Palm spiega webOS. Con un libro

Lo ha vergato uno dei dirigenti di Palm per illustrare tutti gli aspetti tecnici del nuovo webOS, il sistema operativo che succederà a PalmOS. Già disponibile online il primo capitolo, consultabile gratuitamente

Roma – La scorsa settimana Palm ha reso ufficiale che il futuro lancio del suo nuovo sistema operativo mobile, webOS , decreterà il definitivo abbandono dello storico PalmOS. Per soddisfare la curiosità di chi desidera sapere di più sulla piattaforma che manderà in pensione l’anziano sistema operativo di Palm, il CTO dell’azienda californiana, Mitch Allen, ha pubblicato online il primo capitolo di un libro interamente dedicato a webOS.

Il testo messo online da Allen fornisce una panoramica tecnica del nuovo sistema operativo, illustrandone in modo più approfondito il modello applicativo e i concetti alla base della sua innovativa interfaccia utente.

Pubblicato da O ‘Reilly, il libro di Allen è disponibile online grazie al servizio Rough Cuts fornito dallo stesso editore americano: questo offre accesso gratuito, benché solo parziale, a certi libri di argomento tecnologico prima che vengano distribuiti sul mercato.

La versione finale del libro verrà pubblicata contestualmente al rilascio di Mojo, il software development kit (SDK) per webOS. Quest’ultimo è un framework basato su JavaScript che incorpora numerose librerie di script sviluppate da Palm o da terze parti, tra le quali Prototype .

Palm afferma che sviluppare applicazioni per il proprio sistema operativo sarà semplicissimo, come semplice sarà riutilizzare le tonnellate di codice JavaScript già alla base delle odierne web application. Sfortunatamente, però, Allen non fornisce ancora alcun dettaglio sul motore runtime che dovrà far girare queste applicazioni: la buona progettazione di questo componente influirà in modo cruciale sul destino di webOS, perché da esso dipenderanno l’efficienza e le performance dei programmi utente.

Come è già stato spiegato all’epoca del suo annuncio, webOS è un moderno sistema operativo mobile che si fonda sulle principali tecnologie standard del Web, quali XHTML, JavaScript e CSS. Le stesse tecnologie che gli sviluppatori potranno utilizzare per creare applicazioni per webOS. Palm spera che questa scelta renda la propria piattaforma la preferita dagli sviluppatori web, ed in particolare da coloro che non conoscono linguaggi come C e C++.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Fai il login o Registrati scrive:
    Sputiamo addosso a MS
    Il titolo serviva per prendere l'attenzione dei più.Come si può dire che IE7 faccia schifo se la patch è già uscita? E' come dire che firefox1.0 è vulnerabile ad un certo attacco... sì, all'attacco di diarrea che mi viene vedendo del software non aggiornato!Ripeto quanto scritto prima, magari qualcuno mi può rispondere (molto spesso questo non capita, chissà perchè):"Secondo me qualcosa nel sistema di aggiornamento ms non funziona in termini pratici... Se esce un update di IE o di un altro componente "periferico" al sistema che non lo riavvii penso che win potrebbe benissimo installarlo in automatico e morta lì, no? Capisco le cose complicate, ma sostituire una dll non dovrebbe esser gravoso per il sistema..."
    • pabloski scrive:
      Re: Sputiamo addosso a MS
      no il problema è il numero e tipo delle vulnerabilitàquante vulnerabilità RCE presenta firefox? e quante ie?
      • Fai il login o Registrati scrive:
        Re: Sputiamo addosso a MS
        Ah non lo so. Riportami tu i numeri. Da secunia leggo:- chrome 1.x: 2 Secunia advisories_3 Vulnerabilities- opera 9.x: 21 Secunia advisories_47 Vulnerabilities- FF3: 9 Secunia advisories_46 Vulnerabilities- IE7: 34 Secunia advisories_72 Vulnerabilities- FF2: 29 Secunia advisories_154 VulnerabilitiesIl tutto però va relazionato anche all'età del software. - IE7 è uscito nell'ottobre 2006 - FF3 è uscito in giugno 2008 (così tardi? boh, dati wikipedia) - FF2 è uscito nell'ottobre del 2006Che dire sulla quantità? meglio FF2 o IE7?In ogni caso non volevo entrare in questo contesto. Mi pare una cosa inutile, anche perchè poi si va a parlare di falle non sistemate, del tempo per sistemarle, di quante sono più o meno critiche ecc ecc... I dati sopra però sono eloquenti.
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Sputiamo addosso a MS
          Internet Explorer è l'unico browser a soffrire di vulnerabilità "Extremely":http://secunia.com/advisories/product/11/?task=statistics_2008http://secunia.com/advisories/product/12366/?task=statistics_2008Firefox non ha mai sofferto di vulnerabilità così gravi:http://secunia.com/advisories/product/12434/?task=statistics_2008http://secunia.com/advisories/product/19089/?task=statistics_2008
      • tux scrive:
        Re: Sputiamo addosso a MS
        - Scritto da: pabloski
        quante vulnerabilità RCE presenta firefox? e
        quante
        ie?il 75% delle falle di Firefox sono altamente critiche, quindi sono del tipo RCE. Fonte Secunia
    • Fai il login o Registrati scrive:
      Re: Sputiamo addosso a MS
      Comunque è proprio vero. Quando si deve parlare di fatti ci sono solo 3 risposte.E questo lascia pensare al livello di discussioni delle altre discussioni!La sicurezza di una applicazione risulta essere quindi un fattore non oggettivo a quanto pare.
    • vac scrive:
      Re: Sputiamo addosso a MS
      C'è altro.Firefox se ha una vulnerabità lo posso aggiornare, I.E.6 non lo posso aggiornare perche alcuni programmi non mi funzionerebbero più.
    • Mario Rossi scrive:
      Re: Sputiamo addosso a MS
      Quanto hai ragione.Ci vuole obiettività.
  • Antoci Daniele scrive:
    Chi sono i cracker?
    come da oggetto riporto il primo paragrafo del vostro articolo : "La scorsa settimana Microsoft aveva avvisato i propri clienti che la falla appena corretta in Internet Explorer 7, descritta nel bollettino MS09-002, avrebbe potuto essere sfruttata dai cracker con una certa facilità."la domanda è: scusate ma chi sono i CRACKER? :D
    • AtariLover scrive:
      Re: Chi sono i cracker?
      Sono quelli brutti e cattivi :)(atari)
      • Fulmy(nato) scrive:
        Re: Chi sono i cracker?
        - Scritto da: AtariLover
        Sono quelli brutti e cattivi :)e sporchi no? ;)
        • AtariLover scrive:
          Re: Chi sono i cracker?
          No sporchi no dai al massimo qualcuno è salato :DComunque per maggiori info (non ho capito se la domanda era vera o ironia):http://it.wikipedia.org/wiki/Cracker
    • rotfl scrive:
      Re: Chi sono i cracker?
      - Scritto da: Antoci Daniele
      come da oggetto riporto il primo paragrafo del
      vostro articolo : "La scorsa settimana Microsoft
      aveva avvisato i propri clienti che la falla
      appena corretta in Internet Explorer 7, descritta
      nel bollettino MS09-002, avrebbe potuto essere
      sfruttata dai cracker con una certa
      facilità."
      la domanda è: scusate ma chi sono i CRACKER? :DInformati. Non sapere cosa significhi "cracker" ed essere su Internet e' patetico.
      • tardi per fare il log scrive:
        Re: Chi sono i cracker?
        patetico è chi offende gli altri, mentre gli altri ironizanomah...
      • Daniele scrive:
        Re: Chi sono i cracker?
        carissimo probabilemte so anche meglio di te cosa significa cracker, però fa anke sorridere perchè non tutti potrebbero capire. fra l'altro credo sia anke meno patetico di uno ke si firma rotfl.
    • siamo tutti pirati scrive:
      Re: Chi sono i cracker?
      Prova a cercare in rete con Internet Explorer 7, magari scaricati qualche documento .doc o .pdf! Buona foruna! :D
  • Antoci Daniele scrive:
    Chi sono i cracker?
    Roma - La scorsa settimana Microsoft aveva avvisato i propri clienti che la falla appena corretta in Internet Explorer 7, descritta nel bollettino MS09-002, avrebbe potuto essere sfruttata dai cracker con una certa facilità.
  • Davide scrive:
    Perchè c'è gente che usa ancora IE?
    La gente che usa ancora IE dovrebbe vergognarsi.
    • Antony scrive:
      Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?
      Allora immagino che non usi Windows :DIl semplice Windows Update (e non parlo di quello dal browser ovviamente) usa IE...la semplice CONNESSIONE INTERNET usa IE.Prova a togliere (empiricamente) tutti i files di IE e riavviare Windows, poi mi dirai se Windows ti funziona ancora :DNon sono un GURU di Linux ma prova a togliere una libreria dal kernel di linux e poi vediamo se funziona :D E' la stessa cosa, solo che IE è ANCHE UN SOFTWARE oltre che gestire la connessione internet. (ogni OS decide cosa far fare ad ogni parte di programma che lo compone, e Microsoft ha deciso di lasciare a IE il compito della connessione internet...sono scelte!)
      • RealENNECI scrive:
        Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?
        - Scritto da: Antony
        Allora immagino che non usi Windows :D

        Il semplice Windows Update (e non parlo di quello
        dal browser ovviamente) usa IE...la semplice
        CONNESSIONE INTERNET usa
        IE.

        Prova a togliere (empiricamente) tutti i files di
        IE e riavviare Windows, poi mi dirai se Windows
        ti funziona ancora
        :DEcco, hai spiegato in maniera inconsapevole come funziona il monopolio M$..TE lo pre-installo e non ti do la possibilità di rimuoverlo..Te che ami tanto le integrazioni "DA PAURA" by Redmond, cosa credi? che una cosa così radicata nel SO non possa comportare problemi di sicurezza? ahhahah beata ignoranza..Forse è meglio che cambi mestiere va...
        Non sono un GURU di Linux ma prova a togliere una
        libreria dal kernel di linux e poi vediamo se
        funziona :D E' la stessa cosa, solo che IE è
        ANCHE UN SOFTWARE oltre che gestire la
        connessione internet. (ogni OS decide cosa far
        fare ad ogni parte di programma che lo compone, e
        Microsoft ha deciso di lasciare a IE il compito
        della connessione internet...sono
        scelte!)Complimenti, hai fatto un esempio che non ci azzecca una fava!Perlomeno hai detto che "Non sono un GURU di Linux" xche questo si era capito che sei un GURU di ignoranza..
        • tardi per fare il log scrive:
          Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?
          veramente su linux esistono lib che rappresentano la base del castello di carte che compone il sistema...togli quello e ti togle tutto....cmq sia l'esempio libreria-applicazione di antony non c'entra un tubo... :(linux)
          • AtariLover scrive:
            Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?
            - Scritto da: Antony

            Inizialmente Internet non esisteva e su Windows
            95 è nato Internet Explorer che gestiva LUI la
            connessione perchè l'unica cosa che interessasse
            l'utente (quindi con un feedback visivo) erano le
            pagine internet (i dati via Socket e simili non
            hanno bisogno di
            interfaccia).
            E da li tutto è cominciato...
            Ormai avevano fatto così e non si sono più mossi
            da
            li.
            Ma alla fine cosa ti cambia avere IE (buggato?)
            oppure
            no?
            Setti la connessione tramite una finestra di
            Windows (che poi va a modificare le impostazioni
            di IE) e per renderizzare le pagine Web usi
            Firefox.
            Che IE sia installato (occupa 10MB se è tanto)
            oppure no, cosa ti cambia se non lo usi
            mai?
            Scusa ragionando in questo modo, che ti intreressa se su un tuo server hai installato il compilatore gcc? Tanto non lo usi!Poi se qualcuno riesce ad accedere e a ricompilare qualche utility di sistema per, che ne so, cancellare un database o spedirselo via posta però non ci si può lamentare!Scusami ma qui non posso proprio darti ragione, se una cosa non la si usa, ed è un potenziale (più che potenziale direi nel caso di IE) rischio di sicurezza, la si leva.Poi c'è chi invece risolve il problema alla radice come chi passa a Linux ma non per tutti è fattibile...
          • Antony scrive:
            Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?
            Ma tutti teniamo tutto.Pensi che su 5Gb di Windows (o molti più GB per Vista) li userai mai tutti?Più di metà dei file che ha Windows nemmeno li userai, infatti quando avvii (dopo 1-2 anni) il programmino di "Pulizia disco" ti restituisce 3/4 dei file come "OBSOLETI" perchè non sono stati più letti/modificati da moooooolto tempo.Ma non per quello esigo che Microsoft mi tolga via tutti i file che non userò mai.Infatti mica mi lamento della presenza di IE (a parte che lo uso, ma anche se non lo usassi)
          • utlimaparol a scrive:
            Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?

            Ma non per quello esigo che Microsoft mi tolga
            via tutti i file che non userò
            mai.E fai male visto che sono Gigabyte occupati da monnezza.
          • tardi per fare il log scrive:
            Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?
            è un so, ed ad ognuno il suo...ma mi permetterai di criticarele scelte inutili e stupide prese da chi, a occhi profani, è il simbolo di informatica...o di computer...a livello architteturale e software ms(incluso in un pc al primo acquisto) windows (xp/vista) fa penanon solo non ti integrano programmi di utilità generale decenti ma ti infilano svariati altamente rischiosi per un netizen...considerando che pago il pc (con per forza M$) spero di avere almeno il diritto di criticarlo...dicevi dei sistemi che si caricano all avvio...beh..per un utente comune....TOTALMENTE INUTILI...pensala come vuoi, ma dover mettere antivirus, antispyware, sw defrag, firewall etc di terze parti (visto che quelli ms fanno pena) mi pare assolutamente FUORI DI TESTA...beh, se dovevi darmi un utilità in più....mi davi queste...no????????????
      • Fai il login o Registrati scrive:
        Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?
        - Scritto da: Antony
        Prova a togliere (empiricamente) tutti i files di
        IE e riavviare Windows, poi mi dirai se Windows
        ti funziona ancoraWindows XP customizzato prima dell'installazione con NLite senza la minima traccia di IE è 2 anni che gira tranquillamente sul pc dei miei figli (gli aggiornamenti li faccio a mano).Ciao
    • girovago scrive:
      Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?
      - Scritto da: Davide
      La gente che usa ancora IE dovrebbe vergognarsi.La gente deve vergognarsi per altre cose. Io uso sia IE7 pro, sia Firefox. Firefox è più sicuro, ma coi no script attivati la navigazione è spesso schzofrenica.IE7 è molto migliorato in termini di sicurezza rispetto alla versione precedente. Se fosse una ciofeca, non si capirebbe perchè è ancora il browser più usato.
      • RealENNECI scrive:
        Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?

