Phishing, tutti i browser vulnerabili

Praticamente tutti i più noti browser web in circolazione sono vulnerabili ad un attacco di tipo phishing utilizzabili da webmaster senza scrupoli per ottenere dati personali e numeri di carte di credito. Ecco come


Roma – Non si salva nessuno. Tutti i più noti browser web sulla piazza condividono infatti un comportamento che, in certe circostanze, potrebbe esporre gli utenti al rischio di cadere in truffe on-line ben congegnate, anche note come phishing.

Il problema, che secondo Secunia si può riscontrare in Internet Explorer, Opera, Safari, Konqueror e i browser della famiglia Mozilla, consiste nella possibilità, per un sito web malevolo, di controllare la finestra pop-up aperta da un altro sito e modificarne il contenuto: perché questo sia possibile, un utente deve aprire il sito fidato in una finestra del browser e il sito malevolo in un’altra finestra. Non è difficile immaginare come un malfattore possa inserire all’interno del pop-up una form che induca l’utente ad introdurre dati personali, password o numeri di carta di credito.

Secunia, che descrive il problema come una vera e propria falla di sicurezza, spiega in questo advisory che l’aggressore può modificare la finestra pop up semplicemente conoscendone il nome. La società di sicurezza ha pubblicato un test on-line con cui è possibile verificare se il proprio browser è vulnerabile.

Microsoft ha confermato che il problema descritto da Secunia accomuna tutte le versioni di Internet Explorer ancora supportate, inclusa quella contenuta nel Service Pack 2 per Windows XP. Il big di Redmond, come altri produttori di browser, rifiuta però di catalogare questo comportamento alla stessa stregua di un bug o di una falla di sicurezza.

Sebbene Thomas Kristensen, chief technology officer di Secunia, ammetta che la “vulnerabilità” non è originata da un errore di programmazione vero e proprio, egli sostiene che essa è in ogni caso il frutto di una grave svista: nessuno dei browser testati dalla società, ha infatti spiegato Kristensen, controlla se il sito che sta modificando un pop-up è autorizzato a farlo. Ad aggravare la cosa interviene poi il fatto che la finestra pop-up è generalmente priva della barra di navigazione, e dunque l’URL della pagina web malevola non viene visualizzato.

In attesa che i produttori di browser modifichino il comportamento dei propri programmi, Secunia suggerisce agli utenti di navigare sui siti protetti tenendo aperta una sola finestra del browser.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Finalmente :D
    Era da un po che non si andava avanti.Dunque:Linux 12 BugWindows 12456 BugMeno male che il codice di Windows xp non e' open chissa' lo sgomento dei programmatori.Oggi re-installo il mio solidissimo windows2000 prof silurato dal solito driver. :(
  • PowerPC scrive:
    Virus e PMI
    - Scritto da: Anonimo
    tutto il software microsoft consente di
    ridurre i tempi inutili (esempio
    installazione os, software vario, ecc..) e
    concentrarsi su cose più profiquehttp://www.miaeconomia.it/retrieval/home/articolo.aspx?idchannel=11&idcategory=232&idarticle=66604&staticpage=&pagenum=Quattro aziende italiane su dieci hanno subito attacchi informatici anche se il 94 % delle imprese deve affrontare quotidianamente il problema dei virus. Ed un ulteriore 10% ha dovuto subire degli accessi non autorizzati ai dati aziendali.La stima dei danni è altissima: la diffusione del virus informatico Love Bug, ad esempio, ha causato alle imprese degli Stati Uniti perdite per 8,7 miliardi di dollari.Ma per l?84% delle aziende che subiscigli attacchi, la perdita economica è di 10mila dollari con la sospensione media di 20 giorni lavorativi.Secondo te è colpa di mio nonno o di microsoft?ti dò un aiutino...http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3573&numero=543
    la mela non è poi tanto male... ma
    con xp non tiene il confrontosi hai ragione non c'è confronto...http://www.macitynet.it/macity/aA16939/index.shtml==================================Modificato dall'autore il 12/12/2004 21.27.34
  • TrollSpammer scrive:
    Re: Linux Kernel SYS_IA32.C Unspecified
    - Scritto da: Anonimo
    Linux Kernel SYS_IA32.C Unspecified Buffer
    Overflow Vulnerability

    www.securityfocus.com/bid/11864 ... e allora? (troll)
  • Anonimo scrive:
    Linux Kernel SYS_IA32.C Unspecified Buff
    Linux Kernel SYS_IA32.C Unspecified Buffer Overflow Vulnerabilityhttp://www.securityfocus.com/bid/11864
  • Anonimo scrive:
    Nuove vulnerabilità anche in KDE
    KDE Plaintext Password Disclosure Vulnerabilityhttp://www.securityfocus.com/bid/11866KDE Konqueror Remote Window Hijacking Vulnerabilityhttp://www.securityfocus.com/bid/11853
  • Alessandrox scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    i programmatori open source sono un
    mare..

    quelli della ms sono una goccia.



    non esserne tanto sicuro... la maggiorparte
    dei militanti open source si limitano a
    scaricare gratis da internet i programmini
    fatti dai soliti 4 open muliMa chi te le racconta ste barzellette?
    gli sviluppatori microsoft sparsi in tutto
    il mondo sono moltissimi e sicuramente
    meglio coordinatiSolo perche' lo sono da piu' tempo, come tutte le cose nuove (a livello di movimento massa organizzato e commerciale, perche' l' Open in se e' piu' vecchio di Microsoft) ha bisogno di un po' di rodaggio ma tanto per chiarirti le tue poche e sbagliate idee vatti a fare un giro su mozilla.org oppure openoffice.org e poi ripensa a quello che hai scritto.

    se il codice e' open source tutti! e poi

    prima di venire approvato il codice deve

    passare sotto un supervisore.
    infatti, la notizia di ieri su PI è
    solo una illusione otticaE allora? Forse dalle notizie di PI si deduce che i sistemi M$ non hanno gli stessi problemi?

    sembri berlusconi o gates.. vabbe fatti
    tuoi
    e allora? io sono molto d'accordo con la
    politica e le idee dei suddetti... e come me
    ci sono molte altre persone che non
    preferiscono seguire le mode del momento e
    continuare a usare la propria testa
    quando un giorno ti laurerai, cambierai
    probabilmente idea... adesso sei troppo
    giovane e le università condizionano
    troppo il tuo modo di ragionareOpen source moda del momento? Conosci la storia di BSD? NO? Bene inizia ben prima di quella di Microsoft. E lascia perdere la laurea degli altri e RIpensa alla tua.==================================Modificato dall'autore il 12/12/2004 19.57.14
  • Alessandrox scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    senza scendere nel paranoico il fatto
    che

    pian piano aumentano i problemi con la

    diffusione non è segno buono.

    Si parla di comunità immense ma
    alla

    fine chi è che mette mano al
    codice?

    Quanti saranno effettivamente la gente
    che

    ci lavora? Non avendo nessuno alle
    costole

    (dicesi capo) quanto saranno attenti?
    Quante

    ore dedicheranno alla loro
    attività

    hobbystica? Quanti di questi invece
    saranno

    hacker?

    E se qualcuno di questi sviluppa una di

    queste librerie e volontariamente mette
    un

    bug chi se ne accorge?

    Insomma, chi fa il lavoro aggratis non

    è detto che lo faccia bene e che

    venga ricontrollato

    invece con i programmi proprietari hai la
    certezza di qualche api spiona...senza contare che non e' vero che OpenS.= GratisO pensate forse che i contributori di IBM, RedHat, Suse ecc. lavorino gratis?
  • Alessandrox scrive:
    Re: Ogni programma ....
    - Scritto da: Anonimo
    tesoro!

    Microsoft lavora a pagamento.
    La comunità open source no.be questo non e' esatto o meglio non e' sempre vero
  • Alessandrox scrive:
    Re: Ogni programma ....
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo




    Lasciami indovinare, odi

    Microsoft...pardon


    microsozz.



    No perchè ?



    Microsoft va benissimo per giocare ...



    Quando lavoro mi piace avere a che fare
    con

    un sistema di cui ho il massimo
    controllo a

    diversi livelli , partendo dalla
    interfaccia

    grafica fino ai sorgenti del driver nel

    kernel ...



    Se tu non ci riesci non è mica
    colpa

    mia !
    Quando inizio a sentir parlare di sorgenti
    dico by by.Guarda che per configurare Linux anche a liivelli avanzati non e' necessario modificare alcun sorgente... se questi sono presenti il resto lo fai tutto con una interfaccia grafica
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti

    Che posso utilizzare solo se compro win +
    visualstudio= $cifrone.ho provato e si puo' usare anche con borland, essendo un compilatore vecchio e' possibile che la sintassi non di tutti gli esempi la riconosca ma......
    Ma non ho voglia di tirare avanti la
    discussione...continua ad usare il tuo bel
    visualStudio piratato, e vivi tranquillo nel
    tuo mondo fantastico made in MS.non esiste solo visual studio, esistono anche altri compilatori, windows non e' una distro linux.........
  • Anonimo scrive:
    Re: braccia rubate all'....
    - Scritto da: Anonimo
    Capirai! hai verificato che il software
    più usato per fare quattro paginette
    web ( non mi pare che yahoo e cnn forniscano
    applicazioni sul web così evolute )
    risulta quello con l'uptime maggiore senza
    neanche sapere qual'è la loro
    infrastruttura di rete!!!Quindi tu hai una azienda molto più importante della cnn o di yahoo, giusto?
    Cosa credi che tutti abbiano le stesse
    esigenze di cnn e yahoo?Beh, no.. Ma se aziende di quel calibro che hanno fatto una scelta forse dovresti rifletterci un pò su
    Bella gente che prendi ad esempio,
    multinazionali votate alla globalizzazione:
    complimenti!?!? Se loro lo vogliono usare che facciamo, gli diciamo "siccome siete multinazionali non potete usare il glorioso linux del popolo proletario?"
    ...e a me non ridanno i soldi neanche quelli
    di Linux per il tempo perso e i vari
    casini!!! Anzi, avrebbero pure la faccia
    tosta di venirmi a dire "Ma come, non sei
    contento? E' un sistema Libero!" un
    pò come quando ti dicono "Linux non
    è mica gratis!" ( +favoletta della
    birra ) quando ti sparano cifroni per un
    lavoro con il quale ti incastrano, alla
    faccia del tanto odiato "lock-in" dei
    produttori closed source ( il fatto che sia
    open non significa che chiunque ci
    può mettere le mani dentro,
    specialmente se è un lavoro molto
    complesso ).E' un problema tuo! Che razza di discorsi!Vuoi un buon prodotto? Ogni tanto, specie se cambi esigenze, avrà bisogno di manutenzione.Vuoi farti "assistenza da solo"? Puoi farlo.Vuoi farla fare al cacciavitaro (affari tuoi)? Puoi farlo.Vuoi pagare per un assistenza professionale? Le aziende ci sono.E cosa vorresti scusa? Uno schiavo cinese RedHat che vive a casa tua e che ti mette a posto linux per una ciotola di riso?
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo
    Adesso capisco perchè difendete MS:
    non fate altro che difendere la vostra
    ignoranza e il fatto di spacciarvi
    "programmatori" solo perchè riuscite
    a mettere in piedi un form con visual studio
    piratato o con front page.Ah beh, almeno i tool per PRODURRE su Windows ci sono, su Linux la vedo dura!!! C'è tutto, ma in realtà non c'è, funziona si e no, e se manca qualche feature... bah la possiamo sempre scrivere noi no??? entriamo nell'eccitante mondo della programmazione!!! tutti programmatori neofiti a scrivere tutto il software che manca!!! bug su bug e bug e ancora bug...!!! programmatore rulez e utente servox!!!Se devi essere coerente allora mi raccomando, non usare editor grafici e tantomeno il potentissimo "vi" ( puzza troppo di Unix commerciale ) ma vedi di usare il picoedit: modalità carattere e una ventata di novità con ben otto colori ANSI, si si ho detto ANSI, è STANDARD sai???
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    - Scritto da: Anonimo
    Non conta solo il fatto che sia gratis, ma
    che sfrutta l'ideologia e le buone
    intenzioni della gente.Poi sono quelli di linux ad essere paranoici...
    Lo dico perchè Linux è un
    risultato dell'open source che è il
    processo che interpreta la definizione di
    software libero, una definizione assurda che
    stupra il significato di Libertà.Non è vero, vedi sotto
    Non sto qui a spiegare perché, in
    buon stile "libero/open" dico: a chi
    interessa, cerchi la definizione di software
    libero e verifichi che i 4 assiomi (
    attenzione a non farsi ingannare: partono
    dallo zero!!! assioma 0, assioma 1, assioma
    2, assioma 3 ) non sanciscono delle
    libertà ma sanciscono dei vincoliSciocchezze.Tu parli della GPL, non di linux. Ma chi fa programmi sotto linux NON è obbligato a rilasciarlo sotto GPL.Do you know BSD license? (tanto per fare 1 esempio). Vuoi che il tuo software possa essere messo con software proprietario? Puoi farlo tranquillamente, sta a te scegliere.Oppure vediti la licenza QPL delle librerie qtSul fatto che linux sia invece sotto GPL, a te cosa importa? L'hai fatto tu? No, e allora? Chi l'ha fatto ha ritenuto giusto farlo.
    Migliaia di adolescenti, professionisti
    all'ultima spiaggia, studenti, opportunisti,
    predicatori, attivisti accecati, traffichini
    e trafficoni salgono sul carrozzone da
    guerra del software libero come fossero
    grandi FILANTROPI predicando la
    libertà degli altri e guardando alle
    loro tasche ai loro interessi e al loro
    egocentrismoMa come, hai appena detto che con linux non si possono fare soldi? E ora sono diventati degli squali?Chi ti obbliga a chiedere l'assistenza su linux? Nessuno.Vuoi l'assistenza? Uhe, il lavoro si paga! E che vuoi, l'OS gratis, l'assistenza gratis? Mica è natale! (beh, quasi...)
    Salgono su questo carrozzone contando sulla
    mobilitazione popolare contro i cattivi (
    p.es. capitalisti ) e contro i nemici (
    p.es. Windows, ma ce n'è per tutti,
    non si salva NESSUNO )Tu leggi troppo Punto Informatico. Qui è pieno di ragazzini che mettono su MDK e si sentono degli dei e sputano contro windows, ma non è così in generale.Chi usa linux lo usa perchè è felice di usarlo, non perchè deve dire winzozz, ms sucks, etc.E del resto qui è pieno anche di wintroll. Non è un banco di prova attendibile.
    A parte la convenienza economica che si
    ottiene usando Linux come trashware o come
    ultima ruota del carro ( serverino web per
    paginetta aziendale, router di riserva )Ti consiglio una lettura interessante, le statistiche di netcraftOppure vedi cosa usano google, yahoo...
    tutto questo movimento e la jungla che ne
    deriva, dovrebbe far nascere, oltre alla
    gratuità come dicevi tu, ben
    più di un sospetto.Si, il mio sospetto è che PI è pieno di rivenditori e commerciali ms che se la stanno facendo sotto.Il tempo ci dirà chi ha ragione.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    - Scritto da: Anonimo
    Proprio voi dell'open source vi sollevate in
    urla strappandovi i capelli dicendo che la
    politica non c'entra, quando qualcuno osa
    constatare che il movimento del software
    libero è praticamente identico
    all'ideologia comunista più becera.Infatti è una sciocchezza: sotto il comunismo sei obbligato a scegliere cosa lo stato pensa sia meglio per te.Sotto linux TU puoi scegliere tutto in piena libertà. Naturalmente è una libertà che costa tempo.Se poi pensi al solito discorso del gratis, etc... vatti a vedere quanto costa una Red Hat Enterprise.Vedrai che nonostante siano "cappelli rossi" il business lo fanno eccome.Solo voi ragazzini pensate che con linux nessuno faccia soldi, ma il vostro parere, scusami, non è molto importante.
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo
    Io non formatto da quasi 8 anni, e credo che
    non cambiero' mai la mia slackware ma
    continuero' ad aggornarla.Io ho Minix e non formatto da 20 anni e credo che non cambierò mai il mio Minix.
  • Anonimo scrive:
    difendere a spada tratta M$...
    - Scritto da: Anonimo

    lo so... lo so... dont feed the (troll)...

    ma non resisto...

    non resisti a cosa, a fare il troll? allora
    vediamo...se non sai leggere non è colpa mia... fattelo spiegare
    Capirai! hai verificato che il software
    più usato per fare quattro paginette
    web ( non mi pare che yahoo e cnn forniscano
    applicazioni sul web così evolute )
    risulta quello con l'uptime maggiore senza
    neanche sapere qual'è la loro
    infrastruttura di rete!!!

    Cosa credi che tutti abbiano le stesse
    esigenze di cnn e yahoo?

    Bella gente che prendi ad esempio,
    multinazionali votate alla globalizzazione:
    complimenti!scemenze... aria fritta... ma comunque... se vuoi possiamo anche prendere come esempio "Internet" nella sua "totalità":http://www.netcraft.com/Survey/Reports/current/graphs.html

    già perché il lavoro svolto

    all M$ invece?

    ...a già, hai ragione ... alla M$

    lavorano con il *ulo....

    Che bella argomentazione, ti avverto che ti
    scrivo nonostante il fatto che non tu meriti
    alcuna risposta.opinerei su chi non meriti risposta... vuoi argomentazioni?OK te ne quante ne vuoi, io affermo che M$ è un pessimo OS e Linux/Apple sono meglio, inizio con queste...http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3573&numero=543http://www.macworld.com/news/2004/12/06/oracle/index.phphttp://www.xvsxp.com/final-score/http://www.macitynet.it/macity/aA16939/index.shtmlhttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=735342http://www.macitynet.it/macity/aA18814/index.shtmlhttp://punto-informatico.it/archivio/canali.asp?i=Virusposso continuare se non ti piacciono.... tu che argomentazioni porti oltre agli "insulti velati"?
    ...e a me non ridanno i soldi neanche quelli
    di Linux per il tempo perso e i vari
    casini!!! Anzi, avrebbero pure la faccia
    tosta di venirmi a dire "Ma come, non sei
    contento? E' un sistema Libero!" un
    pò come quando ti dicono "Linux non
    è mica gratis!" ( +favoletta della
    birra ) quando ti sparano cifroni per un
    lavoro con il quale ti incastrano, alla
    faccia del tanto odiato "lock-in" dei
    produttori closed source ( il fatto che sia
    open non significa che chiunque ci
    può mettere le mani dentro,
    specialmente se è un lavoro molto
    complesso ).se non sei in grado di gestire certe cose non te la prendere con me... io con Linux e Apple ci lavoro tutti i giorni, ho il perfetto controllo delle mie macchine e gli unici problemi che ho sono quelli hardware (delle macchine x86...)

    mi spiace vedere qualcuno talmente

    irrigidito su se stesso (specialmente in

    ambito informatico) da non riuscire a vedere

    più in la del suo naso...

    'ristezz.... :(

    Che bello specchio che hai comprato! se ti
    da tanto fastidio coprilo con un panno nero
    vedrai che ti ci troverai molto meglio.difendere a spada tratta M$ vuol dire solo che vuoi trovare una giustificazione "morale" alla tua pigrizia mentale (nel migliore dei casi) o alla tua totale inarrivabilità a gestire situazioni più complesse di un "Wizard"...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo
    Non è necessario fare con linux
    quello con fai con MS.Puoi anche non adorare
    la comunità di
    sviluppatori...è sufficiente
    scaricare una distro e usarla.No, saresti solo un lamerone e troverebbero prima o poi il modo per sbeffeggiarti.Tutti devono adorare la comunità e il grande capo, altrimenti non sarebbe tale, mi chiedo quale sarebbe questa comunità.
    Tutto li. A differenza di MS, non è
    necessaria nessuna professione di fede, e ti
    viene permesso di usare ciò che vuoi.No:1) ci vuole fede ad usare una distro ( sennò chi te lo fa fare? per esempio basti vedere solamente il motivo politico ed ideologico che spinge ogni tanto qualche poveretto a provare Linux; gli infedeli lo cancellano dopo poco perché per usarlo ci vuole, appunto, fede, a differenza dei prodotti Windows che bene o male permettono a tutti di usare un computer anche a quelli senza fede e con la falce e martello, o a quegli altri con la svastica, a seconda dei casi )2) non ti viene permesso di usare ciò che vuoi, la maggiorparte dei software utilizzati non contempla una versione per LinuxComplimenti in quattro righe hai negato buona parte della sostanza di cui è composto Linux, ottimo lavoro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    - Scritto da: Anonimo
    sembri berlusconi o gates.. vabbe fatti tuoiMa perché la fai così complicata buttandola in politica?Proprio voi dell'open source vi sollevate in urla strappandovi i capelli dicendo che la politica non c'entra, quando qualcuno osa constatare che il movimento del software libero è praticamente identico all'ideologia comunista più becera.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    - Scritto da: Anonimo
    invece con i programmi proprietari hai la
    certezza di qualche api spiona...Ah è vero!! La CIA ti scruta.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    - Scritto da: Anonimo
    Insomma, chi fa il lavoro aggratis non
    è detto che lo faccia bene e che
    venga ricontrollato...e sopratutto chi fa lavoro aggratis va a lavorare in qualche mensa per i poveri, va a rischiare la pelle sulla nave di Greenpeace, va a fare il servizio civile, va a fare mille cose per cui c'è bisogno invece che contemplare onanisticamente un sistema operativo e il manifestuccio che ci sta dietro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    - Scritto da: Anonimo

    dobbiamo imparare a capire un concetto

    semplice: le cose gratis puzzano!

    Quanto sei stato pagato per scrivere questo
    commento?

    Niente?!?!?Come niente!!!!!!??

    Mh...questo commento è stato scritto
    gratis...occhio ragazzi...PUZZA.Bell'esempio di due pesi e due misure.Ma figurati se qualcuno l'ha pagato, ma ti pare?Dato che sei rimasto così infastidito che un'altra persona non la pensa come te ( accidenti ci vorrebbe la censura ), sei anche tu un programmatore volontario dell'open source? o sei un programmatore mercenario? Mhh.. mercenario??? mmmhh occhio ragazzi...PUZZA...
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    - Scritto da: Anonimo
    dobbiamo imparare a capire un concetto
    semplice: le cose gratis puzzano!Non conta solo il fatto che sia gratis, ma che sfrutta l'ideologia e le buone intenzioni della gente.Lo dico perchè Linux è un risultato dell'open source che è il processo che interpreta la definizione di software libero, una definizione assurda che stupra il significato di Libertà.Non sto qui a spiegare perché, in buon stile "libero/open" dico: a chi interessa, cerchi la definizione di software libero e verifichi che i 4 assiomi ( attenzione a non farsi ingannare: partono dallo zero!!! assioma 0, assioma 1, assioma 2, assioma 3 ) non sanciscono delle libertà ma sanciscono dei vincoli alla libertà di fare con il software quello che si vuole ( quindi anche una professione, un'attività economica ), per rendersene conto basta leggere ed eventualmente trarre qualche deduzione e la contraddizione alla libertà ( parola che significa assenza di vincoli, lì ce ne sono ben quattro ) salta subito agli occhi.Migliaia di adolescenti, professionisti all'ultima spiaggia, studenti, opportunisti, predicatori, attivisti accecati, traffichini e trafficoni salgono sul carrozzone da guerra del software libero come fossero grandi FILANTROPI predicando la libertà degli altri e guardando alle loro tasche ai loro interessi e al loro egocentrismo ( perché trovano una scusa per fare una consulenza pagata profumatamente al babbeo di turno, perché riescono a fare un lavoretto e a farsi notare, perché riescono a imbastire un body-rental o un out-sourcing super prezzolato all'ennesima azienda babbea dovendo sostenere spese ridicole con margini di guadagno degni di Bill ).Salgono su questo carrozzone contando sulla mobilitazione popolare contro i cattivi ( p.es. capitalisti ) e contro i nemici ( p.es. Windows, ma ce n'è per tutti, non si salva NESSUNO ) ergendosi nella veste dei Buoni, così buoni, che ti danno pure a gratis il sistema operativo più Libero ( come loro ), più performante e più sicuro in assoluto.A parte la convenienza economica che si ottiene usando Linux come trashware o come ultima ruota del carro ( serverino web per paginetta aziendale, router di riserva ), tutto questo movimento e la jungla che ne deriva, dovrebbe far nascere, oltre alla gratuità come dicevi tu, ben più di un sospetto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ogni programma ....
    - Scritto da: Anonimo
    Io non mi fido dell'open source ma se ho iNon mi pare che non ti fidi dell'open source, non ti sei camuffato bene in quanto hai solamente sparato a zero contro Windows e solamente elogiato Linux, una sorta di divisione tra il bene e il male: non ci casca nessuno.
    listati e tutte le informazioni mi sento
    più tranquillo e tu ?Ah, ho capito: effetto placebo.Potevi dirlo subito senza fare proseliti pro-open source malamente mascherati.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ogni programma ....
    - Scritto da: Anonimo
    Quando inizio a sentir parlare di sorgenti
    dico by by.Se riuscissi a dire bye bye sarebbe meglio.Ma visto che usi windows, tutto sommato hai fatto del tuo meglio...
  • Anonimo scrive:
    Re: Corretto dopo 2 mesi e mezzo
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto

    perfettamente d'accordo con te, solo che
    sustituirei la frase sugli O.S. proprietari
    con "Windows", dato che non tutti gli O.S.
    proprietari sono stati scritti da Pippo,
    Pluto & Co...

