Pirateria, blitz a Bari e Napoli

delle Fiamme Gialle


Roma – La Guardia di Finanza negli ultimi tre giorni ha portato a termine due operazioni antipirateria a Bari e Napoli. A darne notizia è la Federazione italiana contro la pirateria musicale .

Nel primo caso i finanzieri hanno scoperto un impianto di riproduzione illegale fornito di diversi computer tower con 46 masterizzatori in linea in zona Triggiano. I militari hanno arrestato due baresi, S.D. di anni 67 e A.F. di anni 66, con precedenti nel settore della pirateria musicale.
Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati anche oltre 1200 cd già registrati, 115 mila copertine per cd musicali, due fotocopiatrici e cd vergini in quantità.

A Pomigliano d’Arco, in provincia di Napoli, invece, è stato individuato e sequestrato un deposito con un ingente quantità di CD musicali ed altro materiale illegale. Due soggetti con precedenti sono stati arrestati. Nell’operazione sono stati posti sotto sequestro oltre 14 mila cd musicali, 4500 DVD e 2000 cd per playstation, oltre a 19 mila custodie, 33 mila locandine e due autovetture utilizzate dagli arrestati.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti