Pechino: Google spaccia pornografia

BigG non avrebbe mantenuto i patti, lasciando proliferare il porno sulla rete. Mentre il filtro imposto dal Governo continua a fare rumore

Roma – Le autorità di Pechino, che hanno da sempre manifestato repulsione nei confronti dei devianti contenuti pornografici sparsi per il web, rivolgono accuse pesanti sull’operato di Google, dal momento che si ritiene che il gigante del web abbia fatto poco o niente per erigere una consistente diga che impedisca alle nudità di varcare le soglie della versione cinese del noto search engine. Intanto, continua la polemica sul software di stato prossimo ad essere installato su tutti i PC venduti.

A muovere le accuse è l’istituzione che vigila su Internet ( CIIRC ), secondo cui il colosso del web è responsabile di disseminare contenuti volgari o pornografici. Sotto accusa, come già detto, la versione locale del motore di ricerca, troppo incline a far passare tale tipo di contenuti nonostante la ben nota battaglia intrapresa dal governo locale contro siti che in qualche modo possano risultare inadatti per i netizen cinesi.

BigG starebbe violando gli impegni presi col Governo nel lanciare la versione cinese del portale, rilancia il CIIRC: “Google China non ha rispettato le richieste fatte dalla legge e dalle normative del paese, facendo passare oltre le nostre frontiere un grande quantitativo di contenuti web porno” dichiara l’ente, secondo il quale sarebbe quantomai necessario l’intervento del Governo affinché risolva la questione e metta in riga l’azienda.

Sulla vicenda si attendono commenti ufficiali da parte delle autorità locali, da sempre molto sensibili in materia di filtraggio dei contenuti ritenuti nocivi alla popolazione, soprattutto quella più giovane, per cui è stata pensata l’introduzione di un nuovo software volto a vietare l’accesso ad indirizzi web sconsigliabili. In seguito alla notizia dell’imminente arrivo di Green Dam , in Cina è infiammata una sentita protesta per un software che ha lo scopo di bloccare la pornografia ma che di fatto blocca anche siti che affrontano tematiche politiche o, addirittura, la ricerca di immagini ritraenti rosati suini.

Come effetto della protesta il Governo sembrerebbe essere tornato sui suoi passi, garantendo che nonostante il software verrà fornito con ogni nuovo PC il suo utilizzo non è obbligatorio. Di conseguenza, nessuna sanzione dovrebbe essere comminata ad eventuali utenti che tenteranno di disinstallare l’applicazione. Semmai vi riusciranno, dal momento che secondo quanto dichiarato dalla software house che ha realizzato Green Dam non sarebbe possibile disinstallare completamente il software.

Comunque, quella sulle modalità di utilizzo non è l’unica polemica che ruota intorno a Green Dam: stando a quanto dichiarato da un’azienda statunitense, il codice necessario per realizzare il software sarebbe stato esplicitamente copiato da un loro prodotto analogo. A dichiararlo è Solid Oak Software, società che produce CyberSitter, il programma di filtraggio del web da cui sarebbe stato copiato il codice. Per tutelarsi, l’azienda ha innanzitutto contattato tutti i vari fornitori chiedendo loro di rifiutare di abbinare ai loro dispositivi il software incriminato. Attualmente nessuno dello staff dietro al progetto Green Dam ha commentato la notizia, ma è impressione comune che del filtro cinese si continuerà a sentir parlare.