    (apple)wowwwwww un machac:p
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo
    le guerre di religione non portano a
    nulla, ma ho cmq la sensazione che chi
    difende a spada tratta i s.o. proprietari
    stia cercando di trovare una giustificazione
    "morale" alla propria pigrizia mentale. perfettamente d'accordo con te, solo che sustituirei la frase sugli O.S. proprietari con "Windows", dato che non tutti gli O.S. proprietari sono stati scritti da Pippo, Pluto & Co...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Evidentemente non sai che anche il

    codice


    sorgente di Windows è a

    disposizione


    della comunità scientifica,
    dei


    governi e delle grandi
    organizzazioni

    che ne


    fanno richiesta.



    1 - non tutto il codice è
    visionabile

    2 - non è detto che in futuro lo

    sarà, visto che dopo aver
    garantito

    il supporto gratis a winNT ora, di
    punto in

    bianco, te lo fanno pagare



    3 - nessuno ti garantisce che il codice
    che

    visioni sia quello che viene compilato



    ...


    Ma a quanto pare, a certa gente fa
    più comodo il fatto che sia la
    divisione marketing di MS a farnire pareri
    inconfutabili.
    E penso sia tutta gente che ha installato
    Office pirata....Di quello che pensi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo
    una curiosità...

    ma se voi fate tutta la vita a provare
    distro-toys di quà e di la'... quando
    lavorate, mai?Beh, quando di mestiere fai il sistemista capita anche di dover installare le macchine, alle volte.Se poi capita che hai anche un paio di laboratori scolastici da gestire capita _spesso_ di provare del sw o delle distribuzioni, nella scuola si usa ancora il metodo sperimentale (non per molto ancora, temo).
    mah, io non formatto il mio pc (win2k) da
    quasi 3 anni e credo che non lo farò
    almeno per i prossimi 2Pensa che i miei server non sono stati riformattati _dalla prima installazione_. E sono in un'aula informatica di una scuola. :-)Bye, le guerre di religione non portano a nulla, ma ho cmq la sensazione che chi difende a spada tratta i s.o. proprietari stia cercando di trovare una giustificazione "morale" alla propria pigrizia mentale. ciaoFB
  • Anonimo scrive:
    Re: Ogni programma ....
    - Scritto da: Anonimo


    lascia stare i luochi comuni e accetta
    la

    verità a partire da questo link:

    secunia.com/advisories/13394 /



    E ti stupisci ancora per i DOS di KDE ?
    Ce ne sono a bizzeffe così come in
    tutte le interfacce grafiche.

    Il problema è quando l'interfaccia
    grafica "è il sistema operativo !!!"

    Sai che risate col vecchio NT quando cannavi
    ad installare un driver e dovevi
    riformattare il disco (perchè non
    esisteva una console di ripristino).

    E del nuovo 2000, che ogni tanto va in
    conflitto con qualche hardware e ti sputtana
    un driverino qua e la ? Mai successo ?

    E i sistemi a 16 bit ?!
    Quelli andavano bene (prima di millenium)
    peccato che mancassero i meccanismi di
    protezione ?
    Li era molto più semplice ottenere
    l'esecuzione di pezzi di codice in data
    space ...

    Ma tu lo sai quale è il livello di
    controllabilità dei servizi di Linux
    ? Lo sai che tutta la configurazione del
    server è controllabile da
    interfaccia grafica, da remoto col webmin,
    oppure completamente da linea di comando su
    shell protetta un RSA ?

    Lo sai che Linux ha un sistema di Firewall
    tra i più avanzati, usato nella
    maggior parte dei router e per XP abbiamo
    dovuto aspettare il service pack 2 per
    avere qualcosa che si limita a bloccare gli
    attacchi ?



    la comunità open source è

    tutta una bufala... preferisco fidarmi
    di

    un'azienda avente nome e cognome



    Giusto per curiosità .... quale
    è il nome e cognome della persona di
    Microsoft responsabile dei vari DOS e bachi
    vari ?
    C'è ?
    Cosa dice l'EULA ?

    Io non mi fido dell'open source ma se ho i
    listati e tutte le informazioni mi sento
    più tranquillo e tu ?Vivo felicemente senza listati vari.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ogni programma ....
    - Scritto da: Anonimo


    Lasciami indovinare, odi
    Microsoft...pardon

    microsozz.

    No perchè ?

    Microsoft va benissimo per giocare ...

    Quando lavoro mi piace avere a che fare con
    un sistema di cui ho il massimo controllo a
    diversi livelli , partendo dalla interfaccia
    grafica fino ai sorgenti del driver nel
    kernel ...

    Se tu non ci riesci non è mica colpa
    mia !Quando inizio a sentir parlare di sorgenti dico by by.
  • Anonimo scrive:
    Re: che tocca sentire!
    - Scritto da: Anonimo
    ehi macaco, se il reboot su win 2k3 è
    richiesto, verrà visualizzato a
    monitor in modo esplicitowow certo che win2k3 è veramente evoluto come OS server.:D
  • Anonimo scrive:
    Re: braccia rubate all'.... 2
    - Scritto da: Anonimo
    ma vai a ******... dove hai letto queste
    stron*ate?senti bamboccione è troppo complicato leggere i prezzi riportati a casa del tuo santone Gates ?http://www.microsoft.com/windowsserver2003/howtobuy/licensing/pricing.mspx
  • Anonimo scrive:
    Re: che tocca sentire!
    - Scritto da: Anonimo
    tutto il software microsoft consente di
    ridurre i tempi inutili (esempio
    installazione os, software vario, ecc..) e
    concentrarsi su cose più profiquehai mai usato software diverso da Microsoft ? sembra di no...
    la mela non è poi tanto male... ma
    con xp non tiene il confrontoa livello di diffusione hai ragione...OSX non tiene il confronto!...se invece stai parlando di tecnica, stabilità & sicurezza ed usabilità...beh XP è ben lontano da un OS come OSX.Non stò dicendo che XP sia male ma fidati OSX è un altro pianeta.
  • Anonimo scrive:
    ma quanti anni hai?
    - Scritto da: Anonimo

    ti faccio una domanda...

    dimmi qualcosa che abbia inventato M$ che

    MacOS non abbia...



    tutto il software microsoft consente di
    ridurre i tempi inutili (esempio
    installazione os, software vario, ecc..) e
    concentrarsi su cose più profiqueguarda ... te lo dico come mi viene... quanti anni hai? ....secondo me ne hai 16/17....1) tutto (o quasi) il software Windows deriva da una versione Mac... o perlomeno è stato copiato da un software Mac2) ridurre i tempi inutili e consente di concentrarsi su cosepiù proficue per soli "4 minuti"... poi si sputtana...http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3573&numero=543
    la mela non è poi tanto male... ma
    con xp non tiene il confrontonon credo proprio...http://www.xvsxp.com/http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=735342http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=737509(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: che tocca sentire!
    - Scritto da: Anonimo
    ehi macaco, se il reboot su win 2k3 è
    richiesto, verrà visualizzato a
    monitor in modo esplicitoehi scimmia urlatrice:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=756728(apple)
  • Anonimo scrive:
    braccia rubate all'.... 3
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    M$ varia dai 1.000 ai 7.000 $

    ma vai a ******... dove hai letto queste
    stron*ate?ti avevo messo anche il link con i prezzi, ma tu lo hai segato via...http://www.microsoft.com/windowsserver2003/howtobuy/licensing/pricing.mspxci sarebbe la questione circa il leggere e capire prima di rispondere... ma non importa ti mando a **** comunque senza pormi troppe domande...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti

    Veramente ho acquistato il portatile e non
    Xp che NON mi interessava più di
    tanto, però visto che c'ero ho voluto
    intallarlo tanto per provarlo. Da qui
    trovarlo impestato da virus, permettetemi,
    che mi ha molto sorpreso visto che ci ci si
    aspetta di prender i virur da internet , non
    di averli "incorporati" a prescindere.
    Comunque attualmente sul portatile
    c'è un altro OS installato dopo un
    bel erase del disco fisso.....Guarda che eri in linaro fanatico (per fortuna nonsono tutti come te) si era gia capito.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ogni programma ....

    Lasciami indovinare, odi Microsoft...pardon
    microsozz.No perchè ?Microsoft va benissimo per giocare ... Quando lavoro mi piace avere a che fare con un sistema di cui ho il massimo controllo a diversi livelli , partendo dalla interfaccia grafica fino ai sorgenti del driver nel kernel ...Se tu non ci riesci non è mica colpa mia !
  • Anonimo scrive:
    Re: Ogni programma ....

    lascia stare i luochi comuni e accetta la
    verità a partire da questo link:
    secunia.com/advisories/13394 /
    E ti stupisci ancora per i DOS di KDE ?Ce ne sono a bizzeffe così come in tutte le interfacce grafiche.Il problema è quando l'interfaccia grafica "È il sistema operativo !!!"Sai che risate col vecchio NT quando cannavi ad installare un driver e dovevi riformattare il disco (perchè non esisteva una console di ripristino).E del nuovo 2000, che ogni tanto va in conflitto con qualche hardware e ti sputtana un driverino qua e la ? Mai successo ?E i sistemi a 16 bit ?!Quelli andavano bene (prima di millenium) peccato che mancassero i meccanismi di protezione ?Li era molto più semplice ottenere l'esecuzione di pezzi di codice in data space ...Ma tu lo sai quale è il livello di controllabilità dei servizi di Linux ? Lo sai che tutta la configurazione del server è controllabile da interfaccia grafica, da remoto col webmin, oppure completamente da linea di comando su shell protetta un RSA ?Lo sai che Linux ha un sistema di Firewall tra i più avanzati, usato nella maggior parte dei router e per XP abbiamo dovuto aspettare il service pack 2 per avere qualcosa che si limita a bloccare gli attacchi ?
    la comunità open source è
    tutta una bufala... preferisco fidarmi di
    un'azienda avente nome e cognome
    Giusto per curiosità .... quale è il nome e cognome della persona di Microsoft responsabile dei vari DOS e bachi vari ?C'è ?Cosa dice l'EULA ?Io non mi fido dell'open source ma se ho i listati e tutte le informazioni mi sento più tranquillo e tu ?
  • Anonimo scrive:
    Re: che tocca sentire!
    - Scritto da: Anonimo

    ti faccio una domanda...
    dimmi qualcosa che abbia inventato M$ che
    MacOS non abbia...
    tutto il software microsoft consente di ridurre i tempi inutili (esempio installazione os, software vario, ecc..) e concentrarsi su cose più profiquela mela non è poi tanto male... ma con xp non tiene il confronto
  • Anonimo scrive:
    Re: che tocca sentire!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    se sei bravo con windows 2003 puoi anche

    arrivare a 150 giorni con il vantaggio

    aggiuntivo di averci lavorato il 60% in
    meno

    rispetto ad un amministratore unix-like



    dipende quasi sempre da alcune patches
    che

    richiedono il reset (non tutte)

    senti... lascia perdere... non è il
    caso... veramente...
    dopo una uscita del genere...

    sei amico di quello che patchava il suo
    server e poi non riavviava mai?

    ...vatti a leggere i bollettini M$ e
    scoprirari che di patch critiche che
    richiedono un rebbot ne escono una al mese
    di media.. ad essere buoni...ehi macaco, se il reboot su win 2k3 è richiesto, verrà visualizzato a monitor in modo esplicito
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    Da qui
    trovarlo impestato da virus, permettetemi,
    che mi ha molto sorpreso visto che ci ci si
    aspetta di prender i virur da internet , non
    di averli "incorporati" a prescindere.
    Comunque attualmente sul portatile
    c'è un altro OS installato dopo un
    bel erase del disco fisso.....
    ipotesi 1) Stai facendo solo del FUD gratuito;ipotesi 2) Sei solo un pollo con il quale quale qualcuno si è divertito a infettarti il pc preventivamente... stai attento e guardati attorno!
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo
    Caspita, ma sei proprio vittima della
    lobotomia M$:
    1 PC = 1 licenza !

    1 Nation 1 SO !!!e cosa c'entra questo?oh dio...
  • Anonimo scrive:
    Re: braccia rubate all'.... 2
    - Scritto da: Anonimo


    M$ varia dai 1.000 ai 7.000 $ma vai a ******... dove hai letto queste stron*ate?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ogni programma ....
    - Scritto da: Anonimo


    "Questa patch risolve un problema già
    noto da tempo alla comunità open
    souce e che potrebbe consentire ad un
    malintenzionato di prendere completo
    possesso della macchina (sempre che vi
    "logghiate" come root)".lascia stare i luochi comuni e accetta la verità a partire da questo link:http://secunia.com/advisories/13394/la comunità open source è tutta una bufala... preferisco fidarmi di un'azienda avente nome e cognome

    Che schifo !prima o poi ti vomiterai addosso :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo







    Cos'è i virus sono tanto
    parte


    indiscindibile di WinXp, che
    vendono il


    sistema preinstallato con tanto di

    virus?:@


    Non metto nomi di produttori et
    altro,

    ma ho


    tutto documentato....



    ma vai a giocare... va

    Ha comprato windows proprio per quello.Veramente ho acquistato il portatile e non Xp che NON mi interessava più di tanto, però visto che c'ero ho voluto intallarlo tanto per provarlo. Da qui trovarlo impestato da virus, permettetemi, che mi ha molto sorpreso visto che ci ci si aspetta di prender i virur da internet , non di averli "incorporati" a prescindere. Comunque attualmente sul portatile c'è un altro OS installato dopo un bel erase del disco fisso.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: pippo75



    p.s. sto provando la distro ubunto e



    per il momento il giudizio e' piu' che



    positivo, spero di poterlo confermare.


    una curiosità...


    ma se voi fate tutta la vita a provare


    distro-toys di quà e di la'...


    quando lavorate, mai?


    mah, io non formatto il mio pc (win2k) da


    quasi 3 anni e credo che non lo farò


    almeno per i prossimi 2

    Vedi, qualcuno preferisce passare il tempo

    libero a provare qualche cosa di nuovo,

    magari per poi accorgersi che è

    migliore e più efficente di

    ciò che aveva sempre usato,

    qualcun'altro invece il tempo libero

    preferisce passarlo trollando in giro per i

    forum...
    caspita, questo vuol dire che tutti i linari
    hanno almeno 2 PC !!!Caspita, ma sei proprio vittima della lobotomia M$: 1 PC = 1 licenza ! 1 Nation 1 SO !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ogni programma ....
    - Scritto da: Anonimo

    In un "fortune cookie" c'era scritto :

    "Ogni programma ad una attenta rilettura
    presenta almeno un BUG e può essere
    ridotto di almeno una riga.
    Di conseguenza ogni programma può
    essere ridotto ad una sola riga che non
    funziona"

    Quindi non lamentatevi di ogni piccolo
    buchetto sopratutto se risolto in meno di
    una settimana tre mesi fa.

    Pensate se ci avessero messo un anno e poi
    fosse uscito un service pack per Linux con
    scritto :

    "Questa patch risolve un problema già
    noto da tempo alla comunità open
    souce e che potrebbe consentire ad un
    malintenzionato di prendere completo
    possesso della macchina (sempre che vi
    "logghiate" come root)".

    Che schifo !

    tesoro!Microsoft lavora a pagamento.La comunità open source no.Loro (la comunità open source) possono permettersi di metterci tanto tempo (lo fanno gratis), ma ms con il fior fiore dei programmatori (e dei quattrini) non riesce a metterci meno di loro?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ogni programma ....
    - Scritto da: Anonimo

    In un "fortune cookie" c'era scritto :

    "Ogni programma ad una attenta rilettura
    presenta almeno un BUG e può essere
    ridotto di almeno una riga.
    Di conseguenza ogni programma può
    essere ridotto ad una sola riga che non
    funziona"

    Quindi non lamentatevi di ogni piccolo
    buchetto sopratutto se risolto in meno di
    una settimana tre mesi fa.

    Pensate se ci avessero messo un anno e poi
    fosse uscito un service pack per Linux con
    scritto :

    "Questa patch risolve un problema già
    noto da tempo alla comunità open
    souce e che potrebbe consentire ad un
    malintenzionato di prendere completo
    possesso della macchina (sempre che vi
    "logghiate" come root)".

    Che schifo !Lasciami indovinare, odi Microsoft...pardon microsozz.
  • pippo75 scrive:
    Re: Riassunto


    ma se voi fate tutta la vita a provare
    distro-toys di quà e di la'... quando
    lavorate, mai?
    generalmente faccio l'orario 8:00 - 12:00 e 13:30-17:30, il sabato 8:00-12:00ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Scansafatiche!
    Domanda :Ma il formato BMP citato nell'articolo non aveva un semplice header e un formato simile a TGA (solo molto più incasinato dal punto di vista dell'allineamento) con eventualmente un piccolo RLE ?Non capisco come un simile formato possa causare l'esecuzione di codice arbitrario pensavo al massimo in un DOS sul viewer.
  • Anonimo scrive:
    Ogni programma ....
    In un "fortune cookie" c'era scritto : "Ogni programma ad una attenta rilettura presenta almeno un BUG e può essere ridotto di almeno una riga.Di conseguenza ogni programma può essere ridotto ad una sola riga che non funziona"Quindi non lamentatevi di ogni piccolo buchetto sopratutto se risolto in meno di una settimana tre mesi fa.Pensate se ci avessero messo un anno e poi fosse uscito un service pack per Linux con scritto :"Questa patch risolve un problema già noto da tempo alla comunità open souce e che potrebbe consentire ad un malintenzionato di prendere completo possesso della macchina (sempre che vi "logghiate" come root)".Che schifo !
  • Anonimo scrive:
    braccia rubate all'.... 2
    - Scritto da: Anonimo

    ...devi anche capire che i soldi che hai

    speso per quella licenza M$ non te li

    rimborserà nessuno, al massimo tra un

    paio d'anni potrai risparmiare sulla carta

    igenica...

    certo che detto da un Mac user, mi vien
    proprio da ridere...

    infatti se io a MS pago 100 euro di licenza
    XP, tu alla apple gli avrai regalato come
    minimo tutta la tredicesima... allora se io oggi voglio comprare un (piccolo) server per una PMI ho 3 opzioni...1) compro un server (diciamo IBM) e ci intallo ((win) o (linux))2) compro un Xserve (Apple)vediamo i prezzi:Hardware IBM diciamo che varia dai 3.000 ai 6.000 ?Hardware Apple varia dai 3.000 ai 6.000 ?poi? ti serve il softwarecon la macchina Apple ti viene fornito OSX server con client illimitati compreso nel prezzo, su IBM puoi installarci Linux a gratis, win2k3 server quanto costa?http://www.microsoft.com/windowsserver2003/howtobuy/licensing/pricing.mspxM$ varia dai 1.000 ai 7.000 $quindi abbiamo un HD equivalente come costi e per il SW:(apple) = 0(linux) = 0(win) = 1.000 - 7.000 $calcolando il fatto che OSX è molto più user-friendly e l'assistenza è molto più alla portata di un buon informatico e comunque a prezzi molto più accessibili - Apple ti garantisce assistenza on-site entro 12 ore per 1.000? ogni due anni - IBM entro le 10 ore arriva a chiederti anche 1.000? per un singolo intervento sulle sue macchine -...fossi in te smetterei di ridere...
    è la
    verità: solo dei macachi possono fare
    simili ragionamenti da primatiecco qua, ti sei tradito... io qui di "primate" vedo solo te..
    non disdegno nessuna forma di "informatica",
    purchè mi porti vantaggi e
    perchè no, anche guadagni...appunto, io di vantaggi con M$ non ne vedo...
    ma una cosa che non sopporto sono gli
    anarchici estremisti e fanatici, e non so
    te... ma questo portale ne è
    letteralmente invasodopo la tua "uscita" l'unico razzista informatico qui sei tu..(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Confusione
    Però in questo momento il forum ha più di 200 messaggi, di gente che si insulta in modo anonimo e in vari modi.Quindi non importa se la questione è nuova o vecchia, l'importante è che faccia discutere e quando si parla di Linux è una vera manna.Lascia perdere : fiato, anzi ... tasti sprecati.
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: pippo75


    p.s. sto provando la distro ubunto
    e

    per il


    momento il giudizio e' piu' che

    positivo,


    spero di poterlo confermare.






    una curiosità...



    ma se voi fate tutta la vita a provare

    distro-toys di quà e di la'...
    quando

    lavorate, mai?



    mah, io non formatto il mio pc (win2k)
    da

    quasi 3 anni e credo che non lo
    farò

    almeno per i prossimi 2


    Vedi, qualcuno preferisce passare il tempo
    libero a provare qualche cosa di nuovo,
    magari per poi accorgersi che è
    migliore e più efficente di
    ciò che aveva sempre usato,
    qualcun'altro invece il tempo libero
    preferisce passarlo trollando in giro per i
    forum...caspita, questo vuol dire che tutti i linari hanno almeno 2 PC !!!complimenti... vedo che vi siete dati da fare negli ultimi tempihttp://www.google.it/search?hl=it&q=disobbedienti+ladri&meta=
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: pippo75

    p.s. sto provando la distro ubunto e
    per il

    momento il giudizio e' piu' che
    positivo,

    spero di poterlo confermare.



    una curiosità...

    ma se voi fate tutta la vita a provare
    distro-toys di quà e di la'... quando
    lavorate, mai?

    mah, io non formatto il mio pc (win2k) da
    quasi 3 anni e credo che non lo farò
    almeno per i prossimi 2Vedi, qualcuno preferisce passare il tempo libero a provare qualche cosa di nuovo, magari per poi accorgersi che è migliore e più efficente di ciò che aveva sempre usato, qualcun'altro invece il tempo libero preferisce passarlo trollando in giro per i forum...
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: pippo75

    p.s. sto provando la distro ubunto e per il

    momento il giudizio e' piu' che positivo,

    spero di poterlo confermare.
    una curiosità...
    ma se voi fate tutta la vita a provare
    distro-toys di quà e di la'... quando
    lavorate, mai?La gente ha degli hobby, inoltre al contrario di quel SO giocattolo di windows, molte distribuzioni non hanno bisogno di essere intallate per essere esaminate anche a fondo.
    mah, io non formatto il mio pc (win2k) da
    quasi 3 anni e credo che non lo farò
    almeno per i prossimi 2Io non formatto da quasi 8 anni, e credo che non cambiero' mai la mia slackware ma continuero' ad aggornarla.
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: pippo75
    p.s. sto provando la distro ubunto e per il
    momento il giudizio e' piu' che positivo,
    spero di poterlo confermare.
    una curiosità...ma se voi fate tutta la vita a provare distro-toys di quà e di la'... quando lavorate, mai?mah, io non formatto il mio pc (win2k) da quasi 3 anni e credo che non lo farò almeno per i prossimi 2
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    - Scritto da: Anonimo

    i programmatori open source sono un mare..
    quelli della ms sono una goccia.
    non esserne tanto sicuro... la maggiorparte dei militanti open source si limitano a scaricare gratis da internet i programmini fatti dai soliti 4 open muligli sviluppatori microsoft sparsi in tutto il mondo sono moltissimi e sicuramente meglio coordinatie poi ti confido che non ci tengo proprio a far parte di un gregge di pecore guidato da uno che va in giro con i sandali e la barba di sei mesi (R.S)

    se il codice e' open source tutti! e poi
    prima di venire approvato il codice deve
    passare sotto un supervisore.infatti, la notizia di ieri su PI è solo una illusione ottica

    sembri berlusconi o gates.. vabbe fatti tuoie allora? io sono molto d'accordo con la politica e le idee dei suddetti... e come me ci sono molte altre persone che non preferiscono seguire le mode del momento e continuare a usare la propria testaquando un giorno ti laurerai, cambierai probabilmente idea... adesso sei troppo giovane e le università condizionano troppo il tuo modo di ragionareciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    senza scendere nel paranoico il
    fatto

    che


    pian piano aumentano i problemi
    con la


    diffusione non è segno
    buono.


    Si parla di comunità
    immense ma

    alla


    fine chi è che mette mano al

    codice?


    Quanti saranno effettivamente la
    gente

    che


    ci lavora? Non avendo nessuno alle

    costole


    (dicesi capo) quanto saranno
    attenti?

