PlayStation 3, l'hack definitivo

Pubblicata la chiave crittografica che dovrebbe permettere di decriptare tutte le future versioni dei firmware Sony. Pirateria selvaggia in arrivo?

Roma – Un gruppo di hacker che si firma “The Three Musketeers” ha pubblicato la chiave LV0 della PlayStation 3, un “tesoro” crittografico che potrebbe portare alla definitiva apertura della “black box” tecnologica della console Sony di settima generazione e alla conseguente diffusione in massa di software non firmato digitalmente dal colosso nipponico.

Dopo 6 anni di onorato servizio sul mercato, dunque, i giorni di PS3 come la console più sicura in assoluto si avvierebbero alla fine: per quanto forzata da contrasti tra gruppi di hacker diversi, la “release” della chiave LV0 dà accesso al livello di decrittazione più basso dell’hardware della console, lo stesso livello che Sony usa per autenticare ed eseguire le operazioni di aggiornamento periodico del firmware.

La chiave LV0 lavora a stretto contatto con il “freddo metallo” della CPU Cell di PS3, e grazie a tale chiave gli smanettoni avranno d’ora in poi gioco facile nel decifrare i futuri firmware di Sony per individuare eventuali vulnerabilità, forzare l’installazione di firmware “custom” (magari in grado, come sulla PSP, di far girare nativamente immagini ISO pirata scaricate dalla rete) e altro ancora.

Ma l’hack che minaccia di rendere preistoria il dongle PS3Jailbreak non è finito online con facilità: il gruppo che l’ha infine reso pubblico dice di aver agito in spregio alle intenzioni di una crew concorrente di nazionalità cinese, essendo quest’ultima intenzionata a “vendere” la chiave LV0 (al pari del succitato PS3Jailbreak) come prodotto commerciale a pagamento. Non fosse stato per questo, “I Tre Moschettieri” non avrebbero mai reso pubblica la chiave.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Free world scrive:
    Forum al tappeto
    Se passa, speriamo di no, si potranno obbligare taluni forum a pubblicare una rettifica senza commenti per ogni post in cui al download non autorizzato di contenuti coperti da diritto d'autore sia associato il termine "rubare".
    • krane scrive:
      Re: Forum al tappeto
      - Scritto da: Free world
      Se passa, speriamo di no, si potranno obbligare
      taluni forum a pubblicare una rettifica senza
      commenti per ogni post in cui al download non
      autorizzato di contenuti coperti da diritto
      d'autore sia associato il termine
      "rubare".E' la volta che il T1000 si spara una revolverata.
  • painlord2k scrive:
    Riforma Costituzione
    Salvassero Sallusti senza ammazzare la libertà non si lamenterebbe nessuno.L'Italia è marcia dal midollo (dalla Costituzione). Non c'è nulla da fare, tranne aspettare il collasso (che non è poi tanto lontano) economico e sociale.Mettere in Costituzione un articolo come il Primo Emendamento della Costituzione USA farebbe schifo?"Non saranno fatte leggi che limitino o abroghino il diritto a esprimere e diffondere la propria opinione".Il resto sono solo cavolta stataliste, fasciste, comuniste, islamiche (ma pesno di essermi ripetuto un po' di volte).
  • Alessio scrive:
    I conviventi
    "Una facoltà che - in caso di morte del soggetto - potrà essere esercitata anche dai suoi eredi o dal convivente"Forse sono io che vivo su un altro pianeta ma non conosco nessuno che convive con un morto
    • panda rossa scrive:
      Re: I conviventi
      - Scritto da: Alessio
      "Una facoltà che - in caso di morte del soggetto
      - potrà essere esercitata anche dai suoi eredi o
      dal
      convivente"