Vincenzo Gentile

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • tiger.u scrive:
    mozilla 3.5
    mozilla mi è andato in crasch cosa devo fare? grazie
  • rinocosta scrive:
    ????
    cos'ha di meglio in sintesi rispetto alla 3.0.10?
  • pabloski scrive:
    Per chi posta GET THE FACTS
    faccio notare che questa è l'ennesima campagna basata sul FUD, peggio di quella bloccata anni fa dalle autorità inglesitant'è che a tal proposito Osnews dice http://www.osnews.com/story/21705/Browsers_Browsers_ARM"Later on in the week Microsoft launched its "Get the facts" campaign for Internet Explorer 8 - which got debunked and torn to shreds instantly by everyone on the net."tradotto MS spara balle ad alzo zerochi sta provando FF 3.5 ( io ad esempio ) ha notato che la velocità, la stabilità e soprattutto l'ottimizzazione sono migliorate notevolmenteFF 3.5 usa circa il 50% in meno di RAM rispetto al ramo 3.0altro che lento, instabile, ecc....MS fanboys, GET THE FACTS :Dguardate questi benchmark http://www.betanews.com/article/Firefox-35-Beta-4-beats-IE8-in-Microsofts-own-load-times-test/1241027112http://dotnetperls.com/chrome-memoryquesti sono fatti non FUD-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 giugno 2009 15.12-----------------------------------------------------------
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Per chi posta GET THE FACTS
      Sul solito FUD di Ms, è inutile commentare per l'ennesima volta si sono ridicolizzati da soli.Il 3° link che hai postato è molto interessante, Firefox 3.5 dimostra di essere il browser con la migliore gestione della memoria.
      • -ToM- scrive:
        Re: Per chi posta GET THE FACTS
        - Scritto da: gnulinux86
        Il 3° link che hai postato è molto interessante,
        Firefox 3.5 dimostra di essere il browser con la
        migliore gestione della memoria.E sarà anche il caso dato che fino alla stable attuale il consumo di ram è qualcosa di vergognoso. Ma nonostante questo mi chiedo ancora perchè la gente usi ancora IE.
        • advange scrive:
          Re: Per chi posta GET THE FACTS

          E sarà anche il caso dato che fino alla stable
          attuale il consumo di ram è qualcosa di
          vergognoso. Ma nonostante questo mi chiedo ancora
          perchè la gente usi ancora IE.Ci sono 3 categorie:- quelli che non sanno cos'è un browser. Se gli metti FF al posto di IE non se ne accorgono nemmeno, gli puoi anche dire che quella è la nuova versione di Internet- quelli che lo usano perché è sul loro PC aziendale; anche se poi un FF portabile potrebbero sempre usarlo, volendo- quelli che sono costretti perché usano un SW IE onlyPer la categoria 1 il problema si potrebbe risolvere se MS toglierà IE e gli OEM potranno scegliere il browser (nel qual caso prevedo un'esplosione di Chrome)Per la categoria 2 dobbiamo sperare nei sistemisti delle aziendePer il caso 3 c'è da dire che IE8 sta già facendo un buon lavoro di autodistruzione (c'è gente che non lo usa perché è troppo compatibile con gli standard, dunque tutti i siti scritti per IE non li vede); in più proporrei la pena di morte per tutti i CEO che hanno consentito simili scempi. Salverei solo "nome e cognome", perché mi sta simpatico :)
          • -ToM- scrive:
            Re: Per chi posta GET THE FACTS
            lo so, era una domanda retorica ;)
          • advange scrive:
            Re: Per chi posta GET THE FACTS
            - Scritto da: -ToM-
            lo so, era una domanda retorica ;)lo so era un risposta retorica in cui delineavo le mie speranze per il futuro :)
          • advange scrive:
            Re: Per chi posta GET THE FACTS
            Perfettamente d'accordo
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Per chi posta GET THE FACTS
          Anche l'attuale FF3 ha la migliore gestione della memoria:http://dotnetperls.com/browser-memoryE sulla 3.5 è stato fatto un ottimo lavoro:http://dotnetperls.com/chrome-memoryL'importante è capire cosa non va, e fare di tutto per migliorare.Ed è quello che abbiamo visto con Firefox2 Firefox3 Firefox3.5
    • advange scrive:
      Re: Per chi posta GET THE FACTS
      La notizia è incommentabile. Ringraziamo PI che per una volta ha evitato di rilanciarla. L'ho letto questo weekend e stavo morendo dalle risate. Mi sa che a Redmond di programmatori non ne sono più rimasti...
    • Funz scrive:
      Re: Per chi posta GET THE FACTS
      - Scritto da: pabloski
      chi sta provando FF 3.5 ( io ad esempio ) ha
      notato che la velocità, la stabilità e
      soprattutto l'ottimizzazione sono migliorate
      notevolmente