    Quante


    ore dedicheranno alla loro

    attività


    hobbystica? Quanti di questi invece

    saranno


    hacker?


    E se qualcuno di questi sviluppa
    una di


    queste librerie e volontariamente
    mette

    un


    bug chi se ne accorge?


    Insomma, chi fa il lavoro aggratis
    non


    è detto che lo faccia bene
    e che


    venga ricontrollato



    invece con i programmi proprietari hai
    la

    certezza di qualche api spiona...

    sono solo leggente, tant'è che non ne
    hanno trovato mai una...
    effettivamente, dato che il codice non è visionabile, è un pochino difficile trovarne... a proposito non parlavo delle api come insetti, visto che probabimente hai confuso...
    povero stallman, invecchierà con
    questo desiderio :??? non vuol dire niente...
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    - Scritto da: Anonimo
    senza scendere nel paranoico il fatto che
    pian piano aumentano i problemi con la
    diffusione non è segno buono.
    Si parla di comunità immense ma alla
    fine chi è che mette mano al codice?i programmatori open source sono un mare.. quelli della ms sono una goccia.
    Quanti saranno effettivamente la gente che
    ci lavora? Non avendo nessuno alle costole
    (dicesi capo) quanto saranno attenti? lo fai per passione e il capo col frustino non centra na mazza..
    Quante ore dedicheranno alla loro attività
    hobbystica? Quanti di questi invece saranno
    hacker?non vedo cosa centri...
    E se qualcuno di questi sviluppa una di
    queste librerie e volontariamente mette un
    bug chi se ne accorge?se il codice e' open source tutti! e poi prima di venire approvato il codice deve passare sotto un supervisore.
    Insomma, chi fa il lavoro aggratis non
    è detto che lo faccia bene e che
    venga ricontrollatosembri berlusconi o gates.. vabbe fatti tuoi
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
  • 4ndrew87 scrive:
    Re: braccia rubate all'....

    al massimo tra un
    paio d'anni potrai risparmiare sulla carta
    igenica...nemmeno,altrimente prende qualche infezione :D ;)==================================Modificato dall'autore il 10/12/2004 20.06.39
  • Anonimo scrive:
    braccia rubate all'....
    lo so... lo so... dont feed the (troll)... ma non resisto...- Scritto da: Anonimo
    Quando una cosa è fatta male come
    linux o è scopiazzata da qualche
    altro sistema operativo, succede questo:
    appena la diffusione supera lo 0.6% ecco che
    appare il colabrodoallora... idiozia numero 1)ti ho già risposto.. circa l'Emmenthal...http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=829660
    gente state attenti, non usate linux o altre
    cose gratuite per la vostra produzioneidiozia numero 2)vallo a dire a:http://uptime.netcraft.com/up/graph?site=www.cnn.comhttp://uptime.netcraft.com/up/graph?site=www.yahoo.comper fare due esempi...
    le cose gratis sono fatte sempre
    così... con i piedi a tempo persoidiozia numero 3)già perché il lavoro svolto all M$ invece?...a già, hai ragione ... alla M$ lavorano con il *ulo....
    linux (lo trovate gratis in edicola), ma
    dovete lavorare usate sempre mac osx oppure
    windows xp professional (consiglio il
    secondo)idiozia numero 4)http://secunia.com/graph/?type=sol&period=all&prod=22http://secunia.com/graph/?type=sol&period=all&prod=96queste rendono l'idea sia sul primo che sul secondo...
    dobbiamo imparare a capire un concetto
    semplice: le cose gratis puzzano!...devi anche capire che i soldi che hai speso per quella licenza M$ non te li rimborserà nessuno, al massimo tra un paio d'anni potrai risparmiare sulla carta igenica...mi spiace vedere qualcuno talmente irrigidito su se stesso (specialmente in ambito informatico) da non riuscire a vedere più in la del suo naso... 'ristezz.... :((apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: braccia rubate all'....
      - Scritto da: Anonimo

      ...devi anche capire che i soldi che hai
      speso per quella licenza M$ non te li
      rimborserà nessuno, al massimo tra un
      paio d'anni potrai risparmiare sulla carta
      igenica...certo che detto da un Mac user, mi vien proprio da ridere...infatti se io a MS pago 100 euro di licenza XP, tu alla apple gli avrai regalato come minimo tutta la tredicesima... è la verità: solo dei macachi possono fare simili ragionamenti da primati

      mi spiace vedere qualcuno talmente
      irrigidito su se stesso (specialmente in
      ambito informatico) da non riuscire a vedere
      più in la del suo naso...
      'ristezz.... :(
      non disdegno nessuna forma di "informatica", purchè mi porti vantaggi e perchè no, anche guadagni...ma una cosa che non sopporto sono gli anarchici estremisti e fanatici, e non so te... ma questo portale ne è letteralmente invaso
      (apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: braccia rubate all'....
      - Scritto da: Anonimo
      lo so... lo so... dont feed the (troll)...
      ma non resisto...non resisti a cosa, a fare il troll? allora vediamo...
      idiozia numero 2)
      vallo a dire a:
      uptime.netcraft.com/up/graph?site=www.cnn.com
      uptime.netcraft.com/up/graph?site=www.yahoo.c
      Capirai! hai verificato che il software più usato per fare quattro paginette web ( non mi pare che yahoo e cnn forniscano applicazioni sul web così evolute ) risulta quello con l'uptime maggiore senza neanche sapere qual'è la loro infrastruttura di rete!!!Cosa credi che tutti abbiano le stesse esigenze di cnn e yahoo?Bella gente che prendi ad esempio, multinazionali votate alla globalizzazione: complimenti!

      le cose gratis sono fatte sempre

      così... con i piedi a tempo perso

      idiozia numero 3)

      già perché il lavoro svolto
      all M$ invece?
      ...a già, hai ragione ... alla M$
      lavorano con il *ulo....Che bella argomentazione, ti avverto che ti scrivo nonostante il fatto che non tu meriti alcuna risposta.

      linux (lo trovate gratis in edicola), ma

      dovete lavorare usate sempre mac osx
      oppure

      windows xp professional (consiglio il

      secondo)

      idiozia numero 4)

      secunia.com/graph/?type=sol&period=all&prod=2
      secunia.com/graph/?type=sol&period=all&prod=9

      queste rendono l'idea sia sul primo che sul
      secondo...Non c'entra un FICO SECCO con quanto detto.

      dobbiamo imparare a capire un concetto

      semplice: le cose gratis puzzano!

      ...devi anche capire che i soldi che hai
      speso per quella licenza M$ non te li
      rimborserà nessuno, al massimo tra un
      paio d'anni potrai risparmiare sulla carta
      igenica......e a me non ridanno i soldi neanche quelli di Linux per il tempo perso e i vari casini!!! Anzi, avrebbero pure la faccia tosta di venirmi a dire "Ma come, non sei contento? E' un sistema Libero!" un pò come quando ti dicono "Linux non è mica gratis!" ( +favoletta della birra ) quando ti sparano cifroni per un lavoro con il quale ti incastrano, alla faccia del tanto odiato "lock-in" dei produttori closed source ( il fatto che sia open non significa che chiunque ci può mettere le mani dentro, specialmente se è un lavoro molto complesso ).
      mi spiace vedere qualcuno talmente
      irrigidito su se stesso (specialmente in
      ambito informatico) da non riuscire a vedere
      più in la del suo naso...
      'ristezz.... :(Che bello specchio che hai comprato! se ti da tanto fastidio coprilo con un panno nero vedrai che ti ci troverai molto meglio.
  • pippo75 scrive:
    Re: Riassunto

    In pratica perchè il bug funzioni
    l'utente deve avere

    il sistema non aggiornato

    deve effettuare il login come root

    deve andare in un sito stupido, dove
    troverà una bmp

    deve guardare la bmp e dire (czz
    com'è bella, ora me la scarico)

    poi deve dire: "quell'immagine è
    proprio bella ora me la riguardo con calma
    in imagemagik o con l'eyeOfGnomee poi dicono che linux e' facile da digitare, per prendere un virus bisogna fare tutta queste menata :-).
    avere un sistema non aggiornato (ma poteva
    essere anche che la patch non fosse ancora
    uscita)
    andare con ie in uno stupido sito con una
    jpg infetta.molto piu' facile.ciao.p.s. sto provando la distro ubunto e per il momento il giudizio e' piu' che positivo, spero di poterlo confermare.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    senza scendere nel paranoico il fatto
    che

    pian piano aumentano i problemi con la

    diffusione non è segno buono.

    Si parla di comunità immense ma
    alla

    fine chi è che mette mano al
    codice?

    Quanti saranno effettivamente la gente
    che

    ci lavora? Non avendo nessuno alle
    costole

    (dicesi capo) quanto saranno attenti?
    Quante

    ore dedicheranno alla loro
    attività

    hobbystica? Quanti di questi invece
    saranno

    hacker?

    E se qualcuno di questi sviluppa una di

    queste librerie e volontariamente mette
    un

    bug chi se ne accorge?

    Insomma, chi fa il lavoro aggratis non

    è detto che lo faccia bene e che

    venga ricontrollato

    invece con i programmi proprietari hai la
    certezza di qualche api spiona...sono solo leggente, tant'è che non ne hanno trovato mai una...povero stallman, invecchierà con questo desiderio :
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    - Scritto da: Anonimo
    Quando una cosa è fatta male come
    linux o è scopiazzata da qualche
    altro sistema operativo, succede questo:
    appena la diffusione supera lo 0.6% ecco che
    appare il colabrodo

    gente state attenti, non usate linux o altre
    cose gratuite per la vostra produzione

    le cose gratis sono fatte sempre
    così... con i piedi a tempo perso

    se vi piace smanettare con i codici del
    kernel (senza capirci una mazza) usate pure
    linux (lo trovate gratis in edicola), ma
    dovete lavorare usate sempre mac osx oppure
    windows xp professional (consiglio il
    secondo)

    dobbiamo imparare a capire un concetto
    semplice: le cose gratis puzzano!tu si che sei italiano... anzi, sei il prototipo dell'italianità... meno male che lavoro all'estero...
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    - Scritto da: Anonimo
    senza scendere nel paranoico il fatto che
    pian piano aumentano i problemi con la
    diffusione non è segno buono.
    Si parla di comunità immense ma alla
    fine chi è che mette mano al codice?
    Quanti saranno effettivamente la gente che
    ci lavora? Non avendo nessuno alle costole
    (dicesi capo) quanto saranno attenti? Quante
    ore dedicheranno alla loro attività
    hobbystica? Quanti di questi invece saranno
    hacker?
    E se qualcuno di questi sviluppa una di
    queste librerie e volontariamente mette un
    bug chi se ne accorge?
    Insomma, chi fa il lavoro aggratis non
    è detto che lo faccia bene e che
    venga ricontrollatoinvece con i programmi proprietari hai la certezza di qualche api spiona...
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    senza scendere nel paranoico il fatto che pian piano aumentano i problemi con la diffusione non è segno buono. Si parla di comunità immense ma alla fine chi è che mette mano al codice? Quanti saranno effettivamente la gente che ci lavora? Non avendo nessuno alle costole (dicesi capo) quanto saranno attenti? Quante ore dedicheranno alla loro attività hobbystica? Quanti di questi invece saranno hacker?E se qualcuno di questi sviluppa una di queste librerie e volontariamente mette un bug chi se ne accorge?Insomma, chi fa il lavoro aggratis non è detto che lo faccia bene e che venga ricontrollato
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    - Scritto da: Anonimo
    Quando una cosa è fatta male come
    linux o è scopiazzata da qualche
    altro sistema operativo, succede questo:
    appena la diffusione supera lo 0.6% ecco che
    appare il colabrodo

    gente state attenti, non usate linux o altre
    cose gratuite per la vostra produzione

    le cose gratis sono fatte sempre
    così... con i piedi a tempo perso

    se vi piace smanettare con i codici del
    kernel (senza capirci una mazza) usate pure
    linux (lo trovate gratis in edicola), ma
    dovete lavorare usate sempre mac osx oppure
    windows xp professional (consiglio il
    secondo)

    dobbiamo imparare a capire un concetto
    semplice: le cose gratis puzzano!Quanto sei stato pagato per scrivere questo commento?Niente?!?!?Come niente!!!!!!??Mh...questo commento è stato scritto gratis...occhio ragazzi...PUZZA.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux, i nodi ora vengono al pettine
    ahahaha che simpatico che sei, vai a zelig forse ti prendono come comico!- Scritto da: Anonimo
    Quando una cosa è fatta male come
    linux o è scopiazzata da qualche
    altro sistema operativo, succede questo:
    appena la diffusione supera lo 0.6% ecco che
    appare il colabrodo

    gente state attenti, non usate linux o altre
    cose gratuite per la vostra produzione

    le cose gratis sono fatte sempre
    così... con i piedi a tempo perso

    se vi piace smanettare con i codici del
    kernel (senza capirci una mazza) usate pure
    linux (lo trovate gratis in edicola), ma
    dovete lavorare usate sempre mac osx oppure
    windows xp professional (consiglio il
    secondo)

    dobbiamo imparare a capire un concetto
    semplice: le cose gratis puzzano!
  • Anonimo scrive:
    Linux, i nodi ora vengono al pettine
    Quando una cosa è fatta male come linux o è scopiazzata da qualche altro sistema operativo, succede questo: appena la diffusione supera lo 0.6% ecco che appare il colabrodogente state attenti, non usate linux o altre cose gratuite per la vostra produzionele cose gratis sono fatte sempre così... con i piedi a tempo persose vi piace smanettare con i codici del kernel (senza capirci una mazza) usate pure linux (lo trovate gratis in edicola), ma dovete lavorare usate sempre mac osx oppure windows xp professional (consiglio il secondo)dobbiamo imparare a capire un concetto semplice: le cose gratis puzzano!
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo

    Si impara sempre qualcosa, non sapevo
    proprio

    che un utente windows deve
    obbligatoriamente

    entrare come root.

    Comunque se non ti va bene root ti
    dirò administrator, fatto sta che la
    maggior parte (95%?) degli utenti windows
    entra con i privilegi equivalenti al root in
    linux.
    Se tu non sei uno di questi, va bene, ma sei
    solo tu e l'altro 5%!Ah allora si può;)


    Uno di noi due non ci

    capisce

    molto.
    (non potevo resistere)
    Escludendo me l'unico che rimane sei
    tu...complimenti per l'onestà!
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    distruggiamo la concorrenza...
    facciamo

    si


    che il 40% dei server linux si

    trasformi in


    un 100%, preghiamo e adoriamo
    stallman e


    doniamo il nostro software alle
    povere


    multinazionali (es.: ibm, $un,
    ecc..)



    ...hai ragione meglio dare tutti i
    nostri

    soldi ad una unica multinazionale: M$!

    :s



    (apple) - (linux)

    No, i winattoni tuttalpiù allo zio
    bill hanno dato il cervello e,
    probabilmente, il cu/o.
    I soldi, visto che usano solo software
    piratato, non credo proprio....almeno fino
    ad ora!!!:DPagano in natura per l'uso del software. Sia nel senso specificato dal Codice Civile (ricompensare beni e/o servizi con altri beni e/o servizi), sia in quello (malizioso) più comunemente inteso. :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Scansafatiche!
    - Scritto da: Alex¸tg
    Invece di usare librerie precotte,
    sforziamoci un attimo per sviluppare il
    proprio loader... :p
    Be', e` anche colpa di 'sti formati grafici:
    se sono semplici, non li si vuole. Ci sono
    alternative alla compressione deflate delle
    PNG, per esempio: versioni semplificate di
    deflate, basate su LZW-LZ77Peccato che quando è stato introdotto il PNG, l'algoritmo LZW fosse coperto da brevetto (solo recentemente scaduto). Proprio l'esistenza di questo brevetto, e soprattutto la volontà di Unisys, che ne era il totolare, di farsi pagare le royalty per utilizzarlo, ha portato allo sviluppo di tale nuovo formato (per sostituire il GIF con compressione).
    E il
    quantizzatore delle JPEG potrebbe essere
    piu` semplice. Macche`... "keep it simple"
    un corno.Mantenendo la stessa qualità? (È una domanda non retorica)
    Ma ormai... va be', speriamo almeno che le
    librerie consolidate arrivino a correggere
    questi bugs, e poi s'andra` con quelle
    finche` a qualcuno non verra` in mente di
    sviluppare pacchetti di nuovo piu` semplici
    da implementare. Purtroppo ognuno vuole imporre il suo standard...
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Mechano

    Se non ci fosse stata MIcro$ozz oggi avremmo

    un ampia quantita' di sistemi diversi per

    tutti i gusti, non necessariamente
    si, avremmo tanti OS per la tua
    felicità... ma con l'unica pecca di
    essere sconosciuti al mondo intero e tu
    faresti sicuramente ben altro che il
    lamerone 24/24... pensa un po'Non mi sembra che i trasportatori si lamentino perche' possono scegliere tra camion, navi, treni.Non mi sembra che un camionista si lamenta perche deve scegliere tra tanti modelli di camion. Perche' nell'informatica dovrebbe essere diverso ?Mi sembri solo fossilizzato e contento di essere preda di un monopolio, ma la storia dimostra che questo rappresenta sempre in rallentamento tencologico, mai il contrario.
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
  • Anonimo scrive:
    Re: che tocca sentire!
    - Scritto da: Anonimo

    se sei bravo con windows 2003 puoi anche
    arrivare a 150 giorni con il vantaggio
    aggiuntivo di averci lavorato il 60% in meno
    rispetto ad un amministratore unix-like

    dipende quasi sempre da alcune patches che
    richiedono il reset (non tutte)senti... lascia perdere... non è il caso... veramente...dopo una uscita del genere... sei amico di quello che patchava il suo server e poi non riavviava mai?...vatti a leggere i bollettini M$ e scoprirari che di patch critiche che richiedono un rebbot ne escono una al mese di media.. ad essere buoni...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto

    Si impara sempre qualcosa, non sapevo proprio
    che un utente windows deve obbligatoriamente
    entrare come root. Comunque se non ti va bene root ti dirò administrator, fatto sta che la maggior parte (95%?) degli utenti windows entra con i privilegi equivalenti al root in linux.Se tu non sei uno di questi, va bene, ma sei solo tu e l'altro 5%!
    Uno di noi due non ci
    capisce
    molto.(non potevo resistere)Escludendo me l'unico che rimane sei tu...complimenti per l'onestà!
  • Anonimo scrive:
    Re: Come Volevasi Dimostrare
    Senti, va bene, l'errore c'e`, e almeno io (ma anche parecchi di quelli che ho sentito qui e altrove) non mi aspetto certo che un dato sistema operativo X e i suoi moduli Y e Z siano sempre perfetti e immuni da qualsiasi errore.Ma mi chiedo, perche` invece di parteggiare per l'uno o per l'altro non si ragiona un attimo punto per punto su cosa succede dall'una e dall'altra parte? Certo, poi nelle risposte e` stato fatto, ma come regola generale questo discorso continua a sfuggire. Ne` Windows ne` Linux sono dei ai quali votare l'anima: sono due modi di lavorare col computer, con i loro pro e contro da ammirare o da criticare a seconda delle specifiche circostanze.Poi, e` un fatto che io ce l'ho con Windows per una ragione precisa: ha ucciso l'MS-DOS con cui sia esperti che quasi-principianti si trovavano tanto bene prima del 1996 (e di questo ho tante di quelle testimonianze...).* si chiede perche` abbia scritto queste cose ** torna a ragionare sul perche` le barre di scorrimento "tipo OSX aqua" vengano illuminate da sopra quando sono orizzontali, e da sinistra quando sono verticali, se poi tanto la sorgente di luce dovrebbe essere comunque di sopra *Pero` sono piu` belline ruotate, si`.* e` andato progressivamente, ma definitivamente, off topic *
    • Anonimo scrive:
      Re: Come Volevasi Dimostrare
      - Scritto da: Alex¸tg
      * torna a ragionare sul perche` le barre di
      scorrimento "tipo OSX aqua" vengano
      illuminate da sopra quando sono orizzontali,
      e da sinistra quando sono verticali, se poi
      tanto la sorgente di luce dovrebbe essere
      comunque di sopra *

      Pero` sono piu` belline ruotate, si`.It's simple: meno lavoro :)Anche a me piacciono ruotate
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo ....

    Vi sembra che i due casi siano
    paragonabili?
    Si impara sempre qualcosa, non sapevo proprio
    che un utente windows deve obbligatoriamente
    entrare come root. Uno di noi due non ci
    capisce
    molto.Sono un altro...Diciamo che l'utente Windows deve entrare come utente senza i permessi di administrator e soprattutto deve settare correttamente i permessi sul filesystem. Ora che l'1% dell'utenza Windows è stata esclusa potete pure riprendere il discorso...
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Mechano

    Se non ci fosse stata MIcro$ozz oggi avremmo
    un ampia quantita' di sistemi diversi per
    tutti i gusti, non necessariamentesi, avremmo tanti OS per la tua felicità... ma con l'unica pecca di essere sconosciuti al mondo intero e tu faresti sicuramente ben altro che il lamerone 24/24... pensa un po'
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Allora:



    questo bug è stato scoperto a

    settembre e corretto sempre a settembre

    (almeno sulla mia debian)



    questo bug colpisce solo utenti gnome,

    quindi credo un 40% dell'utenza desktop
    (al

    massimo).

    questo bug permette di eseguire codice,
    ma

    non certo con i permessi di root,
    quindi il

    massimo che può fare è

    sputtanarti la /home/utente ma non certo

    tutto il sistema operativo.



    questo bug non è integrato in un

    browser, quindi per farlo funzionare

    qualcuno dovrebbe scaricarsi da
    internet una

    bmp e poi aprirla con il visualizzatore

    immagini di gnome



    questo bug è nel parsing di
    immagini

    .bmp, sicuramente poco diffuse, e una

    percentuale minuscola rispetto al
    formato

    jpg.







    In pratica perchè il bug funzioni

    l'utente deve avere



    il sistema non aggiornato



    deve effettuare il login come root



    deve andare in un sito stupido, dove

    troverà una bmp



    deve guardare la bmp e dire (czz

    com'è bella, ora me la scarico)



    poi deve dire: "quell'immagine è

    proprio bella ora me la riguardo con
    calma

    in imagemagik o con l'eyeOfGnome



    mentre per un'utente windows sarebbe
    bastato:



    avere un sistema non aggiornato (ma
    poteva

    essere anche che la patch non fosse
    ancora

    uscita)

    andare con ie in uno stupido sito con
    una

    jpg infetta.



    Vi sembra che i due casi siano
    paragonabili?
    Si impara sempre qualcosa, non sapevo proprio
    che un utente windows deve obbligatoriamente
    entrare come root. Uno di noi due non ci
    capisce
    molto.Mi sa che sei tu....
  • Anonimo scrive:
    Re: che tocca sentire!
    - Scritto da: Anonimo

    vedo linux operare tutti i giorni in ambito
    professionale e gli unici problemi che
    possono procurare sono dei guasti HD... 150
    giorni di uptime per un server esposto ad
    internet non sono uno scherzo...

    (apple)se sei bravo con windows 2003 puoi anche arrivare a 150 giorni con il vantaggio aggiuntivo di averci lavorato il 60% in meno rispetto ad un amministratore unix-likedipende quasi sempre da alcune patches che richiedono il reset (non tutte)
  • Anonimo scrive:
    Re: miii...le X rosee!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    ...poverino, ma ti capisco tu un sistema

    "sicuro" non lo hai mai visto...

    e fidati che anche Linux è
    più

    sicuro del tuo EmmenthalXP



    (apple)

    ma come, ti ho appena dimostrato
    pubblicamente i grafici di windows vs linux,
    e hai ancora il coraggio di dire che linux
    è più sicuro di windows???
    O sei tu che non sai leggere i grafici, o speri che tutti siano ignoranti come te.Quale delle due?
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo
    Allora:

    questo bug è stato scoperto a
    settembre e corretto sempre a settembre
    (almeno sulla mia debian)

    questo bug colpisce solo utenti gnome,
    quindi credo un 40% dell'utenza desktop (al
    massimo).
    questo bug permette di eseguire codice, ma
    non certo con i permessi di root, quindi il
    massimo che può fare è
    sputtanarti la /home/utente ma non certo
    tutto il sistema operativo.

    questo bug non è integrato in un
    browser, quindi per farlo funzionare
    qualcuno dovrebbe scaricarsi da internet una
    bmp e poi aprirla con il visualizzatore
    immagini di gnome

    questo bug è nel parsing di immagini
    .bmp, sicuramente poco diffuse, e una
    percentuale minuscola rispetto al formato
    jpg.