        La gente deve vergognarsi per altre cose. Io uso
        sia IE7 pro, sia Firefox. Firefox è più sicuro,
        ma coi no script attivati la navigazione è spesso
        schzofrenica.Ah certo, vergognarsi di saper scegliere un software in base a conoscenze/esperienze e non in base al marchio? Contento te...Fai la scansione va... sarai pieno di m##!
        IE7 è molto migliorato in termini di
        sicurezza rispetto alla versione precedente. Se
        fosse una ciofeca, non si capirebbe perchè è
        ancora il browser più
        usato.Questa potevi evitarla, se non sai (o non vuoi) capire come vanno le cose, almeno evita di sparare certe XXXXXXXXX...Poi ti prendi dell'ignorante e magari ti inXXXXX pure!
        • girovago scrive:
          Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?
          Io non sparo niente, io ho riportato un dato statistico. Caro "guru", o presunto tale, meno spocchia e più educazione! Purtroppo la rete è piena zeppa di gente come te, che sa solo offendere invece di argomentare. In un qualsiaisi forum ti avrebbero già cacciato a calci nel sedere!
          • tardi per fare il log scrive:
            Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?
            mi degno di rispondere io..
            invece di argomentareperchè è l'unico browser incluso sei sistemi ms??perchè su solo 1 per mille dei pc trovi linux, cosa che ti porta a comprare un pc ms(se vuoi spendere poco) perchè la maggior parte degli utenti non sa nemmeno cosa sia un browser, tanto meno conoscono firefox??CIOE PENSANO CHE L'ICONA DI ie SIA INTERNET :| :| :|ma qui sembra una gare a chi parla per ultimo...bleah
      • Fulmy(nato) scrive:
        Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?
        - Scritto da: girovago
        ... Se
        fosse una ciofeca, non si capirebbe perchè è
        ancora il browser più usato.essere il più usato non vuol dire nulla, pure il VHS era più usato del Betamax, pur essendo di parecchio inferiore come qualità.
      • Uomo Banale scrive:
        Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?

        sicurezza rispetto alla versione precedente. Se
        fosse una ciofeca, non si capirebbe perchè è
        ancora il browser più
        usato.Per il fatto che quando ti arriva il pc e lo accendi e' gia' installato?Rovescio la domanda, cosa ha fatto prendere la briga a chi dice 30 o chi dice il 40% degli utenti di andarsi a recuperare e installare un software alternativo?
        • vistabuntu.wordpress.com scrive:
          Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?
          - Scritto da: Uomo Banale

          sicurezza rispetto alla versione precedente. Se

          fosse una ciofeca, non si capirebbe perchè è

          ancora il browser più

          usato.

          Per il fatto che quando ti arriva il pc e lo
          accendi e' gia'
          installato?

          Rovescio la domanda, cosa ha fatto prendere la
          briga a chi dice 30 o chi dice il 40% degli
          utenti di andarsi a recuperare e installare un
          software
          alternativo?Il fatto che possono avere l'estensione che gli dice tutto su uomini e donne, sulla talpa, sul meteo, che gli fa girare le tabs in manieraXXXXX ec....
          • Uomo Banale scrive:
            Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?


            Rovescio la domanda, cosa ha fatto prendere la

            briga a chi dice 30 o chi dice il 40% degli

            utenti di andarsi a recuperare e installare un

            software

            alternativo?
            Il fatto che possono avere l'estensione che gli
            dice tutto su uomini e donne, sulla talpa, sul
            meteo, che gli fa girare le tabs in manieraXXXXX
            ec....Certo anche, a parte il fatto che anche IE ha alcune estensioni, meno ma ce l'ha. Ma non e' solo questo. FX e' un po' piu' sicuro, e comunque tra le tante estensioni io uso noscript, redirectremover, adblockplus che lo rendono ancora piu' sicuro. Non blindato ma piu' sicuro e quindi oltre a prendermi la briga di installare FX ho dovuto prendermi la briga di installare anche i vari plugin.
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?
            - Scritto da: Uomo Banale


            Rovescio la domanda, cosa ha fatto prendere la


            briga a chi dice 30 o chi dice il 40% degli


            utenti di andarsi a recuperare e installare un


            software


            alternativo?

            Il fatto che possono avere l'estensione che gli

            dice tutto su uomini e donne, sulla talpa, sul

            meteo, che gli fa girare le tabs in manieraXXXXX

            ec....

            Certo anche, a parte il fatto che anche IE ha
            alcune estensioni, meno ma ce l'ha. Ma non e'
            solo questo. FX e' un po' piu' sicuro, e comunque
            tra le tante estensioni io uso noscript,
            redirectremover, adblockplus che lo rendono
            ancora piu' sicuro. Non blindato ma piu' sicuro e
            quindi oltre a prendermi la briga di installare
            FX ho dovuto prendermi la briga di installare
            anche i vari
            plugin.Tu. La maggioranza preferisce utilizzare firefox per i succitati motivi. Se pensi che la maggioranza usa windows craccato con aggiornamenti disabilitati, sai quanto gliene frega se FF sia piu' sicuro o meno?
    • SiN scrive:
      Re: Perchè c'è gente che usa ancora IE?
      - Scritto da: Davide
      La gente che usa ancora IE dovrebbe vergognarsi.la maggior parte della gente è convinta che quello sia "Internet"
  • Antony scrive:
    Spezzare la lancia a favore di M$
    Vorrei ricordare la "gentile clientela anti-Microsoft" che tutti i problemi che ci sono su Windows sorgono perchè Windows permette di fare numerose cose:- integrazione di software esterni in altri software (vedi foglio di Excel dentro Word/Outlook/Powerpoint, vedi Internet Explorer dentro quasi tutti i programmi di Help su Windows, vedi MSN dentro Outlook, ecc ecc...)- utilizzo di ActiveX, molto meglio di Java, dato che non ha "layer" che devono interpretare il linguaggio, quindi risulta molto più veloce/performanteA causa di queste cose che SI POSSONO FARE sono nati questi "virus"...diciamo che sono le persone ad usare in modo NON BUONO tutte queste possibilità per rompere le scatole agli altri, e non Microsoft che è piena di falle.Provate in Linux/OSX ad integrare un qualsiasi programma dentro ad un altro senza averne il codice sorgente.Funzionerebbe solamente con i programmi che si basano esclusivamente su "riga di comando" (basta avviare il programma con i parametri appropriati) ma non avreste mai nessuna interfaccia del programma da inglobare senza il codice sorgente dell'interfaccia...mentre in Windows tutto questo si può fare con gli ActiveX (OCX).In Windows quasi ogni programma (pensato BENE) può essere inglobato dentro un'altro (che prevede la possibilità di inglobarne altri), o perlomeno funzioni/interfaccie del primo possono essere importate senza difficoltà grazie agli ActiveX.Su Linux non fate nulla di tutto ciò, per quello non c'è pericolo.Su Linux si può fare in modo che da un documento OpenOffice venga eseguito una Macro che avvia il software " invia_a_terzi_tutta_la_Home.sh " (quindi rubando dati sensibili) ma nessuno lo fa perchè sono troppo pochi i sistemi con Linux, altrimenti anche questo sarebbe considerato un virus/malware e quindi pure linux ne sarebbe infetto...ma come si potrebbe risolvere questa falla? Eliminando le Macro? Eliminando gli "eseguibili" SH?muhahaha...mettetevi nei panni dei programmatori una volta tanto!
    • AtariLover scrive:
      Re: Spezzare la lancia a favore di M$
      - Scritto da: Antony


      Provate in Linux/OSX ad integrare un qualsiasi
      programma dentro ad un altro senza averne il
      codice
      sorgente.
      Funzionerebbe solamente con i programmi che si
      basano esclusivamente su "riga di comando" (basta
      avviare il programma con i parametri appropriati)
      ma non avreste mai nessuna interfaccia del
      programma da inglobare senza il codice sorgente
      dell'interfaccia...mentre in Windows tutto questo
      si può fare con gli ActiveX
      (OCX).
      Credo sinceramente che non se ne senta il bisogno.Anche perché se serve solitamente si hanno i sorgenti a disposizione. Ecco perché konqueror apre kpdf al suo interno se clicchi su un pdf.E senza ActiveX!
    • fray scrive:
      Re: Spezzare la lancia a favore di M$

      - integrazione di software esterni in altri
      software (vedi foglio di Excel dentro
      Word/Outlook/Powerpoint, vedi Internet Explorer
      dentro quasi tutti i programmi di Help su
      Windows, vedi MSN dentro Outlook, ecc
      ecc..Bellissima cosa questa. Cosi' giustamente propaghi i bug a tutto il parcho applicazioni.
      - utilizzo di ActiveX, molto meglio di Java, dato
      che non ha "layer" che devono interpretare il
      linguaggio, quindi risulta molto più
      veloce/performantePercarita' di DIO.Java è inarrivabile non lo potrei mai paragonare a tecnologie schifose come gli ActiveX.L'integrazione è ben altro che avere gli ActiveX.Anzi è meglio che un'applicazione sia meno integrata possibile in windows cosi' da evitare la propagazione dei BUG.
      Provate in Linux/OSX ad integrare un qualsiasi
      programma dentro ad un altro senza averne il
      codice
      sorgente.Non ce n'e bisogno. E' anzi una cosa totalmente sbagliata.Solo i windows centrici pensano che queste siano feature indespensabili.Come ad esempio avere un browser integrato in un'applicazione o un editor di testi avanzato in finestra.E' evidente che c'e' qualcosa di sbagliato a monte.
      In Windows quasi ogni programma (pensato BENE)
      può essere inglobato dentro un'altro (che prevede
      la possibilità di inglobarne altri), o perlomeno
      funzioni/interfaccie del primo possono essere
      importate senza difficoltà grazie agli
      ActiveX.Il peggiore dei modi di programmare.
      Su Linux non fate nulla di tutto ciò, per quello
      non c'è
      pericolo.Perche' non serve e generalmente è evitato con cura.Ripeto l'integrazione si fa in maniera diversa.
      muhahaha...mettetevi nei panni dei programmatori
      una volta
      tanto!Ma nei panni dei Programmatori general porpouse o degli schiavi MS abituati a pratiche sbagliate?
      • Antony scrive:
        Re: Spezzare la lancia a favore di M$
        Ma sinceramente: quanto sai di quello che sto parlando? Probabilmente ZERO.Le mie risposte sotto...- Scritto da: fray
        Bellissima cosa questa. Cosi' giustamente
        propaghi i bug a tutto il parcho
        applicazioni.Beh, il programma è UNO e se lo usi PIU' VOLTE mi pare ovvio.Ma hai dimenticato che se hai bisogno di un "Editor di Testo Speciale" (esempio) in più tue applicationi, non devi inglobare lo stesso codice ENNE volte...In questo tuo caso se hai un BUG nel codice duplicato ENNE volte devi modificare ENNE programmi per correggere il bug!!!Un po' come parlare di Programmazione ad Oggetti e NON!
        Percarita' di DIO.
        Java è inarrivabile non lo potrei mai paragonare
        a tecnologie schifose come gli
        ActiveX.Effettivamente tutti i programmatori vogliono avere un LAYER aggiuntivo che interpreta il MIO codice...così giusto per sapere che quello che scrito io non è detto che venga letto prorpio così tra una versione di Java ed un'altra :D
        Come ad esempio avere un browser integrato in
        un'applicazione o un editor di testi avanzato in
        finestra.
        E' evidente che c'e' qualcosa di sbagliato a
        monte.Normale: è meglio duplicare ENNE volte lo stesso codice tra i software così quando quel codice verrà aggiornato si sarà costretti a reinstallare/ricompilare ENNE programmi per usare il nuovo codice...mi pare più sensato...si si!! MUHAHAHA :D


        In Windows quasi ogni programma (pensato BENE)

        può essere inglobato dentro un'altro (che
        prevede

        la possibilità di inglobarne altri), o perlomeno

        funzioni/interfaccie del primo possono essere

        importate senza difficoltà grazie agli

        ActiveX.

        Il peggiore dei modi di programmare.Prende le basi dalla "Programmazione ad Oggetti": un Oggetto a-se-stante che lavora per conto suo e che viene "inglobato" dentro il suo "sfruttatore" di metodi e proprietà.Forse sei ancora fermo ad un linguaggio non-ad-oggetti! :D
        • fray scrive:
          Re: Spezzare la lancia a favore di M$
          Non penso che meriti una risposta puntuale.E' evidente che i concetti di programmazione ad Oggetti non c'entrino assolutamente nulla con gli ActiveX che sono robe da evitare come la peste.Comunque, come noi tutti, sei libero di fare come ti pare.Certo è che quando parli di programmazione ti limiti solamente alle tecniche assodate del mondo MS.Come dire che senza Visual Studio e le varie XXXXXtine MS non saresti capace di fare un bel niente.Bha.
          • RealENNECI scrive:
            Re: Spezzare la lancia a favore di M$
            - Scritto da: fray
            Non penso che meriti una risposta puntuale.

            E' evidente che i concetti di programmazione ad
            Oggetti non c'entrino assolutamente nulla con gli
            ActiveX che sono robe da evitare come la
            peste.

            Comunque, come noi tutti, sei libero di fare come
            ti
            pare.

            Certo è che quando parli di programmazione ti
            limiti solamente alle tecniche assodate del mondo
            MS.
            Come dire che senza Visual Studio e le varie
            XXXXXtine MS non saresti capace di fare un bel
            niente.