      FF 3.5 usa circa il 50% in meno di RAM rispetto
      al ramo
      3.0Riguardo alle estensioni, come sono messe a compatibilità? Esiste una lista di estensioni già compatibili con la 3.5?Grazie!
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Per chi posta GET THE FACTS
        https://addons.mozilla.org/it/firefox/compatibility
        • -ToM- scrive:
          Re: Per chi posta GET THE FACTS
          link utilissimo! ti ringrazio al posto suo ;)
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Per chi posta GET THE FACTS
            Figurati, però non trovi elencate tutte le estensioni compatibili ma quelle più quotate.Credo che sia più utile controllare direttamente, qui:https://addons.mozilla.org/it/firefoxScrivendo il nome dell'estensione in questione che si vuole controllare.
          • -ToM- scrive:
            Re: Per chi posta GET THE FACTS
            mi basta che in quell'81% ci siano noscript, adblock, febe, ietab, xmarks, session manager e update notify ;)
  • mak77 scrive:
    Il link corretto per il download
    Non capisco 2 cose di questo articolo:1. cita betanews che da sempre è la fonte meno attendibile del mondo, tanto è vero che hanno pubblicato solo notizie errate o imprecise sulle beta ed RC di Firefox 3.5.2. la RC2 (in realtà l'unica release candidate pubblicata, visto che la RC1 era in realtà una preview sul canale beta) si scarica da qui: http://www.mozilla.com/firefox/all-rc.htmlLinkare direttamente le build sull'ftp è da irresponsabili, i siti ufficiali si occupano di smistare il traffico su diversi server in modo da bilanciare il carico. Un link ad un ftp non è ovviamente adatto allo scopo.
    • sesto santi scrive:
      Re: Il link corretto per il download


      2. la RC2 (in realtà l'unica release candidate
      pubblicata, visto che la RC1 era in realtà una
      preview sul canale beta) si scarica da qui:
      http://www.mozilla.com/firefox/all-rc.html
      ti hanno ascoltato ;)
  • vista2007 scrive:
    Pesantissimo, lento, insicuro
    http://www.microsoft.com/windows/internet-explorer/get-the-facts/browser-comparison.aspxNon c'è storia.
    • dan80 scrive:
      Re: Pesantissimo, lento, insicuro
      non c'è paragone, l'oste ha sentenziato :D
    • advange scrive:
      Re: Pesantissimo, lento, insicuro

      http://www.microsoft.com/windows/internet-explorer
      Non c'è storia.So che ogni volta è sempre bene parlare male di IE. Però in questa notiza è OT
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Pesantissimo, lento, insicuro
      Ma che è il test spunta verde?? :)Internet Explorer 8 sarebbe sicuro perché ha la modalità protetta? Peccato che sia pesantemente integrato con il sistema.Ma quelli di Ms sono allo scuro che Chrome 2 dispone della modalità protetta del private browsing? Dovresti avvertirli tu.Come mai non hanno incluso nel confronto Firefox 3.5 e Safari 4? Paura di essere umiliati!?Internet explorer sarebbe un browser che segue gli standard? :|Internet Explorer 8 sarebbe più compatibile degli altri browser? Come non seguiva gli standard? Quindi la funzione "visualizza compatibilità" serve o non serve??Devo ammettere che la questione browser a Redmond è parecchio critica oltre che perdere di continuo punti percentuale, attraverso un forte stato confusionale.
  • XFILE scrive:
    ottimo lavoro
    A parte il solito plugin flash che fa' un po' schifo di suo,FF-RC2 è ottima, veloce e già stabile.L'attesa sembra essere stata una cosa positiva. ciao
    • gnulinux86 scrive:
      Re: ottimo lavoro
      Quoto.Ma perchè il plugin flash farebbe schifo??
      • pabloski scrive:
        Re: ottimo lavoro
        problemi di stabilità e performance luride con totale mancanza di accelerazioni gpudirei che adobe batte la fiacca da un bel pòsperiamo che sotto le pressioni di Apple e NVidia cambi qualcosa
        • advange scrive:
          Re: ottimo lavoro

          problemi di stabilità e performance luride con
          totale mancanza di accelerazioni gpu