    In pratica perchè il bug funzioni
    l'utente deve avere

    il sistema non aggiornato

    deve effettuare il login come root

    deve andare in un sito stupido, dove
    troverà una bmp

    deve guardare la bmp e dire (czz
    com'è bella, ora me la scarico)

    poi deve dire: "quell'immagine è
    proprio bella ora me la riguardo con calma
    in imagemagik o con l'eyeOfGnome

    mentre per un'utente windows sarebbe bastato:

    avere un sistema non aggiornato (ma poteva
    essere anche che la patch non fosse ancora
    uscita)
    andare con ie in uno stupido sito con una
    jpg infetta.

    Vi sembra che i due casi siano paragonabili?Si impara sempre qualcosa, non sapevo proprioche un utente windows deve obbligatoriamenteentrare come root. Uno di noi due non ci capisce molto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    Anche la mafia non ti incendia il
    negozio,

    al massimo ti offre un'assicurazione,
    tutto

    qui



    va boh... se ragioni in questo modo,
    preferisco cambiare discussione

    ti saluto, ciaoCapito... così eviti di rispondere alla seconda parte del mio post...
  • Anonimo scrive:
    Re: miii...le X rosee!
    - Scritto da: Anonimo

    queste rendono meglio l'idea...
    http://netpage.estaminas.com.br/emmagic/Macaco.gif
  • Anonimo scrive:
    Re: che tocca sentire!
    - Scritto da: Anonimo

    ti faccio una domanda...

    dimmi qualcosa che abbia inventato M$ che

    MacOS non abbia...

    ....una marea di programmi e applicazioni ?:pbeh...1) si parlava di OS2) si parlava di cose non copiate.. :p
    No, a parte tutto.... A me il Mac piace
    (l'ho anche utilizzato per qualche tempo) e
    riconosco che ha il più bel sistema
    operativo che esista, ma sentirmi guardato
    dall'alto in basso da 13enni che ricompilano
    kernel con la stessa frequenza con cui si
    riavvia Windows, beh non lo sopporto.....sul 13enne hai anche ragione ma difati che Linux è il sistemone che dicono...Io utilizzo OSX da 4 anni oramai e volente o nolente (visto che mi sono sempre considerato un PowerUser) comincio a masticare di terminale, di demoni, cron, rshync, ecc...e posso dirti una cosa... Adoro la user-friendly del Mac OS ma ho imparato a rispettare la straordinaria potenza e stabilità di un OS *nix...M$ non gli allaccia neanche le scarpe... fidati ;D
    Ho provato Linux, l'ho configurato per dei
    clienti, quotidianamente ho a che fare con
    linuxbox, ma non mi sento superiore a nessun
    altro solo perchè ho sotto le mani
    una salma di Unix riesumata.....vedo linux operare tutti i giorni in ambito professionale e gli unici problemi che possono procurare sono dei guasti HD... 150 giorni di uptime per un server esposto ad internet non sono uno scherzo...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Scansafatiche!
    Invece di usare librerie precotte, sforziamoci un attimo per sviluppare il proprio loader... :pBe', e` anche colpa di 'sti formati grafici: se sono semplici, non li si vuole. Ci sono alternative alla compressione deflate delle PNG, per esempio: versioni semplificate di deflate, basate su LZW-LZ77 ma senza codici huffman per i "ritagli" che tanto tolgono 1-2 Kb su file di 200-300 Kb. E il quantizzatore delle JPEG potrebbe essere piu` semplice. Macche`... "keep it simple" un corno.Ma ormai... va be', speriamo almeno che le librerie consolidate arrivino a correggere questi bugs, e poi s'andra` con quelle finche` a qualcuno non verra` in mente di sviluppare pacchetti di nuovo piu` semplici da implementare. Io ci spero, e non perche` non abbia voglia di scrivermi i loaders, ma per abbassare la probabilita` che qualcuno, io o qualcun'altro, ci lasci 'sti errori.
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo

    Anche la mafia non ti incendia il negozio,
    al massimo ti offre un'assicurazione, tutto
    qui
    va boh... se ragioni in questo modo, preferisco cambiare discussioneti saluto, ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo
    ....
    inoltre ms non obbliga nessuno con la
    penale, al massimo offre sconti ai suoi
    partner, tutto quiAnche la mafia non ti incendia il negozio, al massimo ti offre un'assicurazione, tutto qui...
    molti componenti sono stati strategicamente
    compilati e closed da parte di redhat,Hai qualche esempio di componenti (di Linux ? di altre distro Linux ? di qualche libreria GPL ? di cosa ?) 'compilati e closed' (qualsiasi cosa voglia dire) da parte di Red Hat ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo


    No, utilizzano un sistema OS rilasciato
    sotto gpl e lo vendono. Che problema
    c'è? Non mi pare che le sopracitate
    obblighino i costruttori di hardware a
    fornire versioni di linux su alcune
    macchine. MS si, obbliga i rivenditori a
    fornire i pc con windows, altrimenti parte
    la penale.si si... prova a distribuire linspire aggratis e vedrai la schiera di avvocati dientro la portainoltre ms non obbliga nessuno con la penale, al massimo offre sconti ai suoi partner, tutto qui

    Non mi pare che redhat nasconda i sorgenti,
    si sa da dove viene la sua
    distribuzione.Idem per linspire.
    MS no.molti componenti sono stati strategicamente compilati e closed da parte di redhat, cosicché il © freni lo sputtanamento

    Non mi pare che IBM tenti di divulgare al
    massimo un formato e poi renderlo
    proprietario ed impedirne la
    compatibilità.
    MS si.è vero, alla IBM sono tutte persone giuste... si ssi... e come no
  • Anonimo scrive:
    Re: che tocca sentire!

    ti faccio una domanda...
    dimmi qualcosa che abbia inventato M$ che
    MacOS non abbia.......una marea di programmi e applicazioni ?:pNo, a parte tutto.... A me il Mac piace (l'ho anche utilizzato per qualche tempo) e riconosco che ha il più bel sistema operativo che esista, ma sentirmi guardato dall'alto in basso da 13enni che ricompilano kernel con la stessa frequenza con cui si riavvia Windows, beh non lo sopporto.....Ho provato Linux, l'ho configurato per dei clienti, quotidianamente ho a che fare con linuxbox, ma non mi sento superiore a nessun altro solo perchè ho sotto le mani una salma di Unix riesumata.....
  • Mechano scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo
    Se NON fosse per MS il modo del personal
    computing sarebbe una chimera, l'informatica
    sarebbe VERAMENTE una cosa per pochi (e col
    camice bianco)Ma Amiga, AtariST, Philips NMS, Acorn Archimedes, Macintosh che cacchio ci stavano a fare al mondo?Se non ci fosse stata MIcro$ozz oggi avremmo un ampia quantita' di sistemi diversi per tutti i gusti, non necessariamente incompatibili poiche' la necessita' di formati standard si sarebbe manifestata molti anni prima e si sarebbe gia' risolta, tra l'altro i produttori di quei sistemi hardware non potevano condizionare i produttori di software e quindi i formati di questi.Ed invece ci ritroviamo un mercato sterile, fossilizzato su una struttura hardware vecchia che viene pompata solo di Mhz, ed una poverta' patologica di offerte.--Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
  • Anonimo scrive:
    Re: che tocca sentire!
    - Scritto da: Anonimo
    Io avevo un Mac 1Mb (quello stretto e alto,
    per capirsi), con un disco esterno
    Rodime..... E' da quell'epoca che non
    utilizzo + Apple, ma mi ricordo che (a parte
    le finestre vere e proprie) non assomiglia
    per nulla al desktop di Win.... Se poi i
    successivi SO Apple hanno adottato il
    bottone "Start", la system tray eccetera,
    questo proprio non lo sapevo......bottone start -
    menu "Mela"Pannello di controllo -
    Pannello di controlloCestino -
    Cestinopulsanti di chiusura/zoom/minimizza -
    chiusura/zoom/minimizzasoftware update -
    aggiornamento softwareecc....tanto per citarne alcuni...ti faccio una domanda...dimmi qualcosa che abbia inventato M$ che MacOS non abbia...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
  • Anonimo scrive:
    Re: miii...le X rosee!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    miiiii le X rosse!!!! :D








    secunia.com/graph/?type=sol&period=all?=2




    solo un macaco linaro troll poteva fare
    un

    figura come questa:


    secunia.com/graph/?type=sol&period=all?=2



    ora non piangere però

    sorry, io non uso Linux... mi spiace per
    te.... :D

    ....vienimi a dire qualcosa sul sistema che
    uso.. eheheh

    secunia.com/product/96 /
    secunia.com/product/832 /

    ...poverino, ma ti capisco tu un sistema
    "sicuro" non lo hai mai visto...
    e fidati che anche Linux è più
    sicuro del tuo EmmenthalXP

    (apple)Aggiungiamo anche questa al formaggione:http://secunia.com/graph/?type=cri&period=all&prod=22
  • Anonimo scrive:
    Re: miii...le X rosee!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    miiiii le X rosse!!!! :D








    secunia.com/graph/?type=sol&period=all?=2




    solo un macaco linaro troll poteva fare
    un

    figura come questa:


    secunia.com/graph/?type=sol&period=all?=2



    ora non piangere però

    sorry, io non uso Linux... mi spiace per
    te.... :D

    ....vienimi a dire qualcosa sul sistema che
    uso.. eheheh
    http://secunia.com/graph/?type=sol&period=all&prod=96http://secunia.com/graph/?type=sol&period=all&prod=832queste rendono meglio l'idea...(apple)

    ...poverino, ma ti capisco tu un sistema
    "sicuro" non lo hai mai visto...
    e fidati che anche Linux è più
    sicuro del tuo EmmenthalXP

    (apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: miii...le X rosee!
    - Scritto da: Anonimo

    miiiii le X rosse!!!! :D




    secunia.com/graph/?type=sol&period=all?=2


    solo un macaco linaro troll poteva fare un
    figura come questa:
    secunia.com/graph/?type=sol&period=all?=2

    ora non piangere peròsorry, io non uso Linux... mi spiace per te.... :D....vienimi a dire qualcosa sul sistema che uso.. ehehehhttp://secunia.com/product/96/http://secunia.com/product/832/...poverino, ma ti capisco tu un sistema "sicuro" non lo hai mai visto...e fidati che anche Linux è più sicuro del tuo EmmenthalXP(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: che tocca sentire!
    - Scritto da: Anonimo
    ...la M$ si è beccato una causa
    legale da Apple che è andata avanti
    10 anni per quella cosa chiamata Windows...

    Mai sentito o leggo lo slogan della Apple
    del '95? mi pare fosse più o meno
    così...
    "Win95: now with the trash - featured MacOS
    1984..."Io avevo un Mac 1Mb (quello stretto e alto, per capirsi), con un disco esterno Rodime..... E' da quell'epoca che non utilizzo + Apple, ma mi ricordo che (a parte le finestre vere e proprie) non assomiglia per nulla al desktop di Win.... Se poi i successivi SO Apple hanno adottato il bottone "Start", la system tray eccetera, questo proprio non lo sapevo......
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    Non è necessario fare con linux

    quello con fai con MS.Puoi anche non
    adorare

    la comunità di

    sviluppatori...è sufficiente

    scaricare una distro e usarla.



    Tutto li. A differenza di MS, non
    è

    necessaria nessuna professione di fede,
    e ti

    viene permesso di usare ciò che
    vuoi.

    e allora? Che vorresti dire, che il lucro
    è un reato?

    se non erro, nemmeno la IBM noleggia i suoi
    server in modo gratuito... Quindi, secondo
    il tuo ragionamento, anche IBM sta nel
    torto? Anche linspire? Anche red hat
    enterprire?No, utilizzano un sistema OS rilasciato sotto gpl e lo vendono. Che problema c'è? Non mi pare che le sopracitate obblighino i costruttori di hardware a fornire versioni di linux su alcune macchine. MS si, obbliga i rivenditori a fornire i pc con windows, altrimenti parte la penale.Non mi pare che redhat nasconda i sorgenti, si sa da dove viene la sua distribuzione.Idem per linspire.MS no.Non mi pare che IBM tenti di divulgare al massimo un formato e poi renderlo proprietario ed impedirne la compatibilità.MS si.
  • Anonimo scrive:
    Re: miii...le X rosee!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Si certo caro amico...però fai
    finta

    che anche questa sia frutto della tua

    fantasia:



    secunia.com/product/22 /


    miiiii le X rosse!!!! :D

    secunia.com/graph/?type=sol&period=all&prod=2

    (apple)solo un macaco linaro troll poteva fare un figura come questa:http://secunia.com/graph/?type=sol&period=all&prod=2719ora non piangere però
  • Anonimo scrive:
    miii...le X rosee!
    - Scritto da: Anonimo
    Si certo caro amico...però fai finta
    che anche questa sia frutto della tua
    fantasia:

    secunia.com/product/22 /miiiii le X rosse!!!! :Dhttp://secunia.com/graph/?type=sol&period=all&prod=22(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto

    mi hai convinto, userò linux per
    salvare la mia anima... e farò finta
    che questa pagina sia solo in frutto della
    mia fantasia perversa:
    secunia.com/product/2719 /
    Si certo caro amico...però fai finta che anche questa sia frutto della tua fantasia:http://secunia.com/product/22/
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo


    Non è necessario fare con linux
    quello con fai con MS.Puoi anche non adorare
    la comunità di
    sviluppatori...è sufficiente
    scaricare una distro e usarla.

    Tutto li. A differenza di MS, non è
    necessaria nessuna professione di fede, e ti
    viene permesso di usare ciò che vuoi.e allora? Che vorresti dire, che il lucro è un reato?se non erro, nemmeno la IBM noleggia i suoi server in modo gratuito... Quindi, secondo il tuo ragionamento, anche IBM sta nel torto? Anche linspire? Anche red hat enterprire?
  • Anonimo scrive:
    che tocca sentire!
    - Scritto da: Anonimo


    offre tools e soluzioni copiate pari pari


    dal mondo DOS/Win, a cominciare


    dall'interfaccia grafica.....



    Che Windows ha copiato da Mac...

    Per il Windows a 16 bit, sono d'accordo, ma
    tutte le "distro" assomigliano a Win 9x, e
    quello non mi risulta copiato dal Mac....:s mamma mia che mi tocca sentire......la M$ si è beccato una causa legale da Apple che è andata avanti 10 anni per quella cosa chiamata Windows...Mai sentito o leggo lo slogan della Apple del '95? mi pare fosse più o meno così..."Win95: now with the trash - featured MacOS 1984..."basta anche andare a vedere quelli recentissimi di Tiger:"Redmond star your photocopiers!"oppure:"This should keep Redmon busy..."oppure:"Redmon: we have a problem!"e così via...
    Certo, poi tu sarai sicuramente in grado di
    smentirmiti basta la parola o vuoi qualche link?se hai tempo da perdere puoi anche divertirti da solo:www.google.com(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    distruggiamo la concorrenza... facciamo
    si

    che il 40% dei server linux si
    trasformi in

    un 100%, preghiamo e adoriamo stallman e

    doniamo il nostro software alle povere

    multinazionali (es.: ibm, $un, ecc..)

    ...hai ragione meglio dare tutti i nostri
    soldi ad una unica multinazionale: M$!
    :s

    (apple) - (linux)No, i winattoni tuttalpiù allo zio bill hanno dato il cervello e, probabilmente, il cu/o.I soldi, visto che usano solo software piratato, non credo proprio....almeno fino ad ora!!!:D
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Allora:



    questo bug è stato scoperto a

    settembre e corretto sempre a settembre

    (almeno sulla mia debian)



    questo bug colpisce solo utenti gnome,

    quindi credo un 40% dell'utenza desktop
    (al

    massimo).

    questo bug permette di eseguire codice,
    ma

    non certo con i permessi di root,
    quindi il

    massimo che può fare è

    sputtanarti la /home/utente ma non certo

    tutto il sistema operativo.



    questo bug non è integrato in un

    browser, quindi per farlo funzionare

    qualcuno dovrebbe scaricarsi da
    internet una

    bmp e poi aprirla con il visualizzatore

    immagini di gnome



    questo bug è nel parsing di
    immagini

    .bmp, sicuramente poco diffuse, e una

    percentuale minuscola rispetto al
    formato

    jpg.







    In pratica perchè il bug funzioni

    l'utente deve avere



    il sistema non aggiornato



    deve effettuare il login come root



    deve andare in un sito stupido, dove

    troverà una bmp



    deve guardare la bmp e dire (czz

    com'è bella, ora me la scarico)



    poi deve dire: "quell'immagine è

    proprio bella ora me la riguardo con
    calma

    in imagemagik o con l'eyeOfGnome



    mentre per un'utente windows sarebbe
    bastato:



    avere un sistema non aggiornato (ma
    poteva

    essere anche che la patch non fosse
    ancora

    uscita)

    andare con ie in uno stupido sito con
    una

    jpg infetta.



    Vi sembra che i due casi siano
    paragonabili?

    mi hai convinto, userò linux per
    salvare la mia anima... e farò finta
    che questa pagina sia solo in frutto della
    mia fantasia perversa:
    secunia.com/product/2719 /

    linux è perfetto, è bello e mi
    piace e soprattutto non soffre di alcuna
    vulnerabilità

    distruggiamo la concorrenza... facciamo si
    che il 40% dei server linux si trasformi in
    un 100%, preghiamo e adoriamo stallman e
    doniamo il nostro software alle povere
    multinazionali (es.: ibm, $un, ecc..)Non è necessario fare con linux quello con fai con MS.Puoi anche non adorare la comunità di sviluppatori...è sufficiente scaricare una distro e usarla.Tutto li. A differenza di MS, non è necessaria nessuna professione di fede, e ti viene permesso di usare ciò che vuoi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo
    Semmai se NON fosse per IBM... e sarebbe una
    puttanata pure questa... ma si sa, anche la
    storia (compresa quella informatica) la si
    impara grazie ai 'sentito dire'.......allora illuminaci tu cha sai tutto, arrogante
    Nell'intero corso della sua vita ? Riguardo
    Linux ? Certo... consoco molti esperti di
    informatica tredicenni... ovviamente
    considerando la primissima inusabile
    versione di Linux...Beh, se tu ne hai 15 è inevitabile.... Sentiamo, espertone, quanti anni ha Linux ?

    offre tools e soluzioni copiate pari
    pari

    dal mondo DOS/Win, a cominciare

    dall'interfaccia grafica.....
    Che Windows ha copiato da Mac...Per il Windows a 16 bit, sono d'accordo, ma tutte le "distro" assomigliano a Win 9x, e quello non mi risulta copiato dal Mac.... Certo, poi tu sarai sicuramente in grado di smentirmi
    Mi dovresti poi dire quali sono le soluzioni
    del mondo DOS copiate da Linux...
    così ci facciamo quattro risate...Compilatori, per esempio ? AHAHAHA, che risate!!!
    IgnoranteArrogante
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo
    distruggiamo la concorrenza... facciamo si
    che il 40% dei server linux si trasformi in
    un 100%, preghiamo e adoriamo stallman e
    doniamo il nostro software alle povere
    multinazionali (es.: ibm, $un, ecc..)...hai ragione meglio dare tutti i nostrisoldi ad una unica multinazionale: M$!:s(apple) - (linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    Faccio una premessa: l'exploit non esiste, ma se esistesse bisogna vedere se riuscirebbe a mantenere l'integrità del formato BMP...- Scritto da: Anonimo....
    In pratica perchè il bug funzioni
    l'utente deve avere

    il sistema non aggiornato

    deve effettuare il login come root

    deve andare in un sito stupido, dove
    troverà una bmp

    deve guardare la bmp e dire (czz...questa BMP non si apre !FINE !
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo
    Allora:

    questo bug è stato scoperto a
    settembre e corretto sempre a settembre
    (almeno sulla mia debian)

    questo bug colpisce solo utenti gnome,
    quindi credo un 40% dell'utenza desktop (al
    massimo).
    questo bug permette di eseguire codice, ma
    non certo con i permessi di root, quindi il
    massimo che può fare è
    sputtanarti la /home/utente ma non certo
    tutto il sistema operativo.

    questo bug non è integrato in un
    browser, quindi per farlo funzionare
    qualcuno dovrebbe scaricarsi da internet una
    bmp e poi aprirla con il visualizzatore
    immagini di gnome

    questo bug è nel parsing di immagini
    .bmp, sicuramente poco diffuse, e una
    percentuale minuscola rispetto al formato
    jpg.



    In pratica perchè il bug funzioni
    l'utente deve avere

    il sistema non aggiornato

    deve effettuare il login come root

    deve andare in un sito stupido, dove
    troverà una bmp

    deve guardare la bmp e dire (czz
    com'è bella, ora me la scarico)

    poi deve dire: "quell'immagine è
    proprio bella ora me la riguardo con calma
    in imagemagik o con l'eyeOfGnome

    mentre per un'utente windows sarebbe bastato:

    avere un sistema non aggiornato (ma poteva
    essere anche che la patch non fosse ancora
    uscita)
    andare con ie in uno stupido sito con una
    jpg infetta.

    Vi sembra che i due casi siano paragonabili?mi hai convinto, userò linux per salvare la mia anima... e farò finta che questa pagina sia solo in frutto della mia fantasia perversa:http://secunia.com/product/2719/linux è perfetto, è bello e mi piace e soprattutto non soffre di alcuna vulnerabilitàdistruggiamo la concorrenza... facciamo si che il 40% dei server linux si trasformi in un 100%, preghiamo e adoriamo stallman e doniamo il nostro software alle povere multinazionali (es.: ibm, $un, ecc..)
  • Anonimo scrive:
    Re: Riassunto
    - Scritto da: Anonimo
    Allora:

    questo bug è stato scoperto a
    settembre e corretto sempre a settembre
    (almeno sulla mia debian)

    questo bug colpisce solo utenti gnome,
    quindi credo un 40% dell'utenza desktop (al
    massimo).
    questo bug permette di eseguire codice, ma
    non certo con i permessi di root, quindi il
    massimo che può fare è
    sputtanarti la /home/utente ma non certo
    tutto il sistema operativo.

    questo bug non è integrato in un
    browser, quindi per farlo funzionare
    qualcuno dovrebbe scaricarsi da internet una
    bmp e poi aprirla con il visualizzatore
    immagini di gnome

    questo bug è nel parsing di immagini
    .bmp, sicuramente poco diffuse, e una
    percentuale minuscola rispetto al formato
    jpg.



    In pratica perchè il bug funzioni
    l'utente deve avere

    il sistema non aggiornato

    deve effettuare il login come root

    deve andare in un sito stupido, dove
    troverà una bmp

    deve guardare la bmp e dire (czz
    com'è bella, ora me la scarico)

    poi deve dire: "quell'immagine è
    proprio bella ora me la riguardo con calma
    in imagemagik o con l'eyeOfGnome

    mentre per un'utente windows sarebbe bastato:

    avere un sistema non aggiornato (ma poteva
    essere anche che la patch non fosse ancora
    uscita)
    andare con ie in uno stupido sito con una
    jpg infetta.

    Vi sembra che i due casi siano paragonabili?Guarda che era già stato detto:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=829136
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo




    Cos'è i virus sono tanto parte

    indiscindibile di WinXp, che vendono il

    sistema preinstallato con tanto di
    virus?:@

    Non metto nomi di produttori et altro,
    ma ho

    tutto documentato....

    ma vai a giocare... vaHa comprato windows proprio per quello.
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Se fosse per MS, non ci sarebbe in giro
    uno

    straccio di codice sul quale imparare, e

    l'informatica sarebbe una cosa per
    pochi.

    Se NON fosse per MS il modo del personal
    computing sarebbe una chimera, l'informatica
    sarebbe VERAMENTE una cosa per pochi (e col
    camice bianco)Semmai se NON fosse per IBM... e sarebbe una puttanata pure questa... ma si sa, anche la storia (compresa quella informatica) la si impara grazie ai 'sentito dire'...

    Adesso capisco perchè difendete
    MS:

    non fate altro che difendere la vostra

    ignoranza e il fatto di spacciarvi

    "programmatori" solo perchè
    riuscite

    a mettere in piedi un form con visual
    studio

    piratato o con front page.

    Meglio di chi si spaccia "esperto" solo
    perchè utilizza un SO che nell'intero
    corso della sua vita (e non sono pochi
    anni!) non è riuscito ad andare oltre
    il 4% di penetrazione sul mercato e cheNell'intero corso della sua vita ? Riguardo Linux ? Certo... consoco molti esperti di informatica tredicenni... ovviamente considerando la primissima inusabile versione di Linux...
    offre tools e soluzioni copiate pari pari
    dal mondo DOS/Win, a cominciare
    dall'interfaccia grafica.....Che Windows ha copiato da Mac...Mi dovresti poi dire quali sono le soluzioni del mondo DOS copiate da Linux... così ci facciamo quattro risate...
    (sì, adesso rispondi che i
    webserver....blablablabla)


    Falliti

    IllusoIgnorante
  • Anonimo scrive:
    Re: Corretto dopo 2 mesi e mezzo
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo






    beh, che sia vecchia siamo

    d'accordo,


    che



    sia stata corretta subito un
    po'

    meno









    www.securityfocus.com/bid/11084/info







    published Sep 01, 2004



    updated Dec 08, 2004







    ben 67 giorni per chiudere una

    falla



    critica..., dov'è
    finita la



    comunità in tutto
    questo

    tempo?