            Bha.Quotissimo...Senza i programmi punta e clicca come .NET o visual studio, sti winari schiavi scendono a livello ZERO...Evidentemente non hanno mai provato cosa vuol dire avere il controllo completo di quello che si fa, senza imposizioni stupide da parte del produttore.
          • Antony scrive:
            Re: Spezzare la lancia a favore di M$
            PS: per fare un'interfaccia con Visual Studio, Delphi o JBuilder (tanto per rimanere in Java) ci impiego qualche secondo...a fare tutto DI CODICE avrai sì tutto-tuo, ma quanto ci hai impiegato per copiare la mia?Dipende se il tempo perso per fare UNA COSUCCIA (come un'interfaccia) può essere sprecato...se "si" allora puoi stare anche anni per fare un'interfaccia che nessuno si lamenterà mai, se la risposta è "no" allora è meglio avere i " programmini punta e clicca "
          • Antony scrive:
            Re: Spezzare la lancia a favore di M$
            - Scritto da: fray
            gli
            ActiveX che sono robe da evitare come la
            peste.Io perlomeno spiego le mie motivazioni.Il semplice dire "da evitare come la pesta" è solamente una buffonata.Un ActiveX lo puoi usare come Java, mentre il viceversa non è sempre detto.Premesso questo posso dire che se un ActiveX creato appositamente prende dati sensibili dal mio ./Desktop e li manda a Pincopallino, anche un software Java può prendere dati sensibili dalla mia Home (in Linux) e mandarli a terzi.Dov'è la differenza?Come fai a dire che gli ActiveX sono da evitare se pure Java può fare le stesse cose?? (nella maggior parte dei casi)
            Certo è che quando parli di programmazione ti
            limiti solamente alle tecniche assodate del mondo
            MS.Parlo proprio perchè NON uso Visual Studio ma Delphi (Win32)/ Kylix (Unix) (della ex-Borland), ho usato anche JBuilder per Java e ho provato Eclipse sempre per Java.Invece di parlare senza dati oggettivi, è meglio non parlare.
          • fray scrive:
            Re: Spezzare la lancia a favore di M$

            Come fai a dire che gli ActiveX sono da evitare
            se pure Java può fare le stesse cose?? (nella
            maggior parte dei casi)Un'applet Java, caro il mio programmatore, non ha diritti di scrittura su disco se non è firmato con un certificato affidabile (poi sta all'utente cliccare il famigerato tastino "esegui" quindi niente esecuzione automatica),visto che la JVM blocca determinate istruzioni dell'Applet per ovvi motivi di sicurezza.Continuo a ripetere: non penso che le tecnologie siano paragonabili per ovvi motivi di differenze sostanziali.Quindi hai necessità di scrivere codice cross-platform e usi ActiveX? E sotto Unix come faresti?PS: amichevolmente voglio continuare a dirti che è bene capire con chi stai parlando prima di iniziare a sostenere che uno sia incompetente. Si evitano tante figurette di m.
          • Antony scrive:
            Re: Spezzare la lancia a favore di M$
            Non hai detto nulla di tecnico, quindi puoi benissimo essere il solito UTONTO (senza offesa, è solo una constatazione oggettiva avendo letto quello che hai scritto fin'ora qui).Un'applicazione Java non può scrivere sul disco fisso?Ignoro perchè sono prettamente programmatore Windows, ma per me è solo una LIMITAZIONE. Se deve comparire il tastino "ESEGUI" ogni volta che un'Applet Java deve eseguire un TOT numero di operazioni sull'HD, allora perchè tutti accusano Microsoft che il suo AUC è troppo rompiscatole mentre a Java/Sun nessuno dice nulla per i continui pulsantini "ESEGUI"??????? E' comodo sempre spalare m... su Microsoft!
          • Tontolo scrive:
            Re: Spezzare la lancia a favore di M$
            - Scritto da: Antony
            Non hai detto nulla di tecnico, quindi puoi
            benissimo essere il solito UTONTO (senza offesa,
            è solo una constatazione oggettiva avendo letto
            quello che hai scritto fin'ora
            qui).

            Un'applicazione Java non può scrivere sul disco
            fisso?
            Ignoro perchè sono prettamente programmatore
            Windows, ma per me è solo una
            LIMITAZIONE.
            Se deve comparire il tastino "ESEGUI" ogni
            volta che un'Applet Java deve eseguire un TOT
            numero di operazioni sull'HD, allora perchè tutti
            accusano Microsoft che il suo AUC è troppo
            rompiscatole mentre a Java/Sun nessuno dice nulla
            per i continui pulsantini
            "ESEGUI"???????

            E' comodo sempre spalare m... su Microsoft!Ha detto Applet ignorante!!! Applet!! Non Applicazione JAVA ma Applet JAVA.
          • utlimaparol a scrive:
            Re: Spezzare la lancia a favore di M$
            L'ultima parola sara' la mia.
          • Whishper scrive:
            Re: Spezzare la lancia a favore di M$
            - Scritto da: Antony
            Un'applicazione Java non può scrivere sul disco
            fisso?Intanto si distingue "Applicazione" da "Applet"Una Applicazione si intalla, e ha gli stessi diritti di una qualunque altra applicazione (permessi su FS, dischi, ecc.ecc.)Una Applet è una applicazione Java che gira all'interno di un Browser. Essendo il suo codice scaricato a runtime (ev. messo in cache, ma qua vado OT), può essere potenzialmente malevolo, per cui SE esegue operazioni pericolose (acXXXXX al fs, apertura socket con server esterni, acXXXXX alla clipboard) ti avverte dicendo: Questo programma scrive su FS. Sei d'accordo? Questo Prog sta inviando i dati ad un server, sei d'accordo? Ovviamente se l'app non fa nulla di pericoloso, non viene chiesto nulla all'utente. Nota come ActiveX chieda SEMPRE di essere installato. Pensa se fosse anche Flash, così.... ci metteremmo 1h ad aprire una qualunque pag web!
            Ignoro perchè sono prettamente programmatore
            Windows, ma per me è solo una
            LIMITAZIONE.Se vuoi accedere a funzioni protette si può fare, basta che firmi digitalmente l'applicazione. Non è una limitazione, ma una garanzia di qualità (quante applicazioni vengono installate, in windows, che egli protesta dicendo che non sono firmate?!?!)
            Se deve comparire il tastino "ESEGUI" ogni
            volta che un'Applet Java deve eseguire un TOT
            numero di operazioni sull'HD, allora perchè tutti
            accusano Microsoft che il suo AUC è troppo
            rompiscatole mentre a Java/Sun nessuno dice nulla
            per i continui pulsantini
            "ESEGUI"??????? Viene chiesto una volta solo. Se il sw scrive su disco, è una idiozia chiedertelo ad ogni byte scritto, non credi?
            E' comodo sempre spalare m... su Microsoft!Beh, è facile!Per rispondere sulla questione Layer, è circa un decennio che NESSUNO interpreta più il Java. In ogni caso, quando compili in bytecode, tu hai un eseguibile che gira in una JVM. Esattamente lo stesso per tutte le JVM. Ergo, il software si _comporta_ nello stesso modo in tutte le JVM, a prescindere dalle istruzioni assembly eseguite. Se per te è un limite questo...Per il resto, a causa delle ottimizzazioni aggressive nel compilatore JIT, il bytecode Java è spesso MOLTO più veloce dei programmi compilati! (per dire, le ottimizzazioni per uno specifico proXXXXXre non le puoi fare con C++, a meno che tu non sviluppi SOLO PER UN SINGOLO PROXXXXXRE...)
    • Uomo Banale scrive:
      Re: Spezzare la lancia a favore di M$
      - Scritto da: Antony
      Vorrei ricordare la "gentile clientela
      anti-Microsoft" che tutti i problemi che ci sono
      su Windows sorgono perchè Windows permette di
      fare numerose
      cose:
      Possiamo parlare di filosofia e di risultati. La filosofia mi interessa relativamente. I risultati molto.I risultati sono che non c'e' un pc windows che si salva che sia uno. Vedi mio post sopra.Altri sistemi operativi invece sul profilo virus, trojan ecc. si salvano invece parecchio..
      • Antony scrive:
        Re: Spezzare la lancia a favore di M$
        Non ho mai preso un virus/malware/spyware e sono almeno 3 anni che non uso antivirus o firewalls (prima li usavo ma non ne ho mai avuto UNO, e così ho tolto tutto quello che mi rallenta la macchina e che mi risulta inutile).Quindi come la metti?PS: si si, uso Windows...ho cominciato da Windows 3.0, poi 3.1, poi 3.11, poi 95, 98, 2000, XP ed ora 2003.
        • Uomo Banale scrive:
          Re: Spezzare la lancia a favore di M$
          - Scritto da: Antony
          Non ho mai preso un virus/malware/spyware e sono
          almeno 3 anni che non uso antivirus o firewalls
          (prima li usavo ma non ne ho mai avuto UNO, e
          così ho tolto tutto quello che mi rallenta la
          macchina e che mi risulta
          inutile).

          Quindi come la metti?
          La metto che se non hai un antivirus e non fai test in questo senso come fai ad essere sicuro di non aver preso qualcosa? Nel mio post sopra pur dicevo che tanti pc che mi portano non e' mica perche' non va piu' niente ma perche' magari devono installare del software. Io da bravo faccio il tagliando e quindi li analizzo con due o tre antivirus, butto su patch se mancano, ripulisco da temporanei ecc. ecc. Softwarini per analisi rootkit ecc. E come dicevo non uno si salva. Qualcosa trovo sempre. Comincia a fare un po' di scansioni e poi sappimi dire se sei cosi' pulito. O piu' banalmente hai il cavo di rete staccato o magari hai IE con tutto disabilitato Activex ecc. ecc. piu' altri accorgimenti?
          PS: si si, uso Windows...ho cominciato da Windows
          3.0, poi 3.1, poi 3.11, poi 95, 98, 2000, XP ed
          ora
          2003.Pure io ma sono partito da 3.1. E tu vuoi dirmi che usi un server come desktop (2003), forse intendi Vista?
    • logicaMente scrive:
      Re: Spezzare la lancia a favore di M$
      - Scritto da: Antony
      Vorrei ricordare la "gentile clientela
      anti-Microsoft" che tutti i problemi che ci sono
      su Windows sorgono perchè Windows permette di
      fare numerose
      cose:

      - integrazione di software esterni in altri
      software (vedi foglio di Excel dentro
      Word/Outlook/Powerpoint, vedi Internet Explorer
      dentro quasi tutti i programmi di Help su
      Windows, vedi MSN dentro Outlook, ecc
      ecc...)Bello. È prevista anche l'integrazione del correttore ortografico di Word in TUTTI i programmi del sistema operativo, così da evitare gli erroracci di battitura? Ho trovato sistemi che hanno ANCHE questo tipo di integrazione da anni...
      - utilizzo di ActiveX, molto meglio di Java, dato
      che non ha "layer" che devono interpretare il
      linguaggio, quindi risulta molto più
      veloce/performanteQuesta la metto tra le battute migliori. Già il confondere un linguaggio (il Java) con una serie di "estensioni" ti fa perdere diversi punti come programmatore... dal punto di vista della sicurezza però hai ragione: sono queste le tecnologie responsabili di tanti problemi di sicurezza.

      A causa di queste cose che SI POSSONO FARE sono
      nati questi "virus"...diciamo che sono le persone
      ad usare in modo NON BUONO tutte queste
      possibilità per rompere le scatole agli altri, e
      non Microsoft che è piena di
      falle."L'importante è negare, negare sempre, se non è possibile si deve dare la colpa agli altri." (cit.)
      • Antony scrive:
        Re: Spezzare la lancia a favore di M$
        - Scritto da: logicaMente
        Bello. È prevista anche l'integrazione del
        correttore ortografico di Word in TUTTI i
        programmi del sistema operativo, così da evitare
        gli erroracci di battitura? Ho trovato sistemi
        che hanno ANCHE questo tipo di integrazione da
        anni...Ovviamente per usare gli OCX (ActiveX) di Microsoft bisogna accontentarsi di quanto lasciano libertà all'utente. (dato che loro sono un'azienda che paga gli sviluppatori per creare i software!!)Il correttore ortografico probabilmente (dato che non ne sono sicuro) non è utilizzabile come ActiveX, ma puoi sempre integrare l'intero Word al posto di qualsiasi INPUT DI TESTO così da avere il corretto integrato.Chiaramente non conviene, ma lo puoi fare.Oppure ti cerchi un altro sistema per avere UN UNICO correttore ortografico per ogni software che ne può fare uso...il problema è che tutti si dovrebbero adattare ad UNO STANDARD...magari pure pagando i diritti...quindi la vedo dura.

        - utilizzo di ActiveX, molto meglio di Java,
        dato

        che non ha "layer" che devono interpretare il

        linguaggio, quindi risulta molto più

        veloce/performante

        Già il
        confondere un linguaggio (il Java) con una serie
        di "estensioni" ti fa perdere diversi punti come
        programmatore...Non c'entra nulla in un CERTO senso...Tutti si lamentano degli ActiveX, di quanto sono buggati (????) ma non si sono resi conto che sono la stessa cosa di Java (sul pianto di "cosa possono fare entrambi")Su questo piano, e in quest'ottica, la mia affermazione di prima è VALIDISSIMA.Che poi nessuno crei un "virus"/Malware in Java per i browser è un altro paio di maniche...
        • krane scrive:
          Re: Spezzare la lancia a favore di M$
          - Scritto da: Antony
          - Scritto da: logicaMente

          Bello. È prevista anche l'integrazione del

          correttore ortografico di Word in TUTTI i

          programmi del sistema operativo, così da evitare

          gli erroracci di battitura? Ho trovato sistemi

          che hanno ANCHE questo tipo di integrazione da

          anni...

