Pegatron, ispezione Apple prima dell'esplosione

A detta degli operai feriti, Cupertino aveva ispezionato l'azienda poco prima dell'incidente. Da allora nuove regole di sicurezza. Risarcimento esiguo per le vittime

Roma – Gli ispettori di Apple avrebbero visitato la fabbrica Pegatron di Shangai, dove vengono prodotti alcune delle componenti di iPad, poche ore prima che si verificasse l’esplosione del 2011. Lo hanno affermato ai microfoni di National Public Radio (NPR) 25 operai coinvolti nell’incidente. Nell’ esplosione dello scorso dicembre, rimasero ferite 61 persone . La causa è stata attribuita all’incendio delle apparecchiature che contenevano cumuli di polvere di alluminio .

Gli operai hanno raccontato che a molti di loro era stato ordinato di rimuovere la polvere di alluminio proprio perché ci sarebbero stati i controlli di Apple. Nel corso della visita, Liu Hengchao, uno degli operai feriti, ha notato che gli uomini di Cupertino indossavano dei guanti quando ispezionavano la polvere , ma non gli è stato permesso fare alcuna domanda in quanto gli era stato precedentemente imposto di non interagire con gli ispettori. Terminati i controlli c’è stata l’esplosione: “Ho visto una palla di fuoco che veniva verso di me… ho perso conoscenza per qualche secondo e più tardi, quando ho aperto gli occhi, ho visto dappertutto fuoco e fumo denso – ha dichiarato He Wenwen, un altro operaio ferito – Ho avuto paura, molta paura. Potevo sentire gli altri che urlavano e piangevano”. La parte superiore del viso di Wenwen è gravemente ustionata e nelle stesse condizioni si sono ritrovati molti altri suoi colleghi.

una foto di alcuni dei dipendenti feriti dell'incidente alla pegatron

I lavoratori hanno dichiarato che, durante l’orario di lavoro, dovevano indossare maschere per gli occhi che però non proteggevano le narici che finivano così per riempirsi di polvere. Le finestre erano sigillate e nessuno di loro è stato mai avvertito che la polvere era infiammabile .

A detta degli operai, Apple non ha mai cercato di contattarli. Solo dopo le pressioni di NPR la Mela si è interessata alle loro conmdizioni di salute e ha risarcito i feriti con poco più di 600 euro .

In seguito all’incidente, Apple ha imposto nuove regole ai fornitori che lavorano con materiali infiammabili: dotarsi di un sistema di ventilazione controllato regolarmente, effettuare ispezioni complete per individuare i depositi di polvere metalliche, divieto di utilizzare aria compressa ad alta pressione per le pulizie, tutti gli aspiratori devono essere a prova di esplosivo e gli estintori di tipo D devono essere a portata di mano in caso di incendi dovuti alle polveri metalliche.

