapponese sarebbe pronto ad investire nel progetto 1 miliardo di yen (pari a quasi 8 milioni di euro) e coinvolgere le più importanti aziende locali legate al settore tecnologico.
Il ministro del commercio del Giappone, Takeo Hiranuma, ha recentemente giustificato questa mossa con la necessità di rispondere alla crescente preoccupazione delle aziende circa la sicurezza del software di Microsoft: a tal proposito Hiranuma ha citato i recenti attacchi in massa causati dai worm Slammer e Blaster .

Per tentare di riguadagnare la fiducia del Giappone, mercato decisivo sullo scacchiere internazionale, Robertson ha spiegato che Microsoft ha già aperto canali di comunicazione “aperta e diretta” con il governo locale: la speranza del big di Redmond è che anche il paese del Sol Levante aderisca al proprio Government Security Program , iniziativa lanciata all’inizio dell’anno per rispondere alle esigenze di sicurezza dei governi affiliati, che hanno fra l’altro la possibilità di visionare il codice sorgente di Windows. Per il momento hanno aderito al programma Cina, Taiwan, Russia, Gran Bretagna, Australia e NATO.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Il vero problema...
    è che nella maggior parte dei CD commerciali le canzoni buone sono una al max 2, le altre sono rumenta (spazzatura) servono solo per rubare i sacchi !! :-( :-(
  • Anonimo scrive:
    finalmente
    trovo giusto la presa di posizione della RIAA1 perchè è paragonabile ai condoni del governo2 perchè finalmente prende una presa di posizione decisiva3 perchè è ora di smetterla con i p2p e programmi simili che alimentano i pirati e non chi fa sacrifici4 perchè è ingiusto che chi come me compra solo cd originalivivaforzaitalia
    • Anonimo scrive:
      Re: finalmente

      trovo giusto la presa di posizione della RIAA
      1 perchè è paragonabile ai condoni del
      governo
      2 perchè finalmente prende una presa di
      posizione decisiva
      3 perchè è ora di smetterla con i p2p e
      programmi simili che alimentano i pirati e
      non chi fa sacrifici
      4 perchè è ingiusto che chi come me compra
      solo cd originali


      vivaforzaitaliaTROLL!!:D:D:D:D:D
    • Anonimo scrive:
      Re: finalmente
      Spero sinceramente che il tuo sia un post provocatorio e paradossale...
  • Anonimo scrive:
    Ma qualcuno ha l'indirizzo...
    ..della riaa a cui posa mandare le mie scuse....ahahah! ;)
  • DarKStaR scrive:
    RIAAAAAAAA...
    .....PRRRRRRRRR!!!!!!sisi... ti chiedo scusa si...... MA DEL FATTO CHE HO ANCORA SCARICATO TROPPO POCO!!!!!!!:D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Cosa dovrei dire io???
    Cosa dovrei dire io che possiedo qualcosa come 1600 (dico milleseicento) cd originali e qualcosa come 1300 (dico milletrecento) LP originali - compro musica da quando avevo 14 anni e adesso ne ho 54.... mi tornassero i soldi....maledetti.Il vero motivo per cui non si vendono cd è perchè non vale la pena spendere soldi per porcherie....non c'è nulla...il vuoto. Tanta musica... ma poca diversa, di qualità, emozionante...che valga la pena acquistare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa dovrei dire io???
      - Scritto da: Anonimo
      Cosa dovrei dire io che possiedo qualcosa
      come 1600 (dico milleseicento) cd originali
      e qualcosa come 1300 (dico milletrecento) LP
      originali - compro musica da quando avevo 14
      anni e adesso ne ho 54.... mi tornassero i
      soldi....maledetti.
      Il vero motivo per cui non si vendono cd è
      perchè non vale la pena spendere soldi per
      porcherie....non c'è nulla...il vuoto. Tanta
      musica... ma poca diversa, di qualità,
      emozionante...che valga la pena acquistare.secondo me dovresti fare ammenda per aver dato a quelli i soldi che oggi usano per rompere le scatole ai 14enni di oggi.spero solo che i 14enni di oggi non ci mettano 40 anni come hai fatto tu per rendrersi conto di chi foraggiano comprando quella roba. simpaticamente.:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa dovrei dire io???
      facendo un calcolo okkio e croce più o meno avrai speso una 50 di milioni di vecchie lire solo per i cd... ora se è circa 15 anni che ci sono i cd..stai spendendo circa 3 pali all'anno di cd.. Si vede che hai soldi e passione ;)
  • Anonimo scrive:
    RIAA
    Chiedo SCUSA se non compro artisti di successoChiedo SCUSA se voglio artisti fuori catalogoChiedo SCUSA se dopo aver scaricato mp3 dei Queensryche ho comprato 5 dischi e visto 2 concertiChiedo scusa se dopo aver "rubato" mp3 dei bandabassotti ora ho tutta la discografia originale
    • Terra2 scrive:
      Re: RIAA

      Chiedo SCUSA se dopo aver scaricato mp3 dei
      Queensryche ho comprato 5 dischi e visto 2
      concertivedi che sei un criminale?Per che cavolo di ragione le discografiche spendono barcate di soldi per promuovere Jennifer Lopez e sbattere il suo culo su Mtv 30 volte al giorno se poi tu vai a comprare quello che ca%%o vuoi?Adesso chiedi davvero scusa e compra almeno 4 CD di Madonna in giornata!
  • Anonimo scrive:
    Scusa RIAA
    Scusa RIAAda ora in poi non scaricherò più nulla e vi prometto che acquisterò cd originali a 20? e DVD a 45?.In questo modo potrete continuare a sguazzare tra i soldi con le vostre belle macchine e le vostre belle gnocchenessuno vi darà più fastidio....tutti pagheranno e staranno zitti
    • Anonimo scrive:
      Re: Scusa RIAA

      Scusa RIAASissì mi scuso anche io!! Per carità!!!!E per ripagarmi di questo sforzo vado dall'extracomunitario sotto casa a prendere gli ultimi di Bowie e Sting...*evil grin*
  • BigSam scrive:
    E INTANTO STEVE JOBS...
    ... vende la canzone n. DIECI MILIONI (per la cronaca, "Complicated" di Avril Lavigne) su Apple Music Store.Alla faccia del CD.Dei negozi di dischi.E anche degli scrocconi.ciaociaoPS: andatevi a vedere l'iPod da 40GIGA... Apple forever
    • Anonimo scrive:
      Re: E INTANTO STEVE JOBS...
      Guarda che la monnezza (Avril Lavigne)non devi comprarla, devi buttarla.
    • Anonimo scrive:
      Re: E INTANTO STEVE JOBS...
      - Scritto da: BigSam
      ... vende la canzone n. DIECI MILIONI (per
      la cronaca, "Complicated" di Avril Lavigne)
      su Apple Music Store.Insomma come la vendi la vendi, la gente sempre mondezza compra.
      Alla faccia del CD.
      Dei negozi di dischi.
      E anche degli scrocconi.Alla facciaccia della RIAA, e della SIAE.
      ciaociao

      PS: andatevi a vedere l'iPod da 40GIGA...
      Apple foreverEh, purtroppo niente è forever, niente.
      • Anonimo scrive:
        Re: E INTANTO STEVE JOBS...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: BigSam

        ... vende la canzone n. DIECI MILIONI (per

        la cronaca, "Complicated" di Avril
        Lavigne)

        su Apple Music Store.
        wow....c'e' ancora qualcuno che crede nella PUBBLICITA'.....ma allora la new economy non e' finita......ci sono ancora tanti polli da spennare.....Scommetto che non vedi l'ora di abbonarti a itunes.Senti, ho qui una cosa, si chiama colosseo, te lo vendo a 10 euro.
        • Anonimo scrive:
          Re: E INTANTO STEVE JOBS...
          - Scritto da: Anonimo
          Scommetto che non vedi l'ora di abbonarti a
          itunes.
          Senti, ho qui una cosa, si chiama colosseo,
          te lo vendo a 10 euro.
          Con iTMS non c'è bisogno di abbonamento, si paga solo il brano scaricato o, a 9,99 l'album.
          • Anonimo scrive:
            Non ha tutti i torti
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Scommetto che non vedi l'ora di abbonarti
            a

            itunes.

            Senti, ho qui una cosa, si chiama
            colosseo,

            te lo vendo a 10 euro.



