PageRank, il caos è voluto

La conferma di Google. E' possibile che sugli utenti si abbattano ulteriori punizioni

Roma – Giungono da Google chiarimenti riguardo all’ affaire PageRank : Matt Cutts ha confermato sulle pagine di Search Engine Journal che gli aggiustamenti al PR di blog e siti farebbero parte di una estesa campagna volta a scoraggiare la pratica del link a pagamento.

Su blog e website pende inoltre una minaccia: “Mi aspetto che Google si concentri su ulteriori siti che sembrano vendere o comprare PageRank”. Una minaccia che qualcuno sostiene si stia già concretizzando con un ulteriore ritocco dei valori del parametro di autorevolezza.

Nel frattempo, a coloro che si sentissero vittime del trattamento punitivo di BigG, l’esperto Philipp Lenssen consiglia di esprimere tutto il proprio sdegno apponendo sulle proprie pagine un bannerino sconsolato .

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Yasser scrive:
    Cosa? Ma allora OLPC...
    ...non significa "OLP Computer"? :o :o :o O) :p
  • salvietta scrive:
    windows su olpc
    "Prima o poi verrà messo in circolazione un laptop pre-caricato con una versione embedded di Windows XP, anche se stabilire il "quando" appare difficile."1.non so cosa sia un "laptop pre-caricato" immagino si indendesse un laptop con sistema operativo pre-installato.2.in un'intervista negroponte illustrava che windows non verrebbe pre-installato ma che sarebbe avviato, come alternativa, da scheda flash grazie all'apposito slot collocato sotto al monitor.3."stabilire il "quando" appare difficile" certamente non è facile sapere quando ma di certo non sarà necessario troppo tempo o risorse, le caratteristiche dell' olpc sono sufficienti per eseguire decentemente win xp, si tratta per lo più di snellirlo affinché occupi il minor spazio possibile e di accomodare la directx.direi che i tempi di realizzazione dipendono interamente da quanto ricavo economico e di immagine microsoft si aspetta.
    • anonimo01 scrive:
      Re: windows su olpc
      - Scritto da: salvietta
      "Prima o poi verrà messo in circolazione un
      laptop pre-caricato con una versione embedded di
      Windows XP, anche se stabilire il "quando" appare
      difficile."

      1.non so cosa sia un "laptop pre-caricato"
      immagino si indendesse un laptop con sistema
      operativo
      pre-installato. "un laptop pre-caricato con blablabla" per il resto...windows su di un portatile ultrapowersaver è un suicidio, imho.directx? su di un 2 watt? ma andiamo....
      • Anonimo scrive:
        Re: windows su olpc
        Non preoccuparti, il software succhia energia in base all'hardware che ha, e le directx se ce le metteranno riconosceranno l'hardware e si imposteranno a modo.
        • anonimo01 scrive:
          Re: windows su olpc
          - Scritto da: Anonimo
          Non preoccuparti, il software succhia energia in
          base all'hardware che ha, e le directx se ce le
          metteranno riconosceranno l'hardware e si
          imposteranno a
          modo.ma quale hw scusa? sai quali sono le specifiche tecniche del OLPC?mi spieghi a cosa servirebbero le dx su qull'architettura?ma voi se una cosa non è msft proprio non la considerate? cos'è sta fissa di far girare vindo (e tutta la sua baracconata di temi/servizi/TextureInBmp/etc) su qualsiasi macchina? neanche fosse Linux (che è espressamente concepito per la portabilità)...bho :
          • Sky scrive:
            Re: windows su olpc
            Non è che ci devi per forza far girare UT2004 eh: un PC lo puoi usare anche per cose più prosaiche. Fra l'altro esistono versioni leggere di Windows che girano sui PDA e non mi pare ci sia questo enorme divario hw tra un PDA ed XO.Son d'accordo con Negroponte: se il sistema è aperto è anche giusto che ci possa girare di tutto. Sono utente Linux (e MacOSX e Windows) ma mi pare sensato che, se uno lo preferisce, possa farci girare un sistema Microsoft... posto che MS riesca ad adattare il suo OS ad XO: lamentarsi del fatto che "l'hw è poco potente", almeno in questo caso, NON sarebbe una buona scusa. ;)
          • vccvcx scrive:
            Re: windows su olpc
            il kernel nt può stare in 16kb, versioni estremamente tagliate ovvio (e non pubbliche), non certo quello a cui siamo abituatiper questo tipo di sistema, qualcosa tipo XP Tablet Edition andrebbe bene, senza dimenticare Windows CE 5.2 o il 6 (che è più simile a nt come architettura, il 5 è più simile a win98 da un certo punto di vista), se uno è disposto a rinunciare ad un enorme base software (anche se installando la versione per x86 di WinCE probabilmente molti software possono essere ricompilati senza troppi sforzi)
Chiudi i commenti