          direi che adobe batte la fiacca da un bel pò

          speriamo che sotto le pressioni di Apple e NVidia
          cambi qualcosaE a che cosa servirà più flash? I video ce li vediamo direttamente col borwser. Speriamo che flash e silverlight facciano la fine di Activex, piuttosto...
          • tardi per logare scrive:
            Re: ottimo lavoro
            non ti seguo..come fai ad eseguire uno streaming di un file video senza un programma che legga lo streaming e ti renderi il risultato sul suo player??intendi chei browser svilupperanno un sw che farà questo di suo?...visto che nessuno ne parla mi pare difficile e dispendioso.se poi parli di cvs e html5 sono d'accordo, ma per quanto riguarda i video in streaming?? e siti come youtube?saluti
          • advange scrive:
            Re: ottimo lavoro

            non ti seguo..
            come fai ad eseguire uno streaming di un file
            video senza un programma che legga lo streaming e
            ti renderi il risultato sul suo player??Lo fa il browser
            intendi chei browser svilupperanno un sw che farà
            questo di suo?...visto che nessuno ne parla mi
            pare difficile e dispendioso.Nessuno ne parla? FF3.5 lo fa già. Doveva farlo anche Opera 10, ma è da un po' che non se ne parla.

            se poi parli di cvs e html5 sono d'accordo, ma
            per quanto riguarda i video in streaming?? e siti
            come youtube?cvs? Sì, comunque parlavo di HTML5 e dei tag video e audio. Youtube sta già sperimentando questi tag, anche se, pare, non con OGG/Vorbis. Altri, invece, sono già più avanti e stanno già cominciando la conversione.C'è da sperare anche nell'iniziativa di Wikipedia di cui si parla nell'altra notizia breve di oggi.

            saluti
        • gnulinux86 scrive:
          Re: ottimo lavoro
          Si ma è sempre superiore alle alternative, credo che batta la fiacca proprio per questo Adobe........IMHO.
  • vista2007 scrive:
    Lasciate perdere
    Pesantissimo, lento, insicuro. Non c'è dubbio è molto meglio Internet Explorer 8.
  • Baffo scrive:
    nome versione
    "...nella finestra Informazioni viene infatti indicato semplicemente "Firefox versione 3.5", senza alcun riferimento al fatto che si tratti di RC."Mi permetto di dissentire su questo punto.Nella barra del titolo della versione RC1 campeggia la scritta "Mozilla Firefox 3.5 Preview" e nell'about box c'è scritto "Versione 3.5b99"
    • VITRIOL scrive:
      Re: nome versione
      - Scritto da: Baffo
      Mi permetto di dissentire su questo punto.
      Nella barra del titolo della versione RC1
      campeggia la scritta "Mozilla Firefox 3.5
      Preview" e nell'about box c'è scritto "Versione
      3.5b99"Nella RC2 non vedo nulla di tutto questo.SalutiVITRIOL
    • scrubby scrive:
      Re: nome versione
      - Scritto da: Baffo
      "...nella finestra Informazioni viene infatti
      indicato semplicemente "Firefox versione 3.5",
      senza alcun riferimento al fatto che si tratti di
      RC."

      Mi permetto di dissentire su questo punto.
      Nella barra del titolo della versione RC1
      campeggia la scritta "Mozilla Firefox 3.5
      Preview" e nell'about box c'è scritto "Versione
      3.5b99"non è la RC1 quella che stai citando, ma la preview... appunto
    • fabri scrive:
      Re: nome versione
      firefox 3.5 preview corrisponde alla RC1. con la RC2 sembra una versione finale a tutti gli effetti...
      • jackoverfull scrive:
        Re: nome versione
        - Scritto da: fabri
        firefox 3.5 preview corrisponde alla RC1. con la
        RC2 sembra una versione finale a tutti gli
        effetti...No: firefox preview è stata rilasciata qualche giorno prima rispetto alla RC1. La RC2 in effetti sembra identificarsi come "3.5" in tutto e per tutto, a meno di "scavare in profondità" (nella 1 non ho controllato, la preview aveva "preview" scritto bello grosso).
    • gnulinux86 scrive:
      Re: nome versione
      E quindi??
      • Negronetto scrive:
        Re: nome versione
        - Scritto da: gnulinux86
        E quindi??Esatto, e quindi??? Non è che mi cambi molto la vita sapere se è la preview, rc1, rc2 o altro......
Chiudi i commenti