            Con iTMS non c'è bisogno di abbonamento, si
            paga solo il brano scaricato o, a 9,99
            l'album.A saperlo prima! Ho appena scaricato la discografia completa dei Placebo gratis, mannaggia avrei volentieri speso 50 euro! :-)
  • Anonimo scrive:
    Boycott RIAA
    http://www.boycott-riaa.com/
  • Anonimo scrive:
    Molto ma molto bene!
    Leggo adesso su un altro quotidiano che, nonostante la campagna medioevale promossa dalla riaa, le vendite dei cd sono crollate ancora di più, a fronte di un calo del p2p. Cosa vuol dire? Ma semplice, che se anche domattina sparisse il p2p la gente *comunque* non è più disposta a comprarsi i cd, copiandoli col masterizzatore.Morale: l'unica soluzione per abbassare il tasso di pirateria è ridurre drasticamente il prezzo dei cd a non più, secondo me, di 7-8 euro, altrimenti...Cari discografici, potete scordarvi i vostri guadagni miliardari, e io godo, oh come godo...
  • Anonimo scrive:
    Denunciatevi denunciatevi...
    Cosi se la RIAA cambia idea come vi difenderete? avete inviato una lettera in cui vi auto-accusate, la RIAA non dovra' piu' nemmeno fare lo sforzo di cercare le prove.:-DBel dilemma eh?
  • Crazy scrive:
    Se i CD...
    Se i CD costassero sempre meno di 10 euro, come sta gia' iniziando, finalmente, ad avvenire, io li compero originali, quando, per comperarmi un CD devo spendere 20, a volte addirittura 25 Euro, mi girano le scatole e di fatto, nonlo compero piu'... se sono buono, sono anche disposto a spedere 15 Euro per un CD di musica, ma e' proprio il limite, quando trovo in Commercio CD di mio gradimento a prezzi decenti, ripeto, al di sotto dei 10-15 Euro, li compero felicemente, altrimenti, evviva il Peering ed evviva i Masterizzatori.
  • Anonimo scrive:
    MA CHI COMPRA ANCORA CD ORIGINALI?
    Non vi sono ancora venuti a nausea questi individui???Preferisco dare i miei soldi al più scalcinato immigrato, piuttosto che a questi signori prepotenti e anche un pò idioti..
    • Anonimo scrive:
      Re: MA CHI COMPRA ANCORA CD ORIGINALI?
      Purtroppo c'è ancora un sacco di gente fessa e molti altri credono veramente a ciò che dicono, malgrado la realtà sia sotto i loro occhi!!!Luca
  • Anonimo scrive:
    Rete Libera? Abbiamo Scherzato!!!
    Questo voglion dire con l'attacco al P2P , la punizione esemplare a un virus-modifier da 4 cent, l'attacco al Software Libero,i siti antagonisti censurati nell'occidente democraticoSi perche ora si e' diffusa..la rete..ci han perso per un po di tempo...ora basta libera informazione e violazione del copyright... ci voglion far capire che come nel mondo reale in rete dominera il profitto e solo quello altro che liberta...e tutto cio che va contro il profitto va progressivamente eliminato....chiaramente parte del bussiness o dei servizi "essenziali" andra esclusivamente in rete in modo che noi la DOVREMO usare....No all'ALCAno al PLAN COLOMBIAno WTOno SIAEno RIAAno FMIno BMPer i POPOLI contro il NEOLIBERISMOHuey P. Newton
    • Anonimo scrive:
      Re: Rete Libera? Abbiamo Scherzato!!!
      "No" ai ladri di mp3 usciti dal centro sociale okkupato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Rete Libera? Abbiamo Scherzato!!!
        - Scritto da: Anonimo
        "No" ai ladri di mp3 usciti dal centro
        sociale okkupato.mai OKKUPATO centri sociali..quindi si prenditela purecon loro "IDEALISTI ANARCOIDI" controproducenti per iniziative concrete di classema va detto che la diffusione della banda larga ha avuto un impulso dal filesharing....ripeto han tollerato finora ora voglio raccogliereTutto il Potere al PopoloHuey P. NewtonBlack Panthers Party for Self-Defense
      • Anonimo scrive:
        Re: Rete Libera? Abbiamo Scherzato!!!
        - Scritto da: Anonimo
        "No" ai ladri di mp3 usciti dal centro
        sociale okkupato.No all'accesso ad internet ai mentecatti.
  • Bruco scrive:
    La Promessa della RIA
    è giuridicamente vincolante?E chi non ci assicura che una volta scritta la lettera di scuse ci sparano addosso?(scusate il plurale majestatis e la sigla storpiata)
  • Anonimo scrive:
    ma qualcuno ha oscurato
    il sito della riia? c'e' stata qualche protesta ? o mai?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma qualcuno ha oscurato
      - Scritto da: Anonimo
      il sito della riia? c'e' stata qualche
      protesta ? o mai?No macchè, crackers, hackers, lameracci della domenica e compagnia brutta son buoni solo a scrivere virus e worm per rompere le balle agli utenti, per dimostrare chissà che cosa poi, che gli sta sulle scatole m$? Che sono degli anarchici digitali?Però di oscurare il sito della riaa che gli sta mandando in galera parenti e amici neanche se ne parla. Per me i suddetti crackers dimostrano solo una cosa: che le loro madri fanno il mestiere più antico del mondo, e loro ne sono degni figli.(linux)
  • Anonimo scrive:
    minacce..denunce..scuse..la frutta!
    Non so se sia tutta una bufala a questo punto, ma certo che la faccenda sta prendendo delle pieghe ridicole.. Volete un sistema per contrastare efficacemente il p2p...iniziate a mettere in circolazione dei fake file.. che quando uno sta connesso 20 ore per scaricare un file che nn funzia o che è tutt'altro che quello che diceva il titolo poi vedrete che si rompe di scaricare..insomma minate la fiducia nel sistema. (lo dico perchè nn penso che la riaa venga a leggere i forum di PI ;) ) Loro hanno ragione a difendere i loro diritti e i loro investimenti, noi faremo tutti lo stesso..solo che magari useremmo un pò più di testa e meno testosterone.. Chiedere 15mila dollari (o quanti sono..nn ricordo più) a una bambina del kansas che condivideva il suo cd di madonna a me sembra una boiata cos'è lo spauracchio del baubau?? ...Però se facciamo loro le scuse tutto ok! Beh allora io mi scuso e dichiaro di aver eliminato dal mio pc e da qualsiasi supporto ogni contenuto illegale..eheh bene ho risparmiato un bel gruzzoletto! ...a proposito e se qualcuno dimostrasse che il suo ip è stato usato illegalmente da qualche hacker anonimo cosa succede,si ritrovano con un pugno di mosche in mano??? Se vanno avanti così alla cieca nn hanno possibilità!
  • Anonimo scrive:
    riaaaaaaaaa
    PRRRRRRRRRRRRRRRRRqueste sono le mie scusehahahahahahhaha
  • pikappa scrive:
    non comprare + musica
    Io ho smesso da tempo (da almeno un paio di anni) di comprare CD musicali, se voglio ascoltare un'artista (anzi sottolineiamo MUSICISTA, visti i tanti artisti costruiti con i lego che si sentono oggi) vado anzi a vedermi un concerto, forse spendo di + ma sicuramente un concerto di un gruppo che si sbatte e fa tanta musica dal vivo vale +di mille Britney Spears o lollipop che siano.La musica vera è la musica suonata, non quella confezionata, per quella il p2p è pure troppo
    • Anonimo scrive:
      Re: non comprare + musica
      CLAP CLAP CLAP standing ovation!!!
    • Fulmy(nato) scrive:
      Re: non comprare + musica
      - Scritto da: pikappa
      Io ho smesso da tempo (da almeno un paio di
      anni) di comprare CD musicali, se voglio
      ascoltare un'artista (anzi sottolineiamo
      MUSICISTA, visti i tanti artisti costruiti
      con i lego che si sentono oggi) vado anzi a
      vedermi un concerto, forse spendo di + ma
      sicuramente un concerto di un gruppo che si
      sbatte e fa tanta musica dal vivo vale +di
      mille Britney Spears o lollipop che siano.
      La musica vera è la musica suonata, non
      quella confezionata, per quella il p2p è
      pure troppoConcordo! W i concerti!E' ora che gli artisti tornino ad essere artisti veri, di quelli che suonano, non prodotti da laboratorio/studio di registrazione che messi su un palco dimostrano tutta la loro incapacità e non sopravvivono senza il playback o le basi.Non uso sistemi P2P, ma non compro neppure CD originali da anni, ho fatto solo pochissime eccezioni.Si trattava di dischi "vecchi" che magari già conoscevo e sentivo che valeva la pena di comprare, anche perché li si trova a 10 Euro tra i "nice price".Oppure di un paio di dischi nuovi ma veramente degni di nota, come l'ultimo dei Lacuna Coil.I vari Britney Spears, Chiuaua, Capitano Uncino, Las Ketchup e robaccia simile li sento già fin troppo alla radio per andarmeli a scaricare, figuriamoci comprarli!
    • Fulmy(nato) scrive:
      Re: non comprare + musica
      - Scritto da: pikappa
      Io ho smesso da tempo (da almeno un paio di
      anni) di comprare CD musicali, se voglio
      ascoltare un'artista (anzi sottolineiamo
      MUSICISTA, visti i tanti artisti costruiti
      con i lego che si sentono oggi) vado anzi a
      vedermi un concerto, forse spendo di + ma
      sicuramente un concerto di un gruppo che si
      sbatte e fa tanta musica dal vivo vale +di
      mille Britney Spears o lollipop che siano.
      La musica vera è la musica suonata, non
      quella confezionata, per quella il p2p è
      pure troppoConcordo! W i concerti!E' ora che gli artisti tornino ad essere artisti veri, di quelli che suonano, non prodotti da laboratorio/studio di registrazione che messi su un palco dimostrano tutta la loro incapacità e non sopravvivono senza il playback o le basi.Non uso sistemi P2P, ma non compro neppure CD originali da anni, ho fatto solo pochissime eccezioni.Si trattava di dischi "vecchi" che magari già conoscevo e sentivo che valeva la pena di comprare, anche perché li si trova a 10 Euro tra i "nice price".Oppure di un paio di dischi nuovi ma veramente degni di nota, come l'ultimo dei Lacuna Coil.I vari Britney Spears, Chiuaua, Capitano Uncino, Las Ketchup e robaccia simile li sento già fin troppo alla radio per andarmeli a scaricare, figuriamoci comprarli!
  • Anonimo scrive:
    SCUSA RIAAAA
    di aver scaricato circa 200GB di MP3 con le discografie complete di un centinaio di artisti, scusa, ora do fuoco a tutti i miei DVD-R e comincio a martellare il mio HD da 120GB in modo che non rimanga alcun bit leggibile, ok? Ora prendo il martello e i fiammiferi, ok, do' fuoco, ok, smartellamento dell'HD, OK...Tutto fatto!alla prossima!!
    • Anonimo scrive:
      Re: SCUSA RIAAAA
      Scusa riaa se io ho + di 200 file condivisi, scusa se io voglio condividere con altri cio che mi piace, scusa se non vendo un rene per comprarmi l'ultimo cd di un gruppetto boy band formato da voi e che fa un album ogni 6 mesi.Scusa se uso kazaa e winmx per prendere degli mp3 di album in casette e farmi dei cd per conservarli nel tempo.Scusa se io ascolto musica buona e scopro artisti che tu oscuri perchè magari non sculletano in un video insulso.Scusa se io conosco artisti validi di etichette indipendenti dove poi compro i loro cd e poi a te non ricevi in tasca una pippa.Tu vuoi che io bruci i miei Cd fatti da me per uso mio personale e cancellare gli mp3 che condivido con tanto amore con altri utenti a cui piace la buona musica? per non parlare poi che a TE questa cosa ti fa MOLTO comodo.Riaa...sei peggio dalla SEAI!!!!Ciny2
    • Anonimo scrive:
      Re: SCUSA RIAAAA
      - Scritto da: Anonimo
      di aver scaricato circa 200GB di MP3 con le
      discografie complete di un centinaio di
      artisti, scusa, ora do fuoco a tutti i miei
      DVD-R e comincio a martellare il mio HD da
      120GB in modo che non rimanga alcun bit
      leggibile, ok?
      Ora prendo il martello e i fiammiferi, ok,
      do' fuoco, ok, smartellamento dell'HD, OK...
      Tutto fatto!