Gabriella Tesoro

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bruttolo scrive:
    Bello
    Una delle poche volte che MS fa qualcosa di veramente furbo. Onestamente l'interfaccia touche eXXXXX e uno vorrebbe perdonarle qualsiasi altro difetto, ma i marigini di miglioramento sono tantissimi e questo ne e un valido esempio.
  • Funz scrive:
    Videogiochi a parte
    ...che differenza c'è tra 100ms e 1 ms? Passare dal percettibile non fastidioso all'impercettibile? Tanta fuffa...
    • bruttolo scrive:
      Re: Videogiochi a parte
      Non fastidioso dipende. prova a fare la tua firma con un coso touche e prova a farla con carta e penna e vedi che differenza che c'e
      • Funz scrive:
        Re: Videogiochi a parte
        - Scritto da: bruttolo
        Non fastidioso dipende. prova a fare la tua firma
        con un coso touche e prova a farla con carta e
        penna e vedi che differenza che
        c'eLa firma o per disegnare a mano libera... ma sono attività poco da tablet, e ancora meno per quelli senza stilo. Se proprio hai bisogno della precisione del tratto ti compri una cintiq
  • chrjs scrive:
    Mah
    Fico ma... non capisco le strategie di Microsoft qui.A che pro pubblicizzarlo? Perchè non fanno un prodotto con questa tecnologia con su una killer application invece di sbandierare la tecnologia ai 4 venti? Come con tutti i tablet che hanno sbandierato e che erano buchi nell'acqua.Anche su Kinect, che almeno era un prodotto, hanno iniziato a sbandierarlo un anno prima, e non riesco a capirne le motivazioni, se non allertare la concorrenza.
  • ruppolo scrive:
    Il problema della latenza...
    ...ce l'ha solo Android, che usa un sistema operativo inadatto agli schermi touch. Infatti fu concepito per essere utilizzato con la tastiera.
    • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
      Re: Il problema della latenza...
      Sì, bravo.Torna a giocare con Siri, vai (ROTFL)...
    • bubba scrive:
      Re: Il problema della latenza...
      - Scritto da: ruppolo
      ...ce l'ha solo Android, che usa un sistema
      operativo inadatto agli schermi touch. Infatti fu
      concepito per essere utilizzato con la
      tastiera.Android... il sw di punta DELLA MICROSOFT ... extralol! mavava ruppie..
  • masso scrive:
    Solo propaganda e marketing
    Propaganda... perchè.... stranamente... quel tablet... in penombra.. con quell'editor grafico.. con quel design.. e quel drammatico ritardo....s ono chiaramente un'inception dell'ipad della apple ...e perchè l'ipad.....anche solo la prima versione..ha nei suoi programmi musicali...una latenza di 10-15s.La latenza non dipende solo dall'hardware che gestisce il riconoscimento tattile..ma anche dalla potenza del proXXXXXre e dall'ottimizzazione dei singoli programmi che gestiscono e elaborano i gesti. Chi ha un iphone o un ipad o un qualsiasi device android a schermo capacitivo...avrà visto come usando programmi diversi di editing grafico o di painting...cambiano drammaticamente le performance....Microsoft continua imperterrità..con queste campagne...presentando e promuovendo tecnologie futuribili che nella maggior parte dei casi non vedranno mai una realizzazione pratica e un ingresso nel mercato di largo consumo. Questo è il marketing.Basta vedere cosa sono stati in grado di fare..con l'interfaccia Courier...un progetto..che avrebbe dominato il mercato dei tablet...in un momento in cui l'ipad era ancora un'idea nella mente di Jobs...e Android stava alla versione 1.0
    • francoecicc io scrive:
      Re: Solo propaganda e marketing
      Quoto tutto, anche se non capisco il perché di tanti punti sospensivi nel tuo discorso.
    • aphex twin scrive:
      Re: Solo propaganda e marketing
      - Scritto da: masso
      una latenza di
      10-15s.Sei sicuro di questo dato ?
    • bruttolo scrive:
      Re: Solo propaganda e marketing
      Vabbe 10-15 ms sono gia tanti per suonare in tempo reale. Tant'e che con win o mac arrivi a 3-4ms, quindi tutto il discorso non si sa a che cosa punta.
  • Fabios scrive:
    MS la latenza non ce l'ha nell'input
    MS la latenza non ce l'ha nell'input touch screen... ma in tutto il resto!
    • windowsamba ssador scrive:
      Re: MS la latenza non ce l'ha nell'input
      e come diceva qualcuno . "it doesn't appeal to business users because it doesn't have a keyboard"Sono proprio lantenti :P- Scritto da: Fabios
      MS la latenza non ce l'ha nell'input touch
      screen... ma in tutto il
      resto!
  • Axel scrive:
    questa volta....
    nulla da dire riguardo M$, anche loro qualcosa di buono lo fanno.
    • aniellomang aniello scrive:
      Re: questa volta....
      - Scritto da: Axel
      nulla da dire riguardo M$, anche loro qualcosa di
      buono lo
      fanno.Infatti, è sempre facile criticare... :)
Chiudi i commenti