PayPal e il Leone da 4mila dollari

Errore sul conto di un utente. E Mac OS X Lion costa da 600 a 4mila dollari. Nessuna delle due aziende coinvolte, Apple e Paypal, per il momento ammette l'errore

Roma – Al momento di scaricare l’ultima versione del sistema operativo Apple, Mac OS X “Lion”, l’utente John Christman ha avuto una brutta sorpresa. Niente a che fare con il funzionamento del prodotto, ma piuttosto con il suo pagamento effettuato tramite PayPal: sul conto la transazione da 31.79 dollari (tasse incluse) è stata registrata 121 volte, per un totale di 3.878,40 dollari.

A questo punto l’utente si è trovato nella situazione peggiore, rimbalzato tra i due colossi: “Apple accusa PayPal, Paypal accusa Apple”.

“Entrambi – racconta ancora Christman – dicono di star indagando sulla questione. Ma ormai sono tre giorni che non si sblocca. Apple dice che vi è stata solo una transazione. Quando ne ho parlato con PayPal, invece, hanno chiuso il caso contrassegnadolo come rimborsato : ma per il momento quei soldi sono stati presi e mai restituiti”.

Non si tratta per altro di un caso isolato , ma anzi sono diversi gli utenti PayPal coinvolti in accrediti multipli: su un forum ufficiale abhas racconta di essersi visto accreditare 20 volte Lion, per un totale di 599.80 dollari; justinlowa 4 volte.
Alcuni, peraltro, raccontano di essere già stati rimborsati, anche se dopo qualche giorno dal rilevamento del problema.

L’unico ad azzardare spiegazioni resta lo stesso Christman, che prova a rintracciare l’errore nel sistema di archiviazione iCloud e di sistema di pagamento integrato di iTunes: quando ha acquistato Lion e cliccato sulla funzione che permetteva di aggiornare e installare completamente tutte le app (116) già precedentemente comprate e questa operazione ha richiesto un po’ di tempo e alcuni riavvii. Situazione in cui potrebbe essersi creato il problema di multiaccredito.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Oggiz scrive:
    Ricerca gia' nota
    Ma in scandinavia fanno sempre la stessa ricerca o tra di loro non si parlano?Piu di due anni fa erano arrivati a questa conclusione attraverso uno studio durato 30 annihttp://www.atlantisway.com/articoli/tecnologia/item/185-i-cellulari-non-portano-a-tumori-al-cervello, ora hanno cambiato solo il range di eta'?
    • attonito scrive:
      Re: Ricerca gia' nota
      - Scritto da: Oggiz
      Ma in scandinavia fanno sempre la stessa ricerca
      o tra di loro non si
      parlano?
      Piu di due anni fa erano arrivati a questa
      conclusione attraverso uno studio durato 30
      anni
      http://www.atlantisway.com/articoli/tecnologia/ite
      , ora hanno cambiato solo il range di eta'?raddoppinado gli studi raddoppiano anche i contributi statali per farli, no?
  • ruppolo scrive:
    Ma è ovvio
    Le onde a quella frequenza non sono ionizzanti, per cui tutto quello che possono fare è scaldare. Ma non certo come farebbe il sole sulla crapa!
Chiudi i commenti