      Cordiali Saluti
      ahahah!!si scusassero tutti in questo modo gli americani... :D
  • Anonimo scrive:
    dichiariamoci indipendenti!
    Dichiarazione di indipendenza del Cyberspaziodi John Perry BarlowGoverni del Mondo, stanchi giganti di carne e di acciaio, io vengo dal Cyberspazio, la nuova dimora della Mente. A nome del futuro, chiedo a voi, esseri del passato, di lasciarci soli. Non siete graditi fra di noi. Non avete alcuna sovranità sui luoghi dove ci incontriamo.Noi non abbiamo alcun governo eletto, è anche probabile che non ne avremo alcuno, così mi rivolgo a voi con una autorità non più grande di quella con cui la libertà stessa, di solito, parla. Io dichiaro che lo spazio sociale globale che stiamo costruendo è per sua natura indipendente dalla tirannia che voi volete imporci. Non avete alcun diritto morale di governarci e non siete in possesso di alcun metodo di costrizione che noi ragionevolmente possiamo temere.I Governi ottengono il loro potere dal consenso dei loro sudditi. Non ci avete chiesto né avete ricevuto il nostro. Noi non vi abbiamo invitati. Voi non ci conoscete e non conoscete neppure il nostro mondo. Il Cyberspazio non si trova all'interno dei vostri confini. Non pensate che esso si possa costruire come se fosse il progetto di un edifico pubblico. Non potete. È un atto di natura e si sviluppa per mezzo delle nostre azioni collettive.Non siete stati coinvolti nelle nostre grandi e partecipate discussioni e non avete creato il valore dei nostri mercati. Voi non conoscete la nostra cultura, la nostra etica, e nemmeno i codici non scritti che danno alla nostra società piu' ordine di quello che potrebbe essere ottenuto dalle vostre imposizioni.Voi affermate che ci sono problemi fra di noi che hanno necessità di essere risolti da voi. Voi usate questa affermazione come un pretesto per invadere le nostre aree. Molti di questi problemi non esistono. Troveremo i conflitti reali e le cose che non vanno e li affronteremo con i nostri mezzi. Stiamo costruendo il nostro Contratto Sociale. Questo potere si svilupperà secondo le condizioni del nostro mondo, non del vostro. Il nostro mondo è differente.Il Cyberspazio è fatto di transazioni, di relazioni, e di pensiero puro disposti come un'onda permanente nella ragnatela delle nostre comunicazioni. Il nostro è un mondo che si trova contemporaneamente dappertutto e da nessuna parte, ma non è dove vivono i nostri corpi.Stiamo creando un mondo in cui tutti possano entrare senza privilegi o pregiudizi basati sulla razza, sul potere economico, sulla forza militare o per diritto acquisito.Stiamo creando un mondo in cui ognuno in ogni luogo possa esprimere le sue idee, senza pregiudizio riguardo al fatto che siano strane, senza paura di essere costretto al silenzio o al conformismo.I vostri concetti di proprietà, espressione, identità, movimento e contesto non si applicano a noi. Essi si basano sulla materia. Qui non c'è materia.Le nostre identità non hanno corpo, così, diversamente da voi, non possiamo arrivare all'ordine tramite la coercizione fisica. Noi crediamo che il nostro potere emergerà dall'etica, dal nostro interesse personale illuminato, dal mercato comune. Le nostre identità possono essere distribuite attraverso molte delle vostre giurisdizioni. L'unica legge che le nostre culture costituenti riconosceranno in modo diffuso sarà la Regola d'Oro. Sulla base di essa speriamo di essere capaci di adottare soluzioni specifiche. Non possiamo però accettare le soluzioni che state cercando di imporre.Negli USA abbiamo creato un legge, il Telecommunications Reform Act, che è in contrasto con la nostra Costituzione e reca insulto ai sogni di Jefferson, Washington, Mill, Madison, DeToqueville e Brandeis. Questi sogni adesso devono rinascere in noi.Siete terrorizzati dai vostri figli, poiché sono nati in un mondo che vi considererà sempre immigranti. Poiché li temete, affidate alle vostre burocrazie le responsabilità di genitori che siete troppo codardi per confrontare con voi stessi. Nel nostro mondo tutti i sentimenti e le espressioni di umanità, dalla più semplice a quella più angelica, sono parti di un tutto senza confini, il colloquio globale dei bits. Non possiamo separare l'aria che soffoca dall'aria spostata dalle ali.In Cina, Germania, Francia, Russia, Singapore, Italia e Stati Uniti, state cercando di tener lontano il virus della libertà erigendo posti di guardia ai confini del Cyberspazio. Questi potranno controllare il contagio per un po' di tempo, ma poi non potrà funzionare in un mondo in cui i bits si insinueranno dappertutto.Le vostre industrie dell'informazione, diventando obsolete, cercano di perpetuarsi proponendo leggi, in America e altrove, che affermano di possedere facoltà di parola in ogni parte del mondo. Queste leggi dichiarano che le idee sono dei prodotti industriali, meno preziosi della ghisa. Nel nostro mondo, tutte le creazioni della mente umana possono essere riprodotte e distribuite infinitamente a costo zero. La convenienza globale del pensiero non ha più bisogno delle vostre industrie.Queste misure sempre più ostili e coloniali ci mettono nella stessa posizione di quegli antichi amanti della libertà e dell'autodeterminazione che furono costretti a rifiutare l'autorità di poteri distanti e poco informati. Noi dobbiamo dichiarare le nostre coscienze virtuali immuni dalla vostra sovranità, anche se continuiamo a permettervi di governare i nostri corpi. Noi ci espanderemo attraverso il Pianeta in modo tale che nessuno potrà fermare i nostri pensieri.Noi creeremo nel Cyberspazio una civiltà della Mente. Possa essa essere più umana e giusta di quel mondo che i vostri governi hanno costruito finora.Davos, Svizzera - 8 febbraio 1996.John Perry Barlow,Dissidente Cognitivo e Co-fondatore della Electronic Frontier FoundationÈ solo l'errore che ha bisogno del sostegno del governo. La verità può esistere da sola (Thomas Jefferson, Notes on Virginia).
    • Anonimo scrive:
      Re: dichiariamoci indipendenti!
      Devo confessarvi di essere rimasto letteralmente estasiato dalla bellezza (oserei quasi dire "Divina" ) di questa dichiarazione che esprime davvero in modo chiaro questa nuova corrente di pensiero che i nostri media chiamano con cosI' tanta superficaialita' "NO GLOBAL".Questa infatti, al di la' delle pur giustissime considerazioni politiche ed economiche sulla realta' che stiamo vivendo, esprime soprattutto quell'anelito di giustizia e di riscatto etico-sociale che alberga da sempre nei piu' profondi recessi dell'anima unana la quale, secondo me, davvero ci distingue dal resto del regnio animale, basato proprio su principi come il possesso del territorio (o dei beni materiali), il rispetto assoluto delle gerarchie sociali (ed economiche)e quindi sullla punizione di chi non le rispetta! Avete mai visto qualche documentario sugli animali?Leggendo questo documento, poi, ho anche provato a fare un'esercizio di fantasia e a chiedermi: che cosa succederebbe se questi principi fossero traslati dal mondo virtuale del "cyberspazio" a quello reale, magari chesso' nell'anno 2103?Beh non solo non ci sarebbero piu' guerre, ma tutto il mondo sarebbe basato su un nuovo equilibrio dove non esisterebbe piu' la fame, la poverta', il disagio sociale e dove i principi etici avrebbero la priorita' assoluta su qualsiasi forma di potere; ma soprattutto dove anche i piu' deboli e sfortunati cittadini del pianeta Terra avrebbero comunque una vita degnia di essere vissuta perche' avrebbero la possibilita' di contare comunque sulla solidatieta' di tutti.In somma un mondo decisamente MIGLIORE di quello in cui viviamo oggi; peccato che forse non arrivero' a vederlo, in quanto non sono piu' poi cosI' giovane.Comunque mi fa davvero piacere che le giovani generazioni di oggi (o almeno parte di esse) riescano a manifestare cosI' liberamente questa indipendenza di pensiero che forse in un futuro abbastanza prossimo potra' costruire un'umantita' piu' giusta, etica, attenta ai probliemi degli altri e magari anche piu' rispettosa delle risorse naturali che madre Terra ci mette da sempre a disposizione.P.S. se sono andato O.T. vi chiedo scusa, ma avevo davvero la necessita' (leggendo questa dichiarazione di indipendenza) di esprimere quello che quI' ho scritto e che fino ad ora mi tenevo gelosamente dentro.
    • Marlenus scrive:
      Re: dichiariamoci indipendenti!
      Molto bella. Molto anarchica o alternativa, a seconda dei punti di vista.Ma certi pensieri ci espongono ad un pericolo peggiore dei governi corrotti.Ci espongono al pericolo del nessun governo uguale legge della giungla. Dove vince il più forte (e il più violento) c'è poco spazio per la libertà individuale.C'è poco spazio per la vita indipendente.C'è poco spazio per noi.Non esiste alternativa al riprendere il controllo dei governi, riportarli allo scopo per cui sono nati (l'interesse collettivo), vigilare perchè non diventino ancora una volta lo strumento dei forti contro i deboli.
      • Anonimo scrive:
        Re: dichiariamoci indipendenti!