    Considera però che sono
    stati 2

    mesi


    e mezzo


    con molti we in mezzo, è
    piovuto


    molto ed abbiamo


    avuto un terremoto, pare
    addirittura che


    molti siano


    rimasti a lungo senza energia
    elettrica

    ed


    abbiano


    attivamente partecipato alla
    vendemmia.



    E poi hanno dovuto partecipare ad un
    paio di

    espropri proletari, ed andare 2 volte a
    cena

    invitati da Cesarini, che pero' non ha

    pagato ed ha fatto mettere in conto ad

    altri.

    Mamma mia che vita frenetica hanno i
    linari

    !!!!!!!!Invece ho applicato prima la patch (uscita subito).Poi sono andato a spaccare la testa a un paio di no-global (sono fascista).Inoltre ho "legnato" anche un paio di culattoni e, già che c'ero, anche un paio di maomettani.Prossimamente spaccherò la testa anche a qualche cialtrone forzista come te. Così, per par condicio....
  • Anonimo scrive:
    Riassunto
    Allora:questo bug è stato scoperto a settembre e corretto sempre a settembre (almeno sulla mia debian) questo bug colpisce solo utenti gnome, quindi credo un 40% dell'utenza desktop (al massimo).questo bug permette di eseguire codice, ma non certo con i permessi di root, quindi il massimo che può fare è sputtanarti la /home/utente ma non certo tutto il sistema operativo. questo bug non è integrato in un browser, quindi per farlo funzionare qualcuno dovrebbe scaricarsi da internet una bmp e poi aprirla con il visualizzatore immagini di gnomequesto bug è nel parsing di immagini .bmp, sicuramente poco diffuse, e una percentuale minuscola rispetto al formato jpg.In pratica perchè il bug funzioni l'utente deve avereil sistema non aggiornatodeve effettuare il login come rootdeve andare in un sito stupido, dove troverà una bmp deve guardare la bmp e dire (czz com'è bella, ora me la scarico)poi deve dire: "quell'immagine è proprio bella ora me la riguardo con calma in imagemagik o con l'eyeOfGnomementre per un'utente windows sarebbe bastato:avere un sistema non aggiornato (ma poteva essere anche che la patch non fosse ancora uscita)andare con ie in uno stupido sito con una jpg infetta.Vi sembra che i due casi siano paragonabili?
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    Cos'è i virus sono tanto parte
    indiscindibile di WinXp, che vendono il
    sistema preinstallato con tanto di virus?:@
    Non metto nomi di produttori et altro, ma ho
    tutto documentato....ma vai a giocare... va
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo
    Se fosse per MS, non ci sarebbe in giro uno
    straccio di codice sul quale imparare, e
    l'informatica sarebbe una cosa per pochi.Se NON fosse per MS il modo del personal computing sarebbe una chimera, l'informatica sarebbe VERAMENTE una cosa per pochi (e col camice bianco)
    Adesso capisco perchè difendete MS:
    non fate altro che difendere la vostra
    ignoranza e il fatto di spacciarvi
    "programmatori" solo perchè riuscite
    a mettere in piedi un form con visual studio
    piratato o con front page.Meglio di chi si spaccia "esperto" solo perchè utilizza un SO che nell'intero corso della sua vita (e non sono pochi anni!) non è riuscito ad andare oltre il 4% di penetrazione sul mercato e che offre tools e soluzioni copiate pari pari dal mondo DOS/Win, a cominciare dall'interfaccia grafica.....(sì, adesso rispondi che i webserver....blablablabla)
    FallitiIlluso
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo


    qui di codice ne trovi quanto ne
    vuoi:

    msdn.microsoft.com/developercenters /


    Che posso utilizzare solo se compro win +
    visualstudio= $cifrone.
    $cifrone che tu non avrai sicuramentespeso.
    quindi il tuo problema sta tutto qui?guarda che chi programma davvero guadagna abbastanza da investire anche 1000 euro ogni due o tre anni... anzi lo fa con gusto...oltre tutto è possibile sviluppare in .Net anche senza aver acquistato alcuna licenza visual studio (se proprio non puoi fare a meno del gratis)
    Ma non ho voglia di tirare avanti la
    discussione...continua ad usare il tuo bel
    visualStudio piratato, e vivi tranquillo nel
    tuo mondo fantastico made in MS.spiacente, non uso visual studio piratato e nemmeno licenziato e non ho preferenze di alcun tipoattualmente lavoro soprattutto su progetti basati su piattaforme windows server, ma non ho mai rifiutato proposte di altra natura...io lavoro dove mi conviene, tutto qui..., te continua pure a farlo per la gloriabye
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo







    - Scritto da: Anonimo














    www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3573







    sei un grande troll,
    l'articolo


    (già



    fazioso di per se') parla
    chiaro:



    l'esperimento è stato

    effettuato



    prendento la versione base di
    XP

    senza



    aggiornamenti (solo il vecchio

    sp1)..





    Perchè fazioso?


    E' stata fatta la prova anche con

    win2003


    server (è durato 8 giorni),
    e

    winXP


    patchato sp2 (14 giorni).



    mapperfavore, io gestisco un server
    windows

    2003 da quasi un anno e mezzo con
    riavvii

    bimestrali e non ho mai avuto problemi
    di

    sicurezza e applico tempestivamente le

    patches


    scusa la domanda: perché devi
    riavviare ogni due mesi?
    è un media... dipende da eventuali aggiornamenti che lo richiedono... in fondo dura solo 3 o 4 minuti durante le ore notturne... e si... dimenticavo che i server linux sono più o meno come dio... e non richiedono mai riavvio (anche se non mi risulta), sono invincibili e salveranno il mondo dall'apocalisseecco perchè ti sei tanto meravigliato
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    Se fosse per MS, non ci sarebbe in giro
    uno

    straccio di codice sul quale imparare, e

    l'informatica sarebbe una cosa per
    pochi.



    non mi piace fare l'avvocato, ma la
    faziosità la sopporto ancora meno

    eccoti un link che potrà servirti se
    un giorno avrai a che fare con prodotti
    ms... qui di codice ne trovi quanto ne vuoi:
    msdn.microsoft.com/developercenters /Che posso utilizzare solo se compro win + visualstudio= $cifrone.$cifrone che tu non avrai sicuramentespeso.Ma non ho voglia di tirare avanti la discussione...continua ad usare il tuo bel visualStudio piratato, e vivi tranquillo nel tuo mondo fantastico made in MS.
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    Se fosse per MS, non ci sarebbe in giro uno
    straccio di codice sul quale imparare, e
    l'informatica sarebbe una cosa per pochi.
    non mi piace fare l'avvocato, ma la faziosità la sopporto ancora menoeccoti un link che potrà servirti se un giorno avrai a che fare con prodotti ms... qui di codice ne trovi quanto ne vuoi:http://msdn.microsoft.com/developercenters/
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo











    Non è una lamerata,

    è la



    verità.





    e qual'è la verità?
    quella


    tua? o quella che hai letto in quel

    portale


    anti occidentale...?





    vergognati e poi impara a studiare
    un

    po' di


    più prima di sparare a
    vanvera



    Studiare cosa? Il software closed della
    MS?

    E come faccio?



    Me lo fornisci tu? Così imparo

    qualcosa sulla corretta progettazione.



    Oppure mi studio i report della MS su
    linux?

    l'informatica si studia sui libri e sugli
    esempi e non sul lavoro commerciale
    altrui... come qualsiasi altra cosa al mondo

    vai a lavorare invece di giocare con linux,
    che a quanto pare ti ha insegnato ben pocoSe fosse per MS, non ci sarebbe in giro uno straccio di codice sul quale imparare, e l'informatica sarebbe una cosa per pochi.Adesso capisco perchè difendete MS: non fate altro che difendere la vostra ignoranza e il fatto di spacciarvi "programmatori" solo perchè riuscite a mettere in piedi un form con visual studio piratato o con front page.Falliti
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo








    Non è una lamerata,
    è la


    verità.



    e qual'è la verità? quella

    tua? o quella che hai letto in quel
    portale

    anti occidentale...?



    vergognati e poi impara a studiare un
    po' di

    più prima di sparare a vanvera

    Studiare cosa? Il software closed della MS?
    E come faccio?

    Me lo fornisci tu? Così imparo
    qualcosa sulla corretta progettazione.

    Oppure mi studio i report della MS su linux?l'informatica si studia sui libri e sugli esempi e non sul lavoro commerciale altrui... come qualsiasi altra cosa al mondovai a lavorare invece di giocare con linux, che a quanto pare ti ha insegnato ben poco
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Funz



    Tutti qui a gioire per **una**

    falla di



    Gnome, immediatamente tappata
    e che





    la falla è stata scoperta a
    fine


    agosto ed è stata tappata
    solo

    dopo


    più di 2 mesi e mezzo... che

    figura!







    www.redhat.com/archives/fedora-announce-list/

    Guarda la data e il rilascio dei

    pacchetti........

    ..... stavolta ti è andata male
    (e

    non è la prima volta, e non

    sarà l'ultima) :D



    Rosica, rosica....

    www.securityfocus.com/bid/11084/info

    quello che fa redhat a pococon le sue distro
    a poco a che vedere con questa notizia

    la verità sta qui
    www.securityfocus.com/bid/11084/info

    leggi attentamente tutte le schede e poi
    bevi un bicchiere d'acqua se dovesse girarti
    la testaMettici anche la mia debian va....tu vai a fati una bella doccia fredda, che per oggi ne hai sparate abbastanza- --------------------------------------------------------------------------Debian Security Advisory DSA 548-1 security@debian.orghttp://www.debian.org/security/ ; Martin SchulzeSeptember 16th, 2004 http://www.debian.org/security/faq- --------------------------------------------------------------------------Package : imlibVulnerability : unsanitised inputProblem-Type : remoteDebian-specific: noCVE ID : CAN-2004-0817Marcus Meissner discovered a heap overflow error in imlib, an imaginglibrary for X and X11, that could be abused by an attacker to executearbitrary code on the vicims machine.For the stable distribution (woody) this problem has been fixed inversion 1.9.14-2wody1.For the unstable distribution (sid) this problem has been fixed inversion 1.9.14-17 of imlib and in version 1.9.14-16 of imlib+png2.We recommend that you upgrade your imlib1 packages.
  • Anonimo scrive:
    Re: Corretto dopo 2 mesi e mezzo
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo






    beh, che sia vecchia siamo

    d'accordo,


    che



    sia stata corretta subito un
    po'

    meno









    www.securityfocus.com/bid/11084/info







    published Sep 01, 2004



    updated Dec 08, 2004







    ben 67 giorni per chiudere una

    falla



    critica..., dov'è
    finita la



    comunità in tutto
    questo

    tempo?


    Considera però che sono
    stati 2

    mesi


    e mezzo


    con molti we in mezzo, è
    piovuto


    molto ed abbiamo


    avuto un terremoto, pare
    addirittura che


    molti siano


    rimasti a lungo senza energia
    elettrica

    ed


    abbiano


    attivamente partecipato alla
    vendemmia.



    E poi hanno dovuto partecipare ad un
    paio di

    espropri proletari, ed andare 2 volte a
    cena

    invitati da Cesarini, che pero' non ha

    pagato ed ha fatto mettere in conto ad

    altri.

    Mamma mia che vita frenetica hanno i
    linari

    !!!!!!!!


    Certo ! E non considerate poi il tempo perso
    a leggere le cazzate postate dai winari !!!!

    P.S. Per la vecchia imlib è uscita
    una patch, mentre per imlib2 hanno fatto
    uscire una versione corretta (la 1.1.2). Se
    invece di postare stupidaggini qualcuno
    andasse a documentarsi scoprirebbe che sia
    la patch della imlib che la versione 1.1.2
    della imlib2 sono uscite _PRIMA_
    dell'annuncio ufficiale della
    vulnerabilità. Evidentemente chi ha
    scoperto la vulnerabilità ha
    informato gli interessati dandogli il tempo
    di correggere il problema prima di
    divulgarlo...Beh ma cosa vuoi farci...la loro base di conoscenza si limita a cosa divulga l'ufficio markenting MS...
  • Anonimo scrive:
    Re: Corretto dopo 2 mesi e mezzo
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo




    beh, che sia vecchia siamo
    d'accordo,

    che


    sia stata corretta subito un po'
    meno






    www.securityfocus.com/bid/11084/info





    published Sep 01, 2004


    updated Dec 08, 2004





    ben 67 giorni per chiudere una
    falla


    critica..., dov'è finita la


    comunità in tutto questo
    tempo?

    Considera però che sono stati 2
    mesi

    e mezzo

    con molti we in mezzo, è piovuto

    molto ed abbiamo

    avuto un terremoto, pare addirittura che

    molti siano

    rimasti a lungo senza energia elettrica
    ed

    abbiano

    attivamente partecipato alla vendemmia.

    E poi hanno dovuto partecipare ad un paio di
    espropri proletari, ed andare 2 volte a cena
    invitati da Cesarini, che pero' non ha
    pagato ed ha fatto mettere in conto ad
    altri.
    Mamma mia che vita frenetica hanno i linari
    !!!!!!!!Certo ! E non considerate poi il tempo perso a leggere le cazzate postate dai winari !!!!P.S. Per la vecchia imlib è uscita una patch, mentre per imlib2 hanno fatto uscire una versione corretta (la 1.1.2). Se invece di postare stupidaggini qualcuno andasse a documentarsi scoprirebbe che sia la patch della imlib che la versione 1.1.2 della imlib2 sono uscite _PRIMA_ dell'annuncio ufficiale della vulnerabilità. Evidentemente chi ha scoperto la vulnerabilità ha informato gli interessati dandogli il tempo di correggere il problema prima di divulgarlo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Corretto dopo 2 mesi e mezzo
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    Ci sarebbe da meditare sul fatto che
    pur di

    fuddare un pò, hanno preso in

    considerazione una falla vecchia,
    corretta

    SUBITO, e senza nemmeno exploit !!!!

    beh, che sia vecchia siamo d'accordo, che
    sia stata corretta subito un po' meno

    www.securityfocus.com/bid/11084/info

    published Sep 01, 2004
    updated Dec 08, 2004

    ben 67 giorni per chiudere una falla
    critica..., dov'è finita la
    comunità in tutto questo tempo?Tu, poi, scrivi pure tutte le str0nz4te che vuoi.......- --------------------------------------------------------------------------Debian Security Advisory DSA 548-1 security@debian.orghttp://www.debian.org/security/ Martin SchulzeSeptember 16th, 2004 http://www.debian.org/security/faq- --------------------------------------------------------------------------Package : imlibVulnerability : unsanitised inputProblem-Type : remoteDebian-specific: noCVE ID : CAN-2004-0817Marcus Meissner discovered a heap overflow error in imlib, an imaginglibrary for X and X11, that could be abused by an attacker to executearbitrary code on the vicims machine.For the stable distribution (woody) this problem has been fixed inversion 1.9.14-2wody1.For the unstable distribution (sid) this problem has been fixed inversion 1.9.14-17 of imlib and in version 1.9.14-16 of imlib+png2.We recommend that you upgrade your imlib1 packages.
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    Si, ma cosa cappero c'entra con l'articolo?
  • Anonimo scrive:
    Re: Corretto dopo 2 mesi e mezzo
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    Ci sarebbe da meditare sul fatto che
    pur di

    fuddare un pò, hanno preso in

    considerazione una falla vecchia,
    corretta

    SUBITO, e senza nemmeno exploit !!!!

    beh, che sia vecchia siamo d'accordo, che
    sia stata corretta subito un po' meno

    www.securityfocus.com/bid/11084/info

    published Sep 01, 2004
    updated Dec 08, 2004

    ben 67 giorni per chiudere una falla
    critica..., dov'è finita la
    comunità in tutto questo tempo?Ripeto...sulla mia debian è risolto dal 16 settembrehttp://www.securitytracker.com/alerts/2004/Sep/1011320.html
  • Anonimo scrive:
    Re: Corretto dopo 2 mesi e mezzo
    - Scritto da: Anonimo


    beh, che sia vecchia siamo d'accordo,
    che

    sia stata corretta subito un po' meno



    www.securityfocus.com/bid/11084/info



    published Sep 01, 2004

    updated Dec 08, 2004



    ben 67 giorni per chiudere una falla

    critica..., dov'è finita la

    comunità in tutto questo tempo?
    Considera però che sono stati 2 mesi
    e mezzo
    con molti we in mezzo, è piovuto
    molto ed abbiamo
    avuto un terremoto, pare addirittura che
    molti siano
    rimasti a lungo senza energia elettrica ed
    abbiano
    attivamente partecipato alla vendemmia.E poi hanno dovuto partecipare ad un paio di espropri proletari, ed andare 2 volte a cena invitati da Cesarini, che pero' non ha pagato ed ha fatto mettere in conto ad altri.Mamma mia che vita frenetica hanno i linari !!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    Sempre io, mi è venuta in mente un'altra cosa: 2 settimane fa ordino 2 licenze OEM XP Professional da un noto sito Internet (C#L) e che versione mi arriva?Windows XP Professional SP1a...alla rifaccia del troll!!! :| :| :|- Scritto da: Anonimo

    Ieri sera arriva una mia amica con un
    portatile HP nuovo di pacca per installare
    alcune cose ed udite udite.....il portatile
    comprato 2 giorni prima arriva con Windows
    XP Home SP1!!!
    Sul manuale consigliano ovviamente di
    effettuare un'aggiornamento prima di
    collegarsi per la prima volta ad
    internet!   :D :D :D
    Alla faccia della trollata..... :o
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Funz



    Tutti qui a gioire per **una** falla di



    Gnome, immediatamente tappata e che





    la falla è stata scoperta a fine


    agosto ed è stata tappata solo dopo


    più di 2 mesi e mezzo... che figura!





    www.redhat.com/archives/fedora-announce-list/

    Guarda la data e il rilascio dei

    pacchetti........

    ..... stavolta ti è andata male (e

    non è la prima volta, e non

    sarà l'ultima) :D



    Rosica, rosica....

    www.securityfocus.com/bid/11084/info

    quello che fa redhat a pococon le sue distro
    a poco a che vedere con questa notiziaChe ci siano stati degli aggiornamenti l'altro ieri non vuol dire niente. Dalla pagina di RedHat si legge che il 9 settembre è stata rilasciata la patch, ergo la mia Fedora_C2 era già a posto il 10 settembre, il resto sono solo illazioni (dalla pagina di secunia riesci a capire quando è stata rilasciata la patch per Fedora? Sai forse qual'è l'aggiornamento? Magari riguarda altre distro...........)Saluti.......................Enrico (linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    Ieri sera arriva una mia amica con un portatile HP nuovo di pacca per installare alcune cose ed udite udite.....il portatile comprato 2 giorni prima arriva con Windows XP Home SP1!!!Sul manuale consigliano ovviamente di effettuare un'aggiornamento prima di collegarsi per la prima volta ad internet! :D :D :DAlla faccia della trollata..... :o- Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3573

    sei un grande troll, l'articolo (già
    fazioso di per se') parla chiaro:
    l'esperimento è stato effettuato
    prendento la versione base di XP senza
    aggiornamenti (solo il vecchio sp1)..

    ma non provi vergogna a scrivere certe
    lamerate?
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti

    sei un grande troll, l'articolo (già
    fazioso di per se') parla chiaro:
    l'esperimento è stato effettuato
    prendento la versione base di XP senza
    aggiornamenti (solo il vecchio sp1)..
    ma non provi vergogna a scrivere certe
    lamerate?Con me e' stato molto piu' rapido. Prima ho installato l'antivirus. Poi, appena agganciato il segnale ADSL mi sono collegato al sito della Microsoft per scaricare SP2 ma non ho fatto in tempo. Mi sono beccato il blaster + uno di cui non ricordo piu' il nome. Norton mi ha allegramente avvisato che l'avevo preso nel deretano e un messaggio di shutdown obbligato e' apparso sullo schermo. 30-40 secondi al massimo. Guarda, non voglio fare guerre di religione o altro, ma questa propensione che hanno i vari windows a lasciare esposte le mie zone intime e' veramente scocciante.
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo







    - Scritto da: Anonimo














    www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3573







    sei un grande troll,
    l'articolo


    (già



    fazioso di per se') parla
    chiaro:



    l'esperimento è stato

    effettuato



    prendento la versione base di
    XP

    senza



    aggiornamenti (solo il vecchio

    sp1)..





    Perchè fazioso?


    E' stata fatta la prova anche con

    win2003


    server (è durato 8 giorni),
    e

    winXP


    patchato sp2 (14 giorni).



    mapperfavore, io gestisco un server
    windows

    2003 da quasi un anno e mezzo con
    riavvii

    bimestrali e non ho mai avuto problemi
    di

    sicurezza e applico tempestivamente le

    patches


    scusa la domanda: perché devi
    riavviare ogni due mesi?Per applicare 'tempestivamente' le patch ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3573

    sei un grande troll, l'articolo (già
    fazioso di per se') parla chiaro:
    l'esperimento è stato effettuato
    prendento la versione base di XP senza
    aggiornamenti (solo il vecchio sp1)..

    ma non provi vergogna a scrivere certe
    lamerate?Beh se ti interessa saperlo, WinXp Sp1 + tutte le patch fino a settembre 2003: acquisto il portatile nuovo di pacca, lo disimballo, dopo aver tolto i sigilli originali del costruttore, e sorpresa dopo l'installazione, senza essere collegato ad Internet era già infettato da sasser e due o tre virus....tanto per gradire. Alle mie rimostranza presso il negozio mi è stato detto che arrivano così al produttore e loro non ci possono fare nulla.....:(:@Cos'è i virus sono tanto parte indiscindibile di WinXp, che vendono il sistema preinstallato con tanto di virus?:@Non metto nomi di produttori et altro, ma ho tutto documentato....
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo
    www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3573Azzz ho mediamente 140.400 virus sul pc e l'antivirusnon riesce a rilevarli:(
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo









    www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3573





    sei un grande troll, l'articolo

    (già


    fazioso di per se') parla chiaro:


    l'esperimento è stato
    effettuato


    prendento la versione base di XP
    senza


    aggiornamenti (solo il vecchio
    sp1)..



    Perchè fazioso?

    E' stata fatta la prova anche con
    win2003

    server (è durato 8 giorni), e
    winXP

    patchato sp2 (14 giorni).

    mapperfavore, io gestisco un server windows
    2003 da quasi un anno e mezzo con riavvii
    bimestrali e non ho mai avuto problemi di
    sicurezza e applico tempestivamente le
    patches
    scusa la domanda: perché devi riavviare ogni due mesi?
    la verità è che mi fate solo
    pena e non affiderei mai la mia struttura
    informatica a simili lameroni che non hanno
    il coraggio di fare giusta informazione
  • Anonimo scrive:
    Re: Corretto dopo 2 mesi e mezzo

    beh, che sia vecchia siamo d'accordo, che
    sia stata corretta subito un po' meno

    www.securityfocus.com/bid/11084/info

    published Sep 01, 2004
    updated Dec 08, 2004

    ben 67 giorni per chiudere una falla
    critica..., dov'è finita la
    comunità in tutto questo tempo?Considera però che sono stati 2 mesi e mezzocon molti we in mezzo, è piovuto molto ed abbiamoavuto un terremoto, pare addirittura che molti sianorimasti a lungo senza energia elettrica ed abbianoattivamente partecipato alla vendemmia.
  • pippo75 scrive:
    Re: Ai windowsari


    Non mi pare...secondo netcraft il 32% dei
    server gira su OS linux/unix, il 24%
    windows...ma il secondo è sempre il
    più bersagliato.penso che si riferisca ai web server, non a tutti i server esistenti.ciao


    - stabile != sicuro

    Le 2 cose ivece, sono proporzionali.
    L'instabilità nasce principalmente da
    bug e falle. Se il sistema è stabile,
    è perchè è poco
    buggato.ma un sistema stabile nel funzionamento non e' detto che sia protetto per la sicurezza.ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Per chi usa Linux non è un problema
    - Scritto da: Anonimo
    Notoriamente gli utenti linux non effettuano
    mai pagamenti con la carta di credito
    perché non hanno un soldo e comunque
    se devono pagare qualcosa viene loro
    l'orticaria. Quindi sono totalmente immuni a
    questo tipo di exploit.
    Ancora una volta possiamo dire: W Linux, W
    il software dei poveriMio cuggino ha montato linux sul navigatore della ferrari, ma Bill ghei gli ha tel che uindos e' una figata.................allora, che ne dite, vado bene anchio a dire vaccate???!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Corretto dopo 2 mesi e mezzo
    - Scritto da: Anonimo


    Ci sarebbe da meditare sul fatto che pur di
    fuddare un pò, hanno preso in
    considerazione una falla vecchia, corretta
    SUBITO, e senza nemmeno exploit !!!!beh, che sia vecchia siamo d'accordo, che sia stata corretta subito un po' menohttp://www.securityfocus.com/bid/11084/infopublished Sep 01, 2004 updated Dec 08, 2004 ben 67 giorni per chiudere una falla critica..., dov'è finita la comunità in tutto questo tempo?
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    Non è una lamerata, è la

    verità.

    e qual'è la verità? quella
    tua? o quella che hai letto in quel portale
    anti occidentale...?Ah si? Da quando usatoday è anti-occidentale?MA CHE VAI DICENDO?!?!?!?!Ignorantello......
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    Non è una lamerata, è la

    verità.

    e qual'è la verità? quella
    tua? o quella che hai letto in quel portale
    anti occidentale...?

    vergognati e poi impara a studiare un po' di
    più prima di sparare a vanveraStudiare cosa? Il software closed della MS? E come faccio?Me lo fornisci tu? Così imparo qualcosa sulla corretta progettazione.Oppure mi studio i report della MS su linux?
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo









    www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3573





    sei un grande troll, l'articolo

    (già


    fazioso di per se') parla chiaro:


    l'esperimento è stato
    effettuato


    prendento la versione base di XP
    senza


    aggiornamenti (solo il vecchio
    sp1)..