      Forse sono io che vivo su un altro pianeta ma non
      conosco nessuno che convive con un
      mortoSi, ce ne sono.Tipo quel tale che ha convissuto con la nonna morta da 20 anni per poter continuare a ritirare la pensione.L'ho letto di recente su un aggregatore di news senza neanche bisogno di andare ad aprire la pagina del sito e generargli traffico.
  • ronf scrive:
    ★★★
    ★★★
  • unaDuraLezione scrive:
    ***** ★★★★★
    contenuto non disponibile
  • romeo giuseppe scrive:
    phuaaa
    non si vogliono ne arrendere ne tantomeno rassegnare....
  • Gennarino B scrive:
    L'italia é presa talmente male
    Che il futuro di come usufruiremo di internet é dettato da gente come gasparri e finocchiaro..."Internet é un problema serio" dice lo strabico astrofisicoNo caro, casomai é un problema TUO.Alla stragrande maggioranza degli utenti internet va bene cosí.
  • bubba scrive:
    il pezzo piu bello
    ' l'interessato potrà chiedere al giudice di "ordinare ai siti Internet e ai motori di ricerca la rimozione delle immagini e dei dati, ovvero inibirne l'ulteriore diffusione" 'Scena:Gasparri (e il giudice) seduti di fronte a un monitor 32'' : G: "Sito, ti ordino di rimuovere quelle immagini!" G: "eh Sito dico a te! ti ORDINO di rimuovere quelle immagini!" G: "Sitooooooooo rispondimi dannazione! rimuovi quelle immaginiiiiiiiii" G: "Dannazione, questo e' un duro!"
  • NoeX_KuzE scrive:
    Rintracceranno i nickname?
    E per tutti quei blog di contro-informazione che prendono di mira politici e banchieri, tipo Informare per Resistere e simili? Molte volte i post vengono firmati con un nickname. Cos'è, impiegano mesi per risalire al vero autore, che magari usava TOR? Oppure vale solo per le testate giornalistiche registrate e non per i blog?
    • Sgabbio scrive:
      Re: Rintracceranno i nickname?
      - Scritto da: NoeX_KuzE
      E per tutti quei blog di contro-informazione che
      prendono di mira politici e banchieri, tipo
      Informare per Resistere e simili? Molte volte i
      post vengono firmati con un nickname. Cos'è,
      impiegano mesi per risalire al vero autore, che
      magari usava TOR? Oppure vale solo per le testate
      giornalistiche registrate e non per i
      blog?Lo stanno ancora discutendo, comunque non si sa dove vogliono andare a parare, comunque informare per resistere molto spesso posta boiate allucinanti.
    • Alessio scrive:
      Re: Rintracceranno i nickname?
      - Scritto da: NoeX_KuzE
      E per tutti quei blog di contro-informazione che
      prendono di mira politici e banchieri, tipo
      Informare per Resistere e simili? Molte volte i
      post vengono firmati con un nickname. Cos'è,
      impiegano mesi per risalire al vero autore, che
      magari usava TOR? Oppure vale solo per le testate
      giornalistiche registrate e non per i
      blog?Semplice basta oscurare il sito il sito come è stato fatto con Piratebay. E loro saranno contenti. Vai tu a spiegargli che se lo stesso è ospitato su server esteri un ragazzino di 11 anni il loro blocco lo aggira in meno di 1 minuto.
  • Sgabbio scrive:
    Stamani lo stavano discutendo
    Se non erro stamani stavano discutendo di queato DDL, ovviamente noto la lentezza PAUROSA del muovermi, se ne parlava da ieri sera!A parte questo qui ci sta il testo completo:http://ilnichilista.com/2012/10/23/eliminare-internet/#commentsDomani comunque riprende la discussione.E su wikipedia stanno facendo un appello.http://nonnawiki.wordpress.com/2012/10/24/ammazza-internet-verso-un-nuovo-sciopero-di-wikipedia/-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 ottobre 2012 21.05----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 ottobre 2012 21.09-----------------------------------------------------------
  • CCd scrive:
    deprimente
    grande cosa il nazismo in italia
    • lenny scrive:
      Re: deprimente
      - Scritto da: CCd
      grande cosa il nazismo in italia <3[img]http://images2.wikia.nocookie.net/__cb20080117133631/nonciclopedia/images/archive/c/cf/20100108165403!Berlusconi_in_divisa_nazista_con_baffi_Hitler.jpg[/img]
  • Leguleio scrive:
    Ahi, l'AIE!
    " L'approvazione del cosiddetto decreto salva-Sallusti ha scatenato la violenta reazione di Marco Polillo, attuale presidente dell'Associazione Italiana Editori (AIE). "Queste norme costringerebbero di fatto autori ed editori a una censura preventiva e contraria ai principi di libertà democratica "Non c'è più il carcere, come nella disposizione vigente, ma si lamenta:♪Tu sei bello, e ti tirano le pietre♪♫♫ non sei bello, e ti tirano le pietre ♪♪(Gian Pieretti, Pietre , 1967)La parola censura non si rinuncia mai ad usarla, è un tic. Probabilmente certi personaggi non saprebbero cosa dire se non potessero invocarla una volta al dì, sarebbero condannati all'afasia.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Ahi, l'AIE!
      01/10 evidentemente non hai letto la legge, ma ora farai un mega pippone in leghese per dire che non è cosi, magari linkando qualche fonte in polacco con i sotto titoli in svedese.
      • Leguleio scrive:
        Re: Ahi, l'AIE!
        - Scritto da: Sgabbio
        01/10 evidentemente non hai letto la legge, ma
        ora farai un mega pippone in leghese per dire che
        non è cosi, magari linkando qualche fonte in
        polacco con i sotto titoli in
        svedese.Capisco che per chi nella vita ha letto e scritto solo slogan in cui esiste solo il bianco e nero, una ragionamento con soggetto, predicato e complemento rimanga incomprensibile. Troppa complessità.Comunque no, non dirò niente perché le proposte di legge non si commentano, è una perdita di tempo, cambiano sempre. Si commentano i testi di legge approvati, ed eventualmente quelli a cui manca un solo passaggio per essere approvati.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Ahi, l'AIE!
          - Scritto da: Leguleio
          Capisco che per chi nella vita ha letto e scritto
          solo slogan in cui esiste solo il bianco e nero,
          una ragionamento con soggetto, predicato e
          complemento rimanga incomprensibile. Troppa
          complessità.Evitiamo l'argomento....
          Comunque no, non dirò niente perché le proposte
          di legge non si commentano, è una perdita di
          tempo, cambiano sempre. Si commentano i testi di
          legge approvati, ed eventualmente quelli a cui
          manca un solo passaggio per essere
          approvati.Capito, tu non combatti, subisci.
          • Leguleio scrive:
            Re: Ahi, l'AIE!
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: Leguleio

            - Scritto da: Sgabbio






            Capito, tu non combatti, subisci.



            Veramente anche tu, e forse più di me.

            "gnegnegne" siamo a questi livelli, faccio notare
            che alla sera prima, quando appena hanno scoperto
            questa discussione, avevo segnalato cosa su PI,
            che pigramente ne ha parlato in maniera sommaria,
            come al
            solito.Sì, siamo proprio al livello che dici tu, ma non per colpa mia. Se sei ridotto a pretendere punti di merito per una proposta di legge in discussione, che chiunque può conoscere andando semplicemente sul sito del parlamento...http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede_v3/Ddliter/38848.htm
            Il blog e i forum che tanto disprezzi (che tu
            pensi che sia un covo di diffamatori che devono
            avere un fondo per le diffamazioni con avvocati
            in seguito) sono solo un punto di partenza. Se
            non si sparge la voce, la gente non sa, la gente
            che non sa, non può
            obbiettare.Non è assolutamente vero che lo disprezzo. Altrimenti non verrei qui a commentare, ti pare? Guardo con enorme diffidenza coloro che pensano sia un mondo a parte in cui tutto è consentito, l'anarchia digitale. Mentre è un prodotto dell'uomo come tutto, soggetto alla legge dell'uomo, anche se ovviamente talvolta esistono problemi di giurisdizione territoriale, ma il nocciolo della questione non è questo.
          • anon scrive:
            Re: Ahi, l'AIE!
            - Scritto da: Leguleio
            Solo che nella nobile tecnica del <I