          Ovviamente per usare gli OCX (ActiveX) di
          Microsoft bisogna accontentarsi di quanto
          lasciano libertà all'utente. (dato che loro sono
          un'azienda che paga gli sviluppatori per creare i
          software!!)
          Il correttore ortografico probabilmente (dato che
          non ne sono sicuro) non è utilizzabile come
          ActiveX, ma puoi sempre integrare l'intero Word
          al posto di qualsiasi INPUT DI TESTO così da
          avere il corretto
          integrato.
          Chiaramente non conviene, ma lo puoi fare.
          Oppure ti cerchi un altro sistema per avere UN
          UNICO correttore ortografico per ogni software
          che ne può fare uso...il problema è che tutti si
          dovrebbero adattare ad UNO STANDARD...magari pure
          pagando i diritti...quindi la vedo dura.Bho, io su linux ho aspell integrato tra gli altri con il browser per questo post ad esempio e per msn, tu con word come fai a usare il correttore ortografico per queste due cose ?


          - utilizzo di ActiveX, molto meglio di Java,

          dato


          che non ha "layer" che devono interpretare il


          linguaggio, quindi risulta molto più


          veloce/performante



          Già il

          confondere un linguaggio (il Java) con una serie

          di "estensioni" ti fa perdere diversi punti come

          programmatore...

          Non c'entra nulla in un CERTO senso...
          Tutti si lamentano degli ActiveX, di quanto sono
          buggati (????) ma non si sono resi conto che sono
          la stessa cosa di Java (sul pianto di "cosa
          possono fare entrambi")No: si lamentano perche' sono troppo e male integrati nel SO, cosa che java non e'.
          Su questo piano, e in quest'ottica, la mia
          affermazione di prima è VALIDISSIMA.E invece no, la tua inesperienza come programmatore e' evidente.
          Che poi nessuno crei un "virus"/Malware in Java
          per i browser è un altro paio di maniche...Facci un esempio che aspetti ? Sei un programmatore no ? Fuori il programma che ci dimostri cio' che sostieni.
    • SiN scrive:
      Re: Spezzare la lancia a favore di M$
      da felice utente di una Y (quella fine anni 90, ovviamente) e infelice utente windows, non posso essere d'accordo
  • Uomo Banale scrive:
    Ma dove e' la novita' MS = Virus
    Al solito. Un copione visto un milione di volte. Dove e' la novita'?Preciso che facendo il tecnico per una grossa azienda abbiamo in giro barcate di portatili, alcuni li rivedo dopo due o tre anni dalla consegna (perche' sono diventati molto lenti, per installare un software ecc.), bene pur con il loro bel antivirus aggiornato non ce n'e' uno ma dico uno che non abbia installato uno o piu' trojan, virus e malware vario ed eventuale e noi non diamo l'admin a nessuno dei nostri utenti.Sistemi operativi alternativi sono molto pochi (Mac, Linux), ma nessuno di questi ha questo genere di problemi. Una volta configurati vanno avanti per secoli.
    • alexjenn scrive:
      Re: Ma dove e' la novita' MS = Virus
      Puoi farlo anche vedere, dimostrarlo davanti agli occhi, ma chi è detrattore di Mac e di Linux sarà sempre convinto che meglio di Windows non c'è.
    • pabloski scrive:
      Re: Ma dove e' la novita' MS = Virus
      il miracolo dei codici polimorfici ha reso inutili gli antivirusla si può girare come si vuole, la realtà è tristemente questa
      • pippo75 scrive:
        Re: Ma dove e' la novita' MS = Virus
        - Scritto da: pabloski
        il miracolo dei codici polimorfici ha reso
        inutili gli antivirusniente che un normale aggiornameno polimorfico non può sistemare :) .
        la si può girare come si vuole, la realtà è
        tristemente questaun virus rimane sempre un insieme di istruzioni.
        • pabloski scrive:
          Re: Ma dove e' la novita' MS = Virus
          - Scritto da: pippo75
          - Scritto da: pabloski

          il miracolo dei codici polimorfici ha reso

          inutili gli antivirus


          niente che un normale aggiornameno polimorfico
          non può sistemare :)
          .
          nient'affatto....i codici polimorfici cambiano numero, tipo e posizione delle istruzioni in continuazionegli antivirus basati su signature semplicemente non possono star dietro ad un qualcosa che cambia pelle ogni 30 minuti


          la si può girare come si vuole, la realtà è

          tristemente questa

          un virus rimane sempre un insieme di istruzioni.così come un antivirus rimane sempre un semplice comparatore di signature
          • pippo75 scrive:
            Re: Ma dove e' la novita' MS = Virus

            nient'affatto....i codici polimorfici cambiano
            numero, tipo e posizione delle istruzioni in
            continuazioneAnche se polimorfico, la base credo che debba essere standard, diciano il codice di crittaggio non credo che possa creare codice dal nulla.Potra sfasare tanto, ma una base standard si sarà.ne parlava john mcafee negli anni 90 su McMicrocomputer.

            gli antivirus basati su signature semplicemente
            non possono star dietro ad un qualcosa che cambia
            pelle ogni 30 minutiCambia pelle, ma quanto la cambia?

            così come un antivirus rimane sempre un semplice
            comparatore di signaturesi inventeranno gli AV diversi.
      • Uomo Banale scrive:
        Re: Ma dove e' la novita' MS = Virus
        - Scritto da: pabloski
        il miracolo dei codici polimorfici ha reso
        inutili gli
        antivirus

        la si può girare come si vuole, la realtà è
        tristemente
        questaI codici polimorfici sono un bel passo avanti ma in genere la killer application e' Internet, con determinati sistemi tu hai uno di quei grattacieli tutto finestre, aperte, sulla pubblica piazza.Pre internet c'era il vecchio floppy ... Che nostalgia ...Quindi una possibile soluzione che serva a mitigare significativamente il problema, non dico a risolverlo, a mitigarlo rendendolo fisiologico e non patologico e' quello che il sistema operativo va pensato e progettato avendo questa coscienza, cioe' che non e' una baita in cima a una montagna come un tempo ma il grattacielo di cui parlavo e quindi ste' benedette finestre vanno pensate una per una e ridotte al minimo.Forse la strada sara' la virtualizzazione dove tutto quello che e' rete gira in una macchina a se' e con pochi punti di contatto con il resto del sistema. Navigo, scarico posta e la spedisco ma il sistema non gioca con il resto del sistema. Anzi un browser che gira protetto per cazz... e uno che gira protetto e in maniera separata per fare l'home banking. Il problema e' che tutto cio' crea complessita'. E arriviamo al punto dei punti quello che chiamoIL GRANDE EQUIVOCO DELL'INFORMATICATutto deve essere semplice, un computer deve servire a tutto, musica, audio, video, lavoro, giochi essere connesso con tutto. Tutto deve essere compatibile all'indietro.Bene tutto questo e' semplicemente incompatibile con un sistema che sia minimamente decente e difendibile.O l'uno o l'altro, non vedo soluzioni, anche il mio discorso macchine virtualizzate comporta che quando cazz... fai clic sull'icona browser A e quando fai sul serio su quella browser B e mai ti devi confondere o per comododita' usare browser B che tanto funziona per visitare siti vari ed eventuali .. Tanto x dirne una. E l'hypervisor va fatto con i controcaz.. altrimenti salta tutto. Ma il mercato vuole vendere tutto a tutti e quindi batte sulla strada del comodo tutto facile, quindi mi sa che non se ne esce.Per noi che siamo un po' piu' sgamati certo meglio un Mac, BSD o un Linux, i SO dei professionisti, non c'e' altro modo di chiamarli, da un punto di vista sicurezza sono quanto di meglio ci sia in giro.
        • pabloski scrive:
          Re: Ma dove e' la novita' MS = Virus
          il problema è che MS è sorda e cieca vaglielo a spiegare che devono levare windows dai PC e creare qualcosa di creato dall'inizio tenendo a mente le trappole dell'era del web
          • Uomo Banale scrive:
            Re: Ma dove e' la novita' MS = Virus
            - Scritto da: pabloski
            il problema è che MS è sorda e cieca

            vaglielo a spiegare che devono levare windows dai
            PC e creare qualcosa di creato dall'inizio
            tenendo a mente le trappole dell'era del
            webNon essere cosi' ingeneroso, come dicevo a loro interessa vendere, se fanno un qualcosa di rottura con il passato tutto il parco software che fu va in malora e gli salta alla gola un miliardo di persone.MS e' prigioniera di se' stessa.Per questo io parlavo di un sistema dove ogni programma e' virtualizzato, salverebbe capra e cavoli, le vecchie app girano isolate su un layer che fa finta di essere un so di vecchia generazione e il resto su altri layer.
    • RealENNECI scrive:
      Re: Ma dove e' la novita' MS = Virus
      - Scritto da: Uomo Banale
      Al solito. Un copione visto un milione di volte.
      Dove e' la
      novita'?

      Preciso che facendo il tecnico per una grossa
      azienda abbiamo in giro barcate di portatili,
      alcuni li rivedo dopo due o tre anni dalla
      consegna (perche' sono diventati molto lenti, per
      installare un software ecc.), bene pur con il
      loro bel antivirus aggiornato non ce n'e' uno ma
      dico uno che non abbia installato uno o piu'
      trojan, virus e malware vario ed eventuale e noi
      non diamo l'admin a nessuno dei nostri
      utenti.

      Sistemi operativi alternativi sono molto pochi
      (Mac, Linux), ma nessuno di questi ha questo
      genere di problemi. Una volta configurati vanno
      avanti per
      secoli.Parole sante!
  • gnulinux86 scrive:
    Non usate Internet Explorer.
    Come faceva notare qualcuno prima di me, Internet Explorer è l'unico browser a soffrire di falle con elevato rischio sicurezza(Extremely), e falle non ancora risolte:http://secunia.com/advisories/product/19089/?task=statistics_2008Mentre browser come Firefox ed Opera no:http://secunia.com/advisories/product/12366/?task=statistics_2008http://secunia.com/advisories/product/10615/?task=statistics_2008
    • Piero scrive:
      Re: Non usate Internet Explorer.
      Quoto, in più c'è l'aggravante, che Internetexplorer, oltre ad essere preinstallato e integrato con Windows, che comporta un aumento dei rischi legati alla sicurezza.
    • alexjenn scrive:
      Re: Non usate Internet Explorer.
      Be', già che ci sei... http://secunia.com/advisories/product/17978/
      • AtariLover scrive:
        Re: Non usate Internet Explorer.
        Safari for Windows 3.x ? :|
        • AtariLover scrive:
          Re: Non usate Internet Explorer.
          Niente non ho capito una mazza... Ho confuso la versione di Safari con quella di Windows...Lasciami perdere oggi non è giornata :D
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Non usate Internet Explorer.
        Non ho incluso Safari 3.x, perchè la versione per Windows, ha ancora delle falle irrisolte(di bassa pericolosità), anche se non ha mai sofferto di falle Extremely.
    • Gurzo2007 scrive:
      Re: Non usate Internet Explorer.
      tutto questo allarmismo mi fa ridere..sono anni ke uso ie è non ho mai avuto problemi di malware di nessun genere...come non li ho avuti con FF o opera...anke in questo caso il problema è sempre l'utente( ma come nel 99% dei casi ormai)
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Non usate Internet Explorer.
        Non è allarmismo sono dati inconfutabili.
        • Gurzo2007 scrive:
          Re: Non usate Internet Explorer.
          come il dato inconfutabile ke è l'utonto di turno la causa del 99% delle infezioni...visto il modo con cui vengono diffusi i nuovi malware...
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Non usate Internet Explorer.
            Le falle Extremely che saltano fuori solo su Internet Explorer non sono colpa dell'utonto.
    • vistabuntu.wordpress.com scrive:
      Re: Non usate Internet Explorer.
      - Scritto da: gnulinux86
      Come faceva notare qualcuno prima di me, Internet
      Explorer è l'unico browser a soffrire di falle
      con elevato rischio sicurezza(Extremely), e falle
      non ancora
      risolte:

      http://secunia.com/advisories/product/19089/?task=

      Mentre browser come Firefox ed Opera no:


      http://secunia.com/advisories/product/12366/?task=

      http://secunia.com/advisories/product/10615/?task=Meglio ancora se invece di opera si usasse solo FF, che e' anche open.
      • tardi per fare il log scrive:
        Re: Non usate Internet Explorer.
        ma hai fregato l'account a vistubuntu???ma non eri un ms fanboy??...mah i miracoli del open :D
  • enrico scrive:
    debutto da dimenticare x Mozilla Fennec
    debutto da dimenticare per Mozilla Fennec:http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?id=5026Mozilla al tappeto!(rotfl)
  • ping laden scrive:
    XXXXX?!?
    il primo sp3 (R1) per xp faceva XXXXXX, una macchina su 2 finiva in un loop di riavvii mortali.L'auto update a volte causa un sacco di guai (questo accade anche in altri SO, penso a ubuntu ad esempio).Chi ha server vitali per la produzione deve aspettare che la patch sia testata da altri.Si fa presto a dire XXXXX, ma chi basa il proprio business sui server non puo' rischiare, anche se il rischio e' basso.
    • tux scrive:
      Re: XXXXX?!?
      - Scritto da: ping laden
      il primo sp3 (R1) per xp faceva XXXXXXE' XP che fa XXXXXX. Su Vista non succedeva
    • gnulinux86 scrive:
      Re: XXXXX?!?
      I Server devono stare in attività per lunghi periodi, affidarsi a Windows su tale settore, è da folli, su Windows ogni mese, saltano fuori vulnerabilità critiche, e su server non è possibile applicare mensilmente delle patch, non c'è il tempo materiale per effettuare test sulle possibili problematiche che la patch stessa va creare.Basta vedere quello che sta combinando il worm Conficker.Nel settore server, c'è bisogno di stabilità e maggiore sicurezza, per questo Linux è il sistema più utilizzato su tale settore.
      • pippo75 scrive:
        Re: XXXXX?!?
        - Scritto da: gnulinux86
        I Server devono stare in attività per lunghi
        periodi, affidarsi a Windows su tale settore, è
        da folli, su Windows ogni meseper server cosa intendi?Server per il Web, File Server ( spero si chiamino cosi) che si usano per centralizzare il backup, altro tipo.
        Basta vedere quello che sta combinando il worm
        Conficker.non conosco il word, ma per finire su un server da dove è passato?

