Partita l'eBay del software, ma non è eBay

Salesforce crea un bazar del software, un servizio di commercio elettronico on demand, per vendere e comprare applicativi aziendali. E lo lancia con squillo di fanfare e ottimismo alle stelle


San Francisco (USA) – Aria di cambiamenti nel mondo del software per il Customer Relationship Management : Oracle ha mosso le acque dei mercati internazionali con l’acquisto di Siebel , ed il CEO di Salesforce ha colto immediatamente l’occasione per annunciare un ambizioso progetto online: AppExchange , già ribattezzata come “la eBay del software”.

Il nuovo bazar elettronico si baserà sulla vendita al dettaglio e “on demand” di strumenti informatici per aziende ed uffici: dalle utilità per la pianificazione del marketing fino agli applicativi per i call-center. Marc Benioff ha le idee chiare e prende come punto di riferimento iTunes , Amazon ed eBay : “Cosa accadrebbe se ci fosse una comunità online dove le società possono acquistare e vendere software compatibile con i nostri servizi CRM?”. Eccola qui: AppExchange permetterà di acquistare su richiesta applicazioni personalizzate ed addirittura “create sul momento”.

L’ambizioso progetto annunciato da Benioff, peraltro già disponibile in versione “beta”, partirà ufficialmente da questo inverno. AppExchange completa la lungimirante visione di Benioff: creare una sorta di ambiente operativo online , modulare ed espandibile. Tutti gli applicativi offerti da Salesforce, infatti, gireranno esclusivamente sulla piattaforma proprietaria sviluppata da questo marchio.

Gli utenti potranno decidere se acquistare singolarmente le varie offerte aggiuntive, ottenibili attraverso abbonamenti o pagamenti elettronici. I portavoce di Salesforce fanno sapere che i partner privilegiati del programma saranno i vecchi clienti: ma c’è da rallegrarsi, perché per il momento AppExchange offre circa 35 programmi gratuiti per l’uso individuale.

Attraverso un’interfaccia online particolarmente dettagliata ed accessibile, il CEO di Salesforce è sicuro di conquistare nuovi clienti provenienti da qualsiasi settore: “Con i nostri servizi, qualsiasi ramo di un’azienda può aumentare la produttività”, si legge in una nota ufficiale rilasciata dal team di AppExchange.

C’è fermento nel mondo del software CRM: come conferma DestinationCRM , portale di riferimento per questo scoppiettante campo informatico, la creatività di iniziative come quella di Benioff e soci è quasi utopica . Secondo alcuni esperti del settore, tuttavia, “questi sogni, incredibilmente creativi, si dovranno comunque scontrare con i problemi della realtà: il sistema offerto da Salesforce deve fare i conti con il supporto ed il mantenimento dei vari applicativi offerti”. Problemi che, sicuramente, affliggono qualsiasi prodotto informatico.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Val3r70 scrive:
    A me non sembra tanto...
    Alcuni giorni fa ho voluto modificare gli estremi della carta di credito su cui addebitare il mio abbonamento mensile a SkyTV. Bella idea davvero!Ho acceduto pertanto con il mio account alla pagina HTTPS (con crittografia SSL, quindi) di self-service, e come indicato ho inserito i dati della mia carta di credito su cui fare l'addebito da quel momento in poi.Transazione effettuata, mi ha confermato la pagina web subito.Dopo alcune ore (veramente molto velociii!!! :-D), mi arriva all'indirizzo registrato su Sky una email di conferma dal loro servizio clienti. Ovviamente una email in chiaro, senza alcun tipo di crittografia o protezione...ED IN CALCE ALLA STESSA, IL TESTO INTEGRALE DEI MIEI DATI DI CARTA DI CREDITO (incluso numero, intestatario, scadenza, ecc...) ESATTAMENTE COME L'AVEVO INSERITO SULLA LORO PAGINA PROTETTA HTTPS!Per fortuna che mi ero ben guardato dal fornire il suffisso CVV2, almeno!Vedere li i dati in chiaro mi ha fatto quantomeno trasecolare. Ho chiesto immediatamente un contatto da parte del loro Responsabile della sicurezza e privacy, ma non ho a tutt'oggi ottenuto risposta.Cos'altro posso fare oltre a denunciare l'accaduto all'ufficio del Garante ?Blocco tutte le carte, nuova e vecchia ? E poi aspetto che chiamino loro ? :-SGrazie a chi vorrà darmi consigli.Valerio
  • AnyFile scrive:
    Non ho capito ...
    Non ho capito bene: per accede bisogna conoscere in anticipo il numero della persona di cui si vogliono i dati o basta un numero qualsiasi e poi con questo si riescono ad avere i dati di tutti?SI' lo so che anche nel primo caso uno puo' inserire dei numeri a caso ed ottenere delle risposte.
  • Anonimo scrive:
    Anch'io....
    ...avevo segnalato, più di un mese fa, la falla del servizio a SKY. Promisero che avrebbero agito.
  • Anonimo scrive:
    Meno male che non sono + loro cliente
    Non so ora, ma quando ero un loro abbonato avevano un sito pensato solo per Internet Explorer, spero che anche a questo abbiano rimediato.Consultare la guida dei programmi con firefox era un incubo.
Chiudi i commenti