        Che cazzo centra il no global qui? I no global si divertono solo a spaccare vetrate nelle citta' e lo fanno solo perche' e di moda "essere no global"... qui si parla proprio di una civilta' globale che e' indipendente dal concetto di razza e religione, e quindi per sua natura globale, nel senso buono.
        • Anonimo scrive:
          Re: dichiariamoci indipendenti!
          - Scritto da: Anonimo
          Che cazzo centra il no global qui? I no
          global si divertono solo a spaccare vetrate
          nelle citta' e lo fanno solo perche' e di
          moda "essere no global"... qui si parla
          proprio di una civilta' globale che e'
          indipendente dal concetto di razza e
          religione, e quindi per sua natura globale,
          nel senso buono.non capisco la tua rispostaal messaggio che non parla di "no global"...tra l'altro il movimento ormai parla di NEW GLOBALovvero una nuova globalizzazione alternativa a quella neoliberistaLCR -- 100% a Gauche
  • Anonimo scrive:
    ORGANIZZIAMO UNO SCIOPERO
    Hey, organizziamo davvero uno sciopero dove nessuno acquista cd o dvd musicali!??? basta far circolare un po' di email che avvertono dello sciopero se qualcuno è d'accordo o per trovare un luogo d'incontro per questo problema mi scriva a bacarozz83@inwind.it !
    • Anonimo scrive:
      Re: ORGANIZZIAMO UNO SCIOPERO
      - Scritto da: Anonimo
      Hey, organizziamo davvero uno sciopero dove
      nessuno acquista cd o dvd musicali!??? basta
      far circolare un po' di email che avvertono
      dello sciopero
      se qualcuno è d'accordo o per trovare un
      luogo d'incontro per questo problema mi
      scriva a bacarozz83@inwind.it !penso siano 4 anni che non compro cd musicali (ecchilihaisoldi?!)anche perche mi interessa meno la musica , ma soprattutto perche non vale cosi tanto
    • Anonimo scrive:
      Re: ORGANIZZIAMO UNO SCIOPERO
      - Scritto da: Anonimo
      Hey, organizziamo davvero uno sciopero dove
      nessuno acquista cd o dvd musicali!??? basta
      far circolare un po' di email che avvertono
      dello sciopero
      se qualcuno è d'accordo o per trovare un
      luogo d'incontro per questo problema mi
      scriva a bacarozz83@inwind.it !Ma davvero hai mai comprato la robaccia RIIAA o SIAE ?E hai pure il coraggio di lamentarti ?Glieli hai dati anche tu i soldi e il potere per fare quello che stanno facendo.
  • Anonimo scrive:
    Pazzesco
    Sembra di essere nel Medioevo, con un signorotto tracotante e ignorante che comandava. Adesso vogliono pure la lettera di scuse? Ma che vadano aff####Mai più comprerò qualcosa di originale. Consumatori scioperiamo, è l'unico modo per fermare l'arroganza di questi signori.
  • Anonimo scrive:
    Sputare nel piatto in cui si mangia
    Che gente abbiamo cresciuto? E si xche tutti abbiamo comprato musica, senza accorgerci xò di aver dato da mangiare a questa gente. Trattano gli appassionati di musica (che poi sono quelli che la compravano e la comprano) come ladri perche dopo aver comprato nella loro vita centinaia di cd (pagandoli il triplo di quanto sarebbero dovuti costare) si scaricano 4 brani dalla rete per espendere la loro cultura musicale? MA BASTA! Non capiscono di sputare nel piatto in cui mangiano perseguendo gli appassionati? Se la tenessero la musica, io nn ne compro +, me la sento alla radio.*Wireless, che si è rotto le p@alle di certa gente ladrona.*Wireless, che non comprerà mai + cd originali se la storia continua così.*Wireless, che è obbligato a pagare le tasse a questa gente ogni volta che aquista una memoria anche se in vita sua ha comprato sempre cd originali e mai un tarocco.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sputare nel piatto in cui si mangia
      - Scritto da: Anonimo
      Che gente abbiamo cresciuto? E si xche tutti
      abbiamo comprato musica, senza accorgerci xò
      di aver dato da mangiare a questa gente.Benventuto. Meglio tardi che mai.....
  • Anonimo scrive:
    x la RIAA
    :-P :-P :-P :-P
  • Anonimo scrive:
    La Santa Inquisizione
    E' tornata ! Nicolas Eymerich, ti salutiamo :-) !E per tutti quelli che non sanno chi e' Nicolas Eymerich, pinze roventi !
  • Anonimo scrive:
    RIAAAAAAAAA
    Che buffonata!! E' tutto così ridicolo e vergognoso!Penso che tutti quelli che credono effettivamente a tutte le stronzate che una manica di grassi strozzini inventa, meritinodavvero le grandi punizioni minacciate dai loro persecutori.Chiunque con un minimo di cervello in testa si dovrebbe ribellare furiosamente a tutte queste stronzate, ma vi rendete conto di che cosa c'è veramente in gioco?Siate lungimiranti non si tratta solo del cd copiato o dell'mp3 o del giochino, queste sono pirlate che creano precedenti giudiziari molto pericolosi per la libertà di tutti.Glom.
  • Anonimo scrive:
    grande verizon!!!
    verizon GRANDE!!!così si fa!
  • Anonimo scrive:
    ribassi CD: in USA c'e' comincia: -30 %
    http://www.repubblica.it/2003/g/sezioni/scienza_e_tecnologia/p2p/amnst/amnst.html
    • Anonimo scrive:
      Re: ribassi CD: in USA c'e' comincia: -
      OHHH !! Musica per le mie orecchie !! Dopo anni in cui il p2p "uccideva la musica", che si era responsabili di "tarpare le ali agli artisti privandoli del sostegno economico" leggo sul link di Repubbica:"Negli ultimi due mesi, in seguito alla campagna repressiva della Riaa, l'utilizzo dei servizi di file-sharing ha subito un calo significativo, il 22 per cento. Nonostante questo, nello stesso periodo, il calo nelle vendite dei cd musicali ha accelerato, come dimostrano le statistiche prodotte dalla Federazione dell'industria discografica (Ifpi)". Pirati colpevoli, ammazzamusica, fetenti, scrocconi, delinquenti-meritate-la-galera, etc. ma quante se ne sono sentite dire ultimamente ? Adesso che la pirateria p2p è in calo, come volevano i benpensanti, sono proprio affranto che le vendite dei cd siano in picchiata. Come mi dispiace. Ma finalmente una piccola scintilla di conoscenza deve essere balenata nei cervellini della RIIA , un'alba nuova di sapere è nell'aria, una frase serpeggia tra i tycoon del disco: "non sarà che teniamo i prezzi dei CD troppo alti?". Geniale. Bravi, complimenti.
      • Anonimo scrive:
        IDEA
        - Scritto da: Anonimo
        OHHH !! Musica per le mie orecchie !! Dopo
        anni in cui il p2p "uccideva la musica", che
        si era responsabili di "tarpare le ali agli
        artisti privandoli del sostegno economico"
        leggo sul link di Repubbica:Se proprio dovete comprare 'musica' fatta da persone senza il minimo scripolo di mercificare la propria 'arte', allora ecco una idea: scarica il brano dal p2p, poi vai in banca e fai un vaglia direttamente all' artista/gruppo, e conserva la ricevuta.Scrivi sulla casuale che il pagamento e' dovuto per aver scaricato il brano dal p2p. Se tutti facessero cosi', forse gli quegli 'artisti' troveranno il coraggio di mollare la mammella di mamma SIAE o RIIAA.Per un esempio di persone che non mercificano la propria arte (senza per questo morire di stenti) vedi Linus Torvalds e tutto il movimento Open Source, che comprende anche i musicisti (licenza Open Music)
    • Anonimo scrive:
      Re: Niente più radio nella dentiera
      e' vecchiagia' su pirepubblica poi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Niente più radio nella dentiera
        - Scritto da: Anonimo
        e' vecchia
        gia' su pi
        repubblica poi...Come fa a essere vecchia? E' l'anticipazione di un annuncio ufficiale che ancora non è stato dato....Cosa intendi per vecchia, di 8 ore fa?
  • Anonimo scrive:
    Io invece mi auto denuncerò
    X la piccola "Jane Doe" scoperta dai nazi 007 della RIAA si prospetta un anno difficile... Io invece mi auto denuncerò alla Ghestapo dei discografici, che senza neanche un piccolo sforzo di intelligent investigativa si presenterà nella mia umile casa in cerca di file musicali illegali, se sono fortunato mi costringeranno solo ad accettare la marchiatura del mio fottuto braccio con un monito?.. attento ora sei sotto stretta sorveglianza!!!, se invece sono sfigato oltre alla marchiatura mi vedrò deportato in qualche campo di concentramento, dove mi ordineranno di bruciare miglia di CD illegali?Cari signori della RIAA non avrò altro Fiurer che Voi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io invece mi auto denuncerò
      - Scritto da: Anonimo
      X la piccola "Jane Doe" scoperta dai nazi
      007 della RIAA si prospetta un anno
      difficile... Io invece mi auto denuncerò
      alla Ghestapo dei discografici, che senza
      neanche un piccolo sforzo di intelligent
      investigativa si presenterà nella mia umile
      casa in cerca di file musicali illegali, se
      sono fortunato mi costringeranno solo ad
      accettare la marchiatura del mio fottuto
      braccio con un monito?.. attento ora sei
      sotto stretta sorveglianza!!!, se invece
      sono sfigato oltre alla marchiatura mi vedrò
      deportato in qualche campo di
      concentramento, dove mi ordineranno di
      bruciare miglia di CD illegali?
      Cari signori della RIAA non avrò altro
      Fiurer che Voi.Furher mein pikkelen skarikatoren
      • Anonimo scrive:
        Re: Io invece mi auto denuncerò
        - Scritto da: Anonimo