        Nel settore server, c'è bisogno di stabilità e
        maggiore sicurezza, per questo Linux è il sistema
        più utilizzato su tale
        settore.premesso che non ho mai usato un server e non so come funzione e come configurarlo.ma a questo server, cosa servono- una gui?- un browser internet?Una volta fatta l'installazione non si potrebbe fare tutto da un client?
        • gnulinux86 scrive:
          Re: XXXXX?!?
          Ma se parlo di Windows Server mi chiedi pure che tipologia di server intendo!? :-oPer quanto riguarda Conficker sono mesi che se ne sta parlando, Punto-informatico avrà dedicato almeno 3-4 articoli per tale worm, tu non hai letto nulla a riguardo? strano è puro sei un un utente molto attivo qui.
          • pippo75 scrive:
            Re: XXXXX?!?
            - Scritto da: gnulinux86
            Ma se parlo di Windows Server mi chiedi pure che
            tipologia di server intendo!? Lo uso come server WEB, come server locale, come non so cosa, per la gestione della posta.Ripeto, di server non mi intendo e magari la domanda ha poco senso.
            Per quanto riguarda Conficker sono mesi che se ne
            sta parlando, Punto-informatico avrà dedicato
            almeno 3-4 articoli per tale worm, tu non hai
            letto nulla a riguardo? strano è puro sei un un
            utente molto attivoCapisco sui client sopratutto su quelli casalinghi, l'utono non sa nulla di sicurezza.Ma su un client in ambito lavorativo ha poco senso.Se parliamo di server ancora peggio, se dovessi averne uno collegato a Internet e con sistema windows prima di tutto mi accerterei che sia messo in sicurezza, Credo che metterei ( anzi farei mettere ) firewall e antivirus.E non credo che sia una cosa difficile da fare, difficilmente un Server ( aziendale ) viene gestito da un utonto.Anche per il Desktop Aziendale, oggigiorno con windows usi utente con permessi limitati e AV SEMPRE aggiornato, magari il tutto passato attraverso un Server che già screma quello che viene da internet.Ricordo che al tempo avevo fatto delle prove con Blaster, ho dovuto installare Windows libero, altrimenti neanche questo virus atterrava che già l'AV faceva partire l'artiglieria ( e ho sempre usato AV gratuiti ).E dire che ho beccato PC con più di 100 virus ( XP+SP3 ), ma come cavolo faranno?Nel frattempo ho fatto partire AvFree a scandalizzare il mio HD ( magari qualche raffreddore lo trova )
            qui.
    • pabloski scrive:
      Re: XXXXX?!?
      c'è anche da dire che chi si affida a windows per metter su un'infrastruttura IT, beh, farebbe meglio a comprare una zappa e darsi all'agricolturanon voglio promuovere una gara a chi è meglio o se linux è più robusto o se macos è scritto meglioammettendo pure che i problemi di windows dipendano in massima parte dal suo share, beh, in ogni caso sono problemi reali che creano danni realiquindi il discorso del sistemista che si affida a windows vale in ogni caso
  • claudio scrive:
    notizia inutile
    notizia inutile in quanto chiunque abbia Windows riceve automaticamente le patch tramite Windows Update.
    • Angelo Russo scrive:
      Re: notizia inutile
      E' sempre utile ricordare a chi magari ha L'auto Update disabilitato per motivi vari ed eventuali che è il momento di fare un bell'aggiornamento.
      • claudio scrive:
        Re: notizia inutile
        - Scritto da: Angelo Russo
        E' sempre utile ricordare a chi magari ha L'auto
        Update disabilitato per motivi varinon esiste alcuna ragione valida per avere l'auto update disabilitato. Se uno ce l'ha disabilitato, peggio per lui.
        • Uby scrive:
          Re: notizia inutile
          - Scritto da: claudio
          - Scritto da: Angelo Russo

          E' sempre utile ricordare a chi magari ha L'auto

          Update disabilitato per motivi vari

          non esiste alcuna ragione valida per avere l'auto
          update disabilitato. Se uno ce l'ha disabilitato,
          peggio per
          lui.In molte aziende è disabilitato per diversi motivi, ad esempio il fatto che talvolta gli aggiornamenti causano qualche incompatibilità.Il fatto che tu non riesca a pensare ad una ragione valida non vuol dire che non esista.
          • Darth Vader scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: Uby
            - Scritto da: claudio

            - Scritto da: Angelo Russo


            E' sempre utile ricordare a chi magari ha
            L'auto


            Update disabilitato per motivi vari



            non esiste alcuna ragione valida per avere
            l'auto

            update disabilitato. Se uno ce l'ha
            disabilitato,

            peggio per

            lui.

            In molte aziende è disabilitato per diversi
            motivi, ad esempio il fatto che talvolta gli
            aggiornamenti causano qualche
            incompatibilità.
            Il fatto che tu non riesca a pensare ad una
            ragione valida non vuol dire che non
            esista.Io faccio parte di una di quelle aziende. Però me ne frego e le patch di sicurezza le installo lo stesso. Tanto se qualcosa non funziona si possono disinstallare.
          • claudio scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: Uby
            In molte aziende è disabilitato per diversi
            motiviquindi meglio che una falla radi al suolo tutto il sistema informatico aziendale? Contente loro
        • yeah scrive:
          Re: notizia inutile
          allora peggio per me!amh dimenticavo, se apro windows e' giusto per testare qualche programma, non per connettermi a internet. Non sono mica un kamikaze
          • Gauss scrive:
            Re: notizia inutile
            C'è chi usa da anni windows per stare su internet senza essersi preso nulla? Fortuna?Mi piace che il 90% degli utenti di PI sono abbastanza ferrati da non prendere schifezze in giro per la rete, qualunque OS o browser usino....però quando si tratta di denigrare MS diventano tutti "utonti".
      • Whishper scrive:
        Re: notizia inutile
        Ti do io un BUON motivo per disabilitare l'auto update. In genere (mi sa + del 50%) delle patch di Windows richiedono lo startup del sitema. Se stiamo parlando di un server, il servizio non è più disponibile durante il riavvio.Un altro motivo (e questo è opinabile) è che non installo qualunque cosa mi venga offera. Ad es. windows cerca di installarmi cose VERAMENTE INUTILI. Ad es. spiegami che utilità avrei ad installare la patch Service Pack 1 per Office 2007. Da notare che non office 2007 installato, nemmeno come Trial.Poi ci sono gli update sospetti. Tipo quello di un po' di tempo fa, che sia nella descrizione che nel sito delle patch recitava: UPDATE CRITICO. La patch inserisce nel vocabolario un po' di parole nuove tipo Barak Obama. Ok, penso, vabbe, mi pare un po' esagerato definirlo critico...Poi noto che:1) 40MB (alla faccia delle parole in più!!)2) Richiede RiavvioMi sa che mi prendono per il ....
        • pippo75 scrive:
          Re: notizia inutile
          - Scritto da: Whishper
          Ti do io un BUON motivo per disabilitare l'auto
          update. In genere (mi sa + del 50%) delle patch
          di Windows richiedono lo startup del sitema. Se
          stiamo parlando di un server, il servizio non è
          più disponibile durante il
          riavvio.ma inquesto caso qui non si parla di server.indipendentemente da questo, ma cosa cavolo server un browser per internet su un server?
          • SiN scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: pippo75

            indipendentemente da questo, ma cosa cavolo
            server un browser per internet su un
            server?Mi è capitato di dover usare un browser per configurare un servizio e non mi ricordo + perchè, ma non potevo farlo da remoto (parlo di 5-6 anni fa)
          • Whishper scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: pippo75
            - Scritto da: Whishper

            Ti do io un BUON motivo per disabilitare l'auto

            update. In genere (mi sa + del 50%) delle patch

            di Windows richiedono lo startup del sitema. Se

            stiamo parlando di un server, il servizio non è

            più disponibile durante il

            riavvio.

            ma inquesto caso qui non si parla di server.Si parla di un browser installato DI DEFAULT su tutti i SERVER windows (in quanto installato su tutti i windows).
            indipendentemente da questo, ma cosa cavolo
            server un browser per internet su un
            server?Ci sono vari motivi. Alcune Webapplication sono configurabili da web, ma hanno il vincolo di sicurezza di accettare richieste di configurazione solo da loopbackIN OGNI CASO:Non puoi disinstallarlo, ch'io sappia..
    • Beppe scrive:
      Re: notizia inutile
      - Scritto da: claudio
      notizia inutile in quanto chiunque abbia Windows
      riceve automaticamente le patch tramite Windows
      Update.Ma cosa vuol dire questo post?Lo potevi chiamare post inutile visto che c'eri, magari l'utente che non ha gli aggiornamenti automatici, leggendo questo articolo, fa aggiornare il sistema, o non aprirà doc sconosciuti, comunque sarà infortato!!!
      • claudio scrive:
        Re: notizia inutile
        - Scritto da: Beppe
        magari l'utente che non ha gli aggiornamenti
        automatici, leggendo questo articolol'utente che ha gli aggiornamenti automatici disabilitati è un XXXXX e mai leggera questi articoli
        • autoupdate scrive:
          Re: notizia inutile
          in realtà esistono ragioni per le quali l'auto update è bene che sia disabilitato, soprattutto in ambito aziendale (e parlo di aziende molto grosse) dove non si può semplicemente installare le patch così come arrivano dall'update, ma bisogna prima verificare che le proprie applicazioni critiche non smettano di funzionare a seguito dell'installazione.. e questo può richiedere tempoUn XXXXX con l'autoupdate disabilitato
          • nome scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: autoupdate
            in realtà esistono ragioni per le quali l'auto
            update è bene che sia disabilitato, soprattutto
            in ambito aziendale (e parlo di aziende molto
            grosse) dove non si può semplicemente installare
            le patch così come arrivano dall'update, ma
            bisogna prima verificare che le proprie
            applicazioni critiche non smettano di funzionare
            a seguito dell'installazione.. e questo può
            richiedere
            tempo

            Un XXXXX con l'autoupdate disabilitatoe da quando un update fa smettere di funzionare delle applicazioni? O.o
          • panda rossa scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: nome
            e da quando un update fa smettere di funzionare
            delle applicazioni?Da quando e' la M$ a rilasciare le patches.
          • lufo88 scrive:
            Re: notizia inutile
            Se non conosci nulla si OS e programmi non sparare sentenze. A volte un aggiornamento puo' rompere le P a varie applicazioni e non sono casi rari.
          • nome scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: lufo88
            Se non conosci nulla si OS e programmi non
            sparare sentenze. A volte un aggiornamento puo'
            rompere le P a varie applicazioni e non sono casi
            rari.non ho sparato sentenze... volevo solo sapere il nome di uno di questi mitici programmi che hanno iniziato a dare problemi dopo la patch...
          • Whishper scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: nome
            - Scritto da: lufo88
            non ho sparato sentenze... volevo solo sapere il
            nome di uno di questi mitici programmi che hanno
            iniziato a dare problemi dopo la
            patch...Beh...Windows! Mi è capitato 2-3 volte, e anche a colleghi, che dopo un update non si resca a fare + il boot! Una volta addirittura mi ha "disintegrato" il filesystem, e a quel punto non c'è vermanete nullada fare se non riformattare tutto...
          • Renji Abarai scrive:
            Re: notizia inutile
            un azienda gestisce gli update generalmente tramite proprio server e con versioni enterprise.Se poi chi ha montato il tutto è un incapace....
          • Darth Vader scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: autoupdate
            in realtà esistono ragioni per le quali l'auto
            update è bene che sia disabilitato, soprattutto
            in ambito aziendale (e parlo di aziende molto
            grosse) dove non si può semplicemente installare
            le patch così come arrivano dall'update, ma
            bisogna prima verificare che le proprie
            applicazioni critiche non smettano di funzionare
            a seguito dell'installazione.. e questo può
            richiedere
            tempo

            Un XXXXX con l'autoupdate disabilitatoQuando ti diranno che sull'auto aziendale non puoi allacciare le cinture di sicurezza, tu ti adeguerai?Se sì, concordo conla prima parte della firma.
          • claudio scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: autoupdate
            soprattutto
            in ambito aziendale (e parlo di aziende molto
            grosse) quelle aziende non capiscono un tubo di sicurezza!
          • Aleph72 scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: autoupdate
            in realtà esistono ragioni per le quali l'auto
            update è bene che sia disabilitato, soprattutto
            in ambito aziendale (e parlo di aziende molto
            grosse) dove non si può semplicemente installare
            le patch così come arrivano dall'update, ma
            bisogna prima verificare che le proprie
            applicazioni critiche non smettano di funzionare
            a seguito dell'installazione.. e questo può
            richiedere
            tempo

            Un XXXXX con l'autoupdate disabilitatoTanto non lo capisce...E' inutile perdere tempo.Un XXXXX che sta sXXXXXXXndo con WSUS!!
        • lufo88 scrive:
          Re: notizia inutile
          Sto leggendo l'articolo è ho windows update disabilitato. ;)ciao
          • Darth Vader scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: lufo88
            Sto leggendo l'articolo è ho windows update
            disabilitato.
            ;)

            ciaoe vantiamocene pure.
          • DLL Hell scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: lufo88

            Sto leggendo l'articolo è ho windows update

            disabilitato.