            brainstorming </I
            in una seconda fase si
            discute a bocce ferme, e si eliminano le proposte
            non fattibili o non razionali (o almeno, così
            dovrebbe essere). Nei forum questa seconda fase
            non c'è. E quindi la proposta "buona", che
            potrebbe anche funzionare, non emerge mai,
            sommersa da proposte infattibili.La "proposta buona" anche se non emerge, è sempre lì a disposizione di chiunque la voglia consultare. Non è necessario che si stagli al di sopra di tutte le altre proposte, anche se infattibili; è sufficiente che sia lì, presente, e a disposizione di tutti.
            Sembra così.Per me è stato così. Molte delle opinioni e delle convinzioni che ho oggi non sarebbero le stesse, se non avessi avuto acXXXXX alla rete e a tutti i commenti e le informazioni che essa offre. Sfoghi personali inclusi, perché tutto fa brodo, e ogni cosa, anche la più stupida, contribuisce alla formazione del pensiero personale di un individuo.
            In realtà nei forum, grazie alla
            facilità con cui si cambia discussione e
            argomento da discutere, la gente legge solo
            quello di cui è già convinta, e salta i commenti
            con cui intuisce dalle prime righe che non sarà
            d'accordo.Non tutti fan così. C'è che si comporta così certo, ma non tutti.Altrimenti perché mai io avrei perso tempo a leggere tutto il tuo post e a risponderti, visto che non sono d'accordo con quanto da te affermato?Come ho letto io il tuo post per intero, molti altri lo avranno fatto. Sia che fossero d'accordo o meno. E questo è un dato di fatto.
        • bubba scrive:
          Re: Ahi, l'AIE!
          - Scritto da: Leguleio
          Comunque no, non dirò niente perché le proposte
          di legge non si commentano, è una perdita di
          tempo, cambiano sempre. Si commentano i testi di
          legge approvati, ed eventualmente quelli a cui
          manca un solo passaggio per essere
          approvati.sul resto ti criticherei come al solito, ma sulla "perdita di tempo" quasiquasi ti do ragione. Commentare il lavoro di questo branco di scimmie impazzite in parlamento e' veramente una perdita di tempo.Guarda come aprono la relazione "Onorevoli Senatori. La vicenda Sallusti è emblematica. È necessario che il Parlamento, in questo ultimo scorcio di legislatura, approvi una legge che depenalizzi molti reati minori come la diffamazione, l'ingiuria, il vilipendio nei confronti dello Stato e altri simili, derubricandoli come sanzione pecuniaria. Non è una legge pro Sallusti che serve, ma una legge civile e moderna che elimini molti reati minori, di matrice intellettuale, che impegnano i giudici allo stesso modo di cause e dibattimenti di ben altra importanza. Si tratta di processi che vanno iscritti a ruolo, durano anni e che in molti casi permettono di fare andare in prescrizione reati come truffa, bancarotta e anche delitti contro la persona e la proprietà."Cioe non ti viene voglia di dargli fuoco? Partono cosi' (legge civile e moderna.. elimini reati perche' perdita di tempo) e poi ci mettono dentro DI TUTTO. Tra l'altro non e' (o io non ce lo leggo) terminologia strettamente giuridica, se la ratio (GIUSTISSIMA) e' di non perdere tempo in cacchiate istruendo procedimenti, usare "reato & depenalizzare"... perche tipicamente vengono istruiti procedimenti civili (vojono i soldi)... Non e' una critica, quelle sono chiacchiere... e' che poi invece l'UNICA cosa che sono riusciti a produrre e' proprio il salvasallusti (aka niente carcere). TUTTO il resto e' peggiorato... e NON mi sembra di vedere neanche niente sulla "lite temeraria" (altro concetto fondamentale da mettere).Che imbarazzo... io, avendo fatto solo qualche oretta di diritto (civile) alle superiori, saprei sicuramente scrivere una norma molto migliore :P
        • Gennarino B scrive:
          Re: Ahi, l'AIE!
          Puoi usare tutti i punti e virgola che vuoi ma il tuo linguaggio resta sempre fuffa cerchiobottista insopportabile.
          • Leguleio scrive:
            Re: Ahi, l'AIE!
            - Scritto da: Gennarino B
            Puoi usare tutti i punti e virgola che vuoi ma il
            tuo linguaggio resta sempre fuffa cerchiobottista
            insopportabile.Grazie dei complimenti.Lo so che i miei commenti spesso sono un po' indigesti a chi deve focalizzare il suo odio verso qualcosa o qualcuno, altrimenti non ha alcuna ragione di vivere. Anche se non è il mio scopo, mettendo in dubbio alcune certezze gli rompo il giocattolino. Ma ti devo dare una piccola delusione, continueranno anche in mezzo a critiche fatue come questa.
          • becker scrive:
            Re: Ahi, l'AIE!
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: Gennarino B

            Puoi usare tutti i punti e virgola che vuoi
            ma
            il

            tuo linguaggio resta sempre fuffa
            cerchiobottista

            insopportabile.

            Grazie dei complimenti.
            Lo so che i miei commenti spesso sono un po'
            indigesti a chi deve focalizzare il suo odio
            verso qualcosa o qualcuno, altrimenti non ha
            alcuna ragione di vivere. Anche se non è il mio
            scopo, mettendo in dubbio alcune certezze gli
            rompo il giocattolino. Ma ti devo dare una
            piccola delusione, continueranno anche in mezzo a
            critiche fatue come
            questa.Varie leggi del copyright come ACTA e altre hanno fatto discutere la rete, creando anche petizioni e molto "rumore", questo ha funzionato, dalle notizie che ho letto nei mesi scorsi queste leggi sono state ritirate o si è fermato l'iter..ecc. Quindi che c'è di male a scrivere, fare "rumore" in rete (ovvimente non mi riferisco solo a PI o ai blog, parlo in generale di tutte le iniziative che posso nascere in rete)..ecc. meglio di stare zitti e basta, provare non costa niente.
          • lenny scrive:
            Re: Ahi, l'AIE!
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: Gennarino B

            Puoi usare tutti i punti e virgola che vuoi
            ma
            il

            tuo linguaggio resta sempre fuffa
            cerchiobottista

            insopportabile.