    Perchè fazioso?

    E' stata fatta la prova anche con
    win2003

    server (è durato 8 giorni), e
    winXP

    patchato sp2 (14 giorni).

    mapperfavore, io gestisco un server windows
    2003 da quasi un anno e mezzo con riavvii
    bimestrali e non ho mai avuto problemi di
    sicurezza e applico tempestivamente le
    patches

    la verità è che mi fate solo
    pena e non affiderei mai la mia struttura
    informatica a simili lameroni che non hanno
    il coraggio di fare giusta informazioneSenti chi parla....quelli che la giusta informazione la fanno fare al reparto marketing MS (getthefacts)
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo


    Non è una lamerata, è la
    verità.e qual'è la verità? quella tua? o quella che hai letto in quel portale anti occidentale...?vergognati e poi impara a studiare un po' di più prima di sparare a vanvera
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3573



    sei un grande troll, l'articolo
    (già

    fazioso di per se') parla chiaro:

    l'esperimento è stato effettuato

    prendento la versione base di XP senza

    aggiornamenti (solo il vecchio sp1)..

    Perchè fazioso?
    E' stata fatta la prova anche con win2003
    server (è durato 8 giorni), e winXP
    patchato sp2 (14 giorni).mapperfavore, io gestisco un server windows 2003 da quasi un anno e mezzo con riavvii bimestrali e non ho mai avuto problemi di sicurezza e applico tempestivamente le patchesla verità è che mi fate solo pena e non affiderei mai la mia struttura informatica a simili lameroni che non hanno il coraggio di fare giusta informazione
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Funz

    Tutti qui a gioire per **una** falla di

    Gnome, immediatamente tappata e che

    la falla è stata scoperta a fine
    agosto ed è stata tappata solo dopo
    più di 2 mesi e mezzo... che figura!
    http://www.redhat.com/archives/fedora-announce-list/2004-September/msg00015.htmlGuarda la data e il rilascio dei pacchetti............. stavolta ti è andata male (e non è la prima volta, e non sarà l'ultima) :DRosica, rosica....
    la tua fortuna sta nel fatto che che i
    giornalisti sono per il 99% di sinistra...
    altrimenti quella frase non l'avresti potuta
    nemmeno pensare in buona fedeLascia la politica là dov'è, l'informatica con la politica non c'entra niente.... ....per i (troll) invece la politica è fondamentale!Saluti......................Enrico (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ai windowsari
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo



      - Scritto da: Funz


      Tutti qui a gioire per **una**
      falla di


      Gnome, immediatamente tappata e che



      la falla è stata scoperta a fine

      agosto ed è stata tappata solo
      dopo

      più di 2 mesi e mezzo... che
      figura!



      www.redhat.com/archives/fedora-announce-list/
      Guarda la data e il rilascio dei
      pacchetti........
      ..... stavolta ti è andata male (e
      non è la prima volta, e non
      sarà l'ultima) :D

      Rosica, rosica....http://www.securityfocus.com/bid/11084/infoquello che fa redhat a pococon le sue distro a poco a che vedere con questa notiziala verità sta quihttp://www.securityfocus.com/bid/11084/infoleggi attentamente tutte le schede e poi bevi un bicchiere d'acqua se dovesse girarti la testa
  • Anonimo scrive:
    Re: Corretto dopo 2 mesi e mezzo
    - Scritto da: Anonimo
    PI deve doveva la notizia prima, come ha
    sempre fatto con i bug microsoft...

    è da notare infatti che la recensione
    di questo bug è stata pubblicata il
    primo di settembre, ovvero 2 mesi e mezzo
    fa'...

    come mai PI sta dando la notizia solo ora,
    mentre quando si tratta di MS non sta sulla
    pelle ?

    e poi, come mai la cumunità open
    source ha corretto il bug solo ora, ripeto,
    dopo due mesi e mezzo?

    ci sarebbe da meditare parecchio su questa
    notiziaCi sarebbe da meditare sul fatto che pur di fuddare un pò, hanno preso in considerazione una falla vecchia, corretta SUBITO, e senza nemmeno exploit !!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Funz
    - rapidita' della produzione delle patch
    questo dipende da cosa leggi ogni giorno... visita i siti veri di informatica e conoscerai la dura realtà
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3573

    sei un grande troll, l'articolo (già
    fazioso di per se') parla chiaro:
    l'esperimento è stato effettuato
    prendento la versione base di XP senza
    aggiornamenti (solo il vecchio sp1)..Perchè fazioso?E' stata fatta la prova anche con win2003 server (è durato 8 giorni), e winXP patchato sp2 (14 giorni).Che temponi!!!!!!!!!!.......e senza utonto ad usarli.......
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Funz
    Tutti qui a gioire per **una** falla di
    Gnome, immediatamente tappata e chela falla è stata scoperta a fine agosto ed è stata tappata solo dopo più di 2 mesi e mezzo... che figura!la tua fortuna sta nel fatto che che i giornalisti sono per il 99% di sinistra... altrimenti quella frase non l'avresti potuta nemmeno pensare in buona fede
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3573

    sei un grande troll, l'articolo (già
    fazioso di per se') parla chiaro:
    l'esperimento è stato effettuato
    prendento la versione base di XP senza
    aggiornamenti (solo il vecchio sp1)..

    ma non provi vergogna a scrivere certe
    lamerate?Non è una lamerata, è la verità.
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows infetto dopo 4 minuti
    - Scritto da: Anonimo
    www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3573sei un grande troll, l'articolo (già fazioso di per se') parla chiaro: l'esperimento è stato effettuato prendento la versione base di XP senza aggiornamenti (solo il vecchio sp1)..ma non provi vergogna a scrivere certe lamerate?
  • Anonimo scrive:
    Re: Per chi usa Linux non è un problema
    Eudora gira anche sotto linux con wine e devo dire meglio che sotto win,la sua domanda non era così strana come può sembrare ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Corretto dopo 2 mesi e mezzo
    - Scritto da: Anonimo
    PI deve doveva la notizia prima, come ha
    sempre fatto con i bug microsoft...

    è da notare infatti che la recensione
    di questo bug è stata pubblicata il
    primo di settembre, ovvero 2 mesi e mezzo
    fa'...

    come mai PI sta dando la notizia solo ora,
    mentre quando si tratta di MS non sta sulla
    pelle ?

    e poi, come mai la cumunità open
    source ha corretto il bug solo ora, ripeto,
    dopo due mesi e mezzo?

    ci sarebbe da meditare parecchio su questa
    notiziaVeramente sulla mia debian è stato corretto più di due mesi fa...non so sulle altre distro.
  • Anonimo scrive:
    Windows infetto dopo 4 minuti
    http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3573&numero=543
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo







    - Scritto da: Anonimo




    ...




    Non mi pare che la
    matematica

    e la



    logica




    siano dogmi.







    Hemmmmm.....



    La matematica e la geometria

    euclidea



    (quella che usiamo tutti i
    giorni,

    per



    intenderci) SONO dogmatiche.



    Infatti sono basate su
    POSTULATI



    ( www.demauroparavia.it/85585
    )



    che non sono altro che "dogmi


    scientifici".







    Poi, a partire da quello,
    è

    tutto



    dimostrato.







    Saluti...



    ................Enrico (linux)








    E' ovvio che non si dimostra che
    una

    linea


    è formata da infiniti punti
    e che


    un'espressione è vera se non

    è


    falsa.....




    Ehm.....in verità esite il
    teorema di

    Cauchy che indirettamente dimostra

    questo.... (Analisi 1, di qualche anno
    fa,

    ora non so se si insegna tutto
    ciò

    che vidi io, sul finire degli anni 70 ad

    Ingegneria, sputando sangue per passare

    l'esame...:(

    A chi non se lo ricorda il teorema,

    dimostrabile, afferma che tra due punti
    di

    una retta (linea nella versione
    generale)

    esiste un punto mediano.....)


    Mhhh....
    quello è il teorema del valor medio:

    Ipotesi
    - f , g continue su [a, b] e derivabili per
    lo meno su (a, b)
    - g'(x)!=0 su tutto (a,b)

    Non si dimostra indirettamente che una linea
    è formata da infiniti punti, ma che
    esiste almeno un punto c il cui rapporto
    delle derivate prime di f e g e = alla
    differenza del rapporto delle due funzioni
    tra calcolate in a e b.

    E comunque...il senso del discorso era un
    altro........oltre a ripetere a pappagallo i teoremi, ad ingegneria, insegnano ancora a ragionare e fare parallelismi tra le cose?Lo so benissimo che E' il teorema dell'esistenza di un valore madio, ma se lo applichi alla geometria, oltre che all Analisi Matematica, ti accorgi che equivale a dire che tra due punti ne esiste uno mediano e così via...Cosa credi sia una retta (linea nella foma generale)?:(
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo

    Va beh..... Allora (e poi chiudo)
    facciamo

    un caso limite: immagina un PC con un SO

    bacatissimo (Winquellochetipare), lo usi

    solo per scrivere documenti Word,
    staccato

    da Internet.... Non si pianta mai, non
    si

    infetta mai, non crasha mai..... E'
    sicuro?

    E' stabile?

    non per trollare .... ma è noto e
    arcinoto che, se usato abbastanza a lungo
    (
    3000 ore) windows riesce ad impastarsi
    ed incartarsi da solo, anche senza
    virus/worms, anche senza connessione
    internet, anche senza installare nulla di
    eccessivo .... in pratica anche da solo!
    Se non erro, una volta (mi pare Win 98)
    aveva anche un bug che limitava il numero di
    ore di up ... dopo un centinaio di giorni di
    funzionamento ininterrrotto, si riavviava da
    soloQui c'è un nuovo test:http://www.usatoday.com/money/industries/technology/2004-11-29-honeypot_x.htmQui c'è l'articolo in italiano§:http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3573&numero=543
  • Anonimo scrive:
    Corretto dopo 2 mesi e mezzo
    PI deve doveva la notizia prima, come ha sempre fatto con i bug microsoft...è da notare infatti che la recensione di questo bug è stata pubblicata il primo di settembre, ovvero 2 mesi e mezzo fa'...come mai PI sta dando la notizia solo ora, mentre quando si tratta di MS non sta sulla pelle ?e poi, come mai la cumunità open source ha corretto il bug solo ora, ripeto, dopo due mesi e mezzo?ci sarebbe da meditare parecchio su questa notizia
  • Anonimo scrive:
    Re: Per chi usa Linux non è un problema
    - Scritto da: Azagga

    Toh, vedo Maso e Berto, e Guglielmo
    quando

    arriva?

    (Vediamo chi azzecca il riferimento -

    Guglielmo non è il Cancelli).

    è già sorto il sole ... non
    credo che li vedremo arrivare!
    (secondo indizio)Forse, dato che si sono accorti delle loro pagliuzze, cercano di evitare le travi....:$8):D
    • Anonimo scrive:
      Re: Per chi usa Linux non è un problema
      - Scritto da: Anonimo
      Forse, dato che si sono accorti delle loro
      pagliuzze, cercano di evitare le
      travi....:$8):DMi sembra più una citazione dal Vangelo questa... comunque no, "L'alba vi prenda tutti, e sia di pietra per voi!" era una citazione dal libro "Lo Hobbit" di J.R.R. Tolkien, che si svolge immediatamente prima de "Il Signore degli Anelli".Ad ogni modo le travi... andrebbero troncate sulle loro schiene! :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo



    ...



    Non mi pare che la matematica
    e la


    logica



    siano dogmi.





    Hemmmmm.....


    La matematica e la geometria
    euclidea


    (quella che usiamo tutti i giorni,
    per


    intenderci) SONO dogmatiche.


    Infatti sono basate su POSTULATI


    ( www.demauroparavia.it/85585 )


    che non sono altro che "dogmi

    scientifici".





    Poi, a partire da quello, è
    tutto


    dimostrato.





    Saluti...


    ................Enrico (linux)





    E' ovvio che non si dimostra che una
    linea

    è formata da infiniti punti e che

    un'espressione è vera se non
    è

    falsa.....


    Ehm.....in verità esite il teorema di
    Cauchy che indirettamente dimostra
    questo.... (Analisi 1, di qualche anno fa,
    ora non so se si insegna tutto ciò
    che vidi io, sul finire degli anni 70 ad
    Ingegneria, sputando sangue per passare
    l'esame...:(
    A chi non se lo ricorda il teorema,
    dimostrabile, afferma che tra due punti di
    una retta (linea nella versione generale)
    esiste un punto mediano.....)Mhhh....quello è il teorema del valor medio:Ipotesi- f , g continue su [a, b] e derivabili per lo meno su (a, b)- g'(x)!=0 su tutto (a,b)Non si dimostra indirettamente che una linea è formata da infiniti punti, ma che esiste almeno un punto c il cui rapporto delle derivate prime di f e g e = alla differenza del rapporto delle due funzioni tra calcolate in a e b.E comunque...il senso del discorso era un altro........
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo



    ...



    Non mi pare che la matematica
    e la


    logica



    siano dogmi.





    Hemmmmm.....


    La matematica e la geometria
    euclidea


    (quella che usiamo tutti i giorni,
    per


    intenderci) SONO dogmatiche.


    Infatti sono basate su POSTULATI


    ( www.demauroparavia.it/85585 )


    che non sono altro che "dogmi

    scientifici".





    Poi, a partire da quello, è
    tutto


    dimostrato.





    Saluti...


    ................Enrico (linux)





    E' ovvio che non si dimostra che una
    linea

    è formata da infiniti punti e che

    un'espressione è vera se non
    è

    falsa.....


    Ehm.....in verità esite il teorema di
    Cauchy che indirettamente dimostra
    questo.... (Analisi 1, di qualche anno fa,
    ora non so se si insegna tutto ciò
    che vidi io, sul finire degli anni 70 ad
    Ingegneria, sputando sangue per passare
    l'esame...:(
    A chi non se lo ricorda il teorema,
    dimostrabile, afferma che tra due punti di
    una retta (linea nella versione generale)
    esiste un punto mediano.....)
    forse intendeva dire che la geometria classica è basata su assiomi fondamentali e imprescindibili, come indicato negli "elementi" di Euclide.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari

    Va beh..... Allora (e poi chiudo) facciamo
    un caso limite: immagina un PC con un SO
    bacatissimo (Winquellochetipare), lo usi
    solo per scrivere documenti Word, staccato
    da Internet.... Non si pianta mai, non si
    infetta mai, non crasha mai..... E' sicuro?
    E' stabile?non per trollare .... ma è noto e arcinoto che, se usato abbastanza a lungo (
    3000 ore) windows riesce ad impastarsi ed incartarsi da solo, anche senza virus/worms, anche senza connessione internet, anche senza installare nulla di eccessivo .... in pratica anche da solo!Se non erro, una volta (mi pare Win 98) aveva anche un bug che limitava il numero di ore di up ... dopo un centinaio di giorni di funzionamento ininterrrotto, si riavviava da solo
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    E mi sembra che tu faccia anche

    confusione... da quando il livello di

    ingegnerizzazione del software è

    direttamente proporzionale alla
    diffusione

    del codice sorgente è un tuo

    postulato che non ha nessuna

    possibilità di verifica.



    Parliamo di unit testing e code
    coverage, di

    quality assurance e di procedure....
    dalla

    progettazione alla gestione degli

    aggiornamenti... questi sono dati
    OGGETTIVI,

    e ottenere informazioni di questo genere

    dalla comunità OSS è
    veramente

    difficile... forse perchè solo
    pochi

    (e parlo di alcune centinaia di persone
    al

    mondo) le conoscono veramente???

    Lascialo stare, ho sbagliato pure io a
    dargli corda e ho evitato di tirare in ballo
    i tuoi stessi argomenti per portare il
    discorso ad un livello sufficientemente
    elementare per essere compreso pure da
    lui..... Fiato sprecato......:|Certo...raccontare balle supportate da niente è sicuramente un livello per me troppo "elevato".Del resto, con gente che è abituata a sentirsi dire cosa deve pensare dalla MS, non ci si può aspettare altro.Getthefacts.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ai windowsari
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo


      E mi sembra che tu faccia anche


      confusione... da quando il livello
      di


      ingegnerizzazione del software
      è


      direttamente proporzionale alla

      diffusione


      del codice sorgente è un tuo


      postulato che non ha nessuna


      possibilità di verifica.





      Parliamo di unit testing e code

      coverage, di


      quality assurance e di
      procedure....

      dalla


      progettazione alla gestione degli


      aggiornamenti... questi sono dati

      OGGETTIVI,


      e ottenere informazioni di questo
      genere


      dalla comunità OSS è

      veramente


      difficile... forse perchè
      solo

      pochi


      (e parlo di alcune centinaia di
      persone

      al


      mondo) le conoscono veramente???



      Lascialo stare, ho sbagliato pure io a

      dargli corda e ho evitato di tirare in
      ballo

      i tuoi stessi argomenti per portare il

      discorso ad un livello sufficientemente

      elementare per essere compreso pure da

      lui..... Fiato sprecato......:|


      Certo...raccontare balle supportate da
      niente è sicuramente un livello per
      me troppo "elevato".
      Del resto, con gente che è abituata a
      sentirsi dire cosa deve pensare dalla MS,
      non ci si può aspettare altro.


      Getthefacts.....BUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:DChe (troll)one!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    ...


    Non mi pare che la matematica e la

    logica


    siano dogmi.



    Hemmmmm.....

    La matematica e la geometria euclidea

    (quella che usiamo tutti i giorni, per

    intenderci) SONO dogmatiche.

    Infatti sono basate su POSTULATI

    ( www.demauroparavia.it/85585 )

    che non sono altro che "dogmi
    scientifici".



    Poi, a partire da quello, è tutto

    dimostrato.



    Saluti...

    ................Enrico (linux)


    E' ovvio che non si dimostra che una linea
    è formata da infiniti punti e che
    un'espressione è vera se non è
    falsa.....
    Ehm.....in verità esite il teorema di Cauchy che indirettamente dimostra questo.... (Analisi 1, di qualche anno fa, ora non so se si insegna tutto ciò che vidi io, sul finire degli anni 70 ad Ingegneria, sputando sangue per passare l'esame...:( A chi non se lo ricorda il teorema, dimostrabile, afferma che tra due punti di una retta (linea nella versione generale) esiste un punto mediano.....)
    Ma dire che l'ingegneria del software
    è formata da dogmi...insomma.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Evidentemente non sai che anche il
    codice

    sorgente di Windows è a
    disposizione

    della comunità scientifica, dei

    governi e delle grandi organizzazioni
    che ne

    fanno richiesta.

    1 - non tutto il codice è visionabile
    2 - non è detto che in futuro lo
    sarà, visto che dopo aver garantito
    il supporto gratis a winNT ora, di punto in
    bianco, te lo fanno pagare

    3 - nessuno ti garantisce che il codice che
    visioni sia quello che viene compilato

    ...Ma a quanto pare, a certa gente fa più comodo il fatto che sia la divisione marketing di MS a farnire pareri inconfutabili.E penso sia tutta gente che ha installato Office pirata....
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo
    E mi sembra che tu faccia anche
    confusione... da quando il livello di
    ingegnerizzazione del software è
    direttamente proporzionale alla diffusione
    del codice sorgente è un tuo
    postulato che non ha nessuna
    possibilità di verifica.

    Parliamo di unit testing e code coverage, di
    quality assurance e di procedure.... dalla
    progettazione alla gestione degli
    aggiornamenti... questi sono dati OGGETTIVI,
    e ottenere informazioni di questo genere
    dalla comunità OSS è veramente
    difficile... forse perchè solo pochi
    (e parlo di alcune centinaia di persone al
    mondo) le conoscono veramente???Lascialo stare, ho sbagliato pure io a dargli corda e ho evitato di tirare in ballo i tuoi stessi argomenti per portare il discorso ad un livello sufficientemente elementare per essere compreso pure da lui..... Fiato sprecato......:|
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo
    Evidentemente non sai che anche il codice
    sorgente di Windows è a disposizione
    della comunità scientifica, dei
    governi e delle grandi organizzazioni che ne
    fanno richiesta.1 - non tutto il codice è visionabile2 - non è detto che in futuro lo sarà, visto che dopo aver garantito il supporto gratis a winNT ora, di punto in bianco, te lo fanno pagare3 - nessuno ti garantisce che il codice che visioni sia quello che viene compilato ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo
    Evidentemente non sai che anche il codice
    sorgente di Windows è a disposizione
    della comunità scientifica, dei
    governi e delle grandi organizzazioni che ne
    fanno richiesta.In minima parte, non tutto, e sono visibili solo a Redmond.Ma tu stai parlando di MS, io di software closed in generale.
    E mi sembra che tu faccia anche
    confusione... da quando il livello di
    ingegnerizzazione del software è
    direttamente proporzionale alla diffusione
    del codice sorgente è un tuo
    postulato che non ha nessuna
    possibilità di verifica.Non mettermi in bocca parole che non ho detto.Io ho scritto che non modo open, è POSSIBILE verificare la qualità del software in modo nettamente migliore rispetto al mondo closed.Tu poi hai storpiato tutto scrivendo una cosa che non ho mai detto.

    Parliamo di unit testing e code coverage, di
    quality assurance e di procedure.... dalla
    progettazione alla gestione degli
    aggiornamenti... questi sono dati OGGETTIVI,
    e ottenere informazioni di questo genere
    dalla comunità OSS è veramente
    difficile... forse perchè solo pochi
    (e parlo di alcune centinaia di persone al
    mondo) le conoscono veramente???Esatto, sono OGGETTIVI. Inotre, si possono fare anche analisi di livello inferiore: non è necessario un'analisi ultra completa per verificare la bontà di un programma.

    Mah... che discorsi sterili che leggo qui...Vero.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    Evidentemente non sai che anche il codice sorgente di Windows è a disposizione della comunità scientifica, dei governi e delle grandi organizzazioni che ne fanno richiesta.E mi sembra che tu faccia anche confusione... da quando il livello di ingegnerizzazione del software è direttamente proporzionale alla diffusione del codice sorgente è un tuo postulato che non ha nessuna possibilità di verifica.Parliamo di unit testing e code coverage, di quality assurance e di procedure.... dalla progettazione alla gestione degli aggiornamenti... questi sono dati OGGETTIVI, e ottenere informazioni di questo genere dalla comunità OSS è veramente difficile... forse perchè solo pochi (e parlo di alcune centinaia di persone al mondo) le conoscono veramente???Mah... che discorsi sterili che leggo qui...
  • Anonimo scrive:
    Re: Per chi usa Linux non è un problema
    - Scritto da: Anonimo
    Notoriamente gli utenti linux non effettuano
    mai pagamenti con la carta di credito
    perché non hanno un soldo e comunque
    se devono pagare qualcosa viene loro
    l'orticaria. Quindi sono totalmente immuni a
    questo tipo di exploit.
    Ancora una volta possiamo dire: W Linux, W
    il software dei poveriFinalmente una (troll)ata veramente grande...Infatti tutte le versioni di Win: 95, 98, ME, 2000, Xp ed in parte 2003 sono licenziate vero? (Ho appena visto un pc del solito winaro nell'eccezione più truce del significato tutto tronfio perché, win 2003 server funziona dopo aver clonato i CD di installazione...:( )prima di guardare le pagliuzze altrui perché non guardi le travi che hai tu?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ...

    Non mi pare che la matematica e la
    logica

    siano dogmi.