            ;)



            ciao

            e vantiamocene pure.E poi ci si chiede perché ci sono in giro così tante botnet basate su macchine windows zombizzate...
          • lufo88 scrive:
            Re: notizia inutile
            Me ne vanto? Si'! Perche' appena escono gli aggiornamenti Microsoft li scarico e li installo, perche' l'ultimo malware che ho visto l' ho scaricato apposta (sono un folle lo so :)), perche' a differenza di molti ho qualcosa di piu' di un antivirus (firewall + HIPS, senza contare tutte le protezioni passive) e i miei dati sono al sicuro su partizione criptata con true crypt. Continuo?Ad esempio, tu lo usi l'account limitato di XP? Sai quanto "para" il sedere all'utente? Da quello che leggo, poi, questa falla non funziona se sei sotto utente, in ogni caso uso firefox da anni.Non voglio fare il saccente, volevo solo ribattere all'affermazione che "questa notizia e' inutile" :)Ciao :)
          • claudio scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: lufo88
            Sto leggendo l'articolo è ho windows update
            disabilitato.
            ;)sei un XXXXXXXX!
          • pippo75 scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: lufo88
            Sto leggendo l'articolo è ho windows update
            disabilitato.
            ;)

            ciaoio uso windows 2000 e se non sbaglio gli aggiornamenti sono finiti, andate in pace :). ( tanto vale disattivarlo ).
          • lufo88 scrive:
            Re: notizia inutile
            Se hai SP4 e' tutt'ora supportato.ciao :)
        • Pirla scrive:
          Re: notizia inutile
          Io ho gli aggiornamenti automatici disabilitati, non sono un XXXXX e ho letto il post...fermo restando che non è un gran comportamento quello che stai tenendo, insultando la gente che, per varie motivazioni, non abilita un servizio facoltativo, io non ho gli aggiornamenti in automatico in quanto non ho una connessione flat, mi collego con il cellulare e voglio poter scaricare solo gli aggiornamenti che decido io, senza dover ricaricare il telefono per scaricare un aggiornamento di windows defender (che non uso) o scaricare l'ultima versione di silverlight (che non mi interessa)prima di scrivere qualcosa, controlla che le tue manine siano collegate con la testa, ma quella che hai sul collo, non quella nei pantaloni.
          • nome scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: XXXXX
            Io ho gli aggiornamenti automatici disabilitati,
            non sono un XXXXX e ho letto il
            post...
            fermo restando che non è un gran comportamento
            quello che stai tenendo, insultando la gente che,
            per varie motivazioni, non abilita un servizio
            facoltativo, io non ho gli aggiornamenti in
            automatico in quanto non ho una connessione flat,
            mi collego con il cellulare e voglio poter
            scaricare solo gli aggiornamenti che decido io,
            senza dover ricaricare il telefono per scaricare
            un aggiornamento di windows defender (che non
            uso) o scaricare l'ultima versione di silverlight
            (che non mi
            interessa)
            prima di scrivere qualcosa, controlla che le tue
            manine siano collegate con la testa, ma quella
            che hai sul collo, non quella nei
            pantaloni.non avere gli aggiornamenti in automatico non è uguale ad avere disabilitato gli aggiornamenti,lui ha detto XXXXX a quelli che gli aggiornamenti li ignorano tutti...
    • -ToM- scrive:
      Re: notizia inutile
      cè un infinità di persone che crede che disabilitare gli aggiornamenti sia un bene, ed è la prima cosa che fa dopo l´installazione di win.
      • w la cantina scrive:
        Re: notizia inutile
        Mah... parlo per esperienza personale.Fra le persone che conosco, chi adotta questo procedimento sono quelli che hanno una bella versione crackata di win.Chi ha l'originale non lo fa.
        • logicaMente scrive:
          Re: notizia inutile
          - Scritto da: w la cantina
          Mah... parlo per esperienza personale.
          Fra le persone che conosco, chi adotta questo
          procedimento sono quelli che hanno una bella
          versione crackata di
          win.Cambia giro, allora ;)
          Chi ha l'originale non lo fa.A meno che non abbia software notoriamente incompatibili con questo o quell'aggiornamento (vale particolarmente per i SP) o che magari non vuole rischiare un bel reboot alle 3 del mattino post-aggiornamento...
          • w la cantina scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: w la cantina

            Mah... parlo per esperienza personale.

            Fra le persone che conosco, chi adotta questo

            procedimento sono quelli che hanno una bella

            versione crackata di

            win.

            Cambia giro, allora ;)Già fatto. Ho cambiato pusher :)


            Chi ha l'originale non lo fa.
            A meno che non abbia software notoriamente
            incompatibili con questo o quell'aggiornamento
            (vale particolarmente per i SP) o che magari non
            vuole rischiare un bel reboot alle 3 del mattino
            post-aggiornamento...Esatto, giusta precisazione.
        • -ToM- scrive:
          Re: notizia inutile
          - Scritto da: w la cantina
          Mah... parlo per esperienza personale.
          Fra le persone che conosco, chi adotta questo
          procedimento sono quelli che hanno una bella
          versione crackata di
          win.
          Chi ha l'originale non lo fa.purtroppo l´ho riscontrato sui clienti a cui avevo venduto delle macchine.Tornavano dopo mesi con aggiornamenti disabilitati e antivirus scaricato usato in trial e scaduto...contenti loro...
          • w la cantina scrive:
            Re: notizia inutile
            I tuoi clienti sono anche più scriteriati dei miei conoscenti :)
          • -ToM- scrive:
            Re: notizia inutile
            - Scritto da: w la cantina
            I tuoi clienti sono anche più scriteriati dei
            miei conoscenti
            :)Questo mi rende felice, dubito possano esistere peggio del target con cui ho avuto a che fare io...Non per dire ma anche io ho avuto a che fare con l'anziano che si lamenta del "porta vivande".
  • eagleman scrive:
    falla e patch
    Mah.. forse ero distratto, forse non me ne sono mai accorto, o forse sono sempre stato fiducioso nei confronti di bigM, ma non so perché questa mattina mi sento preso in giro da questa azienda.Dunque, hanno scovato una falla, beh capita, hanno corretto la falla, bene direi, ma l'exploit creato per sfruttare la falla fu possibile facendo del reverse engineering !!! - Ma allora che l'hanno creata a fare questa patch ?? - È come se in medicina qualcuno arrivasse alla malattia tramite il rimedio ma allora siamo tutti scemi!!!
    • logicaMente scrive:
      Re: falla e patch
      - Scritto da: eagleman
      Dunque, hanno scovato una falla, beh capita,
      hanno corretto la falla, bene direi, ma l'exploit
      creato per sfruttare la falla fu possibile
      facendo del reverse engineering !!! Non dovresti stupirti, quasi tutti gli exploit sono fatti così! Prendono il codice della patch, vedono quale vulnerabilità corregge e scrivono il codice che la sfrutta, puntando sul fatto che una larghissima fetta di utenti (la maggioranza?) non effettua gli aggiornamenti.Gli worm a maggiore diffusione in passato (sasser, blaster, code red...) sono "usciti" DOPO - a volte anche mesi - che la patch era disponibile.
      - Ma allora
      che l'hanno creata a fare questa patch ?? A correggere la vulnerabilità? :p Adesso chi si aggiorna dovrebbe (il condizionale è d'obbligo) essere protetto da questa specifica minaccia.
      - È
      come se in medicina qualcuno arrivasse alla
      malattia tramite il rimedio ma allora siamo
      tutti
      scemi!!!Mi sembri un grande esperto, potresti illuminarci su come evitare un simile problema? :-o
      • panda rossa scrive:
        Re: falla e patch
        - Scritto da: logicaMente
        Mi sembri un grande esperto, potresti illuminarci
        su come evitare un simile problema?
        :-oRilasciando i sorgenti!In Firefox ci sono i sorgenti a disposizione: non hanno bisogno di effettuare il reverse ingeneering delle patches per individuare le vulnerabilita'.Eppure non ci sono virus che ne approfittano.
        • logicaMente scrive:
          Re: falla e patch
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: logicaMente


          Mi sembri un grande esperto, potresti
          illuminarci

          su come evitare un simile problema?

          :-o

          Rilasciando i sorgenti!Ma anche no
          In Firefox ci sono i sorgenti a disposizione: non
          hanno bisogno di effettuare il reverse
          ingeneering delle patches per individuare le
          vulnerabilita'.Tra "cercare" più o meno a caso delle possibili vulnerabilità all'interno di tutti i sorgenti ed avere l'indicazione esatta di dove questa si trovi (tramite l'analisi della patch) la seconda via è immensamente più semplice, imho, anche in un contesto open.
          Eppure non ci sono virus che ne approfittano.Mmm... se devo dare un vero punto a favore di Firefox su IE (riferito a questo specifico aspetto di sicurezza, chiaramente) ti direi che il motivo è soprattutto dato dall'aggiornamento automatico in background attivo di default.
      • pabloski scrive:
        Re: falla e patch
        non è verole falle vengono scoperte prima che vengano prodotte le patch e spessissimo sono proprio i criminali informatici a scoprire le falle e creare gli exploit, molto prima che siano disponibili le patchnon ho mai sentito di exploit creati a partire dalla patch
        • logicaMente scrive:
          Re: falla e patch
          - Scritto da: pabloski
          non è verodavvero? :)

          le falle vengono scoperte prima che vengano
          prodotte le patch Il contrario sarebbe un po' difficile, in effetti... risolvere un problema di cui nemmeno si conosce l'esistenza...
          e spessissimo sono proprio i
          criminali informatici a scoprire le falle e
          creare gli exploit, molto prima che siano
          disponibili le
          patchTi chiederei delle fonti ma... ti ho citato alcuni dei più gravi attacchi massivi degli ultimi anni e, se fai una rapida verifica, vedi che gli exploit sono "usciti" mesi dopo che le patch erano state distribuite su windowsupdate.Molto più semplice prendere il lavoro di altri (le patch) e reversarlo per trovare la vulnerabilità, piuttosto che trovarle direttamente a partire dall'eseguibile (operazione non proprio banale, se permetti...).
          non ho mai sentito di exploit creati a partire
          dalla
          patchSe vuoi ti indico un paio di documenti, il primo, molto valido, riguarda il ciclo di vita delle vulnerabilità:http://www.cs.umd.edu/~waa/pubs/Windows_of_Vulnerability.pdfil secondo è un esempio recentissimo di exploit costruito a partire dalla patch:http://rcpmag.com/news/article.aspx?editorialsid=10613dove trovi, tra l'altro:" SANS Institute security researcher Bojan Zdrnja believes that in this case, hackers waited for the patch and then picked it apart by reverse engineering the code and finding a weakness. "Il guru Schneier (non proprio in anticipo sui tempi) lo fa notare:http://www.schneier.com/blog/archives/2008/04/reverseengineer.htmlSe ti interessa l'argomento ti consiglio proprio il sito del SANS Institute, trovi molto materiale a riguardo.Saluti.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 febbraio 2009 11.40-----------------------------------------------------------
          • pabloski scrive:
            Re: falla e patch
            il grosso dei codici virali arriva dopo la patch semplicemente perchè è allora che viene pubblicata la fallaa dalle info sulla falla, in genere seguite da un poc da parte degli stessi scopritori, che poi nascono i malwarenessuno fa il reverse di una patch per creare un exploitdetto questo è purtroppo pratica consolidata sui canali irc di undernet e dalnet vendere exploit per falle ancora ignote al grande pubblicotempo fa ne discutevo con blackstorm e anche lui notò che quel mercato c'è ed è pericolosamente attivo e capace di sfornare exploit per i quali non c'è rimedio
          • logicaMente scrive:
            Re: falla e patch
            - Scritto da: pabloski
            il grosso dei codici virali arriva dopo la patch
            semplicemente perchè è allora che viene
            pubblicata la
            falla??? Cosa intendi? La "falla" come la chiami tu è nota da tempo (parlo di questo caso specifico, così non ci confondiamo): è stata "pubblicata" lo scorso settembre. Poi, una settimana dopo che è uscita la patch che la corregge, è arrivato l'exploit che la sfrutta... non mi sembra che serva il commissario Maigret per vedere come si sono evoluti i fatti. Ti ho portato altri esempi concreti e molto noti di worm che sono usciti "in the wild" MESI dopo che la vulnerabilità era stata resa nota ma solo GIORNI (poche settimane, in alcuni casi) dopo che la patch è stata rilasciata.
            nessuno fa il reverse di una patch per creare un
            exploitRispetto la tua opinione. Ma allora l'articolo che stiamo commentando dice una cosa completamente falsa, per te? Ritieni completamente inaffidabili i ricercatori del SANS, gli esperti (veri) di sicurezza a livello mondiale, rispetto a questa tua convinzione?Basta leggere l'ultimo paragrafo di questa pagina per vedere che forse - qualcuno - lo fa: http://isc.sans.org/diary.html?storyid=5884

            detto questo è purtroppo pratica consolidata sui
            canali irc di undernet e dalnet vendere exploit
            per falle ancora ignote al grande
            pubblicoQuesto è un altro problema, vero e reale. Ma le competenze per trovare una vulnerabilità non le possiedono tutti, mentre una volta che l'exploit è noto qualunque ragazzino è in grado di scrivere qualche riga di codice sufficientemente dannoso.
          • pabloski scrive:
            Re: falla e patch
            mi pare strano che qualcuno si sia preso la briga di fare il reverse di una patch quando è disponibile l'advisory con i dettagli del casopuò essere che l'abbiano fatto per avere informazioni esatte sui componenti coinvolti, le locazioni di memoria in cui iniettare il codice, ecc...però ripeto non è pratica comune analizzare le patch per creare delle vulnerabilità, anche perchè quando si scopre una vulnerabilità si crea appunto un poc che è di fatto un exploit, quindi il poc esiste molto prima della patch
        • vistabuntu.wordpress.com scrive:
          Re: falla e patch
          - Scritto da: pabloski
          non è vero

          le falle vengono scoperte prima che vengano
          prodotte le patch e spessissimo sono proprio i
          criminali informatici a scoprire le falle e
          creare gli exploit, molto prima che siano
          disponibili le
          patch