            Grazie dei complimenti.
            Lo so che i miei commenti spesso sono un po'
            indigesti a chi deve focalizzare il suo odio
            verso qualcosa o qualcuno, altrimenti non ha
            alcuna ragione di vivere. Anche se non è il mio
            scopo, mettendo in dubbio alcune certezze gli
            rompo il giocattolino. Ma ti devo dare una
            piccola delusione, continueranno anche in mezzo a
            critiche fatue come
            questa.Ho capito tu sei il tipo che quando passa per strada "chi governa", alza la mano e abassa la testa. Meno male che tempo fa in Italia, in Germania, in Francia..ecc. non erano tutti come te chissà come sarebbe stata l'europa oggi.
          • Gennarino B scrive:
            Re: Ahi, l'AIE!
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: Gennarino B
            Ma ti devo dare una
            piccola delusione, continueranno anche in mezzo a
            critiche fatue come
            questa.Nessuna delusione, era limpido che un'attempato pennivendolo avrebbe continuato il suo compitino a casa "alla faccia dei contestatori". L'importante é che tu lo faccia a titolo personale e che non costi un solo alla collettivitá.
        • lslss scrive:
          Re: Ahi, l'AIE!
          - Scritto da: Leguleio
          Comunque no, non dirò niente perché le proposte
          di legge non si commentano, è una perdita di
          tempo, cambiano sempre. Si commentano i testi di
          legge approvati, ed eventualmente quelli a cui
          manca un solo passaggio per essere
          approvati.naturalmente, perchè dire qualcosa se ti han messo a 90 e dietro di te c'è uno con le braghe calate, bisogna dir qualcosa solo dopo che te lo hanno infilato dentro
          • rudy scrive:
            Re: Ahi, l'AIE!
            - Scritto da: lslss
            - Scritto da: Leguleio

            Comunque no, non dirò niente perché le
            proposte

            di legge non si commentano, è una perdita di

            tempo, cambiano sempre. Si commentano i
            testi
            di

            legge approvati, ed eventualmente quelli a
            cui

            manca un solo passaggio per essere

            approvati.

            naturalmente, perchè dire qualcosa se ti han
            messo a 90 e dietro di te c'è uno con le braghe
            calate, bisogna dir qualcosa solo dopo che te lo
            hanno infilato
            dentroquesto è leguleio:[img]http://www.lisistrata.com/images/2005deborahfait/09carovanasalutoforzepalest.jpg[/img]
          • Leguleio scrive:
            Re: Ahi, l'AIE!

            questo è leguleio:

            [img]http://www.lisistrata.com/images/2005deborahfQuesto commento potrebbe violare la policy di PI ("non inserire contenuti che siano diffamanti o violino le leggi italiane").
          • rudy scrive:
            Re: Ahi, l'AIE!
            - Scritto da: Leguleio

            questo è leguleio:




            [img]http://www.lisistrata.com/images/2005deborahf

            Questo commento potrebbe violare la policy di PI
            ("non inserire contenuti che siano diffamanti o
            violino le leggi
            italiane").l'immagine è pubblica in rete e si trova anche su google le regole di PI non mi impediscono di fare ironia e umorismo.Calmati e fatti una risata e non fare la spia (rotfl)
          • krane scrive:
            Re: Ahi, l'AIE!
            - Scritto da: Leguleio

            questo è leguleio:
            [img]http://www.lisistrata.com/images/2005deborahf
            Questo commento potrebbe violare la policy di PI
            ("non inserire contenuti che siano diffamanti o
            violino le leggi italiane").Ma no... Sono dei soldati che su una portaerei giocano all'aeroplanino con le braccia aperte, solo che son presi a meta'.Ma tu intendi dire che "quel gesto£ che tu credevi puo' proteggermi dalla stampa ? Ovvero se mi trovo in un posto in cui ci sono giornalisti che "minacciassero" di inquadrarmi io posso fare "quel gesto" e denunciare chiunque pubblichi la foto ?? :| : :DSarebbe bellissimo alle manifestazioni (rotfl)(rotfl)
          • rudy scrive:
            Re: Ahi, l'AIE!
            - Scritto da: Leguleio

            questo è leguleio:




            [img]http://www.lisistrata.com/images/2005deborahf

            Questo commento potrebbe violare la policy di PI
            ("non inserire contenuti che siano diffamanti o
            violino le leggi
            italiane").diffamare un utente anonimo, questa è bella (rotfl)
Chiudi i commenti