        Cari signori della RIAA non avrò altro

        Fiurer che Voi.

        Furher mein pikkelen skarikatoren"Führer" (Condottiero), con i due puntini sulla 'u'
    • avvelenato scrive:
      Re: Io invece mi auto denuncerò
      io regalerò loro un quantitativo di dito medio che neanche immaginano.
  • Anonimo scrive:
    un giorno la Riaa si scuserà con noi !
    Date tempo al tempo.Sono tutte iniziative inutili, come quella di sco che vuole 35$ per ogni sistema linux nel mondo.Io non chiedo assolutamente scusa per quello che ho scaricato. Anzi, continuo a scaricarlo e con piacere.Non sto ammazzando nessuno, non sto rapinando nessuno. Sto facendo quello che fanno tutti. Aprire il grande kazaa, e muovere il mouse. Non mi puoi vendere a 20 euro il disco di Thriller di Michael Jackson che ha 20 anni solo perchè è rimasterizzato o il Greatest Hits 3 dI Madonna a 35 euro perchè è una sotto specie di versione limitata che poi non contiene altro che canzoni vecchie.La musica deve essere rivoluzionata. Gli artisti devono prodursi da soli tramite internet e rendersi disponibile con un numero maggiori di utenti.Un artista, mettiamo un artista non di grande fama, tipo Roberto Angelini (da poco entrato in classifica con gatto matto) non venderà mai 50.000 copie del suo disco perchè è esageratamente commerciale e non contiene nulla di nuovo.Se invece riuscisse lui e tutta la sua specie ad offrire un ottimo prodotto, a venderlo nei canali tradizionali e farlo ascoltare via internet ... guadagnando solo sui concerti live. ... allora penso che forse acquisterei un suo album. Ma nessuno fa niente. Nessuno vuole aggiornare questo mercato perchè è troppo particolare. Pensate alle etichette, perchè non si fanno concorrenza sul prezzo? Una delle soluzioni è comprare dischi usati o scaricare mp3 dal sito apple, ma è un po limitato, ad esempio con un pc normale non puoi farlo ...Una iniziativa da realizzare sarebbe la seguente. Organizzare una manifestazione che duri non meno di un mese, dove almeno 10 milioni di persone non acquistino più nessun supporto DVD-CD Musicale-VHS-Cassette-LP !Voglio vedere come faranno a guadagnare.Loro voglio prenderci per il culo, e noi facciamo lo stesso, ma più profondamente, colpendoli dove meno se lo aspettino, con i $$$... se non entrano questi loro non possono comprarsi la Ferrari ultimo modello e pagari i stramiliardari artisti che poi non valgono un granchè.Finisco quì dicendo che possono dire tutto quello che vogliono, ma internet è uguale alla libertà. E se essa viene in qualche modo interrotta diventerà incostituzionale e quindi si annullerà da sola.Staremo a vedere chi avrà la meglio.
    • Anonimo scrive:
      Re: un giorno la Riaa si scuserà con noi !
      Quello che ho fatto fino ad ora, ovvero non acquistare cd per me o per altri e comprimere con 7-Zip per far entrare quanti più dati possibile all'interno di un cd vergine.Saluti,Piwi
      • Anonimo scrive:
        [OT] 7-zip
        Certo che ne hai di coraggio per usare 7-zip per i tuoi dati.... è un software assolutamente sperimentale!Basta guardare la lista dei bug:635714 zip size limitation at 2 or 4 gig ? * 2002-11-08 13:30 nobody puddle 663099 Drop-Down menu to short @ move to * 2003-01-06 05:22 nobody schuon 664279 Installer bug * 2003-01-08 02:04 nobody nobody 665614 Windows Shell Context Menu - "Make Self Extractor" Needed * 2003-01-10 02:36 nobody seier 665810 Unattended install broken in 230b25 * 2003-01-10 07:43 nobody patl 670656 Tools/Options does not work on Win95 * 2003-01-19 05:47 nobody langly 674185 files, updated externally, lose their passwords * 2003-01-24 10:02 nobody moonshadow 674937 "No such interface supported" * 2003-01-26 05:29 nobody fortyseven 680917 Cannot make an BZip2 archive * 2003-02-05 06:36 nobody nobody 682207 bug in DEB archive support * 2003-02-07 01:08 nobody nobody 682212 bz2 file size display * 2003-02-07 01:24 nobody nobody 683386 RAR multivolume impossible to decompress * 2003-02-09 05:44 nobody trasatti 685338 how to do unattended install winzip80.exe? * 2003-02-12 06:55 nobody maggiezhao 685340 How to deny share permission for Everyone? * 2003-02-12 06:56 nobody maggiezhao 685867 7zip multiarch extention bug? * 2003-02-13 03:44 ipavlov gmaxsoft 698463 Frontend lacks tree view * 2003-03-05 18:47 nobody nobody 698476 7zip compression options confusing * 2003-03-05 19:33 nobody nobody 700156 Files become folders when extracting * 2003-03-08 16:20 nobody jschwarze 701075 dropdown menu is empty + copy dialog * 2003-03-10 11:58 nobody moonshadow 702900 Incorrect listing of GZIP, BZIP2, RPM archives * 2003-03-13 03:57 nobody sandal 703901 Frontend forgets column width settings * 2003-03-14 15:10 nobody nobody 704636 little bug * 2003-03-16 12:52 nobody nobody 704701 Language not auto configured * 2003-03-16 14:55 nobody dolmen 704703 Shortcut keys not translatable * 2003-03-16 14:59 nobody dolmen 704707 Date not shown in system format * 2003-03-16 15:01 nobody dolmen 712466 Large Files Error After Compressing * 2003-03-30 20:41 nobody arron 715146 TAR & 7z problems with VOB files * 2003-04-04 00:27 nobody nobody 718156 crash on "file properities" while in archive * 2003-04-09 03:44 nobody nobody 718604 Frontend shows 'packed size' column outside archive * 2003-04-09 14:21 nobody nobody 718606 7z archive shows 0 byte compressed files * 2003-04-09 14:24 nobody nobody 718609 Frontend's drop-down menus not working * 2003-04-09 14:26 nobody nobody 718610 Frontend shows files created on '1601-01-01 1189:02'. * 2003-04-09 14:27 nobody nobody 718612 Frontend doesn't use proper font when switching language * 2003-04-09 14:30 nobody nobody 718615 Switching language does not update column heading texts * 2003-04-09 14:32 nobody nobody 718623 Archive libraries needs cleaner compression/crypto support * 2003-04-09 14:38 nobody nobody 718624 7-Zip frontend wasting temporary space * 2003-04-09 14:39 nobody nobody 718625 Opening files inside archives sometimes does not work * 2003-04-09 14:40 nobody nobody 718642 Manual inaccuracies * 2003-04-09 14:56 nobody nobody 719064 crack * 2003-04-10 08:04 nobody nobody 719239 Type in zip file address * 2003-04-10 12:58 nobody nobody 720442 Error with Command Line Packing * 2003-04-12 15:55 nobody gurmbot 720472 Crash on selecting large number of files * 2003-04-12 17:46 nobody nobody 721119 Failure to install for all users (2.30b29) * 2003-04-14 07:12 nobody klitos 721299 Windows 95/NT executables bloat 7z package * 2003-04-14 11:25 nobody nobody 721300 Console 7-Zip handles extension inconsistently * 2003-04-14 11:26 nobody nobody 721301 Console 7-Zip list archives differently * 2003-04-14 11:26 nobody nobody 721304 Wildcard does not work on console 7-Zip, shows wrong msg * 2003-04-14 11:30 nobody nobody 721306 Frontend doesn't associate unknown files * 2003-04-14 11:31 nobody nobody 721307 Frontend creates 7z archive with wrong method * 2003-04-14 11:32 nobody nobody 721312 Open Inside doesn't work in archive * 2003-04-14 11:34 nobody nobody 721313 Selecting file shows a blank space * 2003-04-14 11:36 nobody nobody 721313 Selecting file shows a blank space * 2003-04-14 11:36 nobody nobody 721343 Navigating by entering filenames problematic * 2003-04-14 12:18 nobody nobody 723075 File menu not opening * 2003-04-17 04:39 nobody nobody 731801 7z shows file name on failed decryption * 2003-05-03 04:38 nobody nobody 731804 PanelPath0 misread * 2003-05-03 04:52 ipavlov kichik 733035 7-Zip installation/SFX bloats disk space * 2003-05-05 18:59 nobody nobody 733038 7-Zip bloats registry * 2003-05-05 19:01 nobody nobody 733041 Closing 'Add to Archive' dialog closes online help * 2003-05-05 19:03 nobody nobody 734423 Extract multipart CAB archive may corrupt files * 2003-05-07 19:51 nobody nobody 734870 Large archives - Access is denied * 2003-05-08 14:23 nobody bkrieter 735031 COMPRESSED FILES NOT SAME AS ORIGINAL * 2003-05-08 22:20 nobody heyhelloworld 736360 UI removes all after 2nd . in default arc name * 2003-05-12 00:52 nobody rudz 739354 X% Compressing dialog doesn't say what archive is being made * 2003-05-17 23:04 nobody seier 739453 Multiple RAR archive bug * 2003-05-18 07:57 nobody newbeewan 740584 7-Zip doesn't update the explorer * 2003-05-20 09:42 nobody kidkat 742644 Valencian language * 2003-05-24 02:55 nobody nobody 744865 Compressed File size is wrong with 7zip solid archive * 2003-05-28 05:07 nobody nobody 746642 bug with open help * 2003-05-31 08:30 nobody nobody 749382 some trouble... * 2003-06-05 01:19 nobody nobody 751376 i18n file names from command line error * 2003-06-09 08:24 nobody nobody 754783 temporary files aren't deleted when 7-zip is closed * 2003-06-15 00:18 nobody etrusco 755309 ARj multi-volume archives * 2003-06-16 06:31 ipavlov dragonsoull 769116 drag & drop support * 2003-07-10 06:17 nobody nobody 770773 Why isn't "Packed Size" listed for most items? * 2003-07-13 20:09 nobody jontu_kontar 785383 filename suggestion of archives * 2003-08-08 06:33 nobody nobody 786652 2.30b32: Impossible to view a file via drop-down menu or F3 2003-08-11 06:25 nobody nobody 790419 open outside/open doesn't work (2.30b32) 2003-08-18 01:42 nobody suokko 792347 Crash AFTER extraction 2003-08-20 23:27 nobody chealer 792348 Overwriting problem - sporadic ? :s 2003-08-20 23:38 nobody chealer 793682 Crash closing window viewing contents of a tar.gz or tar.bz2 2003-08-23 01:54 nobody nobody 793816 test with wildcards does not work at all. 2003-08-23 09:56 nobody nobody 793953 Installer doesn't work on Win95b ? 2003-08-23 17:31 nobody nobody 795497 Data Loss 2003-08-26 09:48 nobody nobody 795685 cannot open large archives 2003-08-26 16:37 nobody scurtescu 795807 Non GUI installation 2003-08-26 22:06 nobody bijugc 796184 cosmetic glit
    • Anonimo scrive:
      Re: un giorno la Riaa si scuserà con noi
      Complimenti.Un intervento che sottoscrivo in pieno.Grunch
    • Anonimo scrive:
      Re: un giorno la Riaa si scuserà con noi !
      - Scritto da: Anonimo
      Date tempo al tempo.
      Sono tutte iniziative inutili, come quella
      di sco che vuole 35$ per ogni sistema linux
      nel mondo.