    Hemmmmm.....
    La matematica e la geometria euclidea
    (quella che usiamo tutti i giorni, per
    intenderci) SONO dogmatiche.
    Infatti sono basate su POSTULATI
    ( www.demauroparavia.it/85585 )
    che non sono altro che "dogmi scientifici".

    Poi, a partire da quello, è tutto
    dimostrato.

    Saluti...
    ................Enrico (linux)E' ovvio che non si dimostra che una linea è formata da infiniti punti e che un'espressione è vera se non è falsa.....Ma dire che l'ingegneria del software è formata da dogmi...insomma.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Se sostieni che l'unico giudice
    è "il

    tempo", neghi di fatto che la scienza

    informatica possa giudicare un programma

    più o meni sicuro/stabile.

    E poi non volevi andare sul filosofico.....
    Se tutti òa pensassero come te, la
    nostra cultura si fermerebbe alle Colonne
    d'Ercole e il Sole girerebbe attorno alla
    TerraCosa?



    Come sopra:

    Se sostieni che l'unico giudice
    è "il

    tempo", neghi di fatto che la scienza

    informatica possa giudicare un programma

    più o meni sicuro/stabile.
    Mamma mia........Cosa???


    La matematica (e quindi l'informatica)
    NON

    è un'opinione.

    La matematica no, l'informatica può
    esserlo, altrimenti staremmo all'equivalente
    informatico della Terra piattaAzzzz.....mi sa che tu ne sai di informatica come un parlamentare......Almeno taci se non sai le cose.

    La scienza non ammette opinioni non

    dimostrate.

    Ma per te "scienza" e "informatica" sono
    qualcosa di sacro? A me piace discutere, non
    essere sottomesso dalla "scienza"No, sono qualcosa di esatto. Sei tu che continui a tirare in ballo dogmi e opinioni "tue personali".Non stiamo parlando di politica!


    Sei tu che la mette sul punto di vista
    del

    tifo.

    Se sostieni che la stabilità non

    dipenda dalla sicurezza (e viceversa)

    perchè "tu la pensi così"
    e

    basandoti sul niente, la metti sul piano

    delle opinioni personali, e trasformi
    tutto

    in un "bar dello sport".

    Una volta per tutte:
    io sostengo che in passato si sia fatta
    molta confusione. Un sistema come Linux:

    - è molto STABILE, non crasha (almeno
    non troppo facilmente),

    - non è facilmente infettabile (ma
    qualche tempo fa anche per MSDOS esistevano
    solo il Suriv e qualche altra porcheria, poi
    IL TEMPO ha fatto la differenza)

    . non è facilmente exploitabile, a
    patto che si sappia configurarlo come si
    deve

    Alla luce di quest'ultimo punto, un niubbo
    che installasse Linux e si buttasse su
    Internet, correrebbe anche lui dei
    rischi....

    ERGO: avrebbe un sistema STABILE, ma
    potenzialmente NON SICURONo, avrebbe un sistema POTENZIALMENTE POCO PROTETTO.La sicurezza non si misura solo in relazione alla probabilità di riceve attacchi da internet che vanno a buon fine.Secondo il tuo ragionamento, per avere un sistema SICURO è sufficiente staccare il modem.

    spero che sia chiaro il mio pensiero, se poi
    devi fare altre considerazioni
    tecno-religiose, considera tutto

    /dev/null
    (visot che siamo in tema)Se tu che vedi la scienza come un dogma, l'hai affermato prima.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Io non ho dato il MIO parere, ma quello

    della scienza informatica e
    dell'ingegneria

    del software.

    Se la studiassi, impareresti qualcosa
    che

    evidentemente non sai.

    E' proprio dopo averla studiata, a 40
    tenerai anni di età, che si hanno le
    basi per capire che la "scienza" (come dici
    tu) non può essere puramente
    dogmatica. La domanda è: TU hai la
    stessa capacità di confutarla?Non mi pare proprio che la scienza sia dogmatica, anzi, è vero l'opposto.Non mi pare che la matematica e la logica siano dogmi.Se per te lo sono....problemi tuoi.Sei tu che sostieni sulla base del nulla scientifico che la stabilità non sia proporzionale alla sicurezza.Il TUO è un dogma, perchè NON basato su verità scientifiche.


    Nei programmi OpenSource, i requisiti di

    robustezza, stabilità,

    affidabilità e
    manutenibilità

    sono VERIFICABILI tramite la
    visualizzazione

    del codice sorgente da tutta la

    comunità scientifica.

    Nei programmi closed, NO.

    E chi ha mai asserito il contrario?Se sostieni che l'unico giudice è "il tempo", neghi di fatto che la scienza informatica possa giudicare un programma più o meni sicuro/stabile.


    Se poi tu per motivi personali e non

    scientifici, ritieni i prodotti closed

    più stabili e robusti basandoti
    sulle

    campagne marketing, allora è un

    problema tuo. Ma non devi spacciarlo
    come

    verità assoluta.

    Ma chi lo ha mai fatto ?!?!?! Ho espresso
    un'opinione e o pure aggiunto che
    sarà solo il tempo a dare una
    risposta definitivaCome sopra:Se sostieni che l'unico giudice è "il tempo", neghi di fatto che la scienza informatica possa giudicare un programma più o meni sicuro/stabile.La matematica (e quindi l'informatica) NON è un'opinione.Ripeto: se per te lo è, è un problema tuo.La scienza non ammette opinioni non dimostrate.


    E non devi nemmeno negare l'evidenza
    che la

    verifica della bontà di un
    programma

    passa attraverso l'analisi dei
    sorgetni, e

    quindi della sua progettazione

    Ma quando e dove l'ho mai negato?Come sopra.


    E' chiaro che se porti come esempio un

    utilizzo limitatissimo, la

    probabilità di crashare è

    ridotta. Anche se, a dire la
    verità,

    alla segretaria qui di fianco contuna a

    spegnersi win2000 con office, utilizzato

    SOLO come macchina da scrivere e non

    connesso ad internet.

    Se proprio vuoi fare esempi stupidi, il

    computer più sicuro è
    quello

    spento.

    Esatto, è quello che si chiama
    "paradosso"..... Non ha grande
    utilità pratica, ma serve a livello
    esplicativo per chi vuole capirlo

    (Ma perchè ogni volta che si discute
    di SO, ci si salta sempre alla gola manco
    fosse un derby ?)Sei tu che la mette sul punto di vista del tifo.Se sostieni che la stabilità non dipenda dalla sicurezza (e viceversa) perchè "tu la pensi così" e basandoti sul niente, la metti sul piano delle opinioni personali, e trasformi tutto in un "bar dello sport".
    • Anonimo scrive:
      Re: Ai windowsari
      - Scritto da: Anonimo
      Se sostieni che l'unico giudice è "il
      tempo", neghi di fatto che la scienza
      informatica possa giudicare un programma
      più o meni sicuro/stabile.E poi non volevi andare sul filosofico..... Se tutti òa pensassero come te, la nostra cultura si fermerebbe alle Colonne d'Ercole e il Sole girerebbe attorno alla Terra
      Come sopra:
      Se sostieni che l'unico giudice è "il
      tempo", neghi di fatto che la scienza
      informatica possa giudicare un programma
      più o meni sicuro/stabile.Mamma mia........
      La matematica (e quindi l'informatica) NON
      è un'opinione.La matematica no, l'informatica può esserlo, altrimenti staremmo all'equivalente informatico della Terra piatta
      Ripeto: se per te lo è, è un
      problema tuo.Qui mi sa che qualche problemino ce l'hai tu
      La scienza non ammette opinioni non
      dimostrate.Ma per te "scienza" e "informatica" sono qualcosa di sacro? A me piace discutere, non essere sottomesso dalla "scienza"
      Sei tu che la mette sul punto di vista del
      tifo.
      Se sostieni che la stabilità non
      dipenda dalla sicurezza (e viceversa)
      perchè "tu la pensi così" e
      basandoti sul niente, la metti sul piano
      delle opinioni personali, e trasformi tutto
      in un "bar dello sport".Una volta per tutte:io sostengo che in passato si sia fatta molta confusione. Un sistema come Linux:- è molto STABILE, non crasha (almeno non troppo facilmente), - non è facilmente infettabile (ma qualche tempo fa anche per MSDOS esistevano solo il Suriv e qualche altra porcheria, poi IL TEMPO ha fatto la differenza). non è facilmente exploitabile, a patto che si sappia configurarlo come si deveAlla luce di quest'ultimo punto, un niubbo che installasse Linux e si buttasse su Internet, correrebbe anche lui dei rischi....ERGO: avrebbe un sistema STABILE, ma potenzialmente NON SICUROspero che sia chiaro il mio pensiero, se poi devi fare altre considerazioni tecno-religiose, considera tutto
      /dev/null(visot che siamo in tema)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ai windowsari
      - Scritto da: Anonimo
      ...
      Non mi pare che la matematica e la logica
      siano dogmi.Hemmmmm.....La matematica e la geometria euclidea (quella che usiamo tutti i giorni, per intenderci) SONO dogmatiche.Infatti sono basate su POSTULATI( http://www.demauroparavia.it/85585 )che non sono altro che "dogmi scientifici".Poi, a partire da quello, è tutto dimostrato.Saluti...................Enrico (linux)
  • Anonimo scrive:
    l'eccezione che conferma la regola...
    - Scritto da: Anonimo
    Questa notizia è il controesempio che
    nega definitivamente le seguenti
    affermazioni ( o meglio, "miti" del software
    libero e del processo dell'open source ):guarda fino a prova contraria questa al massimo puoi considerarla l'eccezione che conferma la regola...qual'è la regola?http://punto-informatico.it/archivio/canali.asp?i=Linux+e+opensourcehttp://punto-informatico.it/archivio/canali.asp?i=Windowsdivertiti...Ciao(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo
    Io non ho dato il MIO parere, ma quello
    della scienza informatica e dell'ingegneria
    del software.
    Se la studiassi, impareresti qualcosa che
    evidentemente non sai.E' proprio dopo averla studiata, a 40 tenerai anni di età, che si hanno le basi per capire che la "scienza" (come dici tu) non può essere puramente dogmatica. La domanda è: TU hai la stessa capacità di confutarla?
    Nei programmi OpenSource, i requisiti di
    robustezza, stabilità,
    affidabilità e manutenibilità
    sono VERIFICABILI tramite la visualizzazione
    del codice sorgente da tutta la
    comunità scientifica.
    Nei programmi closed, NO.E chi ha mai asserito il contrario?
    Se poi tu per motivi personali e non
    scientifici, ritieni i prodotti closed
    più stabili e robusti basandoti sulle
    campagne marketing, allora è un
    problema tuo. Ma non devi spacciarlo come
    verità assoluta.Ma chi lo ha mai fatto ?!?!?! Ho espresso un'opinione e o pure aggiunto che sarà solo il tempo a dare una risposta definitiva
    E non devi nemmeno negare l'evidenza che la
    verifica della bontà di un programma
    passa attraverso l'analisi dei sorgetni, e
    quindi della sua progettazioneMa quando e dove l'ho mai negato?
    E' chiaro che se porti come esempio un
    utilizzo limitatissimo, la
    probabilità di crashare è
    ridotta. Anche se, a dire la verità,
    alla segretaria qui di fianco contuna a
    spegnersi win2000 con office, utilizzato
    SOLO come macchina da scrivere e non
    connesso ad internet.
    Se proprio vuoi fare esempi stupidi, il
    computer più sicuro è quello
    spento.Esatto, è quello che si chiama "paradosso"..... Non ha grande utilità pratica, ma serve a livello esplicativo per chi vuole capirlo(Ma perchè ogni volta che si discute di SO, ci si salta sempre alla gola manco fosse un derby ?)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari

    Direi che Linux stravince in tutti i campi.Esatto.E direi anche che di exploit non ne esistono e la patch è già fuori.Poi voglio proprio sapre chi usa i BMP sotto linux. E' un formato da utonto winzozziano.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Si, quelle che non sono monitorabili.
    Quindi

    lasciamo stare che linux sia meno
    diffuso

    non ho detto questo, anzi ho detto (se non
    avessi capito) che probabilmente la
    rilevazione dei bug è segno della
    maggiore diffusione del SOProbabilmente per te.Come dici tu, ognuno ha i suoi numeri, quindi non tireare in ballo la diffusione


    Guarda che non è una questione

    filosofica, ma di ingegnerizzazione del

    software. Quindi, il tuo parere conta
    zero.

    A meno che tu non ti metta qui a enumerare
    almeno 3 o 4 metriche sull'ingegnerizzazione
    del sw, il tuo parere conta quanto il mio
    (ad essere buoni)Io non ho dato il MIO parere, ma quello della scienza informatica e dell'ingegneria del software.Se la studiassi, impareresti qualcosa che evidentemente non sai.Nei programmi OpenSource, i requisiti di robustezza, stabilità, affidabilità e manutenibilità sono VERIFICABILI tramite la visualizzazione del codice sorgente da tutta la comunità scientifica.Nei programmi closed, NO.Non è, come credi tu, questione di filosofia, di fede, di tifo o di partigianeria. Il codice è sotto gli occhi di tutti.Se poi tu per motivi personali e non scientifici, ritieni i prodotti closed più stabili e robusti basandoti sulle campagne marketing, allora è un problema tuo. Ma non devi spacciarlo come verità assoluta.E non devi nemmeno negare l'evidenza che la verifica della bontà di un programma passa attraverso l'analisi dei sorgetni, e quindi della sua progettazione


    E' palese che in un programma la

    stabilità sia inversamente

    proporzionale al numero e alla

    gravità delle falle. Non
    può

    esistere un programma totalmente
    fallato che

    sia stabile.

    Va beh..... Allora (e poi chiudo) facciamo
    un caso limite: immagina un PC con un SO
    bacatissimo (Winquellochetipare), lo usi
    solo per scrivere documenti Word, staccato
    da Internet.... Non si pianta mai, non si
    infetta mai, non crasha mai..... E' sicuro?
    E' stabile?E' chiaro che se porti come esempio un utilizzo limitatissimo, la probabilità di crashare è ridotta. Anche se, a dire la verità, alla segretaria qui di fianco contuna a spegnersi win2000 con office, utilizzato SOLO come macchina da scrivere e non connesso ad internet.Se proprio vuoi fare esempi stupidi, il computer più sicuro è quello spento.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo
    Si, quelle che non sono monitorabili. Quindi
    lasciamo stare che linux sia meno diffusonon ho detto questo, anzi ho detto (se non avessi capito) che probabilmente la rilevazione dei bug è segno della maggiore diffusione del SO
    Guarda che non è una questione
    filosofica, ma di ingegnerizzazione del
    software. Quindi, il tuo parere conta zero.A meno che tu non ti metta qui a enumerare almeno 3 o 4 metriche sull'ingegnerizzazione del sw, il tuo parere conta quanto il mio (ad essere buoni)
    E' palese che in un programma la
    stabilità sia inversamente
    proporzionale al numero e alla
    gravità delle falle. Non può
    esistere un programma totalmente fallato che
    sia stabile.Va beh..... Allora (e poi chiudo) facciamo un caso limite: immagina un PC con un SO bacatissimo (Winquellochetipare), lo usi solo per scrivere documenti Word, staccato da Internet.... Non si pianta mai, non si infetta mai, non crasha mai..... E' sicuro? E' stabile?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Non mi pare...secondo netcraft il 32%
    dei

    server gira su OS linux/unix, il 24%

    windows...ma il secondo è sempre
    il

    più bersagliato.

    ancora ? Lasciamo stare 'ste cifre (che
    tanto ognuno ha le sue), qui mi pare di
    capire che si stia parlando dell'utenza
    desktopSi, quelle che non sono monitorabili. Quindi lasciamo stare che linux sia meno diffuso


    - stabile != sicuro



    Le 2 cose ivece, sono proporzionali.

    L'instabilità nasce
    principalmente da

    bug e falle. Se il sistema è
    stabile,

    è perchè è poco

    buggato.

    no, secondo me no, ma è un discorso
    OT che porterebbe via giornate di
    discussioni, al termine delle quali ognuno
    resterebbe della propria idea. Solo il tempo
    dirà chi ha avuto ragione
    Guarda che non è una questione filosofica, ma di ingegnerizzazione del software. Quindi, il tuo parere conta zero.E' palese che in un programma la stabilità sia inversamente proporzionale al numero e alla gravità delle falle. Non può esistere un programma totalmente fallato che sia stabile.
    Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo
    Non mi pare...secondo netcraft il 32% dei
    server gira su OS linux/unix, il 24%
    windows...ma il secondo è sempre il
    più bersagliato.ancora ? Lasciamo stare 'ste cifre (che tanto ognuno ha le sue), qui mi pare di capire che si stia parlando dell'utenza desktop

    - stabile != sicuro

    Le 2 cose ivece, sono proporzionali.
    L'instabilità nasce principalmente da
    bug e falle. Se il sistema è stabile,
    è perchè è poco
    buggato.no, secondo me no, ma è un discorso OT che porterebbe via giornate di discussioni, al termine delle quali ognuno resterebbe della propria idea. Solo il tempo dirà chi ha avuto ragioneSaluti
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Funz

    Tutti qui a gioire per **una** falla di

    Gnome, immediatamente tappata e che

    interessa peraltro una minoranza degli

    utenti di Linux.

    Intanto vi tenete Windows, che
    notoriamente

    e' pieno di falle altrettanto critiche
    che

    vengono tappate spesso a distanza di
    molto

    tempo, a volte mai.

    Io sto aspettando una versione patchata
    di

    IE per W2K, e pare che non la vedro'
    mai...

    Per non parlare del fatto che la
    maggioranza

    degli utenti di Windows non si degna di

    tentere il sistema aggiornato (nemmeno
    le

    patch bastano contro l'idiozia).



    Nessun sistema e' esente da bug, per
    essere

    obiettivi bisogna valutare pero' almeno:

    - quantita' delle falle

    - gravita' dei possibili danni

    - rapidita' della produzione delle patch



    Direi che Linux stravince in tutti i
    campi.



    Un utente Windows (ancora per un poco) e

    Linux
    Se non usi Linux cosa ne sai?Ne sa perchè ha usato windows per molto tempo; si capisce chiaramente dal post.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Funz

    Tutti qui a gioire per **una** falla di

    Gnome, immediatamente tappata e che

    interessa peraltro una minoranza degli

    utenti di Linux.

    Personalmente non ho nulla di cui gioire,
    tranne il fatto che si stanno concretizzando
    i seguenti teoremi;

    - maggiore diffusione = maggiori
    possibilità di bugs/exploitsNon mi pare...secondo netcraft il 32% dei server gira su OS linux/unix, il 24% windows...ma il secondo è sempre il più bersagliato.
    - stabile != sicuroLe 2 cose ivece, sono proporzionali. L'instabilità nasce principalmente da bug e falle. Se il sistema è stabile, è perchè è poco buggato.


    Direi che Linux stravince in tutti i
    campi.

    per il momento ....forse!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Funz
    Tutti qui a gioire per **una** falla di
    Gnome, immediatamente tappata e che
    interessa peraltro una minoranza degli
    utenti di Linux.
    Intanto vi tenete Windows, che notoriamente
    e' pieno di falle altrettanto critiche che
    vengono tappate spesso a distanza di molto
    tempo, a volte mai.
    Io sto aspettando una versione patchata di
    IE per W2K, e pare che non la vedro' mai...
    Per non parlare del fatto che la maggioranza
    degli utenti di Windows non si degna di
    tentere il sistema aggiornato (nemmeno le
    patch bastano contro l'idiozia).

    Nessun sistema e' esente da bug, per essere
    obiettivi bisogna valutare pero' almeno:
    - quantita' delle falle
    - gravita' dei possibili danni
    - rapidita' della produzione delle patch

    Direi che Linux stravince in tutti i campi.

    Un utente Windows (ancora per un poco) e
    LinuxSe non usi Linux cosa ne sai?
  • Anonimo scrive:
    Alla buonora!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai windowsari
    - Scritto da: Funz
    Tutti qui a gioire per **una** falla di
    Gnome, immediatamente tappata e che
    interessa peraltro una minoranza degli
    utenti di Linux.Personalmente non ho nulla di cui gioire, tranne il fatto che si stanno concretizzando i seguenti teoremi;- maggiore diffusione = maggiori possibilità di bugs/exploits- stabile != sicuro
    Direi che Linux stravince in tutti i campi.per il momento ....forse!
  • Funz scrive:
    Ai windowsari
    Tutti qui a gioire per **una** falla di Gnome, immediatamente tappata e che interessa peraltro una minoranza degli utenti di Linux.Intanto vi tenete Windows, che notoriamente e' pieno di falle altrettanto critiche che vengono tappate spesso a distanza di molto tempo, a volte mai.Io sto aspettando una versione patchata di IE per W2K, e pare che non la vedro' mai...Per non parlare del fatto che la maggioranza degli utenti di Windows non si degna di tentere il sistema aggiornato (nemmeno le patch bastano contro l'idiozia).Nessun sistema e' esente da bug, per essere obiettivi bisogna valutare pero' almeno:- quantita' delle falle- gravita' dei possibili danni- rapidita' della produzione delle patchDirei che Linux stravince in tutti i campi.Un utente Windows (ancora per un poco) e Linux
  • Anonimo scrive:
    Re: Per chi usa Linux non è un problema
    - Scritto da: Anonimo
    Notoriamente gli utenti linux non effettuano
    mai pagamenti con la carta di creditoOk, abbiamo capito che non hai letto l'articolo. Ora che hai fatto la tua brutta figura torna a giocare con le macchinine.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come Volevasi Dimostrare

    "ll software open source è più sicuro di quello closed source"Il problema è già stato corretto, più velocemente che su win.Alla prossima.
  • TADsince1995 scrive:
    Re: Integer overflow
    - Scritto da: Anonimo
    msdn.microsoft.com/library/default.asp?url=/lL'unica cosa buona di Microsoft che amo molto: MSDN.TAD
  • Anonimo scrive:
    e Imlib2?
    La libreria su cui ora poggia Enlightenment è immune dal baco o no?
  • Anonimo scrive:
    Re: Per chi usa Linux non è un problema
    - Scritto da: Anonimo
    Notoriamente gli utenti linux non effettuano
    mai pagamenti con la carta di credito
    perché non hanno un soldo e comunque
    se devono pagare qualcosa viene loro
    l'orticaria. Quindi sono totalmente immuni a
    questo tipo di exploit.
    Ancora una volta possiamo dire: W Linux, W
    il software dei poveriE' si, hai ragione. La carta i credito ce l'hanno solo i ricchi come te. Bravo bravo trollone dipendente Microsoft. Hai paura? Stai studiando per un'altra certificazione Microzozz che tra 3 mesi non varrà già più? Linux ti fa paura? Non ce la fai ad installarlo perchè sei cerebroleso?
  • Anonimo scrive:
    Confusione
    Ma scusate, la notizia non è la stessa che già venne pubblicata? Nel qual caso sarebbe del 1° settembre 2004. Questo sembra solo l'aggiornamento relativo alla pubblicazione di altre patch da parte di RedHat. Il problema, per secunia, sembra già essere stato risolto da molto molto tempo e da praticamente tutte le distro esistenti.Io direi a Punto Informatico di fare qualche verifica in più, altrimenti questa notizia mi sa più di FUD che altro.Saluti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Integer overflow
    - Scritto da: Anonimo
    msdn.microsoft.com/library/default.asp?url=/lStudiate winzozziani che il buffer overflow per voi è sempre dietro l'angolo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Integer overflow
      Installa l'sp2 invece si ciarlare -.-- Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo


      msdn.microsoft.com/library/default.asp?url=/l

      Studiate winzozziani che il buffer overflow
      per voi è sempre dietro l'angolo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Integer overflow
        - Scritto da: Anonimo
        Installa l'sp2 invece si ciarlare -.-Sarebbe un pazzo a farlo... io uso sia Windows che Linux e ti posso assicurare che, nonostante i winari (nb termine usato per indicare i taleban-cancellari) lo neghino, ho visto l'SP2 combinarne di cotte e di crude. Macchine che non riavviano, spostamenti del polo magnetico, quel che ti pare. Ovviamente l'installaziona *va* a buon fine, ma fintantoché hai una macchina "pulita". Sulla mia ad esempio l'installazione si è interrotta di brutto al momento del riavvio perché ha trovato un componente di quelli tipo adaware di Eudora per capirsi. La cosa era nota (esiste una pagina sul sito MS dedicata al problema che mi ha permesso di disinstallare *a mano via console di ripristino* il SP2 e la macchina ha ripreso vita. Ovviamente ho cassato il SP2 almeno sulla mia macchina. Quel che mi specia veramente è che la MS sa di questa cosa (come di tante altre probabilmente) ma dopo tutti i mesi di beta testing "perché mica possiamo rilasciare qualcosa di non funzionante" non hanno aggiunto una patchettina all'SP2 per risolvere la questione. E così io rimango senza.Anche pe Linux esistono i problemi di aggiornamento. Le rotture di palle maggiori sono quando cerchi di installare un RPM di aggiornamento e scopri che la versione della GLIBC che hai è troppo vecchia... ma vaffan****! :) Giù di .tar.gz, configure, make, make install... ma almeno alla fnie le cose funzionano! :)Il sistema perfetto non esiste... ma occorre vedere quale sistema ti permette di ovviare, bene o male, agli inconvenienti che hai.
        • banshee scrive:
          Re: Integer overflow

          Anche pe Linux esistono i problemi di
          aggiornamento. Le rotture di palle maggiori
          sono quando cerchi di installare un RPM di
          aggiornamento e scopri che la versione della
          GLIBC che hai è troppo vecchia... ma
          vaffan****! :) Giù di .tar.gz,
          configure, make, make install... ma almeno
          alla fnie le cose funzionano! :)
          usa debian :DDD
        • Anonimo scrive:
          Re: Integer overflow
          Si, e' successo anche a mio cuGGino... Ma va..
  • uomo scrive:
    Re: E per fortuna che solo MS..
    1) la vulnerabilita' e' stata bella che chiusa in tempi ultra rapidi2) la vulnerabilita' *NON* e' legata ad un browser, e quindi la questione e' molto limitata.3) Non esiste il sistema operativo o il programma perfetto, quindi i bug sono presenti ovunque. Cio' che comporta maggior sicurezza e magior qualita' e' il sistema di sviluppo, che deve essere veloce nel rilasciare gli aggiornamenti di sicurezza, cosa che in Microsoft spesso e volentieri non succede.In ogni modo questa vulnerabilita' e' molto differente rispetto a quella per windows.....prima leggi un po' in giro per cercare di approfondire la notizia e poi torna a scrivere.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: E per fortuna che solo MS..
      - Scritto da: uomo
      1) la vulnerabilita' e' stata bella che
      chiusa in tempi ultra rapidi

      2) la vulnerabilita' *NON* e' legata ad un
      browser, e quindi la questione e' molto
      limitata.