          non ho mai sentito di exploit creati a partire
          dalla
          patchpotrei sbagliarmi ma su android non hanno scoperto falle perche' era open.
          • pabloski scrive:
            Re: falla e patch
            su android hanno seguito la normale procedura per scoprire una fallail punto del mio discorso è che nel 99% dei casi nessuno va ad analizzare la patch, semplicemente perchè la pubblicazione di una vulnerabilità è seguita da un poc ( da parte degli scopritori stessi ) che di fatto mette nero su bianco come sfruttare la fallapuò darsi che in questa specifica occasione le informazioni fossero insufficienti e quindi hanno analizzato la patch, oppure che hanno analizzato la patch per capire in quali punti interveniva e da lì poi analizzare il comportamento del software proprio in quei puntima in generale il poc è più che sufficienti per produrre un exploit e gli advisory sono molto dettagliati
      • giacomo_ scrive:
        Re: falla e patch
        veramente il blaster&c basati su l'exploit dcom uscirono dopo che microsoft se ne sbattè di rilasciare la patch, e chi scropi' quella vulnerabilità (Legion of Doom) pubblicò il POC. Successivamente bigM assunse LOD tra i suoi ricercatori nella security dimostrando buon senso ;)
        • logicaMente scrive:
          Re: falla e patch
          - Scritto da: giacomo_
          veramente il blaster&c basati su l'exploit dcom
          uscirono dopo che microsoft se ne sbattè di
          rilasciare la patch, e chi scropi' quella
          vulnerabilità (Legion of Doom) pubblicò il POC.
          Successivamente bigM assunse LOD tra i suoi
          ricercatori nella security dimostrando buon senso
          ;)Si vede l'esperienza che hai ;)Patch:Microsoft Security Bulletin MS03-026Buffer Overrun In RPC Interface Could Allow Code Execution (823980)Originally posted: July 16, 2003 http://www.microsoft.com/technet/security/bulletin/MS03-026.mspxWorm: RPC DCOM WORM (MSBLASTER)Published: 2003-08-11http://isc.sans.org/diary.html?date=2003-08-11A me "sembra" che sia uscito a metà agosto 2003, mentre la patch risale ad un mese PRIMA... ovviamente l'annuncio è ancora precedente. Ma magari usi un calendario diverso.
    • Stein Franken scrive:
      Re: falla e patch
      Guarda che è prassi comune :D
    • w la cantina scrive:
      Re: falla e patch
      Fai un'analisi sbagliata, imho.In realtà può capitare che la patch ripari solo una parte della falla oppure ne apra un'altra quando sono scritte a XXXXX di cane.E' il caso di Sasser o Blaster.Se la patch fa il suo lavoro e non ci sono altre vulnerabilità, anche studiando la patch non troverai nessun exploit.
      • Sem scrive:
        Re: falla e patch
        Non si studia la patch in sè, si guarda ciò che la patch ha risolto. Si verificano le differenze tra "prima" e "dopo", in modo da individuare esattamente cosa è stato cambiato.MS consiglia di installare le patch automaticamente (è tra le opzioni di Windows Update), purtroppo quasi nessuno lo fa, molti perché non hanno il S.O. originale e quindi hanno paura ad eseguire gli aggiornamenti.FF è un browser eccellente, rispetta al meglio gli standard W3C ma è comunque un'applicazione. Tutte le applicazioni hanno dei bug (di qualsiasi entità di rischio). Un'applicazione che accetta dei dati in ingresso è vulnerabile just by definition, punto.IE 7 è il browser più "buggato" perché rappresenta la migliore base d'attacco disponibile ed è quindi il browser a cui conviene maggiormente cercare le pulci :-) ma gli altri non sono messi meglio, sono solo meno a rischio (e conviene usarli per questo).
        • w la cantina scrive:
          Re: falla e patch
          Sarebbe come dire: IE è il più usato quindi viene attaccato di più.Come pretesto comincia a diventare stantio ed è troppo riduttivo, imho.Credo che ci sia di base anche una programmazione ben diversa fra i due browser, FF e IE.In fondo FF non è che sia così poco diffuso da non essere appetibile.Com'è che le vulnerabilità non lo toccano con la stessa violenza come avviene per IE?Lo dico senza alcun tono polemico perché è comodo sostenere: vabbè è il più diffuso, è normale che soffra di più.Senza nascondere la testa sotto la sabbia, penso che le responsabilità siano di diverso genere.
          • Sem scrive:
            Re: falla e patch
            Veramente non è un pretesto, è naturale che se devo scrivere un virus, un exploit o un malware cerco di avere la maggiore base di attacco possibile. In fondo se utilizzi (ammesso che lo fai) windows, lo fai perché su di esso è possibile far girare software che su altri S.O. non puo' far girare (alla fine è questa la vera forza di MS).Poi ci sono anche ragioni di natura politica che spingono ad attaccare determinati prodotti anziché altri. MS è sempre stata delegittimata "a prescindere", qualsiasi cosa faccia.Personalmente evito di farmi coinvolgere in una qualsivolia guerra di religione :) e cerco di mantenere un giudizio quanto piu' obiettivo è possibile (nei limiti che ogni individuo puo' avere, dato che ognuno di noi si crea le proprie opinioni e quindi nessuno puo' giudicare con obiettivita'). Giusto per capirci, su Vista do un giudizio PESSIMO (ed evito di dire di piu' :-) ) ma non si puo' dire che non esista una relazione tra base di attacco e numero di exploit. Chi scrive quella roba lo fa per dimostrare quanto "è bravo" e ha tutto l'interesse di diffondere quanto piu' è possibile la propria "creatura".
  • tmx scrive:
    se uso firefox rischio lo stesso?
    cioè io IE7 non l'ho mai usato. e ho XP.cosa rischio?
    • VistaBuntu scrive:
      Re: se uso firefox rischio lo stesso?
      - Scritto da: tmx
      cioè io IE7 non l'ho mai usato. e ho XP.

      cosa rischio?Di aver fatto una domanda stupida.
      • Fabrizio scrive:
        Re: se uso firefox rischio lo stesso?
        - Scritto da: VistaBuntu
        - Scritto da: tmx

        cioè io IE7 non l'ho mai usato. e ho XP.



        cosa rischio?
        Di aver fatto una domanda stupida.invece rischia di aver fatto una domanda molto intelligenteanche se hai installato firefox ie7 non puoi disinstallarlo quindi c'è una possibilità che l'exploit possa attaccarti lo stesso, anzi secondo il mio modesto parere c'è molto più che una possibilitàquindi il rischio è tuo cioè di voler fare lo sborone
    • Cassio scrive:
      Re: se uso firefox rischio lo stesso?
      se usi ietab e hai IE7 installato, potresti rischiare qualcosa... ma non vedo perché usare il motore di IE quando Gecko va più che bene (ed è statisticamente più sicuro)
    • Darth Vader scrive:
      Re: se uso firefox rischio lo stesso?
      - Scritto da: tmx
      cioè io IE7 non l'ho mai usato. e ho XP.

      cosa rischio?Bè, se hai IE6 rischi l'obsolescenza tecnologica.
    • pippo75 scrive:
      Re: se uso firefox rischio lo stesso?
      - Scritto da: tmx
      cioè io IE7 non l'ho mai usato. e ho XP.

      cosa rischio?che se scarichi un file WORD o altro e metti in esecuzione il documento con dentro il cattivex brutto e cattivo potresti attapirarti.
    • NMOT scrive:
      Re: se uso firefox rischio lo stesso?
      Se apri il file di word incriminato (o in futuro altri file, l'articolo citava la possibilità p.e. di trovarlo in pdf), credo che ti apra IE anche se il browser predefinito è firefox o altro, quindi sei vulnerabile (finchè non scarichi l'aggiornamento Microsoft).Non dovresti essere vulnerabile se l'attacco avviene da un sito internet se navighi con Firefox
      • Emoticon e video scrive:
        Re: se uso firefox rischio lo stesso?
        - Scritto da: NMOT
        Se apri il file di word incriminato (o in futuro
        altri file, l'articolo citava la possibilità p.e.
        di trovarlo in pdf), credo che ti apra IE anche
        se il browser predefinito è firefox o altro,
        quindi sei vulnerabile (finchè non scarichi
        l'aggiornamento
        Microsoft).
        Non dovresti essere vulnerabile se l'attacco
        avviene da un sito internet se navighi con
        FirefoxOk, dal momento che non è possibile disinstallare IE senza avere la certezza che il sistema resti stabile (se provate vedrete che viene fuori un avviso minaccioso che lascia intendere che potrebbero sXXXXXXXrsi diverse cose), l'unica è editare il file eseguibile di IE con un editor esadecimale e azzopparlo per bene.Un po come si fa per i denti cariati: una bella colata di piombo e via.
  • RealENNECI scrive:
    IE AL TAPPETO, COME SEMPRE!
    Ecco un'altra dimostrazione che questo fantomatico IE ver. *.* è una c@g@t@ pazzesca!Ma preeeego.. usatelo pure, parlate parlate... tanto al tappeto siete e non vi rialzerete mai!Che strano... su Firefox certe XXXXXte non succedono mai...Vai Renji... spara le solite boiate! le aspetto con ansia!!!
    • Undertaker scrive:
      Re: IE AL TAPPETO, COME SEMPRE!
      - Scritto da: RealENNECI
      Ecco un'altra dimostrazione che questo
      fantomatico IE ver. *.* è una c@g@t@
      pazzesca!(rotfl)
      Ma preeeego.. usatelo pure, parlate parlate...
      tanto al tappeto siete e non vi rialzerete
      mai!difatti, non riesco proprio a capire chi usa IE.Io uso opera che su certi siti non va benissimo (peró é leggerissimo e veloce) su quei siti uso firefox.Pace. Usare IE é qualcosa che non prendo neanche in considerazione.
      Che strano... su Firefox certe XXXXXte non
      succedono
      mai...E naturalmente é colpa degli activeX, chi aveva dei dubbi ?Forse la tecnologia piú insicura mai inventata, e naturalmente é prerogativa di IE !!
      Vai Renji... spara le solite boiate! le aspetto
      con
      ansia!!!Lui é il simbolo della sicurezza di IE; un IE sicuro é come un giapponese con i capelli rossi: un fake !
      • Opera scrive:
        Re: IE AL TAPPETO, COME SEMPRE!
        Anche io preferisco Opera. Non è un browser perfetto, ma è innovativo e molto comodo, mentre sulla sicurezza sono da sempre molto attenti: non ho mai visto lasciare aperte neanche le più piccole falle. Per la verità non è più leggera come un tempo e, sebbene sia migliorata molto, ha ancora qualche problema con qualche sito, mentre la concorrenza ha colmato molti gap: tab, full-page zoom, gestures e altre caratteristiche ormai le hanno implementate anche altri browser; Firefox poi compensa con le estensioni per avere altre funzioni come Opera: Undo close tab, All-in-one Sidebar, Speed Dial, Go-to selection, Paste and Go, Stop or Reload Button, ecc ecc. (Firefox è il mio seconod browser preferito), ma tutto sommato con Opera mi trovo meglio.Ha ancora alcune cose che ad altri mancano o non sono così ben integrate, dall'adatta alla finestra, al client email+RSS, passando per la facilità con cui si può modificare l'interfaccia, spostando elementi dove si vuole, perfino nella status bar, liberamente, senza neanche dover riavviare il browser, così come si possono aggiungere pulsanti semplicemente trascinandoli da una pagina web, senza bisogno di alcuna estensione. Poi nella navigazione è più reattiva e non parlo del millisecondo in più o in meno su javascript, che finora neanche riesco a notare.Meriterebbe una diffusione più ampia, secondo me. Non so perché sia così trascurato, forse per quei problemini con certi siti o forse perché è anche poco conosciuto, come le sue funzionalità.Comunque è una buona cosa che abbiano tappato questa falla di IE7. Avrei una migliore opinione se le tappassero tutte (e se supportassero meglio gli standard e se... sarebbe una lista troppo lunga). Se poi gli utenti non aggiornano, colpa loro.
        • advange scrive:
          Re: IE AL TAPPETO, COME SEMPRE!

          Firefox poi
          compensa con le estensioni per avere altre
          funzioni come Opera: Undo close tabCtrl + Alt + T, senza alcuna estensione
        • Angelo Russo scrive:
          Re: IE AL TAPPETO, COME SEMPRE!
          Sono pianamente concorde con te,anche io ormai sono anni che utilizzo Opera e lo trovo il miglio browser sotto molti punti di vista,leggero, con moltissime funzionalità, compreso il client torrent...per me il migliore, però devo dire una cosa, in ufficio abbiamo una connessione ad internet lentissima e riesco a navigare decentemente e a leggere la posta solo utilizzando Chrome,che probabilmente sotto alcuni aspetti al momento è più veloce.
      • VistaBuntu scrive:
        Re: IE AL TAPPETO, COME SEMPRE!
        - Scritto da: Undertaker
        - Scritto da: RealENNECI

        Ecco un'altra dimostrazione che questo

        fantomatico IE ver. *.* è una c@g@t@

        pazzesca!
        (rotfl)


        Ma preeeego.. usatelo pure, parlate parlate...

        tanto al tappeto siete e non vi rialzerete

        mai!
        difatti, non riesco proprio a capire chi usa IE.
        Io uso opera che su certi siti non va benissimo
        (peró é leggerissimo e veloce) su quei siti uso
        firefox.
        Pace. Usare IE é qualcosa che non prendo neanche
        in
        considerazione.


        Che strano... su Firefox certe XXXXXte non

        succedono
        mai...

        E naturalmente é colpa degli activeX, chi aveva
        dei dubbi
        ?
        Forse la tecnologia piú insicura mai inventata, e
        naturalmente é prerogativa di IE
        !!


        Vai Renji... spara le solite boiate! le aspetto

        con
        ansia!!!