      Io non chiedo assolutamente scusa per quello
      che ho scaricato. Anzi, continuo a
      scaricarlo e con piacere.

      Non sto ammazzando nessuno, non sto
      rapinando nessuno. Sto facendo quello che
      fanno tutti. Aprire il grande kazaa, e
      muovere il mouse.

      Non mi puoi vendere a 20 euro il disco di
      Thriller di Michael Jackson che ha 20 anni
      solo perchè è rimasterizzato o il Greatest
      Hits 3 dI Madonna a 35 euro perchè è una
      sotto specie di versione limitata che poi
      non contiene altro che canzoni vecchie.

      La musica deve essere rivoluzionata. Gli
      artisti devono prodursi da soli tramite
      internet e rendersi disponibile con un
      numero maggiori di utenti.

      Un artista, mettiamo un artista non di
      grande fama, tipo Roberto Angelini (da poco
      entrato in classifica con gatto matto) non
      venderà mai 50.000 copie del suo disco
      perchè è esageratamente commerciale e non
      contiene nulla di nuovo.

      Se invece riuscisse lui e tutta la sua
      specie ad offrire un ottimo prodotto, a
      venderlo nei canali tradizionali e farlo
      ascoltare via internet ... guadagnando solo
      sui concerti live. ... allora penso che
      forse acquisterei un suo album.

      Ma nessuno fa niente. Nessuno vuole
      aggiornare questo mercato perchè è troppo
      particolare. Pensate alle etichette, perchè
      non si fanno concorrenza sul prezzo?

      Una delle soluzioni è comprare dischi usati
      o scaricare mp3 dal sito apple, ma è un po
      limitato, ad esempio con un pc normale non
      puoi farlo ...

      Una iniziativa da realizzare sarebbe la
      seguente. Organizzare una manifestazione che
      duri non meno di un mese, dove almeno 10
      milioni di persone non acquistino più nessun
      supporto DVD-CD Musicale-VHS-Cassette-LP !
      Voglio vedere come faranno a guadagnare.

      Loro voglio prenderci per il culo, e noi
      facciamo lo stesso, ma più profondamente,
      colpendoli dove meno se lo aspettino, con i
      $$$... se non entrano questi loro non
      possono comprarsi la Ferrari ultimo modello
      e pagari i stramiliardari artisti che poi
      non valgono un granchè.

      Finisco quì dicendo che possono dire tutto
      quello che vogliono, ma internet è uguale
      alla libertà. E se essa viene in qualche
      modo interrotta diventerà incostituzionale e
      quindi si annullerà da sola.