      3) Non esiste il sistema operativo o il
      programma perfetto, quindi i bug sono
      presenti ovunque. Cio' che comporta maggior
      sicurezza e magior qualita' e' il sistema di
      sviluppo, che deve essere veloce nel
      rilasciare gli aggiornamenti di sicurezza,
      cosa che in Microsoft spesso e volentieri
      non succede.Dvi aver letto male, l'articolo non è riferito a MS

      In ogni modo questa vulnerabilita' e' molto
      differente rispetto a quella per
      windows.....prima leggi un po' in giro per
      cercare di approfondire la notizia e poi
      torna a scrivere.


      Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: E per fortuna che solo MS..
        - Scritto da: Anonimo

        3) Non esiste il sistema operativo o il

        programma perfetto, quindi i bug sono

        presenti ovunque. Cio' che comporta
        maggior

        sicurezza e magior qualita' e' il
        sistema di

        sviluppo, che deve essere veloce nel

        rilasciare gli aggiornamenti di
        sicurezza,

        cosa che in Microsoft spesso e
        volentieri

        non succede.
        Dvi aver letto male, l'articolo non è
        riferito a MSE' riferito a Linux infati, ma il suo commento dice "Esistono bachi. C'è chi li corregge e chi no. Linux l'ha già corretto. Per molti bachi nivece la Microsoft se ne frega e li lascia aperti." Vuoi che ti faccia un disegnino?
        • Anonimo scrive:
          Re: E per fortuna che solo MS..
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo


          3) Non esiste il sistema operativo
          o il


          programma perfetto, quindi i bug
          sono


          presenti ovunque. Cio' che comporta

          maggior


          sicurezza e magior qualita' e' il

          sistema di


          sviluppo, che deve essere veloce
          nel


          rilasciare gli aggiornamenti di

          sicurezza,


          cosa che in Microsoft spesso e

          volentieri


          non succede.

          Dvi aver letto male, l'articolo non
          è

          riferito a MS

          E' riferito a Linux infati, ma il suo
          commento dice "Esistono bachi. C'è
          chi li corregge e chi no. Linux l'ha
          già corretto. Per molti bachi nivece
          la Microsoft se ne frega e li lascia
          aperti."
          Vuoi che ti faccia un disegnino?Quindi se io comincio a parlare di cavoli tuttigiu a cavolare.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come Volevasi Dimostrare
    - Scritto da: Anonimo
    E' lo stesso tipo di problema che c'era su
    piattaforma Microsoft e che i sostenitori
    dell'open source dicevano non esistesse per
    Linux.PAZZO!!! Cosa stai dicendo? non sai che il kernel monolitico (inchinati mentre lo leggi) è inattacabile?E' lo Gnome che ha un bug ma devi tenere conto altri fattori:- la maggior parte di utenti linux utilizza shell di testo- la parte restante utilizza kde- un eventuale exploit funziona solo se hai permessi di root e nessun utente linux, per definzione, lavora con permessi di root- la patch è già uscita e se non è già uscita lo farà comunque in tempi più rapidi di altre software "merdaz zozz $$$" house- comunque il SO più sicuro è FreeBSD- non sai configurarlo- per quello che dovevi fare tu era meglio Mandrake con KDE- per quello che dovevi fare tu era meglio una bella Debian senza shell grafica- per quello che dovevi farci tu era meglio una Gentoo con Gnome ma immune al Bug perchè hai Gimp 2.0, Xfree 1.9.7, libcap 1.0.0.2, basta dare dopo il login un tar -xyzw gestim, make -install -v gestimE adesso vergognati ignorante!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Come Volevasi Dimostrare
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      E' lo stesso tipo di problema che c'era
      su

      piattaforma Microsoft e che i
      sostenitori

      dell'open source dicevano non esistesse
      per

      Linux.

      PAZZO!!! Cosa stai dicendo? non sai che il
      kernel monolitico (inchinati mentre lo
      leggi) è inattacabile?
      E' lo Gnome che ha un bug ma devi tenere
      conto altri fattori:

      - la maggior parte di utenti linux utilizza
      shell di testo
      - la parte restante utilizza kde
      - un eventuale exploit funziona solo se hai
      permessi di root e nessun utente linux, per
      definzione, lavora con permessi di root
      - la patch è già uscita e se
      non è già uscita lo
      farà comunque in tempi più
      rapidi di altre software "merdaz zozz $$$"
      house
      - comunque il SO più sicuro è
      FreeBSD
      - non sai configurarlo
      - per quello che dovevi fare tu era meglio
      Mandrake con KDE
      - per quello che dovevi fare tu era meglio
      una bella Debian senza shell grafica
      - per quello che dovevi farci tu era meglio
      una Gentoo con Gnome ma immune al Bug
      perchè hai Gimp 2.0, Xfree 1.9.7,
      libcap 1.0.0.2, basta dare dopo il login un
      tar -xyzw gestim, make -install -v gestim

      E adesso vergognati ignorante!!Si, ma adesso spegni windows e vatti a prendere le medicine, che ti sale la pressione...
  • Anonimo scrive:
    Come Volevasi Dimostrare
    E' lo stesso tipo di problema che c'era su piattaforma Microsoft e che i sostenitori dell'open source dicevano non esistesse per Linux.Chissà, magari ora verrà fuori che c'è un complotto e che il bug era stato inserito apposta da qualche finto programmatore open source su commissione di qualcuno a cui Linux va scomodo, o della CIA o dell'FBI.Questa notizia è il controesempio che nega definitivamente le seguenti affermazioni ( o meglio, "miti" del software libero e del processo dell'open source ):- "Linux è più sicuro di Windows"- "ll software open source è più sicuro di quello closed source"Mi chiedo però, come mai, non se ne esca un troll ( chiunque la pensa in modo diverso, è comunque un troll ) che scriva un intervento più o meno del genere:"PER LA REDAZIONEAttenzione, ho l'impressione che in questo articolo, che denuncerebbe _falsi_ problemi di Linux, dato che Linux *è* sicuro, siano ravvisabili gli estremi per la diffamazione."Perché non se ne esce? Perché?
    • uomo scrive:
      Re: Come Volevasi Dimostrare
      mmh, mi sa che parli per dare aria alla bocca1) la vulnerabilita' e' stata bella che chiusa in tempi ultra rapidi2) la vulnerabilita' *NON* e' legata ad un browser, e quindi la questione e' molto limitata.3) Non esiste il sistema operativo o il programma perfetto, quindi i bug sono presenti ovunque. Cio' che comporta maggior sicurezza e magior qualita' e' il sistema di sviluppo, che deve essere veloce nel rilasciare gli aggiornamenti di sicurezza, cosa che in Microsoft spesso e volentieri non succede.In ogni modo questa vulnerabilita' e' molto differente rispetto a quella per windows.....prima leggi un po' in giro per cercare di approfondire la notizia e poi torna a scrivere.Ciao
  • Anonimo scrive:
    E per fortuna che solo MS..
    ..aveva il bug sulla gestione immagini...naturalmente il kernel linux è una bomba, sto parlando di Gnome.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per chi usa Linux non è un problema
    - Scritto da: Anonimo
    Notoriamente gli utenti linux non effettuano
    mai pagamenti con la carta di credito
    perché non hanno un soldo e comunque
    se devono pagare qualcosa viene loro
    l'orticaria. Quindi sono totalmente immuni aE' di ieri un intervento in questi forum a proposito di Thunderbird di un personaggio che ha affermato che si trovava così bene con il client di posta Eudora così come se fosse la sua seconda pelle MA per evitare di vedere ancora i banner pubblicitari ( evidentemente aveva scaricato la versione adware ), piuttosto di pagare, ha installato Thunderbird.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per chi usa Linux non è un problema

      E' di ieri un intervento in questi forum a
      proposito di Thunderbird di un personaggio
      che ha affermato che si trovava così
      bene con il client di posta Eudora
      così come se fosse la sua seconda
      pelle MA per evitare di vedere ancora i
      banner pubblicitari ( evidentemente aveva
      scaricato la versione adware ), piuttosto di
      pagare, ha installato Thunderbird.E direi che ha fatto proprio bene.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per chi usa Linux non è un problema

      E' di ieri un intervento in questi forum a
      proposito di Thunderbird di un personaggio
      che ha affermato che si trovava così
      bene con il client di posta Eudora
      così come se fosse la sua seconda
      pelle MA per evitare di vedere ancora i
      banner pubblicitari ( evidentemente aveva
      scaricato la versione adware ), piuttosto di
      pagare, ha installato Thunderbird.Ma utilizzava win o linux?
      • Anonimo scrive:
        Re: Per chi usa Linux non è un problema
        - Scritto da: Anonimo
        Ma utilizzava win o linux? Beh probabilmente Windows, non mi pare che Edora esista per Linux. Oppure forse usava Linux e Wine.Io invece uso Horde/IMP, anche se non ve ne frega nulla, ma tant'è, per dirlo. :P
      • zuglio scrive:
        Re: Per chi usa Linux non è un problema
        - Scritto da: Anonimo


        E' di ieri un intervento in questi
        forum a

        proposito di Thunderbird di un
        personaggio

        che ha affermato che si trovava
        così

        bene con il client di posta Eudora

        così come se fosse la sua seconda

        pelle MA per evitare di vedere ancora i

        banner pubblicitari ( evidentemente
        aveva

        scaricato la versione adware ),
        piuttosto di

        pagare, ha installato Thunderbird.

        Ma utilizzava win o linux? Secondo te? Ma non insegnano + a ragionare...?
  • Anonimo scrive:
    Re: Per chi usa Linux non è un problema
    - Scritto da: Anonimo
    Notoriamente gli utenti linux non effettuano
    mai pagamenti con la carta di credito
    perché non hanno un soldo e comunque
    se devono pagare qualcosa viene loro
    l'orticaria. Quindi sono totalmente immuni a
    questo tipo di exploit.
    Ancora una volta possiamo dire: W Linux, W
    il software dei poveriE' vero, quando a loro serve qualcosa, se lo prendono direttamente dagli scaffali dei supermercati e poi passano in gruppo alla cassa senza pagare.Anche quando vanno al ristorante, non hanno la carta di credito e lasciano sempre da pagare a qualcun altro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per chi usa Linux non è un problema
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Notoriamente gli utenti linux non
      effettuano

      mai pagamenti con la carta di credito

      perché non hanno un soldo e
      comunque

      se devono pagare qualcosa viene loro

      l'orticaria. Quindi sono totalmente
      immuni a

      questo tipo di exploit.

      Ancora una volta possiamo dire: W
      Linux, W

      il software dei poveri

      E' vero, quando a loro serve qualcosa, se lo
      prendono direttamente dagli scaffali dei
      supermercati e poi passano in gruppo alla
      cassa senza pagare.
      Anche quando vanno al ristorante, non hanno
      la carta di credito e lasciano sempre da
      pagare a qualcun altro.Siete dei banali qualunquisti (e anche troll (troll) )
    • Anonimo scrive:
      Re: Per chi usa Linux non è un problema
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Notoriamente gli utenti linux non
      effettuano

      mai pagamenti con la carta di credito

      perché non hanno un soldo e
      comunque

      se devono pagare qualcosa viene loro

      l'orticaria. Quindi sono totalmente
      immuni a

      questo tipo di exploit.

      Ancora una volta possiamo dire: W
      Linux, W

      il software dei poveri

      E' vero, quando a loro serve qualcosa, se lo
      prendono direttamente dagli scaffali dei
      supermercati e poi passano in gruppo alla
      cassa senza pagare.
      Anche quando vanno al ristorante, non hanno
      la carta di credito e lasciano sempre da
      pagare a qualcun altro.Toh, vedo Maso e Berto, e Guglielmo quando arriva?(Vediamo chi azzecca il riferimento - Guglielmo non è il Cancelli).
      • Azagga scrive:
        Re: Per chi usa Linux non è un problema

        Toh, vedo Maso e Berto, e Guglielmo quando
        arriva?
        (Vediamo chi azzecca il riferimento -
        Guglielmo non è il Cancelli).è già sorto il sole ... non credo che li vedremo arrivare!(secondo indizio)
  • Anonimo scrive:
    Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr
  • Anonimo scrive:
    Per chi usa Linux non è un problema
    Notoriamente gli utenti linux non effettuano mai pagamenti con la carta di credito perché non hanno un soldo e comunque se devono pagare qualcosa viene loro l'orticaria. Quindi sono totalmente immuni a questo tipo di exploit.Ancora una volta possiamo dire: W Linux, W il software dei poveri
  • Anonimo scrive:
    Re: to ho la patch da 4 giorni
    da quanto esiste questo bug?
    • Anonimo scrive:
      Re: to ho la patch da 4 giorni
      - Scritto da: Anonimo
      da quanto esiste questo bug?Da 3 ......... lui ha avuto la patch ancora prima che scrivessero il codice col buco ............ potenza dell'open.
      • Anonimo scrive:
        Re: to ho la patch da 4 giorni
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        da quanto esiste questo bug?

        Da 3 ......... lui ha avuto la patch ancora
        prima che scrivessero il codice col buco
        ............ potenza dell'open.Diavoli di linari, non scrivono il buco prima diaver la patch pronta:p
        • Anonimo scrive:
          Re: to ho la patch da 4 giorni
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          da quanto esiste questo bug?



          Da 3 ......... lui ha avuto la patch
          ancora

          prima che scrivessero il codice col buco

          ............ potenza dell'open.
          Diavoli di linari, non scrivono il buco
          prima di
          aver la patch pronta:pOvviamente il buco esiste da quando è stata scritta la libreria... Ad ogni modo è stato scoperto a settembre e già allora non interessava l'ultima versione della libreria. Comunque la patch è stata scritta poco dopo. Probabilmente PI aveva una voce da riempire con qualche notizia...
  • Anonimo scrive:
    to ho la patch da 4 giorni
    veramente debian/ubuntu ha fixato il bug 4 giorni fa:)la potenza del software libre fufufufufuufuuuufuffuffuuf:)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma linux non era sicuro ?
    Veramente qui si parla di librerie grafiche usate da Gnome e ImageMagick.Se con Linux intendi, come dovresti, il kernel, allora Linux non c'entra con questo bug. Se invece intendi il sistema installato, con tutte le sue applicazioni allora è un'altra storia. E' po' come dire: "ho installato questo programma buggato su Windows e ho avuto problemi, allora Windows è buggato". Direi che è una considerazione quanto meno leggera.Con ciò non voglio ovviamente illudermi che il kernel Linux sia esente da bug. Solo che in questo caso non c'entra.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma linux non era sicuro ?
      - Scritto da: Anonimo
      Con ciò non voglio ovviamente
      illudermi che il kernel Linux sia esente da
      bug. Solo che in questo caso non c'entra.
      CiaoSi, si, lo so, hai ragione, volevo solo vedere se qualcuno mi sarebbe saltato alla gola e fino a dove la bassezza umana si poteva spingere se stimolata.Ma c'e' tempo.Ciao!Burp
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma linux non era sicuro ?
      - Scritto da: Anonimo

      Se invece intendi il sistema installato, con
      tutte le sue applicazioni allora è
      un'altra storia. E' po' come dire: "ho
      installato questo programma buggato su
      Windows e ho avuto problemi, allora Windows
      è buggato". Direi che è una
      considerazione quanto meno leggera.

      Con ciò non voglio ovviamente
      illudermi che il kernel Linux sia esente da
      bug. Solo che in questo caso non c'entra.
      CiaoBeh, questo è un po' più dell'equivalente di un programma installato sotto windows. imlib è un libreria largamente utilizzata da diversi programmi linux, e mi riesce difficile non considerarla solo l'errore di un programma isolato
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma linux non era sicuro ?
        Io uso Linux, ma non uso Gnome o ImageMagick, quindi il mio sistema non è buggato (in questo caso).Per quanto riguarda windows, solo ad installarlo ficco nel computer una pletora di falle di sicurezza, come IE, Outlook, ecc.Ecco al differenza!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma linux non era sicuro ?
          IE, bacato tanto quanto tutti gli altri browser. Outlook, fa parte di Office e quindi NON fa parte dell'OS. Ma almeno sapete di cosa parlate quando scrivete queste assurdità? Mah!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma linux non era sicuro ?
            - Scritto da: Anonimo
            IE, bacato tanto quanto tutti gli altri
            browser. Outlook, fa parte di Office e
            quindi NON fa parte dell'OS. Ma almeno
            sapete di cosa parlate quando scrivete
            queste assurdità? Mah!Forse sei tu che non sa quello che dici: Outlook esiste anche in versione Express che viene (aimè) distribuita con winzoz. Quindi muto e va a giochare col picì!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma linux non era sicuro ?
          - Scritto da: Anonimo
          Io uso Linux, ma non uso Gnome o
          ImageMagick, quindi il mio sistema non
          è buggato (in questo caso).
          Permetterai che fai parte della minoranza degli utenti linux. Conosco pochissimi Linux user che non abbiano installato Gnome o ImageMagick o altri programmi che fanno uso della medesima libreria.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma linux non era sicuro ?
      - Scritto da: Anonimo
      Veramente qui si parla di librerie grafiche
      usate da Gnome e ImageMagick.
      Se con Linux intendi, come dovresti, il
      kernel, allora Linux non c'entra con questo
      bug.
      Se invece intendi il sistema installato, con
      tutte le sue applicazioni allora è
      un'altra storia. E' po' come dire: "ho
      installato questo programma buggato su
      Windows e ho avuto problemi, allora Windows
      è buggato". Direi che è una
      considerazione quanto meno leggera.

      Con ciò non voglio ovviamente
      illudermi che il kernel Linux sia esente da
      bug. Solo che in questo caso non c'entra.
      CiaoDov'eri?http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=771116http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=770815Ora accuccia!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma linux non era sicuro ?
    vulnerabilità di un sistema = diffussione x complessitànon c'è niente da fare. Facendo 2 conti se il 3% della popolazione usa linux significa che in quel 3% si trova una percentuale di hacker e sempre in quei 3 la percentuale di vittime.Man mano che gli utilizzatori salgono crescono il numero di persone che creano virus ed annessi e contemporaneamente il numero di vittime a cui potrebbe capitare di beccarne uno. Moltiplica il fatto che l'utenza linux è molto più preparata (molta utenza windows neanche usa l'antivirus). I bug ci sono, solo che nessuno li conosce quindishhhhhhhh non ditelo in giro
  • Anonimo scrive:
    Integer overflow
    http://msdn.microsoft.com/library/default.asp?url=/library/en-us/dncode/html/secure01142004.asp
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma linux non era sicuro ?

    - Scritto da: Anonimo
    Ma de che ! Tranquillo, è bacato
    come gli altri! Forse meno, ma i suoi bachi
    li ha anche lui. Solo che fino ad oggi
    nessuno si sbatteva per meno dell'1% del
    mercato desktop.Come dici tu, i bug ci sono in tutti i programmi. Apache, per esempio, è usatissimo e di bugs ne avuti.Se aspettiamo software senza bug 100% stiamo freschi.Proprio per questo però, la sicurezza non si guarda solo da quello: bisogna vedere quanto velocemente la vulnerabilita' viene patchata, e che tipo di privilegi può avere l'assalitore in caso di riuscita.Nel primo caso, la velocita' di correzione delle falle su linux è ottima, su windows non lo è sempre.Per quanto riguarda i privilegi, beh... son cose dette e ridette, ma su linux non basta questo per prendere controllo totale sulla macchina... su windows si (anche se c'è da dire, ad onor del vero, che anche su windows sarebbe possibile implementare questo tipo di protezioni: solo, non lo fa quasi nessuno)SalutiBurp
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma linux non era sicuro ?
      - Scritto da: Anonimo
      Saluti

      BurpCome "Burp" ?Burp (pensavo di essere l'unico)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma linux non era sicuro ?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Saluti



        Burp

        Come "Burp" ?

        Burp (pensavo di essere l'unico)Prova ad usare BROOOT.E' onomatopeico.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma linux non era sicuro ?
    I bachi credo siano inestinguibili, a prescindere da quale software sia in questione. Fatto sta che ogni giorno che ne salta fuori qualcuno, vuol dire che ce n'è qualcuno in meno. Anche se non e' sempre vero...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma linux non era sicuro ?
      - Scritto da: Anonimo
      I bachi credo siano inestinguibili, a
      prescindere da quale software sia in
      questione. Fatto sta che ogni giorno che ne
      salta fuori qualcuno, vuol dire che ce
      n'è qualcuno in meno. Anche se non e'
      sempre vero...Ma guarda un pò, improvvisamente più bachisi trovano più sicuro è il SO;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma linux non era sicuro ?
        - Scritto da: Anonimo
        ....
        Ma guarda un pò, improvvisamente
        più bachi
        si trovano più sicuro è il SO;)Certo, DOPO che è stato patchato! Certo se la patch arriva dopo mesi..............Saluti......................Enrico (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma linux non era sicuro ?
      - Scritto da: Anonimo
      I bachi credo siano inestinguibili, a
      prescindere da quale software sia in
      questione. Fatto sta che ogni giorno che ne
      salta fuori qualcuno, vuol dire che ce
      n'è qualcuno in meno. Quindi Windows è SICURISSIMO.Giusto?
      • uomo scrive:
        Re: Ma linux non era sicuro ?
        In gioco entra anche la velocita' di rilascio delle patch, e su questo punto la microsoft non e' sicuramente la piu' brava, spesso ci mette mesi, e a volte anche qualche annetto per rilaschiare le patch.A detta proprio del signro Gates, i bugsfix non sono cosi' importanti, la gente vuole nuovo features,e la gente non e' disposta a pagare per solo dei bugfix.l'ha detto molto tempo fa, quando i tempi erano molto diversi, ma l'ha detto :)In ogni modo il discorso e' proprio sul rilascio degli aggiornamenti di sicurezza, e del modello di sviluppo.Il modello di sviluppo OpenSource fa in maniera tale di rendere i rilasci molto piu' veloci che nel mondo Closed, proprio per una sua natura intrinseca, e visto che nessun softwares e' inespugnabile, la velocita' dei rilasci e' fondamentale !!In ogni modo, il Bug di cui si parla nella notizia mi sa di moooolto diverso da quello per windows, gia' vuoi perche' non rigurada il browser integrato !!!!
  • Anonimo scrive:
    Ma linux non era sicuro ?
    Ale', cominciamo, 150 messaggi prima di domattina con gente che si prende a cornate.Che palle.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma linux non era sicuro ?
      - Scritto da: Anonimo
      Ale', cominciamo, 150 messaggi prima di
      domattina con gente che si prende a cornate.

      Che palle.Ma de che ! Tranquillo, è bacato come gli altri! Forse meno, ma i suoi bachi li ha anche lui. Solo che fino ad oggi nessuno si sbatteva per meno dell'1% del mercato desktop.
Chiudi i commenti