        Lui é il simbolo della sicurezza di IE; un IE
        sicuro é come un giapponese con i capelli rossi:
        un fake
        !Ti sembra un fake questo?[img]http://andrewgray.smugmug.com/photos/434072668_AhJPa-M-1.jpg[/img] :D
    • Renji Abarai scrive:
      Re: IE AL TAPPETO, COME SEMPRE!
      leggi l'articolo povero disperato mio. Scoprirai che è solo per XP
      • RealENNECI scrive:
        Re: IE AL TAPPETO, COME SEMPRE!
        No caro idiota, c'è scritto espressamente che "Ciò tuttavia non significa che gli utenti di Vista possano considerarsi del tutto al sicuro da eventuali futuri attacchi."Quindi è solo questione di tempo...Mamma che ignorante che sei... mi fai pena, ma la social card ti è arrivata?
        • Renji Abarai scrive:
          Re: IE AL TAPPETO, COME SEMPRE!
          - Scritto da: RealENNECI
          futuri attacchi."Poveretto se non sai che nell'informatica il termine futuro attacco coinvolge praticamente tutto...
          Mamma che ignorante che sei... mi fai pena, ma la
          social card ti è arrivata?Hai visto la mia pagliuzza. Ora cerca la trave.
        • Darth Vader scrive:
          Re: IE AL TAPPETO, COME SEMPRE!
          - Scritto da: RealENNECI
          No caro idiota, c'è scritto espressamente che
          "Ciò tuttavia non significa che gli utenti di
          Vista possano considerarsi del tutto al sicuro da
          eventuali futuri
          attacchi."
          Quindi è solo questione di tempo...Quindi se ti dicono "guarda che prima o poi potresti avere un incidente in macchina", tu ti consideri già incidentato e ingessato? O titolato a portare la macchina dal carrozziere?Allora senti qua: tra qualche mese, forse, potrebbe uscire una vulnerabilità di FF che permetterà ad un codice malevolo di svuotarti il conto corrente. Adesso sentiti pure autorizzato a disinstallare FF.Ah, già dimenticavo: voi al FUD ci credete solo se è contro MS.
          • panda rossa scrive:
            Re: IE AL TAPPETO, COME SEMPRE!
            - Scritto da: Darth Vader
            Quindi se ti dicono "guarda che prima o poi
            potresti avere un incidente in macchina", tu ti
            consideri già incidentato e ingessato? O titolato
            a portare la macchina dal
            carrozziere?No, guarda che qua ti dicono "Se continui a girare in macchina contromano e ubriaco, mandando sms a ripetizione, prima o poi avrai un incidente."Se usi FF nessuno ti dice niente perche' e' come gira in macchina sobrio, rispettando i limiti e dando le precedenze.Certo, puoi sempre trovarti davanti il pazzo di cui sopra che gira contromano ubriaco, e infatti la rete e' piena di winzombie.
            Allora senti qua: tra qualche mese, forse,
            potrebbe uscire una vulnerabilità di FF che
            permetterà ad un codice malevolo di svuotarti il
            conto corrente.Guarda che mi arrivano tutti i giorni mail di banche che mi invitano a cliccare per andare a loggarmi.Clicco con FF e mi esce una pagina che mi avvisa che il sito e' contraffatto.Clicco con IE e mi compare la pagina (e magari parte pure l'activeX)
            Adesso sentiti pure autorizzato a
            disinstallare
            FF.Ah ah ah!
            Ah, già dimenticavo: voi al FUD ci credete solo
            se è contro MS.Quindi secondo te punto informatico quando scrive di vulnerabilita' di IE fa fud, e quando non scrive di vulnerabilita' di FF fa disinformazione.Mi chiedo perche' stai qui a perdere tempo.Vai sul sito di tgcom che c'e' lo speciale grande fratello!
          • non so scrive:
            Re: IE AL TAPPETO, COME SEMPRE!
            ma cos'e' questo; un "uomini e donne" informatico?
    • Fai il login o Registrati scrive:
      Re: IE AL TAPPETO, COME SEMPRE!
      Io volevo solo far notare che la patch è già uscita. La si installa e problema risolto.Ubriaco è chi scrive certe cavolate.Però effettivamente secondo me qualcosa nel sistema di aggiornamento ms non funziona in termini pratici... Se esce un update di IE o di un altro componente "periferico" al sistema che non lo riavvii penso che win potrebbe benissimo installarlo in automatico e morta lì, no?
  • Nibiru scrive:
    funziona esclusivamente sotto Windows XP
    Funziona esclusivamente sotto Windows XP.Uno dei motivi per cui preferisco Vista, e non lo dico ora, ma da sempre! O) :p
    • nibaro scrive:
      Re: funziona esclusivamente sotto Windows XP
      leggi l'articolo, vieni subito smentito, ma prima di postare leggere è troppo faticoso?
      • sususususus ucaaaaaa scrive:
        Re: funziona esclusivamente sotto Windows XP
        ma leggilo tu l' articolo va bene il fud ma così è spudorato...riporto dall' articolo: "Va precisato che l'attuale exploit funziona esclusivamente sotto Windows XP: i meccanismi di sicurezza inclusi in Vista ne impediscono infatti il funzionamento. Ciò tuttavia non significa che gli utenti di Vista possano considerarsi del tutto al sicuro da eventuali futuri attacchi."svegliati!!!
        • Darth Vader scrive:
          Re: funziona esclusivamente sotto Windows XP
          - Scritto da: sususususus ucaaaaaa
          ma leggilo tu l' articolo va bene il fud ma così
          è
          spudorato...
          riporto dall' articolo: "Va precisato che
          l'attuale exploit funziona esclusivamente sotto
          Windows XP: i meccanismi di sicurezza inclusi in
          Vista ne impediscono infatti il funzionamento.
          Ciò tuttavia non significa che gli utenti di
          Vista possano considerarsi del tutto al sicuro da
          eventuali futuri
          attacchi."

          svegliati!!!Lascia stare. A loro basta un eventuale futuro rischio per dichiarare che è già reale.
    • Redo scrive:
      Re: funziona esclusivamente sotto Windows XP
      - Scritto da: Nibiru
      Funziona esclusivamente sotto Windows XP.
      Uno dei motivi per cui preferisco Vista, e non lo
      dico ora, ma da sempre! O)
      :pDue motivi in piu per non usare ne Vista, ne Explorer.
      • panda rossa scrive:
        Re: funziona esclusivamente sotto Windows XP
        - Scritto da: Redo
        - Scritto da: Nibiru

        Funziona esclusivamente sotto Windows XP.

        Uno dei motivi per cui preferisco Vista, e non
        lo

        dico ora, ma da sempre! O)

        :p

        Due motivi in piu per non usare ne Vista, ne
        Explorer.E del file.doc infetto non ne vogliamo parlare?
      • Darth Vader scrive:
        Re: funziona esclusivamente sotto Windows XP
        - Scritto da: Redo
        - Scritto da: Nibiru

        Funziona esclusivamente sotto Windows XP.

        Uno dei motivi per cui preferisco Vista, e non
        lo

        dico ora, ma da sempre! O)

        :p

        Due motivi in piu per non usare ne Vista, ne
        Explorer.Cioè, fammi capire: in Vista non il virus non funziona quindi non uso Vista? Continui ad usare XP così hai titolo per continuare a sparare contro Windows e MS?
        • Emoticon e video scrive:
          Re: funziona esclusivamente sotto Windows XP
          - Scritto da: Darth Vader
          - Scritto da: Redo

          - Scritto da: Nibiru


          Funziona esclusivamente sotto Windows XP.


          Uno dei motivi per cui preferisco Vista, e non

          lo


          dico ora, ma da sempre! O)


          :p



          Due motivi in piu per non usare ne Vista, ne

          Explorer.

          Cioè, fammi capire: in Vista non il virus non
          funziona quindi non uso Vista? Continui ad usare
          XP così hai titolo per continuare a sparare
          contro Windows e
          MS?Siccome ho XP, me lo tengo stretto. Siccome Explorer è quello che è, non lo uso. Siccome Vista è quello che è non ci penso manco lontanamente a cambiarlo con XP.E' piu chiaro adesso?E ribadisco, aspetto solo che si ottenga qualcosa di equivalente in ambito directX, e poi ciao ciao Windows.Non sparo contro MS, XP è il miglior sistema da loro prodotto. Se vogliono macinare soldi e abbandonare l'unica cosa buona che abbiano mai fatto, sono problemi loro, non miei. In quanto a Vista, concludo che è un brutto sistema, lento, prolisso e assolutamente non divertente.Perchè dovrei cambiarlo con il mio XP ?Spiegamelo tu adesso, dato che la risposta l'hai avuta.
    • ruppolo scrive:
      Re: funziona esclusivamente sotto Windows XP
      - Scritto da: Nibiru
      Funziona esclusivamente sotto Windows XP.Questo dimostra la bontà di Windows XP: compatibile al 100% con tutto il software (rotfl)
      • blackshard scrive:
        Re: funziona esclusivamente sotto Windows XP
        Non me ne voglia chi pensa il contrario, ma è sempre colpa di Microsoft: da che mondo è mondo un utente normale non deve usare regolarmente l'account amministratore per le sue cose. Andiamo a vedere se questo virus fa le sue cose anche su un account limitato, imho no. Quindi, almeno formalmente, non è colpa di XP perchè in qualche modo "limitato".E, per inciso, anche se sotto vista il virus non fa i suoi comodi grazie all'uac e all'account limitato, questo non vuol dire che sia bello avere un documento word infetto che si è infilato da solo nel sistema.
        • Emoticon e video scrive:
          Re: funziona esclusivamente sotto Windows XP
          - Scritto da: blackshard
          E, per inciso, anche se sotto vista il virus non
          fa i suoi comodi grazie all'uac e all'accountHai detto la parolina magica: UAC.Che ti rompe la p@lle per qualsiasi cosa: bella invenzione, complimenti agli autori.Vista non è esente dai virus, UAC o non UAC o Quì Quò e Quà, il che dimostra che è solo una inutile seccatura sottoposta all'utente che a lungo andare si scoccia.E' un dato di fatto, non una ipotesi.E come diceva qualcuno: fatti, non pugnette.
          • pod scrive:
            Re: funziona esclusivamente sotto Windows XP
            L'Uac è il segreto della sicurezza.In Ubuntu mi chiede sempre la password, questo si che è più scocciante!
      • Ultraman82 scrive:
        Re: funziona esclusivamente sotto Windows XP

        Questo dimostra la bontà di Windows XP:
        compatibile al 100% con tutto il software
        (rotfl)Voto 1000 alla frase... 8)
    • dovella scrive:
      Re: funziona esclusivamente sotto Windows XP
      - Scritto da: Nibiru
      Funziona esclusivamente sotto Windows XP.
      Uno dei motivi per cui preferisco VistaInfatti. Altra ragione per passare a Vista.
      • Emoticon e video scrive:
        Re: funziona esclusivamente sotto Windows XP
        - Scritto da: dovella
        - Scritto da: Nibiru

        Funziona esclusivamente sotto Windows XP.

        Uno dei motivi per cui preferisco Vista

        Infatti. Altra ragione per passare a Vista.Preferisco aspettare l'uscita di "Udito"... mi suona meglio (rotfl)
  • lag scrive:
    falla gravissima aggiornate subito.
    Questa falla è gravissima, purtroppo mensilmente su Internet Explorer salta sempre fuori qualche falla di elevatissima pericolosità, già navigare con internet explorer è pericoloso, ma almeno installatele le patch.
    • RealENNECI scrive:
      Re: falla gravissima aggiornate subito.
      Meno male che Firefox è al tappeto!Si e no 1 falla di importanza medio-bassa ogni 6 mesi...Invece su IE è pane quotidiano...Tutto sommato sono molto contento che sia così... se alla gente piace prenderselo in quel posto pur di mantenere alto l'onore e il rispeto verso sti buffoni incapaci della M$...
      • lag scrive:
        Re: falla gravissima aggiornate subito.
        Firefox non hai mai falle gravissime come Internet Explorerhttp://secunia.com/advisories/product/19089/?task=statistics_2008Internet explorer oltre ad essere soggetto a falle gravisse, ha una serie di falle ancora non risoltehttp://secunia.com/advisories/product/12366/?task=statistics_2008
        • davide scrive:
          Re: falla gravissima aggiornate subito.
          - Scritto da: lag
          Firefox non hai mai falle gravissime come
          Internet
          Explorersecunia è pieno di falle "highly critical" per Firefox, quindi è meglio che stai zitto.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: falla gravissima aggiornate subito.
            Il problema è che Internet Explorer è l'unico browser a soffrire di falle Extremely, oltre che ad avere un numero di falle non ancora risolte:http://secunia.com/advisories/product/12366/?task=statistics_2008Su browser come Firefox ed Opera, non trovi falle Extremely, e ne falle irrisolte:http://secunia.com/advisories/product/19089/?task=statistics_2008http://secunia.com/advisories/product/10615/?task=statistics_2008
        • enrico scrive:
          Re: falla gravissima aggiornate subito.
          - Scritto da: lag
          Firefox non hai mai falle gravissime come
          Internet
          Exploreril 75% della falle per Firefox sono ALTAMENTE CRITICHE. Se per te questo non è gravissimo, sei messo male, molto male...
          • gnulinux86 scrive:
            Re: falla gravissima aggiornate subito.
            Il problema è che Internet Explorer è l'unico browser a soffrire di falle Extremely, oltre che ad avere un numero di falle non ancora risolte:http://secunia.com/advisories/product/12366/?task=statistics_2008Mentre browser come Firefox ed Opera no:http://secunia.com/advisories/product/19089/?task=statistics_2008http://secunia.com/advisories/product/10615/?task=statistics_2008
    • Paolo scrive:
      Re: falla gravissima aggiornate subito.
      - Scritto da: lag
      Questa falla è gravissima, purtroppo mensilmente
      su Internet Explorer salta sempre fuori qualche
      falla di elevatissima pericolosità, già navigare
      con internet explorer è pericoloso, ma almeno
      installatele le
      patch.Meno male ho smesso di usare IE qualche anno fa
      • Nome e cognome scrive:
        Re: falla gravissima aggiornate subito.
        - Scritto da: Paolo
        - Scritto da: lag

        Questa falla è gravissima, purtroppo mensilmente

        su Internet Explorer salta sempre fuori qualche

        falla di elevatissima pericolosità, già navigare

        con internet explorer è pericoloso, ma almeno

        installatele le

        patch.

        Meno male ho smesso di usare IE qualche anno facome non quotare!
  • Hoffman scrive:
    Konqueror in ginocchio
    Non è vero, ma siccome va di moda scrivere che i programmi open source sono in ginocchio ho pensato di farlo anch'io.Ma... ops, si parlava di IE... vabbè, è uguale.
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Konqueror in ginocchio
      Questo è l'anno di Chrome!Me lo sento!
    • Nibiru scrive:
      Re: Konqueror in ginocchio
      - Scritto da: Hoffman
      Non è vero, ma siccome va di moda scrivere che i
      programmi open source sono in ginocchio ho
      pensato di farlo
      anch'io.

      Ma... ops, si parlava di IE... vabbè, è uguale.Konqueror...c'è qualcuno che lo usa...?(newbie)
Chiudi i commenti