      Staremo a vedere chi avrà la meglio.Mi dispiace illuderti ma Internet non è cosi libera come pensi tu!Forse lo è grazie al file-sharing ma quando navighi ti accorgi che non è cosi!
    • Anonimo scrive:
      Re: un giorno la Riaa si scuserà con noi

      Se qualcuno arriverà mai a leggere questa
      riga, gli chiedo: appena chiuso il browser,
      che farai?beh...io innanzitutto ti farei una Standing Ovation. :)concordo all100% il tuo intervento. Io dal canto mio ho fatto una piccola rivoluzione, ho abbandonato IE per Mozilla Firebird e ho convinto anche i colleghi in ufficio a a fare lo stesso.
    • Anonimo scrive:
      Re: un giorno la Riaa si scuserà con noi
      - Scritto da: Anonimo
      Se qualcuno arriverà mai a leggere questa
      riga, gli chiedo: appena chiuso il browser,
      che farai?Inoltro subito questo tuo post alla mailing list degli amici, col tuo permesso ovviamente !Grazie per il tuo post
    • Anonimo scrive:
      Re: un giorno la Riaa si scuserà con noi


      Dico di non comprare cd, di cercare punti di
      riferimento per organizzarsi e non comprare
      cd tutti insieme e dico, se non esistono
      punti di riferimento, di sbracciarsi per
      CREARNE uno.
      Aspetta e spera....qui si vota il Berlusca.....non puoi pretendere troppo!!Secondo me tutti noi possiamo fare un piccolo sacrificio, fin da subito: mandare soldi direttamente agli artisti di cui abbiamo scricato i brani.Dato l'altissimo numero numero di gente che scarica, anche una piccola cifra puo' fare la differenza rispetto alle paghette che percepiscono dalla RIIAA e simili. Questo potrebbe indurli a non rinnovare i contratti e a fare da esempio per altri artisti.Questo significa mettere in atto quelfenomeno che l'atricolo di pi di ieri chiamava 'l'economia dell'abbondanza', contrapposta all'economia della scarsita' (vedi http://punto-informatico.it/p.asp?i=45134)
    • Anonimo scrive:
      Re: un giorno la Riaa si scuserà con noi

      La musica deve essere rivoluzionata. Gli
      artisti devono prodursi da soli tramite
      internet e rendersi disponibile con un
      numero maggiori di utenti.Gli artisti devono tornare ad esserlo davveroe ad esibirsi *dal vivo* anzitutto.I guadagni soprattuto dai concerti e anchedalla vendita a prezzo onesto delle registrazioniin studio e non.
  • Anonimo scrive:
    RIAA vigliacchi
    Troppo facile minacciare di denunciare mezzo mondo, di mettere tutti in riga, di chiuderla definitivamente con i barbari criminali che scaricano illegalmente da Kazaa e dopo domandare a centinaia di migliaia di persone di cospargersi il capo di cenere e fare il mea culpa per tutte le loro gravissime colpe senza dare seguito al promesso finimondo.Mi domando se gli americani saranno così fessi da umiliarsi di fronte alla RIAA oppure se la costringeranno ad ammettere che il re è nudo, che quelle minacce non possono avere seguito perché sarebbe impossibile all'atto pratico e una pessima pubblicità capace di scatenare reazioni imprevedibili da parte degli attivisti dei diritti civili e, in seguito, del Congresso.NON si deve accettare questo ricatto, bisogna mostrare la RIAA per quello che è, ovvero una lobby sostanzialmente impotente di fronte a un fenomeno di portata epocale che vorrebbe contrastare con azioni incivili e antidemocratiche. Ulysse Grant diceva che non esiste modo migliore per dimostrare l'assurdità di una legge che la sua severa applicazione, se fossi un cittadino americano domanderei, anzi, pretenderei che la RIAA facesse esattamente quanto minacciato nei mesi scorsi. La mossa della RIAA di oggi dimostra solo come questa associazione sia solo una lobby di pallonari e di vigliacchi.Alberto Scala
    • Anonimo scrive:
      Re: RIAA vigliacchi
      - Scritto da: Anonimo
      Troppo facile minacciare di denunciare mezzo
      mondo, di mettere tutti in riga, di
      chiuderla definitivamente con i barbari
      criminali che scaricano illegalmente da
      Kazaa e dopo domandare a centinaia di
      migliaia di persone di cospargersi il capo
      di cenere e fare il mea culpa per tutte le
      loro gravissime colpe senza dare seguito al
      promesso finimondo.

      Mi domando se gli americani saranno così
      fessi da umiliarsi di fronte alla RIAA
      oppure se la costringeranno ad ammettere che
      il re è nudo, che quelle minacce non possono
      avere seguito perché sarebbe impossibile
      all'atto pratico e una pessima pubblicità
      capace di scatenare reazioni imprevedibili
      da parte degli attivisti dei diritti civili
      e, in seguito, del Congresso.

      NON si deve accettare questo ricatto,
      bisogna mostrare la RIAA per quello che è,
      ovvero una lobby sostanzialmente impotente
      di fronte a un fenomeno di portata epocale
      che vorrebbe contrastare con azioni incivili
      e antidemocratiche.

      Ulysse Grant diceva che non esiste modo
      migliore per dimostrare l'assurdità di una
      legge che la sua severa applicazione, se
      fossi un cittadino americano domanderei,
      anzi, pretenderei che la RIAA facesse
      esattamente quanto minacciato nei mesi
      scorsi. Infatti non è da escludere che non sarebbe affatto una passeggiata sul carro trionfale per la RIAA, non è mica certo che perché provi che uno scarica automaticamente è colpevole e deve andare in galera. Già mi pare che la RIAA abbia perso un grado di giudizio su quel tizio che ha prodotto il DeCSS, che sembrava fosse una stravittoria sicura per le majors. Quel che è certo che perseguire masse di gente che hanno la sola colpa di vedersi qualche film o ascoltarsi qualche musica senza pagare per l'ennesima volta i loro balzelli da strozzini (si pagano le tasse sui supporti, le tasse sulla filodiffusione, le tasse sulla TV, i prezzi dei CD/DVD stratosferici, i loro cazzi di diritti di ingegno se li prendono in mille modi) sarà per loro una pessima pubblicità, e mobiliterà la gente contro di loro, insinuando rabbia e voglia di eliminare queste leggi schifose fatte solo ed esclusivamente per proteggere i loro interessi e per vessare e spremere senza ritegno il consumatore, per giunta ponendo notevoli ostacoli alla libera diffusione della cultura.
      • Anonimo scrive:
        Re: RIAA vigliacchi
        hahahahhahahahahahahahaahahahhahahaha scusate ma nella sua gravità fa ridere, dove siamo arrivati....
    • Anonimo scrive:
      Re: RIAA vigliacchi


      NON si deve accettare questo ricatto,
      bisogna mostrare la RIAA per quello che è,
      ovvero una lobby sostanzialmente impotente
      di fronte a un fenomeno di portata epocale
      che vorrebbe contrastare con azioni incivili
      e antidemocratiche.
      Sara' pure impotente, ma se riesce a scavalcare 'giudici' e 'magistratura', come sta facendo, c'e' davvero da preoccuparsi, sia per lo stato delle istituzioni giuridche, sia la prepotenza di quella societa'.Se dovessi finire in tribunale, ricuso il giudice e chiedo che sia Vasco Rossi a giudicarmi :-)
  • Anonimo scrive:
    LOL ;-) Ma pensano di essere giudici?
    Forse nei loro delirii di onnipotenza quelli della RIAA credono di essere dei magistrati... se i terribili reati commessi dagli sharer sono perseguibili d'ufficio, questi rischierebbero ugualmente... se invece volessero distruggere tutto il loro parco scaricato, lo facessero senza neppure dirlo alla RIAA.
    • Anonimo scrive:
      si si
      ridi ridi. Poi quando toccherà a te vediamo se verrai qui a fare il fighetta della situazione. Auguri
      • Anonimo scrive:
        Re: si si
        - Scritto da: Anonimo
        ridi ridi. Poi quando toccherà a te vediamo
        se verrai qui a fare il fighetta della
        situazione. AuguriTi piacerebbe eh? il problema che qui non stiamo negli states caro e qui non c'è la verizon e per chiedere dati riservati devi avere il permesso di un magistratoe figurati se il magistrato firma per una fregnaccia simileDobbiamo arrestare gli scaricatori di Sbreatey BearsLui farà pure il fighetta ma tu fai "Er sorcio", che covi sogni mostruosamente proibiti
        • Anonimo scrive:
          Re: si si

          il problema che qui non stiamo negli states caro e qui non
          c'è la verizon e per chiedere dati riservati devi avere il
          permesso di un magistrato e figurati se il magistrato firma
          per una fregnaccia simileIl nostro è un paese nel quale i politici hanno il permesso di fare quello che vogliono, mentre se un vecchietto ruba un pollo al supermercato lo mettono in galera per un anno (e deve ovviamente anche pagare una multa).Quando toccherà a te, ci farai sapere
          • Anonimo scrive:
            Re: si si
            Beh effettivamente non bisogna dimenticare che il nostro governo in carica ha notevoli interessi in questo mercato...
      • Anonimo scrive:
        Re: si si
        e quando toccherà a tua sorella?
    • Anonimo scrive:
      Re: LOL ;-) Ma pensano di essere giudici
      - Scritto da: Anonimo
      Forse nei loro delirii di onnipotenza quelli
      della RIAA credono di essere dei
      magistrati... Già ! Secondo me sono andati fuori di brocca, ma di tanto.. ma cosa pensano di essere ? Non solo credono di avere potere poliziesco e giudiziario ma si atteggiano a esseri onnipotenti dove tu, pecorella smarrita, puoi ottenere il perdono solo in ginocchio, sull'hard disk e baciando loro la mano. Ma andate a quel paese ! Branco di esaltati...
    • Anonimo scrive:
      Re: LOL ;-) Ma pensano di essere giudici?
      - Scritto da: Anonimo
      Forse nei loro delirii di onnipotenza quelli
      della RIAA credono di essere dei
      magistrati... A dire il vero il governo USA ha fatto una legge ad hoc per la RIAA, che la autorizza a fare quello che sta facendo :((((
    • Anonimo scrive:
      Re: LOL ;-) Ma pensano di essere giudici
      - Scritto da: Anonimo
      Forse nei loro delirii di onnipotenza quelli
      della RIAA credono di essere dei
      magistrati... se i terribili reati commessi
      dagli sharer sono perseguibili d'ufficio,
      questi rischierebbero ugualmente... se
      invece volessero distruggere tutto il loro
      parco scaricato, lo facessero senza neppure
      dirlo alla RIAA.Secondo me sono ancora + potenti dei magistrati, perche' posso agire SCAVALCANDO la 'magistratura' e non hanno bisogno di prove per incriminare qualcuno.
  • Anonimo scrive:
    Cara RIAA,
    sono disposto a fare tutto ciò che chiedi, cancellerò immediatamente tutti i miei mp3 dall'HD di casa e butterò via (raccolta differenziata ovviamente...) tutti i CD che mi sono masterizzato.L'unica cosa che ti chiedo in cambio è: il prezzo dei CD a 10 Euro!!!appena comincerò a vederne in giro, state sicuri che farò quello che ho detto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cara RIAA,
      - Scritto da: Anonimo
      sono disposto a fare tutto ciò che chiedi,
      cancellerò immediatamente tutti i miei mp3
      dall'HD di casa e butterò via (raccolta
      differenziata ovviamente...) tutti i CD che
      mi sono masterizzato.
      L'unica cosa che ti chiedo in cambio è:

      il prezzo dei CD a 10 Euro!!!

      appena comincerò a vederne in giro, state
      sicuri che farò quello che ho detto.Ok per le nuove uscite, ma per la roba da decenni fuori catalogo delle majors, i pezzi rari che ha solo qualche collezionista in giro per il mondo, che solo con il p2p si possono trovare, come si fa?
      • Anonimo scrive:
        Re: Cara RIAA,
        si scaricano da sistemi online legali come quello apple ed altri, a 99 cent il pezzo.Certo per fare diventare la musica davvero libera si dovrebbepermettere agli utenti di farsi una auto-tassazione.Mi faccio il CD che voglio con i pezzi presi da dove mi paree poi verso una cifra forfettaria tipo 50 centesimi a canzonecome fa la Apple.Sarebbe perfettamente legale, perfettamente libero,perfettamente contro gli interessi delle lobby.1 CD == 8 canzoni == 4 euro (meno la tassa che già pagoalla SIAE sul CD)
        • Anonimo scrive:
          Re: Cara RIAA,

          Sarebbe perfettamente legale, perfettamente
          libero,
          perfettamente contro gli interessi delle
          lobby.
          1 CD == 8 canzoni == 4 euro (meno la tassa
          che già pago
          alla SIAE sul CD)Si ma questi mi sa che non vogliono solo vendertela cara ma vogliono anche imporrechi e cosa ascoltare, cosi' poi fanno soldianche con il pessimo "star system" al qualesiamo sottoposti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cara RIAA,
      - Scritto da: Anonimo
      sono disposto a fare tutto ciò che chiedi,
      cancellerò immediatamente tutti i miei mp3
      dall'HD di casa e butterò via (raccolta
      differenziata ovviamente...) tutti i CD che
      mi sono masterizzato.
      L'unica cosa che ti chiedo in cambio è:

      il prezzo dei CD a 10 Euro!!!Io invece sono disposto a farlo solo in cambio di cd grastis
  • Akiro scrive:
    in realtà dovranno:
    "L'idea di fondo è quella di assicurare un perdono anticipato a chi si cospargerà il capo di cenere, cioè a chi cancellerà dal proprio computer tutti i file musicali e distruggerà qualsiasi CD abbia realizzato con quei file o comunque li eliminerà da tutti i propri supporti digitali e non acquisterà mai più CD"
    • Anonimo scrive:
      Re: in realtà dovranno:
      - Scritto da: Akiro
      "L'idea di fondo è quella di assicurare un
      perdono anticipato a chi si cospargerà il
      capo di cenere, cioè a chi cancellerà dal
      proprio computer tutti i file musicali e
      distruggerà qualsiasi CD abbia realizzato
      con quei file o comunque li eliminerà da
      tutti i propri supporti digitali e non
      acquisterà mai più CD"Ehhh....certo tutti diranno di averlo fatto ! Ma a questo punto la RIIA dirà: "Chi ci assicura che gli utenti abbiano distrutto (distrutto! Mica cancellato! N.d.A) tutti i files pirata ?" ET VOILA', ecco le premesse giuste per far si che la RIIA possa chiedere la "libera perquisizione domiciliare" da parte dei loro emissari, magari armati. E prima o poi qualche giudice americano convaliderà questa simpatica richiesta. Al tempo.....
  • Anonimo scrive:
    eh certo e i carboni ardenti?
    Questi non hanno ancora capito che con le minaccie e sventolando il cappio, la gente continua a fregarsene altamenteBravi in giro ci sono almeno 4 milioni di abituali utenti del P2P che facciamo denunciamo tutti?SIETE COMICI
    • Anonimo scrive:
      Re: eh certo e i carboni ardenti?
      - Scritto da: Anonimo
      Questi non hanno ancora capito che con le
      minaccie e sventolando il cappio, la gente
      continua a fregarsene altamente
      Bravi in giro ci sono almeno 4 milioni di
      abituali utenti del P2P che facciamo
      denunciamo tutti?Fosse per loro, li metterebbero davanti ad un muro e gli sparerebbero con la mitragliatrice...
      • Anonimo scrive:
        Re: eh certo e i carboni ardenti?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Questi non hanno ancora capito che con le

        minaccie e sventolando il cappio, la gente

        continua a fregarsene altamente

        Bravi in giro ci sono almeno 4 milioni di

        abituali utenti del P2P che facciamo

        denunciamo tutti?

        Fosse per loro, li metterebbero davanti ad
        un muro e gli sparerebbero con la
        mitragliatrice...
        magari prima gli fanno ascoltare un CD di madonna che si slinguazza con la spear ah certo lei si che è un MODELLO DI COMPORTAMENTO PER TUTTI
        • Anonimo scrive:
          Re: eh certo e i carboni ardenti?

          magari prima gli fanno ascoltare un CD di
          madonna che si slinguazza con la spear ah
          certo lei si che è un MODELLO DI
          COMPORTAMENTO PER TUTTICredo che baciare madonna sia la cosa migliore che abbia fatto finora britney spearm.
        • Anonimo scrive:
          Re: eh certo e i carboni ardenti?


          Fosse per loro, li metterebbero davanti ad

          un muro e gli sparerebbero con la

          mitragliatrice...



          magari prima gli fanno ascoltare un CD di
          madonna che si slinguazza con la spear ah
          certo lei si che è un MODELLO DI
          COMPORTAMENTO PER TUTTImeglio la prima ipotesi (quella della mitragliatrice)
  • Anonimo scrive:
    come per fare l'obiettore
    10 anni fa se volevi fare l'obiettore di coscienza dovevi usare una lettera fotocopiata che diceva che aborri la guerra che le armi ti fanno schifo che ti senti male se vedi un fucile e che faresti il crocerossino.quando invevce tutti sapevamo che l'esercito in sé non ci faceva schifo: ci faceva schifo la stupidità con cui venivano gestite le caserme, l'idiozia del nonnismo, la gerarchia militare senza ascolto della ragione, il fatto che per un anno non imparavi a maneggiare le armi e i mezzi ... al massimo pulivi cessi, spazzavi il cortile, imparavi a odiare il tuo superiore per le stronzate che ti faceva fare e dulcis in fundo, smontavi e pulivi armi che nessun esercito attivo usa.e NON sparavi mai.né bombe, né con fucili, né mitragliatori.al massimo chi non aveva soldi cercava di usare l'esercito come un sitema mafioso per farsi la patente di mezzi pesanti per poi uscire con una patente e poter fare il camionista. Bravi anche loro, lo ammetto.e allo steso modo qui si dovrebbe CHIEDERE SCUSA oppure andare affanculochiedere scusa?noi vogliamo vedere cambiare la legge sul diritto d'autore!!!!!NON COMPRATE PIU' CD!!!!!!!AGITE!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: come per fare l'obiettore
      - Scritto da: Anonimo
      al massimo chi non aveva soldi cercava di
      usare l'esercito come un sitema mafioso per
      farsi la patente di mezzi pesanti per poi
      uscire con una patente e poter fare il
      camionista.Verissimo! Sistema usato anche da chi i soldi li aveva!
      • Anonimo scrive:
        Re: come per fare l'obiettore
        tutto il resto lo hai ignorato?cazzone
        • Anonimo scrive:
          Re: come per fare l'obiettore
          - Scritto da: Anonimo
          tutto il resto lo hai ignorato?
          cazzonePerchè cosa volevi l'oscar?
          • Anonimo scrive:
            Re: come per fare l'obiettore
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            tutto il resto lo hai ignorato?

            cazzone

            Perchè cosa volevi l'oscar?ehehehehhehehe....(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: come per fare l'obiettore


      NON COMPRATE PIU' CD!!!!!!!
      Non lo ho mai fatto !!Sono cosi' frustrato per non poter partecipare al boicottaggio.Sigh sobQuasi quasi vado a comprare un cd a caso, cosi' poi potro' dire di non comprarli piu'.
Chiudi i commenti